Roma, c’è aria di rivoluzione dentro Trigoria

133
2337

AS ROMA NEWSRivoluzione. L’ennesima. E’ quella che si preannuncia dentro la Roma al termine di questa stagione. Se sarà guidata da Josè Mourinho ancora non è dato saperlo.

Di certo sarà affidata a un nuovo direttore sportivo, sul cui nome ormai i giornali sembrano aver stretto il cerchio intorno a quattro nomi: Frederic Massara, Francois Modesto, Javier Ribalta e Cristopher Vivell.

La scelta del prossimo ds potrebbe essere influenzata anche dallo stesso Mourinho, nel caso in cui dovesse essere confermato nelle prossime settimane dai Friedkin. Nel caso contrario, sarebbe proprio il nuovo direttore sportivo a indicare la via da seguire, scegliendo il tecnico per il nuovo corso giallorosso. Modesto, ad esempio, indicherebbe proprio Palladino, mentre Massara suggerirebbe Pioli, destinato a lasciare il Milan. Vivell o Ribalta invece si dirigerebbero verso scelte più esotiche. 

La cosa certa è che dentro la squadra nessun giocatore sarà considerato intoccabile, e si ascolteranno offerte per tutti o quasi. Il pericolo è che la parola “rivoluzione” faccia rima con “smobilitazione”. E il rischio c’è, visti i tanti calciatori in scadenza o in prestito in rosa, e quelli pronti a non restare senza la conferma di Mourinho alla guida del club.

Fonti: Il Messaggero / Gazzetta dello Sport / La Repubblica / Corriere dello Sport

Articolo precedenteMourinho, il perchè della scelta di Huijsen e i retroscena del dietrofront col Frosinone
Articolo successivoMOURINHO: “Huijsen uno dei migliori prospetti d’Europa, ma non è nostro. L’addio di Pinto? Scelta sua, farò sempre il tifo per lui” (VIDEO)

133 Commenti

    • sgamata l’enorme coperta rappresentata dall’ingaggio di Mourinho, ma un articolo contro una proprietà che non ne azzecca una manco per sbaglio a quando?
      Possibile che tutti quei tifosi che come me hanno contestato tutti i presidenti da Anzalone, a Viola, a Sensi oggi non hanno più voce? Capisco le 3/4/5 punturine che vi siete lasciati fare, ma insomma, un minimo d’inchiesta, di alternanza, di spazio al contraddittorio! E cos’è voi tifosi millennials che oggi vi differenzia così negativamente dai tifosi di Napoli, Inter, Juve che non vi fa incavolare per l’assenza totale di adeguati investimenti, leadership manageriale, progettualità e programmi? E dove siete voi tifosi adulti? Vi sta bene fare questa fine? Non vedede che a questa proprietà non importa nulla, nulla, nulla della squadra e dei milioni di tifosi che la tifano? … lasciate perdere da commentare bimbiminchia vari, voglio solo commenti di tifosi adulti, loro sanno cosa intendo!

    • “Capisco le 3/4/5 punturine che vi siete lasciati fare”

      E DIREI CHE basta questo per capire tutto il resto.
      Poi parli di adulti e dai dei bimbominkia agli altri eh….

    • @Anto l’originale, adesso mi spiego il resto….3?4? 😂 sei mica il leoncino da tastiera che si maschera dietro altri nickname ?

    • No fred,
      sono sempre io,
      e purtroppo pure te sei sempre te.
      Purtroppo per te.
      Adieu.

    • bravo Fred! concordo su tutto. Ormai i tifosi sembrano narcotizzati. Dovremmo riempirli di fischi ogni volta che si presentano all olimpico ai due texani.

  1. Io tra questi 4 nomi sceglierei tutta la vita Massara ma se la sua idea è Pioli … NOOOOO X CARITÀ’….Se la proprietà ha intenzione di continuare con Mou deve essere lui ad indicare il DS….SEMPRE FORZA ROMA.

    • Lasciamo stare il proprietario, ma il CEO secondo te cosa fa la passacarte ?? No amico non funziona così…..

    • Stanno accadendo cose che non avrei mai immaginato nè voluto accadessero, quindi sulla possibilità posso essere anche d’accordo: ma sarebbe un nonsenso.

  2. Quando la nave affonda i pinto sono i primi a scappare.
    La prossima stagione riparte la giostra dell’ennesimo sterile e virtuale “progetto ammeregano”
    Oramai siamo in mano a questi impicci finanziari.
    Quanto sono lontani i Viole e i Sensi.

    • oscar, per cortesia . almeno pinto dopo lo scempio de monchi, se é messo la se é rimboccato le maniche e ha fatto 37 transazioni di mercato in 4mesi. non te viene in mente che forse, ma forse eh, nessun ds voleva venire a Roma?

    • Kais,
      tutto è in vendita,
      secondo te se domani uno offre 2 miliardi a Zhang per l’Inter gli dicono di no?

      Ecco, chi vuole comprare la Roma?
      Fioranelli? Er Viperetta?

      Fine del discorso.

  3. da quando sono arrivati gli americani….si è parlato solo di stadio…queste società mirano al business purtroppo rivedo la Rometta del senza na lira e per una tifoseria come la nostra questo non va bene

  4. Senza il decreto crescita la linea da seguire è: DS italiano – allenatore italiano – giocatori giovani italiani e forse se tutto va bene, tra qualche anno ci toglieremo delle soddisfazioni. FORZA MAGICA.

    • gli italiani ora costeranno quanto gli stranieri (provenienti dall’estero,
      per quelli che erano già in Italia il decreto non si applicava).
      In compenso le squadre italiane per uno con 6 mesi di A ti chiedono 20 milioni.

      Non cambierà nulla per i giovani,
      arriveranno solo meno campioni affermati.

    • gli italiani buoni costeranno quanto gli stranieri, per il semplice fatto che le squadre straniere saranno disposte a pagarli più di quanto le squadre italiane potranno permettersi

    • La strada è farsi una U23 e coltivarsi in casa gli Yildiz di turno che poi puoi rivendere a peso d’oro all’estero.

  5. Ed anche oggi, ci siamo meritati la nostra dose di melma: senza futuro. Il cambio ai vertici dell’area tecnica (dg e, eventualmente, il mister) sono logici dopo un ciclo di tre anni, ma per noi diventano rivoluzione. Sinonimo di smobilitazione. Che poi la situazione sia difficile e complessa nessuno può negarlo. Ma il calcio insegna che a volte ciò che sembra non è (vedere gli ultimi diciotto mesi della squadra dei miei concittadini…) e che, a volte, tutto questo può anche tradursi in opportunità. Buon Epifania a tutte e tutti i tifosi Romanisti…
    SEMPRE FORZA ROMA SEMPRE

  6. I Friedkin stanno facendo l’operazione che dovevano fare 4 anni fa.
    Prendere il miglior DS in Italia, scegliere un allenatore che sapesse lavorare con i giovani e puntare ad una crescita graduale (vedi Fiorentina o Atalanta).
    Invece hanno puntato allo show prendendo Mourinho, il migliore su piazza con giocatori esperti chiamato a gestire una squadra modesta, aiutato da un DG giovane.
    Ed ha fatto anche qualche miracolo, due finali europee consecutive ed una confence league (e fino a 3 mesi dalla fine del campionato lottavamo per i primi 4 posti).
    Quest’anno ennesimo mercato fallimentare (solo parzialmente coperto da Lukaku) ma nel frattempo le altre sono migliorate (Fiorentina, Atalanta, Bologna, Juventus).
    Ora i Friedkin vorrebbero cambiare l’allenatore .. ok ma se parli di progetto giovani perché ti fai scippare Cherubini della tua primavera?
    In realtà l’unica speranza è lo stadio in modo chr possano cedere rapidamente la società perché temo che i Friedkin lasceranno la Roma in posizioni di classifica peggiore di come l’hanno trovata..
    Siamo caduti dalla padella alla brace…….
    Sempre Forza Roma

    • Scusate ma avevo sbagliato a postare il commento: (copio e incollo)
      NON VOLENDO PRENDERE LE DIFESE DI NESSUNO: Proviamo un pò a ricapitolare quant’è accaduto: La As Roma Calcio si fa promotrice di una campagna contro la violenza sulle donne. Il Capitano della Roma Primavera approva dei commenti che denigravano Giulia Cecchetin Una ragazza di 19anni, uccisa a coltellate e gettata in fosso dall’ex-fidanzato.
      Nonostante lui si discolpi, sostenendo che gli avevano hackerato il profilo in molti si scagliano contro di lui disapprovando tale gesto. Ecco il Post incriminato:
      Sul nuovo social di Meta, appare un commento di Cherubini che tagga due persone come commento a un post su Giulia Cecchettin, la studentessa di 22 anni assassinata dal suo ex fidanzato Filippo Turetta a novembre scorso. Nell’immagine compare una foto di Giulia e quella di un sacco dell’immondizia con su scritto: “Droppate il primo e il dopo di alcune foto, inizio io dai”. Immagini e scritte vergognose che fanno indignare il popolo social. Il quale si sorprende nel vedere lo stesso Cherubini partecipare al post coinvolgendo altre persone. Le conseguenze sono inevitabili, As Roma Calcio finisce nella bufera: “Una società che promuove costantemente iniziative di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne non può permettere né tollerare un comportamento di questo genere da parte dei suoi calciatori!”
      A tutto questo l’ex Capitano della Roma Primavera non rinnova il proprio contratto in scadenza a Giugno ma chiede e ottiene il trasferimento alla Juventus. Ma solo al sottoscritto tutto ciò sembra progettato a tavolino? Fatto sta che a causa di tale operazione, La Roma e i Friedkin finiscono nuovamente nella Bufera, mentre il giocatore si ritrova in una squadra che aveva sempre desiderato. Premettendo il fatto che aborro qualsiasi forma di crudeltà e abuso (sopratutto quella riguardante donne e bambini) ma se le cose stessero realmente cosi’ forse è meglio che se ne stia coi rubentini. Poi ognuno è libero di pensarla come meglio crede ci mancherebbe altro Aggiungo solo una Postilla: Quando c’è da contestare sono il PRIMO a farlo. Ma in base a quanto è accaduto, l’impressione di essere “Usato” per altri scopi è troppo forte. Come già detto, essendo contro qualsiasi forma di Violenza, Preferisco non abbassarmi a taluni livelli. Non vorri che un domani saltesse fuori una verità che non si conosce.
      Sempre Forza Roma💛💖

    • sei caduto dalla padella nel calderone e probabilmente hai battuto la testa.
      Con il nick del più acerrimo nemico di Roma come puoi essere credibile su questo forum ?

    • Non t e bastato pallotta e Er ber gioco hai cambiato 10 allenatori in 10 anni non ce ne era uno che andava bene compreso il grande Spalletti cacciato via a calci ,in quel lasso di tempo hai vinto un bonsai con gente come zheko strotman derossi allison benatia juan salah ed ora vuoi tornare a come eri prima ,la.conderence eri favorito e l altro anno? Pure l. Europa legue eri favorito ? Per voi se la Roma vince e perché gli altri so pippe
      Ecco perché kava dice che siete peggio dei laziali
      Io invece sono stufo da mi prende per il…. Vedi Friedkin che si sono fatti un bel fpf capestro per non tirare fuori una lira perché anche loro sono venuti qua solo per fare lo stadio e soldi

    • @Basara capisco che screditare Cherubini per razzionalizzare la perdita ma almeno non fare chissà che voli pindarici. La storia di cecchettin anche no visto che si è trattata di uno scandaluccio da mezza giornata già morto e sepolto da altri “scandali”. Altri calciatori in passato hanno fatto di peggio. Poi la stroria che Cherubini volesse già andare alla juve è assurda senza alcuna base reale, chi ti ha detto che Cherubini si era già messo d’accordo?
      Tra l’altro se erano d’accordo perchè accettare un accordo in cui alla roma spetta il 50% su una futura rivendita?
      Inventarsi storie fantasione è più difficile che accettare che questo è il classico accordo di favore tra squadre “amiche”, alla roma seriva un difensore giovane e la juve ce lo aveva, e visto che non aveva soldi per pagarlo gli ha girato un giovane che stava per perdere così nel caso esplodesse o almeno per lo meno acquisisse un minimo di valore ci guadagnano entrambe

    • Franco65, strafavoriti? Ricordi che eravamo reduci da un settimo posto e nella competizione c’erano squadre di tutto rispetto come Feyenoord, Tottenham, Leicester e Marsiglia, se poi alcune di queste non le abbiamo incontrate è perché sono state eliminate da una delle altre qua citate (Marsiglia col Feyenoord) o perché hanno deciso ignobilmente di non onorare la competizione (Tottenham).
      Noi ci siamo impegnati, e infatti il campionato ne ha risentito… e siamo arrivati in fondo affrontando due compagini che al momento erano assolutamente al nostro stesso livello.
      Strafavoriti de che?

      Ora per aggiungere un po’ di peso alla mia tesi, senza contare tutte le sfide precedenti, se eravamo più o meno alla pari (50% di probabilità di passare) sia col Leicester che col Feyenoord, ci vuole un attimo per calcolare che avevamo il 25% delle probabilità di vincere, non proprio cifre da “favoritissimi”. E questo, ripeto, senza contare tutte le sfide precedenti che nascondono sempre insidie.

      ‘nsomma, che sia stato un miracolo me pare un’esagerazione ma che fossimo strafavoriti me pare ‘na buffonata.

    • Avevamo il ranking più alto di tutti, dopo di noi il Tottenham che fu escluso per i fatti Covid.
      Il Leicester non era più quello forte, arrivò 8°.
      Continuare a difendere questa gestione non ha senso.
      Abbiamo vinto una coppa ok. Ma le Champions di Pallotta erano ben altra cosa.

    • @Lasfiga, il sottoscritto non ha screditato nessuno ha semplicemente riportato dei Fatti Ora che sia colpevole o meno non sta a me giudicarlo. Non sarà il tuo caso, tuttavia se pur comprendo che vi sia chi la pensa in maniera diversa, chi sostiene o denigra la violenza su donne e bambini non avrà MAI la mia approvazione. Qui si parla di uno SFREGIO nei confronti di una ragazza DECEDUTA per OMICIDIO. Atto che reputo di una gravità inaudita. Se volete approfittare di tali bassezze per screditare Presidenza e A.s Roma Calcio, fate pure. Il sottoscritto si chiama fuori – Disapprovare per come è stato ceduto è un conto ma non avere dei sospetti sull’onestà del giocatore è il minimo. Il ragazzo ha il contratto in scadenza a Giugno. La Roma acconsente ad una campagna anti-violenza. Si taggano dei Post che denigrano un “femminicidio”. Nonostante Cherubini si discolpi, improvvisamente chiede ed ottiene il trasferimento alla rubens. Ammazza che Coincidenza, ridendo e scherzando ha ottenuto ciò che voleva. Mi spiace, non difendo l’operazione riguardante il trasferimento (che mi lascia alquanto perplesso) ma neppure prendo le parti del giocatore!

    • @@@ Basara

      Buongiorno Basara, non si può non concordare che se il ragazzo è stato veramente l’autore di quel messaggio infamante dovrebbe essere sospeso, non dalla Roma ma dal campionato Under 19.
      Ma credo anche che se la Roma avesse sconfessato la versione del giocatore sull’hakeraggio e lo considerasse una mela marcia di cui disfarsi il prima possibile, l’avrebbe messo fuori rosa e non fatto giocare oggi contro il Lecce con la fascia di capitano non pensi?
      La verità forse è più semplice.
      La juve per darci il loro fenomeno e fare dietrofront col Frosinone ha preteso un indennizzo non solo pecuniario ma vuole anche un Primavera.
      Dei nostri chi non cederei mai sono sicuramente Marin, Mannini, Cherubini, Costa, Pisilli e Pagano.
      Quanto al fatto social non si può escludere che sia in corso un’indagine interna e quindi il giudizio sul giocatore sia sospeso.
      Ma se la Roma in futuro per il fattaccio social cambiasse idea e lo volesse vendere in questa finestra di mercato lo faccia, ma ad altre squadre, non ai gobbi!

    • @Vegemite sul fatto che cederlo ai gobbi sia stata una grossa sciocchezza mi trovi pienamente d’accordo. Tuttavia rimane il sospetto che il ragazzo, avesse scelto lui stesso quella destinazione. Su una cosa mi trovi perfettamente d’accordo: Leggevo che è in corso un inchiesta da parte della Magistratura Ordinaria, che vuole a tutti i costi individuare i colpevoli di tale sfregio. Poichè a causa di alcuni “femminicidi” (avvenuti ultimamente in Italia) sono state “inasprite” ulteriolmente le pene (Si parla di anni e anni di carcere e sonore multe) Mi auguro solo che Cherubini, dimostri appieno la sua innocenza. In caso contrario ammetto che non vorrei mai trovarmi nei panni dell’autore o degli autori di tali infamità!

    • @Basara ” Nonostante Cherubini si discolpi, improvvisamente chiede ed ottiene il trasferimento alla rubens.” e una minima fonte di questa affermazione? Pinto te l’ha detto durante il cenone di natale?

    • Lasfga, sto cercando di risponderti nel massimo rispetto possibile. Ma notando che tu continui a provocare buttandola sul sarcasmo, sto iniziando a perdere la pazienza. Nessuno mi ha detto nulla. Quel che so l’ho apprendo in internet come tutti. Riferendomi in generale, (e non solo a Cherubini) se vuoi continuare a fare dell’ironia su di un episodio che il sottoscritto ritiene alquanto grave (e non è solo una mia opinione) solo per deridere Presidenza e Società fai pure) la bassezza è tutta. Dopo la delusione riguardante Zaniolo e Matic, non difendo piu’ nessuno. Criticare è sacrosanto, passare per imbecilli è tutt’altro Per quale motivo dovrei prendere le difese di chi guarda unicamente ai propri interessi proprio non lo capisco Per far contento a te? Ma fammi il piacere! Sempre Forza Roma💛💖

    • @basara, io inveve non vorrei mai trovarmi nei panni del padre della vittima del “femminicidio”, ho troppa esperienza per non sapere che i morti restano morti ed i processi spesso diventano farse.

    • @Basara Io ho risposto ad un tuo commento in cui asserivi che tra le cause dell’allontamento fossero da imputare ad un tag (nemmeno commento o reazione) su instagram ad un caso di cronaca nera e ad un pre accordo con la juve.
      Nel primo caso ti ho detto che tra i mille commenti volgari ed inopportuni legati a quell’episodio quello di Cherubini era niente, si era semplicemente limitato a taggare un amico sotto un meme dal dubbio umorismo. Poi che tu lo consideri un comportamento esecrabile non lo metto indubbio ma se Cherubini continua ad essere capitano e ad giocare con regolarità vuol dire che per la roma è acqua passata.
      Invece in merito al secondo punto ti ho chiesto semplicemente la fonte perchè a rigor di logica per la juve che senso ha prendere un giocatore che manderà nell’ under 23, 6 mesi prima condividendo il 50% con la roma?
      Poi perdonami se ti ho risposto con una vena di ironia nel mio ultimo commento, ma stavi rispondendo con argomentazioni che esulano dal tema calcistico

    • Franco65, se permetti… ottavo posto in premier vale almeno quanto, se non più di un settimo posto in serie A. E del ranking ne vogliamo parlare? Attualmente siamo al decimo posto in EUROPA. Dovremmo essere una corazzata visto che a punti stiamo sopra a certe squadre come Barcellona e Atletico. Eppure… devo aggiungere altro? Ah, si: il Tottenham è stato eliminato nell’ultima partita per 3-0 a tavolino, ma per passare il turno avrebbe dovuto vincere con almeno 4 goal di scarto e ribaltare lo svantaggio reti nei confronti del Vitesse. Impresa non impossibile ma ben improbabile visto il loro percorso fino a quel punto.

      P.S.: su Pallotta no comment, come coi Friedkin ognuno aveva i suoi pregi e difetti. Non mi metto di certo ora a dibattere su chi fosse meglio o peggio. Quello che ti posso dire è che questa maniera di svilire una COPPA EUROPEA guadagnata con fatica dalla nostra Roma, mi pare un atteggiamento piuttosto triste per un romanista.

    • @Lup man, condivido. Purtoppo i femminicidi nel nostro Paese non sono una novità ed è vero che vi sono troppi casi irrisoli. Di sicurio c’è che “non vorrei mai trovarmi nei panni dei genitori della vittime!” E si vanno a postare dei commenti del genere? Mi ripeto: Non colpevolizzo nessuno ma ritengo che qui si va oltre il bieco divertimento o la pura ignoranza!

    • Lasfiga, a parte il fatto che sei tu quello che si è attaccato per primo al mio commento ma stai inventandoti una verità tutta tua che non mi piace ne mi convince. Per quanto concerne Cherubini (anche se molte informazioni lasciano il tempo che trova) molti articoli riportano che non si è limitato a “Taggare” un commento ma di un suo coinvolgimento diretto con altri utenti del sito. Salvo poi sostenere, l’hackeraggio del suo account. Comunque siano andate le cose, ripeto anche a te quanto detto prima: Il sottoscritto non colpevolizza nessuno (ci penserà chi di dovere a fare chiarezza) ma quanto è accaduto per me è “riproverole”- Denigrare una ragazza deceduta in quel modo è da poveri sfigati e non ci sono attenuanti che tengano. Spero che almeno su questo si sia tutti d’accordo!

  7. Esco un attimo fuori tema…sicuramente non ci sono le idee chiare…ho visto ieri CALAFIORI in Bologna Genoa, non ricordo da anni un difensore Italiano con classe che gioca a testa alta e grandi piedi. Mi viene da piangere….

    • peccato che se fosse rimasto a Roma non avrebbe giocato mai difensore centrale, avrebbe collezionato poche presenze, non avrebbe trovato un allenatore che gli avrebbe dato fiducia. In altre parole, non sarebbe esploso. Bisogna essere obiettivi nelle valutazioni, i calciatori sono per prima istanza esseri umani. Se non li metti nelle condizioni giuste, non rendono come si deve.

    • il problema è anche di maturazione a Roma si vogliono i risulytati subito non si riesce add aspettare

    • Gil, troverai sempre una pattuglia di tuttapposters pronti a giustificare tutto e quindi anche l’errore commesso su Calafiori, quando invece l’unica parola che rappresenta bene la sua cessione a titolo definitivo è il termine caxxata.
      Se avessimo avuto una Under 23 probabilmente per puro caso il giocatore sarebbe ancora di nostra proprietà.
      Ma proprio perché la Roma non dispone di questa opportunità di mettersi in mostra in serie C che ha un grado di difficoltà non troppo lontano da quello del campionato svizzero dove il ragazzo è sbocciato, sarebbe stato opportuno che Pinto non si fosse fatto ingolosire dal milione offerto dal Basilea e avesse ragionato in prospettiva su un prestito.

    • @Vegemite ,mi sembra di ricordare, ma potrei sbagliare, che Baldissoni che tanto aveva insistito per la squadra B, alla domanda sulla mancata creazione di un under 23 ,rispose che i costi erano troppo alti e loro avevano appena creato la squadra femminile e fece al solito polemica. Con questi chiari di luna e come siamo ridotti economicamente ,dubito che i Friedkin pensino minimamente all’under 23. Non so cosa chiedesse al tempo Baldissoni alla FIGC e quali siano ,invece, le regole. Certo che poi è inutile che la Souloukou ci venga a parlare del progetto giovani,l’unico progetto giovani e gettare nella mischia qualche “bambino” per farlo notare e regalare con percentuale sulla futura rivendita, non c’è alcuna selezione e alcun progetto che permetta la crescita dei più promettenti

    • Romano palladino e pioli non entusiasmano nemmeno me, ma in questa piazza non andrebbero bene nemmeno de zerbi e xabi Alonso, follia totale. Se fai questi nomi a milanisti, napoletani fanno i salti di gioia, li fai a Roma e la risposta media è “ma che dovemo fa con questi”.

    • La Fiera delle Banalità – e dell’anti romanismo – Marco, menti sapendo di mentire. Xabi lo andrebbero a prendere in Germania e lo porterebbero sulle spalle a Trigoria. Toppa. DZ, che ci fai? Neanche il brodo perché non e’ vecchio abbastanza. Il Brighton e’ zeppo di giovani e ha speso CENTOSESSANTOTTO ml sul mercato. E dove sta? Al 7o posto come la Roma, a 14 punti dalla capolista – noi a 17 -. E’ ora di farla finita. United we stand, divided we fall (cit. motto BLF, sindacato degli edili)

  8. Lukaku andrà via, Dybala gioca 1 partita su 4, terrei solo Bove Azmoun e Mancini per l’attaccamento alla maglia, tutto il resto via da Roma. Puntare sui giovani perché con Mou o gli compri fuoriclasse o arriverai 6/7 in campionato. Stavamo perdendo in casa con la cremonese, pensate davvero che con l’atalanta e il Milan facciamo risultato? Fantascienza.

    • andrebbe preso gudmusson, calafiori ecc. il problema è che quest’anno non abbiamo giocatori per fare mercato da cui ottenere plusvalenze, poi a Roma bisognerebbe cambiare mentalita’. non è che si dice progetto giovani e vengono i risultati. bisogna sapere aspettarli i giovani. Calafiori è stato mandato via perchè non aveva spazio e non c’era tempo per aspettarlo ora maturando ed essendo inserito nel giusto contesto sta esplodendo ma nel nostro caso diventa difficile passare dagli elicotteri, l’allenatore top il brand multinazionale a una squadra di ragazzini. Io credo che Mourinho sia lil migliore allenatore per una squadra come quella che abbiamo adesso e sia il migliore motivatore possibile. Pioli al milan ha fatto miracoli ha vinto lo scudetto ma è un aziendalista, oltretutto ex lazilae. Palladino con lasua costruzione dal basso non mi piace per ninete. io spero rimanga Mou

    • Sono d’accordo, ci aggiungerei anche Cristante che per dedizione ,serietà e con centrocampisti vicini con caratteristiche giuste non è niente male il resto, come dici tu “fora da le bal”….e a ciò aggiungo il grave errore dell’estate di non prendere Marcos Leonardo e spendere quei soldi per UN ANNO di Lukako…bah!!
      Ecco cosa è importante …PROGRAMMARE…..le scelte sbagliate di Monchi prima e Pinto poi , stanno tutte lì a far si che ora devi fare una squadra con gente che si deve formare, semisconosciuti,con tutti i rischi che ciò comporta

  9. Ho la sensazione che se questo ciclo di gare così difficili dovesse andare male, (tipo pareggio domani e sconfitte con Lazio e Milan) Mourinho con una mossa delle sue se ne andrà sbattendo la porta.
    Non mi interessa qui dire se è un bene o un male, ma la mia sensazione è questa.

    • oppure potrebbero decidere di non rinnovarlo proprio perchè queste partite vanno male e significherebbe aver fallito già 2 dei 3 obiettivi stagionali??

    • Abbiamo pareggiato con la Fiorentina in 9 ( del fenomeno Italiano), abbiamo battuto i campioni d’Italia, perso con la Juventus e sappiamo come……..perché dovremmo perdere con Atalanta piccioni e Milan?

  10. visto il rendimento della quasi totalita non sarebbe una grossa perdita, tolto dybala lukaku che è in prestito si salva giusto mancini e cristante che almeno il suo lo fa

  11. Rivoluzione, smobilitazione … alla faccia della programmazione. Ma quando cresceremo!!! Bah!!!! Parte del problema è, però, esterno … maledetto “fucking disgrace” e relativi mandanti.

    • prima di farci prendere dall’isteria
      ( ieri mi giravano come una pala eolica)

      voglio vedere se esiste uno scenario positivo

      RIVOLUZIONE:
      è ciò che chiediamo da tempo

      SMOBILITAZIONE
      magari se ne vanno tutti …con poche eccezioni

      I FRIEDKIN FARANNO LO STADIO E VENDONO
      può darsi .ma.a prescindere dalle loro intenzioni…avremmo lo stadio e da lì si riparte..
      Grazie

      MOURINHO VIENE CONFERMATO
      Bene

      MOURINHO VIENE SOSTITUITO
      Qui si rischia più di perderci che di migliorare
      sarei perplesso.e.scomdo me vista la volontà che JM ha di fare anche con i ragazzini ripartirei da lui magari provando a rivedere lo stipendio ( ad obbiettivi ?)

      IL DS
      Massara o Modesto mi vanno a genio ma se Massa viene con l’intenzione di portarci Pioli allora NO…mettere in piedi un progetto nuovo e di lunga visibilità punti su Motta

      MERCATO
      Il DS a prescindere dal budget dovrà lavorare su profili low costo e quindi prevalentemente giovani o svincolati
      Quanto margine avrà?
      molto dipenderà dalla rinegoziazione del fpf …

      FPF
      Non ho tutti gli elementi per dire se sia stato una scelta intelligente o sbagliata ma di sicuro la stiamo pagando cara e DEVE ESSERE RINEGOZIATO

      I FRIEDKIN
      leggo giudizi troppo affrettati
      Gente di calcio non sapeva proprio nulla e a qualcuno ha no dovuto affidarsi.sicuramente le cose non sono andate come avrebbero voluto al netto di qualche lieta soddisfazione

      FARANNO MEGLIO?
      C’è lo dirà la storia,
      vedremo di sicuro non sono stupidi e mi aspetto un miglioramento notevole rispetto alla situazione attuale

      IN CLONCLUSIONE
      nessuno di noi sa esattamente cosa abbiamo i Friedkin in testa ma di sicuro se è vero che voglio vedere la Roma dopo fatto lo stadio hanno interesse a valorizzarla per massimizzare i ricavi quindi non diciamo fesserie e vediamo dove ci portano… di sicuro mi aspetto che correggano fortemente il tiro

  12. Mi sembra che sia l’unica strada da percorrere, si è capito che con il “cimitero degli elefanti” di cui abbiamo viva memoria, non si va da nessuna parte. Spero ci sia RIVOLUZIONE MA PROGRAMMATICA, e non cambiare tanto per….

  13. “La cosa certa è che dentro la squadra nessun giocatore sarà considerato intoccabile”
    ma tolto Lukaku che non è nostro, e Dybala che comunque ha dei problemi,
    ma quale giocatore sarebbe una perdita incolmabile scusate?
    Il problema è piuttosto che alcuni sono davvero intoccabili, cioè non li tocca nessuno 🙂

    ” E il rischio c’è, visti i tanti calciatori in scadenza o in prestito in rosa, e quelli pronti a non restare senza la conferma di Mourinho alla guida del club.”
    Tolto di nuovo i due di prima, ammazza che rischio, non ci dormo stanotte.

    Per me c’è solo Mourinho,
    il resto è contorno (di nuovo, a parte Lukaku che senza decreto crescita non è ipotizzabile,
    e Dybala che ha una clausola, per cui zero discussioni).

    Detto questo,
    non mi spiegherò mai l’operazione Huijsen.
    Per carià, non cambierà di una virgola la nostra stagione,
    e non saranno quei 500k alla Juve ad affossarci,
    ma non si poteva evitare?
    Capisco che con il tetto dei 17 su 25 già pieni non avremmo potuto tesserare
    nessun over 22 senza una partenza (1 mese a parlare di Bonucci e poi si scopre
    che a oggi non era tesserabile…. incredibile), ma un altro under 21 da prendere
    in prospettiva e non solo per 5 mesi non c’era?

    E non per fare la vedova di Cherubini, che era in scadenza a Giugno comunque
    e probabilmente già promesso alla Juve.
    Ma non capisco proprio il senso di formare (seppure, secondo me questo il campo
    lo vedrà meno di Solbakken) un ragazzo che poi perdi. Fosse pronto almeno… ma no.

  14. Per me e’ il preludio di una rivoluzione , non rinnoveranno neanche Mourinho , cosa temo di piu’ ? l’accoppiata Modesto- Palladino…

  15. chi,di grazia,non rimarrebbe se andasse via Mourinho? rui patricio,kardosp,mancini, pellegrini? Lukaku che è in prestito? o Dybala che con una clausola da 12 milioni non lo prende nessuno dalla scorsa estate?

  16. Massara non sarebbe affatto male, ma se con lui dovesse arrivare Pioli non è che farei salti di gioia. Opinione personalissima, come sempre.

  17. Situazione tutta da scoprire, attendiamo gli sviluppi, per capire in quale direzione la società vuole andare.. rivoluzione non significa di certo ridimensionamento.

    Auguri a tutti i tifosi giallorossi

  18. Questa Proprietà ha dimostrato in questo anno di non essere capace di gestire una squadra di calcio. Secondo me ha sbagliato quasi tutte le mosse che puo’ fare una società di calcio.
    Sì e’ affidata a manager stranieri non esperti di calcio nostrano, italiano.
    Purtroppo hanno commesso tanti errori de i scelta strategica e manageriale, la cosa che dispiace di più è che adesso si sono talmente incartati che avremo un lungo periodo di ritorno alla ” Rometta ” stile anni ’70 , ingoiando tanti bocconi amari. Perché Con il Fpf che hanno firmato non avranno minimamente la possibilità di fare investimenti e questo dispiace perché i soldi loro li hanno, ma non sono riusciti a rendere solida la Società.
    Questa è la dimostrazione che operare nel calcio è difficilissimo e che non bastano i soldi per avere successo, ma competenza ed esperienza e soprattutto che è un business diverso da tutti gli altri campi.
    Spero solo che qualcuno possa rilevare questa Società e questa volta fare le cose al meglio perché la As Roma è una cosa seria e va’ trattata come tale.

    • Proprio per il ragionamento che hai fatto, ti dovresti augurare che rimangano i Friedkin. Magari impareranno dai loro errori.
      Vi ricordo che il Manchester City, budget illimitato e presidenza araba dal 2007, ha vinto la prima premier nel 2012 e la prima Champions nel 2023.
      Pazienza. Ci vuole pazienza.

    • Commento di un qualunquismo unico, pieno di luoghi comuni tipo la Rometta, i Friedkins non masticano calcio, il calcio nostrano (quale? Quello dove la meta’ delle società e’ in mano a fondi stranieri e dove il 70% dei giocatori vengono dall’estero?), il calcio e’ un business diverso (da che? Dal cinema? E allora ADL? O dalla finanza? E quindi tutti i fondi che hanno investito su Inter, Milan, Genoa etc… sono nel campo sbagliato), non bastano soldi per aver successo (hai ragione, il suo superMilan SB lo finanziava col reddito di cittadinanza).
      C’e’ veramente bisogno di commenti cosi’ e in questo clima di “dagli all’untore”? Ne dubito.

  19. Ai nuovi proprietari si può dire tutto (anche perché loro non parlano), tranne che non sanno stare al mondo. Danno la sensazione di un affare compreso tardi e da cui è meglio uscire senza ulteriori danni. Quindi chi meglio di Mourinho per far digerire scelte indigeribili?. Ha pure detto che si accontenterà di giovani (finora, quelli degli altri), promesse varie ecc. Dopo questo mercato l’allenatore, se intende restare, non dirà e non farà proprio nulla. Il prestito dell’olandese aumenta le probabilità che Mourinho rimanga.

  20. Francamente Christopher Vivell non sarebbe affatto male ma è più adatto a fare il DT o Responsabile Area Tecnica, ed è un esperto nell’analisi dati. È considerato un direttore tecnico emergente (ha 37 anni), se vogliamo una strutturazione del settore giovanile simile ai club Red Bull, lui può farlo pure. Nonostante la breve parentesi con il Chelsea, francamente però è più probabile che finisca come DT al Bayern Monaco la prossima stagione dove potrebbe lavorare con Xabi Alonso.
    È però probabile che i Friedkin li possa piacere il CV di Javier Ribalta se lui fosse interessato. Lo spagnolo è un noto abile talent scout, è stato il Capo Scout dei Gobbi dove era diventato il braccio sinistro di Marotta (quello destro era Paratici) per poi diventarlo del Manchester United ed in passato era un osservatore del Liverpool, Torino e Bilan. Nonostante abbia 43 anni ha già fatto molto (è stato DS dell’Olympique Marsiglia l’ultimo incarico ma ha fatto da Managing Director al Parma), quindi lui il calcio italiano lo conosce benissimo ma secondo me è più adatto come Capo Osservatore che come dirigente.
    La cosa buffa è che sono quattro profili molto diversi e che potrebbero tutti e quattro ricoprire ruoli diversi e lavorare anche assieme dividendo le loro mansioni. Massara come DS, Modesto come DT, Ribalta come Capo Osservatore, Vivell come Responsabile Area Tecnica e del Settore Giovanile.

    • Francamente ognuno di loro presi con un ruolo da dirigente specifico, piuttosto che 1 soltanto che deve ricoprire ed essere competente in tutti e quattro questi ruoli, ognuno di loro ha dei punti di forza e dei punti deboli mentre se posizionati in quello che sanno fare, allora ti ritrovi con un gruppo dirigenziale di ferro, coprendo le lacune l’uno dell’altro e mettendo in evidenza solo i loro punti di forza. Sarebbe più auspicabile che ne prendiamo nel caso almeno 2 tra questi 4 e non solo 1 ma anche se fossero 3 o persino tutti e 4 ma con ruoli suddivisi in base alle loro competenze, e loro sono capaci ovviamente di non pestarsi i piedi tra di loro, beh allora finalmente hai costituito una dirigenza di alto livello da TOP club europeo.

    • Saverio ho come l’impressione che i Friedkin amino una struttura agile e veloce con un solo direttore sportivo che si interfacci direttamente con loro.
      Alla fine la Lina agirà sul piano istituzionale e il nuovo arrivo su quello sportivo: stop.
      Quello che tu desideri o ipotizzi sarebbe il mio sogno, un’iniezione di competenze nell’attuale deserto che è la Roma, al quale mancherebbe solo un DG alla “Marotta” a sovrintendere tutto.
      Nel panorama italiano dei DG non vedo grandi profili anche perché per interfacciarsi coi texani dovrebbe masticare un po’ di inglese. Non resta che l’evergreen Baldini.

  21. È dalla fine dell’era Sensi (Franco) che ogni anno c’è una rivoluzione, che altro non è che un modo per dire non c’è una lira che possiamo (o vogliamo) spendere per la Roma. Faranno questa rivoluzione per preparare la prossima e poi un’altra ancora e così via, a meno che non arrivi una proprietà che tenga davvero alla Roma e non solo al bisinìsss e spenda soldi per la squadra.
    Forza Roma

  22. L’unica cosa che sanno fare gli Americani è la rivoluzione del nulla,fanno e disfano i propri fallimenti. La rivoluzione andava fatta 4 anni fa prima della scure del FFP, dovevano arrivare, dopo un anno e mezzo di studio, con una propria squadra o ,almeno ,un dirigente esperto alla Marotta e cominciare a rifondare. Una volta liberatesi degli esuberi ,andavano ceduti tutti quelli che si potevano cedere senza rimetterci troppo e investire sui cartellini più che sugli stipendi. Con stipendi sostenibili non avresti avuto perdite ingenti ogni chiusura del bilancio e avresti avuto giocatori con valore di mercato (scegliendo dirigenti giusti) Ti saresti presentato meglio davanti all’Uefa e, se proprio ,avessi avuto una squadra da sesto posto ,avresti avuto anche costi da sesto posto e giocatori vendibili a Genova, Torino etc per poterti rinforzare. Ora che ti rimane ? Giocatori di proprietà o senza mercato o di valore 0 ,quindi che ti rifondi? I costi sono scesi solo perché hai depauperato numericamente la rosa, non hai un giocatore che ti garantisca una plusvalenza tale per rifondare e neanche per sostituire i giocatori in scadenza o in leasing. Ancora vanno dietro alla caxxata che non vendono i migliori e che ora tutti sono sul mercato, ma perché, se fosse arrivata un’offerta da 40 mln per uno qualsiasi , l’avrebbero tenuto? Ma chi se li compra? Poi adesso con questa società ,abbiamo anche la novità di giocatori che si impuntano e non schiodano! Società in balia degli eventi. Ormai sono passati 4 anni e un bilancio si può fare, tante attenuanti ,ma ora contano relativamente , il bilancio è negativo , niente Champions e futuro ancora più nebuloso. Se trovano acquirenti , questi mollano la patata bollente

    • Attenta Souloukou, arriva Monika ad insidiarti il posto. Ha esperienza? Si, ha spedito 5937 commenti di blablabla su GR.Net e ha consigliato ai Friedkins su come strutturare le proprie aziende. Basta?

    • Contento tu. Io vedo una rosa da settimo posto che non si può rinforzare perché devi prima vendere e quelli che hai non si vendono, vedo una rosa che non arriva in Champions ( obiettivo dichiarato dalla società) anche se costa come una da Champions e per questo siamo sotto scacco dell’Uefa . La squadra ha le stesse lacune da sei – sette anni e non si riescono a colmare ,ma ci si lamenta dell’assenza di bel gioco. Serviranno portiere , terzino , centrocampisti e attaccante e non si può spendere, ma hanno fatto tutto bene ,progetto vincente, beato te che vedi un progetto , io non ne vedo uno da quando ne parlano, ci penserà la Souloukou, riponiamo le speranze in lei, è attrezzata per i miracoli?

    • ammazza, siete proprio cazzutissimi, due manichini tuttapposter che fanno sciogliere il sangue nelle vene…a una vongola!
      Provate a smontare punto per punto quello che dice Monika invece di fare i pagliacci, mestiere peraltro difficilissimo e fuori dalle vostre possibilità.

    • Commento da alcuni anni sempre con lo stesso nick, che poi è il mio nome con la k e quindi sono una donna, tu avrai cambiato 1000 nick se non sei nuovo, non io e ,su alcuni concetti esprimo le stesse considerazioni da tempo anche se,come per la precedente proprietà,ho aspettato, ho trovato giustificazioni e sperato, d’altra parte quale tifoso non ha voglia di sognare? Poi, però, la realtà non mi fa vedere grandi prospettive .Questo è un luogo per confrontarci e discutere ed esprimo il mio pensiero, non certo perché io farei meglio ,anche perché non potrei stare al loro posto e neanche sono pagata come sono pagati i dirigenti per trovare soluzioni per gli obiettivi dichiarati, beh, non ci siamo proprio vicino, non mi sembra la strada giusta

  23. Ho letto molte critiche alla operazione Huijsen, che non condivido.
    Secondo me, la Società ha pensato di fare una operazione “alla Vierchowod” e cioè una operazione che punta a rinforzare la squadra per l’immediato pur di raggiungere l’obiettivo.
    Ho scritto “alla Vierchowod” perché nell’82/83, pur di vincere lo scudetto prendemmo in prestito il difensore dalla Samp per una stagione. Servì all’obiettivo e non si pensò troppo alla formula.
    Huijsen magari non sarà a quei livelli, ma Mourinho e la società avranno pensato che fosse indispensabile per tentare di arrivare quarti. Senza preoccuparsi che è in prestito per soli sei mesi.
    Il fine giustifica i mezzi.

    • l’operazione è simile nelle modalità ma nella sostanza è diverso, Hujsen è un 19enne che ha giocato in modo continuativo in serie c, il salto dalla serie a è notevole soprattutto perchè teoricamente la Roma sta competendo per champions ed europa league. Vierchowod invece aveva più esperienza

  24. ….quando dicevo “il broccolaro ci ha rovinato per anni ed anni”

    e grandi intelletti ripetevano a pappagallo stile prima elementare ” e basta ora non ci sta piu’ ”
    purtroppo partire con 300 e passa milioni di debiti e poi puntare gia’ subito su un allenatore strapagato e stravincente (ma con gioco adatto solo se ci sono campionissimi) ….
    fate voi. quanti anni persi

  25. Il prossimo anno tra fine prestiti, giocatori invendibili o vendibili a cifre esigue, impossibilità nostra di comprare per Sa, giovani della primavera venduti per fare plusvalenza o non rinnovati per problemi economici, come facciamo ad arrivare ad allestire una rosa presentabile per la serie a è un mistero. La rivoluzione si fa con i soldi e con le idee non con le chiacchiere!

    • Attenta Monika che se tu insidi Souloukou Alda insidia te, soprattutto a misinformazione e castronate. 😂😂😂😂😂😂😂😂

    • @Stingray,che ti devo dire? L’anno prossimo sarà tricolore! Avremo una squadra ben assortita, giovane e sana, come lo sapete solo tu e la Souloukou

  26. l’Italia è un paese colonia, con una economia disastrata, servizi e infrastrutture sempre più fatiscenti, deficit pauroso e entrate finanziarie (tasse) sempre più basse

    in questo contesto, sperare di essere competitivi a livello internazionale è pura illusione.

    una dolorosa illusione.

    l’alternativa, solo pensando al calcio con occhi da tifoso, lasciando da parte masochisticamente il resto, sono squadre del tutto slegate dalle realtà nazionali.

    da cui i vari progetti tipo superlega che qualcuno ritiene di abbracciare.

    una sorta di NBA sovranazionale.

    la vedo una cosa ancora lontana e forse irrealizzabile, nell’attuale contesto internazionale, che tende sempre di più, purtroppo, a uno stato di conflitto permanente, recessione e inflazione pesanti, quindi povertà diffusa in tutto il mondo occidentale.

    insomma… se alziamo gli occhi un attimo dalla mera questione calcistica, la questione calcistica è l’ultimo dei nostri problemi.

  27. Correggetemi se sbaglio ma Calafiori è stato venduto da Pinto per 2,6 milioni. Per lui già si parla di nazionale . Da anni sono un sostenitore di Sartori , si potrebbe pensare a lui per sostituire Pinto , vero che ha un contratto con il Bologna ma anche Giuntoli lo aveva con il Napoli.

    • Giuntoli , però ,era in scadenza e in rapporti ormai tesi col presidente,Sartori ha appena firmato, è stato un errore gravissimo non averlo bloccato appena liberatosi dall’Atalanta sapendo che Pinto era a fine ciclo. Ma Sartori non va bene per gli Americani, niente algoritmi, niente cinema, niente apparizioni in TV. Loro cercano profili internazionali, come se il DS attirasse interesse, non hanno ancora capito che quello che deve apparire ,parlare avere rapporti in lega e difendere la società nelle stanze che contano se non lo fa il presidente è l’AD o il DG. 4 anni fa auspicavo un AD esperto, Boniek o Voeller come DG e proprio Sartori DT o DS ,fa lo stesso, invece hanno perso tempo con Fienga, si sono affidati agli algoritmi per pescare Pinto ed ora chissà dove pescheranno

    • Mou ha da tempo smesso di dire: ne vorrei 3 di Pellegrini.
      Adesso si limita a dire: ne vorrei 11 di Monika!
      😊😊😊😊😊😊😊

  28. eppure nella mia mente malata di Roma si fa strada una bizzarra ipotesi : se è vero che mourinho deve essere mollato dai friedkin, se è vero (come è vero) che mourinho non dovrebbe avere difficoltà a trovare un altra squadra, come mai mourinho si umilia esponendosi al “tenetemi a Roma “? e visti tutti i suoi contatti arabi. non è che mourinho sarà quello che rimane s dirigere per la nuova proprietà e domani i friedkin?

  29. eppure nella mia mente malata di Roma si fa strada una bizzarra ipotesi : se è vero che mourinho deve essere mollato dai friedkin, se è vero (come è vero) che mourinho non dovrebbe avere difficoltà a trovare un altra squadra, come mai mourinho si umilia esponendosi al “tenetemi a Roma “? e visti tutti i suoi contatti arabi. non è che mourinho sarà quello che rimane s dirigere per la nuova proprietà e vanno i friedkin?

    • perchè mourinho dicendo che vuole restare ha lasciato ora il cerino in mano agli americani che avrebbero avuto la scusa di ridimensionare per colpa di mourinho che vuole andare via. Così facendo li ha messi spalle al muro! Li ha fregati, difficile fregare mourinho

  30. Credo che i Friedkin si siano accorti delle scelte sciagurate fatte 3 anni orsono. Il destino delle societa’ e’ fatto appunto di scelte, e quella del duo portoghese Mourinho-Pinto e’ stata deleteria. La realta’, se uno la vuole vedere in maniera oggettiva, e’ che la As Roma, ad oggi, ha una rosa di calciatori svalutati e invendibili, che hanno ingaggi stratosferici. Alla base non c’e’ stata alcuna programmazione, ma solo tanta confusione e improvvisazione. Basti vedere da chi e’ composto il centrocampo attuale, interpreti tra i piu’ mediocri e scadenti dell’intera serie A. Il risultato e’ la puntuale mancata qualificazione Champions, che gravera’, aime’, economicamente come un macigno sulle future scelte societarie.

  31. Modesto nooooooooo.Petrachi due punto zero..Massara subito .Io preferirei Marotta e Giuntoli.Ma sono inavvicinabili purtroppo.Io i ero il fautore di un cambio d.s.dopo il primo anno e avrei preso Giuntoli,magari pagandolo il doppio del Napoli.Anche Sartori è un buon d.s. .Va cinque preso ora .Domani è già tardi .Un d.s. deve lavorare subito e fare accordi per nuovi giocatori da prendere e prepare le uscite di tanti nostri giocatori .Dobbiamo calcolare che la Roma senza decreto crescita pagherà di ingaggi almeno 15 milioni in più..Quindi forse oltre a non poter avere soldi da spendere dovrai rientrare di circa quindici milioni del costo del decreto crescita .Massara subito

  32. Questa proprietà prima andrà via da Roma e meglio sarà.
    Stanno umiliando la nostra squadra non hanno alcun interesse all’aspetto tecnico. E’ solo cinema
    Cinema l’aver preso mourinho
    Cinema l’acquisto di dybala
    Cinema il prestito di Lukaku
    Hanno fatto un accordo fino al 2027 con la Uefa che castrerà la squadra riducendola, come è gia adesso, ma andrà ancora peggio, alla stregua di un sassuolo qualsiasi, con la differenza che almeno il sassuolo un progetto tecnico lo ha.
    Hanno gettato e continuano a gettare fumo negli occhi della tifoseria che ancora non ha compreso che a parte i colpi da cinema o da circo non c’è nessun progetto sportivo.
    Altrimenti spiegatemi il senso di prendere un 18 dalla juve come una squadra di serie C per non volere prendere un giocatore vero e spendere soldi veri, ma poi si spende una barcata di soldi inutili per il prestito di lukaku che a giugno andrà via.
    Spero di sbagliarmi ma non credo proprio, non si vuole investire nè nel breve nè nel lungo termine altrimenti si sarebbe partiti con la roma under 23 in serie c. Si continuerà forse con qualche americanata per mantenere il tutto esaurito allo stadio ma non c’è alcun progetto ad oggi

    • agli americani interessa lo stadio e basta, hai descritto perfettamente la situazione hanno gettato solo fumo negli occhi dei tifosi per tenerseli buoni ma non esiste nessun progetto sportivo e ne la voglia di investire e fare una grande squadra, oltretutto l’ultima operazione di mercato è degna di una squadra come il Frosinone e un’umiliazione per il tifoso romanista, a questo punto meglio un imprenditore romano che pure se ha pochi soldi almeno ci mette passione e rispetto

    • “Questa proprietà prima andrà via da Roma e meglio sarà.”

      Non difendo la societa’ (in generale, non difendo mai nessuno: ognuno si difenda da solo se necessario, nelle sedi proprie).

      Per quanto mi riguarda, e’ ovvio che hanno fatto errori, magari non pochi e qualcuno grosso.
      Ci sono molte cose che non mi vanno giu’.
      Chiaramente, non sono i soli a sbagliare.
      Sbagliare e’ una costante della gestione di qualunque azienda e, infatti, della natura umana.
      Il successo dipende da come ci si riprende dopo errori.

      Pero’, mi ricordo anche che la Roma, a un certo punto, era in vendita e se la poteva prendere chiunque ne avesse avuto i mezzi e il desiderio. Eppure, non ho visto un’asta all’ultimo sangue di acquirenti bramosi. La proprieta’ attuale, se non sbaglio, e’ l’unica che si fece avanti (per lo meno l’unica che avesse soldi veri, non quelli del monopoli).

      Quindi se lasciassero adesso, chi ci si prende? Dove andiamo a finire di preciso?
      Si puo’ discutere a lungo sul perche’ un’azienda come l’AS Roma non abbia “appeal” per investitori ricchi e potenti (abbastanza potenti da mettersi la UEFA nel taschino come fanno il City e PSG).
      Pero’ purtroppo e’ un fatto, amaro, ma fatto.

  33. scusate senza occhiali ,sono un orbo.Sbaglio a digitare le lettere.Poi non so perché il mio pollice prende tre lettere sul telefonino.😂😂

  34. Quante ne scrivono….Difficile che i fredkin lascino Trigoria senza Stadio. Il FpF termina il 31 dicembre 2025, 2 anni tondi tondi se ci fosse la possibilita’ di un accordo per 1 anno ancora sarebbe allora possibile fare una piccola rivoluzione a Giugno se no si va’ avanti cosi vendi e compri e azzerare i debiti. Adesso il mercato si fa’ con i fine contratti ma vale per quasi tutte le squadre tipo Inter Juve Milan per capire questo sistema. La Roma non compra piu’ superiore a 10 per vendere alla stessa cifra da qui i salti mortali che un Ds deve fare e Pinto si e’ comportato bene non ottimo ma bene si. Di questa societa’ non gli si puo’ rimproverare quasi niente solo che adesso non capisco perche’ in questo momento gli si fa’ fare “mercato” di Gennaio a Pinto dimissionario addirittura prima di nominare quello nuovo.

  35. Una cosa non perdono ai Friedkin, la mancanza di umiltà. Sicuramente stanno coprendo un buco enorme lasciato da Pallotta, però gli investimenti per migliorare il tasso tecnico della squadra sono stati fatti senza uno straccio di programmazione. Prendi un allenatore top poi non hai i soldi per completare il ciclo e fai arrivare giocatori finiti, infortunati o svincolati.
    L’ultimo scempio il giocatore della primavera gobba per 6 mesi (dopo che gli hanno fatto firmare un prolungamento contrattuale).
    Direi prima di tutto serva un presidente operativo poi ds etc etc fai una scelta intelligente visto che siamo in competzione con il Frosinone sposiamo un progetto tipo sassuolo o atalanta

  36. La rivoluzione ma chi la dovrebbero fare..i muti?!!! In questi 3 anni solo tanto cinema e una sola decisione giusta a mio avviso, anche se molto paracula, ovvero il mister, poi a livello di programmazione il nulla, giocatori giovani venduti per fare cassa, giocatori fisicamente indecenti, contratti pesanti senza senso, ruoli in campo fondamentali mai coperti. Io se dovessi ripartire il primo tassello e la permanenza del mister poi da lì fai il resto, d altronde l unico romanista a trigoria e lui.

  37. @Wtf
    Purtroppo tante delle cose che scrivi sono vere e non aiuta avere una stampa che tende a coprire le tante problematiche del calcio nostrano, in primis la FIGC che è come una vetusta monarchia dove chi comanda e controlla lo scacchiere sono sempre poche persone che oggi equivalgono a mummie e cariatidi (e non solo nel calcio). Molti paesi ad esempio spesso eleggono come Presidente della Federcalcio un ex-calciatore di una certa reputazione internazionale che poi ha studiato e che quindi conosce le dinamiche sia dentro il campo che dopo fuori, e che quindi può avere una percezione dei problemi più importanti da risolvere, perché il calcio è uno sport in costante evoluzione e rispetto a tanti anni fa, è cambiato molto. Da noi per quasi 30 anni non sono stati apportati cambiamenti significativi nel migliorare la Serie A, le altre categorie sotto, o permesso di attuare regole che potessero aiutare alla crescita dei club e del calcio italiano in generale. Sono state bocciate quasi tutte le riforme proposte ma anche nuovi progetti tecnici federali che volevano anche solo allinearsi nel cambiare l’impostazione del calcio giovanile e della sua formazione, anche solo per mettersi in pari con alcune realtà calcistiche internazionali che stavano lanciando con successo più calciatori di età giovane nel calcio Europeo. Noi siamo un paese con una elevata cultura e storia calcistica, ma senza gli adeguati cambiamenti che sarebbero dovuti servire, tra cui se ne parla dalla fine degli anni 90 della riforma stadi a livello polifunzionale ma anche di proprietà (mi pare ad oggi la legge l’hanno scritta 6 volte ed ogni volta viene bocciata), ci ritroviamo ora indietro e con un campionato che fino alla meta degli anni 90 era il TOP d’Europa (avremmo dovuto stare attenti al ritorno delle inglesi nelle coppe europee dove prima della squalifica dominavano e da come dopo che nel 91-92 lanciano il nuovo format della Premier League, come fosse cambiato ed evoluto il calcio inglese), per poi essere superati da Spagna e Germania per ascolti TV, sponsorizzazioni, crescita di tifosi a livello globale e vendite commerciali. Ad esempio ho parlato con una persona pratico sui media asiatici e mi dice che tranne per le partite dei Gobbi, Inda e Bilan (ma oggi con numeri sempre più in calo), le altre partite di Serie A fanno fatica ad avere anche solo 50.000 spettatori che le guardano mentre le partite in Germania dove giocano nipponici e sudcoreani, registrano anche tra 1-4 milioni di spettatori su TV, streaming o altre piattaforme online. Tutto questo ha un effetto domino, perché tali numeri ed altri, come la diffusione di un global fandom, cosa che riesce solo in alcuni paesi esteri con tanti italiani immigrati e quindi limitato, non ti porta global sponsor e se qualche sponsor di alto livello è interessato, ti offrono di meno di quanto pagherebbero una qualsiasi squadra di Premier League. Al calcio italiano serve cambiare tante cose, a partire dai vertici della FIGC ma anche tanto tanto tanto altro.

    • I numeri parlano chiaro i Friedkin hanno investito molti soldi vinto una coppa(+altra finale) ma fatto l’errore di affidare il mercato a un non DS (ok solo nelle cessioni e in qualche acquisto). Qualcuno ricorda la della Roma sotto la gestione Di Francesco? La differenza di valori è imbarazzante con la rosa di oggi…non possiamo pretendere di fare le nozze coi fichi secchi. Il grande errore dei Friedkin è stato NON investire nello scouting e chissà nel non aver provato a fare lo stadio a Ciampino. Houjisen dovevamo prenderlo noi ma non dalla Juve!!!!!

  38. Lele78 o Mardocheo76?
    E dopo i vari mantra sull’assenza di programmazione, scouting – ma Brunetto e’ un incompetente? – etc… adesso arriva il tormentone “questi fanno solo cinema”.
    Sensi direbbe: quanto vorrei una VERA tifoseria romanista.

  39. so anni che sentimo parlare di rivoluzione ma quando i friedkin si sono presentati hanno parlato di progetto sostenibile era chiaro che la gestione sarebbe stata simil Pallotta, la verità è che se trovano un’ acquirente questi molleranno la patata bollente, il problema è che l’unico che si è presentato è tal follieri non gradito alla piazza perché poco affidabile

  40. Fred scusami ma non sono d accordo! parli dei Friedkin.. dimmi chi c era alla porta a voler comprare la Roma quando Pallotta ha venduto! dov erano gli imprenditori romani? anche quando subentrò Pallotta alla Sensi!? dov erano gli Angelini o i Caltagirone? sicuramente imprenditori di un certo livello che potevano acquistare il club! parliamo dei fondi arabi. dei magnati russi.. li hai visti?ti risulta siano mai arrivate offerte a riguardo? la verità è che i Friedkin erano quanto di meglio potessimo sperare in quel momento! almeno sono imprenditori seri. capaci ed anche ricchi! hanno immesso nel club oltre 800 milioni di euro fin ora ed i primi 2 anni hanno stanziato oltre 100 milioni sul mercato.. messi in mano a dirigenti capaci e non pinto/fienga…probabilmente adesso avevi ben altra squadra! cmq ti hanno portato Mourinho Dybala Lukaku.. che pagano profumatamente! quindi trovo ingiusto buttare letame su di loro. poi certo.. hanno fatto i loro sbagli.

  41. Le società di calcio si sostentano con i ricavi i quali derivano principalmente da tre fattori: Trading di calciatori, stadio di proprietà e relative sponsorizzazioni. Calciatori da vendere non ne abbiamo , gli stadi di proprietà in Italia sembrano vietati e per trovare uno straccio di sponsor devi sudare sette camicie. Ma Veramente qui c’è qualcuno che pensa che i Friedkin non abbiano o peggio ancora non vogliano ” cacciare li sordi”?. Parliamoci chiaro se non avessero fatto l accordo con l uefa saremmo stati esclusi dalle coppe( foss anche la conference), e qualcuno pensa che un anno senza competizioni europee avrebbe giovato all’ immagine di una Roma già sommersa dai debiti contratti dalla precedente gestione? . Forza Roma.

  42. Purtroppo Xavi Alonso non sarà l’allenatore della Roma, ho letto certi nomi che mi fanno rabbrividire Pioli, Italiano, e l’allenatore del Monza non ricordo il nome, se non si può con Xavi allora punto su De Zerbi e il mio preferito Thiago Motta, spero per uno di loro ad allenare la Roma altri non li prendo in considerazione Sempre Forza Roma 💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️

  43. E pure stasera avete rubato un altro rigore pa riomma. abbruzzesi ma sete ridicoli o no? chiudete sta pagina che è una vergogna

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome