Mourinho ricorda l’acquisto di Drogba: “Dicevano che non sapevi segnare…”. E Morata mette il “like”

37
1937

NOTIZIE AS ROMA – José Mourinho ha sempre avuto grandi attaccanti e uno dei migliori è stato sicuramente Didier Drogba, il quale fu fortemente voluto dallo Special One ai tempi del Chelsea.

Tramite un post su Instagram, l’allenatore della Roma ha ricordato l’acquisto dell’attaccante ivoriano, avvenuto esattamente diciannove anni fa:

“Il 20 luglio del 2004 ho ingaggiato questo attaccante. Non poteva segnare, non poteva lavorare, non poteva combattere, non poteva essere un leader. Sono stato fortunato a vincere 3 Premier League con questo ragazzo. Per sempre uno della mia gang“.

Parole che qualcuno ha interpretato come un sottile riferimento a Morata, anche lui spesso accusato di segnare poco. Intanto però il centravanti spagnolo sembra aver particolarmente gradito lo scatto condiviso da Mourinho, tanto da mettere il suo like al post dell’allenatore giallorosso. Particolare che non è passato inosservato ai romanisti.

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Di Marzio: “Il PSG non ha aperto al prestito per Renato Sanches”. Il portoghese convocato da Luis Enrique
Articolo successivoCalciomercato Roma, per Scamacca ora si fa avanti anche l’Inter: sondaggio con il West Ham

37 Commenti

  1. al chelsea hai portati drogba…a noi Abramo…te possino mister….ti adoriamo ma il lampione i glese lo dovevi capire che nn era da calcio ma da atletica leggera…

    • infatti è partito proprio male alla prima stagione… sè visto subito che n’era bono… daje sù

  2. Passare da Drogba al Gallo Belotti è un trauma psicologico che annienterebbe un toro. Tutta la mia solidarietà a Mourinho.
    È un messaggio indiretto a Friedkin?
    Certo che sì.

    • Non vi è alcun dubbio che è un messaggio ai Friedkin. Il problema è che quest’anno se non gli danno quello che vuole ne vedremo delle brutte.
      E con pochi soldi da spendere la vedo dura. In realtà lo è un pò per tutte le italiane ma noi abbiamo un gap da colmare e per ora non ci siamo riusciti. La questione dell’attaccante (o degli attaccanti secondo me perchè su Abraham puoi contarci poco) fa tutta la differenza di questo mondo.

    • ma tifare la Roma invece di rompere le paxxe sotto ogni topic, eh??? a parte che il mercato non è finito e tutto può succedere, restiamo con Belotti? e allora forza Belotti!!

    • Zeno stai propio ridotto male …tu credi di essere un guru invece sei solo un gufo antiromanista e pure antipatico

    • Why? Sembra più corretta l’interpretazione di cui sopra: “anche di …… dicono che ecc ecc come si diceva di Drogba”.
      Ai puntini puoi sostituire il nome di Morata, Scamacca o un altro.

  3. messaggio al presidente o no io credo che non sia stato costretto a rimanere anche il terzo anno…qualkosa avrà pure avuto come garanzia…. altrimenti non mi spiego perché è rimasto se gli hanno detto anche quest’anno niente soldi!!!!

  4. A rega ma uno non può scrive un post per ricordare un suo ex calciatore che deve partire il totointerpretazione? Capisco i giornalisti che devono speculare per poter scrivere qualcosa ma quando vedo questecose penso che zenone, rod, simo, gianni sono cresciuti leggendo cioè, e sparlando dei loro amici dal parrucchiere e negli spogliatoi in palestra

    • Dovresti pur sapere che Mourinho da genio della comunicazione quale è ogni tanto mette messaggi subliminali su qualcosa.

      Sul suo Instagram ha postato una foto con un sorriso forzato con l’orologio che segna le ore 19 e non i minuti e quel 19 fa riferimento al numero che Morata indossa ora all’Atletico e subito dopo lui che mangia un ghiacciolo al gusto di more (e con il Mor iniziale della parola more torna in mente da subito Morata) che erano entrambi degli indizi su una richiesta esplicita di Morata.

      Con questa dichiarazione nel quale ricorda Drogba dicendo “Ho scelto Drogba io stesso quando tutti gli altri dicevano che non segnava e non lottava (riferimento non casuale a Morata), e con lui ho vinto la Premier League per 3 volte” ha dato quasi la conferma di volere fortemente Morata alla Roma.

    • Hacker, inoi magari spariamo ma tu non conosci bene Mou che fa della comunicazione il suo pane quotidiano. Un tempo parlava di più davanti ai microfoni, oggi, da grande furbacchione quale è, usa i social.

  5. a questo punto tutto su morata, a me non piace, a molti non piace, ma se Mou insiste così tanto fossi nella società uno sforzo lo farei .

  6. abramo sta a drogba come la caxxa sta al cioccolato. ma come si possono difendere 2 centravanti tra questo spilungone inglese e il gallo che in 2 in tutta la stagione hanno segnato 8 gol ….la colpa però il mister ce l’ha anche perché avrebbe dovuto secondo me inventarsi qualcosa ma lascuare abramo in panca …tipo il faraone falso 9….

    • di quale MOU parlate ?
      di quale Belotti parlate ?
      del MOU che già al Tottenham cercava Belotti ?
      del MOU che spesso ha elogiato Belotti per l’ impegno in campo ? per gli assist fatti ? del MOU che ha abbracciato Belotti che ha giocato pur infortunato ?
      Magari lo stesso MOU che non sa fare giocare Zalewski ( a detta vostra ).
      Strano , quel MOU prende 7 mln annui ma a DETTA VOSTRA non è un grande allenatore ( visto come lo criticate ).
      FORZA GALLO BELOTTI FORZA MOU

  7. Mou sa cio’ che vuole e penso che anche Morata lo sappia e credo che il suo procuratore stia lavorando per smussare gli angoli, sa cosa puo’ offrire la Roma come sa che il suo assistito vuole la Roma.

    L’arte della mediazione ora e’ in mano al procuratore di Morata che vuole la Roma.

    Credo che verso la fine della prossima settimana possa esserci la fase decisiva, oramai sono troppi i riferimenti tra Mourinho e Morata, considerando che anche Dybala abbia fatto delle eccellenti referenze per l’ambiente Roma e per Mourinho.

    • L’Atletico vuole i 21 milioni della clausola rescissioria altrimenti nada…Per acquistare, la Roma deve vendere almeno un pezzo pregiato! Per Ibanez la Roma ne chiede 35, al momento nessuna offerta, tradotto: puoi fare solo prestiti…

    • @Nyrme
      l’atletico ne puo’ chiedere anche 100, se poi trova chi glieli da e’ un problema suo.

      Credo che si dovranno accontentare di 15 con qualche bonus, altrimenti si tengono il calciatore scontento e con lo stipendio da pagare, contenti loro va bene cosi.

      Se Morata ha deciso di riportare la moglie in Italia non c’e’ ne per nessuno e poi a Roma dove insieme a Dybala puo’ diventare un idolo.

      Per carita’ non e’ che a Madrid si sta cosi male, anzi e’ una tra le capitali piu’ belle d’europa, ma la moglie e’ Italiana e probabilmente l’idea di ritornarci per vivere tra Casalpalocco e l’Axa non gli dispiace per niente.

  8. il genio della comunicazione si è espresso…

    senza dirlo o scriverlo ha fatto capire che lui si accontenta anche di Morata e alla società non rimane altro che accontentarlo, soprattutto se valutiamo che negli ultimi due anni si è speso solo 7 ml per il mercato… neanche una neopromossa spende di meno…
    ps per le vedove del fruttarolo sò ironico alla fine, forse qualche neopromossa avrà speso di meno…

  9. Ma stiamo parlando dello stesso Drogba che nei 2 anni prima di andare al Chelsea aveva segnato 21 in 39 partite con il Guingamp o 32 in 55 con l’Olimpique Marsiglia passando poi a segnarne a Londra 16 su 41 e 16 su 41 e poi 33 su 60 nei primi 3 anni a Londra? Non mi sembrava proprio non segnasse

  10. Batistuta, Montella, Del Vecchio, Balbo (senza contare The King of Rome e Nakata) giocavano tutti nella stessa Roma, oggi, 20 luglio ci sono Dybala e Belotti e (almeno da quello che si legge) si cincischia per prendere Morata o Scamacca. Ah, ma abbiamo fatto tante plusvalenze e la maglia adidas. Comprate due o tre giocatori veri e rinforzate la squadra, please.
    Forza Roma

  11. Spesso i calciatori vengono valutati su basi non appropriate, ad esempio Di Bartolomei o Zanetti che entrambe vinsero lo scudetto con la Roma in anni diversi e se non ricordo male
    Di Bartolomei segno solo su rigore mentre Zanetti non realizzo mai un gol, pero’ entrambe erano i preferiti dal loro allenatore, anzi erano fondamentali per lo schieramento della squadra, un po come sta accadendo per Cristante che tutti trattano come calimero ma poi Mourinho non ci rinuncia mai.

    Avete provato a pensare che magari a Morata gli chiede di giocare come lo ha chiesto a Eto’
    che era un’attaccante e lo trovavi in ogni zona di campo, cosi come nell’ultima stagione spesso abbiamo visto fare ad El Shaarawi

    Nelle squadre di Mourinho ci sono sempre stati calciatori eclettici, lo scorso anno doveva essere Winaldum e sappiamo come e’ andata, ingortunio grave e tutto l’anno perso, l’anno prima avevamo Mykitarian e sappiamo bene cosa abbiamo perso, ecco io credo che Morata sia il calciatore eclettico che possa fate al caso di Mourinho.
    E’ integro, tatticamente e’ esperto ha piedi educati ed ha anche una buona resistenza fisica,non e’ un fuoriclasse come non lo erano Di Bartolomei, Zanetti, Cristante, Tommasi, Di Francesco, Del Vecchio, ma questi erano i preferiti dagli allenatori.

  12. Cmq il mister sta facendo capire in tutti i modi che vuole morata al di quello che pensiamo noi o la società bisogna accontentarlo anche per evitare alibi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome