SERVETTE-ROMA 1-1: le pagelle

41
1174

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma spreca una buona occasione per tenere vivo il discorso qualificazione e pareggia per 1 a 1 sul campo del Servette. Ora serve un suicidio dello Slavia nell’ultima giornata per permettere ai giallorossi di evitare il playoff di febbraio, ormai a un passo.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai giocatori scesi in campo questa sera allo Stade de Genéve per affrontare gli svizzeri nel match valido per la penultima giornata del girone G di Europa League:

Svilar 6,5 – Si esalta su Kutesa con un intervento super. Sul gol di Bedia la palla gli passa in mezzo alle gambe, ma ha poche colpe.

Llorente 6,5 – Gran giocata e assist per il vantaggio di Lukaku. Peccato che non sia sufficiente per portare a casa i tre punti.

Cristante 5 – Buca malamente un intervento aereo che costa ai giallorossi il gol del pareggio e, probabilmente, il primo posto nel girone.

Ndicka 6 – Prestazione attenta, con qualche piccola sbavatura.

Celik 5,5 – Bada più a difendere che ad offendere, lasciando a El Shaarawy il compito di attaccare. Timido.

Bove 6 – Gioca una buona partita. Fa le cose semplici, e le fa senza sbagliare. Dall’81’ Renato Sanches sv.

Paredes 5,5 – Da lui ci si aspetta più qualità in mezzo al campo. Troppo scolastico.

Aouar 5 – Ci prova, ma non ci riesce. Impreciso, fumoso. Dal 56′ Pellegrini 5 – La situazione non migliora granché. Lontano dalla forma partita.

El Shaarawy 6 – Buona spinta a sinistra, i suoi cross bassi però non vengono sfruttati a dovere. Impreciso invece nelle conclusioni. Stanco, cala nella ripresa. Dal 74′ Spinazzola 5 – Troppi cross morbidi e innocui in un momento decisivo del match.

Dybala 5,5 – Partita dai due volti. L’impegno c’è tutto, ma pesano davvero troppo gli errori sotto porta. Dall’81’ Belotti sv. 

Lukaku 7 – Quando gli dai palla in area, Romelu non perdona. Prezioso nel gioco di sponda, offre a Dybala un paio di palloni da buttare dentro, ma oggi l’argentino non ha avuto il piede caldo.

JOSE’ MOURINHO 5,5 – Buon primo tempo, ma poi l’approccio nella ripresa rovina tutto. Nel finale gli assalti sono resi più complicati dalla stanchezza e dal campo pesante. L’impressione è l’ennesima occasione sprecata, e il playoff a questo punto sembra essere inevitabile quanto meritato.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteMOURINHO: “Troppa superficialità, ci sono giocatori che hanno perso un’occasione. Il playoff non sarà un dramma”
Articolo successivoBOVE: “Partita segnata dagli episodi. Siamo una grandissima squadra, ripartiremo da questo”

41 Commenti

  1. Consoliamoci col fatto che non dovremo ritrovarci a sperare di fare 4-5 gol allo Sheriff per arrivare primi, che tanto non li facciamo. A sto punto via con le riserve e testa al campionato, che Bologna e Fiorentina (le due squadre a cavallo dello Sheriff) saranno ossi duri.

    • copio ed imcollo:
      Ho sempre più la sensazione che la Roma ed intendo quella che ho visto in questi 40 anni di tifo, si sia trasformata in un villaggio delle favole. Viene raccontata come una grande squadra, da giornalisti, opinionisti ed allenatori, i tifosi la acclamano, la proteggono e la incitano sempre. La risposta? Entrano in campo come se gli avversari siano parte di questa celebrazione; invece, gli avversari giustamente se ne fregano e mettono in campo tutto quello che hanno. Ed i nostri “eroi?” si meravigliano, quasi pensassero che gli stanno facendo un dispetto prima di capire che il villaggio è stato assaltato dai barbari, sono già dentro le mura ed il bottino è andato. Sono stufo cambiano presidenti allenatori giocatori, ma il film è sempre lo stesso, non so se ci sia qualcuno in grado di cambiare questo dramma.

    • vogliamo parlare dei goal divorati da Lukaku e Dybala? vogliamo parlare di Dybala? Vogliamo parlare dell’allenatore che incensa Paredes, un calciatore che dovrebbe prendere per mano la Roma e invece non si fa vedere dai compagni, per prendere la palla?
      Però, è sempre colpa di Pellegrini.
      Quando Mou affronta Inter, Juventus e Milan piange, perché non la Roma è una squadra che non ha la potenzialità economica di quelle squadre…ma quando affronta Slavia Praga e Servette, squadre di molto inferiori alla Roma per potenzialità, non vince e punta il dito contro alcuni calciatori. Perché non è mai colpa sua?

  2. Paredes 5.5?
    recupera palle, ordina e organizza le giocate, non a casa passano tutte da lui, non ha sbagliato un passaggio rasoterra, un lancio sbagliato su celik nel primo tempo (unico). cosa deve fare? gioca 90 minuti su un campaccio e finisce l’ennesima partita Intera.
    Pellegrini voto: 5.5 spiegatemi le differenze perché io sono un pollo e ho gli occhi fasciati dal SanDaniele. non ci capisco una mazza di pallone e pregiudico.
    due punti buttati

    • Infatti paredes è stato, secondo me, il migliore in mezzo al campo, anche più di bove.

      Ordinato, da geometrie il possibile in una squadra che di movimenti non sa neanche cosa sono, non gli viene rubato mai il pallone…

      Come dici te recupera molti palloni, che deve fare di più?

      Pellegrini entra e non combina nulla, praticamente tra lui e aouar non c’è differenza.

      Penso che le pagelle alle volte si facciano per pregiudizio, perchè non si spiega.

    • Il gioco del calcio che io sappia é uno sport
      di movimento, Lorysan, secondo il mio avviso
      Bove é stato il migliore a centrocampo fa tanta interdizione e corre un sacco, ce ne vorrebbero tre con la gamba che ha lui e purtroppo non ce li abbiamo, per quanto riguarda stasera, Paredes a passeggiato e bloccato il gioco ogni volta che ha preso palla,
      a parte un paio di teckel il nulla assoluto, quello che mi ha sorpreso più in negativo é Aouar, normalmente è uno dei centrocampisti piú tecnici
      che abbiamo in rosa, questa sera non gli é riuscito niente.
      Se a tutto questo aggiungiamo due gol mangiati da due passi, booh!!! che dire a sti poveretti.

      Forza la Magica🌞❤️

    • Pellegrini è un pupillo dell’allenatore e cosi è trattato,oltre che volerne tre è tra i pochi che si ostinano a non vedere cosa rende in campo e a schierarlo a dispetto dei Santi.

  3. VALORE ROSA.

    Servette: 26.5mln

    Roma: 362mln

    MONTE INGAGGI.

    Servette: 7.5mln netti, cioè 14mln circa lordi

    Roma: 65mln netti l’anno, cioè oltre 100mln lordi l’anno.

    NON SI PUO PARLARE DI GIOCATORI…

    Troppo riduttivo.

    LA ROMA NON FUNZIONA, inutile girarci attorno.

    • @Lorysan
      il problema principale della Roma è che è una squadra costruita male.
      Non serve prendere “campioni” a parametro zero, pagandogli stipendi da favola, se poi questi non giocano mai e quando lo fanno giocano male.
      Meglio allora pescare giovani talenti integri, con voglia e corsa, che quando li chiami in campo ti danno il fritto, pagandoli due soldi perchè magari sono ancora sconosciuti.
      Pinto, a parte qualche pescata fortunata, è per me il primo responsabile.

    • Guarda bastava comprare 2 terzini degni di nota e non kristensen tenere cristante come vertice basso che tanto non ne salta una e prendere 2 centrocampisti di corsa da aggiungere bove , paredes è inutile puo funzionare se gioca a 4 dietro allora hai il palleggio da metà campo in su ma giocando a 3 dietro a centrocampo sei sempre con un uomo in meno e paredes non serve

  4. E’ tardi,inutile sprecare troppo tempo e parole. Ribadisco ancora una volta che la Roma di quest’anno è peggiore dell’anno scorso. Se per qualche motivo dovesse mancare Lukaku per qualche partita,finirebbe a metà classifica.
    Di serate deludenti come questa ,ne vivremo tante altre.Purtroppo.
    Stasera bravi Svilar e Bove. Per il resto ogni tocco di palla di Paredes è un sorso di camomilla.
    Aouar non lo calcolo più. El Sharawi disastroso ,come spesso gli capita quando parte dall’inizio.
    Spinazzola indisponente e Lukaku una voce nel deserto.
    Dybala mi pare appagato dalla vittoria del Mondiale, cosa che a me tifoso della Roma non me ne importa unkazzo.

    • e IL tuo idolo Pellegrini? (il finito top) Che nn vale manco un Simplicio, Perche nn lo commenti mai?

    • Ti do ragione su tutto, tranne che su Paredes. È l unico dopo Lukaku e Svilar che mi è piaciuto.

    • Caro Zenone, perché non commenti mai il tuo beniamino??? Lo fai solo quelle poche volte che gioca bene altrimenti spargi fango su tutti tranne lui… parente???????

  5. Salvo svilar celik Lukaku bove e Llorente il resto metterei zero a Dybala Spinazzola aouar pellegrini 3 al faraone 5 a paredes 6 cristante. Ma parliamo di una Roma tra le più scarse di questi anni duemila

    • nelle ultime due righe che hai scritto c’è tutta la verità.
      sono scarsi…. sopravvalutati e presuntuosi.

    • mardocheo

      te hai ragione sul fatto che sono scarsi… ma con il servette no, non ci sono scuse, è una squadra di lega pro che prova a salire in B.

      ❤️🧡💛

  6. Al di la delle inutili pagelle ad attestare una prestazione invero modesta contro un avversario ancor più modesto. Ancora non si riesce a mettere al sicuro la partita dopo comunque essere passati in vantaggio forse contando su un assetto difensivo adeguato ma quando mai? quell’assetto non esiste più dallo scorso anno con le cessioni di Matic e Ibanez e con le problematiche fisiche di Smalling. Va bene Matic è voluto andar via lui (almeno così si sostiene),Ibanez doveva essere per forza plusvalenzato e Smalling purtroppo ha lamentato problemi fisici. Peccato che:
    – Matic probabilmente sin poteva trattenere e Paredes non si può sicuramente definire un suo valido sostitut;
    – delle c precarie condizioni di Smalling, comunque 34enne e con una logorante carriewraalle sppalle si sapeva bene da Agosto;
    – di N.Dicka che si dovesse ambientare era altresì scontao;
    – che Kumbulla prima di febbraio non sarà disponibile;
    – che Llorente non sia certo il massimo si sapeva perfettamente altrimenti non te lo regalavano per due stagioni consecutive;
    -che Mou predilige la difesa a tre,
    E TU PINTO grande manager e anche Ds responsabile del mercato, dall’eccelso curriculum come alcuni vanno richiamando (a mio avviso alquanto fuori luogo), NON PROVVEDI A PRENDERE UN SOSTITUTO DI IBANEZ e vai a pescare tal Kristensen e per farci cosa??? e chi ci doveva pensare e provvedere la Befana??? ma ci si rende conto che piovono traversoni in area e di testa le prende solo Lukaku e che comunque non esiste più la stessa sicurezza di prima oltre ad aver assolutamente perso un’altra nostra peculiarità, ovvero la pericolosità offensiva sulle palle alte e ai numerosi goal che ne scaturivano sia da parte di Ibanez che di Smalling. Va bene abbiamo capito che Pinto non si tocca, è un “enfant prodige”, un genio………..magari dai più, a cominciare da me, incompreso ma per sua fortuna almeno qui sul forum gode di molte simpatie, buon per lui e non certamente per la AS Roma.

  7. A Lukaku inutile dare pagelle
    Svillar ottimo : da sicurezza
    Bove ottimo dovunque lo metti gioca bene e con generosita’
    Buona partita della squadra nel primo tempo
    Tenuta atletica precaria
    Abbiamo comunque giocato nel 1 e 2 tempo con uno o due uomini in meno, non credo sia questione di superficialita’ : Celik e Spinazzola Auoar Sanchez sono questi ; Pellegrini credo non riesca a trovare la posizione che deve tenere in campo e’ impossibile sia questo
    E’ comunque una necessita’ far largo ai giovani con piu’ frequenza
    Quanto ci manca Smalling !

  8. Tranne qualcuno, non sono giocatori che hanno fame di vincere. Sono giocatori che si accontentano. Stanno nella loro zona di comfort come dice Mourinho. Chi si amministra. Chi fa il compitino. Chi si risparmia per il mercato di gennaio. Chi non “sente” l’adrenalina per questi palcoscenici “minori” (e così restano gli unici che vedrà).

    Farei vedere a ripetizione la partita di Bellingham di ieri. Come interpreta il calcio. Come lavora senza palla.

  9. Svilar 7
    fa un intervento da portiere vero ed e’ sempre attento in ogni circostanza, poi non gioca incollato sulla riga di porta, questo ragazzo merita di giocare con continuita’ almeno ne sapremo di piu’ sul suo valore che a mio parere e’ gia’ superiore a quello di Rui Patricio.
    Sul gol non e’ fortunato, peccato neanche lui si aspettava il buco di Cristante.

    Llorente, 7
    fa una onesta gara e poi s’inventa un assist da 10.

    Cristante 5
    soffre maledettamente il loro centravanti, purtroppo sbaglia la misura nel gol subito, peccato perche’ fino ad oggi ha sempre giocato sopra le righe.

    Ndika 6,5
    cresce di gara in gara, sta diventando una certezza.

    Paredes 6,5
    gestisce la palla come pochi, gioca con una velocita’ diversa dai propri compagni, solo Cristante e Bove riescono a seguirlo costantemente, forse perche’ sono vicini al suo ruolo, peccato perche’ e’ come se predicasse nel vuoto per alcuni (Aouar, Pellegrini, Spinazzola, Dybala)

    Celik 6,5 Fa quello che puo’ dalla sua parte puo’ contare solo sull’aiuto di Bove perche sua maesta’ Dybala non corre neanche per se stesso.

    Bove 7
    che dire di questo giovane, corre si batte, aiuta i compagni da semre il fritto.

    Sanches, 6
    nonostante tutto nei pochi minuti che e’ in campo si impegna, sono altri quelli che mancano stasera.

    Aouar 4
    Voglio ma non posso, peccato perche’ lui la volonta ce la mete pure, ma sbaglia il 95% di cio’ che fa.

    Pellegrini 4
    idem come Aouar.

    El Shaarawi 7
    Gioca fuori ruolo ma da sempre tutto, peccato ha messo due assist al bacio che meritavano di piu’.

    Spinazzola ZERO SPACCATO !
    No comment ex calciatore !!!

    Dybala ZERO SPACCATO !
    praticamente non pervenuto, mette in costante difficolta’ Bove e Celik, si mangia letteralmente due gol, non corre, sbaglia il 50% dei palloni che gioca ed e’ l’ennesima partita che ci fa giocare in 10.

    Belotti, 6
    sempre un combattente se entrava subito dall’inizio secondo tempo avremmo vinto la partita non tanto per la sua bravura ma perche’ almeno avremmo giocato in 11.

    Lukaku 7
    nonostante ha bisogno di recuperare lui il campo lo tiene lo stesso realizzando anche oggi, bravo.

    Mourinho 5
    Mister ti manca l’equilibrio.
    Quando a tordi, quando a grilli.
    Domenica campioni.
    Oggi cojoni.
    Datte na regolata !!!

    • pensa se vincevamo!!! abbiamo visto una partita diversa il servette vale la serie b…unica sufficienza piena svilar

    • Non sto a commentare punto per punto perché sono troppi 15 giocatori. Mi concentro solo su alcuni:

      Auar: ZERO il suo apporto in campo è nullo
      Sanchez: ha toccato 5 palloni e li ha sbagliati tutt’e 5. E’ una certezza che palla a lui = palla persa.
      Lukaku: tolto il gol (gol buono per 3cm, altrimenti manco quello per il fuorigioco) e l’assist fortunoso che Dybala ha passato al portiere, non stoppa una palla neanche quando è smarcato. Non si spiega la differenza di rendimento con la nazionale belga, né si spiega l’involuzione di gioco da 4 partite in qua

    • Ludovik, ma infatti l’attuale Roma farebbe fatica in B, poi se giochi in 10 ogno gara fai fatica snche il lega pro.
      Ma per he’ Pensi che Dybala abbia giocato con noi ieri sera ?

    • Maggica
      Ma infatti per il sottoscritto Lukaku in questo momento sembra imballato ha bisogno di smaltire tossine e recuperare velicita’, non e’ salutare per lui giocare ogni 3 – 4 giorni, non e’ un caso che con il belgio la prima gara l’ha saltata.

      Mentee Dybala somiglia ad uno straccio bagnato, secondo te la juve se era ancora un calciatore vero se lo sarebbe fatto scappare ?

      Qua do riusciremo a vedere Zalewsky El Shaarawi bei loro ruoli, entrambe nelle loro nazionali giocano:
      Zalewsky mezzala,
      El Shaarawi esterno offensivo.

      Spinazzola ex calciatore.

      Aouar forse ci hanno mandato il fratello scarso.

      Sanches ?

  10. Non sono d’accordo con i giudizi negativi su Dybala, ha cercato in tutti i modi il gol, purtroppo anche lui sbaglia, ha preso un sacco di calci poteva chiedere la sostituzione ma si è sempre rialzato, ha giocato su un campo che per uno con le sue capacità non era il massimo.
    Comunque anche con la vittoria non cambiava nulla neanche con la prossima partita.

    • Scusa, ma sara’ l’8ava partita che giochiamo in 10 con lui in campo, ma su quale campo lo vogliamo far giocare ?

    • abbi fede Giorgio, al primo gol che farà …esultanza polemica di quello che si sente in credito 😭

      a questa squadra manca un Leader, ma no uno di passaggio vedi Lukaku, uno che ci stia 10 anni.

      ❤️🧡💛

  11. Migliori in campo Svilar, Bove, Lukaku e Llorente.
    Voti troppo generosi per Cristante tra i peggiori in campo perché il gol preso è un suo errore, Aouar impalpabile ma peggio ancora di lui Pellegrini con atteggiamento anche irritante e tutt’altro che da capitano, Spinazzola autentico scarparo ormai peggio di un ferro vecchio. Questi meritano voti tra il 3 ed il 4. Stesso discorso vale per Mourinho sulla mancanza di gioco e schemi e su come ha messo in campo la squadra con quel solito atteggiamento che sembra da c*casotto pur affrontando una squadretta di scappati di casa quando l’unico modo per prendersi il 1° posto di un girone abbordabile è quello di vincere e segnare tanto in partite alla portata col potenziale che abbiamo lì davanti.
    El Shaarawy titolare prestazione negativa, gioca alla grande quasi solo da subentrato.

  12. lo vogliamo capire che cristante non è un difensore? ci vuole tanto a capire che mourinho gioca a 3 dietro perché non ha 2 (per alternarli) difensori sinistri? vogliamo capire che non è una squadra ma un rattoppo? etc. etc….

  13. svilar bravo ieri, per il resto il peggiore in assoluto Aour , sbaglia tutto, poi dybala, elsha nn incide e spinazzola fa peggio. pellegrini nn trova la posizione, paredes ha classe nei movimenti per il resto nn solo e’ assolutamente sopravvalutato ma anche deleterio, mai una verticalizzazione, mai un cambio di campo, inutile, molto meglio bove. mi chiedo ancora xché giochiamo con la difesa a 3…

  14. Il ciclo tipo di Pellegrini: un mese infortunato, un mese per recuperare una forma minimamente accettabile, una o due partite discrete o buone per fare gridare al miracolo gli ammiratori, si infortuna di nuovo.
    Siamo stati bravi a pescare il suo sostituto però: Aouar si rompe un poco di meno ma non elargisce neanche quel paio di prestazioni che ti fanno notare la presenza di tanto in tanto.
    Si diceva non giocasse perché non voleva firmare il rinnovo; molto più probabilmente perché si tratta di una delle innumerevoli promesse mancate, campioncino in erba che non sboccia mai.

  15. Pagelle più o meno condivisibili, a parte il 6,5 a Svilar che mi sembra stretto.
    Ha compiuto un intervento prodigioso ed almeno un altro paio decisivi.
    Sempre sicuro ed attento, anche nelle uscite a differenza del collega portoghese.
    A mio avviso merita maggior spazio anche in campionato, anche per capire se è possibile puntare su di lui per l’immediato futuro, visto che Rui andrà in scadenza a giugno e si approssima alla pensione.

  16. il carattere, l’approccio, la mentalita’, frasi fatte, la verita’ ci sono molte carenze tecniche, passaggi sbagliati, tiri alti e fuori, marcature allegre . e poi aouar , che lo ha messo a fare in campo, meglio un primavera qualsiasi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome