MOURINHO: “Troppa superficialità, ci sono giocatori che hanno perso un’occasione. Il playoff non sarà un dramma”

98
1565

AS ROMA NEWS – Mister Josè Mourinho si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti per commentare la prestazione dei suoi calciatori al termine di Servette-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico portoghese sulla gara di Europa League giocata questa sera allo Stade de Genéve contro la formazione svizzera.

JOSE MOURINHO A DAZN

Rammarico per le occasioni perse.
“Sì, però è un peccato che non ci sia una camera vostra all’intervallo, io martello sempre su questa situazione di una squadra che perde e a inizio secondo tempo c’è questo atteggiamento dell’avversario, noi siamo superficiali in questi momenti della partita. Ci sono giocatori che hanno perso delle opportunità. Aouar? Non parlo di lui, parlo di altri giocatori, sembra che qui fuori casa la gente che va in panchina entri poi con un atteggiamento che non riesce a migliorare la squadra. Non penso sia un dramma giocare i playoff, poi chiaro che giochi contro una squadra che viene dalla Champions. Di nuovo giocheremo all’Olimpico, non voglio fare un dramma del secondo posto, è più drammatico che dei giocatori hanno perso una chance, è un atteggiamento che si ripete. Veramente non capisco, ho giocato 150 partite di Champions, che sono fra virgolette più importanti di questi, sembra che ci sia gente che non abbia una grande storia in Europa e gioca queste partite in modo superficiale, sono sempre gli stessi. 90’ di concentrazione, poi c’è gente che è superficiale su come interpreta la partita”.

Cristante in difesa vi fa perdere equilibrio a centrocampo?
“Sì, senza di lui si perde stabilità a centrocampo, ma se manca uno gioca lui. Lui è un grande esempio per gli altri a questo livello, gioca con una concentrazione altissima. Paredes ha fatto un’altra partita molto seria, è un campione del Mondo, gioca qui senza superficialità, poi c’è gente che si sente confortata con questa superficialità. Qualcuno pagherà? Da noi non puoi far pagare, lo può fare Guardiola, da noi c’è solo l’allenatore che può martellare… io continuerò a martellare su questa gente. Il gruppo è fantastico, gente buona, gente seria, che ama la Roma, ma sono in una zona di conforto. Se in casa riusciamo a instillare questa mentalità nella squadra, fuori casa è più difficile, ovviamente potevamo vincere lo stesso”.

Certi giocatori possono essere un esempio?
“Bergomi sa perfettamente dell’importanza del profilo di questi giocatori, abbiamo gente che io trovo con superficialità, poca responsabilità di dire che “sono qua e voglio giocare sempre”. Hanno perso un po’ la voce, se qualcuno mi dice che vuole giocare di più… lo fai solo se sono morti, la gente che risponde è sempre la stessa gente”.

Articolo precedenteSERVETTE-ROMA: 1-1 (21′ Lukaku, 51′ Bedia). Qualificazione amara, il playoff è a un passo
Articolo successivoSERVETTE-ROMA 1-1: le pagelle

98 Commenti

  1. Non so se sia riferito a lui il discorso di Mourinho,ma l’atteggiamento di superficialità e strafottenza con cui è entrato in campo Spinazzola,autore di 2 cross uno più sballato dell’altro, mi ha lasciato senza parolacce in bocca.
    D’altro canto,quando uno si sceglie Davide Lippi come procuratore…

    • Questo tipo come al solito da la colpa ai calciatori,
      mai una volta che si prende le colpe lui per tenere un buon dialogo con gli stessi.
      Sono tre anni che rompe i cogxxxxx con sto gioco di merxx senza ne testa ne coda e il light motif é sempre lo stesso,
      nei momenti di difficoltà prende due tre giocatori
      di mira e se li fa fuori.
      Roba per psychothérapeuti.
      Ma mi faccia il piacere!!

    • Quindi Quindi il problema sarebbe nei minuti giocati da Spinazzola… Ma che partita avete visto? Mou non conosce l’autocritica. Ad ogni partita il problema sono i suoi giocatori. È capace di dire che Slavia praga e servette hanno una rosa migliore della nostra (lo ha fatto ridere dosi a bodo glimt e Sassuolo…). Non ne posso più di sentirlo

    • Ma perché Aouar, Celik, Dybala, Lukaku, Pellegrini, Spinazzola, Sanches, il secondo tempo di Llorente, questi erano in grande forma ma bloccati dagli schemi del tecnico? Alcuni di questi dovevano riposare, altri vabbè, e hanno pure contratti da top players! Ma chi metti? E siamo sempre lì, cambiare allenatore a Roma è uno schema che abbiamo visto decine e decine di volte purtroppo come il tipo di atteggiamento offerto dalla squadra ieri sera, che è noto per chi è tifoso di questa squadra. Ma se i cambi, che giocano poco, sono asini…se chi subentra non ha voglia ( spina ), non ce la fa ( Pelle ) o non ce la farà mai ( Sanches ) cosa centra l’allenatore…? Vediamo a gennaio che ci propina la società, se avranno la forza di intervenire per i terzini, il centrocampista…
      Forza Roma, sempre!

    • È una cosa che umilmente ripeto da anni e anni, ma io sono uno zero e nonconto nulla, il fatto grave è che quando un Mexes, un Candela, un Dzeko, un Capello e davvero tantissimi altri calciatori e allenatori che sono stati alla Roma e poi in una squadra del Nord dicono in fotocopia la stessa cosa (cioè che a Milano, ad esempio, ogni allenamento è una lotta senza quartiere tra calciatori per garantirsi il posto da titolari la Domenica, mentre a Roma ci si fa la carbonara assieme) allora il sospetto che le cose stiano da sempre esattamente così diventa fondato.
      Sono i calciatori il problema.
      Del resto, lo vediamo nel corso della stagione. Squadre con rose più scarse ci mettono sotto perché corrono di più, ci infondono tigna, voglia.
      Io ho sperato che Mourinho potesse invertire la rotta, ma se non ci riesce nemmeno lui, allora mi rassegno, amen, è impossibile.
      Arriverà un altro allenatore, solita scena, giocheranno bene per 3 mesi, poi tutto tornerà come prima, salvo “sforzetti” quando si avvicina la fine del contratto.
      Che pena.

    • @Fabio1974, guarda che Pellegrini, Spinazzola e Sanches, dovrebbero essere titolari nella Roma, quindi se entrano dalla panchina, dovrebbero si ribaltare ogni risultato in campo, invece di pascolare, chi per incapacità nativa chi per termine attività agonistica. Autocritica de chè !?

    • @ Fabio1974 l’anno scorso sei passato co Real Sociedad e Bayer Leverkusen che erano nettamente più forti. Se dice certe cose ce sta un motivo chiaro. Se si seguono le partite er motivo se vede.

    • Ti chiedo se tu hai notato una cosa che ho intravisto, durante un fraseggio innoquo come al solito della Roma , i giocatori sembravano tutti uguali anche il gesto tecnico , stop e passaggio facile ad appoggiare, non avevano individualità, sembravano tutti uguali nel la postura e nel tocco, non c è stato un triangolo ne assolutamente un tocco di prima, una cosa mai vista prima , a mio avviso molto brutta, se toglievi il numero di maglia e il viso erano tutti cloni,

    • Purtroppo non penso…

      Questa società, scottata dall’esperienza Pallotta, non vuole mettersi contro la piazza, ma fare solo cose “popolari”.

      E dato che questa tifoseria, che non riconosco più, ormai è lobotomizzata, resterà ancora per tanto…

  2. mi sembra chiaro il riferimento a Spinazzola e Renato Sanchez , soprattutto Spinazzola irritante ,ha sbagliato tutto ,cross fuori misura ed un atteggiamento di sufficienza inaccettabile,!!
    ovviamente giocatori sopravvalutati come pellegrini e poi la giornata veramente no di Dybala , anche El Shaarawy è il solito giocatore che alterna partite buone a partite anonime ed una carenza di alternative in difesa sconcertante.
    comunque in generale una squadra mediocre che non è riuscita a vincere con un servette veramente modesto

  3. C e gente senza palle, ma c era anche l anno scorso , partendo dal numero 7 , da Elsha, Spina…lasciali fuori .

    E la fascia a cristante, Mancini, Bove

  4. hai ragione mister…mai vista tanta superbia. ci sono giocatori che sembra facciano un favore a giocare.
    dei cambi solo Belotti è entrato con il piglio giusto.
    nessun uno contro uno, nessun assist e nessuna voglia di giocare. peccato, con un girone così….
    vergogna

  5. Spinazzola incommentabile..E quella faccia a forma de caxxo dell agente c ha avuto pure il coraggio di dire ottima stagione

  6. il Mister parla chiaro senza fare i nomi ,ora vorrebbe 4 Cristante, e i subentrati pellegrini e spinazzola troppo superficiali per una partita così importante TROPPO SUPERFICIALI PORCACCIO GIUDA !!

    • l unica cosa che sapete fare è offendere Mourinho. in campo non va lui e se i giocatori avessero la sua grinta…

    • e certo che l’ho vista la partita. L’ avversario si chiama Servette Servette no Real Madrid…e avevamo la squadra titolare in campo…se non vinci ma un minimo minimo di responsabilità il mister ce l’ avrà o no?o è merito suo quando vince e degli altri quando perde?…eddaisu

    • @nonymous, se i calciatori non corrono te in panchina puoi averci anche Ardhanarishvara.
      Perdi.
      L’Italia agli Europei era una squadra scarsa che correva di più degli altri.
      Ed è arrivata in fondo.

  7. indecenti, e più di voi i lobotomizzati che non hanno più senso critico, assuefatti alla mediocrità, che vi giustificano

    “Beato quel popolo che non ha bisogno di eroi” Bertold Brecht

  8. In realtà ci sono parecchie squadre di medio basso livello che scenderanno dalla Champions: Lens, Braga, Young Boys, il Salisburgo come l’anno scorso, Shaktar, il solito Feyenoord. Per cui il playoff potrebbe non essere questo grande scoglio. La cosa veramente brutta è dover mettere due partite in più impegnative in mezzo a Febbraio per essere arrivati secondi nientemeno che dietro allo Slavia.

  9. Il dramma è avere pinto all’interno della nostra società. Finché ci sarà lui, per vincere, Mou dovrà fare miracoli. Finora l’ha fatti. L’obiettivo di quest’anno è cacciare pinto. Se ci riusciremo sarà come aver vinto una Champions.

    • Mourinho, che per me deve rimanere a vita, ha le sue colpe ma Pinto è una sciagura. Non ne ha azzeccata una da quando sta qua, riesce ad infrangere ogni statistica negativa. Spero sia accompagnato alla porta quanto prima perché il pensare che possa lui costruire una rosa von un nuovo allenatore mi fa rabbrividire.

  10. La squadra è ridicola caro Mourinho. La Roma titolare non riesce a battere il servette ma ci rendiamo conto? Ma quanto in basso siamo scesi? E soprattutto quando risaliremo? Davvero una mediocrità irritante imbarazzante. Ma la cosa più assurda è che parliamo di gente strapagata come campioni quando invece veniamo surclassati dallo slavia dal servette dal Genoa di turno. Dybala altra prestazione imbarazzante!
    Ma dove dobbiamo andare siamo una squadretta proprio, non si vince mai in maniera netta manco coi dilettanti. Vergognatevi tutti giocatori e staff insulsi e non degni della tifoseria

  11. A roma si vive di LEGGENDE.

    “Cristante dove lo metti fa bene”, “Con pellegrini è tutta un altra musica”, “Non è importante giocare bene, ma il risultato”…

    Potrei continuare.

    La roma è questa, una squadra che ottimi valori tecnici, in pochi casi eccellenze assolute, ma non riesce ad essere continua.

    I problemi sono tanti di questa squadra: pochi movimenti senza palla, le ali non salgono e non spingono, la difesa a tre leva un uomo in attacco, regalandolo all’avversario che ha quasi sempre il dominio e metà campo, il “gioco” della roma si riduce a dybala lukaku, e cosi via…

    Leggo in molti che mettono come migliore della roma bove, ma a parte correre non gli ho visto fare un inserimento, un tiro in porta o un passaggio in profondità.

    Ma giudicare la roma ormai è diventato un esercizio sterile.

    LA ROMA è QUESTA.

    Ma in una città dove si da peso più ad un direttore sportivo che al proprio allenatore vuol dire che il livello di critica è andato a farsi benedire.

    Secondi in questi girone vuol dire FALLIMENTO.

    Posso dirlo: se peschiamo al sorteggio qualsiasi squadra del nostro livello o superiore possiamo dire gia oggi addio all’europa luege.

    Perchè così non vai da nessuna parte.

    • perché non ti proponi come allenatore della Roma? criticate Corsi, Marione, Piacentini.,. ma dite le stesse cose loro. tifosetti da tastiera.

  12. Pellegrini è dallo scorso campionato che latita in campo! Non fa una prestazione decente non so da quando. Può essere lui il capitano della Roma? Smalling, quanto ritornerà? Altrimenti arrivederci e grazie. Aouar è un fantasma in campo, un ectoplasma, etero, il nulla sommato allo zero. Io non lo so.

  13. Occasione persa vergogna.Sono rimasto con il magone per tutta la partita per la ennesima partita superficiale e orribile della Roma che non é capace di rifare 4 gol al Servette anzi ne riesce a prendere pure uno, allora vuol dire che ci meritiamo di andare a giocare i play off con poche probabilità di accedere alla finale anzi ci vorrebbe un miracolo, le probabilità si alzerebbero solo se i Friedkin mettessero un po di soldi nel mercato di gennaio, io a questi giocatori che non si reggono in piedi ormai non credo piu,il pericolo é anche che il quarto posto rimarra una chimera se Friedkin rimane fermo sul mercato. Il fatto é anche che non puoi dare la colpa neanche a Mourinho perché i giocatori che voleva non sono arrivati e la squadra ne risente perché giocatori come Llorente,Ndicka,Spinazzola,Paredes,
    Sanchez,Smalling, Pellegrini,Christensen non rendono o sono sempre in infermeria.

    • Il quarto posto lo saluti già alla prossima con il Sassuolo. Fuori casa questi non esistono contro nessuno.

  14. Vedo sempre una squadra che per vincere una partita con squadre di qualsiasi livello fa una fatica pazzesca ( Empoli a parte). Non la vedo molto diversa da tempo fa.

  15. pellegrini spinazzola sanches i superficiali per eccellenza e 2 di questi prendono più di 5 milioni all’anno avoja a compra giocatori boni ma pinto c’ha la fissa però

  16. Dybala si è mangiato tre gol grossi come una casa. E uno Lukaku, anche se sul prosieguo dell’azione. Nonostante tutto la potevi vincere largamente, tanto per dire che non stavamo giocando contro il Real, ma contro una squadra che nel nostro campionato non so se si salverebbe.

    Ma è un fatto che abbiamo giocatori senza personalità. E qualcuno proprio scarso.

    Non so con chi ce l’abbia Mourinho oltre all’ovvio Spinazzola (per me è evidente da diverse partite che stia giocando a ritmo e intensità da allenamento blando).
    Pellegrini?
    è stato peggio di Auoar, ma non so se si riferisca a lui. Mi sembrerebbe strano.
    Belotti? non ha dato né più né meno del suo solito dello scorso anno. Senza infamia e senza lode.
    Sanches? impatto sulla partita zero. Ma è pure uno che praticamente non gioca da anni, ormai. Penso che per rivedere il giocatore che è stato servirebbero un bel po’ di partite e di allenamenti seri, così sono comparsate.

    Può darsi che ce l’abbia con il solo Spinazzola. Ma la performance negativa di questo non basta a giustificare la partita senza personalità.

    Il punto è che, mi cito, che questa squadra è fatta da 1/3 di giocatori di qualità, 1/3 di buoni giocatori ma senza personalità e 1/3 di scarpari.

    Non siamo una squadra forte. Siamo una squadra che si arrabatta per non prenderle e spera nella buona vena dei suoi giocatori forti (se sono in campo). Se questa non c’è… tutti i limiti degli altri brillano.

    Se Dybala e Lukaku si mangiano 3 gol, ma chi altro segna?

    • Adesso ricominciamo con Belotti. Ma cosa doveva fare? Si è inventato una giocata su una palla persa, rimediando un corner all’ultimo minuto. Poi? Gli è arrivata qualche palla? Si è mangiato qualche gol? Bisognerebbe pensare, prima di scrivere.

  17. Un calciatore che si allena tutti i giorni che non riesce a fare un cross ,i ragazzini dell’ ostia antica crossano meglio di Spinazzola ,l unica critica che faccio a.mourinho a sto punto cambia modulo se non hai i quinti che caxxo c’è giochia a fa a tre dietro

    • Hai ragione.Non ha i giocatori per il modulo a tre sia perchè gli mancano i difensori centrali sia perchè gli esterni non sono adeguati. Mi chiedo: ma che senso ha arretrare Cristante in difesa, indebolendo pure il centro campo, solo per la tigna di voler per forza insistere con questo modulo?

  18. Non riesco a capire…..
    Credo che ci sia poco equilibrio nelle descrizioni di Mourinho, dalle stelle alle stalle, domenica scorsa contro l’Udinese tutto perfetto grande panchina bla bla bla.

    Questa sera tutto il contrario….. mahh ????

    A me e’ apparso evidente che Aouar e Pellegrini sono mancati entrambi fuori contesto, anche se ad onor del vero almeno entrambe correvano e qualche contrasto lo hanno fatto, poi che dire, dal 60° giocavamo gia’ in 10 ed e’ parso molto chiaro ed evidente che Dybala aveva gia’ dato segno che non e’ in condizione gia’ dal primo tempo quando non copre Celik dopo che lo stesso si era fatto 40 metri palla al piede in contropiede da solo e senza che lo stesso Dybala gli dasse appoggio o sostegno.

    Credo che se dobbiamo prendercela con chi e’ subentrato dalla panchina anche chi era in campo dal primo minuto non mi e’ sembrato che abbia aiutato la squadra e mi riferisco principalmente a Dybala oltre che ad Aouar che entrambe hanno fatto il compitino.

    Poi se dobbiamo tenere Dybala per forza in campo per lesa maesta e be allora tranquilli che non sara’ ne la prima ne l’ultima che giochiamo in 10.

    Pero’ mi aspetto anche piu’ equilibrio nelle dichiarazioni di Mourinho, non si puo’ passare dalle stelle alle stalle in 4 giorni ecchecaxxo.

  19. al secondo cross di spina mi sono veramente alterato, sulla ripartenza in tre che pellegrini manda non so dove veramente l’amaro in bocca. cmq se giocavamo così con lo slavia non perdevamo e non stavamo a fare questi commenti. il problema è sempre lo stesso cambiano le Rome ma questo mancare di testa è qualità nei momenti o nelle partite cruciali, tra l’altro più che alla nostra portata, ci segue sempre

  20. Chi peschi peschi se non cambiano mentalità e atteggiamento il risultato sarà sempre questo ed usciremo dalla competizione devono mettersi in testa di dare il 110% 100 come i tifosi se vogliono farci felici e vincere qualcosa

  21. Ai Friedkin non frega nulla se la Roma gioca due partite in due giorni. Non è che possono prendere l’aereo e fare l’americanata, dovrebbero andare in Lega a sbattere i pugni, o peggio ancora, ingaggiare un dirigente che sappia farlo. La Roma non ha dirigenti, ha solo manager che si occupano di business vari e Tiaghino Pintino, che cerca di fare le nozze coi fichi secchi, sperando che gli vada bene. Questi sono i Friedkin, se ancora non si è capito. Ma vedrai che se la squadra, giocando un calcio vomitevole, riuscirà a vincere un trofeo, saliranno sul carro che li porterà in giro per Roma.

  22. Sanchez è entrato all’ 81esimo… che caspita vuoi che faccia. ha toccato fin troppi palloni. il problema è pellegrini spina elsha (che quando gli va è un ragazzo d’oro… quando nn gli va..). auar è un’altra scommessa persa di pinto, paredes non verticalizza mai.. recupera tante palle ma nn le sa giocare. celik nn va mai sul fondo per fare dei cross normali, .. ma che volete che mou trasformi l’acqua in vino? ma x piacere…

  23. Proprio Domenica dopo la partita con l’Udinese avevo detto “magari affrontassero tutte le partite con questo atteggiamento” e puntualmente tanti giocatori se ne sbattono. Se potessi la prima cosa che direi a Mourinho, “evita di far fare partite da 10 minuti a Sderenato, perchè sennò ce tocca pure riscattarlo.” Non si tratta solo di fregarsene della Roma, molti giocatori non sono professionisti, tanti hanno capito che basta fare una buona prestazione in casa con i sold out per guadagnarsi l’affetto dei tifosi e magari la riconferma contrattuale. Fuori casa invece se ne sbattono altamente. Cominciamo a coccolare di meno i giocatori, ed a farci rispettare di più noi tifosi, perché questi hanno capito che basta qualche prestazione e due parole al miele per abbindolarci.

  24. premetto che ero allo stadio, Mou ha dato mazzate ai giocatori che ha messo dalla panchina, ma come al solito la butta in caciara…. perchè anche se è vero che quelli che ha messo in campo dalla panchina hanno fatto schifo (Renato Sanches, Pellegrini, Spinazzola e Belotti) è altrettanto vero che in 95 minuti non abbiamo fatto un tiro in porta, non ho visto una triangolazione, una sovrapposizione, un dai e vai, un cross degno di questo nome, un calcio d’angolo pericoloso, non ho mai visto cercare una punizione dal limite….non abbiamo uno straccio di gioco. Oggi è stata una battaglia, campo pesantissimo, ha piovuto a dirotto per tutta la partita, i titolari hanno sputato l’anima…. ma la grinta e la voglia non bastano se non riesci a creare nulla e i giocatori non sanno cosa farci con la palla. A Lukaku è arrivata una palla in 95 minuti…. una sola! quando gioca in nazionale gliene arrivano 7-8 a partita. E stavamo giocando con una squadra che vale, forse, il lecce.
    Per fortuna che al 95esimo lo Slavia Praga ha vinto altrimenti ora c’era da strapparsi i capelli.
    Io mi ricordo la Juve di Del Piero che almeno 5-6 volte a partita faceva di tutto per prendersi delle punizioni dal limite…. noi mai, abbiamo un cecchino come Dybala e non sappiamo sfruttarlo.

    • @maurizio sadsoul Francamente, penso che allo stadio tu stavi in un posto sfigato, perché la Roma ha avuto 3 palle gol enormi.

  25. solo per la partita di stasera:

    se Dybala se magna l’impossibile, la colpa è di Mou?

    è qui che si legge la malafede di tanti che commentano.

    non mi piace come NON fa giocare la squadra, ma oggi Ciccio Caputo al posto di Paulo avrebbe segnato almeno un paio di gol.

    eddai, su

  26. @lucio becker ho ben pensato, prima di scrivere, ma tu non hai ben letto.
    ho espresso la mia opinione sul fatto che non poteva essere Belotti l’oggetto degli strali di Mourinho, in quanto ha fatto uno spezzone di partita facendo quello che ci si può aspettare da lui: impegno, corsa ma anche nessuna giocata sorprendente. Intendo che se te lo sei fatto andare bene lo scorso anno, sicuramente non ce l’hai con lui dopo questi minuti. Belotti questo è.

  27. a me sta cosa dei giocatori me pare na scusa chiunque siano
    hai giocato 90 minuti con Lukaku Dybala e dopo il vantaggio…si è già pensato a gestire..il male è quello e chiunque entra nn può fare molto….quando di gioca cosi
    poco ritmo zero intensità…..palla a Ndicka schema principale

  28. ma uno come pellegrini…dovrebbe andare a giocare in serie c…giocatore… veramente…nullo…senza personalità…senza..carisma..senza niente..di niente..😭😭😭😭….

  29. Mou non ha colpe questa sera il materiale a disposizione era questo, c’è poco da fare. Dei nuovi arrivati non se ne salva uno, rimpiango Ibanez almeno di testa la buttava dentro e aveva la velocità che non ha N’Dicka, Matic vale 10 Paredes e 50 Aouar, Sanches….
    Questa squadra si sta reggendo con Lukaku, Dybala, l’Ispanico e santo Bove e santo Cristante se uno di questi verrà a mancare, per me Bove, questa squadra cola a picco come l’Andrea Doria. Se a gennaio non si trovano due centrocampisti, degni di questo nome e un laterale che sia capace di calciare un cross per quest’anno riununcerei ai sogni di gloria

  30. Pellegrini ha accusato le voci su di lui…Spinazzola ha in mente l’Arabia…il tecnico non è sicuro della conferma
    ..e così via incertezze e malumori fanno solo male all’ambiente…i primi responsabili di tutto ciò sono i proprietari che dovessero dove vogliano andare la Roma é un patrimonio di tanti non un lusso per pochi

  31. Ma anche l’allenatore gli deve levare dalla testa la troppa superficialità a certi giocatori e poi come la squadra era messa in campo e l’atteggiamento mezzo difensivista da c*casotto contro una sorta di “Don Gnocchi” chissà di chi è la colpa, vero Mourinho ? Oltre al fatto di non avere uno straccio di gioco e schemi.
    Pellegrini ? Da togliergli subito lo status di capitano per quanto si è visto ed impacchettarlo direzione Arabia Saudita se se l’accollassero, insieme a Spinazzola e per quanto riguarda Aouar si potrebbe un attimo aspettare e rimandarlo prima di bocciarlo in via definitiva.
    Renato Sanches ? In quel poco che si è visto pur se non in condizione, ha toccato il pallone meglio e fatto addiritttura qualcosa in più di quanto visto fare da Pellegrini.
    Questo era un girone da vincere, non di andare ai sedicesimi prima invece di andare direttamente agli ottavi e fare 2 partite in più di giovedì oltretutto col rischio che ci capitano certe squadracce tipo Newcastle, PSG e qualcuna più rognosa comunque di queste pizza e fichi coi quali siamo riusciti nell’impresa di non vincere in trasferta e non si può avere perennemente il mal di trasferta, mica siamo andati a giocare al Bernabeu contro il Real Madrid.
    Stavolta come in alcune altre occasioni si sono passati i limiti.

  32. Ricomincia a distruggere la squadra cercando il Karsdorp di turno per mascherate l’insuccesso sportivo; quando andrà via, a giugno, resteranno solo macerie fumanti.

  33. Caro Mou,mi dispiace per chi ti esalta,ma dico una cosa ,quando tu giochi sempre con 1 punta e la palla la giochi 80 minuti indietro ,gli allenatori avversari non sono stupidi, basta solo far avanzare la squadra e per loro , con il tuo favoloso non gioco ,è una cosa da ragazzi farti del male…..poi se invece i pochi campioni che hai si inventano la giocata, allora tu sei un grande….che tristezza questa roma.

    • hai ragione, ma con che modulo dovrebbe giocare con questi scarsoni di giocatori?
      se usa altri moduli prendiamo 4 gol a partita lo volete capire o no????
      così la squadra è più equilibrata nonostante i 4 ciangoni che scendono in campo, o pensate che pellegrini, kristensen, auor, ndika, karsdrop sono giocatori di livello da real, manchester, barcellona?

    • quali sono le colpe del mister?
      con chi lo sostituisci?
      chi metti come terzino, dato che non ne hai uno buono, come ali?
      daje su avete stancato voi co sta musica che è colpa de Mou, cambiate squadra no! non si paga.

  34. tiago pinto, un ds fallimentare.
    pellegrini, aouar , sanches , spinazzola….roba da circo equestre.
    non vinci col servette , non ti meriti niente , altro che e.l.
    è ovvio che mourinho andra’ via.
    ma se resta tiago pinto …beh…allora è come darsi martellate sui piedi.

  35. La gente!!! ma chi sono i giocatori che Mou identifica come la gente? Non credo Lukaku e Dybala , ma sono loro che ci hanno fatto pareggiare mangandosi almeno tre gol. Poi che ci siano una serie di giocatori scarsi lo sappiamo da sempre. Mi preoccupa che Mou difende Paredes che cammina in campo e non si smarca mai per ricevere palla e fare il passaggio filtrante per creare azioni d’attacco pericolose che sarebbe poi il compito di un regista. Ieri i passaggi filtranti e gli assist li ha fatti Llorente e è tutto dire. Pellegrini è al 25%, Cristante è stanco, el shaarawy se trova l’avversario bravo e veloce viene annullato, Bove ci mette le toppe ma a creare gioco vale quel che vale, Aouar Celik Dicka sono delle pippe, Sanches è un ex giocatore, Belotti …pure, Spinazzola sicuramente è uno della gente di cui parla Mou , vergognoso , di Lukaku e Dybala e Paredes ho detto, se ho dimenticato qualcuno è perchè vale meno di tutti . Di quelli che non sono scesi in campo non vedo nessuno che poteva farci vincere. Messi così le sei partite di seguito con Bologna, Fiorentina, Atalanta, Napoli, Juventus e Milan ci faranno precipitare a meta classifica se non peggio. Tanti danno tutta la colpa a Mou, ma la colpa è dei Friedkin che hanno assemblato una Roma fatta di incompatibilità PINTO/MOU/LA ROSA DEI GIOCATORI sono entità diverse e separate che non si coniugano, per Mou ci vuole un direttore tecnico diverso e giocatori diversi, per Pinto ci vuole un allenatore diverso, per questo tipo di rosa… tanti calci nel di dietro.

    • esatto sergio hai scritto la verità, te devono leggere come fosse la bibbia.
      per fortuna c’è qualcuno che ragiona, dobbiamo far capire al resto dei tifosi che la squadra attrezzata dal duo friedkin – pinto è quella che è sennò faranno scappare via l’unico faro che abbiamo, il mister.

  36. L’unica speranza che abbiamo sono i Friedkin.
    Spetta a loro a giugno, fare tabula rasa e ricominciare con un progetto nuovo che possa portare la Roma a confrontarsi alla pari con le grandi d’Europa.
    Continuare così sarebbe deleterio.
    Forza Friedkin.

    • allora siamo freschi se dipende dai friedkin!
      dopo 3 anni senza cacciare un euro sul mercato che dovrebbero fa questi?
      ma daje su ala stupida umana non c’è confine.

    • certo è così, pellegrini, kristensen, auor, ndika, karsdrop, mancini, llorente ti sembrano fenomeni?
      tu come li faresti giocare questi? dimmi dimmi!
      qui c’è gente che difendeva e voleva in campo solbakken o come si chiama lui, che fine ha fatto?
      ma dai su piuttosto chiedi veri giocatori al pesce muto li, quello che non caccia 1 euro, quello che ci porta parametri (o m@erde) 0, infortunati e retrocessi, ma iammè ià ma davvero state a fare…cioè secondo te de zerbi, motta o quello del monza con questi scappati de casa vincono titoli?
      ah chico daje fa il bravo, vai a bere latte e biscottini.

    • come deve far giocare questa squadra?
      ma dite solo male la soluzione?
      dimmi come li faresti giocare?
      non lo sai vero?

  37. max se entra pellegrini si nasconde non fa un passaggio solo falli da dietro perche lo passano tutti .spina entrato come se fosse in allenamento,e dovrebbero essere 2 titolari che dovrebbero fare la differenza .

  38. Continuate a dare la colpa a Mou. Vi manca la capacità di analisi. Mou è un allenatore da campioni, li ha gestiti li ha motivati ed ha vinto. Nel calcio quelle contano, le vittorie, il calcio è un lavoro, un azienda, e questi portano e movimentano soldi, ma i soldi arrivano se vinci, non se giochi bene. Ora, nella storia tanti top, hannno giocato bene, altri meno, ma il numeratore comune associato alle vittorie era uno solo, campioni. Ora direte, ma contro il Servette servivano i campioni? No, ma almeno gente, non scartata, retrocessa o infortunata. E ma non c’è gioco. Ma se tu non hai un terzino o un’ala che ti saltano l’uomo e ti screano superiorità, se hai i piedi buoni in difesa che ti fanno ripartire l’azione, se hai centrocapisti statici, non hai uno che è possa far rifiatare Lukau, ed un sostituto di Dybla, anche avendo gli schemi coma fai giocar bene? Vedete, alla fine torniamo sempre agli errori di mercato, il tanto vituperato Zaniolo che (insultate e spolliciate quanto volete), dopo totti è stato il talento migliore, ed è stato gestito malamente, con chi è stato sostituito? Con Solbakken, e poi volete il gioco. Tipo il gioco di De Zerbi? ah ho capito, infatti il maestro de Zerdi senza campioni e 8° in premier. Chiudo……..non so se Mou resterà, iFriedkin non parlano, ma sono furbi, hanno capito che orami la tifoseria lo idolatra e gli porta i soldout, il mister dal canto suo, non avendo offerte, totla l’arabia potrebbe restare, ma gli scenari saranno questi, a meno che non si cambia registro sul mercato, ed il registro da cambiare e Pinto, non ne ha azzeccata una.

    • tony73 sei stato perfetto in ogni lettera ed in ogni frase, cioè che hai scritto è la pura verità, chi la vuole conoscere ti legga come fosse un vangelo.
      come te ho scritto decine di volte questi pensieri, ho scritto di zaniolo, degli allenatori alla de zerbi, motta (o quello del monza) che non cambierebbero nulla, di pinto che non è un ds ma un ragioniere che deve far tornare i conti e dei friedkin che non investono 1 euro sui giocatori.
      il problema sono gli spolliciatori verso seriali, questi non amano la roma, se fossimo tutti uniti avremmo molto di più in cambio ne sono certo.
      ripartiamo da un fatto l’allenatore l’abbiamo non serve cambiarlo, diamogli veri giocatori ed una vera squadra (aggiungerei che sarebbe quasi ora) e poi valutiamolo.

  39. Se esce la giocata del campione e la Roma vince allora “grande Mou a vita! Ha vinto trofei e bla bla”. Se gioca di m**** (come sempre) e non vince è colpa di altri.
    Ma per 7 milioni ci ha portato 2 finali lo specialuan.
    Allora io devo vedermi una stagione intera di partite orribili per godermi una finale. Che goduria.
    Fatevi curare Voi mediocri che sostenete il pagliaccio a vita con i vostri slogan ridicoli.

    P.S. Dopo l’ennesimo tentativo vediamo se la redazione me lo pubblica un commento.

    • cioè scusami aridaje che il colpevole è il mister, dimmi te come faresti giocare sti 4 scappati di casa.
      pensi davvero che con un altro allenatore pellegrini, svillar, mancini, kristensen, auor, ndika, karsdrop e tutti gli altri scarpa sciolta sarebbero dei fenomeni?
      credi che giocherebbero con il mitico real o il grande toro?
      ma dai per favore! stai buono su che di calcio non capisci nulla.

  40. Quando fa i cambi e vince a culo all’ultimo minuto il merito e’ suo, dei cambi che ha effettuato, quando invece non vinci a culo, la colpa e’ dei cambi entrati, non sua che li ha messi.
    O e’ sempre sua responsabilità, o mai. Delle due, l’una. Comunque grazie al non-gioco di Mou siamo il sogno delle squadre piccole, gli regaliamo serata da grande squadra come fossero il Real Madrid. Con tutto quello che prende di stipendio, e tutta l’esperienza, oltre che la grinta potrebbe anche imbastire due schemi di gioco semplici semplici. Mou mi sembra un Ballardini che sa usare la comunicazione come mezzo di distrazione di massa.

  41. povero mister lo vedo sempre più triste, lui prova con tutto se stesso a far migliorare sti 4 asini ma non ci puoi fare nulla.
    prenderei a calci in c@lo come prima cosa pinto che in 4 anni ha portato qui a roma solo scarti e falliti vari.
    Celik non può giocare nemmeno in serie c, è uno scandalo non si può vedere, ma mandatelo via insieme a pellegrini, kristensen, auor, ndika, karsdrop, etc etc tanti i nomi se conoscono!
    fuori tutti dalle balle

  42. Che illuminato! .Uomo superiore illuminaci chi può far fare il bel gioco con ste pippe. Dimme un po’ chi può raddrizzare i piedi di pellegrini,fare saltare l uomo a celik , Kristensen chi può far diventare Pizarro paredes .Se non hai capito che la colpa è tutta del grande DS Pinto allora me sa che sei un sonnambulo vivi in un altro mondo. Sento e se prendi parametri solo zero che ti vuoi aspettare !e se di questi parametri prendi i peggio la colpa è de Mourinho che voleva kamada a posto di Auar ti chiedeva un regista hai preso paredes e un difensore che non è mai arrivato senza dimenticare che hai venduto zaniolo per due soldi prendendo il salmonaro. Io immaginavo sta squadra ieri con grimaldo,zaha, Cuadrado,kamada, Ramos, Guerrero, Thuram e guarda potevi anche prende Sanchez come sfizio tutti a parametro zero adesso dove stavamo! . La colpa è del Ds e del presidente che non mette una figura dentro la società e che non prende una decisione definitiva sull allenatore che se gli dai giocatori con i piedi dritti ti sa portare in finale e lo ha fatto due volte caro mio è questa la verità.

  43. Ma il grande allenatore durante le sedute di allenamento cosa fa?
    Guarda i giocatori che fanno il torello?
    Ma perchè non li fa allenare a fare cose specifiche? Ad esrmpio agli esterni fagli fare 50 cross a seduta o è troppo difficile? Mio padre mi dice che il grande Liedholm faceva fare i palleggi con il destro a Bruno Conti (sì proprio al campione del mondo) per migliorare l’uso di quel piede. E due scarsi come Karsdop e Celik od anche Spinazzola che fanno, si offendono se devono fare le ripetute?

    • ecco un commento intelligente: la base del calcio, come si insegnava ai pulcini…
      invece no, questi qua si considerano tutti delle star mentre Mou è stufo e non più all’altezza della situazione, mamma mia che situazione!

  44. Caro mister se la squadra è questa il merito è tuo.Dimettiti sei un ex allenatore e largo ad un. allenatore più umile ed umano tornate e da dove sei venuto. Forza Roma e basta

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome