Mourinho prepara il contrattacco e rispolvera il gesto delle manette

70
2440

NOTIZIE AS ROMA – La Roma fa quadrato intorno a Josè Mourinho e sceglie il silenzio totale per protestare contro una decisione inaspettata da parte della giustizia sportiva, che ha deciso di confermare le due giornate di squalifica del tecnico nonostante le provocazioni di Serra (che è stato comunque deferito).

Nessuno parlerà per gli impegni in campionato contro Sassuolo e Lazio, ma in mezzo c’è però il match di ritorno di Europa League contro la Real Sociedad: lì l’allenatore sarà “costretto” a prendere parte alle conferenze stampa organizzate dalla Uefa e per lui sarà l’occasione di passare al contrattacco.

Mourinho crede che la sanzione a suo carico sia stata troppo severa, in considerazione dell’eccezionalità del caso: in pochi speravano in un azzeramento della pena, ma almeno in un dimezzamento della sanzione.

Una decisione pesante, che ha fatto rispolverare allo Special One il celeberrimo gesto delle manette: per presentare i gioielli della figlia e dell’Adidas che aveva ai polsi, Mou ha scelto in maniera geniale di farlo utilizzando una posa che ha richiamato alle mente il segno passato alla storia quando era tecnico dell’Inter.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteCarnevali: “Frattesi alla Roma? Solo se siamo tutti d’accordo. Hanno tanti giocatori di prospettiva, noi siamo interessati…”
Articolo successivoRoma, torna l’emergenza per il Sassuolo. E Mourinho aggrega il giovane Pisilli

70 Commenti

    • Genio assoluto, decisamente sopra la media. Normale che alcuni lo discutano….nun c’arivano propio.

    • Il passaggio chiave è la ROMA che fa quadrato con mourinho. È finito il momento dello scontento dell’allenatore che lasciava intendere di voler andare via, zazzaroni inizia a parlare poco dell’argomento e la ROMA percepisce questa situazione come un’ingiustizia a cui reagire. Considerato che mourinho è bravo a compattare il gruppo mettendolo contro nemici esterni, anche in passato inventati, adesso che la sua squadra è veramente sotto un attacco ingiusto e vergognoso, state tutti attenti, perché se la ROMA riesce ad usare questa situazione come una molla compattarsi definitivamente e fare la guerra in campo….

    • Mitico!!!!
      Cerco sempre nei miei commenti di essere obiettivo , in qualche occasione Mourinho e qualche componente della panchina ha avuto delle reazione eccessive…tra l’altro sempre sanzionate…..ma questa volta anche una sola giornata di squalifica sarebbe stata probabilmente ingiusta…figurarsi due….
      Sentenza pilotata e scandalosa….
      Mi ripeto….giocheremo con ancor più determinazione per portare a casa due Vittorie !!!!

  1. Guarda caso in Europa League l’arbitro ha fatto il suo con professionalita’ e fermezza, fischiando il giusto o quantomeno con lo stesso metro di giudizio, riprendendo i giocatori, e quando il Real Sociedad si e’ innervosito sono fioccati i gialli che dovevano starci.

    Risultato? Mourinho pacato, giocatori Che non sbroccano anche quando non gli hanno fischiato qualcosa che poteva starci (fallo su Belotti a bordo area), partita che gira.

    Mourinho, Garcia, Fonseca, tutta gente che in altri campionati ste sbroccate non le fanno, da noi plurisanzionati perche’ vedono da bordocampo lo schifo che ci combinano.

    • Bravissimo , hai fatto una disamina perfetta dell’arbitro svizzero , che ha fischiato tutti i falli, ha richiamato i giocatori in campo in eguale misura. .Poi nel secondo tempo, ha ammonito quando ci stava da ammonire.
      E’ stato preciso al 100% ? Assolutamente no, perché non esiste la perfezione, ma gli si può dire bravo.
      Ma non e’ solo la gara di andata con la Real Sociedad che certifica un diverso trattamenti arbitrale che abbiamo in Europa, basta vedere la conference League.
      A parte la gara di ritorno nei gironi col Viso, dove vi furono negati 3 rigori, e la mancata espulsione di Senesi in finale. Non mi ricordo di porcherie arbitrali ai nostri danni.

    • Beh, io non dimentico la partita di pallavolo fatta da Alexander-Arnold col Liverpool ai tempi…
      Le cose strane succedono pure in Europa. Certo, sono quantomeno più discreti rispetto agli arbitri italiani che quasi sempre risultano di una sfacciataggine incredibile e che finiscono per innervosire tutti quanti.

    • Tutto giusto quello che dici, considerando i 2 pesi e 2 misure applicati dalla classe arbitrale e dai suoi dirigenti nella valutazione di episodi identici a seconda della squadra coinvolta.
      Unica obiezione il gesto delle manette che può avere un senso se si vuole evidenziare un torto o più torti subiti dalla Roma ma che, sconsideratamente, Mourinho aveva già fatto ai tempi dell’Inter quando a livello arbitrale “j’annava l’acqua pe l’orto”.
      Da grande maestro della comunicazione ci riprova oggi che ne ha motivo, ma io avrei cambiato gesto perché quello, a noi romanisti, ricorda una serie di soprusi subiti che portarono l’Inter a vincere un titolo che avrebbe meritato la Roma. Esempio eclatante ma non unico il gol di Milito convalidato all’Olimpico con mezza Inter in fuorigioco. Gol al quale pose rimedio Luca Toni (la Roma vinse 2-1, il primo gol lo segnò De Rossi) ma che non cancellò l’incredibile “svista” arbitrale.
      Tutto questo per dire che la protesta va bene, che oltre a Mourinho dovrebbe farsi sentire la proprietà, ma che se cambia gesto è meglio, per evitare ricordi a noi sgraditi.

    • Si Diego Polenta e’vero, ma io ho preso come esempio gli anni di coppa con Mourinho.
      La conference e quest’anno, e ringraziando Dio non ci hanno massacrato come succede in campionato. E speriamo che sia sempre così. non vorrei che il vento cambiasse dopo le mie parole..

    • lo dico da anni
      guarda caso la juve in europa è abituata a prendere schiaffoni più mentre le altre italiane spesso fanno molto meglio

      per fare un esempio Roma e Sampdoria alla loro prima partecipazione quasi la vincevano
      il Milan ne ha vinto 7 la Juve che partecipa ogni anno da sempre si è portata a casa la coppa della tragedia e ne ha vinto una con Lippi.
      anche perché daje e daje una gli ci doveva cascare dentro

      secondo me già basta guardare la differenza di rendimento in Europa tra la juve e le sue concorrenti italiane per capire quanto corrotta sia la nostra classe arbitrale

    • Scommettiamo che se succedeva a Sarri quel Viscido del senatore Lotito avrebbe fatto annullare la squalifica senza problemi? La giustizia sportiva italiana è falsa e corrotta e dovrebbero indagare su questo perché c’è molto marcio lì. Anche con questeazioni si destabilizzano i risultati sportivi. Che schifo!

    • Secondo tale sentenza, nell’istante in cui si subisce un aggressione non solo non devi “reagire” ma addirittura continuare a farti “pestare” per benino. Dicendo una stupidaggine ma a questo punto (per costoro) La Legittima Difesa non avrebbe piu’ ragione di esistere e devi subire solo che in silenzio. Io vorrei vedere chi non replicherebbe ad un insulto o a una qualsiasi provocazione. (Giudici compresi)

    • Perché la colpevolezza assodata delle azioni di Serra non rende automaticamente perdonabili quelle di Mourinho. Premesso che anche a me sembra ingiusto mantenere le due giornate di squalifica, mi aspettavo una riduzione a una giornata, non la totale cancellazione. Perché, per quanto le azioni vergognose di Serra siano state sicuramente la causa delle parole proferite da Mourinho (mi riferisco agli spogliatoi, visto che in campo non sembra che abbia detto nulla di particolarmente offensivo), tali parole sono state dette, e in quanto tali vanno sanzionate. Il principio del “Ho cominciato io” non vale né all’asilo né tantomeno tra persone adulte, e se una persona, in risposta a un torto subito da un’altra (fosse anch’essa un pubblico ufficiale come in questo caso) commette azioni illecite, per quanto magari possa avere delle attenuanti proprio per via dell’eccezionalità delle provocazioni, si assume la responsabilità delle sue azioni. Per dire, se un poliziotto mi prende pubblicamente per il culo, questo non mi autorizza a a riempirlo di epiteti e/o offese, e se lo faccio me ne assumo le responsabilità e ne pago le conseguenze, seppur sperabilmente attenuate.

    • sono d’accordo con ago. non stiamo parlando di una cosa semplice. non é come se prendi una multa dopo aver fatto un’infrazione stradale, e poi la contesti. qui si parla purtroppo di insulti a un “giudice”. se uno viene condannato colpevole di un reato, ingiustamente, l’imputato non deve insultare il giudice che lo ha condannato, ma chiamare l’avvocato, che poi studiando il caso, andrà contro al giudice.

    • @Ago scusami ma non sono d’accordo. Che Mourinho abbia esagerato nella sua reazione è indubbio ma conoscendo la sanguignità dell’allenatore forse (forse) era proprio su questo che si contava. Inoltre non dimentichiamoci del “contorno”, cioè in quali circostanze sia avvenuto il fatto. Per carità nessuna lamentela o difensività ma se non ricordo male, “lo Special One si è rivolto al Quarto Uomo in tutta calma e pacatezza chiedendo spiegazioni su alcune decisioni arbitrali (alquanto unidirezionali) e un designatore (che dovrebbe far da “spartiacque) risponde in quel modo?!”. Mi spiace ma mi “puzza” di provocazione lontano un miglio.

    • Basara, qui la legittima difesa non c’entra niente. Dall’articolo 52 del codice penale: “agisce sempre in stato di legittima difesa colui che compie un atto per respingere l’intrusione posta in essere, con violenza o minaccia di uso di armi o di altri mezzi di coazione FISICA, da parte di una o più persone”. Quindi quella di Mourinho, per quanto umanamente la comprenda, non può essere considerata legittima difesa, perché non si applica alle offese verbali, perché quelle non ti mettono in pericolo immediato, c’è sempre tempo e modo di denunciare o querelare chi ti ha offeso e di ottenere un equo risarcimento, o quantomeno una giusta condanna nei confronti di chi ti ha offeso, a differenza di quanto avviene nei casi di violenza fisica, dove se non reagisci immediatamente rischi di subire danni molto seri e spesso irrimediabili.

    • Ago, te lo chiedo ancora: ma quali azioni e/o parole proferite da Mou giustificano le 2 giornate?

    • Se un “Sei di Torino“ vale 2 giornate di squalifica
      Un “Ti stanno prendono tutti per il c… Vai casa, vai a casa“ quanto vale?

    • Vale93 (provocatorio) Senza offesa ne rimbrotto per nessuno ma visto che secondo il vostro metro di giudizio Mourinho è colpevole a prescindere, trovo del tutto inutile perdere tempo in simili Procedimenti farsa. Provocazione e comportamento scorretto non sussistono?! Assolviamo serra e lo rimandiamo in campo come se nulla fosse accuduto. Però non venitemi a dire che nel caso in cui vi calunniassero (oppure vi offendessero in pubblica piazza) senza motivazioni apparenti, porgereste l’altra guancia. Perchè non ci credo neppure se lo vedo …

    • Ago scusami non ce l’ho con te ma non condivido il tuo ragionamento e spiego il perché

      ne faccio una questione non solo Romanista non solo arbitrale ma che ci riguarda nella vita di tutti i giorni

      premessa:
      ciò che dico vale solo nei paesi in cui esiste il diritto di pensiero e di parola e noi ci vantiamo di essere una Democrazia

      la protesta, ™ogni forma di protesta” purchè civile , permette di fare emergere un errore una ingiustizia ed ha un valore enorme per il miglioramento delle condizioni di vita sociale

      quella di Mou giacché non era violenta deve DEVE essere permessa…

      a valle di ogni protesta ci sarà sempre un Giudice che dovrà fare le sue valutazioni e se la protesta non ha ragione di esistere la sanzione ( qualunque sanzione ) va ulteriormente appesantita

      al contrario se la protesta aveva ragione di esistere allora è stato (la protesta ) lo strumento necessario per fare emergere il problema e quindi qualunque sanzione si azzera

      ….questo in un paese democratico e civile nel quale fare valere i propri diritti e il rispetto delle regole andrebbe valorizzato e non censurato o punito

      quanto sta facendo Mou ha un valore culturale e sociale immenso e andrebbe sostenuto da rutti

    • @Ago @Valdrio mi sfugge qualcosa

      tratto da wikipedi
      All’arbitro è conferita tutta l’autorità necessaria per far osservare le regole del gioco nell’ambito della gara che è chiamato a dirigere e controllare, alla stregua di un pubblico ufficia

      nel caso specifico
      l’arbitro che non è esattamente un pubblico ufficiale

      ha perso il controllo della gara nel momento in cui un suo collaboratore ha perso il controllo delle proprie azioni e chiede di sanzionare Mourinho per delle offese che non ci sono state e nel caso sarebbero tutte da dimostrare?

    • basara capisco il tuo ragionamento. ma sono 2 cose distinte. infatti serra é stato differito perché, appunto, non puoi rivolgerti cosí ad un allenatore\ calciatore/raccattapalle/Stewart/ chi che sia, perché quella é denigrazione. se mou invece di dirgli “sei de Torino é per questo che me dici ste cose propio alla vigilia della partita di Roma Juve” diceva “io ti porto in tribunale perché non puoi parlarmi cosí” probabilmente a mou la squalifica sarebbe stata revocata. non sto giustificando nessuno tantomeno serra che non si deve propio permettere. ma non penso che mou abbia solo detto “sei di Torino”

    • Provo a rispondere a tutti.
      @Bud: Serra, auspicabilmente, verrà fermato per ben più di due giornate. Contando anche che è completamente fermo da quasi due settimane, due giornate le ha già saltate anche lui, e tutto lascia pensare che saranno molte di più. Quindi almeno su questo spero in un minimo di proporzionalità.

      @stingray: non lo so, ammetto di non aver letto la sentenza del giudice sportivo (come tra l’altro immagino quasi tutti). Quanto agli episodi in campo, non sembra ci siano gli estremi né per l’espulsione né per la squalifica. Nessuno di noi sa però esattamente cosa è avvenuto e cosa ha detto Mourinho negli spogliatoi. Anche solo l’insinuazione sulla provenienza di Serra, che può sembrare una sciocchezza, è in realtà un’accusa di malafede, e in quanto tale non mi risulta difficile che sia sanzionabile, anche se il comportamento di Serra non ha fatto nulla per metterlo al riparo da simili accuse.

      @Paolo 33: se ti riferisci a Piccinini, non capisco cosa intendi. Un arbitro non ha nessun potere di “chiedere” la squalifica di un tesserato, deve limitarsi ad arbitrare e a scrivere sul referto quanto è avvenuto. È vero che non c’è nulla che dimostri che Mourinho abbia compiuto azioni meritevoli di una squalifica, ma questo non vuol dire nulla: se Mourinho ha fatto qualcosa di illecito dopo la fine della gara, è ovvio che a livello di opinione pubblica potrebbe anche non uscire mai nulla, ma al tempo stesso gli arbitri, che hanno il dovere di segnalare tutto quello che accade da quando arrivano allo stadio a quando se ne vanno, devono scrivere tutto. Quindi il fatto che la stampa non sappia nulla non indica automaticamente che non sia successo nulla, anzi: non sarebbe affatto la prima volta che viene comminata o aggravata una squalifica per fatti avvenuti lontano dai riflettori.

      @Basara: se mi calunniano, probabilmente reagisco male. Innegabile. Ma questo comporta il rischio che l’altro mi faccia causa, o denunci, o quereli, e lo dovrei accettare, così come lui dovrebbe accettare lo stesso per la sua calunnia su di me. Se fosse finito tutto in campo, perché può capitare, vista l’adrenalina, di perdere la calma, tutto a posto, e nello sport per fortuna avviene quasi sempre questo (ad esempio il rugby: in campo spesso finiscono letteralmente per prendersi per il bavero, ma a fine partita è tutto a posto e non ci sono rancori). Ma visto che si sono lasciati più arrabbiati di prima, è ovvio che entrambi vogliano cercare di rivalersi sull’altro per quanto possibile, aggrappandosi a qualsiasi cosa.

    • @Ago concordando in parte con quanto dite sia tu che @Vale93, rimango dell’idea che se condanni Mourinho, il “deferimento” di serra per me non ha “alcun senso”. Non so, mi sembra piu’ una “compensazione” che un “imparzialità di giudizio” … Resto nel dubbio

  2. Carnefice (serra) e vittima (Mourinho) condannati entrambi. Non prendendo le difese di nessuno ma in tutta sincerità, lo trovo uno strano metro di giudizio. Una sentenza che manca di obiettività e che puzza di “favoritismi e persecuzione”. Avrà anche sbagliato a reagire in quel modo, ma “prova video e labbiale” dovevano essere tenuti in considerazione. Almeno una giornata doveva essere tolta. A sto punto comincio a sospettare anch’io che vi sia qualche secondo fine. Piccolo pensiero maligno: Attenzione, non vorrei che questa fosse l’ennesima provocazione nei confronti di una tifoseria già “satura” per i troppi torti subiti. Alla prima reazione, arriva qualche brutta “mazzata”

    • Premesso che anche per me la squalifica andava ridotta, vista la straordinarietà dei fatti e delle colpe di Serra, temo che il problema non sia tanto quello che è successo in campo, dove sembra che effettivamente Mourinho si sia moderato abbastanza, quanto quello che è avvenuto dopo la gara, visto che è accertato da più fonti che Mourinho ha avuto modo di parlare con la squadra arbitrale a partita conclusa. Probabilmente la brocca gli è partita lì dopo che Serra (con una faccia di bronzo da prenderlo a schiaffi) si è mantenuto fermo sulla sua versione. E se in tali circostanze ha detto cose oltre le righe su Serra, o peggio, anche sui suoi colleghi che non c’entravano nulla, la squalifica è inevitabile, anche se per me le due giornate restano eccessive.

    • in realtà AGO esiste, pure nel codice penale tutta una serie di attenuanti che derubricano un reato X punibile ad un reato punibile ma molto meno pesantemente. E, in alcuni casi, quasi assolvono il gesto.
      La sentenza della “giustizia sportiva” qui é semmai paragonabile al motto cattocristiano del porger l’altra guancia.
      Del resto perché non punire la truffa Suarez? Perché non stangare le palesi e pluriennali truffe di pischelli plusvalenzati (la Juve è sotto “falso in bilancio”, no plusvalenze farlocche pare non dimostrabili pure quando solari, che gente valutata milioni non é mai neanche scesa in campo e fa il pony express), e ci metto Inter, Napoli, Genoa…
      Perché non punire Lotito positivo oltre confine mentre é negativo in A? perché non punire Orsato che il vantaggio sui rigori non si dà…
      queste decisioni sono scritte a quattro mani da Lotito e l’amicone Casini. E semmai proprio il ruolo rivestito da quell’idiota di SERRA, garante del fplay…😊 come ufficiale a bordocampo in teoria, rende ancora più punibile proprio il fischetto torinese.

    • Bravo Sardegnagiallorossa, il pensiero cattocristiano aleggia palesemente in questa conferma delle 2 giornate…e forse, insieme ai furti rubentini e alla puzza di fogna formellese, è tra le cose che più mi danno ribrezzo.

  3. La serie A calcio deve fallire, e portarsi dietro nello sprofondo tutti i suoi banditi che la comandano. ROMA SOLO IN EUROPA

  4. Fare il Presidente di una Società di calcio non significa soltanto mettere i soldi per ripianare i buchi di bilancio, ma anche prendere posizione quando si verificano criticità che interessano la vita stessa della Società,considerando che questi eventi possono ripercuotersi sul versante economico,oggi strettamente legato ai risultati sportivi.
    A meno che l’obiettivo di questo Presidente non sia solo quello di fare uno stadio,chissà se e chissà quando.
    Ogni riferimento alla Roma è puramente casuale.

    • Il presidente è un mestiere che non vorrei mai fare…
      È un lavoro davvero difficile, usurante..!!
      💪🧡♥️

    • Pallotta invece da Boston parlava eccome, vero Zenò?

      Viva Dio che ci sono i Friedkin!

    • siamo d’accordo totale sul principio qui, Zenone.
      Aggiungo però al tuo post che la strada scelta dai Friedkin (si può dire ormai, sostanzialmente ad oggi, il lavoro sotto traccia) ben diversa da altri nomi di presidenti di calcio soprattutto del passato, da Cellino a Zamparini, a Comisso oggi, allo stesso LOTITO, gente attuale con lo stile del secolo scorso, è strada diversa e personale, e vedremo dove porta.
      Un poco come Mourinho, che sicuramente ha modus operandi nella gestione di risorse, in rosa e fuori, ben diverso dalla maggioranza di allenatori che lo hanno preceduto.
      Mai come con questo portoghese ho visto ripulir Trigoria da una marea di gente in vacanza, da Fazio a Diawara, da Villar a Santon… e una squadra della quale tutto, tanto si può dire, ma non che non abbia 2 pall… enormi.
      Colgo l’occasione di citare KARSDORP da me PESANTEMENTE CRITICATO per le recenti vicende, e recuperato dal Mister con grande, non evidente a tanti, sensibilità, ma autore di diverse prove convincenti che lo danno ormai incredibilmente recuperato é molto, molto bravo nei minuti giocati in Coppa (e in A).
      Aggiungo che, se rivedete la gara forse lo notate, con Lorente in campo nel 1T il gioco usciva molto meglio dalla difesa in su, infatti mi ha meravigliato, e non ho compreso il Mister, non sia rientrato nel 2T (poi ho letto che ha avuto un problema fisico e si capisce).
      Con buona pace dei critici alla gestione della rosa del fuoriclasse che abbiamo in panchina (che fa i suoi errori, tipo Coppa Italia e non solo, ma da quelli impara subito), infatti il pischello TAHIROVIC e prima ancora il super pischello VOLPATO sono spariti in un amen dal campo. Loro sì, che vadano per ora al Sassuolo a giocare, o a far compagnia a Felix e Milanese a non giocare a Cremona.
      E non trascurino al prossimo mercato che avremo una difesa buona (del resto difendono in 11) ma non abbiamo un difensore uno davvero bravo nel costruire, e buttiamo spesso in gestione l’ottantapercento dei palloni e questo non esiste proprio.

    • La società ha preso posizione coerentemente col proprio stile: silenzio stampa per due giornate…

  5. Infatti io iscriverei la Roma al campionato greco, bene o male tutti gli anni in champions e scudetti a raffica;
    Se lo tenessero sto campionato farsa, dove i punti li ottiene chi ruba di più.

  6. Per fare pubblicità agli sponsor paganti, accende altre micce dannose per la Roma? Ci ama veramente! La società tace e lui invece ci mette un altro carico… Che acume 👍🏻

    • Nel post IG in effetti abbina il famoso gesto ai tag hublot, Adidas e una gioielleria. Diciamo che è il classico due piccioni con una fava, fatto in modo intelligente e paraculo.

    • le micce per la Roma le accende Mourinho…sono anni , anni, che subiamo porcherie , e ora passa un altro concetto che ci fanno le ritorsioni per colpa di Mourinho.
      Garcia, un signore , si mise a mimare il suono del violino a Torino, non mi ricordo di altri gesti simili ne prima, né dopo.
      Pure Fonseca , più Signore di Garcia, ha sbloccato.
      Qui stiamo , senza offesa per nessuno , stiamo di fronte a una palese malafede.
      E voi, si voi, i critici versi tecnici , giocatori e società, siete complici.
      O ingenui come i bambini in tenera età, o complici diretti di sto schifo.
      A cominciare dai famosi addetti ai lavori.
      Ieri sera faccio zapping col telecomando , mi imbatto in una trasmissione sportiva su rai2 , tra gli ospiti , Nella, Pecci,.
      Proprio quest’ultimo nel commentare il caso Mourinho -Serra , accusa Mourinho di essere stato il principale colpevole di ciò che e’ accaduto, sottolineando che il comportamento di Serra e’sbagliato ma tutto nasce dagli atteggiamenti di Mourinho che esaspera creando tensione e comportamenti sbagliati, come Mancini che vero subisce fallo ma cade un’ora dopo… pure questo ho dovuto sentire.

  7. … Sentenza Vergognosa. È chiaro che cercano di farci innervosire sia per il sassuolo ma soprattutto cercano già di incartare il derby a favore di quelli là… Dobbiamo essere più forti di queste cose. Daje Roma!

  8. Da un punto di vista comunicativo Mou è di un altro livello 😎
    In questa situazione sta dimostrando un livello di superiorità rispetto alla classe arbitrale e agli organi giudicanti direi quasi imbarazzante.
    Sta giocando con loro come il gatto col topo.
    Quando è entrato nell’ufficio dell’arbitro dicendo al lV uomo che se si fosse preso le sue responsabilità per lui la cosa finiva lì, gli ha dato scacco matto 😂
    Non vedo vie d’uscita onorevoli per i suoi avversari.
    O perlomeno l’unica strada percorribile era assolvere il tecnico e radiare il lV uomo.
    Sarebbe stato il modo migliore per recuperare autorevolezza e dignità.
    Qualunque cosa abbia detto il tecnico ad arbitro e lV uomo doveva passare in secondo piano di fronte alle provocazioni di un ufficiale di gara.
    Le 2 giornate di squalifica di Mou con deferimento di Serra in fondo rappresentano un segno di debolezza dell’organo giudicante: qualcosa mi dice che uno come Collina non avrà gradito questo epilogo.

  9. Tutti scommettevano per la riduzione ad una giornata, anche la procura.
    Era un modo per dare un peso ad una inammissibile provocazione da parte di un ufficiale di gara, conclamata dal deferimento di Serra, ma contemporaneamente per salvare la faccia alla banda bassotti e comunque x sanzionare la reazione animata di Mourinho.
    La nostra giustizia sportiva è la stessa che ha ridotto a 2 mesi l’inibizione a Lotirchio per il caso tamponi, così da salvargli la poltrona.
    Il derby è una partita fondamentale per la corsa Champions.
    La squalifica di 2 giornate terrà fuori Mou anche nel derby.
    Basta unire i puntini….

  10. Ma se pensassi che le due giornate sono state confermate perché la seconda guarda caso si gioca con la la squadra allenata dar caccola? Magari c’è anche lo zampino del presidente tripanzico…

  11. …serra è solo la punta dell’iceberg e queste due giornate ne sono la conferma della maledetta cupola, sempre in azione, sempre zozza…..
    stavolta ve dice male però…. soprattutto a lotirchio…..tra una settimana…..💛❤🍐🍐🍐

  12. meglio così te la vieni a vedere con noi in curvaaaaaaa.sai che beffa pe tutti i parrucconi????non succede ma se succede….

  13. Caro Zenone e i Friedkin cosa potrebbero fare in concreto ? Convocare una conferenza stampa per attaccare le istituzioni sportive? Sarebbe producente ? O fornirebbero involontariamente come già accaduto in passato alibi ai calciatori ?. Purtroppo li hanno messi in mezzo e altro non possono fare perché hanno le mani legate . Per il tifoso è diverso perché può manifestare la propria contrarietà anzi l’indignazione in modo più libero …

  14. Amore di là di tutte le considerazioni io direi che la cosa più inqualificabile, in quanto perpetrata da un pubblico ufficiale (Serra) è la provocazione. Tutto il resto viene dopo, e ci sta anche la giornata di squalifica, non le due. Il fatto veramente grave el’atteggiamento ed il comportamento di Serra. Due giornate a Mou? Bene allora vedremo a Serra cosa faranno se saranno così inflessibili anche con un loro iscritto.
    Pupazzi prezzolati.
    ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

  15. Giustizia da Operetta che per di più si prende sul serio: immagino che il ‘disposto’ originerà dalla considerazione che la squalifica è stata comminata in base al referto Arbitrale e pertanto è indipendente da ciò che Serra ha detto all’Imperatore di Setubal.

    Resta il fatto che ‘in primo grado’ (questi termini Giuridici fuori luogo mi irritano in modo pazzesco…) la squalifica era stata annullata e in un sistema da strapazzo formato da una valanga di gente non indispensabile (tra ‘Procuratori Federali’, ‘Collaboratori’, ‘Sezioni Giudicanti’ e minchiate simili saranno più di 300 le persone inutili!) e che si basa su un codice che fa acqua da tutte le parti, il fatto che uno dica bianco e l’altro dica nero rende la cosa ancora più ridicola.

    Chiunque va allo stadio dovrebbe fare il segno delle manette…

  16. Rocchi designatore arbitrale, ma vi ricordate come iniziò la carriera di Rocchi, quello della tripletta con Garcia? Torneo estivo, Juve – Roma, Moggi,…

  17. Ago le tue disamine non fanno una piega, ma la considerazione sono perche’ Serra quando ha annullato il gol del milan il giocatore che gli ha messo le mani in faccia non e’ stato sanzionato? Dove era la giustizia sportiva nel momento, se vale solo per Mou una risposta adeguata deve se si vuole salvare il calcio essere posta. Se Allegri sbatte il palto’ ha terra con rabbia quella e’ violenza non e’ stato manco ammonito, e il delatore 4 uomo dove era ? Prendeva un the caldo ? Ritorno ma la parola GIUSTIZIA nei casi che riguardano la Roma esiste oppure ce un disegno….. ormai i messaggi sono chiari sta squadra non deve salire 5 posto anche 6 a voi romani senza piangere.

    • Senza andare troppo a ritroso nel tempo il sottoscritto si ricorda anche di un Fiorentina-Inter dove successe di tutto. Compresi gl’ insulti tra Zhang e Comisso. La Procura Sportiva?! Silenzio assordante …

    • noooo lo stava consolando quello del Milan…Era così caruccio a rincorarlo …come si fa a non avere un briciolo di cuore , nel vedere un poveretto piangere come un bambino. per avere annullato un gol al Milan? Un gol che poi era giusto annullare visto che Rebic fa fallo…
      Qualcuno di buona volontà , mi rivolgo alla redazione, può riprendere il cadi Serra vs primavera Roma?
      Così per fare capire che era un prevenuto nei nostri confronti.?
      Qualcuno può riprendere il video di Aureliano che perculava Mourinho con i giocatori del Lecce?
      E ma i complotti…
      eh ma i piagnoni….
      e ma non facciamo ridere i polli…

  18. un Genio!!!
    gesti come questi fanno capire come quest’uomo abbia un visione globale superiore alla media…
    un gesto inequivocabile e chiaro che evidenzia come non solo il Mister ma tutta la ASRoma sta dando fastidio, innervosisce, e per questo non riceve lo stesso trattamento dell’altre 19 squadre… un gesto che non può avere conseguenze o sanzioni grazie allo sponsor… un Genio!!!
    proprio per la capacità mediatica che ha ritengo sia il nostro uomo ideale per poter affrontare pubblicamente alla pari, se non superiore, ai soprusi che subiamo da sempre…
    si poteva anche accettare la riduzione a 1 giornata con conseguenze per Serra, ma la conferma delle 2 giornate certificano come la giustizia sportiva non abbia un rapporto d’imparzialità con la ASRoma ma di ostilità…
    DajeRomaDaje!!!

  19. Mou geniale, quella volta dopo il gesto delle manette fece il triplete.
    Se la storia si ripete, con questo nuovo gesto delle manette lo Special One chissà che faccia scoppiare qualche fegato de sta manica de mafiosi di m.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome