MOURINHO: “Huijsen uno dei migliori prospetti d’Europa, ma non è nostro. L’addio di Pinto? Scelta sua, farò sempre il tifo per lui” (VIDEO)

89
1843

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Josè Mourinho torna a parlare in conferenza stampa a poche ore dal fischio d’inizio di Roma-Atalanta, gara di campionato che si giocherà domani sera all’Olimpico.

Tanti i temi da affrontare, dalla sfida Champions contro i bergamaschi al mercato aperto, dall’addio di Tiago Pinto al futuro del tecnico portoghese sulla panchina giallorossa. Ecco le sue parole:

Il quadro dei recuperati? Un giudizio su Huijsen?
“Giocatori recuperati nessuno. Si può dire Mancini disponibile per giocare, ma recuperato no. Tutti gli altri lo sappiamo che sono a lungo, Smalling, Tammy, si è infortunato anche Renato. Per il resto non c’è nessuno che recupera. Partita di alto livello, avversario di alto livello con tanti giocatori bravi, partita difficile come le ultime e le prossime. Il livello dell’avversario non si abbassa mai. Di Huijsen è un ragazzo di 18 anni con 10 minuti di serie A, ma è uno dei prospetti migliori del calcio europeo a questa età. Nel futuro sarà un grandissimo calciatore. Nella nostra situazione che è difficile a tutti i livelli, tra indisponibili e situazione del FPF che è di una limitazione incredibile, è stata la soluzione trovata per aiutare noi, e lui a crescere… però non è un giocatore nostro, ma della Juventus”.

L’Atalanta è un avversario duro…
“Ha qualità, esperienza, opzioni. Ha tanti anni con lo stesso allenatore e con la stessa filosofia. Giocano a occhi chiusi, hanno gli interpreti ideali per quel tipo di gioco. Due anni fa abbiamo vinto, l’anno scorso perso ma giocando una delle migliori partite. Sappiamo sempre che contro loro sarà complicato, ma noi siamo tosti, non siamo facili per nessun avversario. Troviamo forza nelle difficoltà, e anche loro sanno che non sarà facile”.

Una valutazione sui sue due anni con Pinto? Il prossimo ds deve essere preso anche in base al prossimo allenatore?
“Un allenatore che fa considerazioni sul ds non è per me. Sono rispettoso delle gerarchie, io non sono nessuno anche se ho tanti anni di esperienza per commentare il lavoro di un superiore. Posso dire che mi auguro per il direttore il meglio, e lui lo sa perchè siamo amici. E’ una decisione sua, che va rispettata. Io sarò sempre a tifare per lui. Ma valutare non è corretto, è lui che deve valutare me non il contrario. Per il futuro è la stessa situazione, non è l’allenatore che deve commentare. Se internamente mi fanno una domanda e c’è fiducia nella mia interpretazione ed esperienza, ovviamente internamente si può dare un’opinione. Ma pubblicamente mi rifiuto totalmente”.

Hai detto che sei disposto a restare, e che hai rapporti costanti con la proprietà. Ti sei fatto sulle domande sul perchè non ti hanno ancora proposto il rinnova?
“La valutazione tua, sei giornalista, lo devi fare, lo devi scrivere se vuoi. Ma io non voglio entrare in questo campo qua. Se mi sono fatto qualche domanda? Certo. Se mi sono dato una risposta? Una chiara e obiettiva no”.

Huijsen quando sarà a disposizione? Si potrà provare a prendere in estate? Smalling quando può tornare?
“Aggiornamenti su Smalling non ci sono. Non spero nemmeno di vederlo allenare con me nel mese di gennaio. Se succede, sarebbe una sorpresa positiva. Non penso a Smalling, ma a Mancini, che se gioca magari si fa male e poi non si può allenare. A lui penso, a Paredes se può giocare domani, ha preso una botta incredibile, abbiamo avuto paura di una frattura che fortunatamente non c’era. Di questi mi preoccupo. Su Huijsen, è disponibile per giocare, ma è arrivato ieri sera in albergo e che si è allenato un’oretta con la squadra. Se mi chiedi se è pronto per giocare…se deve giocare, gioca. Ha grande autostima, ma ha la fiducia tipica di chi ha potenziale. Sarà praticamente un debutto in Serie A, ma per domani abbiamo Llorente, Mancini e Hujsen…Cristante e Celik sono adattati”.

Come sta Pellegrini? I tre centrocampisti sono in grado di giocare tre partite così intense?
“Una volta ho parlato con uno dei più grandi della storia del tennis che mi diceva che sono pochissime le partite che giocava senza un piccolo dolore. Ieri parlavo con un altro, che è uno bravo ma non dei più grandi, che la stanchezza è solo mentale e non fisica. Però per me è anche fisica, è dura. Se un giocatore deve giocare 90 minuti contro la Lazio, 120 contro l’Atalanta, poi 90 contro il Milan…questa accumulazione è molto molto difficile. Lì davanti abbiamo possibilità, a centrocampo e in difesa siamo in difficoltà. La Coppa d’Africa ci complica la vita, e l’infortunio interminabile di Smalling mi rovina la stagione. Il fatto che Renato non è stato mai disponibile rende la cosa difficile. Dybala o Pellegrini ci mancano ogni tanto, ma tornano dopo 2 o 3 settimane. Ma Smalling e la coppa d’Africa rendono le cose difficili per noi. Ma noi andiamo con tutto quello che abbiamo noi., con lo stadio che spinge sempre. Settimana dura per noi, ma non sarà facile nemmeno per Atalanta, Lazio e Milan. Noi non siamo mai facili per nessuno”.

Fine

 

Articolo precedenteRoma, c’è aria di rivoluzione dentro Trigoria
Articolo successivoPrimavera, la Roma batte il Lecce 2 a 1: Cherubini in campo, un assist per lui

89 Commenti

  1. pinto si è dimostrato bravo a vendere ma carente nello scouting.
    non c’è un giocatore portato da pinto il cui valore di mercato sia esploso in questi anni.
    io sono convinto che esistono dei ds che capiscono di calcio e di scouting (esempio sabatini) altri che non conoscono i giocatori ma sono bravissimi a gestire le finanze.
    pinto doveva essere affiancato da un uomo di calcio, che gli indicasse che giocatori comprare.
    Totti poteva essere la persona giusta

    • Considerato il momento non aver ancora annunciato il rinnovo di Mourinho e’ ulteriore ed evidente segnale di totale e assoluta incapacità calcistica manageriale di questa proprietà!
      Andatevene! Sloggiate! A noi non ci avete comprato! Per me mai al vostro stadio!

    • Blablablabla…..
      Pinto e’ (era) il Direttore Generale del settore Football. Tutti riportano a lui, incluso Mou. Lo scouting lo fa chi deve farlo e a capo del settore c’e’ Bruno Conti. Quindi, se ci sono carenze rivolgetevi prima a lui.

    • Ahhh fredde, mo pure basta.
      Parla al singolare, no NOI NOI, perché non puoi parlare per altri.
      Soprattutto se serve solamente a dar “forza” ai tuoi sproloqui.

    • Ma perché, è colpa di Pinto se i giocatori con Mourinho si impoveriscono, giocando in una squadra che fa un calcio di mer@a…? E poi, a parte Shomu, Abrah, Celik, i giocatori che ha portato Pinto sono prestiti, rotti, parametri, scarti. Cosa ti aspettavi, che con Mourinho diventassero o tornassero campioni?

    • spetta anche all’allenatore migliorare i giocatori. lobotka mario rui e rahamani con gattuso erano impresentabili, con spalletti invece dei top. Ci saranno anche responsabilità di mourinho o no?

    • Mattia secondo me hai centrato in pieno il problema, ma non avresti potuto allontanarti di più dalla soluzione. Leggerti è stato come vedere quel film holliwoodiano che ti sembra un capolavoro … fino a quando il finale rovina tutto!

    • @dura lex sed lex, Frédéric è il mio nome non fredde, per il resto sei il solito leoncino da tastiera..

    • Mi lor signor frederic, non pensavo di offendere la sua persona.
      Cmq, se vuoi il mio indirizzo basta chiedere…fidati che le parole saranno le stesse.
      Sai quanti come te ne ho conosciuti in borgata.
      Anzi famo na cosa conosci il maritozzaro a Roma? Io abito lì sopra quindi quando vuoi batti n colpo così te saluto

    • se mia madre mi dice di andare a fare la spesa da Eataly, dove vanno un po’ tutti coloro che possono, e mi da 10 euro, non può pretendere che a casa porto il prosciutto di Parma, il roastbeef o il caviale; qui non comprerei neanche il gambuccio o la cotica con quei soldi, forse mi potrebbero dare illecitamente qualcosa di scaduto, poco se non utilizzabile…allora, non potendo andare nemmeno alla Conad, sarei costretto a scegliere un discount, dei quali tutti sappiamo la qualità della merce, qui acquisterei prodotti di basso livello, e, forse mio padre, che è un bravo cuoco, potrebbe dare un senso ad un mio acquisto, sicuramente non a tutti… morale : mia madre, forse, non è una buona madre, sicuramente avara non è generosa nei nostri confronti…chissà che ci dovrà fare con i soldi che sembrerebbe avere…

    • Mou per pietà…non ne posso più di sentire le solite stronxate dette per parlarti il deretano? Son tre anni che faccio finta di nulla e le mando giù… Quest’ operazione di mercato che hai spinto per chissà quale motivo (leggo fantasiose ricostruzioni relative ad un contatto con il padre del giovane juventino…) è una vergogna! Era mille volte meglio Bonucci…e pretendo pure di sottolineare che è un livello!!! Siamo alle solite…
      Vergognoso

  2. In altri tempi sarebbe stato pazzesco pensarlo e invece adesso devo ammettere che se domani la Roma batte l’ Atalanta ,Mourinho diventa l’artefice di un vero e proprio miracolo calcistico.

    • Il Miracolo lo abbiamo fatto con il Barcellona di Messi con un monteingaggi inferiore di circa 25mln a quello attuale.

    • miracolo? Mou guadagna 10 milioni lordi e se batte la sesta in classifica con 1 punto in più di te avendo a disposizione Lukaku e Dybala fa un miracolo? Non fa nemmeno la metà del suo lavoro, il Bologna che ha giocatori che valgono 1/10 dei tuoi è quarto, giusto per dire quanto è difficile questo campionato.

    • Lo sappiamo già, se vinciamo miracolo di Mourinho, se perdiamo giocatori pipxe e mercato scadente. La storiella ce la racconta da 3 anni.

    • Mazzone ha fatto le stesse cose con la Roma ma nessuno li definiva miracoli, anzi.
      In un campionato molto più duro della serie A attuale.

  3. Allora, io posso più o meno comprendere l’affare Cherubini se quest’ultimo davvero non avesse avuto l’intenzione di rinnovare (anche se un primavera che si impunta per non rinnovare mi sembra strano). Però Huijsen è una vergogna, sicuramente non è ancora pronto e i 6 mesi serviranno solo per ambientarsi, poi ritorna alla Juve e, ciliegina sulla torta, è pure un prestito oneroso. Schifo veramente

    • Ammetto che anche a me la faccenda del prestito dell’ olandese non piace, però…
      …se non vendi le regole FPF dicono che puoi comprare solo un giocatore di meno di 21 anni e, se ti si ferma qualcuno là dietro, o cloni Cristante (comunque fuori ruolo) o almeno hai un difensore vero.
      Piuttosto che niente meglio piuttosto.

    • Ok, pero’ questa situazione era nota gia’ a settembre. Anche se Oggi avessi avuto uno Smalling sano, sempre tre difensori contati avresti contato. Su Kumbulla non puoi fare affidamento. É reduce da un lungo infortunio, é gia’ tanto se fara’ qualche comparsata da qui a fine stagione. Pensare che potesse fare il titolare per tre o quattro partite di seguito, é semplicemente assurdo. Quindi, sapendo gia’ che te potevi permette solo un U21, avresti potuto sondare un giovanotto di qualche campionato minore. Possibile che non ne esista uno in tutta Europa?

    • Caro Romanista al sig. Pinto bastava capirne qualcosa di più di calcio per evitare di sprecare un posto nella lista A scommettendo e spendendo tra ingaggio, prestito e commissioni oltre 6 milioni su un rottame come Sanches e investire quella somma su un difensore magari non di eccelso livello ma comunque più esperto e affidabile del giovane olandese per giunta di PROPRIETA’ DELLA RUBE e tanto già doveva bastare. Magari proviamo a giustificare Pinto anche per questa ulteriore, scellerata, strategia perchè SANCHES LO HA VOLUTO LUI e
      non altri.

    • Bolteni ma tu credi che questo diciottenne juventino sia l’unico under 21 (speriamo) decente al mondo? Proviene dalla serie C, se non hai budget per prendere calciatori affermati e di livello (quelli che tutti conoscono ) ti segui i campionati minori (B e C) e i campionati esteri (anche i secondi campionati in Spagna, Francia, Inghilterra, Germania): giocatori giovani e sconosciuti ne trovi una miriade!
      Ma per favore! È uno schifo ingiustificabile. E ci dobbiamo assorbire anche le par@cul@te del portoghese (Bonucci? Non bisognava assecondare i tifosi? O intendeva solo quelli stolti?). Sono schifato. Nemmeno si vergognano.

  4. voi tutti dovete ringraziare la Madonna che Rulli e gli altri non sono più tra noi. lo sapete si?
    vi siete inginocchiati davanti alla Juventus con il cappello in mano per allenare il loro futuro difensore centrale per 6 mesi.
    Siete la vergogna peggiore della storia della Roma.
    che vergogna allucinante.

    • ma Emerson, Vucinic e compagnia bella?
      Regalare Mexes al Milan?
      Potrei ricordare male eh.
      Sembra sia successo qualcosa di impossibile quando ci siamo inginocchiati più e più volte.
      Per carità, non dico sia una bella operazioni, anzi, dubito anche io dell’utilità ma pare sia la prima volta.

    • Caro H.p.I. si certo ma almeno Emerson e Vucinic li hanno pagati e neanche poco , noi il prestito lo paghiamo e il Capitano della Primavera lo regaliamo.

    • Ciao Romano, guarda sono d’accordo e sinceramente non lo avrei mai fatto… però mi pare si stia esagerando un po’. Se i soldi non ci sono c’è poco da fare.

  5. Tristezza posso solo dire questo che campagna acquisti ha fatto sto incompetente Preso giocatori che sapeva andavano in coppa d Africa e con una rosa fatta di rotti e scarsi per fortuna non tutti se n’è fregato poteva prendere altri e anche adesso poteva fare di meglio c era quello che ha preso l udinese adesso Giannetti me pare del velez a zero e noi abbiamo anche pagato per un primavera vergogna .

  6. A confronto Pallotta è stato un super presidente! Non mi dite che ha vinto solo il bonsai perchè non era lui che scendeva in campo. Avevamo fior di campioni ed allenatore per pura sfiga e per imbrogli altrui non si è vinto. Ma un progetto c’era c’era baldini che capiva di calcio sabatini etc. Coi friedkin il nulla cosmico e ringraziamo mourinho che senza di lui chissa ndove stavamo.

    • Tana per il broccolaro!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Ma quando er sor ballotta faceva allenare la giubbe a Trigoria?
      Quando ha IMPOSTO il silenzio su giubbe/rocchi- Roma 3 a 2?
      Baldini che capiva di calcio? I’d like to see that!
      Sabatini, licenziato pure dalla Salernitana e che ora fa consulenza ad un club della serie D brasiliana, peggio dell’Audace Cerignola e della Pergolettese che militano in serie C?

    • super campioni si ma allenatori spalletti a parte non adatti a questa piazza e a una grande squadra, con un mourinho in panchina probabilmente qualcosa avrebbero portato a casa

    • ma secondo te perché i registri stavano finendo in tribunale per il fallimento? Colpa dei Friedkin che hanno già cacciato 800 milioni o delle precedente gestione? Ma non dite minchiate per favore. Ancora esiste qualcuno che elogia Spallotta

    • Luis Enrique, Zeman, Garcia, Di Francesco e Fonseca non ne fanno uno buono, i campioni venduti a ogni finestra di mercato e ci siamo ritrovati l’ ultimo anno con una squadra smantellata arrivata sesta. Lasciamo sta dai, dopo Franco Sensi qui il nulla

    • I libri in tribunale ai tempi di Pallotta è una balla colossale. La Roma allora aveva 325 milioni di debito, oggi che ne ha 800 dovrebbe già essere fallita e sepolta. Abbocconiiiii.. 😱

    • i registri in tribunale? allora juve milan e inter con i debiti che hanno dovevano essere radiate.

    • se iniziamo a dire che baldini capisce di calcio e pallotta era un gran presidente, spero che mercoledì gridate forza lazio, perché come romanisti me fate schifo, siete gli stessi che allo stato a fine primo tempo con la cremonese fischiavano la squadra, ve meritate nzonzi pastore e mayoral

    • -220
      -185
      -102
      Questi so gli últimi tre bilanci chiusi da loro (-24 e -20 gli últimi due der broccolaro). Il patrimonio netto é passato da -127 a -436 in tre anni. NONOSTANTE una Conference vinta, una finale di EL raggiunta, le cessioni di Pinto definite “miracolose” dai piu’ e senza fare praticamente mercato negli últimi due anni. Hanno messo 800 ML? Beh, tolta la cifra di acquisto, il resto sono le perdite generate da loro. Chi le dovrebbe ripianare? Pagano gli stipendi? Ma perché prima non lo facevano? Con questi númeri, te credo che se so sbrigati a usci’ dalla borsa. So discorsi da cesaro-commercialisti nostálgici der frutta&verdura? Mettetela come ve pare, resta il fatto che a gennaio sei dovuto anna’ dai gobbi pe’ fatte presta’ (pagando) un regazzino coi brufoli. E non me pare che sete contenti di cio’. O sbaglio?

    • Pier tu invece sei uno di quelli che applaudivano quando perdevi con la 6° della serie B ma contestavi chi vinceva contro Messi perché non ti garbava il Presidente vero?
      Bravo sei un vero Romanista…

    • Ma dove stanno gli 800 milioni di debiti?
      Sono 448 di cui 318 verso i soci.
      E poi basta co sti debiti, non sono quelli il problema principale ma i passivi di esercizio.
      La Roma perde ancora 108 milioni a fronte di 277 milioni di ricavi.
      Per risanare il capitale sociale o fai altri debiti o ricapitalizzi.
      Pallotta e soci semplicemente non potevano accrescere ulteriormente il debito e non avevano intenzione di immettere denaro fresco.
      Per cui sì, la Roma avrebbe portato eventualmente i libri in tribunale nell’impossibilità di ricostituire il capitale sociale.

    • Non ci sono dubbi che la prima parte della Presidenza Pallotta (non la seconda iniziata da Monchi) sia di una spanna sopra quella attuale.

    • Piu leggo e piu rido , qui si parla di gente che sembra scesa da marte che non sapeva cosa faceva , come se i bilanci della roma fossero stati nascosti e l avessero comprata a scatola chiusa , qui il problema è un altro si sono architettati l FPF come volevano cosi da non cacciare un euro per la campagna acquisti come se per vincere non serve comprare giocatori , anzi le strade sono due o ti compri l arbitri o compri i giocatori ,ma se spendi 7 milioni in 2 anni cosa vuoi pretendere di vincere ??? e invece quello che ha piu di 30 trofei in bacheca ti ha fatto vincere una coppa e una te l hanno rubata con cristrante mancini pellegrini un citofono in porta e nessun terzino , adesso si dira si la dibala lukaku certo molto giusto peccato che a te servirebbero dei gicatori che non PUOI COMPRARE perche col tuo FPF non puoi prendere un terziono che ti serve come il pane o un centrale e sei costretto a prendere un 18 dalla juventus , abbocconi ancora credete ai voli stile john wayne uno all anno per tenere buona la piazza , MA SE NON COMPRI I GIOCATORI CHE SERVONO PERCHE NON PUOI CACCIARE UN EURO CHE CE FAI CON LUKAKU E DIBALA???ma è cosi complicato capirlo??? hanno acchittato l fpf firmato da LORO con scadenza se non sbaglio tra due anni a quel punto se lo stadio è iniziato bene altrimenti venderanno come fece pallotta , tra i due non so chi è peggio , l unica nota positiva è Mourinho perlomeno ho visto 2 finali se no stavo ancora con i franco che se accontentano de arriva 2 a 20 punti dalla prima , GUARDATE CHE SI PARTECIPA PER VINCERE non per dire “mamma sono arrivato secondo”

  7. Dunque la Roma ha disputato 18 gare in campionato, 6 di Europa League ed 1 di Coppa Italia. Se non sbaglio Smalling ha giocato le prime 3 gare, per cui ha saltato 22 gare. A gennaio, a quanto pare non è previsto il rientro, per cui salterà sicuramente altre 5 gare compresa quella di domani, saliamo a 27 gare in cui è stato assente. Seppure dovesse rientrare a Febbraio non credo sia da subito abile ed arruolabile, per cui toglierei anche quelle partite che saranno 6, da 27 passiamo a 33 gare. Questa mi sembra una previsione più che ottomistica. Dopo Febbraio sarebbero 12 le gare di campionato e 7 (dovessimo passare il turno quelle di Europa League se non sbaglio) cioè 19 gare. Ammesso che possa rientrare e giocare, sicuramente ci sarà qualche ricaduta (quando stai fermo mesi e mesi capita), per cui molto probabilmente non le giocherebbe neanche tutte. Il tutto oer una infiammazione. Il giocatore ha 35 anni, il prossimo anno pensiamo di schierarlo titolare??? Con questi presupposti? Io non so con che coraggio si aspetta ancora un giocatore fermo 5 mesi per una “infiammazione”. Per me va tagliato in qualsiasi modo.

    • Stai scherzando? Er mejo difensore del mondo? Il novello Beckenbauer? Fai i gargarismi prima di nominare er vegano, please. 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

  8. Forse non gli hanno ancora rinnovato il contratto perché siamo ottavi? Abbiamo fatto secondi con slavia servette e sheriff? Due anni di mancate qualificazioni champions? Forse eh, non lo so. Ma probabilmente glielo rinnoveranno sicuramente, con lui facciamo i sold out.

    • ricordatevi sempre che mancano venti punti di campionato e una Europa League per nefandezze arbitrali

  9. Non so come andrà la partita domani (che è l’unica cosa che conta davvero…) ma la sua Conferenza Stampa l’Imperatore l’ha conquistata a mani basse, con una lezione sul rispetto delle gerarchie che non sarà facile da dimenticare.

    Per il resto la rosa corta e l’infermiera sono, come al solito. il nostro principale motivo di incertezza…

    Ciao a tutti 😊.

  10. Sono 2 anni che dico che dopo i portoghesi avremmo avuto solo macerie. È peggio ďi quanto pensavo.
    Siamo tornati ai tempi di Spinosi e Capello e Landini
    Con buona paçe di noi tifosi sçemi

    • Io comincio a rimpiangere, non dico i Viola o i Sensi… sarebbe troppo facile. Ma anche gli Anzalone che, pur non avendo cospicue possibilità economiche, erano attaccati ai colori e soffrivano come noi. Perfino la bistrattata Rosella Sensi, alla quale è stato detto di tutto, dava più senso di appartenenza delle proprietà americane che sopportiamo ormai da 14 anni. Eppure all’inizio ero partito con tanta fiducia, immaginavo sinergie imprenditoriali, crescita del brand, una visione internazionale…il tutto costellato di trofei che sono L’UNICA VERA VETRINA DELLA SOCIETÀ. Invece in questi anni abbiamo visto tantissime operazioni di contorno, dalla partnership con la Disney, alla crescita dei social, adesso è di moda l’ecosostenibilità dall’ultimo comunicato (che significa? avremo le divise in materiale riciclabile?), ma di squadra forte e vincente non ne parla nessuno. Meglio, molto meglio i Cinesi a Milano, almeno sotto questo profilo.

    • l’Inter non fallisce, più semplicemente finisce nelle mani di Oak Tree se Zhang non restituisce il prestito.

  11. Non ce la faccio più, scusate.
    Mi viene da piangere.
    Come si fa a non vedere le colpe di questo uomo.
    Il non gioco, le pagliacciate, l’involuzione dei nostri giocatori migliori – Pellegrini e Zalewski in primis, ma anche Zaniolo prima – impiegati in parti di campo non proprie e in un “non gioco” spaventoso.
    Tutti dietro la palla.
    Avete visto il Bologna ieri? Calafiori che sembrava Sergio Ramos. Zirkzee che sembrava Martinelli. I centrali che salgono, in fase di attacco, tutti i giocatori oltre la linea di centrocampo.
    E l’ultima dell’Atalanta? Vabbe, lasciamo perdere.
    Zalewski terzino sinistro di una difesa a 4 contro la Cremonese è stata la ciliegina sulla torta.
    Poi sento parlare di involuzione……andate a vedere i video di Zalewski in nazionale, dove gioca come mezzala e poi parlate. Come si può essere pippe nel club e fenomeni in nazionale, con gente come Lewandowski, Cash, Zielinski, ecc.
    E mi rode che i tifosi della Roma non capiscano e critichino sempre gli stessi, che si limitano a seguire le indicazioni del guru. Ma Mou non si critica, si ama e basta, vero?
    Modulo: palla a Lukaku.
    Ho l’abbonamento (per l’ultimo anno), ma domani vado al mare a respirare iodio, che mi fa bene.
    Scusate lo sfogo, ma se non lo faccio qui dove lo faccio.

    • Ma eri sotto il pullman quando abbiamo vinto la Conferenze League? Ho quasi 54 anni e posso solo ringraziare Mourinho così prima di morire una coppa Europea l’ho vista vincere. Ovviamente sperando di campare ancora molto spero di poter vedere la Roma vincere ancora.

    • Bravo per il commento e soprattutto per il mare, il mare è il mare. La mia medicina 🙂

  12. chi ancora critica mou merita di tifare Lazio. senza di lui con la rosa di quest’anno altro che zona Champions, Europa League e coppa Italia. abbiamo un vero fuoriclasse e non tutti si rendono conto. poveri noi

    • Siete un disco rotto.
      Da quanto c’è sto fenomeno abbiamo la rosa più scarsa della serie A secondo voi.

      Peccato che è plasmata pure da lui. Anzi soprattutto da lui.

    • Maggica con due G.
      anche se grammaticalmente sbagliato, è l’appellativo che ci siamo dati anni e anni fa LA MAGGICA!
      abbiamo capito che sei un infiltrato de n’antra squadra, almeno cerca de nun fatte sgamà subito.

    • Caro PicchiaSebino da mò che l’avemo sgamato l’aquilotto infiltrato, cosa vuoi che sappia della Maggica, questo manco Gigi Proietti ha mai visto nè sentito, chisssà di dove è originario, l’Albania???? forse.

  13. Qui si comprende ancora poco, quasi nulla, del VALORE DI MOURINHO.
    A maggior ragione in una situazione così complicata!
    Immaginiamo non venga confermato che scenari si aprirebbero:
    ANARCHIA TOTALE e, non esagero, spettro centroclassica se va bene!!!
    Dovremmo non solo continuare a fare di necessità virtù con una rosa ridotta sempre più all’osso, con un Fpp sempre più restringente, ma “sostituire” UNO, che ad oggi, impersona AUTORITÀ, RICONOSCIBILITÀ, SPESSORE, IMMAGINE, ESPERIENZA, RISPETTO.
    Senza MOURINHO “rischieremmo” un Garcia qualsiasi (che cmq stimo) che verrebbe letteralmente MANGIATO prima dai giocatori e poi dai tifosi!!!
    43 sold out sono l’immagine di MOURINHO!!!
    Può piacere o non piacere il personaggio, ma IL RUOLO CHE MOURINHO RAPPRESENTA NON LO PUÒ DISCUTERE NEANCHE IL PADRETERNO!!!
    O lo capite o velo dico adesso, dovreste sentirvi COMPLICI DEI FUTURI FALLIMENTI.
    Fatevene una ragione!!!
    FORZA ROMA

    • Ciao Roma=Amor
      Aver ridotto la Roma ad essere impersonata solo dal tecnico è una grave responsabilità dei Friedkin che i questi anni non hanno saputo costruire una governance all’altezza.
      Ma la soluzione non può essere quella di sostituire semplicemente il tecnico ma piuttosto quella di portare nuove competenze e nuovi professionisti a Roma.
      Il volere Mou a vita equivale a non vedere in faccia la realtà, un po’ come quando si desiderava di allungare la carriera sportiva di Totti fino a 50 anni pur di vederlo in campo.
      Il tempo del tecnico a Roma è finito e credo che i Friedkin l’abbiano compreso.
      Io ho perso la speranza di arrivare in CL ma
      confido ancora nella capacità di Mou di fare un colpo di coda e performare meglio in Coppa in maniera tale da lasciarci con un bel ricordo.
      Cambiare non è un dramma, anzi potrebbe essere un nuovo inizio con prospettive più rosee delle attuali.
      Se poi al primo anno del nuovo corso sarà un 6 o un 7 posto non sarà un problema dal momento che dovremo esserci ormai abituati.

    • arrivare a centroclassifica ci vuole un attimo se non te ne sei reso conto.
      Ancora non avete capito che l’allenatore conta ma verrà sempre dopo le altre due componenti che sono società e giocatori.
      Se uno vede il nulla dopo Mourinho è perché le altre due non sono all’altezza.
      Mourinho non vince un campionato da nove anni, da altrettanti non si qualifica per la Champions.
      Siamo arrivati ottavi un anno con Capello, mai con Luis Enrique, Zeman, Garcia, Di Francesco, Fonseca.
      Persino Carlos Bianchi fu cacciato che era sesto.
      Lo scudetto lo ha vinto anche Pioli…Pioli!!!

  14. no vabbè… leggere che domani sarebbe il minimo sindacale (chi risponde a Zenone) è veramente incredibile…
    cioè, secondo loro noi domani abbiamo i giocatori per vincere contro un’Atalanta che ha ripreso a correre??? cioè, non va tenuto conto che manca un’intero reparto difensivo e abbiamo un centrocampo contato con un primavera costretto ad essere titolare e che non cè nè uno in grado di gestire il pallone… cioè, veramante riteniamo che Kristens, Karsh, Celik, Spinazzola e Zale in questo momento sono mejo degli esterni dell’Atalanta e Bologna, ma potrei anche aggiungere Rubentus e Inter…cioè, veramente pensiamo di giocare alla Playstation che domani spremiamo i nostr, molti fuori ruolo, e che poi li possiamo rispremere mercoledi e domenica al SanSiro??? ma davvero dite??? cioè, le responsabilità non sono della società che non è stata in grado di dare 11/15 calciatori che possano scendere in campo nei loro ruoli, no è dei 7ml che danno a Mou, no dei 4 a Ndika e Aqour o Sanches che praticamente non ha giocato 90 minuti…non è di chi in 6 mesi non è riuscito a mettere una toppa in difesa…
    ma vedi Zenò… il miracolo Mou già ne ha “fatti” (plurale) perchè ad oggi stiamo ancora con un piede in tre competizioni senza un reparto e l’umiliazione di dovere mendicare un primavera alla Rubentus, roba che l’Atalanta che secondo Sop è inferiore a noi il 2 gennaio aveva già un centrale di difesa a fare le visite mentre noi stavamo a studiare con l’algoritmo chi cercare… un vero miracolo è la Finale scippata la scorsa stagione con i Friedkin che fanno un comunicato dopo mezz’ora la sentenza sulla superLega a sostegno di chi ci ha “rubato senza passamontagna” un “SOGNO” e multato per 3 seggiolini e 2 secchi distrutti… e poi dovremmo credere che il FPF è un problema invece dell’alibi dei Friedkin???
    aaaa ma si… la vera colpa è dei tifosi che fanno oltre 40 sold out invece di contestare come con Pallotta che però li facevano il male della ASRoma e che oggi riempono i RomaStore….

    • GRANDE GS2012 veramente, quest’ultima operazione di Pinto ti ha fatto tornare ai tempi di Roma-Genoa con Sballotta bordato di fischi e pernazze. IO ho sempre sostenuto i Friedkin ma certo mi sta venendo molto, molto da pensare e comunque anche io sempre con MOU!

  15. Senza Mou avremo abbandonato le competizioni europee per arrivare comunque sesti perché è lì che dovevamo stare. il mondiale per club sarà per le strisce

  16. Mourinho io sono un attento ascoltatore ed ho un ottima memoria, ad inizio campionato dopo delle figure di melma hai detto di guardare la classifica a Gennaio, io aspetto fine Gennaio, Spero che tu ed i giocatori mi sorprendiate e che a fine Gennaio possa sorridere. Alle parole non credo più, non solo da parte tua ma di tutti i tesserati nella Roma.

  17. i Fridedkin hanno avuto il merito di dimezzare il debito finanziario, parla chiaro l’ultimo bilancio, grazia al versamento cospicuo mensile. I Friedkin hanno avuto la colpa di delegare a Pinto tutte le operazioni di mercato, quasi tutte avallate dal tecnico (tranne solbakken e renato sanches…). Consiglierei a qiualcuno di studiare prima di emettere “sentenze” (eh zenò?….)
    Ad oggi la soulouku sta facendo i salti mortali con il nuovo indirizzo di mercato, impresso dai proprietari, per contenere la politica imposta dai paletti del fair play finanziario, originati da un accordo suicida con l’uefa (e questo è il grave errore dei Friedkin, provocato dalla precedente gestione…..).
    Per tutti questi motivi auspico a breve l’acquisto da parte di un arabo o qatariota VERO, impaccato di petroldollari, che freni l’accordo suicida per un anno e ci garantisca una campagna acquisti degna di questo nome, non infarcita da questi acquisti che valorizzano le società nemiche e ci riducono a vassalli di vinovo….. Questa tristissima storia deve assolutamente finire! B.A.S.T.A.!!!!!

    • Adesso ho capito….si puo’ parlare di bilanci e/o debiti solo se scrivi che va tutto a gonfie vele. Al contrario, censura. Giusto sig. Moderatore/redazione? Beh, potevate dillo subito….

  18. Ho appena letto, per la felicità di pseudo tifosi, i friedkin avrebbero deciso di cedere la Roma
    Mi piange il cuore sapere che a prenderla potrebbe essere Folliero , ma a molti di voi vi auguro il Viperetta.

  19. io penso,e spero,che dietro questa operazione ci sia qualcosa di recondito, ieri in prima battuta si diceva che la Roma regala il capitano della primavera,poi esce la notizia che non avrebbe rinnovato,e quindi avrebbe già firmato con la juve.l’olandese,novello Ruud kroll,ospite,pagato, forse avrà fatto una scrittura privata, altrimenti ci hanno incastrato.

  20. Passare dal quasi record di perdite economiche nella storia del calcio italiano all’impegno per il 2026 di avere perdite non inferiori a 60 mln di perdite annuali e’ la vera partita della Roma. Tutto il resto fa contorno. Leggendo dai vari giornali nazionali quello che e’ successo alla societa’ e le enormi spese che devono affrontare credo sia una partita molto difficile.

  21. Quello che mi rode letteralmente è che abbiamo un grande allenatore e in tre anni e questo doveva essere l anno buono non gli è stata mai data una rosa competitiva ,questa è la realtà . La colpa di chi è a voi il parere .A dimenticavo lui ha chiesto anche un nuovo direttore sportivo e un uomo spogliatoio dentro la società gli è stato dato?.

    • Ma dove lo vedi tu sto’ grande allenatore che a.momenti venivi sbattuto fuori dalla coppa itallia dalla cremonese. in 2 anni e mezzo non riusciamo a fare 3 passaggi consecutivi.🤣🤣🤣

    • Lui è un dipendente della ROMA, non può chiedere, deve, anzi dovrebbe allenare, pensare al gioco della squadra e non lamentarsi ogni giorno. Se uno non é contento del proprio lavoro piglia e se ne va, non parla male della società (anche se ne ha tutte le ragioni in questo caso). Poi murinho aveva detto solo tre giorni fa che bonucci era una operazione ostaggiata dai tifosi, ma hujsen é molto ma molto peggio, e per evitare che in futuro succeda altre volte é doveroso protestare la società. Non é che con hujsen vinciamo lo. Scudetto, meglio arrivare ottavi con dignità che quinti schiavi della rube

  22. Mourinho devi fare 4 cose:
    1 eliminare la Lazio
    2 finale Europa League ( magari vincerla)
    3 fare giocare Renato Sanches fino a quando il riscatto non diventa obbligatorio.
    4 far giocare a Hujisen 11 partite così pagano l’intero importo.
    poi te ne vai così vediamo che fanno gli ammaricani

    • Romano e romanista….secondo te, quante di queste 4 cose potrebbero diventare realtà?
      Io dico NESSUNA e se ne andrà comunque. Anzi mi auguro che la Società lo cacci.
      Scusate ma io guardo i fatti….non mi faccio abbagliare dal nome.

    • giusto ciufolo, però se guardi i fatti i texani muti gli dovrebbero andare appresso un umiliazione dietro l’altra, non me ricordo un affare come questo da Viola a oggi,

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome