MOURINHO: “So dove sono e per cosa sono venuto. Sul mercato dovremo essere intelligenti. Rispetto la Lazio, ma i romani sono romanisti”

64
1985

AS ROMA NOTIZIE – José Mourinho ha rilasciato un’intervista a CBS Sports nel corso della quale torna sui motivi che lo hanno spinto ad accettare la proposta della Roma. Ecco le sue parole:

Come è arrivato in questa bellissima città?
Non voglio essere poetico e dire che sia stato amore a prima vista, perché il calcio non è così. È un progetto differente rispetto a quello a cui sono abituato, solitamente vado in club in cui gli obiettivi sono i successi immediati. Non avrei potuto trovare un club con una tifoseria così passionale. I romanisti sono speciali anche nel modo in cui vivono e respirano la loro squadra.

Cosa spera di raggiungere con la Roma?
So dove sono e so per cosa sono venuto. Quello che cerco di trovare è un equilibrio: essere intelligenti sul mercato, creare un’identità e la stabilità nel club. La Roma deve avere successo, una città come Roma, la storia dietro di noi…Ho il massimo rispetto per Lazio e la sua storia, ma la Roma è la squadra della gente. I romani sono romanisti.

La mia immagine preferita del suo arrivo è quella di lei sulla Vespa, come è nata l’idea?
È stata un’idea del club, perché c’è una Vespa iconica che si chiama Special One. Poi sono arrivato e hanno fatto quel murales, ma ora è la mia Vespa, quando andrò via verrà con me. C’è anche del materiale di merchandising, la gente mi collega alla Vespa e onestamente mi piace questa cosa”

Al di là dei trofei che ha vinto, sono impressionato dai suoi social network.
L’account lo gestisco io, è fatto così male che dev’essere per forza gestito da me.

Non c’è suo figlio dietro o qualcun altro?
Se decido di fare un post lo faccio.

Il suo post preferito?
Dopo il Verona ho postato due foto, una in cui tengo la palla e l’altra in cui la calcio. Anche il miglior giocatore di football sarebbe invidioso della mia tecnica di tiro.

Mi piace il post della pizza in treno…
Non mi facevano entrare nello spogliatoio perché ero squalificato e quindi non potevo entrare neanche lì. È buffo. È una giornata di squalifica? E sia una, poi quando finisce la partita dovrebbero farti andare nello spogliatoio.

Cosa significa per lei questa foto con Sergio Oliveira da bambino
Pazzesco. Ero al Porto, Sergio era un bambino che giocava per strada, vedeva me e i giocatori ed era quello che voleva diventare un giorno”.

Non aveva visto questa foto prima?
No. La mamma mi dice: ‘Un giorno giocherà per te’, io le ho detto ‘forse’. Continua ad allenarti, non si sa mai’. Ed è capitato.

So che suo padre era un giocatore professionista, sua mamma un’insegnante. Quanto è stata importante per lei la tua famiglia?
Puoi innamorarti del calcio, del lavoro, di molte cose, ma se non ami la tua famiglia, i tuoi amici e cari, non sei nessuno. Penso che nel calcio sia importante che non lavori per te stesso, ma per gli altri. Io lavoro per i giocatori, per i tifosi, per la mia famiglia, per i miei amici, per quella felicità e quando porti quell’amore nel dna del tuo lavoro penso che sei un passo avanti. Mi motivo sempre con le persone che amo.

Fonte: CBS Sports

Articolo precedenteBodo/Glimt-Roma 2-1, i voti dei quotidiani
Articolo successivo“ON AIR!” – TRANI: “Pinto si sarebbe dovuto dimettere ieri sera”, BALZANI: “Alcuni giocatori del Bodo superiori ai nostri”, ROSSI: “L’unica partita che conta è la prossima”, CARINA: “Se la Roma pensa di fare la corrida rischia un’altra delusione”

64 Commenti

  1. è possibile dire che non mi piace come fa giocare la squadra che non indovina i cambi ,che manda via giocatori senza averli provati e fa prendere degli scarsi che poi non fa giocare,deprezza il parco giocatori,non cerco chi la pensa come me ,però avrei piacere che i vari tifosi non siano solo innamorati di mou ma anche della Roma ,che resterà anche dopo l’allenatore.

    • Ci mancherebbe che non possa esprimere la tua opinione. Posso solo dirti che senza un mister come Mou, la squadra di “ieri” te la ritroverete anche “domani” e forse ancora “dopodomani” con tutte le sue contraddizioni. Giocatori super pagati rispetto alla resa in campo e non funzionali per limiti caratteriali a quel progetto di crescita che tuttora è in itinere. Potrebbe essere tutto sbagliato, oppure, potrebbero essere la strada giusta. Di certo è una strada nuova mai percorsa prima

    • È ovviamente legittimo criticare e volere altri, non sottovaluterei però quello che oggi significa Mourinho alla Roma. È l’unica, dico UNICA, voce autorevole giallorossa che difende la società e fa da scudo alla squadra con stampa, federazione, politica sportiva, avversari e quant’altro. Inoltre alcuni di quei giocatori che ha criticato duramente, come Kunbulla, hanno lavorato sodo e riguadagnato la sua fiducia e chissà magari quelli si sono apprezzati più che deprezzati.

  2. Tante belle chiacchiere un filosofeggiare meraviglioso, ma io da un allenatore mi aspetto sempre e solo una cosa, una squadra che gioca bene a calcio, con lui ancora purtroppo non la vedo

    • Guardati l’Atletico Madrid che bel calcio che gioca😱
      Eppure sono 10 anni che nessuno in Spagna si sogna di rinfacciarlo al loro allenatore .
      Forse perchè ,giocando col Triplo Pullman e infischiandosene del “ber giogo”,ha messo in bacheca un bel pò di trofei co na squadra de scampati de casa.

    • L’Atletico Madrid squadra di scappati di casa? Ti sei svegliato col fiasco sul comodino Zeno’?
      E comunque, se pure fosse, anche Mou ha una squadra di “scappati di casa” qui alla Roma.
      Perché non raccoglie gli stessi risultati di Simeone quindi?

    • UB(ambolo),
      a parte che sono astemio ( con me l’industria vinicola andrebbe fallita) ,per quelli come te Mourinho è tanta Roba…vi meritate Serse Cosmi. O Ciccio Graziani,quello che allenava il Cervia.😱

    • Caro Zenone ,l atletico non mi sembra proprio un squadra di scappati da casa ,al contrario…..

  3. Si ma Vina e sciomurodoff 30 milioni in due 5 anni di contratto e non parlo da ieri sera lo dico da tempo….come si spiegano? Si sa quanto (non) valgono perché ieri quei cambi ????? Due acquisti degni del peggior monchi

    • Vero.
      Ieri Viña entra e ci impicca la partita.
      Cambio sbagliato e acquisto strapagato e scelleratissimo degno del peggior monchi.
      Ma guardiamo avanti.

    • I 2 giocatori sopra menzionati,non dico che non li abbia scelti o avallati Mourinho,ma il loro acquisto e i relativi contratti li ha fatti quel fenomeno de Tiago Pinto.
      Se no,che ci starebbe a fare?

    • Concordo con quanto detto ma trovo strano che nessuno nomini Rui Patricio secondo me colpevole quanto gl’altri Il primo gol è causato da una sua papera clamorosa che non trova giustificazioni Sul secondo nonostante la deviazione, ha le sue responsabilità

    • Confermo che Zenone stamattina è piuttosto allegrotto…chiisà, ci sarà magari in vista un nuovo raduno dei veterani di Pallotta in qualche amena località.
      Perché fatico a capire la ragione per la quale il fenomeno sia solo Pinto se poi i giocatori “li ha scelti o avallati Mourinho”.
      Stai in pratica confermando che Pinto sbaglia nel dare retta a Mourinho…

    • UB(ambolo)
      stai ancora in orario di smart working o sei passato al fake working?
      Vabbè che poco cambia…
      😱

  4. io non commento piu’ l’allenatore
    dico solo che il calcio coi 5 cambi e’ completamente cambiato
    E che un allenatore deve abituarsi a gestire il cambio di mezza squadra in tempo utile

    Per il resto Michi regge un tempo .La conferma di Oliveira un errore clamoroso di Pinto

  5. E vabbè, come diceva il grande Marchese? “Bella la boiserie, bello l’armadio, belle le cassapanche”…Mourinho è un grande personaggio e si sapeva, ma ovviamente non lo paghiamo per questo.
    Come dicevo qualche giorno fa, ancora in piena euforia post derby, la stagione può ancora essere accettabile (persino quasi buona) oppure rivelarsi un disastro. E la partita di ieri non ha fatto altro che confermarlo (ma anche in parte quella con la Samp).
    Io non nutro simpatia nei suoi confronti come allenatore, l’ho detto in tempi non sospetti e non me lo rimangio. Ma dico per lui le stesse cose che dissi per Fonseca: non si può cambiare tecnico ogni anno e anche lui dovrà avere diritto alla sua prova di appello, anche nel caso che la stagione dovesse prendere una piega finale che tutti vorremmo evitare.
    Mi piacerebbe solo che nel malaugurato caso le colpe venissero almeno equamente distribuite tra tutte le componenti. Perché non sarebbe corretto trasformare di punto in bianco le “colpe di Fonseca” nelle “colpe dei giocatori”. Tutto qui.

    • 15 gennaio 2022 – MOURINHO: “Maitland-Niles e Sergio Oliveira migliorano la Roma, sono contento del mercato. Non mi aspetto altri acquisti”……………
      Maitland-Niles chi? dove? quando? Oliveira quanto meglio di un Villar o di un Diawara dell’anno scorso, tolti i primi due gol? diciamo che se davvero veniamo messi in difficoltà per 3 partite di fila da una squadra solamente fisica, che vale quanto un solo nostro giocatore, allora le colpe non possono essere solo di qualcuno. Qua sul banco degli imputati c’è l’intera società, inutile cercare facili scappatoie

    • Ieri Patricio e Vina hanno fatto una tragedia…
      Stavamo giocando a sufficienza.
      Poi Abram se magna 2 gol almeno uno poteva farlo.
      Avere più umiltà e convinzione determina il successo.
      Voler amministrare la partita sull’uno a zero sapendo che prima o poi può succedere un errore.
      I cambi tattici poco convincenti potevamo inserire El Shaarawy ma non lo ha fatto Shumorodov non è sicuramente meglio di El Shaarawy.

    • CRIPTICO, dire che OLIVEIRA per DIAWARA e VILLAR (ne metto 2, manco1) non “migliora” la ROMA, e pure questo AMNiles, dove c’è solo l’olandese, altrimenti REYNOLDS, perdonami, se non conoscessi altri tuoi post sarei certo che sei in malafede.

  6. tic toc tic toc tic toc tic toc….il tempo passa e prima o poi alle chiacchiere dovranno seguire pure i fatti…il primo anno è andato, ne restano due…

    • Infatti bisogna iniziare a comprare i giocatori.
      Due sessioni di mercato del progGgetto triennale sono andate.
      Con la prossima saremo a metà.

  7. Ma io mi domando: ma tu Mourinho, che ha allenato i migliori team al mondo, possibile che non si accorge dell’inadeguatezza di Vina?

    Non si fa problemi a buttare via i giocatore, ma lui no…

    Ma maitland niles non è meglio? El Shaarawy?

    Io dubito che l’Uruguayano sia adatto anche a campionati B…

    Raramente vedo in giocatore scarso in tutto: tattico, tecnico, fisico e di testa.

    ANCHE PER I PIÙ ROMANTICI, ma dove sono quelli del “cristante meglio di paredes”… Una lumaca di 1.90 che ha solo un discreto piede destro che appena , APPENA pressato perde la palla.

    Vanno comprati due titolari a centrocampo, altroché.

    Idem Oliveira, buona riserva, nulla più.

  8. Dopo 10 mesi da quando Mourinho ha iniziato ad allenare la Roma, perdere col Bodo un’altra volta è veramente umiliante, non ci sono altre parole, eppure c’erano tutti i presupposti per fare bene, si veniva da un filotto di risultati postitivi, loro avevano venduto elementi forti ed iniziato il campionato da pochi giorni, ma niente non riusciamo a far quadrare questa squadra; la mia fiducia oramai la ripongo unicamente nei Friedkin, sono imprenditori navigati, inesperti di calcio è vero, ma in questi primi anni avranno capito come muoversi in questo mondo a loro sconosciuto. A giugno spero facciano i loro calcoli e tirino le somme per il bene della società e di tutti noi tifosi.

    • Per voi Tifosoni Mourinho è “troppa roba”.
      Faceva bene Monchi a portarvi Di Francesco, gabbandolo per Klopp.

    • Monchi vide Di Francesco col Sassuolo contro l’Atletico Bilbao 3-0 e si innamorò dell’allenatore e del suo gioco. Siccome è uno che ha vinto solo 6 (sei) Europa League e quindi di calcio non ci capisce niente, è venuto a Roma insieme a lui e casualmente, ma solo casualmente ben inteso, è arrivato in semifinale di Champions League, salvo andarsene il giorno dopo l’esonero di Di Francesco.

    • Ah, e poi Monchi non era quello da te riabilitato? O era una delle tante cose buttate lì a casaccio per dire tutto e il suo contrario come normalmente fai durante i tuoi stati alterati di coscienza?

  9. Ieri sono venuti a galla tutti i limiti di questa squadra. Squadra che voglio ricordare , per meta’ e’ stata rinnovata rispetto lo scorso anno . La qualita’ non e’ migliorata , il gioco peggio che peggio , gli acquisti , a parte Tammy, una sciagura. A chi dare la colpa ? La mia opinione ce l’ho….adesso dite la vostra.

  10. In poche parole…campioni zero, niente…manco con mou campioni per competere, ma allora poi non ci dobbiamo lamentare che poi non vinciamo mai nulla…pero” da mou uno non lo si aspetta una frase del genere,mercato intelligente vuol dire no campioni, e quindi stamo da capo a zero, ma allora dico che giocamo a fa”? E’ inutile che diciamo che vogliamo vincrre,tutte chiacchiere, e con chi vuoi vincere co cristante ,shomu,oliveira ,niles,ibanez,kumbulla,reynolds etc??!!
    Nulla…il nulla cosmico, solo la maglia

    • Zì, avemo preso 10 pere dar Bodo in tre partite. A te starebbe bene se li comprassimo tutti?
      Perché sono sicuramente più forti di quelli che hai nominato, giusto?
      Pensa che bello, te li prendi tutti al solo costo di un Abraham e migliori pure.
      Oppure magari c’è anche dell’altro?

  11. Non prendendo le difese di nessuno ma leggendo taluni commenti una considerazione mi sorge spontanea: Mourinho è qui da pochi mesi, è arrivato in un momento in cui vi era una Società in fase di “ricostruzione” e stracolma di debiti. Ha preso in mano una squadra totalmente allo sbando. Sono arrivati elementi nuovi e molti “sono stati ceduti”. Nonostante abbia subito una campagna “denigratoria” senza precedenti, si è rimboccato le maniche cercando di dare un volto ed una fisionomia ad un gruppo, altamente al di sotto della media. Che in alcune sconfitte abbia dei demeriti è indubbio ma poichè “ha un contratto di tre anni” e possiede un “Curriculum costernato di successi e di vittorie” aspetterei a giudicarlo. (Non venitemi a dire che il “Palmarès” non centra NULLA, perchè altrimenti vi giudicherei alquanto meschini e di parte) Concludendo: Da tanto “odio e disprezzo” (almeno per il momento) preferisco dissociarmi. Detto ciò: “Sempre Forza Roma!!!💛💖”

    • A mio modesto parere dici alcune inesattezze:
      1) non è qui da pochi mesi ma da 10 mesi e non sono pochi.
      2) non ha preso in mano una squadra totalmente allo sbando, perchè se arrivi in semifinale di Europa League (occhio non è la Conference) battendo anche l’Aiax non sei proprio totalmente allo sbando.
      3) sono arrivati elementi nuovi e molti sono stati ceduti, ok ma le scelte di mercato le ha fatte tutte lui, se hai preso Shomudorov, Vina, Rui Patricio Oliveira e Maitland Niles il primo responsabile è Mourinho.

    • Franco65 10 mesi non sono pochi?! Quindi per andare d’accordo cosa dovrei fare: Darti ragione a prescindere?! Mi spiace ma la vediamo in maniera diversa. A me piace ragionare con obiettività a te… in altro modo. Capisco che a te piacciono i Spalletti o i Fonseca ma adesso sulla panca c’è Mourinho. 25 titoli non si raggiungono senza una motivazione. Quindi per adesso aspetto a giudicare poi si vedrà. Sempre Forza Roma!!!
      (E adesso spollciate pure quanto vi pare…)

    • Basara, tutto giusto quello che dici, però ieri (e non solo ieri), il campo ci ha fatto vedere una squadra di sconosciuti, allenati da uno che fino all’anno prima era il vice del mister titolare, che ha vinto 2 scudetti di fila e a noi ci ha rifilato 10 gol in 3 partite. Hanno fatto non so più quanti risultati utili di fila tra campionato e coppe (oltre 30). Se una squadra così ci prende a schiaffi ripetutamente, facendosi beffe del nostro allenatore plurititolato e di una orsa che non ha nessun senso paragonare, visti i cartellini e gli stipendi, permetti che qualche domanda uno se la faccia? se è vero che il Bodo in Italia darebbe filo da torcere a chiunque, allora l’alibi della rosa scarsa non regge…quello del plus dell’allenatore titolato anche meno…delle due l’una, perchè non è che vale solo quando ci fa comodo l’alibi dei giocatori. Fino a metà ottobre, quale dei nostri giocatori avresti scambiato alla pari con uno del Bodo? eppure anche ieri, con questi senza 4 titolari di ottobre, avendo appena iniziato il campionato, quindi freschi di preparazione, ci hanno messo sotto e hanno vinto. Questi non sono fatti obiettivi?

    • criPtico non mi pare che stia difendendo Mourinho a spada tratta Tanto è che mi sembra abbia sempre detto: ” In alcune sconfitte, Mourinho ha senz’altro le sue colpe”. Tuttavia se pur non metto in dubbio il fatto che il Bodo ieri abbia giocato con piu’ grinta e volontà rispetto a noi, vogliamo quanto meno evidenziare che nella direzione dell’incontro la “terna arbitrale” ci ha messo del suo?!. Ieri per l’ennesima volta, ho visto qualcosa che non mi è piaciuto .Sopratutto nel comportamento dei Guardalinee. “Sembrava sbandierassero in un unica direzione”. (evidenzio) Che poi abbiamo perso per “orrori” nostri nessun dubbio. Oppure pur di dar contro al Mister, questo per voi non conta. Mi ripeto: Se vi è da criticare son il primo a farlo ma di certo non giudico l’operato di una persona solo per partito preso oppure per Antipatie Personali. Diamogli tempo. Daltronde si sa che comandano i Friedkin. L’ultima parola spetta sempre a loro. Hanno detto 3 anni?! (visto come si sono comportati con Fonseca) a meno che non vi siano grosse sorprese, ritengo che rispetteranno tale “Contratto” sino all’ultimo giorno.

    • Se avessero dato tutte se scuse “Fonzie” come lo chiamavano sarebbe ancora qui.
      Basta scuse e fuori le 00

  12. Si può migliorare una squadra sotto molti aspetti: caratteriale , tattico , fisico etc.
    Ma non si può prescindere dai calciatori di qualità.
    Purtroppo questa squadra di qualità ne ha poca e basta qualche cambio e qualche infortunio per tornare nella mediocrità.
    A gennaio secondo me si colpevolmente persa un’occasione, almeno un centrocampista di qualità e un esterno dx capace di dare il cambio a karsdorp andavano presi.
    Abbiamo fatto due prestiti che poco hanno cambiato.
    A Giugno occorre fare un mercato vero perchè quà servono 6/7 giocatori veri per alzare l’asticella altrimenti puoi mettere pure Klopp e Guardiola in panca, cambia poco.
    Forza Roma.

  13. Sul mercato dovremo essere intelligenti

    questa frase , per pinto, è tutto un programma

  14. Dite quello che vi pare, ma dopo Totti c è stato un vuoto. Non si può tifare solo la maglia, ma anche, dico anche, le persone che ci stanno dentro. Gioca bene, gioca male ma la passione che trasmette quest’uomo è forte. E il calcio è passione, soprattutto x noi.

  15. a Zanò..eh edh..tu invece stai a lavorà veh..eh eh..c’hai er sudore che te cola dalle recchie..eh eh..me raccontano però che ultimamente giri col libro “del come e del percfhe'”..eh eh eh

  16. Che c’entra la romanità con la partita de mer..giocata ieri non si capisce,o meglio se butta in caciara, fagli il cul.in allenamento invece di dire ste cavola..

  17. Certo mister chi non ha rispetto della lazio
    Io ad esempio la schifo da sempre ma è un problema mio la cosa che stracondivido seriamente e la percezione della gente che viene da fuori e respira questa cosa Roma è
    Dei Romanisti da sempre per ovvie ed incontrovertibili ragioni

  18. Bah, come al solito dopo una sconfitta giù giudizi negativi e dopo una vittoria grandi proclami. La verità come al solito sta nel mezzo: con la Lazio abbiamo giocato molto bene, ma ci ha detto bene tutto nei momenti giusti della partita. Ieri non siamo stati eccessivamente in affanno e abbiamo dato la sensazione di poter affondare quando volevamo (vedi primo tempo). Poi abbiamo preso un gollazzo molto casuale e loro si sono ringalluzziti (e che dovevano fa’? Quando je ricapita?). Di azioni pericolose potenziali ne abbiamo prodotte anche noi e poi è arrivato Vina… Che non era in giornata (eufemismo). Colpa dell’allenatore aver dato fiducia a uno che a inizio anno le doveva giocare tutte anche quando scendeva dall’aereo? Forse, ma è andata così.
    Speriamo a Roma i valori veri vengano fuori. Magari se evitiamo di preparare sta partita con una serie di insulti a giocatori e allenatori è meglio…

    • Finalmente uno equilibrato.
      Che poi col Bodo siamo migliorati rispetto all’ultima volta fuori. Adesso vediamo di migliorare anche rispetto all’ultima con loro in casa… 2 a 0 e tutti i criticoni torneranno a tifare la magica contro il Leicester.

  19. Mi aspettavo un’articolo sulle nuove regole del FPF che vedono la Roma tra tutte le squadre di vertice in serie A quella più in difficoltà con un rapporto tra costi e ricavi del 135% (il parametro da raggiungere il prossimo anno potrebbe essere quello del 90%) invece nulla. Boh!
    Mi chiedo come noi si possa rientrare tra questi paletti senza fare cure dimagranti (cessioni giocatori ….tipo Zaniolo) e senza fare un mercato di prestiti.
    Altro che mercato intelligente, caro Mou, qui ci vuole un miracolo!
    Forse nemmeno Sartori potrebbe bastare.
    Figurarsi se affronteremo il mercato col solo Pinto: un disastro annunciato.

    • Hai detto un’amara verità, o si pompano sponsorizzazioni o so volatili per diabetici.
      L’anno prossimo voleranno plusvalenze farlocche tra tutte le squadre…

    • Diawara, Vina, Cristante, ElSha, Veretout, Shomurodov, Perez, oltre ai prestiti di MN e Oliveira.
      Ce ne sono parecchi, anche con stipendi pesanti, di cui potresti liberarti prima di Zaniolo per alleggerire il monte ingaggi e avvicinare il tetto.
      Tutta gente il cui rendimento e/o utilizzo non avvicina lo standard richiesto dallo stipendio che percepiscono. Li rimpiazzi con ragazzi che tanto peggio di loro non possono fare e cerchi di prendere quelle tre o quattro pedine che possono farti fare il salto di qualità.
      A Zaniolo dai un’altra chance perché è giusto concedergliela, dopodiché fai i dovuti calcoli anche sul suo conto.
      Per finire, al nome di Pinto assocerei anche quello di Mourinho, perché il mercato lo faranno in due. Altrimenti finisce che adotti i concetti di Zenone e non lo augurerei a nessuno…

    • Non sono un commercialista UB, ma passare dal 135% al 90% non è impresa che si può realizzare facilmente.
      Se poi a far cassa è uno che in 3 sessioni di mercato non è riuscito a vendere nemmeno 1 giocatore, secondo te me la devo prendere con Mou?
      A Mou chiederemo conto degli acquisti ma le cessioni fino a prova contraria sono responsabilità di Pinto.
      Ribadisco il mio pensiero.
      Se non arriva uno bravo a fare il DS la vedo brutta.

    • Abbiamo tre anni per rimetterci in sesto si può fare un disavanzo di 60m tocca investire bene quest anno e tanto poi dal prosiamo anno ancora si tirano le somme

  20. Appunto essere intelligenti. E 56 mln per kumbulla ibanez, e shumodurov, rinnovo a 4,5 a pellegrini e si vocifera anche a mancini, ed infine col Vs permesso mandare via mayoral e villar e poi sentire la Roma accelerare per frattesi e solamente ed addirittura leggere raspadori, beh, questo tutto è forche’ intelligente.

    • però devi distinguere fra i fatti (i contratti e i soldi spesi che citi) e le illazioni giornalistiche. “l’ambiente” per cui è “impossibilire vincere a Roma” sono le illazioni giornalistiche. già se gli dai peso, non ti fai un favore, ma se ci basi il giudizio su un allenatore o un ds, caschi nel grande trappolone de “l’ambiente romano”. se arriva Frattesi o Raspadori, si commenta l’operazione, altrimenti iniziamo a fare i complimenti ad Arrivabene che è riuscito a prendere Zaniolo in prestito con obbligo di riscatto e stipendio a carico della Roma, perchè lo dicono i giornali, quindi sarà vero

  21. A quasi 60 anni avendo visto tutto di calcio una scelta cosi non me la sarei aspettata da parte di Mourinho….sempre in ricerca, gli piace la tifoseria primo allenatore che ne parla al contrario di Capello che la Odia, e’ entusiasta di Roma da sempre e ce lo fa’ sentire tutte le volte e’ cambiato da 12 anni che allenava l’ Inter, lui ti fa’ sentire che e’ romanista gia’ solo per questo lo difendo e difendo le sue scelte. Di calcio ci capisce e come, come si fa’ a dire che e’ bollito arrivato per lui venire a Roma e’ una scomessa vedremo con il tempo se e’ vincente….sta cambiando tutto dalla mentalita’ dei giocatori fino alla nostra come tifosi che dire e’ proprio Speciale 1

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome