MOURINHO: “Siamo in ritardo sul mercato. L’attaccante? Ho fatto un nome, mi hanno detto che è impossibile prenderlo. Arbitri? In Italia mi sento aggredito, temo altre squalifiche”

189
9667

AS ROMA NEWS – Mister Josè Mourinho parla in esclusiva all’edizione odierna del Corriere dello Sport (I. Zazzaroni), raccontandosi a viso aperto tra presente, passato e futuro alla guida della Roma.

Le sue parole: “Firmai per la Roma perchè quando incontrai i Friedkin mi piacque molto il loro modo di parlare. Quelle parole mi toccarono nel profondo, di questo avevo bisogno. “Pensiamo che tu sia la persona giusta per aiutarci a rendere la Roma un club più grande”, aggiunsero. Trasmisero il loro entusiasmo”.

Sui limiti del mercato e sul fair play finanziario, Mou ammette: “Quando ho firmato con la Roma sapevo perfettamente a cosa andavo incontro. Sapevo che sul piano sociale la Roma era un dub assolutamente fantastico, ma anche che dal punto di vista della storia calcistica aveva vinto poco, nonostante tantissimi bravi allenatori e tantissimi giocatori di prima fascia, e investimenti anche. Se adesso mi domandi se sono pentito della scelta, rispondo di no. Assolutamente no“. 

Il tecnico ha poi parlato dell’abbraccio immaginario all’attaccante, foto social che ha scatenato le voci sui suoi presunti mal di pancia. Mou chiarisce: “Nessuna provocazione, è stata fatta per ridere. E i piedi incrociati sul tavolo li metto venti volte al giorno. Non va tutto bene, ma mi diverto anche nelle difficoltà. Mi arrabbio per un’ora e subito dopo torno positivo”.

Sull’attaccante che manca in rosa:Anche se la settimana prossima arrivasse Mbappé sarebbe comunque in ritardo. Per me c’è un nome, ce n’è uno, perché io di solito sono molto obiettivo e pragmatico, ce n’è uno, ma non è possibile prenderlo, così mi è stato detto. E’ Morata? Dico solo che non è Mbappè. Mi riesce impossibile dire che sono contento. Però sostenere che sono in guerra aperta con la società, con Pinto, che non sono felice, è sbagliatissimo. Pinto sa che siamo in ritardo, anche la proprietà lo sa”.

Sul rapporto con Pinto e i Friedkin: “Ho sempre rispettato la proprietà e le persone, al di là del ruolo. Sento che da parte loro c’è rispetto e tanta stima per l’allenatore. Il profilo del rapporto lo stabilisce sempre la proprietà. In tutti questi anni ho sempre ripetuto che vengo chiamato e pagato bene per risolvere i problemi, non per crearli. È la proprietà che deve parlare di te e è la proprietà che deve parlare con te. Con Pinto c’è un rapporto di rispetto. Siamo insieme praticamente ogni giorno. Come io e te adesso, lui da una parte del tavolo e io dall’altra. Io non gli do del tu, anche se lui potrebbe essere mio figlio, per me è il direttore. Se avete scritto caz*ate sul nostro rapporto? Sì…“. 

Sul rapporto conflittuale con gli arbitri: “Se facciamo Uefa di qua e Italia di là, mi sento molto meglio quando parlo di Uefa e meno di Italia. In Italia mi sono sentito aggredito, hanno violato la mia libertà di uomo, la mia libertà di uomo di calcio, la mia libertà non di grande allenatore, perché in queste situazioni non ci sono grandi o piccoli allenatori, siamo tutti uomini. Qui non mi sento più a mio agio. Ho paura di ricevere altre squalifiche, ho paura di dover tornare a sentire tutto quello che ho ascoltato o letto in questi due anni”. 

Sulla permanenza di Dybala: “Quando è arrivato il primo di agosto e la clausola non è stata più esercitabile, ho dormito meglio, lui è di livello altissimo e per noi è oro, non possiamo rinunciare a lui”. Sui giovani che lancerà in prima squadra quest’anno: “Adesso ti dico che Pagano diventerà bravo, non voglio ancora dirlo di Pisilli, perché lo vedo più bambino, anche fisicamente, dovrà avere una grande evoluzione, però ha la testa giusta sempre, non solo adesso che stiamo lavorando insieme da un mese. Pagano sarà come Bove”. 

Sul suo futuro: “Ho ricevuto due proposte dall’Arabia, l’Al-Hilal e l’Al-Ahli. Prima di andare all’incontro ho informato la proprietà chiarendo che non avevo intenzione di accettare. Se mi vedo in un top club? Io sono più bravo che mai. È così che si dice, giusto?“.

LEGGI SUL CORRIERE DELLO SPORT L’INTERVISTA INTEGRALE

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteRenato Sanches prepara l’arrivo. E Pinto corteggia ancora Dominguez
Articolo successivoIbanez all’Al Ahli, Mourinho ufficializza il suo addio: “Sii felice, so che ti mancherò. Goditi l’Arabia Saudita”

189 Commenti

  1. La differenza tra un grande professionista maturo e dei ragazzini isterici sui social.
    Però su Morata continuo a vederla diversamente….
    FORZA ROMA!

    • Concordo, lui non è depresso come molti tifosi che dopo una sconfitta in amichevole già alzano bandiera bianca!

    • veramente, col suo stile, ha detto che la Roma è una piccola squadra senza storia alle spalle, che il progetto dei Friedkin non era da grandi squadre come quelle a cui lui era abituato, che la società non è in grado di prendergli l’attaccante che lui vorrebbe, che con Pinto sono ancora fermi a un rapporto di facciata e che il DG sa che siamo in ritardo sul mercato, che si è caxato sotto finchè non è scaduta la clausola di Dybala, si vede ancora in un top club (che ovviamente non siamo noi)…stesse cose che dicono i giornalisti, in maniera più o meno colorata, e, finalmente, buona parte dei tifosi che hanno aperto un po’ gli occhi…l’isteria mi sembra che sia tipica di chi continua a difendere a spada tratta l’operato di gente che viene criticata, neanche tanto velatamente, da uno come Mou…

    • Brachetti,
      vedo che non c’è davvero speranza per i criptolaziali come te.
      Pazienza
      FIERO DI TIFARE ROMA DA OLTRE 40 ANNI.

    • @brachetti in quest’intervista l’unica critica che ci si vede, oltre che alla classe arbitrale, è al silenzio dei Friedkin. Per il resto, lui dice che è perfettamente consapevole di quello che è la Roma, cioè una squadra con risorse limitate. Per qualche singolare motivo invece i tifosi la pensano diversa. Eppure dovrebbe essere ormai chiaro che con il fatturato che ha la Roma, per fare una grande squadra devi fare un buco di qualche centinaio di milioni l’anno. L’abbiamo fatto negli anni passati e ancora ne scontiamo le conseguenze. Proprietari che buttino soldi in giro così ora non se ne trovano e in più con il fair play non è neanche più possibile. Noi possiamo solo sperare di crescere piano e scovare giocatori giusti da far crescere o occasioni alla Dybala. Con l’aggravante che non siamo una squadra “protetta” e quindi una roba come quella che è successa al Milan due anni fa a noi non succederebbe mai.
      Il mio dubbio è solo che Mou non mi sembra l’allenatore ideale per una roba del genere

    • Anche io la vedo come te, su Morata. Però va anche detto che lui è uno degli allenatori più forti della storia del calcio, e sicuramente il più forte della nostra storia. Quindi, la fiducia in Mou è più grande della mia sfiducia in Morata.
      Bella intervista, appena svegliato era trascritta integralmente. Peccato non sia stato possibile leggerla tutta.

      Ribadisco, un allenatore FENOMENALE, sarà nella nostra storia il “Totti degli allenatori”.

    • Brachetti , se ce mettevi un O finale perlomeno te se bevevamo , cosi non serve pià neanche leggerti se no n ti rispondessero più smetteresti di star qua su un sito di romanisti.

    • Lui non è depresso perché alla fine del mese il conto vola, a prescindere dal risultato. Noi invece ci ritroviamo ancora con Rui Pasticcio e senza attaccanti.

    • Max, perdonami, ma il populismo non attacca.
      Un uomo è sempre un uomo, a prescindere dal suo estratto conto. Le emozioni non le puoi controllare. Ci sono calciatori depressi, atleti depressi. Pensa a Tyler Terry, ritiratosi a 22 anni per l’ansia.

    • ciao Anto, credo che oggi mou abbia sbugiardato molto di quanto tu ed altri ripetete incessantemente da 2 mesi fino alla noia. Il tecnico voleva Moratanon era una invenzione giornalistica per poi sparare contro la Roma in caso dia

    • ciao Anto, credo che oggi mou abbia sbugiardato molto di quanto tu ed altri ripetete incessantemente da 2 mesi fino alla noia. Il tecnico voleva Morata e non era una invenzione giornalistica per poi denigrare la Roma in caso di mancato arrivo. ritardo costante sul mercato, quindi non è colpa dei tifosi che spingono per avere giocatori a tempo debito e non sempre alla fine… nemmeno i risultati fossero confortanti poi. la vicenda scamacca è inquietante, la Roma da 3 mesi , l Inter da 3 settimane e l atalanta che lo prende in 3 giorni. Altra cosa … la cessione di Ibanez decantata come favola del giornalista Fabrizio Romano invece è realtà, anche qua hai/avete preso un granchio. ma se i criprolaziali fossero i filo societari che esultano per i settimi posti con il mantra continuo dell’ “aspettiamo”?
      Aggiungo di mio che la Roma vista ieri non è figlia di una amichevole estiva ma è quella che vediamo da due anni , oltre a giocare male e non farci mai divertirev

    • riprendo perché è la seconda volta che mi parte invio involontariamente. oltre a non farci mai divertire giocando un calcio pessimo, ha dei difetti strutturali di costruzione. Manchiamo di profondità e con cristante play e Kristensen più zalewski sulle fasce la cosa si accentua. Marcos Leonardo è la risposta? no! morata frattesi ed un esterno destro con buoni piedi in grado di creare superiorità potevano aiutare parecchio? avojaaaaaaa

    • ma questo è un dejavou! Stessa intervista che ho letto giorni fa, con gli stessi commenti ridicoli di finti tifosi che ricostruiscono cose mai dette dall’allenatore…sono in un incubo! Svegliatemiiiiii

  2. Torniamo al rapporto Tiago Pinto-Mourinho. Abbiamo scritto un sacco di cazzate?
    «Sì».

    Il riassunto di tutto 😂😂😂😂

  3. Un allenatore che sa benissimo di essere all’ultimo anno qui. Tra le righe l’ho sentito meno preoccupato del solito, pur avendo una squadra (se possibile) peggiore del solito. Probabilmente questo clima di pessimismo totale lo solleva da eventuali responsabilità. L’anno scorso parlò di mercatino, quest’anno che la Roma è veramente una bancarella nessuno gli chiederà nulla. Chissà… magari con meno pressione… magari ne esce qualcosa di buono. Attacchiamoci a tutto…meno che al c….

    • Se dovessero arrivare Sanchez, Arnautovic e il ragazzotto brasiliano , secondo me è migliorata e di molto.

    • no noir , si è rinforzata la lazie senza milinkovic , ma ha preso kamada che se era cosi forte andava dal pastore pinguino bolso, o l inter che praticamente gioca col portiere volante e si è venduta pere le porte dei wc , o il milan che ogni giocatore che prende sembra abbia preso pelè poi vai a vedere so tutte mezze seghe de kate e compagnia cantante , il napoli non ne parliamo senza psalletti che sarà antipatico ma con lui vanno in doppia cifra anche i portatori di borracce come perrotta , accetto scommesse su quanti goal fara ciccio Osi io dico che non arriva a 20 tra campionato e coppe , quindi si noir anche per me se vengono chi hai detto la roma si è rinforzata e non di poco

    • Be forse la sua reputazione già è stata difesa con questa mirabile intervista e comincio a sospettare richiesta da Mourinho.

    • Pronto parlo con zazzaroni er ballerino??
      Si chi e’?
      So io, Mourinho tuo, senti ti voglio parlare, programmiamo una bella intervista???
      Ma parla a bassa voce, che romano ci intercetta…
      seeee lui tiene il sesto senso…

  4. mourinho mi ha tenerezza, questi in tre anni invece di migliorare la squadra l’hanno perfino peggiorata, rimpiangeremo amaramente pure la cessione di Ibanez, tolti dybala e matic questa squadra vale un sassuolo qualunque

  5. Zazzaroni fai pena, hai provato in tutti i modi ad avvalorare le tue tesi che parlano di malcontento, guerre intestine e di partenze imminenti, non so neanche perché mourińho ti concede quest’intervista, sei la vergogna di un giornalismo che avrebbe già molto di cui vergognarsi, tu tuttavia ti ergi come l’espressione più bassa e indegna di tutta la stampa italiana.

    • Vabbè ma è un’intervista che domande doveva fargli? Le solite 4 domande preparate su quanto sia bello allenare?

    • boh…a me sembra una bella intervista, domande corrette alla ricerca dello scoop o del titolo…. è il suo lavoro, in passato ho letto molto ma molto di peggio da alzarsi dalla sedia ed andarsene

    • È così difficile capire che Zazzaroni è il portavoce ufficioso di Mourinho e ogni volta si fa latore dei malcontenti del mister? Magari enfatizza, amplia, ma certo non inventa.
      Magari il personaggio potrà essere antipatico, ma pensate davvero che quando parla di lui, parli per intuizioni presonali o per cronaca creativa?
      Ci ha scritto un libro insieme, le interviste piu succose le concede a lui, ci sarà un rapporto privilegiato o no?
      Macchè, scrive tutte falsità perchè è brutto, cattivo, gli stanno sulle palle Pinto e i Friedkin, così a buffo, ed è pure Interista-juventino-milanista.
      In realtà tifa Bologna, ma questo ovviamente non ci interessa e seppure fosse è falso pure questo.

  6. ha pienamente ragione, bisogna avere l’onestà da parte della società e di pinto di dire che non è un obiettivo la Champions, perché la squadra non è competitiva per questi traguardi

    • E i tifosi allora dovrebbero avere l’onestà di accettare che questa gestione si sta rivelando peggiore della precedente, che fece 5 piazzamenti Champions di seguito r comprò grandissimi campioni. Che poi non abbia portato la coppa del West Ham conta ben poco a livello di introiti sponsor fatturato ecc. ecc.

    • Piazzamenti broccolaro: 7,6,2,2,3, 2, 3, 6, 5. Quindi solo TRE piazzamenti Champions e solo 2 consecutivi, visto che allora i 3i posti erano per i play-offs. Ed infatti fummo eliminati ignominiosamente entrambe le volte. La Coppa del West Ham conta per introiti – se non la giochi non vendi i biglietti extra e/o il merchandising – ma soprattutto per il Ranking, che e’ infatti migliorato e di molto con i Friedkins. E Ranking significa come si dividono i diritti TV e anche il livello di sponsorizzazioni.
      Ma anche tu prendi bonifici da boston, per scrivere queste cose?

    • Ohhh la coppa del West Ham, ..Se l’avvese vinta la Fiorentina…sarebbe stata sminuita lo stesso…siccome itagliano l’ha persa , facendo cagare, con un gol preso in contropiede al 90esimo tre contro tre, allora la si sminuisce perché la vinta il West Jam.
      Poi che abbiano fatto un anno dopo un’altra finale, in mezzo a squadre retrocesse dalla Champions, e scippataci da un farabutto, che sara mai….gne gne

  7. Di Maria, Higuain, Benzema, Ronaldo, Xabi Alonso, Modric, Ózil 🤣👍 Ndicka, Cristante, Svillar, Pellegrini, Pagano, Kristensen e Belotti.

  8. manca un portiere, un regista, un’ala e il centravanti? Non c’è problema, questi so americani, ricchissimi, mo esce pure il loro film, so loro i produttori, penza: lui gira co l’aerio, senti e poi mancano ancora 17 giorni alla prima de campionato, capirai, è contro la salernitana, capirai je famo un cu.. cosi, e poi senti mancano ancora 23 giorni alla fine del mercato, e poi senti…andrà tutto bene! l’appello a non crederci è un appello de lazziali, sostanzialmente, non ci credi, non compri e diventi della lazzio. Oppure sei laziale: non ci credi, non compri, contagi e qualcun altro diventa della lazzio…noi tutti dobbiamo crederci, questi so ricchiii ( mano a megafono intorno alla bocca), mo perché ce so li paletti..! ma aspè che mo quando famo lo stadio nostro ( mano a megafono intorno alla bocca)… “no de loro, eh….” naah (mimato con il dito indice della mano destra, braccio esteso e ginocchia semipiegate)…naaah! ! o stadio è nostro ( sbattere con la mano sur petto..!) e poi così diventamo tutti ricchi, l’aerio se lo famo tutti e se compramo pure Mbappè!
    Andrà tutto bene!
    Forza Roma, sempre!

    • Non aver ancora capito dopo 10 anni di proprietà americane che non è una questione del patrimonio personale del presidente di turno, bensì di capacità di acquisto dell’azienda – attraverso sponsorizzazioni, valorizzazione della rosa (quindi cessioni vedi Atalanta o Milan), stadio di proprietà, premi UEFA e annessi – è grave.

    • Ragazzi, la situazione finanziaria attuale è questa, cero di essere sintetico perché si tratta di un discorso lungo:

      Pallotta si affidava a Goldman Sachs come banca di riferimento, dal momento in cui Pallotta aveva venduto la Roma ai Friedkin la banca di riferimento non è più Goldman Sachs e scelsero JP Morgan come banca di riferimento (tra l’altro fa strano sentire questo quando i Friedkin hanno un patrimonio di circa 5 miliardi di dollari) e in ogni mese la Roma deve dare tot soldi per ristrutturare il debito seguendo delle scadenze (ci sono i comunicati mensili ogni volta sulla situazione attuale del debito quando la Roma era ancora quotata in borsa) oltre ad immettere denaro per le spese corrette, quindi tra 20-25 milioni a volta di spese per il club (quindi stipendi, pagamenti per stipendi dei giocatori e dei dipendenti..).

      Non saprei se i Friedkin al momento sembrano essersi stancati di fare questo e cercano un nuovo acquirente da come testimoniano le voci di proprietà arabe pronte a investire e c’è chi parlava di un fondo londinese che voleva investire sul progetto stadio, momentaneamente fermo perché ora siamo nella settimana di ferragosto ma che però contano di riaprire il tutto a breve poi è da vedere come si riapre. Ma al quanto pare la banca JP Morgan sembra avere chiuso i rubinetti all’improvviso proprio per colpa della mancata qualificazione in Champions (quella fucking disgrace ha fatto un danno economico incredibile) che finanziariamente sarebbe stato un salvagente e la mancanza di introiti fissi di circa 40-50 milioni fissi per anni (la Roma non va in Champions da 5 anni) ha chiaramente complicato il tutto sia in sede di mercato che in quello del rifinanziamento del debito. Di conseguenza anche i Friedkin, dopo lo stop della banca JP Morgan, hanno messo un freno a tutto dopo aver speso parecchi soldi nel comprare la Roma, nel rifinanziare il debito della precedente gestione, nel mercato fatto nei primi 2 anni (spendendo addirittura 100 milioni nel primo anno di Mourinho). Dopo è arrivato il settlement agreement con la Uefa con tanto di prime multe e limitazioni e da lì poi JP Morgan ha chiuso i rubinetti smettendo di finanziare i Friedkin ed eventualmente la Roma.

      In sintesi la situazione finanziaria della Roma è questa.

      In breve o Friedkin continuano indefessi spendere soldi a ca di cane perché può anche non raggiungere il quarto posto Champions oppure entro il 2024 la Roma potrebbe cambiare proprietà dopo solo 3 anni, fin qui abbiamo scherzato tanto ma quel pagliaccetto di Follieri era ed è tutt’ora convintissimo di comprare la Roma ma oltre a lui i Friedkin hanno ricevuto al tempo tante manifestazioni di interesse puntualmente respinte ma ancora non si sa se queste offerte in un futuro possano tornare a considerarle nel caso in cui non arriva a risultati importanti immediati come il quarto posto Champions che possa dare soldi e respiro alla società.

      Quindi il motivo è anche questo del perché non si possano investire soldi per un Marcos Leonardo o per un Morata ma solo comprare parametri zero e prestiti.

    • @Lupo io della situazione finanziaria della Roma so poco, ma quella economica generale è chiara, o almeno lo era finché si trovavano bilanci pubblici. Ma la ricostruzione che fai (non so quanto ben informata) è più che verosimile, purtroppo… Ritorniamo sempre là. Non abbiamo un fatturato per fare quella che viene normalmente chiamata una “grande squadra”. A maggior ragione senza Champions. E questo non c’entra nulla con le eventuali disponibilità dei Friedkin. Vorrei che questa cosa fosse chiara a tutti come è chiara a te

    • Maremmamaiala il fatturato che manca è un problema ancora più grande che non vale solo per la Roma ma per tutte le squadre italiane ed è un discorso ancora molto più ampio quello che non intendo affrontare ora.. fatto sta che la fucking disgrace in finale di Europa League è stata come una spada di Damocle per noi finanziariamente parlando e ora si vedono le conseguenze

  9. grande articolo .. ho pianto dalla commozione e dal dispiacere per aver intuito che questo sara’ l’ultimo anno che Morinho allena la nostra Roma ..

  10. Non mi piace come fa giocare la squadra e non credo sia solo un problema di qualità dei giocatori a sua disposizione. Detto questo, Mourinho è un grande e spero resti a lungo.

  11. Difficilmente ho visto una intervista così lunga, 5 minuti per leggerla.
    Fortunatamente niente di scontato ma abbastanza sincero.
    Su alcune cose sono rimasto incredulo come ad esempio che lui avesse paura (poi mitigato con fastidio) del sistema arbitrale italiano, nel senso che su questo aspetto lo credevo più forte e cinico.
    In ogni caso tutte le interviste giornalistiche, anche le più sincere come mi sembra questa, mi lasciano sempre un 40% di dubbio, ritengo impossibile aprirsi completamente su tutto e a volte ho il sospetto di quanto possono essere concordate.
    Chiaramente parlo in generale.
    Aspettiamo maggio 2024 per capire.

  12. quando stava all’ inter rosicavo
    perche eri riuscito a fare il triplete
    ora che stai alla Roma e con la squadra avete vinto una coppa europea e un ‘altra moralmente vinta ((serve a poco ) mi hai accontento
    hai ragione ora bisogna andare avanti migliorarsi cercare il meglio da ottenere non fermarsi

  13. Direi che non sono proprio cazzate se dopo due anni Mou da ancora del lei a Pinto con tutto che si portano qualche decennio di differenza 😅
    È palese che Mou non possa accettare dopo due finali Europee che alla richiesta di Morata gli venga dato (forse forse) un brasiliano 20enne, a me sembra che sia rimasto solo perché veramente pensa di avere un debito morale nei confronti dei tifosi della Roma che lo hanno sostenuto riempiendo lo stadio anche quando la Roma giocava un calcio imbarazzante.
    Dispiace che non sia stata fatta una campagna acquisti degna dell’ultimo anno di Mou alla Roma.

    • se ci pensi, i tempi duri (in campionato) li stiamo già affrontando: dal 2018/19 non arriviamo in champions e dall’anno prima arriviamo sempre sotto gli odiati cugini. In due anni con Mou due sesti posti (quest’anno senza penalizzazione alla Juve saremmo arrivati settimi). Il tutto condito con un calcio a tratti imbarazzante e per niente divertente, pochi gol e molte incaxxxture. Discorso a parte in Europa, ma con la Conference hai fatto il tuo dovere, mentre in EL quest’anno è l’unico frangente in cui si è visto del calcio divertente e con un arbitraggio onesto in finale avremmo vinto

    • @Giallorosso da Cesena: una differenza col passato c’è, ed è pesante. Con l’arrivo della nuova proprietà il tifoso aveva concesso tempo volentieri e guardava con fiducia al futuro, soprattutto dopo l’ingaggio di Mourinho, convinto della bontà di una crescita esponenziale (i famosi tre anni per diventare davvero competitivi). Ora siamo all’addio annunciato di Mourinho senza che ci sia stato alcun upgrade e con le prossime due stagioni ancora segnate dagli obblighi verso la UEFA. La differenza sta proprio in questo: ci hanno tolto la SPERANZA, ed è di questa che il tifoso vive.

    • Sua Altezza, ma quale SPERANZA avevi col broccolaro? L’unica era che non ti portassero i libri in tribunale. 😅😅😅😅 L’altra, forse, era che Milan, Inter, Lazio non alzassero la testa e quindi ti potevi giocare il 2o o il 3o posto col Napoli. Un giochetto durato 3-4 stagioni poi, back to the future: 5i, 6i, 7i, etc…

    • @Stingray ma chi ha parlato di Pallotta? Sto parlando dei Friedkin. Pallotta sta bene dove sta.

  14. Solo un uomo con le idee molto chiare, ruvido, sincero e vincente. Peccato temo sarà l’ultimo anno…Vai Josè, sei e resterai sempre un Romanista

    • Certo sempre romanista, peccato che ad Inter-Roma due anni fa si rivolse alla curva con la mano sul cuore.
      “Zero tituli” è un gran furbacchione! 😉

    • Purtroppo questo passaggio è abbastanza chiaro: “Qui non mi sento più a mio agio. Ho paura di ricevere altre squalifiche, ho paura di dover tornare a sentire tutto quello che ho ascoltato o letto in questi due anni”. bisogna chiarire che il “qui” è in Italia, dove la FIGC e l’AIA lo vedono come il fumo negli occhi. Se poi si contestualizza, essendo a Roma, sanno di poter fare le peggiori nefandezze, gli arbitri all’olimpico si comportano come i bravi dei promessi sposi.

  15. Oooohhhh! Finalmente una voce. E che voce!
    Non sono d’accordo su tutto, ma almeno abbiamo smentito una volta per tutte il fatto che la Roma sia continuamente attraversata da faide interne. Unica cosa che non capisco e che VERAMENTE rimprovero ai Friedkin è NON avere mai preso posizione. Non si capisce proprio perché

    • I Friedkin HANNO PRESO POSIZIONE, eccome.
      Non appoggiano l’atteggiamento di Mou e inoltre non intendono assecondare le sue richieste di mercato.
      Il silenzio- rigetto e le attuali parole di Mou, sono inequivocabili.
      Che poi Mou sia persona straordinariamente intelligente, specie nel comunicare e rendere positiva, etica se vogliamo, la sua personalità, non c’erano dubbi.

    • Etica la sua personalità?
      Eticare non e’ un verbo. Come pretendere che la società comunichi chiaramente, quando non ne siete capaci voi stessi.

    • Almeno non ti gettano fumo negli occhi…. quello che cce stava prima t aveva PROMESSO scenari mirabolanti, t ha fatto vede remake de film famosi con tuffi nee fontane, n ossstadio cor binocolo e SOPRATTUTTO na tifoseria UNITA…😏🫴😏 Questi almeno se stanno zitti e non illudono nessuno… è nun se so MAI NEMMENO PERMESSI da chiamacce idioti… anche se riuscissero a creare uno squadrone, finché c’è sarà 🐧, saranno sempre ostacolati… la via maestra sarà sempre l europa… pe mo’…

    • Ammazza’ quanto sei ignorante Stincoso 😅😂🤣
      rendere (verbo) la personalità (complemento oggetto per verbo transitivo) etica (aggettivo).
      Ora vattene e ripassa’ la grammatica e la sintassi.o comprate l’occhiale.
      Fa tu: è sempre meglio che intervenire sempre avidamente e aggressivamente sotto i post dei tifosi della Roma. Il sito, non lo hai capito, NON è tuo e nessuno ti ha incaricato di fare il censore sguiaiato
      🤫😗

  16. Quanto ha detto in merito al silenzio della proprietà sui maltrattamenti che ha dovuto subire dopo la finale è stato quello che molti di noi avevano ipotizzato e sottolineato.

  17. a me dispiace solamente che non gli mai stato preso nessun grande giocatore, tranne Dybala, e nonostante questo ti ha portato due volte in finale europea giocando con Cristante,Mancini e Pellegrini…. solo una parola CHAPEAUX!

  18. Cmq quando dice di puntare alla finale di Dublino non riesco a pensare che ci possa credere veramente. Non siamo assolutamente in grado di arrivarci!

    • Quindi una squadra che fa due finali , in due anni, con gli stessi giocatori , ( forse va via solo Ibanez) non può puntare ad arrivare alla terza finale.
      Malafede palese???

  19. Grande affabulatore, come sempre… Avrei voluto averlo a Roma insieme a Marotta, allora si che ci saremmo divertiti… Grazie di tutto José, ma cerca di non lasciare troppo in disordine a fine contratto…

  20. Mourinho rappresenta una grande opportunità x la Roma e la piazza, l’opportunità di poter crescere mentalmente,con una mentalità vincente,che da tempo (da sempre?)nn abbiamo.
    Purtroppo tale opportunità la si sta gettando al vento a mio parere, poiché il salto di qualità in termini tecnici,a parte qualche eccezione,viene sempre rimandato.
    Di questo passo sarà difficile vincere e acquisire la mentalità vincente, nonostante Mourinho,e quando il portoghese ci lascerà sarà difficile sostituirlo con un altro allenatore che sappia infondere tale approccio ai giocatori e alla piazza.
    Spero che in futuro nn rimpiangeremo Mourinho come un’opportunità sprecata.

  21. lo sento rassegnato tanto sa che questo è il suo ultimo anno ha usato toni pacati altrimenti sarebbe come sparare sulla crocerossa di una società inesistente e che se ne frega della roma

  22. “quando ho firmato con la Roma sapevo perfettamente a cosa andavo incontro”…. trovo sconcertante il “perfettamente”…. questa intervista mi umilia da romanista, mi annichilisce….. ma la Roma cosa è diventata? Un circolo per anziani? Una bocciofila da dopolavoro o per pensionati d’oro?…..
    zazzaroni e mourinho li detesto più di prima, tanto quanto la proprietà…… non so chi è peggio tra mourinho e dan friedkin oggi

    • esatto quella è la frase che più deve preoccupare noi tifosi, ma perché è stata data la Roma in mano a questi?

    • Se ti senti umiliato la colpa e’ di PALLOTTO, quello era il suo obbiettivo :

      danneggiarci e muliarci per conto del Sistema, della rubbe e di Lotito.

      Friedkin e Mourinho e’ un MIRACOLO ce li abbiamo : per come ci ha ridotto

      il fruttarolo, noi potevamo stare in Serie D con Scacabarozzi presidente e

      Eziolino Capuano allenatore, Paponi e Caputo in attacco e Pugnitopo in porta.

      NON ROMPETE IL CAXXO che qua e’ un miracolo se non siamo FALLITI

      PER COLPA DI PALLOTTOOOOOOOHHHHHHH !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • @CUCS 2015, com’è bello restare bambini! strillare, pestare i piedi e diventare tutto rosso… “ma la Roma cosa è diventata?” Non è diventata diversa da quello che era. Le regole dell’UEFA sono chiare e stringenti circa i rapporti entrate/uscite di un club. Guarda caso sono strutturate in modo che tu, autonomamente non puoi investire nel tuo club se non hai le entrate che ti permettono di tenere i conti in ordine. potresti avere i lingotti d’oro che ti cadono per la strada, ma non puoi investirli nel tuo club. Guarda caso sono regole che favoriscono lo status quo ( con le squadre che per vari motivi hanno entrate alte, che possono mantenere un adeguato giro di denaro). L’alternativa è uscire dalle coppe e fare di tutto per puntare al campionato, che quest’anno, guarda caso, vincerà la Juventus. Strano, no?

    • Meh, a sto giro hai vinto a mani basse… “rispolverare” pugnitopo 😂 va oltre qualsiasi ragionevole barlume di redenzione…🤣

  23. sulla finale: “Sbagliamo tutti, forse durante quella partita ho sbagliato anche io».” Tanto di cappello…. anzi proprio Chapeau !!!! Ok incazzarsi con Taylor, ma prendersi anche le proprie (che a molti di noi sono sembrate evidenti) responsabilità non è da grande ma da grandissimo uomo.
    Sul fatto che la società non lo ha appoggiato gira tutto il discorso del rinnovo….. è quello che ripeto da tempo, lui e Friedkin non si trovano sul piano della lotta politica, lui è un guerriero alla Sensi, Dan è più Agnelli e probabilmente vuole portare la società a contare politicamente sporcandosi le mani in quell’ambiente, due modi completamente diversi di vedere il calcio…. dalla nostra possiamo dire che aver fatto, dai tempi di Turone, la guerra al sistema c’ha fatto vincere 2 scudetti quando avevamo squadre per vincerne 6-7 di contro mi ricordo campionati vinti dalle varie strisciate con squadre veramente improponibili, quindi alla lunga speriamo che il Dan pensiero abbia ragione.
    Sul resto dell’intervista, Mou lo si può solo amare, e chi non ci riesce, beh…. è un problema suo!

  24. si è ammorbidito pure lui, la squadra è pure più debole dello scorso anno siamo da ottavo posto, fiorentina Lazio e Atalanta ci sono superiori

    • Mi dovete spiegare perché saremmo più deboli. Non è andato via nessuno tranne Abraham che l’anno scorso tutti infamavano come una sega non capace a giocare a pallone. Anche un primavera ci dovrebbe migliorare a questo punto

    • Maremmamaiala.
      A Roma e così…
      Dzeko 9 gol un campione ( costava di ingaggio 12 mlnall’inter )
      Hoilund 9 gol fuoriclasse =venduto a75+ 10
      Abraham 8 gol pippa.
      ______
      Nuovo modo di contare 8 pippa 9 campione.

  25. INTERVISTA sicuramente interessante, ma voglio farti, non parole.

    Non mi distrae un intervista dal nulla visto ieri.

    dopo due anni la Roma ha bisogno di uno stralcio di gioco oltre i calci piazzati, i lanci lunghi e del catenaccio.

    Giusto chi non ha mai lavorato in vita sua o crede alle favole poteva pensare ad un rapporto teso tra mou e pinto.

    È chiaro che pure mou sappia benissimo le difficoltà del direttore sportivo e si percepisce benissimo.

    Vorrei fare il un appunto al signor Mourinho, tra i tanti che vorrei fare: se non avevi 6 difensori, allora perché fare la difesa a 3 quando potevi fare tranquillamente quella a 4? Perché continuare a rendere palese una mancanza della squadra e non cambiare modulo?

    Lo dico a tutti, il calcio è fatto di fatti e non di interviste per sponsorizzare il libro di X.

    È l’ora che si vedano miglioramenti e fatti, non più parole volte a distrarre o abbindolare qualcuno.

  26. una cosa però possiamo dire con quasi certezza, questo sarà l ultimo anno di Mourinho alla Roma e credo che non lo rivedremo mai più in Italia ad allenare

  27. Le cose fondamentali che si evincono da questa intervista sono:
    la delusione verso la proprietà, che oltre ad aver fatto promesse non mantenute (mari e monti), non lo ha protetto dagli attacchi di istituzioni arbitrali e stampa, il tutto che si svolge nella quasi totale mancanza di rapporti.
    L’avere a disposizione un ottimo capitale umano ma tecnicamente di risibile livello e che ottenere di più non è possibile.
    L’essere rimasto un altro anno (onorando si il contratto), ma soprattutto per le promesse fatte a giocatori e tifosi.
    La delusione dall’essere arrivato a fine preparazione con assenze fondamentali ancora non colmate, nonostante tutti conoscessero l’urgenza e la necessità.
    Tutto ciò mi induce a pensare che i pensieri di Mou siano qelli di qualcuno che si trova in un contesto tecnico e con ambizioni attuali oltre le quali è impossibile andare.

  28. ha detto tutto qllo che i tifosi diciamo più attenti si erano già resi conto. Pinto in ritardo nel calciomercato (che significa che ha bocciato pinto ed il mercato della roma che ad oggi ci toglie dai primi posti in lizza con la fiorentina), ha chiesto un giocatore, solo Morata e nn glielo prendono (il FPF è una componente nn è la sola se vuole la romapaga multa e fa la campagna acquisti che le pare, sisi qlcuno direbbe che si rischiano riduzione rosa squalifiche…ma chi ci crede più). ha avuto un contratto triennale per un progetto che di fatto è fallito, perchè di crescita costante nn se ne parla, siamo peggiorati rispetto a tre anni fa…..in più aggiunge il problema degli arbitri ed è un messaggio alla società che lo ha lasciato solo a combatterli ed è evidente e lo ha ribadito più volte…..nn vedo proprio nulla di nuovo e di roseo all’orizzonte, nn capisco tnt tifosi che esultano a qste parole, ragazzini isterici come qlcuno su qsto sito li ha definiti, mi fanno una tenerezza nella loro incoscoscenza

  29. perché non gli comprate l’attaccante che vuole???? un solo sacrificio potete farlo se volete il bene della roma!!!!!!

  30. tutta gente con memoria corta
    prima : importante e’ vincere non importa il gioco
    poi giochi male e perdi
    e nell’ultimo campionato : i conti si fanno alla fine !
    Non ho visto fare i conti : mi e’ sfuggito ?
    Da un allenatore che si prende 7 milioni l’anno io chedevo qualcosa di piu’ di Fonseca, che gia’ era un ostinato
    Intanto che qualcuno facesse una bella intervista e mi dicesse chi ha deciso di spendere 80 milioni per Rui Patricio ,Vina , Shomurodov ,Abraham che oggi valgono zero ( a proposito di valorizzazione dei giovani ! ) e qualcuno mi dicesse come mai nel programma di crescita siamo fuori dalla Champion anche con la circostanza favorevole della squalifica della juventus
    Poi qualcuno mi spiegasse gli ingaggi favolosi a Cristante , Pellegrini, Mancini che li pongono fuori mercato
    Poi mi spiegasse il gioco dove noi siamo sempre a correr dietro la palla e l’avversario a far correre la palla
    poi mi spiegasse gli schemi di attacco
    poi mi spiegasse come mai non abbiamo nessun laterale che sappia fare un cross
    Poi mi spiegasse i cambi al 90
    Poi mi spiegasse la sconfitta coi norvegesi o i’eliminazione con la cremonese in Coppa Italia
    Poi mi spiegasse se ha concordato con la proprieta’ la scelta di mollare il campionato per la Coppa UEFA ( che dava visibilita’ a lui )
    Poi mi spiegasse questa lotta continua con gli arbitri che vantaggi ha portato alla Roma
    …..
    Quando la gente si abitua a dir che sei bravo .Pure che non fai niente sei sempre bravo
    Sara’ il cambiamento climatico ma c’e’ qualcosa che non funziona

    • Per me il Mourinho allenatore è finito in un momento preciso: al minuto 57′ di Roma-Sampdoria. La Samp, ripeto la Samp ultima in classifica, è in 10 uomini da poco, ma la Roma ancora stenta e siamo sullo 0-0. Si alza Solbakken e sta per entrare in campo. In quel momento arriva un golletto casuale di Wijnaldum e Mourinho a ampi gesti dice a Solbakken di tornare in panca. Sull’1-0 con la Samp in 10 era ora di mettersi tutti in difesa.

      Che poi è l’atteggiamento visto mille altre volte dove siamo stati sul filo del rasolo, inclusa la semifinale col Leverkusen e la finale, dove sull’1-0 non si è più vista un’azione di attacco. Perché se stavamo sul 2-0 o 3-0 Taylor ci poteva fare tutte le porcate che voleva ma la coppa si portava a casa lo stesso. E la Roma era ampiamente in grado di portarsi sul 2-0 con quel Siviglia.

      A molti questo tipo di atteggiamento piace, per me è controproducente in campionato e molto rischioso in coppa. Sopratutto inculca nei giocatori la mentalità del “prima non prenderle” e allora vediamo i milioni di passaggi indietro, giocatori che non provano più una giocata, un filtrante (tranne Mancini, l’unico che ancora li fa), un dribbling. Specie se stai sopra 1-0, la parola d’ordine è il passaggio all’indietro, lo spazzone in tribuna, il rilancio a caso nella metà campo avversaria.

      Poi di tutto l’infinito contorno di polemiche, litigi, squalifiche e l’epopea mitica che lo vede guerriero solo contro il mondo che (chissà perchè poi) si è coalizzato contro di lui, mi è sempre interessato poco e quest’anno mi interesserà ancora meno. Rischia fortemente di scendere nel patetico, ma questo è un problema suo e sopratutto dalla stagione 2024/25, non sarà più un problema della Roma.

    • o cambiamento climatico ….
      E’ stato detto in TV, che le temperature a Roma nel 1905, sono state superiori a quelle che abbiamo subito per 15 giorni nel mese di luglio …..

    • Per il 90% delle tue domande, la risposta è che abbiamo una società indegna da troppi anni, sicuramente anche Mourinho qualche errorino lo ha commesso, ma se in 4 sessioni di mercato spendi 7 mln per celik ma dicosa stiamo parlando. Tu devi ringraziare che ci sia Mourinho altrimenti lottavi per non retrocedere. Perché dopo questa figura da pezzenti che gli ha fatto fare, un presidente con un minimo di orgoglio lo avrebbe silurato. Perché i Fredkin lo sanno benissimo che senza Mourinho sarebbe un’annata orribile

    • Poi mi spiegasse… Poi mi spiegasse… Poi mi spiegasse… Poi mi spiegasse… Poi mi spiegasse…
      Lo dico da sempre che nun ce capischi na cippa.

  31. La Fiorentina. ha preso 5 schiaffoni in amichevole..,l’Atalanta 4 schiaffoni in amichevole…a lazzio 5 schiaffoni belle ultime due amichevoli…..mah…mah…

    • Perché non penso alla Roma….gne..gne
      Quando leggo che noi stiamo inguaiati, siamo i peggio della serie A, che veniamo dietro fiorentina , Bologna, Atalanta, allora faccio pure io i paragoni.
      Oppure caro Zio Sam, i piagnistei vanno bene solo se fanno comodo?
      Come e’, gli altri non pensano a Bologna, Napoli, Lazio , atalanta le strisciate ?
      Com’e’quello si può e quello che dico io no?

    • zio sam, chi di paragoni ferisce di paragoni perisce. Pur di dare addosso a Mou, Pinto e ai Friedkins fate paragoni assurdi. Uno dei piu’ frequenti: siamo passati da Totti, Batistuta, Montella, Conti a Belotti, Abrahams e Solbakken.

  32. Illudersi sempre e la cosa peggiore per un tifoso Ci logora l animo battagliero di noi tifosi della Roma presidenti combattenti come noi parlo di VIOLA e SENSI hanno fatto grande il nome di questa società Adesso vedo solo commercianti e gente mediocre in questa società speriamo che non sia finito tutto….

    • Amici mio, quel calcio non esiste più, in particolare quello di Viola.
      Viola e Sensi ci hanno rimesso soldi e salute appresso alla Roma

  33. e vabbè l.hanno.capito pure i cani che è il.tuo ultimo anno. ma.sai che c’è, non so più neache preoccupato, tanto pena famo da 10 anni e pena faremo sempre, non cambia nulla

    • allora perché ci ammorbi?? Facciamo pena?
      Lo hai detto? Grazie.
      Non e’ che ce lo devi somministrare a mo’ di sciroppo…
      Per te facciamo , per me siamo vittime della palazzo mafioso…
      Augh viso pallido

  34. “Qui non mi sento più a mio agio. Ho paura di ricevere altre squalifiche, ho paura di dover tornare a sentire tutto quello che ho ascoltato o letto in questi due anni”.
    Cosa fa uno quando non si sente più a suo agio?
    Soprattutto se non deve per forza ingoiare il rospo come il 90% degli italiani che hanno un capo cretino sopra la testa?
    Spero solo che rispetti il contratto per dare modo alla società di pensare a un anno zero DM.
    Per il resto nessuno penso possa dire nulla sulla professionalità di questo allenatore, neanche quelli che non amano il suo gioco, e se lo fanno non è che sono formellesi, ma semplicemente disonesti intellettualmente.

  35. Possibile mai che non riusciamo a costruire un azione d’attacco decente? È vero che abbiamo il problema attaccante ma è altrettanto vero che il mister non riesce a dare un gioco a questa squadra, prevedibile e macchinoso. Houston abbiamo due problemi seri, molto seri. HELP!!!

    • Siiiiiiiiiiii. Uno e’ ZIO e l’altro e’ SAM!!!!!!!!! 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

    • Sam hai ragione ma se i due esterni i quinti zele o spina e kristno celik invece di spingere giocano come.se.avessimo.una.difesa a cinque azioni da goal.ne farai sempre ben poche

  36. Purtroppo ragazzi mettetevi l’anima in pace. I Friedkin hanno firmato un accordo per il risanamento del bilancio delle macerie lasciate dal fruttarolo di Boston che prevede ancora un periodo di 3 anni… quindi questo è quello che potremo fare se non avremo giocatori da rivendere e farci un po di soldi.. inter milan e juve hanno dovuto vendere pezzi buoni per avere i soldi per comprare. La nostra grande sfiga è che a 15 minuti dalla fine del campionato ci si è rotto Abraham che era il nostro salvadanaio.. e lo scippo della coppa ci è costato altri 50 milioni… con chi ce la vogliamo prendere? Se anche noi avessimo potuto vendere Abraham a quest’ora avremmo già acquistato qualcuno! Fine della storia…

    • I Friedkin eguaglieranno il record di pernacchie che finora detiene Ciarrapico. Sempre che i tifosi “veri” della Roma si sveglino prima di ritrovarsi con una squadra che se la batte in classifica con l Udinese e l’Hellas Verona. La simpatica famigliola texana starà ancora festeggiando l adesione al FPF che gli ha permesso in due anni di spendere quanto Pallotta spendeva solo per mantenere irrigati i campi di Trigoria.

    • Inter e Milan sono stati portati in Champions, (con i soldi della Champions) la Juve, vista la situazione, piuttosto che restare bloccata sul mercato si è sfilata dalle coppe. Questa è la realtà.

    • Caro Marco senza i Friedkin la Roma era fallita!! Perché non lo vuoi capire!! Pallotta non ha speso, ma ha buttato un sacco di soldi al cesso!! Si è contornato di persone sbagliate e quando non gli hanno fatto fare il quartiere, no lo stadio, ma il quartiere… è scappato come una lepre lasciando la Roma nella mer… più totale!!

  37. Ieri sera ho pensato che non mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra ed ora capisco, la squadra è lo specchio dell’allenatore ed io vedo si un Mou che darà sicuramente il 100%, ma sa che più di quello che ha fatto non può fare e che la rosa non avrà chissà quale evoluzione. Comunque è molto probabile che a maggio 2024 se ne va e questo pensiero che ho io sicuro ce l’hanno i giocatori. Difficilmente critico i Friedkin, ma sul fatto che non si siano mai esposti per difendere Mou da Uefa ed Aia be si qui sono criticabilissimi, anzi in realtà non mi sono piaciuti per nulla. Realisticamente mi aspetto una stagione difficile, perché se metto i tasselli vicini, società, allenatore e giocatori non credo che vadano tutti nella stessa direzione. Spero nell’orgoglio di Mou di voler chiudere bene l’esperienza nella Roma, per anni tra Inter, Real e Chelsea ho avuto nei suoi confronti odio sportivo, ma devo dire che come si è calato nel romanismo e per la persona che è, questo odio è sparito del tutto. DAJE ROMA DAJE SEMPRE

    • Senza offesa, hai pensato che i francesi stavano avanti nella preparazione, ( il 13 agosto inizia il campionato) ed infatti nel secondo tempo correvano il triplo di noi…

    • Gaetano IL SAVONAROLA la serie A parte il 18 agosto e non a Natale. Comunque l’atteggiamento è una cosa e la preparazione un’altra. Con atteggiamento si intende approccio alla partita dove hai preso subito goal, si intende attenzione e hai preso il secondo goal su un azione che il Tolosa ha fatto tutta la partita. Io ho visto giocatori con l’atteggiamento ok altri meno. Tanto è vero che Mou tante volte ha parlato di “lavorare sulla testa” per vincere, di cui fa parte l’atteggiamento 🙂

  38. Chissà invece che non possa cambiare idea se magari arriva qualche “titulo”. Il FFP ed il settlement agreement non sono eterni. Anzi sono come il latte: da consumarsi entro il …

  39. Ricordo a tutti i commentatori che Mou va letto tra le righe ed interpretato. Una mente troppo sottile per dire cose comprensibili d’acchito. Con Pinto mi gioco tutto quello che c’ho sul conto che c’è la stessa stima che c’è tra due che si detestano. Sull’importanza di avere quest’uomo e un altro non si discute. Sembra e per certi versi lo è il commiato di un Grande. ciao a Tutti

  40. praticamente Mou alla ROMA si e’ ripulito , e spiego ..veniva da alcuni anni tribulati alcuni esoneri e parecchie liti .. qui alla roma ha creduto ad un progetto che non si e’ mai avverato,ma mai ha pensato a dimettersi per non cadere negli errori passati. ha capito in che trappola e’ caduto e l ha usata a suo vantaggio ( grande mou).. bene ora si parla di bambini che ha fatto diventare calciatori , di calciatori di basso profilo saliti di livello , di relazioni con i tifosi fantastiche, del fatto che la classe arbitrale sia italiana ,che europea puo ‘ liberamente umiliarlo senza che la societa’ intervenga a sua difesa ( al contrario nell inter fu difeso strenuamente , al tempo delle manette ) preannuncia nuovi esordi e chiarisce che pinto ha potuto rispettare i paramentri vendendo bambini valorizzati da lui ..percui si e’ messo l abito del sammaritano, del martire , chiarendo che questo sara’ ancora un anno, senza vittorie . tutto questo e’ vero non ha minimamente falsato la verita’ anzi….tradotto : sara’ un anno normale da 7/8 posto non mi pongo traguardi sono rilassato , il prossimo anno vado dagli arabi mi porto dibala e prima di partire vi diro’ la verita’…

    • Quando fu difesi strenuamente ai tempi dell’Inter, Moratti e i suoi collaboratori , potevano godere della protezione della stampa, a partire da programmi sportivi a 7Gold, dalla Gazzetta dello.sport, che appena appena qualche arbitruccio filo juventino, si permetteva di penalizzarlo, veniva attaccato e messo in condizione di non nuocere.
      Se i Friedkin volesseri fare una battaglia contro la MAFIA DELL’ AIA, della FIGC, E della Lega, su quale giornalista potrebbe contare ( Franco Sensi ,che di battaglie ne ha fatte tante, sappiamo tutti che disse, SE PER CASO AVESSI UNA GRANDE STAMPA ROMANA, CHE NON C’E’. poteva contare in parte sul Corriere dello Sport, che nonostante avesse come direttori gente del calibro di VOCALELLI ( tifoso laziale, dichiarato da lui stesso medesimo in persona) Antonio Ghirelli o Xavier Jacobelli, che spesso ne prendevano le difese, o di Marione per Radio( Marione attaccava il palazzo e difendeva i Sensi ) non riusciva ad aver ragione di Moggi, Bergamo e Pairetto.
      Il Ballerino di Siviglia, in questo anni , ha mai pubblicato in prima pagina un ARBITRI ORA BASTA, LA ROMA MERITA RISPETTO?
      VOCALELLI LO FACEVA, e lo faceva perché , nonostante laziale, difendeva i suoi lettori, e siccome i romanisti sono stati sempre di più dei lazziesi….dopo lo schifo di Taylor in finale , sua Vocalelli che Jacobelli avrebbero vomitato in prima pagina , fuoco e fiamme, contro l’arbitro , e avrebbero difeso e tutelato Mourinho e noi tifosi, vere vittime di uno schifo senza limiti…segue…

    • Invece sto 🤡 di ballerino, ma non solo lui, si è” limitato a riportare la nuda cronaca.
      Quindi vero che i Friiedkin dovrebbero parlare, incazzarsi, denunciare, ma senza una stampa che li appoggia sarebbero come il povero DON CHISCIOTTE contro i mulini a vento…
      Non so se sono stato chiaro , spero di sì, anche perché quando faccio sti poemi mi va in pappa il cervello…

    • Di fondo sono d’accordo con te, ma credo lui che abbia davvero scelto la Roma pensando di dimostrare che poteva vincere anche senza uno squadrone, e anzi con una squadra che normalmente non vince (e che sicuramente ricordava con simpatia, essendo noi stati gli unici e veri avversari della sua Inter). Ci è riuscito, e pure subito, posto che come dice giustamente lui ci sono anche le coppe e non solo i campionati nazionali da poter vincere. Se doveva andare dagli arabi valeva la pena ripulirsi? Avrebbe potuto andarci subito, parlando male del sistema e nessuno avrebbe potuto dargli torto, a parte le balle raccontate proprio dal sistema. Parlare male della Roma non potrebbe, proprio perché sapeva la situazione che c’era. Diciamo la verità, con un po’ di accortezza in più sul mercato si poteva riuscire a costruire una squadra più forte e vincere ancora. Alla fine, dicono molti, è stato costretto a schierare Abraham che si è infortunato, e che invece si voleva vendere. a parte che questo è da vedere, perché probabilmente lui continua a stimare Abraham che ha chiesto espressamente a Pinto, perché ha voluto fare andare via Shomurodov? Poche alternative da mettere in campo, ma una valida che aveva l’ha fatta andare via, o si vuol pensare che fosse meglio Belotti?
      Secondo me Mourinho spera che lo richiami il Real, e al limite accetta la nazionale portoghese, mantenendo il ruolo di “supervisore” per gli arabi per poter colmare il vuoto di milioni di euro che i portoghesi non potrebbero dargli e che lui è abituato a veder scorrere sul suo conto.

    • ps: aggiungo che ha vinto senza squadra…senza acquisti in due anni, dueee anniiiiiiiiiii….ma cristante, karsdrop, pellegrini, mancini, e tutti quei ca ca tori che ci sono in rosa, a parte matic-dybala-smalling, secondo te sono buoni per qualcosa?
      dimmi quale allenatore andrebbe bene per la asroma, motta, quello dello spezia o cose del genere, così facciamo come al tempo de pallotto manco l’allenatore abbiamo?
      Mourinho è un grande il migliore e friedkin un pulciaro, sa che il tifoso è con lui (i veri tifosi) a parte voi altri che(immagino) siete pagati direttamente da dan friedkin per scrivere certe cose, ahhh dan invece di pagare sti troll acquista qualche giocatore….ma ti ho capito vuoi mettere alle strette l’unica cosa buona de sta squadra, il mister….perchè non sparisci…torna a mangiare gli hot dog (sai dog significa cane…..)

    • Sai Gaetano che ti dico? concordo in toto. Non ti interesserà certamente ma correttezza me lo impone ugualmente e non si può non concordare sull’atteggiamento vergognoso e vigliacco che determinate testate e pseudo giornalisti vari hanno da sempre e per lo più assunto contro la AS Roma mentre assai raramente si sono permessi di esporsi a favore, giusto quel paio citato e ben pochi altri.

  41. Sei ricco famoso quest anno ti metteranno a cuocere piano piano finché anche la piazza ti voltera’ le spalle perché in fondo hai accettato queste manfrine societarie . Uscirai tra i fischi perché sarai squalificato più del solito per mascherare e dare colpe alla società. Ma un mister come te dovrebbe ora uscire a testa alta perché con questa squadra sai già che non andrai lontano.

    • Uscirà comunque a testa alta, è un fuoriclasse.
      Altri faranno la figura da pezzenti quali sono.
      I Romanisti sempre con JM che rappresenta la dimensione che meritano. Solo per lui i sold out.
      E sempre contro le proprietà miserabili che mortificano la AS Roma gestendola come men che una provinciale.

    • non ha accettato niente . sta solo rispettando un contratto siglato tra le parti come fanno gli uomini ….per quanto riguarda le promesse fatte dalla proprieta’ e non mantenute sono certo che le chiarira al momento opportuno…

    • Piu’ che in nome di ROMA me pari ‘na via de mezzo tra Nostradamus e L’Apocalisse.

      Io mi domando: se tutte queste previsioni da De Profundis e Dies Irae non si avverassero, dove troveremo i vari becchini che gufano in continuazione? A fine stagione vi presenterete prostrati e col cappellaccio in mano o, più sicuramente, scapperete?

    • Ilario famose caxxo a capi’ sai che le mignatte del Mediacenter de Pallotta mi hanno fatto sempre schifo ma adesso non me metto a sbava’appresso a chi, Friedkin, non sa curarsi neanche i propri affari: 70 milioni persi per una truffa arbitrale UEFA, lasciando JM con il cerino in mano. Ora vediamo come funziona la Roma, (a volte pure per kulo le cose si aggiustano), poi in diretta potrò vedere se lo stadio intenda assordare chi è già muto.
      Forza Roma

  42. Sapeva quali fossero le condizioni della Roma prima di accettare, come dichiarato qui sopra, quindi tutte le lamentele lasciano il tempo che trovano (mercatino ecc ecc). Sono d’accordo con lui quando dice che il mercato è in ritardo, è palese, ma penso vada sempre ricondotto al discorso di cui prima. aspetterei la fine della sessione per giudicare però tutto sto catastrofismo non lo capisco.

    • Marcellino pane e vino.
      E Totò e Marcellino.
      Sono stati due capolavori del cinema.
      Il primo interamente spagnolo.
      Il secondo italiano.
      Totò volle fortemente girare un film con il bambino che interpretava Marcellino.
      Ma non era un seguito del primo film, infatti nel primo film il bambino muore tra le braccia del Crocifisso con cui parlava , e che gli tende una mano per portarlo dalla sua mamma in Paradiso.
      Nel secondo film, le uniche cose che ci stanno in comunque sono il bambino con lo stesso nome , che perde la mamma e viene accudito da TOTÒ.

  43. Un Jose Mourinho preoccupato intriatito quasi al limite del rassegnato è quello che emerge da questa intervista al CdS . Dal mercato raccogliticcio allo scarso sostegno della Società in alcuni frangenti della stagione al timore di una stagione all’insegna della mediocrità assoluta. Un quadro a tinte fosche al quale la dirigenza ha il dovere di sottrarsi per rispetto del pubblico che riempie costantemente lo stadio Olimpico. Mancano almeno 4 calciatori . Me ne aspetto due nelle prossime 48 ore . Per Pinto è l’ultima chiamata per invertire il trend . Non c’è un minuto da perdere…

    • Io invece dalla società mi aspetto il solito fragoroso mutismo come reazione a queste parole del mister. E ovviamente 0 acquisti nelle prossime 48 ore.

  44. l’intervista mi ha messo se possibile ancora più tristezza dell’amichevole di ieri sera, torniamo a fare calcio e a parlare di calcio,

  45. Gaeta, e tutti l’altri del “va tutto bene”, è stato abbastanza chiaro Mou???
    queste sono parole sue, non criptiche (per gli schiavi delle proprie idee) immagini o giornalai che vojono destabilizzare l’ambiente… cè veramente poco da interpretare…

    • GS2012 lo ho letto tutto , minuziosamente, sono ancora in grado di intendere e volere, ho capito tutto.
      Ti chiedo , possiamo avere di meglio dei Friedkin,? Chi arriverà un giorno al loro posto , avrà la voglia e la forza di investire?
      Io spero di sì.
      Ma nel palazzo cambierà qualcosa?
      Sta cantilena che spendere mln, porta i fuoriclasse, e con i fuoriclasse battiamo pure il sistema , non si può sentire, non regge.
      Nel campionato 2002/2003 avevamo una rosa 100 Milà volte più forte di questa, con Capello in panchina, cosa abbiamo vinto ? Niente?
      Mi sembra che quello fu l’anno della corna di Cassano a Rosetti in finale di Coppa Italia…dove sta Rossetti? Chi ha designato Taylor per la finale , dopo che sto omm e merd già ci aveva penalizzato col Feyenoord e solo il genio di Dybala ci aveva evitato una eliminazione pilotata dallo schifoso inglese.
      E dove stava Rosetti? In finale a vedere l’,operato del suo pupillo.
      Io lo ho saputo oggi dalle parole di Mourinho , se poi qualcuno lo sapeva prima , o comunque se ne era parlato prima della sua presenza io non c’ero a conoscenza.
      Comunque ritornando al campionato del 2002/03 ti ricordi le parole del noto pregiudicato Gaucci, che disse : ” SE NON si fermavano la Roma la mandavano in serie B”.
      Amico mio te le ricordi?
      Ti dico una cosa, io volevo smettere di scrivere, si ho passato tutto sabato notte, a pensare di come concedarmi dal sito, perché veramente non ne posso più…Po’i ho pensato , ma perché devo darla vinta, a quattro sfigati infiltrati da lazzie, a giornalisti rosiconi che gli brucia il kiulo quando gli rinfacciamo le ca**are che scrivono, e a 4 antisocietari seriali?
      No, sta soddisfazione non voglio dargliela…
      Torniamo alla squadra , questa squadra checché ne dicano i SAGGI d’una squadra di tutto rispetto, e a chi insiste che dice che siamo più scarsi di atalanta, Bologna, lazxio, cremonese. gli rispondo per l’ennesima volta con : nessuna di queste squadre di merd* sta nelle prime 10 del ranking UEFA . e hanno fatto due finali…
      Ciao , scusami per sta pappardella di messaggio e buona giornata

    • Gaeta… salto il paragone con il 2002 perchè è un’altro argomento…
      il punto su cui batto è… avete capito che Mou, oltre a non aver accettato la ASRoma solo per soldi, ha detto che siamo una squadra che non può spendere neanche una 20ina de ml sul mercato??? e quali ambizioni può avere una simile squadra???
      hai capito che ha temuto per la clausola, necessaria per convincerlo, che non è stata eliminata per non correre il rischio di perderlo, che abbiamo rischiato di rimanere senza Dybala??? un fuoriclasse fragile ma che rimane l’unico asso della squadra…
      hai capito che teme la classe arbitrale italiana perchè non è tutelato??? il che significa, “significa” perchè lo disse chiaramente in un’intervista, che la società non è “in grado” o “non vuole” opporsi a questo sistema avverso??? oltretutto specifica come non abbia avuto nessun contatto dalla società per un prolungamento…
      e te o voi???
      siete soddisfatti che specifica non avere problemi con la società??? cioè siete contenti quando lui afferma di essere sempre stato consapevole di stare in una società da mediaclassifica??? o che con Pinto non ha problemi, anche se specifica come non gli da del tu ma del lei…
      capisci quello che intendo??? il problema oggi 07 agosto non sono i giornalai, vero, l’arbitri vero, Capello che non ha vinto il secondo Scudetto, vero… ma che non abbiamo una punta con cui iniziare il campionato e siamo in ritardo nel prenderla, anche se la prima di campionato è la Salernitana…
      ci si nasconde dietro l’alibi FPF… ma Mou non ti ha chiesto Mbabbè, ma uno da un 20ina di ml, e soprattutto se questo FPF è che cosi determinate per la crescita della ASRoma perchè non cè stato “un dirigente” che si sia lamentato di Taylor e degli oltre 60ml che abbiamo perso per colpa dell’Uefa??? evidentemente se l’unico che si è lamentato è stato Mou significa che la società non ha necessità di quei soldi… perchè una squadra da CL richiede investimenti maggiori??? perchè stanno per cedere??? perchè amano il profilo basso??? questo veramente non lo sappiamo mentre per il resto ci sono le criptiche immagini che posta Mou…
      saluti e scusa er polpettone 🙂

    • Gaetano, 3/4 di questa palazzina straparla per i motivi che hai detto tu, ora però la situazione bisogna capire che piega prende, se faranno male, i Friedkin li difenderesti per fare dispetto a 4 denigratori seriali? Quello che conta per me è sempre il bene della ASROMA. Intanto pensa al 20 agosto che giochiamo la prima daje, ciao
      Forza Roma

  46. Stai bene Robbo?
    Spero di sì, perché leggere uno Smithers che incredibilmente critica un Mr. Burns mi sconvolge.
    D’altronde l’inadeguatezza di quest’altra proprietà cenciosa è più che evidente e il bluff JM volge al termine.
    Ci ritroveremo presto con un allenatorumcolo da baraccone come italiano o Dionisi cui verrà allestita, stavolta so, una squadra degna di lui. Un Sassuolo, in pratica.
    Degrado totale.
    I Romanisti non condividono la (ri)sassuolizzazione.

  47. Un uomo che ha capito subito dove era capitato ma che per un congruo ingaggio se lo fa andare bene in attesa di “tempi migliori”. Arriverà sesto settimo anche quest anno ( vista l ennesima mirabile campagna acquisti che gli stanno allestendo i pulciari americani) e nessuno gli chiederà conto di nulla. Poi se ne andrà lasciandoci nella nostra mediocrità, che stando ai peana di molti qua sopra per i Friedkin, ci piace tanto.

  48. La Roma non gli rinnoverà il contratto e lui lo sa. Questo sarà un anno di polemiche e scarica barile sulla società, che ha già etichettato come inadeguata. In parte ha ragione, in parte no. Il non gioco e il sostegno ad alcuni calciatori mediocri sono sue personali responsabilità.

  49. Personalmente la vedo dura… Sicuramente finché non vendiamo nessuno e con gli acquisti fatti do Aouar e Ndicka ci siamo leggermente rinforzati… Ma se non arriva almeno un attaccante, se Matic è tentato ad andarsene e Mourinho ancora prima di iniziare si lamenta così… Scusate ma… Non iniziamo bene. Io sono veramente Romanista e spero che non mi si da dell’ infiltrato solo perché esprimo un mio pensiero. Comunque caro Mou i panni sporchi si lavano in casa per quanto ti ammiri perché certe parole solo chi si prende certe responsabilità è capace di dire. Spero che non sia un anno di Melma… Spero che arrivino quei 2/3 giocatori che allunghino la squadra e che così siamo lunghi (il resto della squadra è buona)… Ma solo noi abbiamo i paletti di sto c@@@o di fp finanziario?

  50. Cambia argomento, ma sembra Vespa che intervsistava la buonanima del cavaliere.dal prossimo anno la colpa delle brutte figure tornera ad essere dell’ allenatore

  51. Avrà pure i suoi difetti, come tutti del resto, ma a mv è sempre sembrato estremamente sincero.

  52. …ma al di là delle opinioni di ciascuno, ci sarebbero altre riflessioni da fare. Premesso che un presidente d’oltreoceano, ricco e pieno di attività, non può essere ignaro di quello che l’aspetta acquistando una società di calcio italiana, in piena era covid. Qual’è lo scopo (e la domanda valeva anche per Pallotta)? Possibile che che ignori quanto difficile sia fare uno stadio a Roma, tra pastoie burocratiche, corruzione, politica ecc.? E allora dov’è l’affare? Non si può fare una squadra vincente (e quindi la visibilità non aumenta), non si può lucrare sulla gestione (anzi…ogni anno comporta sensibili perdite), non si può lucrare sulla rivendita se la squadra non aumenta di appetibilità (data dalle vittorie sostanzialmente), si accetta un accordo capestro con l’UEFA che porterà ad un severo ridimensionamento nell’arco di un paio d’anni. Qui prodest? Lo stesso discorso vale naturalmente anche per Zhang che ha accumulato un debito stratosferico con Oaktree (ma almeno ha vinto uno scudetto e qualche coppetta nazionale, oltre alla finale CL) e gli altri…
    L’unico che sembra aver trovato l’alchimia vincente è De Laurentiis che ogni anno incassa utili dalla rivendita dei calciatori (che reinveste solo in parte) ed ha una squadra competitiva.
    Troverei più logico e lungimirante un percorso che parta dal basso, con spese crescenti direttamente proporzionali alla crescita della squadra ed ai risultati ottenuti. Senza voli pindarici, specchietti per le allodole vari, contratti senza senso logico, accumulo debiti.
    Ma si può fare a Roma?

  53. Ma veramente pensate che un allenatore come mourinho abbia fatto come nome in attacco
    morata ? Che nel suo miglior anno avrà segnato massimo 15 goal. Mourinho vuole un attaccante come osimhen in grado di fare la differenza.

  54. il calcio italiano ha perso 3 Miliardi di euro in due anni, impossibile continuare così. allenatori come lui non sono da Italia, ma neanche da altri campionati se non la Premier. Chi allena in Italia ora deve scendere a profondi compromessi, non c’è alternativa

  55. “Pensiamo che tu sia la persona giusta per aiutarci a rendere la Roma un club più grande”,
    Non aggiungo altro, perche’ le classifiche e il mercato stanno gia’ dicendo tutto.

  56. Io non ho ancora capito cosa i Friedkin pensino di Tiago Pinto
    Ma credo che maledicano il giorno che gli e’ stato presentato Mourinho
    che prendendo 7,5 mln annui li ha fatti apparire come i primi pulciari che passano per la strada
    Che ha sempre avuto atteggiamenti di contrapposizione
    Due anni di mancate qualificazioni Champion dopo aver speso da subito 80 MLN sul mercato ( 80 mln inspiegabilmente fumati )
    Una lotta costante frontale e insensata contro gli arbitri ( mentre i Friedkin stavano tentando di entrare in punta di piedi nelle stanze del potere )

    I Friedkin si sono resi conto gia’ dal secondo anno di non poter coesistere con Mourinho e gia’ dall’anno scorso era chiaro anche all’esterno che non gli avrebbero rinnovato il contratto
    Questo nonostante i tentativi di forzare loro la mano ( Mourinho era perfettamente conscio del mancato rinnovo gia’ da allora )
    E se noi tifosi provassimo a lasciare lavorare tranquillo chi ci mette i soldi e tiene a galla una barca contro cui gli altri sparano ?
    I Friekin a Mourinho non ci credono piu’

  57. Mourinho ha annunciato il suo addio alla Roma sarà l’ultimo anno, per questo Matic sta andando via e probabilmente il prossimo anno anche Dybala.
    Spero in un ritorno di Spalletti però senza tatuaggio

  58. Articolo vecchio uscito a puntino perché a breve sarebbe arrivata la notizia di due rinforzi per la ROMA!!!
    Ci siete cascati quasi tutti!
    A riprova che ve plagiano e ve fate plagiare…
    FORZA ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome