MOURINHO: “Io fuori apposta per Inter-Roma? Solo un idiota può dirlo. Con me due pesi e due misure. Domani giocano Ndicka e Lukaku” (VIDEO)

53
1599

AS ROMA NEWS – Mister Josè Mourinho parla in conferenza stampa a Trigoria alla vigilia del match di Europa League tra la sua Roma e lo Slavia Praga che può decidere le sorti del girone.

Queste le dichiarazioni dell’allenatore giallorosso sull’impegno di domani e sulle condizioni dei propri calciatori:

Domani e a San Siro non sarà in panchina. Abbiamo visto atteggiamenti esuberanti anche da altri, pensa che ci siano due pesi e due misure?
Si, lo penso. Non so il motivo, ma è così E lo pensi anche tu, se mi fai questa domanda

Come sta Ndicka? Smalling può giocare qualche minuto domani, in vista di San Siro?
Ndicka giocherà domani, non abbiamo molte alternative. Su Smalling non c’è un piano, si è allenato poco con noi…

Cosa pensa dell’accoglienza che stanno preparando per Lukaku a Milano?
Domani Lukaku giocherà. Senza Dybala e Pellegrini, diventa ancora più importante per noi. Non sapevo Romelu fosse così importante a Milano, visto quanto hanno vinto. Perchè se Çalhanoğlu va da loro dal Milan è normale, se Cannavaro va dall’Inter alla Juve è normale, o se Vieri va dall’Inter al Milan è normale, mentre se Lukaku va alla Roma dall’Inter è strano? E’ una sorpresa che Lukaku sia così tanto nel loro cuore…

Cosa ne pensa dello Slavia Praga?
Ho visto tante partite dello Slavia, ci sono due Slavia: quello che ha giocato contro lo Sparta, e quello che ha giocato tutte le altre partite. Che Slavia avremo domani dei due? Non lo so, noi siamo preparati per tutti e due. Loro sono molto bravi in fase offensiva, hanno giocatori di qualità e difensori che sanno costruire bene dal basso.

Cosa ne pensa del calcio Ceco? Lei ha affrontato lo Sparta quando allenava il Porto…
Era tanto tempo fa. Non ho mai giocato contro una squadra ceca in questi ultimi vent’anni. Lo conosco solo da osservatore. Ovviamente ora ho più attenzione. Si vede qualità nell’organizzazione, negli stadi. È un calcio molto bello”.

Come ha influito sulla preparazione il fatto che lo Slavia cambi spesso formazione?
“È più difficile, però lo abbiamo fatto nonostante il poco tempo a disposizione. Abbiamo analizzato dal punto individuale tutte le opzioni offensive che hanno. Sono un’ottima squadra, che merita di essere rispettata”.

 

JOSE’ MOURINHO A SKY SPORT

“Abbiamo avuto una reazione ottima dopo la super sconfitta di Genova, con quattro vittorie. L’ultima senza giocare bene e senza meritare tanto, ma la gara ha dimostrato che la squadra ha fiducia. I tifosi hanno mantenuto la squadra in partita fino alla fine, sono stati fondamentali. Quella che affronteremo domani è la squadra più forte nel girone, siamo entrambe a 6 punti. L’anno scorso abbiamo fatto tanta fatica per arrivare secondi”.

Quali insidie nasconde lo Slavia Praga?
“Sono molto bravi nella fase offensiva, i tre difensori costruiscono bene il gioco. Quando una squadra vince sempre e gioca per i titoli si crea uno stato positivo. Loro giocano per vincere e hanno fiducia”.

Rivedremo Cristante in difesa? El Shaarawy può giocarsi il posto?
“Sì, può. Non siamo l’Inter, non possiamo fare un turnover di 5 giocatori come hanno fatto loro in Champions. Non possiamo, siamo in difficoltà ma troviamo sempre le soluzioni. Domani avremo cinque bambini in panchina e non possiamo fare turnover”.

Le dispiacerà non essere in panchina contro l’Inter?
“Tanti idioti hanno detto cose che solo un idiota può dire. Ancora più idiota è che lo dica qualcuno del mondo del calcio. Io sono l’allenatore della Roma, voglio giocare con la mia squadra. Purtroppo è successo quello che è successo all’ultimo minuto della gara contro il Monza. La cosa che mi dispiace è che non potrò essere con i miei giocatori. Se merito o no la squalifica non lo so, ma deve essere uguale per tutti. Ho visto altri allenatori fare lo stesso gesto che ho fatto io, altri anche peggio, ma per me è sempre la stessa storia. Ho avuto un atteggiamento corretto tutta la stagione, ora sono stato espulso. Se è per me però deve essere per tutti”.

La difficoltà di incontrare l’Inter quale sarà?
“Giocheremo con una squadra che secondo me dovrebbe vincere il campionato con 20 punti di vantaggio. Per giocare con loro dovremo essere al livello più alto. Ci proveremo, andremo là a giocarcela, ma prima c’è domani, e sarà dura”.

GUARDA IL VIDEO DELLE PAROLE A SKY SPORT

Articolo precedenteSVILAR: “Con lo Slavia Praga sarà dura ma vogliamo vincere. Il prossimo anno? Sono concentrato sulla gara di domani”
Articolo successivoRoma-Slavia Praga, le ultime sulle formazioni: novità sulle fasce e un cambio in attacco per Mou

53 Commenti

  1. Mi piace l’aver rigettato il suo pensiero sul giornalista!
    Ora hanno pure loro sta patata bollente: lo pensa pure chi gli fa la domanda che MOURINHO è PERSEGUITATO!!!
    Guardiamo avanti noi.
    FORZA ROMA

  2. Ricordiamo che c’è chi a fine partita non ha detto “fu**ing disgrace”
    ma ha sventolato le dita in segno di moneta dando chiaramente del venduto all’arbitro
    in mondovisione, ma visto che allenava il Barcellona non è successo nulla….

  3. qualcuno avvisi questo signore che non è più sulla panchina dell’Inter di Moratti o del Real…qua chi sbaglia paga doppio, da sempre…e dopo 2 anni e mezzo ancora non l’ha capito…

    • per romano
      Quando dice
      ” 2 peso 2 misure”.
      Chi ricorda Pioli con l’indice sulla bocca a significare
      ” stai zitto ‘
      ” muto”
      Sanzionato ? NO !!!!!
      Ed il Var che
      “dopo attenta analisi ,,,,”
      questa attenta analisi si perpetua SEMPRE per trovare episodi AVVERSI alla Roma.
      Per poi stare quieta quando può essere positivo alla Roma
      NB
      Un esempio ?
      Il fallo su Belotti in Roma Salernitana .

    • Eh come tanto saggio e sapiente e mi fai la domandina da Jimmie il Fenomeno…
      “Cioè” che????

  4. Bassezze di chi approfitta del calcio come via di sfogo. Di esempi ce ne sarebbero tanti ma chissà in quanti si ricordano di cosa accadde ad un certo Lionello Manfredonia. Di una correttezza e professionalità unica, venne flagellato in tutti i modi. Da allora nonostante i grandi proclami, non mi sembra sia cambiato poi molto. La realtà è che a certi delinquenti, si lascia troppa mano libera, basterebbe un pò di prevenzione, punire alle prime avvisaglie potrebbe essere un buon deterrente. Ma mi sembra evidente che si preferisca intervenire sempre dopo. Chissà come mai…

    • Scusa, Basara, ma non ho capito il nesso con Manfredonia…
      Poi, prendere ad esempio di correttezza e professionalità uno dei condannati per lo scandalo calcioscommesse del 1980 mi sembra davvero paradossale, boh…

    • Ciao Basara, solitamente i tuoi scritti sono sempre molto chiari, a prescindere che la si pensi come Te oppure no, però stavolta non capisco il nesso tra questa situazione e Lionello, il vendi partite, che fu la causa della più GRANDE contestazione subita da Dino Viola dopo il suo ingaggio. Er Sor Lionello è ancora oggi la pagina più BRUTTA scritta nella Storia della NOSTRA ROMA. Un saluto e Forza MAGICA ROMA

    • Scusate se rispondo solo ora. Avete ragione. colpa mia ma mi ero completamente dimenticato dello scandolo scommesse e relative squalifiche. Ps: Redazione volevo segnalare che i commenti pubblicati dopo le 22.00 mi arrivano tutti il giorno dopo (alla riaccensione del Pc) Ora non so se è dipeso dal mio sistema, dal mio broswer o se è un semplice ritardo dovuti a motivi piu’ che comprensibili ma mi sembrava giusto segnalarlo Altrimenti sembra che sia il sottoscritto a non voler rispondere tempestivamente quando in realtà non è cosi’ Buona giornata 🙂

  5. Certo che quando i giornalisti si pongono la domanda se non sia perseguitato visto cosa fanno gli altri allenatori , fossi negli arbitri mi darei una regolata perchè la cosa stà diventando talmente lampante che stanno facendo solo la figura degli idioti , non che gli cambi qualcosa tanto se non so idioti so ladri basta tornare a moggi quindi …
    cmq basterebbe scriverlo 3/4 volte sui giornali e sta storia finisce

  6. Ci hanno descritti come piagnoni….provinciali e perdenti……ma sul caso Lukaku io dico….” è facile sparare cazzate quando si vince….ma più difficile essere signori quando si perde” e questo ( a turno) l’hanno sempre dimostrato le squadre del nord!!! Ha ragione Mourinho quando dice che non c’è stato clamore quando ci sono stati giocatori che si sono comportati peggio di Lukaku!!!!

  7. Due osservazioni:
    1) “Anti”: oggi Mou v’ha dedicato un pensiero e v’ha chiamato per nome!
    2) Maresca sarà l’arbitro… Titolo: “un sicario” per San Siro! (ce potevate designà Taylor per ‘sta partita… civostri e de vostro nonno, AIA AIA ma proprio non conoscete la vergogna!)

  8. Io sta cosa dei fischietti la trovo allucinante.
    Il fischietto allo stadio è vietato e per l’ovvia ragione che può confondersi con quello dell’arbitro.
    Questi da settimane la menano con la distribuzione di millemila fischietti e nessuno dice nulla.
    Gli addetti alla sicurezza all’ingresso di San Siro li faranno entrare?
    E se al primo fischio di un babbeo in curva nord quelli della Roma si fermassero ed al secondo chiedessero si sospendere la partita?
    Che poi la vicenda di Lukaku è l’ennesima, grande mistificazione.
    Lukaku non è restato all’Inda x questioni puramente economiche, non certo per il presunto flirt con la Rubentus che semmai è stato utilizzato come pretesto dalla dirigenza neroazzurra.
    La verità è semplicemente che l’Inter ha preferito prendere il 25enne Thuram a zero e con uno stipendio lordo pari alla metà di quello di Lukaku, anziché dover tirare fuori 40 milioni dopo i 10 di prestito oneroso per il cartellino quasi 30enne belga.
    Così come ha preferito non rinnovare il contratto a Dzeko che al lordo, non beneficiando del decreto crescita, costava circa 15 mln annui.

    • e non mi sembra che quando Dzeko ,che ha lasciato la Roma in braghe di tela a pochi giorni dall’inizio del campionato , sia stato minacciato dai tifosi Romanisti.

  9. la partita col Monza l’avevi vinta sapevi che c’era una partita importante con l’Inter che visto le sconfitte precedenti non puoi permetterti di perdere a cuore leggero visto la posizione di classifica deficitaria e con la possibilità di essere sorpassati dalla Lazio e te che fai ti fai platealmente squalificare perché è da squalifica secondo il regolamento quello che ha fatto. Quindi di che stiamo parlando?

    • Quindi secondo il vostro illuminare parere, Mourinho si è fatto espellere apposta. Strano però perchè a me risulta che dopo il battibecco avuto con un certo chiffi, questa sia la seconda volta che non si sieda sulla panchina giallorossa. Forse vi siete persi il cartellino rosso diretto a Santos, anche lui voleva farsi espellere? Ma si sa che quando si vuol mistificare basta emanare falsità e siete felici e contenti. Beati voi che trovate godimento nello squallore assoluto. Panchina del Monza, nonostante svariati teatrini, proteste e ingiurie contro arbitro e quarto uomo nessun espulso. Quando siete smentiti, vi basta cambiar nick e sparire. Tipico comportamento da vigliacchi, me fate solo che ribrezzo. Forza Roma!!!

    • Eccolo qua un altro saggio …era da squalifica cosa? E Roma – Milan quando Pioli si rivolge a Mourinho dicendogli zitto quello si può fare?
      No perché manco un misero cartellino giallo gli fu sventolato …niente.
      Abbiate almeno la decenza di tacere di fronte ai fatti.

  10. E anche oggi i solidi noti si sono presi, giustamente, l’insulto che meritano dal buon Mou. Già me li vedo, carichi di bile e ancora più inviperiti a cercare il pretesto (idiota) per attaccarlo. Daje con la bile…

  11. Quanto vorrei segnassimo un goal per un fischio venuto dalle tribune e non dal campo (con la difesa che se ferma e Lukaku che esulta)!!!
    Da quel momento starebbero tutti muti pe’ no’ rischia’ a “doppietta”…😜😜😜
    FORZA ROMA

  12. Questa partita dalle premesse della vigilia temo sará da : occhio per occhio, dente per dente,
    anche se il nostro gigante non ha niente da temere visto che ha le spalle larghe e un fisico che gli permette di fare da se.
    Altresì a dispetto delle troppe espulsioni che prende il mister, le vorrei dire in primo luogo che
    visto gli anni che ha passato sulle panchine in Italia, dovrebbe saperlo che le decisioni arbitrali
    purtroppo non sono uniformi per tutte le squadre.
    Inoltre visto che lo sa fa doppiamente un errore,
    perché invece di pensare alle cose negative che fanno altrui potrebbe prendere tempo per rubare qualche buona idea di gioco.

    Dai, che con un po’ di coraggio e del sacrificio a livello fisico la vinciamo questa🌞❤️

  13. Domenica sarà DETERMINANTE l’arbitro!!!
    E speriamo che per una volta Maresca si redima….
    Lukaku sarà picchiato a turno sin dall’inizio, è inutile sperare diversamente.
    Lui dovrà tenere botta, (se dovessi trovarmi nella sua situazione vorrei essere grosso e forte come Lukaku), e ne ha tutte le capacità, fisiche e mentali!
    La ROMA dovrà giocare sapendo ciò e, a maggior ragione “poggiarsi” su Lukaku, per “tenerlo in partita”, sollecitare lui e gli avversari che cmq lo temono.
    Dovessimo evitare di chiamarlo in causa lo escluderemmo dal gioco, ne soffriremmo noi ma anche lui.
    Perché Lukaku è una bestia che va stimolata perché si trasformi in HULK!!!
    E la difesa dell’Inter cadrebbe in tentazione con falli che MARESCA DOVRÀ SANZIONARE costringendola a rinculare.
    Se questo mio auspicio dovesse realizzarsi, non mi sorprenderei che “la sorpresa” potrebbe vejire da un Azmoun qualsiasi…pronto ad infilarsi ed a sorprendere l’avversario…!
    FORZA ROMA

    • E quel che mi auguro anch’io ma visti i precedenti piuttosto che contare sull’onestà di maresca, preferisco vincere la partita anche con un solo gol di scarto. Oramai è assodato che alcuni arbitri preferiscano favorire scazzie e strisciate piuttosto che i giallorossi. Di conseguenza, su una direzione di gara equa non ci conterei troppo. Ricordandomi di quanto è accaduto col bilan, starei attento a falli, cartellini e punizioni dal limite. Li, mi aspetto la svirgolata!

    • Maresca? Ancora c’è qualcuno che nutre speranze su Maresca? E allora siamo a posto!!
      Signori, la partita è già decisa dall’alto. Punto.
      Poi veniamoci a dire che Gaetano vede i fantasmi in ogni dove!
      Purtroppo questo è il calcio Italiano e fesso chi lo vede diversamente. Per me una grossa porcheria che solo la nostra passione riesce ancora a farlo passare per buono!!!

  14. l’ultimo che ha fatto la domanda a svilar è un altro genio…che differenza hai trovato in Italia sui preparatori dei portieri?il mio preparatore è portoghese! Dategli il pulizer!!!

  15. Forse avrebbe potuto rispondere diversamente?
    E poi pensate un po’, a me personalmente non dispiace affatto che non sia in panchina domenica contro l’Inter.
    Primo, perché quando non c’è stato abbiamo vinto; secondo perché in caso di malaugurata imbiancata mi risparmierò bile su bile ascoltando i cori che gli lancerebbero gli intertristi e ai quali lui risponderebbe, come del resto ha già fatto.
    Quindi signori a me sta bene che non ci sia, non ve la prendete.
    Resta il fatto che suo dovere, e a un minuto dalla fine, sarebbe stato quello di evitare in ogni modo di mettersi nelle condizioni di farsi espellere.

  16. altra ennesima stoccata alla proprietà…. “5 bambini”, “non siamo l’inter”…. rimette le mani avanti, molto avanti stavolta….. sono molto preoccupato per domani, figuratevi per domenica….

  17. Ahahahah…Mourinho ha dato dell’idiota a chi ha avanzato l’ipotesi che si è fatto cacciare apposta.
    Come quello che ha il nicche che inizia per U e finisce per R.
    😆😆😆

  18. Io non penso che l’abbia fatto apposta. Resta un gesto poco professionale, irrispettoso e una espulsione sacrosanta per aver sbeffeggiato il collega che ha perso.
    La società dovrebbe decurtare lo stipendio dell’allenatore in proporzione alle partite non giocate, avremmo parecchi milioni in più, magari ci uscirebbe anche l’acquisto di Lukaku.

  19. L’espulsione e la squalifica è stata una ridicolaggine combinata dal 4° uomo che ha invitato l’arbitro ad agire. Chi veramente andava espulso e poi squalificato era il rubbentino sull’altra panchina che ha fatto lo show durante tutta la partita.

  20. Si ok…Mourinho qualche volta esagera….ma pure la Società caxxo. Ma la Società quando interviene???? MAI. Presidente muto e Pinto un fregnone che non se lo caga neanche la madre!!!!
    Fintanto che c’è in ballo lo Stadio avremo una Società muta e menefreghista.
    Cmq al di là di tutto il Mister è solo da ammirare, perché se fossi io nei suoi panni da mo che avrei mannato a fanxulo tutti e me ne sarei andato!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome