MOURINHO: “Il Napoli ha vinto immeritatamente, avverto un senso di ingiustizia. In attacco serve più qualità”

166
3204

AS ROMA NEWS – Mister Josè Mourinho si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti per commentare la prestazione dei suoi calciatori al termine di Roma-Napoli.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico portoghese sulla gara di campionato giocata questa sera allo Stadio Olimpico.

JOSE MOURINHO A DAZN

Partita che vi aspettavate?
“Prestazione sufficiente per non prendere la partita. Io volevo vincerla come hanno fatto loro. Un paio di tiri in porta e un gol per vincerla. Partita difficile, controllata, dopo tanti gialli siamo andati in difficoltà. Diversi giocatori stanchi e poche soluzioni in panchina per avere un livello simile di prestazione. Karsdorp ha dovuto giocare di sorpresa e non era in condizione di farlo 90 minuti. Lui e Spinazzola erano in difficoltà, Pellegrini mi chiedeva il cambio da tanto, Matic era infortunato. Abbiamo sentito questa difficoltà , ma partita controllata contro una grande squadra. Avverto un sentimento di ingiustizia, un abbraccio ai miei. Hanno fatto il possibile per non perderla. Loro hanno fatto il gol e hanno vinto loro”.

Ti aspettavi di più a livello offensivo?
“Mi aspettavo di più, nel secondo tempo abbiamo avuto due contro uno e perdiamo palla, non cerchiamo area. Le poche situazione avute, non siamo riusciti”.

Problema arbitrale?
“Non voglio parlare, Irrati è un bravo arbitro. Equilibrato, lo vedo sempre come un uomo equilibrato e serio. Ci sono cose che non mi sono piaciute ma ho detto a lui tranquillamente dopo la partita perchè è un uomo con il quale si può parlare.”

Nel secondo tempo distanze allungate…
“Noi nel secondo tempo abbiamo abbassato la pressione per stanchezza. Leonardo scivolava su quel ragazzo che si tuffa sempre.. come si chiama? Lozano… Noi abbiamo fatto meno e facendo meno ci siamo abbassati e loro hanno avuto palla e secondo me è li che esce il dominio loro in campo. Stanchezza pura. Nel primo tempo abbiamo controllato di più, secondo me abbiamo fatto una partita buona nelle nostre potenzialità con la nostra panchina con quattro ragazzi della primavera e Vina che ha dovuto giocare terzino destro. Una rosa come la nostra un infortunio è un problema, se diventato due, tre e quattro è veramente un grosso problema. Però ho un sentimento positivo”

Margine di crescita quale può essere?
“Bisogna avere delle qualità che noi ancora non abbiamo. Abbiamo bisogno di essere più decisivi, la cosa che entra nella statistica sono le opportunità e i tiri in porta. Nella mia statistica entrano la metà delle opportunità. Il tiro di Osimhen, se va in curva nord, non entra nella statistica. I miei giocatori accumulano minuti e tante volte è una lotta non uguale: questa non è ovviamente la chiave per oggi perchè durante la settimana non abbiamo giocato ma siamo una squadra che quando accumula partita entra in difficoltà. Complimenti a loro, che secondo me hanno vinto senza meritare”.

JOSE’ MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA 

Cosa si può fare per rendere più pericolosi gli attaccanti della Roma?
(Il mister si prende una lunga pausa, poi sospira, ndr) Devo misurare bene le parole per non dire ca***te. È una buona domanda ma non voglio risponderti”.

Abraham sta facendo meno di quanto lei si potesse aspettare?
“È la vita dei giocatori. Succede spesso che i giocatori in determinati momenti della carriera o della stagione abbiano questo tipo di situazione. Possiamo trovare altri giocatori bravi in Serie A e all’estero che hanno momenti in cui non sembrano bravi quanto sono in realtà. Penso che Tammy stia attraversando questo tipo di momento, per me è semplice”.

Zalewski avrebbe giocato questa partita?
“Sì, avrebbe giocato da quinto di destra. Karsdorp non è in condizione di giocare 90 minuti. Per dare un’idea del suo sforzo, all’intervallo non si è potuto sedere, se lo avesse fatto il ginocchio si sarebbe bloccato subito. È rimasto dieci minuti in piedi”.

Sulla differenza tra primo e secondo tempo.
“Stanchezza in due giocatori fondamentali per la pressione. Se il quinto salta e il difensore centrale scivola, la pressione è alta. Se il quinto è stanco e resta nella linea dei cinque, la squadra si abbassa. Per la stanchezza di Rick che non ne poteva più, quella di Leo (Spinazzola, ndr) dall’altro lato, i cartellini gialli che si accumulavano, una delle poche situazioni di pericolo Cristante ha paura anche a contestare il pallone perché aveva ricevuto un cartellino giallo. Cerco di aiutare i miei giocatori a capire il profilo dell’arbitro. Ho detto loro che l’arbitro è emotivamente molto equilibrato, che dà un giallo, due, in situazioni di step-on-foot o di falli di mano, che potevamo giocare con una certa fisicità. Ho sbagliato io. Un po’ di stanchezza dei giocatori di fascia, un po’ le ammonizioni e la squadra ha perso forza. Abbiamo abbassato la linea, pressato meno alto, gli attaccanti erano più bassi e secondo me questo ha fatto la differenza tra primo e secondo tempo. Con questa differenza i miei non meritavano”.

L’espulsione?
“Ad essere espulso è stato il nostro preparatore atletico (Stefano Rapetti, ndr) e non Karsdorp. Ma meritava il rosso Lozano che ha scatenato il tutto”.

Articolo precedenteSPALLETTI: “Partita piena di trappole, l’abbiamo interpretata benissimo. Le parole di Mou? Non voglio parlarne”
Articolo successivoRoma-Napoli 0-1, i voti dei quotidiani

166 Commenti

  1. Buona partita in difesa, ma con zero tiri nello specchio della porta dove vogliamo andare, migliore in campo Chris Smalling malgrado quel errore, bene Camara e Zaniolo il resto della truppa evidentemente non poteva fare di più. In attacco siamo nulli gli attaccanti vengono innescati male . Sempre forza Roma.

    • La gente chiede se Cristante deve sempre giocare, ed io apprezzo Cristante e dico si.
      Non capisco Pellegrini debba sempre giocare, l’unica cosa positiva sono i calci piazzati ma in mezzo al campo ci serve di più, gamba e lucidità che quest anno non vedo nel capitano.
      Che si sia appoggiato sugli allori per i troppi complimenti Dell anno scorso?
      Ditemi voi se sbaglio perché magari non capisco molto di calcio ma al posto suo sicuro faccio giocare un paio di giovani per farlo respirare, tipo volato o bove o… Cassano

    • Ma ci rendiamo conto di che livello è questo uomo, prende 7 milioni l’anno, non riesce più a essere un allenatore che crea gioco, dal suo punto di vista non sbaglia mai, tra un po’ la colpa la darà alla Terra perché è rotonda e la palla scivola via.
      Sta prendendo in giro tutti e se la gode. Uno stamane mi ha detto che per vedere spettacolo devo andare al circo, ha ragione perlomeno lì i pagliacci non prendono quelle cifre.

    • per me il problema in attacco è diventato ormai costante. a Tammy, forse un po’ di panca non gli farebbe male. Zaniolo va impiegato un più avanti. per il resto la qualità che ci manca è in infermeria.

    • Tammy ha già perso fiducia, non gli serve stare in panca… è il meglio che abbiamo come centravanti (e non è poco); Pellegrini è un signor centrocampista, andrebbe solo messo a centrocampo, come mezza punta o come trequartista diventa un giocatore modesto, specie nelle gare toste; in attacco non abbiamo un gioco, si lancia il pallone in avanti e si spera in qualche miracolo…

    • @Fabio
      Pellegrini ci gioca causa forza maggiore, vista l’assenza dell’olandese, che avrebbe fatto coppia con Cristante o Matic.
      malgrado le spolliciate lo ripeto. il mercato della Roma è in infermeria.
      su Tammy mi dispiace., ma al momento dalla trequarti in avanti non ne azzecca una. io spero si riprenda, ma comunque giochiamo con uno in meno, sempre.

    • Allo stadio di è vista una partita diversa da quella di Mou.
      La Roma è entrata solo per un pareggio ed ha giocato bene solo il primo tempo.
      Al secondo tempo il Napoli poteva farne due o tre.
      Mou deve tornare a fare l’allenatore e non lo psicologo. Abraham, Zaniolo, Spinazzola, in panchina.
      Per il derby titolari Belotti, Shomorudov, elsherawy o Zalewsky. Centrocampo con Camara titolare non per la tecnica ma perché unico che corre.
      La Roma gioca male ed ora neanche porta i risultati.. Così neanche sesti..

    • Completamente d’accordo con Aldo… Abraham e Belotti inesistenti e non c’è una motivazione valida! Smalling non gioca da solo e non può fare tutto! Senza di lui stasera avremmo perso almeno 0 a 3… Pellegrini? Rimane sempre il Capitano di molti ma non il mio… Zaniolo ha fatto il possibile ma come Smalling non gioca da solo! Alla fine, nonostante tutto la partita è stata più che equilibrata e… A malincuore… Ha vinto il più forte! Se gli arbitri non gli rovinano il cammino il Napoli è da scudetto! Non è stato assolutamente facile neanche per loro vincere stasera! La qualità, la voglia, la cattiveria hanno fatto la differenza! Peccato solo una cosa… Vorrei vedere una Roma al completo con Wjinaldum e Dybala al 100% e mi dispiace… Ma farei al più presto possibile cassa cedendo Pellegrini e Abraham, acquistando giocatori che sono veramente validi!

    • d’accordi ssimo con don il sig.abrham è una nullità e secondo me è troppo esibizionista

    • commenti negativi su Mou, quasi tutti concordi: colpa dell’allenatore.
      IO NO!
      Giocatori dell’anno scorso, più Spinazzola meno Zalewsky, Camara invece che Veretout, Belotti invece che Miky…
      Dybala, Gini, Celik, Zalewsky a casa infortunati, Matic in panca infortunato…

      Come sempre è alla fine che si fanno i conti…
      Primo anno di Mou e una coppa in bacheca!

      Forza Roma, giovedì già un’altra partita da vincere! Daje Mou!

    • Per me Pellegrini e Abraham non sembrano così scarsi come li volete dipingere. Loro stanno vivendo una stato di forma al di sotto dei loro standard e non saprei se questi giocatori soffrono la presenza di Dybala. Da quando Mourinho e anche il tifo hanno tutti gli occhi puntati su Dybala soffrono questa perdita di considerazione da parte di tutti e che hanno perso fiducia poiché non presi più in considerazione come prima. L’anno scorso questo non succede e vediamo Abraham fare 27 gol e 6 assist alla prima stagione giallorossa, vediamo Pellegrini fare 11 gol e 9 assist.

    • che entri in campo per pareggiare con il Napoli, in questo specifico momento della stagione e con l’infermeria piena, ci può stare. Il Napoli è la squadra più forte della serie A ad oggi, il loro problema sarà avere continuità per tutta la stagione (cosa che a Spalletti non è mai riuscita).
      Quindi ripeto che l’atteggiamento e la preparazione della partita per non perdere, ci possono stare.
      Eviterei di dare giudizi su Pellegrini, che è costretto, date le circostanze a giocare fuori ruolo (è un centrocampista puro, non un trequartista, chi sostiene il contrario dovrebbe rivedere le sue conoscenze calcistiche). Non mi esprimo neanche su Abraham, perchè non è un giocatore alla Dzeko (quanto ci manca un giocatore così) che tiene palla e fa salire la squadra, non è quello il suo gioco e non imparerà mai a farlo, così come su Cristante che è il giocatore più bersagliato di questo blog, ma che secondo me invece merita grande considerazione per professionalità ed impegno (anche lui costretto a giocare fuori ruolo praticamente da quando è arrivato a Roma).
      Quello che proprio non digerisco è il mezzo portiere che ci ritroviamo, che ha la presenza di un portiere di subbuteo (non riesce a chiamare neanche la palla al difensore), quello no non me lo spiego. Credo che a portieri invertiti (o con un portiere normale, meritevole di stare in serie A) la Roma ieri non avrebbe perso…..

  2. ma lascia stare dai…la tv l’abbiamo pure noi….per carita giocata del campione……ma partita passiva e orrenda…..uno 0-0 risolto dal campione…..ma cosi ce giocava Fascetti,Bersellini negli anni 60

    • Rispondo a Stefano 65 per rispondere un po’ a tutti.

      È vero la Roma gioca male… e fa giocare male l’avversario.
      È questa la sua forza.

      Con un gioco diverso questa partita finisce tanto a poco per il Napoli.

      Il palleggio dei giocatori del Napoli noi ce lo sognamo.

      Ora la maggioranza dei commenti si lamentano del non gioco. Ma un po’ d’umiltà ci farebbe solo bene.
      JM nonostante abbia vinto tutto sa che non possiamo giocare alla pari…e sperava in una giocata.
      Io sto con Muo specie stasera che si è perso 0a1 no 4 o 5 a1.

      Ricordiamoci che la differenza la fa soprattutto chi va in campo.

      Abraham v Oshimen?
      Karav v Zaniolo?
      Centrocampo loro contro i nostri?
      Oggettivamente c’è differenza. Penso addirittura che con l infortunio di Gini stiamo in mezzo al campo come o peggio dello scorso anno (senza Miki Oliveira e Veretout).

      Poi veniamo a soliti impietosi giudizi a Lorenzo e Cristante. Il primo gioca partite su partite con un fastidio al flessore. Il secondo rappresenta tutta la fisicità della squadra in mezzo al campo.

      Santo Chris stasera non è bastato, ma questa squadra arriverà al suo obbiettivo perché pragmatica come il suo grande allenatore.

      Buonanotte a tutti.
      FRS 💛 ❤️ 🇮🇹

    • Rispondo @Telegraph
      Quello che tu scrivi sarebbe vero se la settimana prima contro la Samp avessimo fatto Noi, invece, tutt’altro gioco, e magari vincendo facile 3 a 0. E questo ovviamente riguarda anche Lecce, Cremonese, etc.
      Purtroppo, come sai, Non è così.
      Cioè voglio dire: mi starebbe benissimo la tua visione delle cose, del tipo: so di essere inferiore quindi con Napoli e Inter tendo a difendermi e a farli giocare male cercando di portare a casa perlomeno un punto.
      Ma non posso accettare che una squadra con questo monte-ingaggi (e con dei giocatori oggettivamente più che buoni) non riesca a fare quasi nulla, sul piano del gioco e dell’attacco, con le squadre alla destra della classifica. Non è giustificabile.

    • #Gratton83 hai ragione.

      Ma per fare un minimo di gioco decente devi avere centrocampisti che non sbagliano dopo due passaggi, che si inseriscono e fanno girare la squadra… il cui fine è segnare e vincere le partite.

      Chi dei nostri tranne pellegrini e Wijnaldum ha queste caratteristiche?
      Il primo non sta bene, Gini è infortunato.
      Matic e Cristiante sono due dighe quasi immobili. Camarà si sta inserendo adesso. Bove non lo vede o non lo vuole bruciare.

      Poi tranne Zaleski e Zaniolo chi crea superità? Spina è lontano dalla forma migliore.

      Infine punto dolente… con qualsiasi gioco se gli attaccanti non segnano (di occasioni tranne ieri ce li hanno sempre avute) le partite non le vinci.

      Comunque se scegli Mourinho non ricerchi il gioco ma i risultati.

      Non credo che sotto questo aspetto sia bollito.

      FRS 💛 ❤️ 🇮🇹

    • @Telegraph: hai ragione per tante cose, ma non pensi sia colpa di Mourinho se non abbiamo questa qualità a centrocampo? tranne il modulo che secondo me non andava bene ieri, bisogna anche dare fiducia ai ragazzi: se sempre li fai giocare con lo stesso schema, li fai capire che non valgono per giocare in un altro modo, gli fai perdere fiducia. Quante volte si sono visti giocatori discreti crescere e sembrare fenomeni? (tra l’altro i vari Iturbe, Schick… per cui abbiamo speso troppi millioni).
      Saluti e Forza Roma nonostante tutto!

    • @Telegraph
      In effetti questo è il grande dilemma che si vive da sempre qui a Roma
      Mi spiego: ti assicuro che (come te, mi sembra di capire) io ho sempre pensato che per giocare a calcio ci vogliono i giocatori, prima che gli allenatori.
      Però non si capisce per quale motivo qui da noi con Mario Rui e Juan Jesus non si potesse giocare a pallone, mentre a quanto pare a Napoli si può eccome.
      Inoltre: Smalling, Matic, Winaldum, Dybala (anche se gli ultimi due per il momento sono fuori)… sono giocatori per i quali le presentazioni sono inutili: giocatori top che hanno avuto rendimenti ottimi in squadre top, prima di arrivare qui.
      Spinazzola fino a un paio di anni fa era accolto al Quirinale come salvatore della patria.
      Io poi ci aggiungo anche Pellegrini, anche se so che qui ci sono molti detrattori.
      Mentre ho delle grosse riserve su Abraham e Zaniolo, se non altro perché sono molto giovani e -di fatto- non hanno ancora dimostrato nulla.
      Ma insomma quello che mi chiedo: questa gente non sa più di colpo giocare a calcio? ci eravamo sbagliati tutti quanti precedentemente? possibile che con questa squadra bisogna faticare maledettamente per prendere un punto a Genova avendo l’impressione addirittura di poterla perdere? o col Ludogorets in casa?
      A me sembra che in questo momento le responsabilità dell’allenatore ci siano eccome.
      Ovvio che non deve spiegargli lui come fare una diagonale o come mirare alla porta, però l’impressione è che siano tutti messi male in campo, impacciati, impauriti
      Boh
      Comunque Sempre Forza Roma!

    • #un Romanista & Gratton83
      proveró a sintezzare.

      1) per me anche JM sbaglia., (ieri cambi tardivi e con Lecce troppa poca voglia di chiudere la partita) Ma non sono tra quelli che lo reputano uno che non capisce di calcio e che con 7 mil/anno deve tirare fuori il sangue fuori dalle rape.

      Si perchè tranne Dybala Smalling Ibanez, in parte Zaniolo, Zalesky e Pellegrini quando sta bene (spero pure Wijnaldum ma ora non c’è) gli altri fanno numero e/o poco piu.

      Purtroppo il reparto peggio assortito è quello più importante; il centrocampo.

      Di conseguenza la squadra pare sentirsi più sicura con i 3 dietro. Ma così perdiamo ancora più forza al centrocampo.: siamo troppo bassi (gols presi da limite della aerea a valanga) e spesso in infermità, a meno dei rientri costanti delle punte che o segnano entro i primi 30min o perdono ossigeno e lucidità.

      Il gioco con JM è quello che è, ma spesso da risultati. Ed è questo quello che gli hanno chiesto.

      Piace? Solo quando vinci.

      Ma è uno dei modi per arrivare ai risultati.

      Ieri la partita l aveva preparata bene. Peccato per il risultato. Spero che dia la carica per rimanere agganciati ai primi posti. Di sicuro se il risultato fosse stato l inverso. Oggi Josè era re di Roma, la Roma Campione 23/24 e a Gennaio sicuro tonfo 3 partite su 4 come tante altre volte.

      È bello giocare bene e vincere, ma non facile e non sempre possibile. Dipende dai Giocatori.(Guardiola e PSG 0 champions con corazzate)

      Oshimen ha segnato, Zaniolo nel 1t ha tirato alto. E fa tutta la differenza.

      FRS 💛 ❤️ 🇮🇹

  3. E’ ufficiale: ci sta prendendo per il sedere, la partita l’ha controllata il Napoli, dal primo secondo all’ultimo, si stava solo aspettando la rete. Purtroppo questo non schioda, ci aspetta un altro anno e mezzo di nulla cosmico.

    • Tranquillo che rinnova pure, tu rimpiangiti Spalletto che se non commetteva quella ingenuità Smalling uscita con zero tiri in porta come noi dall Olimpico, il grande Napoli!

    • state a uscì tutti dalla tana, se vedemo a Maggio . se dovessimo rifesteggiare qualcosa rimanete a casa e fate gioire i veri tifosi , a proposito dov’eri il 25 maggio ?

    • Sette di coppe ma che partita hai visto? Prima del gol in Napoli ha avuto 4 occasioni nitide altro che zero tiri in porta. Poco prima osimen tira a lato davanti a rui patricio tanto per ricordare. Ma l’onestà è optional in questo sito?

  4. Hai perso l’ennesima partita contro squadre forti, abbi il buon senso si ammettere che gli avversari sono stati più bravi.
    Ingiustizia perché poi ? Hanno rubato qualcosa?

  5. Sempre la solita scusa dei giocatori di livello che gli mancano. il Napoli aveva Jesus in campo e ha fatto entrare Elmas e Gaetano mica de bruyne e modric.

  6. Partita identica a quelle con Lecce e Samp, ma già prima sapevamo che se usciva Dybala si sarebbe spenta la luce. C’è toccato farlo giocare anche con l’Helsinki nel secondo tempo altrimenti non facevamo gol nemmeno a quelli.
    Ormai arriviamo a Giugno, ma se continua così sarà il caso di pensare al dopo Mourinho. Grazie per la coppa, ma non possiamo più andare avanti così.

  7. Basta scuse . La qualità devi darla tu con gli schemi e il gioco . Hai un attacco sulla carta da quasi 100 mln .. peccato sul campo valgano meno . Se non giochi perdi punto . Con la Samp senza rigore 0 a 0 . Dybala e wjnaldum bisognerà vedere come rientrano poi…così fino a gennaio non reggiamo la posizione purtroppo .

  8. Dalle parole di miurinho si capisce una cosa: la squadra oltre questo non può dare, senza dybala in attacco non c’è aria, a centrocampo camara supera i 10km di distanza facendo reparto da solo. La lucidità a questo giocatore non puoi chiederla se si sfianca cosi.

    Squadra con limiti tattici ma soprattutto tecnici importanti.

    Giocatori come pellegrini e abraham non sono di livello e ormai dobbiamo farcene una ragione.

    Zaniolo gioca a rugby, giocatore involuto negli anni… Non è un attaccante e lo dicono i numeri impietosi.

    Squadra povera di talento e tecnica.

  9. Per fare una partita diversa ti serve…il mercato in campo……Paulo e gini stasera sono state assenze pesantissime.
    Teniamo duro e speriamo che a gennaio i due possano rientrare.

  10. Scommessa sbagliata!! Squadra costruita male per un gioco rinunciatario. Vendete il centrocampo è tutto l’attacco e comprate haaland. Palla lunga e forza Roma.

  11. Fino a quando la ROMA avrà Cristante titolare inamovibile non potrà mai essere una squadra da vertice, poi vinha Porello me fa tenerezza, Abram se trasformato in doumbia, Zaniolo pretende 4 MLN c’è spiegasse il motivo, belotti oltre alla corsa e alle sportellate, dove per terra ce va sempre lui, diteme che giocatore è, poi ??? ce ne so altri èh?!? Camara migliore in campo per me è n’aggravante.

    • Cristante ha fermato da solo Kvaraskelia, Abraham e Pellegrini so d accordo
      1 tiro un gol loro noi 0.
      Errore di Smalling purtroppo

    • Vedremo in Coppa Italia su partita secca il primo di Febbraio dove stanno loro e dove staremo noi

  12. la verità e’ una sola che inchioda il sig mourinho: la Roma non ha mai mostrato uno straccio di gioco ma il vate portoghese ha vinto la mitica conference League sicche gli verrà perdonato tutto, con mourinho fino alla morte ……io direi con mourinho Roma inguardabile!!!!!

    • ne ricordo tanti come te che di questi tempi l’anno scorsa avevano gli stessi isterismi, i conti si fanno a Maggio, ieri sera hai perso una partita e hai quasi fermato un Napoli che ne ha fatti 4 al Liverpool, 10 all’Ajax e vinto contro chiunque anche A Milano . Non rompete il caxxo e state vicini alla squadra

  13. Buona partita di copertura, in attacco senza Dybala siamo semplicemente inesistenti. Ci serve un attaccante vero. Contro questo Napoli era la sola partita che potevi fare e con una punta vera la potevi pure portare a casa. Ha ragione Mou.

  14. Zero tiri in porta. Solo lanci lunghi a casaccio, nessuna idea, nessuno schema offensivo.
    Come pensava di vincere sta partita il fenomeno di Setubal? Con un rinvio che finiva direttamente in porta?

    P.S. Rui Patricio sempre peggio, spero di vedere Svilar con continuità per capire se vale oppure no. Peggio di Rui non può fare.

  15. Abbiamo perso ed è giusto così.
    E’ disarmante vedere quanto male giochi la roma e quanto mediocri siano la maggior parte dei nostri calciatori-in primis il capitano.
    Come una piccola provinciale abbiamo giocato per lo zero a zero (in casa tra l’altro) ma ci è andata male.

  16. Dite quel che volete ma l ROMA ha fatto bene la sua partita e MOURINHO je l’ha incartata bene a Spalletti.
    Se poi Osimen fa il goal dell’ano.. e Tammy non stoppa più una palla o Pellegrini passeggia con chi te la puoi prendere con Smalling se sbaglia un intervento ogni 50 partite?!
    Ma de che stamo a parla’.
    Ja detto di kulo oggi.
    Il Napoli non l’ho visto!
    Ed è successo quante altre volte?!
    E di chi sarà il merito?
    Parlate di pancia senza saper essere obbiettivi.
    Famo la conta di quanti ce ne mancano e mettetece dentro pure Spinazzola, Pellegrini e Tammy!
    E state a rompe a MOURINHO!!!
    Cose da pazzi!
    FORZA ROMA

    • Tolto un attacco di livello super il centrocampo del Napoli era ndombele lobotka Zielinski non mi sembrano nomi di top player, la difesa era Oliveira Jesus Kim di Lorenzo , sono entrate riserve del calibro di Politano Elmas e Gaetano. Contro questi giocatori non siamo stati capaci di fare un solo tiro in porta.E loro hanno avuto 4 5 occasioni per segnare ei dici che mou gliel’ha incartata…mah… immagino cosa sarebbe successo se non gliel’ha incartava

    • Finalmente qualcuno che la pensa come me, avevo paura a scrivere perché i commenti erano tutti contro la Roma e Mourinho. Se il Napoli è cosi forte, se abbiamo giocato male, come mai il Napoili ha segnato solo all’80esimo e per un contropiede? Se la Roma non avesse giocato ne avrebbero fatti 4. Potevamo tirare in porta? Certo, ma non si può dire che non abbiamo giocato.

    • Infatti per il tipo di partita lo 0-0 ci stava tutto, pure il Napoli non ha veramente fatto chissà che cosa. Se Smalling riuscisse a mandare via quel pallone (che poi l’intenzione era quella di buttare via il pallone e non di lisciare quel pallone) il Napoli la porta non la avrebbe vista come noi. Gli hanno detto kulo a loro, esiste anche quello nel calcio alla faccia di chi non vuole credere al kulo o alla iella.

  17. La formazione non. La faccio io
    La fai te
    Più qualità.
    Non è mai colpa di un singolo
    Se non si segna su calcio da fermo o ci pensa dibala….si fa notte.

    Perché?

  18. Non mi sento di dare tutta la responsabilità a Mourinho per la mancanza di un vero e risoluto gioco in fase offensiva. I nostri attaccanti scarseggiano di qualità e concretezza quando si tratta di risolvere le partite: fanno scelte sbagliate nell’ultimo passaggio, controllano male la palla e pare che non siano nemmeno in grado di fare uno stop. Con uno Zaniolo così, poi, che al netto di qualche mossa positiva è ancora incapace di leggere bene lo sviluppo dell’azione e che non fa altro che buttarsi a terra da solo, e di un Abraham che non ne azzecca più una, è complicato uscirne fuori!

  19. Bisogna accettare la sconfitta , il Napoli è stato superiore in tutto, come puoi vincere senza un tiro in porta? Mou me lo deve spiegare.

  20. Comprare Vicario a gennaio, il tiro Osimhen era parabile, purtroppo Smalling non è stato perfetto in quel frangente se fosse perfetto giocheremmo senza portiere. Se non c’era Zaniolo neanche il centrocampo si superava, Abraham quest’anno è così, forse meglio tenerlo fermo per un pò. Mou deve cambiare qualcosa.
    Camara l’unica nota positiva, recupera corre a tutto campo e picchia quando c’è da picchiare.

  21. Ho aspettato un po’ per scrivere,per leggere i commenti. Ebbene quando la Roma perde questi infiltrati non mancano mai a sputare veleno contro Mourinho.
    Detto da chi?
    Da chi non conta unkazzo nel mondo del calcio.
    Ahahahah 😆👈💪

    • Il problema caro Zenone e’ che siete rimasti in pochi ad apprezzare e non vedere le caxxxte di Mou.

  22. Parole, parole, parole… Di un ex allenatore. Ingiustificabile, indifendibile. Mai visto negli últimi 20 anni giocare cosi male la Roma. Se ne amdasse ad allenare in Arabia con CR7 come giocatore. La pazienza e’ finita Mou game over.

  23. Napoli superiore sia in campo che nei cambi ma la Roma stava tenendo Spero che qualcuno ora capisca che Abraham è niente! Non tiene un pallone è scoordinato sembra un dilettante

  24. Non abbiamo MAI provato a combinare qualcosa in attacco, solo difendere e contrastare – anche con tanta buona volontà, per carità. MA gioco zero, come i tiri in porta, e il risultato è giusto. Il Napoli non ha giocatori stratosferici rispetto ai nostri, ma ha un’idea ben precisa di gioco costruttivo. Noi solo distruttivo, senza coraggio nelle giocate, senza uno straccio di schema, nemmeno il più elementare. Non si vede mai una bella partita della Roma, e la colpa è solo dell’allenatore che non è capace di proporre un gioco offensivo. Purtroppo ce lo dobbiamo tenere almeno fino a giugno, a meno che i giocatori non lo abbandonino.

  25. Partita da 0-0 vinta da Osimhen senza aver sfiorato la palla per tutta la partita come il fenomeno del georgiano e tutti gli altri attenzione come anche la Roma peccato e complimenti per quel capolavoro di gol che ha fatto la differenza tra le due squadre

  26. eh si va sempre a cercare l’ alibi quello ti batteva pure con la Roma da zero tituli umiltà e purtroppo dispiace dirlo hanno meritato anche se non hanno creato chissà che lascio perde va….

  27. Errore di Smalling ma Rui Patricio continua ad essere scarso e inguardabile.
    Anche oggi è riuscito a prendere un goal quasi dalla linea di fondo…
    Ennesima papera…
    È sempre fuori posizione e
    non para mai nulla…

  28. Dai, dai, continuate a dare addosso a Mou, continuate… tanto fra un po’ si libera quel fenomeno di Italiano, oppure riprendiamo lo stratega Di Francesco… continuate a criticare Mou, che andrà a vincere in un’altra squadra, come ha fatto qui dopo 14 anni, una coppa europea dopo 61! Ma poi noi vinceremo la Champions con i tecnici che ho menzionato sopra! O qualcuno pensa che verranno qui Guardiola, Klopp e compagnia, mettendosi in gioco come Mou? Voi continuate….pietà!

    • Allora è mejo così….Mou si può e si deve criticare, questo non significa volerlo cacciare, ma la Roma fa ridere e da spettacoli indegni di fronte a 60mila che applaudono le sconfitte e i giocatori come Abraham quando escono, invece di dir loro la verità con dei bei sani fischi…..

    • Caro Stefano , qui non si tratta di dare addosso a Mou, si tratta di essere realisti, la coppetta non puo’ essere lo specchietto delle allodole per nascondere le vergognose prestazioni e gioco che ci propina questa squadra , qui si tratta di essere realisti , il gioco della Roma e’ il peggior gioco degli ultimi 30 anni e questo e’ sotto gli occhi di tutti. In due anni di Mou abbiamo visto si e no 2 o 3 partite decenti. Saluti e Forza Roma

  29. un calcio da terza categoria senza tre passaggi di fila,lanci lunghi e confusione totale…e su dai siamo imbarazzanti…manco un tiro in porta….voglio un allenatore che dia gioco alla squadra…mi sono rotto

  30. vabbè, se me devi prende in giro, fai. magari mettendo gli ultimi 8 minuti la squadra a 4, con ElSha terzino sinistro e Vina a destra (non potevi spostare un centrale? e mette Vina dal lato suo, ElSha al psoto suo, ste cose strane?) e Shomurodov all’ala con Belotti. così mi puoi dire che te la sei giocata. e poi dimmi pure che ci manca qualità, se quella che abbiamo la metti puntualmente a fare il terzinazzio. e in avanti è lancione e uno contro tutti.

    • bravo ero allo stadio la ciliegina sulla torta di una partita letteralmente vergognosa, vina a dx elsha sulla linea dei centrali a sinistra e 4 punte buttate a caso davanti senza arte né parte

      mai vista una cosa del genere

      una confusione del genere

      tutta la partita solo lanci lunghi puntualmente palla regalata agli avversari

      sono più allibito e soprattutto preoccupato, che incazzato…

      è la a paletti la peggior Roma vista da quando la seguo cioè 40 anni

      BASTA

      VIA LA COLONIA portoghese, che ci sta affossando

      15 milioni netti a anrhama pellegrini e Zaniolo
      acquisti solo di gente a fine carriera o con problemi (e non fate finta che non sia così, dai su siate tutti obiettivi basta avere il prosciutto sugli occhi) o buste tipo niles vina Oliveira Patricio shomurodov camara sco tutto er bene possibile..

      Non ci può essere credito illimitato per una coppa vinta, in quel modo poi…

    • mah, io prima di criticare i giocatori (che hanno vinto pure loro na coppa, alcuni hanno vinto l’europeo, pur senza Mou si son giocati le semifinali in Europa) voglio vederli nelle loro posizioni naturali, in un gioco normale (perchè pare che si possa anche saper attaccare, senza perdere equilibrio, tipo Napoli, Milan, lazie, Udinese). a quel punto, se non rendono, inizio a dargli addosso. così che dovrei giudicare? che Tammy da solo contro tutti prende botte e basta? devo giudicarlo come calciatore, non come incassatore. a lui come ad altri non viene permesso di esprimere il proprio calcio, quindi non li giudico

  31. Caspita, sembra che siamo alla quarta partita in una settimana dal bollettino di guerra che descrive. E invece no, mi sembra ci siano stati diversi giorni di break per prepararla.
    Il senso di ingiustizia si può invece capire da cosa deriva se è possibile?
    No, perché pure io ne provo uno profondo ogni volta che vedo una squadra preparare solo partite difensive, giocatori caricati a pallettoni che sobillano la folla quando si guadagna un fallo laterale(sic) nella nostra metà campo e che poi scaricano tutta questa carica emotiva capoccia a capoccia contro l’arbitro.
    Mouri’, ringrazia di essere venuto in terra caecorum, accolto come il Messia, perché in Premier non ti sopportano più, né giocatori né il pubblico, ormai abituati a buone pietanze.

    • tu immagina DiFra che mette i terzini a piede invertito e dice “il mio calcio”. qua invece è normale mette ElSha o Zallewski terzino e pure sinistro e Vina a destra, ma i giocatori non hanno qualità

    • Su Vina stasera lo posso capi’, non c’era altro. Sul resto mi sento profondamente preso per i fondelli. Ma sono, siamo, evidentemente in minoranza.
      Molti provano persino una scarica di ormoni leggendo o ascoltando queste parole…

    • per me l’espulsione di Karsdorp è figlia di questo atteggiamento, di questa lamentela continua, come se il risultato dovesse arrivare anche se non provi nemmeno ad andare a prenderlo. “abbiamo difeso bene, dovevamo vince”. io spaevo che le partite partono 0-0 e per vincelrle devi fare gol, ma evidentemente anche qui ho frainteso. non poteva mettere Ibanez a destra, se proprio doveva cambiare Mancini poteva far persino fare dei minuti a Kumbulla, e mettere ElSha, ipotizzo io, esterno sinistro dei 3 dietro la punta? o trequartista, se vuoi mettere Shomurodov ala. ha fatto la squadra disperata e senza senso alcuno, e infatti non abbiamo nemmeno più toccato palla.

  32. Stavolta non sono d’accordo, Mou: hanno meritato eccome! Noi più di uno 0-0 non avremmo potuto ottenere. Loro ci hanno provato di più. Andiamo avanti e pensiamo alla prossima. Dopo tutto abbiamo perso con la squadra più forte del momento è con un po’ di fortuna in più…

  33. Il Napoli e’ stato superiore in tutto . Sei tu il problema della Roma , prima te ne vai e meglio e’. In un anno e mezzo ho visto giocare bene la Roma solo un paio di volte.

    • e sempre solo sull’onda di emotività, qualcosina in coppa, derby, Bergamo, e cos’altro

      un pianto da un anno e mezzo

      si tiratemi fuori la coppa, ok tutti contenti le ricordare o no le partite…? dobbiamo dare qualche merito a questo signore per essere stati presi a pallate da Vitesse bodo Feyenoord e aver pensato solo a contenere con il Leicester (peggiore degli ultimi 15 anni) che era nei bassifondi della premier l’anno scorso e quest’anno sta lottando per non retrocedere????

  34. Il problema non è l’allenatore. Il problema è che alcuni giocatori sono completamente fuori forma e non rendono. L’attacco è asfittico ed il centrocampo non riesce ad impostare azioni d’attacco. La difesa regge ma non basta e vincere le partite. Siamo lontani dall’essere una squadra. Bisogna lavorare, lavorare e lavorare.

    • Infatti la Roma dal centrocampo in su è completamente fuori forma, specie i senatori. Se la condizione psicofisica di quei reparti resta quella che stiamo vedendo anche molto più in là è allarme rosso, anche perché i giocatori che abbiamo non credo proprio siano così scarsi come vengono dipinti. Speriamo che il tempo aiuti a riprendere il loro stato di forma ideale è che si tratti solo di un periodo no. Voglio ancora avere fiducia!

    • Vero……sono tutti mezze cartucce, bravi ragazzi, ma sopravvalutati di brutto come Pellegrini, giocatore nel complesso tecnicamente bravo, ma poi mediocre di tenuta fisica e di carattere, una pippa non tecnica ma mentale uno non all’altezza della piazza, ma non solo lui….e poi finchè tutti applaudono le sconfitte sarà difficile che questi calciatori capiscano….

  35. Sempre colpa di qualcuno vero José? Strano le ultime sue avventure come allenatore sono finite con una risoluzione consensuale del contratto, per evitare il licenziamento e la relativa perdita di immagine e soldi derivanti dagli sponsor?

  36. Posto che Mourinho sicuramente non fa giocare bene la squadra, ed è oggettivo.

    Se tu hai un terminale offensivo che non controlla una palla, non ne tiene una, una dico; ogni stop è un errore, ogni contatto in pressione che subisce o viene sbilanciato o va per terra. Tu non respiri mai, non sali mai, non prendi mai un fallo, il baricentro rimane costantemente basso e perdi possesso ad ogni situazione di gioco.

    Se hai Pellegrini (un giocatore di una sopravvalutazione COSMICA e 1 anno su 5 fatto bene), che dovrebbe essere quello che raccorda i reparti, che crea gioco e vede linee di passaggio, che fa qualche imbucata o si inserisce e NON FA NIENTE DI TUTTO QUESTO. Moscio, senza reazioni, senza intensità, senza qualità, senza propulsione, pare avere i sassi nei pantaloncini.

    MA ndo vai? la Roma co sti due gioca in 9 tutte le partite. E non voglio parlare di Cristante almeno oggi perché ha fatto la sua sufficiente partita per una volta.

    Ma basta! basta idolatrare sta gente che non vale una lira!

    LORENZO PELLEGRINI E’ SOPRAVVALUTATO E CHE LO SI DICA DEFINITIVAMENTE.
    e che c****!!!

    • solo applausi

      uno stadio meraviglioso stasera

      questo signore sbruffone e questi giocatori montati sopravvalutati viziati non meritano tutto questo amore

      forza magica Roma

      fuori le palle, tutti, da quel moscio di pinto a murigno scaricabarile ai 3 tenori stonati che cominciano veramente a stancare, poco fumo, niente arrosto

      che anche la proprietà si dia una svegliata perché hanno ahimè assemblato un comparto tecnico sportivo di scarsa scarsissima qualità e con poche ambizioni

      basta non vederlo dai, apriamo gli occhi così non si va da nessuna parte

  37. E qualcuno pensava di offrigli il rinnovo del contratto…. Questo non si dimettera mai ci aspetta ancora un anno e mezzo di strazio per lasciare poi le macerie. Siamo cosí disperati che abbiamo, mi ci metto in prima persona, idolatrato un ex allenatore questa e’la triste realta’.

  38. Di certo Mourinho non ha mai brillato per il gioco dato alle squadre che ha allenato per questo mo chiedo a cosa sia servito prenderlo e consegnargli una squadra del genere. Abbiamo limiti evidenti che non riesce a mascherare, non so proprio cosa aspettarmi. Non giochiamo bene tutt’altro, vinciamo partite tirate, segniamo con il contagocce, perdiamo di misura (rendendo cara la pelle, Udine a parte), non so dove possiamo arrivare, non capisco che squadra siamo! Di sicuro non da vertice. Speriamo di non scivolare troppo in basso.

  39. mr stasera hai toppato la partita ….. dopo le dichiarazioni in conferenza.mi aspettavo una Roma arrembante no dimessa e senza né capo né coda. Catenaccio senza.cobtropieide. Giocatori tutti insufficienti tranne Ibanez e Camara. Squadra rinunciataria Abraham solo in mezzo a 3 Belotti entrato in campo senza voglia e concentrazione. Spinazzola non deve più giocare è un ex calciatore non difende.non attacca ed è dannoso per la Roma così come.Karsdorp……infine.preferivo Mancini cazziato e cattivo a questa.mammola di ora.

  40. il loro centravanti ha fatto la differenza oltre il gol l’hanno fermato solo atterrandolo.

    Il nostro ha avuto due palloni comodi da giocare e li ha sprecati banalmente.

    il calcio… l’episodio e’ decisivo, una palla giocata male da Smalling e Osimen e’ un falco a sfruttare l’indecisione.

    Peccato perche’ complessivamente la Roma ha gestito la gara in modo ordinato, la pressione in gara e’ stata un primo tempo giocato sulla meta campo mentre il secondo tempo la pressione del napoli ha prevalso su un’arretramento complessivo della Roma, forse e dico forse Pellegrini andava sostituito per dare piu’ muscoli in mezzo al campo, ma Mourinho i suoi calciatori li conosce molto bene.

    Rimane il fatto che Habraham e’ fuori condizione ma non si capisce perche’ sbaglia anche cose banali, la sua testa in questo momento non e’ coordinata con il corpo, pero’ per recuperarlo c’e’ solo il campo che ti fa guarire, auguriamoci che le seguenti partite lo aiuteranno a riequilibrarsi.

    SEMPRE FORZA ROMA.

  41. Mourinho non è in grado di esprimere un bel gioco e lo sappiamo. Risultato giusto Roma Ridicola ma con due punte vere la partita poteva vincerla. Il vero problema non è il non gioco di Mourinho ma le punte che non segnano. Osimen il gol lo inventa praticamente. Le ns punte sono le più scarse tra le presunte grandi. Abraham non giocherebbe titolare con il Napoli, Inter, Milan , Juventus , stessa cosa Zaniolo. Il ns gioco non esiste ( lancio di Rui Patricio) ma nel calcio conta poco se poi hai qualcuno che la butta dentro.

  42. quest anno mancano molto 2 giocatori l armeno Miki e il polacco Zalewski (quest anno è preso dalla sindrome di Karsdorp)unici che velocizzavano l azione l armeno al centro e il polacco sulla fascia ne beneficiava Tammy e Pellegrini che potevano trovarsi più liberi.
    Ad oggi abbiamo solo giocatori statici
    Zaniolo gioca da solo e Spina non è più lui purtroppo

  43. Trenta anni fa questo modo di giocare
    Aveva un nome
    Catenaccio e contropiede.

    Oggi il politicamente corretto impone la neo lingua….
    Ripartenze densità tutti dietro la linea della palla…

    Quanta ipocrisia.

    Catenaccio e contropiede…non c’è nulla di male.

    • Eh, magari contropiede, io vedo solo catenaccio. Tu l’hai visto un contropiede stasera?
      Qualcuno l’abbiamo preso, ma fatto, boh, non ricordo…

    • No, non ne hanno fatto uno di contropiede. Gli altri, lo hanno fatto: ed anche bene un paio di volte.
      Perché volevano vincere, non fare 0-0

    • Mi spiace ma il contropiede è un’altra cosa.
      Loro hanno fatto il gol in contropiede noi lanciamo la palla come si faceva all’oratorio sperando che i difensori sbaglino.
      Mi dispiace il calcio professionistico è un’altra cosa è co sto portoghese non lo vedremo mai.

  44. Toglieteli il vino non era in campo era all’osteria a bere.
    Povera Roma non merita questo allenatore non merita sta bruttezza.

  45. Il Napoli ha vinto perché è più forte, punto. Non sempre vince la squadra che merita, succede anche alla Roma.
    Loro hanno Osimhen che se beve smalling e va a segnare, mentre Abraham non ne azzecca più una e Belotti non è da meno..li ho sempre appoggiati e difesi ma questa loro apatia comincia a stancare. E sorvoliamo su altri intoccabili che anche stasera hanno fatto ridere i polli. Al di là di ciò, perdere con questo Napoli ci sta, per fortuna la sosta è vicina, il fegato ringrazia

  46. Bisogna chiedere di più a tutti , squadra ed allenatore. Più cattiveria più abnegazione più coraggio. La squadra si cag..letteralmente addosso con la difesa piantata sul dischetto del rigore. Posso capirlo in Roma – Napoli, ma con la Samp tu te ficchi nella metà campo loro al primo minuto ed esci al 95, invece no stai lì a fa le barricate a difende un gol segnato al 9° minuto. Zitti, muti, e sul campo a giustificare sti 100 e passa milioni d ingaggio. Ragazze e ragazzi del sito parliamoci chiaro oggi s è giocato per lo 0-0. Preferisco perde provando a vincere.

  47. Se la Roma non giocava in questo modo finiva 4 5 a zero.
    E comunque il Napoli ha avuto culo altrimenti non vinceva neanche.

    • L’inter ha avuto culo a vincere in quel modo con la Fiorentina.

      Il Napoli mi sembra abbia vinto in modo normalissimo: Hanno avuto piu’ occasioni di noi e. cosa fondamentale, una l’hanno messa dentro.

    • Il Napoli ha avuto le uniche occasioni della partita, ha giocato meglio, i suoi uscivano di corsa e più riposati dei nostri che sembravano (erano) distrutti, perché corrono il triplo non avendo mai la palla (e limitandosi a gestirla per un po’ quando, per sbaglio, la possiedono)

  48. Scusate ma perché i nostri centrocampisti nelle ripartenze la passano sempre indietro…….. Oppure ho visto un altra partita?

  49. Brutta partita come sempre, un agonia continua, e vero che non abbiamo qualita’ ma non abbiamo neanche un briciolo di gioco……

  50. Ma il problema più grosso è sempre lo stesso in questa stagione, che in attacco se non c’è Dybala o non segna Dybala, gli altri attaccanti non centrano lo specchio della porta come si deve, non la buttano dentro nemmeno con le mani.
    Non voglio commentare gioco, non gioco e quant’altro, allenatori compresi, mi limito solo al fatto che nel 1° tempo Abraham ha avuto in piena area di rigore un pallone comodo per segnare, rasoterra quindi nemmeno a dire che doveva fare un tiro come quello di Oshimen oppure i tiri al volo di Dybala, eppure è riuscito a fare qualcosa di orribile, non tirare in porta come dovrebbe fare un attaccante di livello tirando fuori gli attributi e calciare rasoterra sul 2° palo, quasi una specie di quello che invece ha fatto pensando di fare un assist forse anche intelligente ma sbagliatissimo perché nemmeno si può definire un passaggio il pallone che a giro finisce sul fondo in quel modo.
    Zaniolo in area anche poteva fare meglio quando aveva 2 possibilità, fare un bel cross preciso ed era una bella possibilità per passare in vantaggio, oppure quello che ha fatto, un tiro a giro ma in quel caso bisogna coglierci invece di mandare il pallone qualche metro sopra la traversa.
    In entrambi i casi la distanza dalla porta era tutt’altro che siderale, fossimo andati in vantaggio, chissà cosa sarebbe accaduto dopo.
    Poi il 2° tempo, a parte la gran parata di Rui Patricio su un bolide che finiva sotto la traversa, il gol che si è comunque divorato Juan Jesus ma è un difensore con i piedi fucilati e per fortuna quel tiro davanti la nostra porta era capitato a lui, sennò prendevamo il gol prima, c’è stata la situazione del tiro di Camara con Pellegrini che gli ha dato il pallone talmente piano a caxxo di cane, un poò più di forza nel passaggio e Camara sarebbe potuto arrivare meglio sul pallone, magari segnava con quella bordata e pallone pure tenuto basso ed il tiro non gli sarebbe ovviamente stato rimpallato con tanto di contropiede di Oshimen che poi si è presentato da posizione decentrata a tu per tu con Rui Patricio che gli ha chiuso bene lo specchio della porta ed il tiro sul palo lungo è finito fortunatamente fuori.
    Poi putroppo alla sua seconda occasione Oshimen ci ha purgato con quel gran tiro al volo sul palo lungo e la differenza sull’esito del match è stata proprio questa, Oshimen ha fatto ciò che invece avrebbe dovuto fare Abraham che oltretutto aveva avuto un pallone più facile per calciare in porta rispetto a quello avuto dal centravanti del Napoli.

  51. Alibi sono soltanto questo il perchè la nostra non ha un vero gioco il Bologna ne ha fatti due de gol noi neanche nei sogni serve umiltà dal capo e poi dai ragazzi che si sono impegnati lo riconosco ma se non hai un gioco e cerchi scuse su la rosa allora sei logorroico una volta arbitri una colta gli infortuni io io non so che dire onsomma eh poi erano stanchi giochiamo ogni tre giorni eh ma tutte le squadre che vanno in Europa eej ma Atalanta e Udinese e ma anche meno un pò di calma umiltà e abbiamo gli infortunati ma noi non giochiamo proprio bene eh dajee caxxxo basta!

  52. E’ andata anche questa…..ci sono 2 settimane piene ancora prima dei mondiali, ma questa squadra ha bisogno di riposo sono entrati con la paura e rassegnati questo e’ quello che ho visto. Bisogna andare sul mercato e recuperare gli infortunati se vuoi fare il salto di qualita’ ieri e’ stata una manifesta rappresentazione di inferiorita’ ma mi tengo Mou tutta la vita ci risolleveremo ma mai piu’ una partita dove 11 in difesa lanci lunghi se va’ va….! Cosi non si gioca e il no gioco. Il Napoli squadra cattiva nel senso buono forti fisicamente veloci sul 1 /2 noi pressati e mi ha dato fastidio il lancio lungo di Cristante del 1 tempo a casaccio e l’errore rimediato di Mancini che voleva fare la stessa cosa…..

  53. Comunque la partita ha dimostrato che il Napoli non è poi un granché e la Roma ha controllato senza patemi, fino all’erroraccio di Rui Patricio e prima di Smalling. Manca qualità nelle giocate di attacco, ma questo Napoli poca cosa.

  54. Ancora lo difendete… l’arbitro, l’infortuni, la stanchezza, la sfiga , il suo gioco è palla lunga e pedalare. Scarso allenatore

  55. Fin quando Pellegrini giocherà tutte le partite anche se è rimasto a Trigoria da due mesetti gli attaccanti non avranno mai palloni giocabili da gol. Il centrocampo della Roma è il problema, manchiamo di qualità ed intensità. Tutti i centrocampisti della Roma (Camarà/Bove apparte) sono lenti e privi di qualità tecniche. Difensori costretti nel provare il lancio lungo proprio perchè si perde continuamente palla a centrocampo, non sanno dare ritmo e velocità alla manovra offensiva e perlopiù corrono a vuoto. Dybala era l’unico che si abbassava e portava qualità offensiva, Gini grave perdita per la Roma a centrocampo. Ci sarà da soffrire tantissimo almeno fino a gennaio, poi speriamo in qualche colpo di mercato (Aouar tra tutti).

  56. questo sta tirando a campare e spara stronxxte fino al rientro di Wjinaldum, Dybala, Celik e all’arrivo di qualche rinforzo a gennaio. Nel frattempo sbaglia tutto e spera nella difesa forte del fatto che la Roma non si può permettere un altro allenatore visti i soldoni che deve dare a lui.

  57. A marzo, quando le cose staranno come penso io, il carro di Mou traboccherà di gufi e menagrami pentiti. Forza Mou!
    Forza Roma

    • D’accordo con te, se ci torna la coppia di giocatori a cui qualsiasi persona pensa?
      Ora il muro del pianto, domani i gufi saltellanti sul carro…
      Daje Roma daje.

  58. Per niente d’accordo col mister. La sconfitta è meritatissima, Meret non si è sporcato i guanti. I nostri credevano che, per mostrare gli attributi, fosse sufficiente esultare sui falli laterali conquistati. Squadra incapace di fare 2 passaggi di fila, avevano paura perfino di provare il contropiede (infatti spesso tornavano indietro). La storia della stanchezza ha stufato, non giocavano da lunedì, il Napoli non ha più riserve di noi, ma ha dei titolari migliori che costano e guadagnano molto meno dei nostri

  59. onestamente abbiamo dei giocatori che st anno nn ci sono proprio, vedi abraham pellegrini, poi ci sono dei giocatori che per me nn dovrebbero stare proprio nella roma, come cristante, mancini, karsdorp. resta il fatto che almeno ad oggi nn funge niente..purtroppo se sapeva che fino a gennaio dovevamo tirare a campare..sicuramente non è che il mister sia felice de perdere..o che c ha giocatori scoppiati..

  60. 1) era l’unico modo per giocarla, con questa difesa a viso aperto facevamo la fine dell’ajax
    2) questi non sanno giocare a pallone sanno dare solo la palla indietro, ma che allenamenti fanno?
    3) chissà per quale motivo southgate non convoca smalling….
    4) i problemi della roma sono tutti nel reparto difensivo, inclusi un inesistente spinazzola (ma zalewski?) e karsdorp solo volenteroso
    5) i cc si abbassano per colpa della difesa e non lasciare un buco, se si alzassero si vedrebbe smalling marcare r.patricio…e via palle alte per gli attaccanti che poi ci devono impiegare 2 ore per stoppare e mettere a terra un pallone
    6) passerei a gennaio ad un 433 con wini-matic-pellegrini e poi dybala-abraham-zaniolo/elsha
    7) aprire trigoria e fateci vedere questi come si allenano
    SFR

  61. si è vero era da 0-0 …poi però c’è la giocata del.campione…65000 persone a vedere palloni buttati avanti tipo oratorio…..Juric cha 15 giocatori e gioca a pallone Sottil….con Udinese gioca a pallone e basta …..basta….partita indecente….il.pari Co stava ma partita indecente….

  62. Il Napoli era la squadra più forte, ha vinto con merito. Ovvio!
    Adesso se diciamo: “la Roma se avesse pareggiato non avrebbe rubato nulla” è sbagliato ? Io penso di no ed è quello il senso delle parole di Mourinho che parla a uso e consumo della squadra. E infatti, nell’intervista, per chi vuole sentire e capire, parla anche di “qualità” (carente) della (nostra) squadra…queste cose le sa benissimo e le dice anche, ma l’obiettivo è mantenere il morale dei ragazzi.

    • Se non tiri in porta non meriti di vincere, si è giocato per lo 0 a 0, questo è calcio non la boxe dove puoi vincere ai punti

  63. Il Napoli ha meritato invece secondo me. Ha un gioco qualitativamente migliore e più personalità. Ha continuato ad attaccare anche andato in vantaggio mentre noi soffriamo anche contro un Lecce in inferiorità numerica

  64. Spero che con il rientro di Wijnaldum il centrocampo inizi a giocare , credo che sia ora che Abraham parta dalla panchina . Non critico Mourinho ed il suo gioco perché sapevamo che lui non è un esteta del calcio del bel gioco, ma uno che bada al sodo, e comunque i suoi attaccanti hanno sempre fatto molti gol .
    SEMPRE FORZA ROMA

  65. no ha vinto perche´in questo gioco si tira in porta…se segni vinci…se credi di vincere senza tirare…e´arrivata l´ora della pensione…

  66. A volte è meglio tacere, questa volta il catenaccio non ha funzionato, la Roma ha giocato senza coraggio e con la paura di perdere, tiri in porta Roma zeru. Complimenti al napoli di Spalletti, vittoria merita, il pareggio sarebbe stato un furto.

  67. Vinciamo una partita viva mourinho la perdiamo mourinho vattene.
    Se la palla di osimen capita sui piedi di abraham o di zaniolo la buttano dentro secondo voi? Allora abraham pellegrini e zaniolo erano tre dei fab four . Ora abraham e pellegrini sono due giocatori modesti e contro squadre come il napoli non puoi permetterti di giocare con giocatori mediocri, di meglio x ora non abbiamo.

  68. Al di là di risultati e classifiche le prestazioni di quest’anno mi sembrano spesso molto modeste. E comunque in 15 gare ufficiali sono arrivate già 5 sconfitte, un terzo delle partite, il che mi sembra troppo considerando le aspettative di inizio stagione. La partita di ieri è stata l’ennesima prestazione inguardabile, fatta di retropassaggi al portiere e lanci lunghi 40 metri, senza uno straccio di azione manovrata e di conclusioni a rete… un po’ pochino se siamo la Roma, al netto dei numerosi infortuni che, non si sa perché, ogni anno ci dimezzano la rosa.
    Purtroppo mi sembra come se anziché essere Mourinho a cambiare la nostra mentalità sia il nostro ambiente fatto di mediocrità a cambiare la mentalità ad un allenatore poco abituato a palcoscenici così modesti.
    Un saluto e sempre forza Roma.

  69. penso che lo Spezia o il Monza qualche tiro in più al Napoli lo facevano, non esiste un gioco di attacco perché non c’è gioco in senso assoluto, duecento passaggi al portiere, prevedibili e distanze tra reparti. Fino ad oggi dopo un campionato intero scorso e 11 partite di questo anno non c’è nulla tranne Juve Roma secondo tempo, Roma atalanta e Inter Roma.

  70. Il signor Mourinho avverte un senso di ingiustizia, io un senso di schifo nel vedere 10 giocatori messi in campo senzo uno straccio di idea. Zero tiri in porta, solo lanci lunghi e difesa. Si sono salvati contro la Samp, anche li quanti tiri? Si rifletta se conviene investire 13 milioni all’anno per avere uno spettacolo pietoso

  71. Caro Mourinho ti ho sempre difeso ma posso accettare questo schifo di non- gioco solo se arrivano i risultati, perché quelli mi interessano. La vittoria del Napoli non è affatto ingiusta, a partire dal 20 del primo tempo hanno preso in mano il gioco e nella ripresa hanno legittimato i tre punti creando almeno tre pericoli, oltre al gol. Molti se la prendono con Abraham, indubbiamente spento. Ma gli arriva poco, molto poco, e se deve segnare nell’unica mezza occasione che gli capita si fa dura. Inoltre Abraham non è forte sui palloni alti ed è inutile mandargli palloni difficili che non riesce a mettere giù o sui quali non è in grado di fare sponde di testa per i compagni (che oltretutto spesso nemmeno ci sono perché schiacciati ancora sulla trequarti difensiva).

  72. Spolliciatemi pure contro ma lo voglio dire, pur rischiando di essere impopolare: Mou VATTENE. Il lampione spento chi lo ha voluto? Rui Patrizio? Il catenaccio di ogni domenica chi lo vuole?

  73. ieri abbiamo giocato in 9 e mezzo: Abraham inesistente, Pellegrini a metà.
    Quando nella squadra si parlo troppo bene dei difensori – ed è quello che stiamo vedendo da troppe partite con Smalling e Ibañez – vuol dire che l’attacco fa cag…e, forse non solo per colpa degli attori ma anche del modulo!
    Ieri se giocavi con un buon vecchio 442 permettevi ai centrocampisti più stanchi di risparmiarsi e sicuramente di contribuire di più alla costruzione di occasioni nitide in attacco, la battaglia era a centrocampo e noi l’abbiamo lasciato vuoto dando tre volte più lavoro alla difesa con le conseguenze vistesi ieri.
    Per una volta la colpa la dò pienamente a Mou e non ai giocatori.

  74. La única ingiustizia e’ pensare che un allenatore come te guadagna 8 milioni di € per farci giocare come una squadra di serie D.

  75. In attacco ci vuole qualità? Anche quando esci dall.area non.e che hai mbappe….così so.boni tutti però fai aprire la.squadra rischia qualcosina de più…non mandare 3 giocatori giù e gli.altri 8 cementati dietro…..a cagarsi addosso.
    Il.calcione fatto di.movimenti.preventivi,no de lanci de 60.metri su Zaniolo….così se giocava negli anni 60…

  76. Da Romanista mi vergogno.
    ci vuole una faccia da c… per affermare che non meritavamo di perdere.
    “Zero” (0) tiri in porta non portano risultati utili.
    Quando non giochi perdi.
    Oltretutto si è sbagliata la preparazione e la squadra non ha fiato.
    Nascondersi dietro gli infortuni è in generoso e villano.
    Provo vergognosamente ribrezzo

  77. Sei un buffone. !!! Il campo parla!! Sei capace di fare fare tre passaggi alla tua squadra e magari dopo perdere? Pagliaccio mediatico?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome