MOURINHO: “Gruppo spettacolare, torniamo a Roma stanchi ma orgogliosi. La Lazio? Purtroppo non avrà una terza competizione…”

39
3082
AS ROMA NEWS – Mister Josè Mourinho si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti per commentare la prestazione dei suoi calciatori al termine di Real Sociedad-Roma.
Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico portoghese sulla gara di Europa League giocata questa sera alla Reale Arena di San Sebastian.

JOSE MOURINHO A SKY SPORT

Lo spirito che ha messo in campo la squadra le è piaciuto?
“Partivamo 2-0 e la squadra di casa ha rischiato tutto per cambiare la storia, hanno fatto molto bene con il pubblico, tifoseria fantastica e grande stadio. I ragazzi hanno avuto tutto, hanno avuto l’ambizione iniziale di fare un gol, i primi 15-20 minuti ci si aspettava dominio forte loro ma è stato l’opposto, una palla che non ho visto ancora ma mi è sembrato impossibile che non sia entrata, quella dell’occasione di Dybala. Abbiamo avuto fiducia, poi ci siamo difesi molto bene e abbiamo cercato il contropiede. Ogni minuto che passava eravamo vicini all’obiettivo, ma non abbiamo mai smesso di cercare il gol, così sono entrati Abraham ed El Shaarawy. È un’Europa League fortissima, abbiamo eliminato Salisburgo e Real Sociedad, ora siamo ai quarti con tante squadre di livello. Siamo lì e ringrazio anche i tifosi che sono venuti qui, sono tanti nella gabbia a soffrire con i ragazzi”.

Quanto c’è del suo lavoro in questo cammino in Europa League?
“Il lavoro è dei ragazzi, io do un piccolo contributo. Sono loro come gruppo che lavorano, abbiamo avuto delle difficoltà con l’indisposizione di Matic, poi Wijnaldum non gioca per sei mesi e gioca 90’ in tre giorni, però do credito totale ai ragazzi. Torniamo a Roma stanchi ma felici e orgogliosi”.

Belotti e Pellegrini?
“Questo sacrificio e coraggio è importante, Pellegrini ha preso 30 punti in testa pochi giorni fa. Il gruppo è spettacolare, anche quando il momento è brutto sto con loro. Non siamo i più forti al mondo, ma stiamo insieme”.

Il sorteggio?
“Non mi interessa, ci sono squadre che non devono stare lì, squadre che sono eliminate da una competizione devono andare a casa. Questa è la regola, la competizione Europa League è per noi che abbiamo iniziato dal primo giorno, se la vince una di quelle scese dalla Champions non ha importanza. La Lazio non avrà una terza competizione europea adesso giusto? Purtroppo…”

JOSE’ MOURINHO A DAZN

Una Roma cattiva e solida. Nel secondo tempo avete provato anche qualche ripartenza, è soddisfatto?
“Abbiamo iniziato la partita molto molto bene. Atteggiamento giusto, con voglia di attaccare. Ho detto ai giocatori che se anche non avessimo segnato, lo stadio e gli avversari dovevano capire che possiamo segnare. È difficile giocare 90 minuti difendendo un risultato, per questo abbiamo scelto di iniziare forte. La temperatura e la pressione dello stadio l’abbiamo abbassata. Nel secondo tempo avevamo bisogno di gente fresca per questo sono entrati Tammy e El Shaarawy. I ragazzi come gruppo, come squadra, hanno fatto un bel lavoro. È molto meritata la qualificazione. Abbiamo eliminato il Salisburgo che faceva la Champions e la quarta de LaLiga”.

C’è più gioia o stanchezza?
“Tutte e due. Andiamo in albergo con felicità ma è vero che siamo anche stanchi”.

Ora il sorteggio:
“E che sorteggio. C’è la Juve che arriva dalla Champions, il Bayer Leverkusen, lo United, che non è squadra da Europa League, una tra Arsenal e Sporting. Non esiste buon sorteggio. Faremo il possibile, l’Olimpico sarà pieno di nuovo. Farà crescere la squadra. Però più di dire che faremo il massimo, non si può dire altro, non voglio neanche pensare al futuro”.

Articolo precedenteREAL SOCIEDAD-ROMA 0-0: le pagelle
Articolo successivoLazio, Sarri: “Alcuni giocatori al lumicino delle energie. Non abbiamo la struttura per fare più di una competizione”

39 Commenti

    • no guarda, mi dispiace deluderti ma la Lazio è la preferita nella prossima Coppa,…… scapoli contro ammogliati. E poi rimane sempre la Coppa COBRAM!

    • Avrebbe detto anche che gli dispiace che ora la UEFA dovrà spendere soldi per spostarla da Roma a Firenze mentre poteva restare a Roma..

    • la lazio non avrà una terza competizione ( veramente la quarta)…
      🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
      ancora mi riprendo.
      GENIO

  1. Dalla conference si retrocede in caccolaleague ? chiedo per paolino, un mio cugino rosichino … 😂😂😂😂

  2. 😂😂😂😂😂
    Quanno me piace quanno riesce a nu ride a nomina’ quelli…!
    😂😂😂😂😂
    è la fatica più grossa della serata
    😂😂😂😂😂
    Dai, ce voio riprova’: lllazzz
    😂😂😂😂😂
    no, nu ja faccio..
    😂😂😂😂😂
    FORZA ROMA

  3. Ahahahah, che botta che gli ha mollato a Lotitone. 😆
    Sta già in clima derby, Mourinho.
    Peccato che dovrà vederselo dal pullmino per una squalifica a orologeria.

    • pure quella che t’ha mollato a te niente male..nn volevi uscire?..c’hai tante facce quanti i nick che usi..eh eh eh

  4. il mister già sta lavorndo per vincere il derby.

    Grande dichiarazione.

    E’ il numero uno, alla faccia di quei criticoni che sono scureggioni da divano, e criticano il miglior allenatore del mondo.

    • Sarò masochista ma ai quarti mi piacerebbe la Juve! È rischioso ma se andasse bene buttare fuori la Juve dalla (seconda) coppa sarebbe una goduria immensa.
      E poi sarebbe bello vedere un roma-Juve arbitrata da un arbitro non corrotto… non ci siamo abituati… sarebbe una bella esperienza!
      Forza Roma!

    • Onestamente? Preferirei trovare l’Union.
      Siamo sempre sfortunati con i sorteggi.
      Credo che, a parte il Manchester, siano tutte alla portata della Roma. Però queste grandi partite ti rubano l’anima…perché mentalmente sono toste, ti tolgono parecchie energie.
      Quindi…meglio iniziare dai quarti, grazie 🙂

  5. Bello bella a busserai tutto bello ma adesso dobbiamo vincere DOMENICA IL DERBY NON C’È altro risultato dopo la sconfitta in casa con il Sassuolo

    • complimenti a Niru, unico denigratore antiromanista che ha avuto il coraggio di scrivere anche stasera, invece di nascondersi nella tana come tutti gli altri.

    • 😂😂😂e’stata pesante a botta..coraggio ora arrivano gli arbitri del sistema …dai su…

  6. Che sofferenza ragazzi!!!
    Sapevamo sarebbe stata dura ma francamente credo sia stato un po’ troppo. Non so quanti azioni offensive registra la Roma stasera.
    Quindi si, GODIAMO ma riflettiamo bene.
    E che la fortuna sia dalla nostra per i sorteggi!!!!

    • Abbiamo giocato come dovevamo giocare, affrontare una squadra tecnicamente e atleticamente preparata, a viso aperto sarebbe stato un suicidio.
      E oggi , in particolare qua sopra, ci sarebbe stata la fila chilometrica di SAGGI, a farci la morale .
      Sai su cosa bisogna riflettere? Sugli arbitraggi .
      L’arbitro di ieri sera , ha avuto sempre in mano la gara, si poteva estrarre qualche cartellino giallo in più a loro, soprattutto quando protestavano, Io l’atteggiamento che vedo da parte dei vassalli nel campionato , non lo vedo negli arbitri in Europa. Non ci ha favorito , ma neanche penalizzato Su questo dobbiamo riflettere.

    • si, se poi li fanno fuori anche lì, c’è sempre la PIPPANERA LIG, lì giocano proprio da soli ❤️🧡💛💦

  7. Ecco perché ci tengono tanto a batterci domenica, il prox anno vogliono partire dalla Champions, poi UEFA, poi Conference….
    Ma no se po’…🤷
    Peccato..!!
    Grande Mou…🤣😂🤣😂🤣😂🤣😂
    💪🧡♥️

  8. Il gol della vittoria e passaggio del turno stavolta l’ha fatto Mourinho dagli spogliatoi.

    Questa sera ho ritrovato la stessa gioia quanro Dino Viola faceva diventare una vittoria anche una partita senza gol

  9. Grande Mou !!!
    Allo scaccolatore seriale je l’ha cantata e je l’ha sonata.
    Vero, per loro non ci sarà una terza coppa però ci sarà sempre il torneo di scaccoli e con l’AZ le caccole tolte dal naso sono a quota 4 tra andata e ritorno.

  10. Questa è la Roma di Mourinho..

    E non è né un complimento né un insulto.. Ma questo è l’identità della Roma.. Che non sarà mai spettacolare.. Se cerchiamo lo spettacolo non si guarda la Roma..

    Ma è un esempio di solidità per arrivare al risultato che si cerca di ottenere..

    Contro il Sassuolo non era la Roma di Mourinho.. Era una squadra slegata tra i reparti, che ha lasciato buchi enormi a centrocampo..

    E più di qualcuno dovrebbe capire perché Cristante risulta così importante per tutti i suoi allenatori.. Non dico che non si trova di meglio.. Ma in quella posizione ha imparato a difendere gli spazi.. Ed è sempre un perno quando si vuole rallentare il gioco..

    Stasera ci sono state un paio di sbavature, che potevano costare caro.. Ma merito anche agli avversari.. Una squadra che sa giocare bene tra le linee.. E che alla fine in quasi 200 minuti non ha fatto nemmeno un goal..

    La Roma è questa.. Punta il suo obiettivo e lo fa con le sue caratteristiche migliori.. Solidità, forza fisica, copertura degli spazi e qualche contropiede quando serve tenere il pallone..

    Ora arriva la parte complicatissima.. Ma noi ci siamo arrivati..

    Forza Roma..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome