MOURINHO: “Non mi è piaciuto l’atteggiamento di qualche giocatore. Con i cambi la squadra ha fatto meglio”

89
2182

AS ROMA NEWS – Mister Josè Mourinho si presenta davanti ai cronisti per commentare la prestazione dei suoi giocatori al termine di Udinese-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico giallorosso ai microfoni dei giornalisti:

JOSE MOURINHO A DAZN

Cosa ha pensato al gol di Pellegrini?
“Che potevamo avere due o tre minuti per giocare. Purtroppo no. Partita non diversa da quello che mi aspettavo, già sapevo che era così. E dopo un paio di minuti avevo capito che non mi ero sbagliato. Siamo entrati nel gioco con i cambi. Ho visto una grande difficoltà in qualche giocatore ad entrare nel ritmo della partita. Se avessimo segnato prima… Però sono otto partite senza sconfitte, 4 vittorie e 4 pareggi”.

Difficoltà dovute alla gara giocata giovedì?
“Un po’ di tutto. Nella mia squadra due o tre giocatori avevano questo linguaggio del corpo, che non c’era la forza mentale e l’intensità. Se in questa partita ci fossero stati trenta minuti di gioco reale, a mezzanotte stavamo ancora qui,  loro sono molto forti in questo”.

L’Udinese arrivava sempre prima…
“Anche il ritmo della palla, sempre passaggi lenti, che davano tempo all’avversario di piazzarsi. Veramente una partita di una squadra al massimo contro una in difficoltà. Non possiamo scegliere le partite, ogni partita è importante. Dobbiamo avere la forza mentale, dobbiamo migliorare in questo aspetto. Sappiamo che non è facile giocare giovedì e poi domenica, specie quando giochi fuori casa. Dobbiamo fare meglio, avere uno spirito diverso.  Anche io sono stanco, qualche giocatore mio la stanchezza l’ha sentita prima della partita, questo atteggiamento non mi è piaciuto”.

Zaniolo?
“L’ho visto bene dal punto di vista emotivo. Gli avevo detto che l’Udinese fa prendere gialli, doveva essere intelligente e controllato perché è difficile con il loro modo di destabilizzare. E dopo la sua esperienza con Di Bello mi faceva paura, per questo penso che non si sia potuto esprimere in modo libero. Ha giocato in modo condizionato e con questo condizionamento ha fatto bene, non sono dispiaciuto”.

Pellegrini?
“Mi ha convinto ma mi è mancato davanti, avevo bisogno di più creazione bassa e di un terzo attaccante per non lasciare superiorità numerica ai loro difensori. Poi abbiamo rischiato con tutto con i cambi, perdere 1-0 o 2-0 non fa nessuna differenza. Pareggiare 1-1 ci dà un punto e la sensazione di 8 partite di fila senza sconfitta. sarebbe stato meglio 5 vittorie e 3 pareggi, ma 4 vittorie e 4 pari non è male”.

 

Articolo precedenteMARINO: “Siamo i vincitori morali del match. Il rigore? Ho analizzato tutte le immagini e non riesco a vederlo…”
Articolo successivoUDINESE-ROMA 1-1: le pagelle del match

89 Commenti

  1. Solo amarezza veder giocare la Roma cosi. Se dico partita orribile dei nostri come tante in quest annata, e il pareggio non serve a nulla non mi sembra di essere lontano dalla verita. Manca un po di tutto, inutile anche scriverlo lo stiamo vedendo tutti purtroppo, quando sei in svantaggio non devi perdere tempo, perche tutti quei passaggi all indietro. Un gioco macchinoso per portare la palla nell area avversaria si perde troppo tempo, invece di proporre un gioco piu offensivo diretto, eppoi gli attaccanti sempre spalle alla porta. Molte cose non vanno in questa squadra contro l Atalanta hanno corso per 90 minuti oggi in metamorfosi come anche in molte partite di quest anno sembrano delle pippe stralunate.

    • È una delle romette più brutte che io ricordi.

      Gioco a caso, cambi a caso.

      Oggi non c’è niente da festeggiare, e pellegrini capitano per i prossimi 10 anni è inquietante.

      Poi spero di sbagliarmi.

    • Io invece me lo prendo questo punto sempre meglio che tornare con le pive nel sacco. La Champions è sfumata da tempo, per l’Europa League invece questo punto ci tiene in corsa.

    • Si, non se la merita nessuno una cosa cosi.

      Ah, mi raccomando diamo la colpa agli arbitri.

    • Beh…che dire abbiamo scritto l’ennesima pagina della scarsità di questa stagione spero almeno di arrivare quinti,alla conference non voglio pensarci.pero non capisco ste squadre quando incontrano noi hanno il sangue agli occhi contro le strisciate calano le braghe.non cerco però scusanti.poi non vedo mai tiri da fuori nello specchio è una rarità che si paga se non hai giocatori che lo sanno fare.siamo una squadra triste ma ho fiducia sempre in Mou.

  2. Mi è sembrato di vedere un professore, Rui Patricio, tentare di spiegare Ungaretti sul palco del Papeete. È stata un’allegra performance sul malfunzionamento delle sinapsi. Speriamo Pellegrini abbia sbloccato la capoccia dal dischetto. Per il resto preferisco evitare di pensare a quello che ho visto, nella maniera più assoluta

  3. Concordo con mourinho ma queste sono cose viste tante altre volte con tanti altri allenatori , sembrerebbe un atteggiamento che si acquisisce a roma,!

    • La questione non è pareggiare ma come lo fai. L’Atalanta esprime calcio di qualità da anni cosa che di certo non sta facendo la Roma , soprattutto quella inguardabile di quest’anno…

    • Il calcio di qualità dove? Contro di noi hanno fatto ridere per 2 volte e pure oggi ha dato la riprova del Gatorade speciale ormai finito

    • comunque siamo passati al 5° posto,l’atalanta poi mica è detto che vince il recupero

  4. La più desolante improvvisazione. Questo è il nostro gioco. Il niente. Risultato bugiardo. L’Udinese ci ha surclassato. Il gioco di Mourinho fino a oggi? Palla lunga e pedalare. Forse. Speriamo basti.
    Forza Roma nostra.

    • Ma se un profano fosse in grado di capire il gioco figurati gli avversari.
      E’ tutta strategia, se famo pia’ a schiaffi finchè non si stancano e poi colpiamo noi.
      Comunque con palla lunga e pedalare Milan (con Rocco) e Inter(herrera) hanno vinto coppe dei campioni e scudetti.
      io dico che potevamo iniziare a giocare prima del 70°.

  5. E niente quest’anno è così ormai non me la prendo più. Una cosa però è certa, il livello generale è questo e per il momento non ci si può attendere nulla di più. Vorrei solo che non si parlasse di rinnovi, di aumenti di stipendi o eresie varie. Cerchiamo di conquistare la prossima Europe league e incrociamo le dita per il prossimo mercato…

    • Io vorrei che nn s parlasse di Cempio, perche andarmi a fare sbeffeggiare dalla corazzata Inglese o Spagnola di turno non me ne tiene…

  6. Lui da sempre addosso ai giocatori ma il suo gioco è disarmante, giocatori messi male in campo uno a venti metri dall’altro, senza una struttura di gioco il gol non lo farai mai.
    La sua storia parla per sé, dice che Mourinho è un grande allenatore, ma fatti alla mano, alla Roma non è così, per come giochiamo per le difficoltà che troviamo nel affrontare chiunque si può ben dire che Mourinho è uno dei peggiori allenatori che abbia mai avuto la Roma

  7. Non mi è piaciuto l’atteggiamento qualche giocatore??
    A me m’ha letteralmente disgustato l’atteggiamento di TUTTI, incluso allenatore in prima, seconda, assistenti e pure personale medico…

    • Nessuno li ha obbligati a prendere Mourinho, nessuno li ha obbligati a prendere Pinto.

  8. Vediamo il bicchiere mezzo pieno invece di vomitare insulti da frustrati e falliti contro la Roma e Mourinho. Il bel gioco in Italia non lo fa nessuno. Stasera mettiamo in saccoccia un bel punticino in vista del derby.

  9. Hai finito con Carles Perez, Zaniolo, Elsha, shomurodov, Felix in campo contemporaneamente e per fortuna che abbiamo ceduto Mayoral.
    Hai finito col 3-2-5, manco Carlos Bianchi avrebbe fatto una simile aberrazione, ma hai avuto culo cmq.
    Nessuna idea di gioco, nessuno schema, nessun tipo di costruzione o azione corale. Centrocampisti staccati dai reparti e senza nessuna idea su come muoversi senza palla.
    Mai un suggerimento sulla corsa, solo passaggi sui piedi e spalle alle porta, e questo succede quando in campo c’è staticità, nessun proponimento o la minima idea di tecnica o di costruzione del gioco.

    • Pienamente d’accordo. Ma siccome l’allenatore c’ha il pedigree, allora è vietata la critica. Se dei giocatori medi vengono ben allenati diventano buoni giocatori, se vengono allenati male…diventano scarsi.

    • E ti dirò di più, questo genio della panchina domenica prossima vincerà il derby (per la legge dei grandi numeri è scontatissimo) e potrete tranquillamente riprendere la vostra idrolatria a credito illimitato.

    • Perfettamente d’accordo con te, purtroppo siamo ancora in pochi ad essercene accorti (io dal 4 maggio, e non per supponenza diciamo intuizione)

      Con questo allenatore e questa dirigenza sportiva la vedo dura dura, sarà difficile uscirne ahimè

      Sempre forza Roma!

    • Zen-iseo è inspiegabilmente sopravvissuto al recente raduno dei “veterani di Pallotta” a Mariupol.
      Fortuna vuole che ce ne sia in programma un altro a Kiev tra qualche giorno…

  10. Voglio pensare e sperare che sia colpa della trasferta di coppa, del resto anche l’atalanta ha stentato. Con le partite da recuperare siamo virtualmente ottavi e abbiamo ancora derby, Inter, Napoli e fiorentina fuori casa, la vedo molto molto brutta in campionato, richiamo seriamente di finire fuori dalle coppe. Ma continuiamo a tifare e sperare, come sempre.

    • Il motivo è sicuramente quello. Già si vede la stanchezza da come arrivano secondi su ogni pallone. I calciatori sono umani come noi e non delle macchine e hanno sicuramente risentito la fatica del viaggio, infatti anche Atalanta non ha vinto contro il Genoa dopo l’impegno europeo

  11. Fino a che c e gente che vi giustifica…è giusto che ve ne fregate….tanto stasera tutti in discoteca…io vi caccerei tutti…vanno tutti a 2000, voi sembrate zombi…

  12. Si era capito che non credevi a sta partita, sapevi benissimo che sarebbe andata così, infatti eri “arreso” in panchina. Però non è colpa nostra se fai giocare cristante e mancini. Manco tua che te li sei trovati. Però il grande presidente avalla i rinnovi del grande pinto.🤷🏻

  13. A me.lascia interdetto anche come eravamo messi tatticamente in campo senza prendere nessun accorgimento in da subito in corso , e soprattutto non capire dopo 10 minuti che Zaniolo andava sostituito così come Pellegrini entrambi del tutto condizionati e stasera inutili .. Oliveira dj una lentezza disarmante fa sembrare cristante veloce , Kardorp ed ibamez purtopponin involuzone ma l allenatore non vede ? Mah …

    • Quindi TU avresti levato Zaniolo e Pellegrini dopo 10 minuti, eh?… interessante!

  14. Qui viene fatto passare karsdorp come un terzino affidabile… Fa solo retropassaggi tende sempre a nascondersi se puntato viene sempre saltato.. Mai un dribbling… Una sovrapposizione… Poi mancini Ibanez cristante sono l anticalcio!! Per me questa è una squadra da rifondare!

  15. Soprattutto se torni da un campo de patate con una preparazione defatigante(me sa che è rimasta elle gambe) e forse solo un giorno vero di allenamento visto che te sei fatto 2 trasferte à distanza de due giorni .
    Nel frattempo me godo la Roma femminile in coppa italia in semifinale ,I giovani della primavera ,l’under 18 che è prima è ha da recupera tre partite e ha fatto il vuoto, è le altre under 17 16 ,15

    • Ma difatti per fortuna che questo anno c’è la primavera favolosa meglio vedere loro

  16. dimettiti ti prego…. ha visto bene pellegrini, zaniolo bene dal punto di vista emotivo, 4 vittorie e 4 pareggi???? una Roma così brutta non l’ho mai vista in vita mia e ho quasi 50 anni!!!!

    • 🙏🙏🙏

      Vado a piedi al divin amore

      Non abbiamo altra possibilità di risalita, terapia d’urto, via sti portoghesi che ci stanno affossando

      Ragazzi va bene l’amore per la Roma ma apriamo gli occhi!
      Questo allenatore è un bluff totale, peggio non potevamo prendere, Pinto e Mourinho una vergogna, speriamo veramente in un repulisti da parte dei proprietari, apprezzabile la volontà ma perpetrare nell’errore no, non abbiamo futuro con questi personaggi, uno sbarbatello senza alcuna esperienza, malizia, capacità, e un allenatore fuffa abituato a gestire, NON ALLENA è evidente ma ve né rendete conto o no? Anche oggi primo tiro in porta al 74 e assolutamente casuale, non costruiamo un azione da gol da mesi…..basta!!!!

    • Sta demolendo il parco giocatori rendono e giocano sempre peggio,è come un invasione di cavallette.

  17. Stavolta Mourinho hai cappellato! Con Bove e Volpato sta partita ce la portavamo a casa! Giocatori stanchi e senza un’idea di gioco… E questo è l’aspetto più preoccupante… La tua Roma è la più brutta degli ultimi 10 anni sotto il punto di vista tattico e di gioco. Aspetto con fiducia la prossima stagione e il mercato tanto agoniato! Complimenti per la pulizia… Ma per il resto acqua da tutte le parti! Confido anche in una vittoria della Coppa del Nonno… Se non porti neanche quella, fallimento totale!

    • “agoniato”, nel senso di agonia… o ce l’avevi co’ tu cognato?… A Zi’, allegro, che poi piagne pe’ una settimana, co’ l’amichetti tua! E insieme a tu cognato… e a tu nonno!

    • A Sandalo… Scusami se non ho messo le virgolette! Verrò da te a cercare lezioni di itaGLIano!

    • E’ troppo tardi, Zi’, dovevi comincià prima… E sandalo ce sarà tu’ “coniato” (e tu’ nonno)! Arivedergliela!…

  18. Stanchi di essere presi a pallonate da tutti, coppa o non coppa e’ sempre la stessa storia , sono nove mesi che aspettiamo uno straccio di gioco che dovresti essere tu a dare, basta con le scuse , la squadra non gioca , non corre , non pressa , si va avanti alla cieca e si improvvisa. BASTA !!!!

  19. Dopo la partita in Olanda su un campo pessimo dove abbiamo corso, sicuramente anche a vuoto, non era pensabile che la squadra potesse essere spumeggiante, in altri tempi la partita di oggi non la recuperavamo, certo non è stato un bel vedere ma con un po di tigna un punto io non lo butto. Forza Roma

    • Quello che preoccupa me invece ‘e vedere sempre gli stessi calci d’angolo (buttati via).

  20. Bisogna trovare equilibrio, una domenica vinciamo e i problemi non ci sono mentre l’altra pareggiano e la squadra è da rifondare.La Roma è questa, senza gioco senza personalità e senza interpreti che possano cambiare le partite.Quest’anno sarà un trionfo se riusciremo ad arrivare sesti ma speriamo che domenica battiamo i cugini e navighiamo a vista

    • mou diventerà un grande allenatore per noi quando metterà in campo 11 campioni che si schiereranno e giocheranno indipendentemente dall’allenatore. Non so quanto possano costare questi 11 campioni e quanti anni ci vorranno.

  21. Dopo averti incensato per quasi tutto il percorso fino ad oggi e aver creduto a quanti vantaggi avremmo avuto averti come allenatore con la stessa sincerità dico dopo quanto visto anche quest’oggi al netto di una squadra che per 7 undicesimi faticano a fare un passaggio utile a due e metri mister Mourinho sei la piu grande delusione della stagione a tratti imbarazzante dopo sei mesi la Roma non e ne carne ne pesce o peggio ancora un ibrido domenica ce il derby se ci presentiamo come oggi non voglio aggiungere altro
    (SEMPRE FORZA MAGICA ROMA)

  22. Sorvolo su tutto, però una cosa non capisco: per tutto il primo tempo è stato lasciato il povero Zalewski in balia di Deulofeu e Pereyra che lo mettevano regolarmente in mezzo senza che il povero ragazzo capisse chi doveva andare a prendere.
    Tutte le azioni dei friulani sono venute da quella parte, eppure non ho visto un abbozzo di mossa per reagire a quell’evidente mismatch. Oppure l’ha tentata e i risultati non si sono visti.
    Ecco, magari una domandina come questa si poteva pure fare…

    • Quello che dico purio, ogni partita c’è una palese sofferenza tattica e di posizione, veramente da scuola calcio, zalesky martoriato da due giocatori, e nemmeno una mossa, che ne so fai qualsiasi cosa, mettete a 4, mettice qualcuno vicino, dije a zaniolo de sts in difesa a daje na mano ….poi a centrocampo il vuoto totale…boh..sembra proprio che non sappia che fare a livello tattico

    • ma perché in Serie A c’è bisogno che vengano date istruzioni specifiche, o al centrocampista di sinistra o all’esterno alto o al vicino difensore di raddoppiare mentre gli altri scalano, roba che se fa pure tra scapoli e ammogliati?… ma siete fuori?

  23. Purtroppo questa partita ha confermato che senza Miki ( almeno quello di questo periodo) si soffre, e che cristante e oliveira insieme non te li puoi permettere. Però tante altre partite simili spesso le abbiamo perse. E la conference ha influito eccome..la squadra era la stessa che domenica non ha concesso nulla all’ atalanta che ha pagato anch essa le fatiche di coppa.

    • d’accordo con Aldo71!
      aggiungerei che qua ci son calciatori che non comprendono che non scendono in campo per “GIOCARE” ma per dare “BATTAGLIA” (Atletica, Fisica, Tecnica, Tattica, Mentale).
      SE scendono in campo per “GIOCARE” non sono adatti ne per Mourinho ne per la Roma!!!
      Ho visto Toro Inter, (ce ne stanno di categorie di differenza), eppure il Torino ieri mi sembrava veramente da battaglia, ancor più dell’Inter. Poi ha fatto sostituzioni con subentranti meno motivati… pareggio.

  24. C’è una famosa favola che si intitola :”I vestiti nuovi dell’imperatore”. Narra di un Re che preso dalla sua vanità, si lascia abbindolare da dei sarti che gli propongono un bellissimo vestito che solo le persone intelligenti riescono a vedere. In realtà il Re va in giro nudo e nessun suddito ha il coraggio di ammetterlo. Come noi tifosi accecati dal nulla dell’attuale Mourinho. Attendiamo con ansia il bambino che, come nella fiaba, abbia il coraggio di dire come stanno le cose

    • questa la possiamo appiccicare a tutti a nostro piacimento… iniziando da quello a cui calza a pennello: Zdenek Zeman!

  25. Se si perdono una marea di punti con piccole squadre, vuol dire che ci sono grossi problemi di mentalità ,oltre che di gioco, è la più brutta Roma degli ultimi 10 anni . I rinforzi di gennaio non hanno portato nessun valore aggiunto.

  26. Partita vergognosa. Una volta di più si capisce che la Roma fa fatica quando deve fare gioco ma va bene quando deve ripartire. La Roma non ha gioco è coi cambi era pure peggio. Si è sentita tremendamente la mancanza di mikitharian.Solo un regalo dell’arbitro ci ha salvato.

  27. Bene così, daje mister. Vorrei ricordare a tutti che sta squadra non ha centrocampisti incontristi e difensori esterni che sappiano difendere. Sono cinque giocatori di ruolo che mancano, non sono pochi e un allenatore non può fare miracoli. Forza Roma sempre.

    • Il terzino destro è stato preso per portare esperienza in panchina. Su indicazione di mourinho, mi auguro l’anno prossimo cambi musica in campo e per tutti i giocatori che ci sono e quelli che verranno scelti. Altrimenti mi dispiace per la sfortuna ma allenatori ce ne sono altri.

  28. Se devo dire veramente quali giocatori considero di un certo livello dignitoso nella Roma, gli unici che mi piacciono come giocano sono Abraham, Mkhitaryan, Smalling, l’ancora non rientrante Spinazzola e nonostante qualche papera ogni tanto Rui Patricio.
    I rimanenti singoli li considero inaffidabili e discontinui, compresi Pellegrini e Zaniolo.
    Le prestazioni d’altronde parlano chiaro dopo un bel pò di partite.

  29. È stornato Mourinho in panchina ed e’ tornata la solita Roma inguardabile. Io penso che i giocatori abbiamo paura di sbagliare e preferiscono non prendersi responsabilità e facciano il minimo indispensabile

  30. Forza Roma e non semidei.
    Concordo parola per parola. Evidentemente qualcuno, in questo sito, non ha mai giocato al calcio e si lascia coinvolgere da opinionisti e giornalai che distribuiscono giudizi di parte. Montano e smontano a loro piacimento. L’ho detto e ribadisco, molti dei giocatori di oggi, e non solo della Roma, ai miei tempi non avrebbero giocato neanche nei tornei dei bar, pensa un pò, e sti pipponi prendono milioni di euro per correre e menare !

    • Si ma non si può dire sempre che i giocatori sono scarsi.. Anche l’allenatore ha le sue colpe, tanti di questi giocatori scarsi sono stati presi su sua indicazione. Poi se prendi modric siamo capaci tutti. L’anno prossimo se giochiamo cosi mi dispiace dirlo ma sarà mourinho uno dei principali responsabili.

  31. Giocatori scarsi presi su indicazione di Mourinho ? Anche no, la maggior parte dei titolari-titolarissimi cosiddetti scarsi sono stati presi durante la gestione precedente, Mancini, Ibanez, Veretout, Cristante, Karlsdorp, mettiamoci pure Diawara, poi se si vogliono aggiungere Kumbulla, Pellegrini e Zaniolo, sono giocatori che stanno qui da almeno un paio di anni, compresi El-Shaarawy e Carles Perez.
    Quelli presi su indicazione di Mourinho sono Rui Patricio ed Abraham come titolari, Shomurodov è stato preso come quello che doveva essere il vice Dzeko ed all’occorrenza se messo in campo anziché in panchina, come seconda punta, poi Dzeko è partito ma Shomurodov non è stato preso per fare il titolare, Vina preso come sostituto di Spinazzola fuori per infortunio ma al suo rientro che si sperava ad inizio girone di ritorno, doveva andarsi ad accomodare in panchina, poi a gennaio come occasioni a zero in prestito Maitland-Niles che tutto sommato è meno peggio di Reynolds, Oliveira che comunque aveva trascorsi importanti.
    Mourinho avrebbe voluto sicuramente un’altra campagna acquisti ma ovviamente non gli è stata resa possibile e di quelli che c’erano ne ha tagliati diversi, non era possibile fare fuori pure quella mezza squadra di titolari cosiddetti scarsi.
    Bisogna attendere giugno dopo aver tirato le somme su questa stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome