Mourinho, il discorso alla squadra dopo la finale: “Io resto qua e basta” (VIDEO)

116
5753

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – José Mourinho, circondato da squadra e staff al termine della finale persa alla Pusjkas Arena, sembra annunciare la scelta definitiva sul proprio futuro. 

“Resto qua”, dice l’allenatore con ampia mimica gestuale. “Non ho nessun rimpianto, inizia Mourinho guardando i suoi.

Poi prosegue allargando l’aneddoto già raccontato alla vigilia in conferenza stampa: “Lorenzo e Gianluca (Pellegrini e Mancini, ndr) sono venuti da me…io sto qua, io voglio stare qua per voi. Resto qua e basta, resto qua. E punto”.

Subito dopo, l’allenatore portoghese, intervistato dalla stampa, ha chiesto pubblicamente un incontro ai Friedkin per parlare del suo futuro alla guida tecnica del club.

GUARDA IL VIDEO

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteCapello: “A Roma cinque anni favolosi, ma la società non festeggiò lo scudetto. Fu assurdo, e mi offesi”
Articolo successivoDYBALA: “Fiero di noi e di voi. Giocare per la Roma non è un lavoro, ma un onore”

116 Commenti

  1. Che bello, dajee. Ottimo non andare in Champions, ottimo giocarsi il sesto posto con la juve penalizzata di 10 punti, ottimo finire 12 punto sotto la Lazio, ottimo uscire dalla coppa Italia contro la cremonese, ottimo tutto. Friedkin rinnova il contratto a mourinho con aumento, merita di essere il più pagato della serie A. 7 milioni l’anno sono pochi, il gioco è inutile, l’importante sono i risultati e questa stagione è da 9, considerando gli infortuni soprattutto. E chi si azzarda a dire che fonseca l’anno in cui fece la semifinale ebbe 58 infortuni si prendesse lui, di Francesco e zeman al posto del Re di Roma.

    • non ti metto il pollice giù perché in fondo sei solo un laziale frustrato.
      ma quando mai la ROMA ha fatto due finali due consecutive?
      ma tu che vuoi capire vatti a seguire l’amico tuo ciro ignobile

    • Una coppa vinta , l altra scippata; sold out in tutte le partite compresa quella di inaugurazione. Tutti a correre a prende il biglietto non x Mou , ma x vedere karsdorp kumbulla e camara.

    • Ma hai visto ieri con chi abbiamo giocato? Dybala senza una gamba, le riserve non hanno inciso per nulla, Wijnaldum camminava. Il Siviglia ha fatto entrare Suso e Lamela.
      La Roma ha retto da grande squadra ed è arrivata fino ai rigori mentre tutte le altre squadre contro il Siviglia hanno perso prima.
      Fossi in te tornerei a pensare alla Lazio, stranamente l’unica tra le squadre che hai nominato scritta con la lettera maiuscola. Torna a pensare a loro, lascia perdere la Roma che è meglio.

    • ma non ce riesci proprio a non rompe le p.. pure oggi e basta va a legge i forum laziali, che p. legge sempre sti commenti , 0 anni de pallota ” er ber gioco” avemo vinto un bonsai col non gioco hai vinto la conferenza e fatto una finale ho amici laziali che se farebbero taglia un braccio pe aver vinto la conference e ave fatto la finale di ieri

    • Marco, non mi permetto di dirti cosa dovresti scrivere o meno, figurati, ma vorrei farti una domanda: se Mancini e Ibanez avessero segnato oggi stavi al circo massimo o avresti comunque scritto queste cose? Ripeto, con massimo rispetto, capisco la rabbia, voglio solo cercare di razionalizzare la delusione. Un saluto e sempre FORZA ROMA

    • Probabilmente tu sei ( sotto un altro nick ) quel “Gigi” che ha fatto un paio di post nell’articolo di Fiorini ( “Grazie lo stesso” ) … se ti và vallo a cercare verso la fine… poco sopra gli ultimi msg … capirai …

      Si si …deve essere cosi’ …

    • Scusami Marco, al contrario di molti altri qua dentro, non ti insulto e non ti critico. E non credo tu sia un laziale, ma semplicemente un romanista deluso come lo siamo tutti.
      Perchè poi è giusto che ognuno abbia la propria opinione.
      E’ vero Mourinho non fa calcio champagne e guardare le partite della Roma da sportivo è una noia mortale. Tu dici che se poi nemmeno ci sono i risultati allora meglio che Mourinho vada via.
      Il tuo ragionamento può essere vero.
      Non abbiamo vinto quest’anno ma ci siamo andati vicino, molto più vicino di quanto abbiamo mai fatto. E non voglio parlare del trofeo dello scorso anno.
      Mourinho potrà non piacere, come tecnico e come personaggio, ma non puoi mettere in dubbio che ha costruito un gruppo unito che non sbraca mai e lotta fino alla fine. E di queste Rome qua ne abbiamo avute davvero poche.

    • Matteo92, visto che sei l’unico che mi ha fatto un commento argomentato, ti rispondo volentieri con mie argomentazioni ovviamente personali. Per tutti gli altri vi anticipo di non leggere, perché tanto non capireste. La risposta è ovviamente si, avrei festeggiato come un matto. Quindi tu mi puoi dire, allora basi la stagione intera della Roma su una sola partita? E io ti rispondo anche qui si, perché quando io ho un allenatore che si vanta e che la tifoseria vanta di essere un risultatista, io mi aspetto i risultati. Gioco il peggiore di Italia, partite tra le più brutte che io mi ricordi, ma come dicono tanti capiscer di questo sito, l’importante è vincere giusto? Bene non abbiamo vinto, abbiamo fatto una Europa league da 9 (10 con la vittoria), una coppa Italia da 3 e un campionato da 4. Se voi siete contenti di finire 12 punti sotto la Lazio e 6 a giocarsi il settimo posto con la juve penalizzata di 10 punti, io non lo sono.

    • Sono d’accordo con te, ma vediamo anche i numeri della partita di ieri: Possesso palla siviglia 64% Roma 36%; Tiri siviglia 18 Roma 11; passaggi completati siviglia 574 Roma 237; Attacchi Siviglia 165 Roma 138; Attacchi pericolosi Siviglia 77 Roma 37. C’è stato qualche problema con l’arbitro ma i numeri parlano chiaro, loro hanno giocato meglio.

    • Sempre per matteo92. Mourinho dice che la Roma è scarsa, tutti a dargli ragione, ma figurati, qualsiasi squadra che gioca contro la Roma è più forte della Roma, ovvio. Però ad inizio anno tutti contenti (io in primis) dell’arrivo di dybala, gini, belotti, matic ecc, ora invece sono tutti scarsi vero? Questo è il modo di narrare di mourinho per pararsi il culo, tanto è vero che l’anno scorso ebbe il coraggio di dire che la Roma fece un miracolo a vincere la conference, quando di un miracolo non si trattò. Eravamo la squadra più forte, i favoriti e siamo stati bravi a vincerla, ma miracolo proprio no. Lui la racconta così per portare acqua al proprio mulino, la stessa cosa fa quando dice che noi siamo scarsi e tutti quelli contro di noi più forti. Detto questo, lungi da me dare colpe solo a mourinho, ma io le do a lui perché è l’unica personaggio della Roma che non viene colpito da critiche, quando le merita palesemente. Le ha tutte lui? No. Alcuni giocatori non sono da Roma? Sicuramente.

    • Conosco un Marco (idraulico) della lazie. Purtroppo so solo il nome. Se sei tu vedi di andartelapijanderk… Se non se tu … UGUALE

    • Sempre per Matteo92, rispondo anche sulle due finali europee consecutive. Io sono stato contento della conference, ma lo sapete che prima Dell’anno scorso non esisteva e che la Roma per fare due finali europee consecutive doveva fare o due finali di Europa league o due di Champions o alternati e parliamo di competizioni di livello più alto? Sono oggettivo se dico questo o laziale o antimourinhano? Mi ricordo ancora i commenti, “mourinho ci porterà mentalità vincente” “non riusciamo a vincere contro le big” ecc. Io critico mourinho perché non c’è nessuno che lo fa e lo merita e dice cose assurde proprio perché non c’è nessuno che lo critica. Detto questo, scusami della lunga risposta, se non sarai d’accordo con me è comprensibile, ma già che non mi hai etichettato come laziale per aver criticato il condottiero, il messia, il re, mi fa molto piacere. Per tutti i capiscer del sito invece, con mourinho fino all’inferno.

    • Marco non sono d’accordo.
      Credo che Mou abbia fatto un mezzo miracolo con l’organico a disposizione.
      Non è colpa sua se abbiamo buttato via soldi per Vina e Shomu, pagato troppo Abraham, sperperato soldi su Solbaken che non poteva giocare in EL, ecc..
      Fonsega rinunciò al campionato facendoci scendere al 7 posto per giocarsi tutto in EL, perso TUTTI gli scontri diretti contro le big (dimmi noi come siamo andati questo anno?) messo Pellegrini a fare il mediano e Cristante centrale. Fonseca aveva Dzeko (non Abraham), veretout, Mikitaryan ecc..
      Guarda la grinta di ieri di Mancini e Cristante e dimmi se con Fonseca hanno mai giocato così..
      Sai cosa è comune fra Mou e Fonseca?
      Pinto è sempre il nostro DG…

    • Si e’ ottimo :

      e’ tutto il contrario della MERXA che ci toccava ingoiare con PALLOTTO.

      L’anno prossimo si rigioca per VINCERE il trofeo al quale parteciperemo

      al posto di partecipare e basta ed essere conenti di prenne 5, 6 o 7gol

      per raccattare 30MIONI e mangiare la stessa MERXA l’anno successivo.

      E’ ottimo perché possiamo ancora SOGNARE perché non ci sta piu’

      PALLOTTO a tarparci le ali con le sue STRONXATE che bisogna per forza

      andare sempre in Champions a fare non si sa cosa per poi uscire da TUTTO

      a febbraio e passare i restanti 4mesi a far finta che il 4to posto sia un trofeo.

      Gli unici perdenti oggi sono i fan di PALLOTTO che ancora non hanno capito

      che andare in Champions a non fare niente e’ da PORACCI e che lui e’ stato

      IL PEGGIOR PRESIDENTE DRELLA STORIA DEL CALCIO.

    • @Rod dici “ci siamo andati vicino”. Ma allora siamo andati vicini anche a:

      – Uscire fuori col Ludogorets. Col LUDOGORETS. Al 45′ del ritorno eravamo sotto e dovevamo vincere per passare il turno o si finiva in Conference (che poi magari si ri-vinceva, ma è un altro discorso).
      – Uscire fuori col Feyenoord. Al minuto 89′ del ritorno eravamo eliminati.

      Questa coppa poteva finire in gloria, ma poteva anche finire molto presto, bisogna essere anche un po’ onesti con se stessi. Abbiamo 5 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte, un percorso che raramente ti porta a vincere una coppa. Un percorso peraltro simile alla percentuale di punti fatti/possibili che abbiamo in Serie A. Giusto per dire che non è che in coppa abbiamo cambiato totalmente marcia rispetto al campionato.

      Questo per analizzare i freddi dati, cosa che la dirigenza dovrà per forza fare.

    • Ti rispondo in ordine sparso, senza darti troppa corda visto che vale la regola “Don’t Fred the troll”.
      Dybala fuori nel momento decisivo della stagione che gioca senza una gamba, Matic spremuto non avendo riserve all’altezza che esce ai supplementari, Abraham inesistente, Belotti pure, Wijnaldum subito infortunato che sembra ormai un ex giocatore.

      A conti fatti è uscito Mikitarian, è entrato Wijnaldum.
      È uscito Oliveira, è entrato Matic.
      È uscito Zaniolo, è entrato Solbakken.
      È uscito Veretout è entrato Camara perché Bove l’hai creato dal nulla.

      Quindi hai avuto il solo Dybala in più, appunto infortunato, Matic e Celik, un onesto mestierante.

      Dove lo vedi tutto questo miglioramento rispetto alla scorsa stagione?

      Questo sono i fatti, poi puoi sempre continuare questa battaglia contro Mourinho ma come puoi notare non sei solo in minoranza, ma sei anche così fazioso che nessuno ti dà o ti darà corda.

      Forza Roma, non te lo scordare.

    • Marco, anche io non so affatto contento del rendimento in coppa Italia e in campionato, e capisco il tuo ragionamento meglio dopo che me lo hai spiegato. La verità è che molti di noi sì, basavano il giudizio di una stagione sulla partita di ieri che avrebbe cancellato (e di questo sono sicuro) i risultati scadenti nelle altre competizioni. Non voglio cambiare la tua opinione che ora comprendo e ha anche dei punti condivisibili, mi interessava solo approfondire. Ti saluto, Forza Roma!

    • Propugnare un idiozia del genere omettendo incongruenze inoppugnabili, è la prassi preferita di chi vuole tirare l’acqua al proprio mulino. A parte l’arbitraggio scandaloso di ieri: Vi sono dati statistici che vi smentiscono appieno. A partire dall’ultimo anno di Fonseca, la A.s Roma Calcio è la squadra che ha subito il maggior numero di torti arbitrali. Per quanto concerne il Campionato Italiano, tra le piu’ favorite (guarda caso) vi sono scazzie, rubens e le due milanesi. Nonostante scandali e sentenze che li hanno viste coinvolte (Tamponi truccati e Inchiesta Prisma inclusi) Non hanno mai Subito una Condanna da parte della Procura Sportiva. Ma a detta vostra sono tutte fantasie, mere coincidenze che non centrano nulla con le Classifiche. Se come no…

    • Mi sono letto tutti i tuoi commenti, anche i successivi a risposta. Puoi cercare di argomentare quanto vuoi, cercare di passare per quello che vuole ragionare, discutere, dibattere.
      Ma resti quello che sei: un laziale infiltrato o un “diversamente romanista”.
      Ah, una cosa: far finta di raccogliere consensi con like derivanti dai vari account che ti sei creato, è un giochino che tutti hanno sgamato da tempo.
      Il consenso da social è per sfigati o per laziali. Che per re è la stessa cosa.
      Bacioni giallorossi.

    • io ieri ero fiero di questa squadra.
      sono andato a dormire tranquillo.
      hanno giocato, lottato, sudato, ci hanno messo l’anima,
      anche quelli che non trovano la strada del gol o della verticalizzazione.
      sono stati truffati e meritavano di vincere
      meritavano di andare in champions.

      e un allenatore che si comporta da leader ed e’ una persona come Mourinho ti fa fare il salto di qualita’…
      non sei uno qualunque, sei la roma di mou, odiata e temuta…

    • Hai detto sacrosante verita’ che gli abbocconi accecati non capiscono e non vedono . Andiamo avanti con questo ciarlatano che ci ha fatto vedere il calcio piu’ brutto d’Europa . Speriamo ch i Friedkin , che non sono stupidi, gli mattano questi risultati in faccia e lo mettano alla porta.Forza Roma.

    • Ti sei tanato da solo, ma poso dirti solo che nessun romanista avrebbe una così scarsa conoscenza della storia della Roma, se vi impegnerete forte ai gironi , forse ci rivedremo in EL anche se una squadra che si fa buttare fuori dal torneo delle settime è indegna di rappresentare l’Italia in Europa..

    • marco io posso essere anche d’accordo con te ma quello che nn mi piace è il fatto che nn si costruisce un ciclo cambiando 20 allenatori in 12 anni…
      poi questa nuova società ci ha portato un trofeo UEFA e una finale El scippata chirurgicamente da un arbitro scandaloso e direi pure vigliacco.se mi dai il rigore palese che mi spetta al mnt82 il Siviglia se la prende dove meriterebbe è vero che ha giocato meglio tecnicamente ma dovevano finire la partita in 9 se si applicava il regolamento e inoltre la Roma brutta e menomata è stata più pericolosa.tii ricordo che la partita è finita 1-1 .punto tutto su la continuazione di Mourinho e nn di un ennesimo estetista del gioco

  2. io sono devastato da ieri.
    non riesco a commentare nulla.
    e anche mio figlio così ha avuto la sua Liverpool alla mia stessa età.
    2 ingiustizie, 2 furti.
    auguro all’arbitro di passare le ferie estive con la versione cattiva trimestrale della vendetta di Montezuma. ci deve prendere la residenza nel cesso. ce deve porta’ il sacco a pelo!

    Detto questo, se resta Mou è un’ottima notizia.
    ma dategli una punta decente, vi prego.

    • hai ragione Abraham è una marionetta incapace e ipervalutata se questo è un centravanti io sono levandosky anzi Pelé

    • allora stiamo messi uguali…
      e io ieri, per scaramanzia avevo ricordato liverpool ai piu’ giovani,
      e ai rigori me ne sono andato. tanto si sapeva…

  3. Mah i fatti parlano: stagione con zero titoli e mancata qualificazione alla Champions.
    per la conference ci è riuscita anche la Fiorentina ad arrivare in finale.

    quindi confermare mou? per me sono contento che rimane ma deve essere adeguato il parco giocatori. ieri con un centravanti serio avremmo vinto. troppi giocatori hanno mancato alle aspettative. quindi se rimane deve esserci uno sforzo adeguato dalla società per lottare per lo scudo il prossimo anno.
    altrimenti dare una squadra di belle speranze a mou è come dare una cinquecento ad Hamilton e sperare che diventi una Ferrari. è inutile.
    se va via non mi strappo i capelli, il Napoli ha dimostrato che si può vincere con un mercato intelligente e un allenatore con idee moderne che sappia valorizzare la rosa a disposizione.

    • ma infatti il problema principale sta proprio nella contraddizione tra avere un allenatore top, che è tale quando ha una squadra forte, e delle esigenze di bilancio che ti condannano a fare mercati d’occasione…io mi aspetto dei cambiamenti importanti a breve, perchè è sin troppo evidente che Pinto e Mou formano una coppia male assortita…presi singolarmente magari sono due fenomeni (voglio pensare che Pinto nel suo sia uno bravo), ma se metti a fare il DS uno che non sa scovare giocatori e guarda solo al lato economico delle operazioni, vengono fuori mercati assurdi come quelli degli ultimi due anni. Sono arrivati Matic, Dybala e Gini, ma nonostante questo sempre settimo sei arrivato, segno che la rosa è costruita male, o quantomeno non è adatta a Mou. Via i giocatori che hanno deluso, via quelli che non credono alla causa, via quelli con cui puoi ancora fare un mercato vero e dentro gente funzionale, perchè sennò l’anno prossimo sempre qua stiamo a fine stagione…oppure, via Mou, e dentro un allenatore capace di fare le nozze coi fichi secchi e sopperire col gioco alle mancanze dei giocatori…non c’è alternativa

    • però giocavamo alla pari,perchè anche il Siviglia non aveva un centro avanti decente, non ha strusciato palla per tutta la partita.
      La differenza è stata solo nelle decisioni arbitrali, non lo dico solo io è un coro mondiale.
      Abbiamo avuto il nostro ennesimo Moreno.
      Poi se tu fai parte del club dei tafazzi , fai pure.

  4. ma ancora date retta al ballerino cialtrone????
    daje Roma e daje Mourinho…Friedkin sveglia ma dule parole sull’arbitro no ???
    Dajjeee Roma sempre

  5. Tra tutto quello che sta accadendo trovo grave che i Friedkin non siano scesi almeno egli spogliatoi per congratularsi con la squadra e che non si siano fatti sentire per quello che la roma ha SUBITO in mondovisione nella finale europea.

    Il discorso finale di mourinho e la sua gestualità mi ha fatto capire che è un grande uomo. Comandante. Capitano.

    Non mi nascondo e non ritratto il fatto che non mi piace come allenatore, ma lo apprezzo molto più come “padre” di questi giocatori, standogli vicino ogni volta nel bene e nel male.

    A 60 anni lo trovo molto più ormai uno psicologo che un tecnico.

    Qui a roma puo esaltarsi, in altri lidi potrebbe guadagnare di piu, ma qui ha tutto per sentirsi a casa.

    Purtroppo ha i suoi limiti di tecnico e posso imputargli, con il senno del poi, molti errori in questa finale, ma non posso imputargli distacco e freddezza.

    Pronto a fare un altro anno con te, ma sia chiaro che il tempo dei compromessi deve finire, la roma deve puntare su 3 competizioni e non solo su 1…

    Ad oggi se non si fossero fatti certi errori saremmo in champions.

    • A noi ci serve un allenatore che migliori i giocatori dal punto di vista tecnico tattico, un allenatore che migliori il gioco collettivo e non usi solo il palla a Dybala e pensaci tu, ci serve un allenatore che abbia un rapporto non conflittuale con la classe arbitrale perché poi le conseguenze le paghiamo care! A noi serve un allenatore non un psicologo, i psicologi li lasciamo stare , che curini persone che hanno veramente problemi seri. Ora io romanista che la sua squadra la ama più della sua donna e la sua madre ….sto qui ad aspettare in primo imbecille che dice che sono laziale.

    • Saverio. Tutti delusi. Tutti con più rosee aspettative, ma se stai parlando di aspetto tecnico tattico avrai sicuramente notato che alla rosa manca qualità per il calcio che dici tu è questi sono giocatori prevalentemente difensivi,con limiti di impostazione dal basso, con poca visione di gioco. Perché dubitare delle parole di Mou. Se ci fossero i similModric o similLeao…

    • al di là di qualche errore qua e là, è un dato oggettivo che abbiamo fatto le nozze con i fichi secchi. Rispetto all’anno scorso abbiamo perso tre centrocampisti ed il solo Matic, peraltro andato in forma solo nel girone di ritorno, non era sufficiente a rimpiazzare Mikhi, Veretout e persino Oliveira. Purtroppo alcuni acquisti, come Camara, hanno fallito, Gini è rientrato solo in primavera e dopo poco tempo si è rifatto male, Spinazzola è rientrato solo nel 2023, Belotti in pratica lo stesso perché ha saltato la preparazione, Solbakken a gennaio ma niente Europa, ecc. Se l’anno scorso eravamo in pochi, quest’anno siamo stati ancor meno, ed abbiamo tirato la carretta con i Bove e gli Zaleski. Se avessimo avuto Dybala a regime ed Abraham al livello dell’anno scorso, sono certo che un posto in CL sarebbe stato nostro. Per la coppa ci è mancato poco, sarebbe stato bello giocarla con tutto l’organico in forma, ma l’unico errore che posso imputare a Mou è stato l’ingresso di Gini, anche se dopo è facile parlare. Comunque ce la siamo giocata alla pari con il Siviglia, che veniva dalla CL, e senza quei clamorosi errori sottoporta l’avremmo vinta senza rigori. Ed avremmo fatto un’impresa

    • Save’, SEI LAZZIESE!
      Tie’. Mo che me dici? Che so scemo?
      Meglio scemo che daaaaaaa Aaaaaaalassio!

    • Colsenno di poi sono tutti bravi, ma onestamente, tu avresti previsto che Winaldum avrebbe fatto la pessima partia che ha fatto ?

  6. Continuo a pensare che Mourinho non abbia alternative allettanti. Così come non le aveva 2 anni fa quando arrivò. Non credo che i Friedkin gli rinnoveranno il contratto. Al massimo rispetteranno quello in essere, che tra l’altro è inferiore solo a quello di Allegri. Temo che il modus operandi in campo di Mourinho abbia provocato le antipatie di tutta la classe arbitrale. Molti tifosi ingenui credono che le continue proteste e pressioni mettano in soggezione gli arbitri, mentre in realtà è il contrario. L’esempio di ieri è stato lampante… e non tiriamo fuori complottismi, perché se c’è un organo europeo che simpatizza per la Roma e per i Friedkin quella è l’Uefa. Invece dalla prima ammonizione di Matic è iniziata una caccia all’arbitro che ha sortito gli effetti che poi abbiamo visto. Semmai certe battaglie vanno combattute a livello istituzionale ed in questo la nostra società è carente (assente?). Questo che verrà sarà il famoso terzo anno, quello che avrebbe dovuto consacrarci tra le grandi (almeno in Italia)
    Partecipare all’Europa League non mi dispiace, è un torneo x il quale possiamo competere, cosa che sarebbe stata impensabile in CL.
    Intanto ci aspetta un’estate di perculamenti, soprattutto x chi vive a Roma. Due derby persi, la Lazio con i soldi Champions e noi nulla. Dopo un mercato nostro con i fuochi d’artificio e il loro con 2 spicci. Ma per fortuna vivo fuori…

    • Chico sono della tua stessa opinione, solo una cosa pero’ : il mercato con i fuochi di artificio se lo sono inventato i giornali e i media (i tifosi è naturale che si esaltano). Mou alla prima conferenza stampa a fine agosto alla domanda se la Roma era una delle favorite diede una risposta che era una rasoiata : con 7 milioni è favorita pure la Sampdoria. Facendo capire che era meglio stare con i piedi a terra. I fatti gli hanno dato ragione e, considerando la stagione nulla delle due punte, la finale di EL è un mezzo miracolo.

    • Non sei laziale, siete solo disonesti, in quanto omettete alcune realtà eclatanti. Calciopoli è sempre esistita. Mourinho non c’è venuto da solo. Sapeva benissimo quale situazione trovava. I paletti imposti dal Fpf non sono solo fantasie. Esistono e vanno rispettati, altrimenti diventano caxxi amari. I Friedkin dopo aver ereditato una società disastrosa, hanno già immesso nelle casse oltre 700 milioni. Che non sono di certo bruscolini. Ottenuto 2 Finali di cui una vinta. Non è che calandosi le braghe si risolvono i problemi. Oppure davvero pensate che leccando il didietro agl’arbitri o stando in silenzio le cose andrebbero meglio? Pura illusione. L’arbitraggio scandaloso di ieri è stata solo l’ennesima goccia che ha fatto traboccare il vaso. Forza Roma!!!

    • Il modus operandi di Mourinho è sempre stato questo, sia che alleni la Roma sia quando sedeva su panchine di club molto più potenti.
      Fa parte della sua consolidata tecnica di provocare nel gruppo la sindrome da accerchiamento, del noi soli contro tutto e tutti.
      Solo io ricordo che quando allenava il Real cercava di far passare il Barcellona come il centro del potere politico contro il quale le “povere merengues” si scontravano quasi fossero dei novelli Robin Hood?
      E la mitica sceneggiata delle manette sulla panchina dell’Inter di Moratti, allora la massima espressione del potere italico?
      Chi adesso fa finta di non ricordare soffre di gravi amnesie oppure è in palese malafede.
      Gli arbitri allora dovevano in massima parte far buon viso a cattivo gioco e restituire il minimo sindacale di ciò che incassavano.
      Il resto lo stanno restituendo adesso che è alla Roma, con tanto di salati interessi.
      Torno a ripetere che affidarsi a Mourinho è un impegno a tutto campo. Con lui non prendi un allenatore ma un demiurgo da seguire ciecamente, prendere o lasciare.
      Di tutte le componenti della Roma, calciatori, tifosi, società, paradossalmente quest’ultima sembra la più riottosa a seguirlo all’estremo delle conseguenze.
      E’ una contraddizione che deve essere risolta, in un senso o nell’altro.

    • Steve, si può fare un ottimo mercato anche in attivo. Il Napoli tra cessioni e acquisti ha fatto un +7 (se non sbaglio). Il Milan l’anno precedente ha perso a ZERO Donnarumma e Chalanoglu ed ha fatto mercato con poco. Paradossalmente è più rischioso fare cazzate quando hai i soldi (vedi De Ketelare). Il fatto di dover mantenere il bilancio in attivo è un concetto che, almeno in Italia (e tolta la Juve) rispettano tutti.

    • Riassumendo: Secondo il vostro luminare parere, i torti arbitrali subiti dalla Roma sono dovuti alle troppe proteste. Tutto da ridere 😂

    • Alla fin fine la maggioranza dei tifosi della Roma preferisce i quartieri altissimi delle competizioni minori rispetto ai quartieri medio alti della Champions. Appurato questo, il progetto dei Friedkin che tre anni fa alla fine della prima campagna acquisti definii alla Commisso, è un successo totale, stadi pieni, una coppa in bacheca una finale ai rigori.
      Io sono straconvinto che Mourinho sapesse fin dall’inizio quello che lo aspettava e lo stesso i Friedkin riguardo alle sue lamentele contro arbitri e Società Roma.
      Quindi come si dice, de che stiamo a parlà?
      Volete il bel giogo e gli “inutili” piazzamenti Champions? Questo non è contemplato dalle due parti.
      Oramai sono 3 anni che facciamo 6/7 posto non è chiaro l’intento dei Friedkin?

    • guarda che la caccia all’abito, come la chiami tu l’hanno iniziata gli spagnoli.
      Combattere, in uno sport, le battaglie a livello “istituzionale” come dici tuper me significa arrufianarsi qualche “potente” in cambio di favori arbitrali.
      Scusami ma mi sembra un pensiero un po’ mafiosetto.
      Tra l’altro è una via che è già stata praticata da Pallotta e non ha portato a nulla.

  7. Mister io sono con lei, deve rimanere a Roma, ha riportato i tifosi allo stadio con il pieno in ogni partita, due finali e una coppa, certo con i giocatori che ha trovato non è riuscito a fare il suo gioco, questo è il terzo anno vediamo se la società gli mette a disposizione qualche pedina importante e poi sono soddisfatto per i giovani che a fatto esordire facendoli crescere, in futuro ci aiuteranno davvero molto. Dai non molli ci aspettiamo qualcosa in più per il prossimo campionato. Daje Roma Daje 💛❤️🇮🇹

    • ha riportato i tifosi allo stadio….e daje con sta storia!! non è andato a casa delle persone e li ha rapite e
      bendati li ha trascinarti allo stadio …ci sono andati loro i tifosi credendo di vincere qualcosa….alla fine due derby persi …una coppa Italia con la Cremonese e un bel settimo posto.,.ci restano in mano solo le matrici dei biglietti

  8. Se un mister straordinario come Jose Mourinho se ne andasse per l’As Roma sarebbe un danno d’immagine gravissimo e un colpo quasi mortale alle ambizioni dei Friedkin . Una dichiarazione ufficiale di impotenza a tutti i livelli . L’avviso ai naviganti è già stato inviato in modo chiaro dal tecnico portoghese. La matassa va sbrogliata in tempi strettissimi in un senso o nell’altro . Poi sarà ovviamente lecito attendersi assunzioni pubbliche di responsabilità ….

    • ma infatti il vero problema sarebbe il sostituto, dovresti prendere qualcuno che almeno a livello di nome non sembri un enorme passo indietro sia per i tifosi che per la squadra.

    • è questo il guaio più grosso che si sta compiendo murinnho è venuto qui per soli tre anni (rassegnatevi non sarà sepolto a Trigoria ) per fare acquisire al Club una mentalità vincente ok..su questo siamo d’accordo? Allora mi spiegate il vostro terrore che se lui andasse via noi torneremmo ad essere un qualcosa di insignificante … allora concludo che anche su questo punto di vista ha fallito!

  9. siiiii MOU PER SEMPRE!!! 😍😍😍, mo friedkin caccia li sordi e compragli sti campioni!!! forza MOU!! forza ROMAAA

    • abbiamo il fair-play finanziario e un indebitamento Monster!! ragazzi usciamo da sto Film la realtà purtroppo è realtà

    • saverio questo e’ quwllo che ti ha inculcato friedkin nel cervello, pagasse la multa, altri che fair play, questo e’ nartro ballotta ,pensa solo ao stadio,io tifo MOY e la maglia, pinto e friedkin se ne devono anna’, percje poi tra qualche anno ti ritroverai a parlare dell’ ennesimo bluff, a questi del risulrato sportivo della ROMA non gliene frega nulla, so’ americani pensano solo a come fare soldi

  10. Fratelli giallorossi e sorelle giallorosse, eccomi qui di giovedì come promesso a commentare. Esco fuori dal mio silenzio stampa in un quadro desolato.

    Ieri sera abbiamo assistito ad una “partita stregata”. I tifosi a Budapest erano bellissimi ma… forse sono io? Ho notato un “clima ovattato” come se le urla passassero attraverso un filtro che ne tratteneva la potenza. Causa della “partita stregata” è stata la direzione arbitrale pilotata: gialli intimidatori o severi ai nostri, falli per simulazione di Ocampos e del marocchino di cui non riesco a dire il nome (sanzionabili sulla stessa scia di Pellegrini) volutamente non sanzionati, Rakitic (con quella faccia da formaggino Mio) ha preso un giallo su tre (non doveva completare la partita), Lamela da espulsione diretta (ha sderenato Ibanez), rigore solare negato, calcio d’angolo su parata di Bonou su Belotti non dato e partita portata talmente per le lunghe che è diventata leggendaria (statisticamente la partita più lunga della storia del calcio). Mai ho visto una zozzata simile. Qui potrebbe entrare in gioco “il drittone di Chicago” che replicava al mio commento post-Fiorentina con quella sportività sciatta, a lui rispondo in entrambi i casi che in campo ci sono 22 professionisti e le partite si vincono per dei dettagli. Se i dettagli me li togli la partita non la vinci. Poi, se sei il Manchester City con una rosa di 30 fanstastiliardi la vinci (nemmeno è detto). Ebbene, la Roma non doveva vincere. In queste stagioni mourinhane abbiamo assistito ad un aumento dell’odio nei nostri confronti: sommato all’antiromanismo si sono aggiunte le ripicche verso Mou. Il nostro generale notoriamente non le manda a dire a nessuno ed ora che ha scelto di stringere i nostri colori, il nostro progetto nascente senza top player e società potenti e capaci di mercati faraonico pronte a tirarlo fuori dai guai viene con goduria colpito.

    Non ho nulla da recriminare a Mou. Io potrei farlo?! Apprezzo il suo coraggio di essere arrembanti all’inizio. Il suo piano ha funzionato ma poi, complice la bravura dei sivigliani e l’arbitro compiacente, il vento è andato a nostro sfavore. Abbiamo perso tutti i rigoristi. Con il senno di poi era meglio affrontare la finale con lo stesso piglio di Leverkusen e gettate Dybala in gioco dal ’70 in poi. Probabilmente l’avremmo potuta sfangare. Chissà… Ai rigori, logica vuole che i difensori (che hanno dovuto sgobbare per 140 minuti e in debito di ossigeno e concentrazione), non avrebbero dovuto calciare. L’ho vista brutta fin dal secondo rigore. Comunque, applausi al coraggio dei nostri difensori che hanno avuto le p…e per calciarli. Talmente era stregata la partita, qui ritorno sul concetto iniziale, che al momento del rigore di Montiel la diretta ha sbarellato. Rigore parato? No, da ricalciare per decisione della VAR. Teoria del complotto? Mah… a questo punto chissene frega…

    Wjnaldum, lungi da me criticare se non a giochi fatti, non lo voglio più vedere a Roma. Abbiamo giocato in 10 da quando è entrato.

    La stagione, a differenza di quello che pensano alcuni, non è disastrosa. All’apparenza lo è e anche all’atto pratico ma nella sua sostanza più profonda ho visto una Roma mai doma. Mi auguro che sia un bel seme che genererà un radioso futuro.

    Noi tifosi dobbiamo rimanere accanto alla Roma, tutti uniti. Anzi, ancora più stretti e ancora più in massa. Siamo stati eccezionali quest’anno ma dobbiamo fare di più. Dobbiamo sospingere con il nostro caloroso urlo la nostra Roma.

    Con le lacrime agli occhi e il sangue che ribolle trovo il coraggio di abbracciarvi tutti e infine gridare

    ROMA NON DIMENTICA!!!

    DOPO TEUTOBURGO CI SARÀ UNA IDISTAVISO!!!

    !!!FORZA ROMA!!!

  11. Mou re di Roma
    è l’unico che ci rappresenta ……mandando a fare in culo L’ arbitro UEFA SEI VERGOGNOSA!
    LADRI!

  12. Piano piano inizio a riprendermi dal disgustoso furto con scasso di ieri sera… bene, allora, mourinho vuole restare. Ok, mi va benissimo, ma… come potremo adesso allestire una rosa più forte, come mi pare abbia ampiamente ribadito essere necessario, senza quei soldi che ci avrebbero fatto tanto comodo e con, probabilmente, svariati accolli di ritorno dal prestito? Le cose sono due: o si mette l’anima in pace sulla qualità dei nostri giocatori, di quelli che possiamo permetterci, e cerca di lavorarci un tantino di più sopra a livello di tenuta atletica, tecnica di palleggio e trame di gioco, oppure chiedesse ai friedkin di forzare la mano riguardo questo accidente di fpf per comprare sti benedetti campioni. E qua mi sento di chiarire, già che mi è stato dato della trombettiera, che personalmente trovo che questo fpf sia una schifosa ed ipocrita maniera di non consentire a nessuno di crescere per dare fastidio. Vero fairplay dovrebbe voler dire: puoi spendere nei tuoi limiti, di fatturato O di vera capacità economica della proprietà, senza sotterfugi o peggio illeciti, non congelare statusquo ottenuti magari proprio grazie a questi! Però è così, e non abbiamo, pare, la forza per poterci fare nulla. Quindi chiarisca questa cosa alla svelta e se la proprietà dirà di non poter fare di più vada o restasse… e lavori con quello che potrà avere senza lamentarsi un giorno sì e l’altro pure. Siamo romanisti, cresciuti senza agi e mollezze, non abbiamo poppato da ricchi biberon ma dalle scarne mammelle di mamma lupa… vinciamo poco, assai più spesso arriva qualche furbetto disonesto a soffiarci da sotto il naso quello che giustizia ci dovrebbe, come accaduto ieri, ma siamo orgogliosi delle nostre vittorie pulite. Forza Roma!!

  13. Se restasse, sarebbe un’ ottima notizia e non per i risultati finora conseguiti, comunque rilevanti, perché la finale di E.L. è un traguardo importante (considerato anche che è stata giocata allo stesso livello della squadra che ha vinto ed eliminato la Juve in semifinale), ma per dare finalmente continuità tecnica alla squadra.
    I cambi di allenatore (una volta che si ha la consapevolezza di avere un allenatore bravo e, credo, questo non sia ragionevolmente discutibile) sono sempre un grave errore di gestione, che limita la capacità di ottenere risultati di vertice. E’ molto meglio migliorare la rosa ove possibile economicamente e tecnicamente (penso soprattutto all’attacco).
    Per raggiungere grandi traguardi, infatti, ci vuole tempo per costruire una sqyadra coesa e pienamejte consapevole dei propri mezzi, sotto una guida stimata e sicura. Il resto è solo improvvisazione, che casualmente può anche funzionare, ma alla lunga non è vincente.
    FRS !

  14. Contento se rimane. Ma bisogna comprare cinque titolari ed un portiere . Altrimenti non si va da nessuna parte. Spinazzola winaldum Ibanez celik ed Abraham si possono cedere tranquillamente monetizzi e fai spazio nel monte ingaggi per giocatori sani e che sappiano passare il pallone, sembra banale perché è l’ABC del football ma noi ne abbiamo pochissimi che sanno davvero fare un passaggio a dieci metri di distanza.
    Stesso discorso il portiere è inconcepibile che ne abbiamo uno in declino che non sa parare un rigore in un calcio moderno dove i rigori si fischiano dieci volte di più di vent’anni fa. Livakovic si potrebbe prendere con pochi soldi per esempio

  15. a me mi è sembrato che dal labbiale abbia anche detto dopo resto per voi…. lo faccio solo per voi, come dire se fosse per la società già sarei andato via, purtroppo la differenza tra le grandi squadre, tipo Siviglia e noi è la panchina, perché chiunque esce nel Siviglia c’è un pari o addirittura superiore di livello, a noi se escono dybala matic e smalling, è finita la canzone, anche se ci mettono le ⚽️⚽️ tutti anche il più scarso (apparte winaldum, ci hai fatto perde la semifinale col liverpool mettendoti in porta con un rigore plateale, e oggi non hai indovinato un passaggio, neanche fossi uno scarpone), qua servono ricambi di livello, almeno uno per ruolo, e per favore fate gioca svilar l’anno prossimo

  16. Sono contento, felice no, che Mourinho rimanga l’anno prossimo. Ieri sera le sue decisioni e i suoi atteggiamenti non mi sono piaciuti, nell’interesse della Roma. Gli rimprovero una mancanza di coraggio che non mi sarei aspettato da lui, preferendo fino all’ultimo un paracarro come Wijnaldum a un giovane in ascesa come Bove e tenendo in naftalina El Sharawi, l’unico che in questo sprazzo di stagione aveva dimostrato di conservare un certo feeling con il gol.
    Uno che deve sparire dalla panchina della Roma è Nuno Santos uno che cerca la rissa con tutti quelli che gli capitano a tiro. Mettersi contro la classe arbitrale non può essere motivo di orgoglio, ma soltanto una dimostrazione di stupidità.
    Fossi Friedkin interverrei pesantemente con questi figuri che gettano fango sulla società e causano danni alle sue finanze.
    Purtroppo continueremo a confrontarci con il silenzio assurdo di questa presidenza che piace tanto agli Abbocconi ma a me no.

    • Dunque secondo te, gli scudieri di Mou, quelli che lui stesso dice di scegliere accuratamente in base a strettissimi requisiti “morali” inscenerebbero la consueta gazzarra in panchina senza l’approvazione del Capo Supremo? C’mon, be serious…

  17. Zi BAH i campioni non si comprano piu’ solo parametri zero con il calcio vecchio si poteva dire compro e divenivano assegni delle societa’ adesso li puoi avere 4 o 5 anni poi se vogliono se ne vanno e non ci fai un centesimo poi puoi fare le plusvalenze quelle lecite che ne so Frattesi lo prendi per 2 mil adesso lo vendi per 30 o altro ma e’ Carnevali che fa’ il prezzo spendere 40 o 50 mil per un cosidetto fenomeno e’ un rischio….si fa’ male non va d’accordo con il Mister ecc.ecc.ecc poi noi con il faire play non possiamo farlo siamo super controllati per altri 2 anni e mezzo. Ecco rassegnati che ormai e’ un utopia il fenomeno di turno che viene a Roma poi con Mou vuole solo quelli di provata fede.

  18. i laziali pensino e dicano quello che gli pare (magari nei loro forum sarebbe cosa assai gradita ..) e noi romanisti ci godiamo Mourinho, coi suoi pregi ed i suoi difetti, e speriamo la Societa’ riesca a prendere quei 3 o 4 giocatori da salto di qualita’ ..
    bravi che abbiamo giocato una finale ..
    e potevamo pure vincerla ..

  19. per me i Fredkin hanno già deciso , un altro anno con Mou perché è sotto contratto eppoi Spalletti con Totti dirigente ……

  20. Hi,
    I’m in Budapest, I was at the stadium yesterday evening. Roma dominated the stands without any doubts. This corrupted(I’m being gentle) came with a clear agenda to hand over the cup to Sevillia. A clear penalty on Abraham(got kicked in the head) left without response. Another penalty,Fernando’s hand ball was not even checked by the var properly. Cheer up, we didn’t have a chance but Roma made almost the impossible. Next time it will be ours. Roma ti amo ❤️💛

  21. Fallimento totale, ci giochiamo l’Europa league co la giuve penalizzata. Campionato fallimentare. Eppure tutti qui a osannare uno che manda sempre in campo la squadra a difendere e non sa imbastire due azioni d’attacco. spettacolo quasi sempre raccapricciante. Due derby persi. Eliminato dalla cremonese in coppa Italia. eppure sempre colpa dell’arbitro. Eppure stadio pieno. Eppure tutti che pendono dalle sue labbra. A Roma abbiamo sempre bisogno del condottiero da osannare. Condottiero da 7 milioni che non vuole più nessuno, solo noi. E l’anno prossimo si combatte ancora per il settimo posto. Non vedo l’ora.

  22. Abbiate pazienza.
    A caldo, in condizioni drammatiche e in preda forti emozioni, si dicono tante cose…
    Lasciamo che la polvere e lo sgomento si dissipino.
    Poi, entro pochi giorni, le cose si chiariranno: sapendo che c’è un intreccio di fattori contraddittori per la cui soluzione nessuno ha la bacchetta magica. E neppure una risposta semplice.

  23. Inutile fare gli ipocriti con il FPF che incombe, giusto se venisse uno Giuntoli o simili si riuscirebbe a sopperire in partr ai limiti imposti. Ed allora perché continuare un altro anno con la tiritera di Mourinho sulla rosa scadente?
    Non sarebbe meglio fare tabula rasa e ricominciare con un nuovo progetto? Più adatto ad un giovane allenatore emergente che ha tempo per crescere ?
    Se poi l’idea dei Friedkin è quella di navigare sempre tra il 6/7 posto, mi taccio per sempre, ma la realtà dei fatti ci dice che è quella l’idea, poco più di un Commisso.

    • Ahò sveglia. Son 40 anni che subimo torti arbitrali. A partire da Rudi Garcia, persino un pacato e tranquillo come Fonseca perse la calma in svariate occasioni. O ce lo siamo forse dimenticati? Fare i finti tonti per comodità personali va bene ma qui si esagera!

    • Come mai che con tutti i torti arbitrali dal 2013 al 2018 abbiamo fatto 5 piazzamenti Champions?
      Non è per caso perché era stata programmata una squadra per competere ad alti livelli?

    • Mi dici cosa ci hanno portato i 5 piazzamenti in Champion che decanti tanto? Gloriose vittorie, Trofei vinti sul campo o amare delusioni? A meno che tu non ami essere preso a calci non mi sembra un bel modo di gioire.

  24. Non credo che i Friedkin siano nella posizione di esonerare Mourinho e di lasciare in vacanza un allenatore da 7 milioni anche se volessero, se Mourinho lascerà la Roma sarà una decisione sua (e dell’eventuale offerta che riceverà da altri club, perché non credo nemmeno che lui lascerebbe un posto da 7 milioni a 60 anni per stare in vacanza come il buon Spalletti).

    Detto questo non credo nemmeno che gli rinnovino, gli fanno probabilmente fare il terzo anno poi tireranno le somme, come è giusto che sia con qualsiasi dipendente a contratto, dall’allenatore al magazziniere.

    Unica cosa che mi piace poco è questo far sembrare che resti per amore di Roma e dei giocatori, se arrivava la richiesta del PSG stava già a Parigi, non facciamoci prendere per il naso.

    • Se avesse avuto in tasca un accordo con un top club avrebbe già preparato la sceneggiatura con il tecnico che va via dopo una vittoria ( stile Inter)…ha perso e non credo che ha chiamato il top club e gli ha detto guarda rimango per l’amore dei tifosi…, non ha nulla in mano questa la verità

    • No, non lo faranno e, come dici tu, credo che nemmeno gli proporranno il rinnovo per il momento.
      In quanto a Mourinho, inutile ribadire quanto sia abile nella manipolazione delle masse, e lo dico con sincera ammirazione, finanche una punta di invidia.
      Seguendo le (quasi) invisibili tracce lasciate dagli esegeti, sono convinto che ci sia stato un momento in cui abbia avuto una trattativa calda, non saprei dirti se col PSG o altra gente con la tovaglia in testa, ma che questa sia poi tramontata, anche qui non so se per sua volontà o quella della controparte.
      E tutto questo in prossimità del titolone “parte al 100%” e del suo “a giugno è tardi”.
      Invece sembra proprio che si vedranno a giugno e non quando piacerà a lui bensì al suo datore di lavoro.
      Ovviamente a noi piacerà tantissimo credere che resterà qui per l’amore che lo lega ai tifosi, ai calciatori e ai colori della Roma. Ci abbiamo creduto con Dzeko e signora (che a un certo punto si è rassegnata a fare shopping a Via Montenapoleone), figuriamoci se non lo facciamo con un maestro come lui.
      A me interessa meno di zero di sentirmi “amato” da Mourinho, così come da ogni professionista smaliziato che gravita nel calcio: mi auguro solo che se ciò dovesse accadere, sia nell’interesse supremo della Roma e che tutte le componenti lavorino nella stessa direzione. Non ci sarebbe nulla di peggio che una forzata convivenza, sotto sotto desiderata da nessuna delle parti in causa.

    • @Zio Dan, purtroppo c’è il rischio concreto che accada proprio questo. Già a dicembre poteva andarsene e ci ha fatto il favore di restare (parole sue), già son due anni che va avanti la storia dei giocatori scarsi, già ha litigato con mezzo mondo arbitrale, un ulteriore anno con contratto a scadenza e squadra che continuerà a faticare sarà molto, molto lungo.

  25. Mourinho ieri ha detto “Aspetto di incontrare la società fino a lunedì, poi vado in vacanza”..e poi? Se il poi è “Comunque resto perché è troppo complicato rescindere sto ultimo anno di contratto, non ho altre offerte allettanti, io chiederò di rinforzare la rosa ma se poi molte mie richieste non saranno esaudite dovrò lavorare con il materiale a disposizione”, allora ci aspetta un terzo anno di passione. Voglio pensare che non sia così

  26. ci credo che resti qua caro Mourinho, dopo il campionato da settimo posto e la sconfitta in finale chi ti dà sette milioni netti l’anno ? solo qui puoi aizzare la piazza contro i friedkin a fronte di una stagione fallimentare. speriamo che la proprietà valuti i risultati e si regoli di conseguenza.

  27. All’ inizio del campionato solo l’idea di vincere l’europa league nemmeno ci sfiorava. magari la solita coppa inutile italia che vincevamo a raffica quando non contavamo niente e che i caciottari ancora festeggiano ma l’europa league e’ stata sempre vinta da squadre molto superiori alla Roma o no?
    beh da oggi non e’ cosi’. Grazie jose’ . Poi fate npo come ve pare!

  28. la rabbia e il dispiacere oggi non sono ancora passati anzi forse addirittura aumentati.. però spero e credo che da questa delusione si possa costruire!!senza questo allenatore sarebbe stato impossibile giocarci queste due finali ed eravamo ad un passo da una seconda vittoria, purtroppo mentre gli avversari hanno aumentato la loro qualità noi abbiamo perso i migliori… Dybala sostituito da uno scandaloso wjnaldum, poi Matic e pellegrini.. andare ai rigori senza un portiere che non sa parare i rigori e in grande calo generale e calciatori che non sanno batterli contro avversari che invece sanno calciare(i difensori era meglio se calciavano per ultimi, ma evidentemente sono stati gli unici a metterci la faccia) e bono invece è un gran portiere pararigori… nonostante le schifezze arbitrali e var dovevamo sfruttare le tante occasioni da goal create , potevamo farcela!..ma ci siamo spaventati!!!ma vabbè ormai é andata… però se calciatori che hanno finito il loro ciclo hanno mercato e riusciamo a farci cassa( Patricio,Ibanez, Spinazzola, Abraham tra i primi) e i friedkin capiscono che con un piccolo sforzo in più accontentando Mourinho lui ci porterebbe ad un grande salto in avanti… a parametro 0 ci sono elementi validi che potrebbero cambiare la nostra squadra . da questa grande amarezza possiamo costruire qualcosa di ancora più forte. come é ancora più forte il nostro amore per la Roma🟡🔴

  29. Dopo una sconfitta così non mi esprimo in critiche su Mou. In realtà la partita l’ha preparata bene (quando secondo me non lo fa lo dico), l’arbitro c’ha messo del suo e la sfiga pure.
    Unici appunti alla partita: non far entrare Elsha e Bove, con Gini si è giocato con uno in meno ed era palese, viste le precedenti uscite dell’olandese.
    Detto questo nulla. Se Mou resta o va via, a me , poco importa. La Roma resta. Certo, se si vuole continuare con il lusitano si deve trovare il modo (non saprei come) di allungare la squadra. Un altro anno di schermaglie non lo reggerei.
    Forza Roma.

  30. Grazie per averci fatto vivere questo sogno è andata come è andata, ma sono orgoglioso della mia squadra non c’è altro da dire solo:
    Forza ROMA
    oggi più che mai

  31. Stiamo tornando da Budapest e siamo devastati, mai tanta amarezza per un viaggio di ritorno dopo una trasferta. Il tempo non lenirà mai questa ennesima ingiustizia e malasorte che si accanisce contro questa squadra e tifoseria unica. Ai 35000 fratelli di Budapest un solo e immenso abbraccio.

    • Stamattina mia moglie mi ha detto “Non è la fine del mondo, c’è chi sta peggio!”.
      Ho risposto “Vero, penso ai miei fratelli che stamattina oltre alla disperazione si dovranno fare pure 12 ore di auto per tornare”.

      Ne abbiamo passate tante, forse passeremo pure questa.

      Un abbraccio.

    • Si può pensare a quello che hanno provato i tifosi del borussia dortmund quando hanno perso la bundesliga in quel modo la scorsa settimana..o i tifosi dei celtics, che avevano rimontato da 0 3 a 3 3 con miami, e poi hanno perso gara 7 in casa…ma di esempi ce ne sarebbero tanti..non siamo i soli ad aver subito una grossa delusione. Bisogna guardare avanti, anche per non dare soddisfazione alle merle che ieri festeggiavano.

  32. Il dolore di ieri sera non può essere alleviato in nessun modo, oggi sono devastato e chissà per quanto ancora.

    Era un’occasione per noi molto probabilmente irripetibile.

    Detto ciò, per me può andare via chiunque, da Dan Friedkin al pulitore dei cessi di Trigoria. Ma se posso sperare che ne resta solo uno, scelgo quest’uomo qui.

  33. caro Marco.. lungi da me dirti che sei laziale. anzi sarai un fratello giallorosso che, come tutti noi, è arrabbiato e deluso.ma provo a risponderti con una semplice frase.. ieri sera.. oltre Dybala.. con quel 1 tempo giocato bene… metti Benzema al posto di Abramo e Totti al posto di pellegrini e la Roma metteva in cassaforte la Coppa tranquillamente! non è Mourinho.. è la rosa! siamo scarsi x l 80%.inutile negare! e questo anche x colpa di un Pinto assolutamente incapace!

  34. Che Mourinho resta non puo’ farmi che piacere. Ha creato un gruppo di guerrieri. Ma non ha mai nascosto, che la squadra ha bisogno di qualità, quale? Quella di Dybala. Troppo evidente che quando tocca palla si accende la luce, e quando non ce l’ha si spegne. Dopo la partita Mou ha detto che merita di più, e che è arrivato il momento di parlare con la società. Non gli chiederà aumenti, e non chiederà consigli su dove andare a passare le vecanze, ma chiederà i campioni, quelli che chiede Zibah, quelli che chiedo io ( mai noi siamo laziali e pollici versi) perchè? Perchè mou vuole vicere lo scudetto a Roma, lo ha detto ai suoi giocatori. punto. Riguardo al problema cha avete, almeno il 95 %, non so quale sia, da cosa dipenda, in un forum di romanisti dove un Zibah chiude con Forza Roma, Forza Mou solo la maglia, e chiede i campioni che l’allenatore dice che mancano e che chiede, e un Tonno73 ( cosi eddie67 mi ha ribattezzato con disprezzo) che riporta i virgolettati di mou e gli articoli di Fiorini, e vengono continuamente definiti laziali vuol dire che ci sono dei problemi, di che natura non lo, dettati da cosa non lo so, am non mi interessa. Sono e sarò coerente col mio pensiero, Mou a vita, e sdaudra da rifondare…………………..coerenza…………………. dove sono i, Mou è bollito, I meglio juric, De Zerbi Italiano, ecc, ecc….

  35. Delusione tremenda !! Io poi, col mio carattere cosi…..non sò come dirlo. Io, quando la Roma perde…..non sono più io. Mi sento come se fossi uscito malconcio da uno scontro in autostrada. SI, lo sò, sono esagerato, tutti mi dicono che è solo uno sport, che anche le altre squadre perdono. Bho, forse non riesco a spiegarmi, ma sono sicuro che in questa situazione non sono da solo, ma..pensare a questo non mi dà sollievo. Io non vivo a Roma, quindi lo stadio me lo sogno, ma davanti alla TV…soffro come……non trovo paragoni. Non stò qui a dilungarmi sul mio stato, non mi esprimo riguardo a Mourinho, non faccio l’allenatore e non sò cosa augurarmi per il prossimo campionato. Sò che da ogni delusione si risorge, e la speranza ci aiuta a sopportare il presente. Quindi, guardiamo al futuro, sperando che sia migliore del presente. E sempre Forza Roma !!

  36. Protestiamo domenica con lo stadio vuoto..solo un mega striscione con la scritta dedicata alla Figc e arbitri con la scritta : “la nostra fede l aveva riempito,la vostra Malafede l ha svuotato.._ ne, parlerebbero in tt il mondo..x🍊🍊🍊

  37. ma lo sa Mourinho che il gobbo zazzaroni gli ha già trovato lavoro all’ Aston Villa? 💛❤️ Grazie Roma💛❤️ grazie Mourinho 💛❤️ grazie Mr. Friedkin 💛❤️

  38. Ancora Devastato dalla partita di ieri…Dopo il goal di Dybala e il palo pensavo sinceramente di averla Vinta…invece…..Ragazzi smettiamola di dare del laziale a chi non la pensa come noi….nella vita si possono avere idee e punti di vista diversi dai nostri…e non necessariamente si è o bisogna essere laziali. Personalmente riparto con Mou .
    Naturalmente anche lui ha fatto degli errori , causati in gran parte dall’inadeguatezza della rosa ( Coppa Italia abbandonata troppo presto e quando si è trovato a scegliere tra Campionato e Coppa ha scelto all in , su quest’ultima….Purtroppo è andata male…….ma sono stra convinto che senz’anima lui non avremo raggiunto neanche la finale……

  39. Che senza di lui non avremo raggiunto neanche la Finale….
    Sempre Forza Roma !!!!! 💛❤️
    Un Ringraziamento Speciale a chi è andato a Budapest e all ‘Olimpico e a tutti i Romanisti come me che oggi….hanno passato una bruttissima giornata….

  40. Daje Mou !!!
    E riproviamoci ancora, stavolta rinforzando la squadra ulteriormente anche per resistere meglio alle zozzate arbitrali, essere più forti dei torti e vincere trofei, visto che lo sporco lavoro arbitrale ha dato i suoi frutti rubandoci la coppa che avremmo meritatamente vinto.
    Ne resta comunque in bacheca una su due finali consecutive e non è poco.

  41. manca un ultimo passaggio per terminare definitivamente questa stagione…
    dico a questo punto le la mia.
    GRAZIE
    ci avete fatto vivere una cavalcata epica fino alle finale di Europa League. siamo partiti non benissimo, ma nella fase ad eliminazione diretta abbiamo sofferto e goduto.
    la finale è stata affrontata con orgoglio e chiunque abbia onestà intellettuale dire che meritavamo le vittoria (a me da stanotte è però venuto un dubbio: ci avesse dato il rigore, ci lo avrebbe calciato???)

    abbiamo subito infortuni come nessun altro
    abbiamo subito torti come nessun altro
    abbiamo preso pali e traverse come nessun altro (pure in finale..)

    qualche rara volta abbiamo sbandato (c.italia), ma il più delle volte abbiamo retto il campo con orgoglio e forza mentale, cosa che non ricordo nel DNA della Roma…

    abbiamo giocato una finale europea in un torneo di altissimo livello, e siamo stati in lotta per i primi posti in campionato fino a poche giornate dalla fine, quando le avversità ci hanno imposto una scelta (che condivido al 100% anche adesso che la finale è andata).

    il gioco non sempre è esaltante, anzi. questo è un fatto.

    però va detto che la rosa della Roma è strapagata in molti elementi, ha parecchie zavorre (compresi alcuni prestiti che ci torneranno sul groppone) e pochi elementi monetizzabili a cifre significative.

    Gini è stata una delusione mercoledì, ma in generale credo che siamo stati sfortunatissimi con lui. non si fosse rotto, sono certo che avrebbe dato un contributo. magari non sarebbe stato fantastico, ma avrebbe dato un contributo nella stagione.

    gli attaccanti non hanno segnato a discapito di diverse occasioni create. non chiedevo 20 gol per ciascuno, ma pochi gol in più nelle giuste occasioni avrebbero significato vittorie e punti. non ne servivano mica tanto per una posizione significativamente diversa.

    il FFP è una realtà che nessuno nega.
    ma quello che succede in Italia (JUVE in primis, ma anche Milan e Inter) e in Europa (Barcellona con debito miliardario… PSG e City che dei limiti di spesa se ne fregano) dimostrano che in definitiva si può trovare un modo per aiutare questi limiti.
    io sono per l’onestà e le regole, sempre. ma se gli altri hanno regole diverse, ci deve essere il modo di adeguarsi. se non vengono mai sanzionati, se non in modo ridicolo (rubo 100 ma mi fai una multa di 5… senza dover restituire il maltolto), vuol dire che per loro vigono altre regole.

    prendendo parametri zero con contratto molto onerosi in realtà la situazione finanziaria del club non migliora affatto. continui anzi a seppellirlo di costi di gestione sproporzionati ai ricavi.

    insomma, inutile fare slogan e video (bellissimi) per l’inseguimento delle gloria eterna, se poi non trovi nel concreto un modo di crescere.

    non dico che va tutto a male, non dico che sia stato un anno fallimentare perché non è vero.
    ma serve altro.
    molto altro. anche a livello politico
    se vuoi crescere.

    io sto con Mou.
    e aspetto fiducioso un segnale dalla società che dimostri di stare con Mou anche lei.

    FORZA ROMA SEMPRE

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome