Mourinho, via all’epurazione 2.0: Karsdorp, Kumbulla e Shomurodov ai saluti. Occasioni Aouar e Bellerin per gennaio

61
2330

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Quella cominciata da Mourinho mercoledì sera al Mapei Stadium è l’epurazione 2.0, il proseguimento di quanto fatto lo scorso anno più o meno di questi tempi. Lo scrive l’edizione odierna di Leggo.

Allora ad essere scaricati furono i vari Villar, Calafiori, Borja Mayoral. Adesso invece con le valigie pronte ci sono altri giocatori che non hanno convinto il tecnico portoghese. Il primo è, appunto, Rick Karsdorp: il terzino è già sul mercato, ma le offerte latitano. Da qui quel “non credo” che Mou si è fatto sfuggire dopo aver annunciato di aver suggerito al calciatore di trovarsi un’altra squadra.

L’olandese però non sarebbe l’unico che potrebbe lasciare Trigoria nel corso del prossimo mercato invernale: anche Kumbulla (finito nel dimenticatoio), il giovane Bove e l’attaccante Eldor Shomurodov dovrebbero finire sul mercato.

Ogni giocatore che lascerà Trigoria verrà adeguatamente sostituto: oltre a Solbakken, ormai prossimo alla firma con i giallorossi, nel mirino di Tiago Pinto ci sono il franco-algerino Houssem Aouar, 24 anni, in scadenza di contratto col Lione ma anche Hector Bellerin, terzino destro spagnolo del Barcellona anche lui in scadenza 2023.

Fonte: Leggo

Articolo precedenteMou vs Karsdorp: il rimprovero negli spogliatoi e la rissa sfiorata. Oggi il confronto a Trigoria
Articolo successivoMou chiede Zaha alla Roma per giugno. Pinto al lavoro sull’affare a parametro zero

61 Commenti

  1. Aouar e Bellerin due nomi da figurine, inutili.
    Ormai non mi viene manco più da dire che sono ca**ate dei giornali perché alla fine è il tipo di giocatore che arriva davvero.
    Non dico Tielemans ma almeno Kamada dell’Eintracht.
    E sui terzini sarebbe ora di investire sul serio, magari Gusto del Lione.

    • sul terzino non dobbiamo spendere soldi, c’è Celik titolare, e c’è Missori. siamo la Roma, l’anno prossimo il rapporto ricavi/spese sarà all’80%, e Mou deve fare il lavoro per cui è lautamente pagato, e cui si è destinato lui stesso fin dalla prima intervista: fare il meglio possibile in un progetto triennale dal budet limitato. quindi basta a piagne pe la rosa. si sviluppa il vivaio, come da tradizione.
      quindi, la baggianata del giornale, non è nei nomi, ma dire che possiamo permetterci gli stipendi di Aouar e Bellerin, come fosse vero.

    • Che non possiamo permetterceli lo dici tu, ma poi veramente Missori? Se è fenomeno come Calafiori effettivamente stiamo a cavallo.
      Il problema sta proprio nei giocatori invece, basterebbe guardare le partite anziché parlare per convinzioni personali.

    • Le scelte nostre sono migliori di quelle della società (come sempre) non teniamo conto dei costi, procure e cartellini, stipendi netti e lordi comprensivi di (per adesso…) decreto crescita. Ricordiamoci che, MOU decide, PINTO tratta, FRIEDKIN comprano, i nostri nomi non compaiono… 💛❤️🐺🐺🐺🏆

    • ancora insistiamo con i giovani della primavera? come felix? 2 partite buone poi più scarso di un raccattapalle, calafiori al limite delle raccomandazioni … zalewsky già quest’anno potrebbe tranquillamente far panchina.. a sto punto peschiamo in serie D o cmq campionati minori che sicuramente talenti si scovano!

    • @davide: prima di bollare missori almeno guarda come gioca… è un bel prospetto ( io le seguo le partite della primavera a differenza tua) come lo è faticanti e tahovic ( uno è un bel mediano l’altro un centrale di centrocampo fortissimo) per l’attacco oserei Cassano , velocissimo ed estroso … con un parco giovani di questo tipo bisogna farli crescere ( venderei volentieri kardrops, cristante, prestito bove se non può giocare, kumbulla idem e piaccia o no io definisco zaniolo non indispensabile ma rimpiazzabile investendo i soldi della sua cessione in modo serio) belotti da vendere oramai ex giocatore ( e qua mi sono sbagliato anch’io) tammy da tenere ma con riserva .
      Acquisti : un difensore piede sx (che sappia impostare ) un centrocampista ( frattesi) un’ala d’attacco che sappia fare all’occorrenza il trequartista ( solbbaken) è un attaccante che possa andare in doppia cifra ( mi verrebbe da citare icardi, ma sarà ancora un giocatore?) con i rientri di dybala , wijnaldum, spinazzola ( che rientri al meglio) … e con gli innesti dei giovani già citati siamo in grado di giocarcela

    • Sta cosa dei terzini però è palese. Sulle fasce non abbiamo nessuno. Celik è stato preso come sostituto dell’olandese che viste le ultime notizie sta ai saluti, Spinazzola non se riprende più e Zale sta calando vistosamente, senza contare che gioca fuori ruolo. L’unico è Vina che si, fa il suo, ma vogliamo ricominciare da lui? boh.

    • @Daje+ roma, per carità nella primavera farà la sua bella figura poi però la serie A è un’altra storia, e sicuro non puoi pretendere che una riserva della riserva per di più primavera possa fare qualcosa di buono a campionato in corso.

      Siamo realisti, i fenomeni in primavera ce li abbiamo tutti noi ma dopo il salto di categoria spariscono tutti entro due anni. Non si può pensare di averceli sempre in casa, bisogna comprare se si vuole vincere.

      Con una campagna acquisti come la tua ce la giochiamo sempre per 5-7 posto.

    • @davide: mi sembra azzardato che tu dica che ì primavera non sono pronti o spariscono : zalenski, volpato ne sono esempi , bove è forte ma caso strano non trova spazio ( cristante è una spanna sotto)
      Una campagna acquisti mirati arriviamo tra il 3/4 posto sicuro bisogna saper scegliere! Con un attaccante “ cattivo” sottoporta , un difensore di piede sx ( mi verrebbe da citare ndicka) è un centrocampista di gamba ( frattesi è il migliore in questo momento) si recupera metti in più i rientri di dybala, wijnaldum e spinazzola … io ci spero per quest’anno.
      Poi prossimo anno comprerei un portiere giovane affidabile ( vicariò)

    • Facile col senno di poi…
      presunti fenomeni erano pure luca pellegrini, calafiori, felix, riccardi, i fratelli ricci, e potrei continuare la lista all’infinito sui nomi che si voleva passassero in prima squadra.
      Ti ricordo che poi che Wijnaldum è ancora un’incognita visto l’anno a parigi e l’infortunio serio, e Spinazzola non è mai stato un fenomeno non capisco perché dovrebbe fare meglio delle ultime uscite.
      Ci vuole altro

    • I conti si faranno a primavera, è inutile dare giudizi positivi o negativi o contestare/esaltare un giocatore (e Mourinho..) a secondo del risultato della domenica.

      Ora sono rientrate anche l’INTER e la JUVE, che non so per quale motivo, anche se sono più scarse degli ultimi anni, finiscono cmq tra le prime 4.

      Da sportivo sono affranto, squadra LENTA, prevedibile e senza gioco, da Romanista dico,
      forza grande Roma ale’.

      Se la fortuna ci assiste, ce la possiamo fare. Domenica, prima della sosta, TRE punti, anche perché ci sono scontri diretti, voglio passare un Natale tranquillo.

    • allora ti consiglio la casa nella prateria..eh eh..uno che si chiama Markus dovrebbe minimo entrare nell’arena contro i leoni..eh eh..na’vorta..eh eh

  2. I giornalisti fanno il loro mestiere riportando i nomi dei possibili nuovi acquisti, ma forse noi tifosi dovremmo attendere le conferme ufficiali prima di esprimere valutazioni e giudizi più o meno definitivi su questo o quel calciatore. Probabilmente sbaglio, ma io la vedo così.

  3. A giudicare dalle convocazioni per i Mondiali, l’unico nostro giocatore che si può considerare davvero una stella è Dybala.

    E quindi Mou, che secondo me sta cercando di ottenere risultati di livello più alto rispetto all’anno scorso, deve cercare di supplire in qualche modo al livello tecnico non elevatissimo. E dovunque sia stato in precedenza, la motivazione ‘estrema’ dei suoi giocatori è stata la sua arma più efficace.

    Da qui la necessità di fare fuori chi non lo segue su questo terreno… non credo che le parole (pesantissime) su Karsdorp siano state dette per rabbia. Penso che fosse pronto a dirle qualora l’Olandese avesse ripetuto una prestazione che lui giudica non in linea con l’impegno richiesto.

    Del resto lui è l’Imperatore di Setubal, l’Allenatore più vincente che abbiamo mai avuto, e sono felice che lo Stadio (dove non sono mai andato quest’anno) lo segua ciecamente. Chi lo critica ha il diritto di farlo, ci mancherebbe, anche se mi piacerebbe che invece sentisse il sostegno di tutti…

    La modalità ‘senza Dybala’ sta durando da troppo tempo e sta mettendo a nudo i nostri limiti. Pellegrini sempre acciaccato, Tammy alle prese con problemi esistenziali, Zaniolo col proprio carattere, gli assenti e il ritmo indiavolato di questo inizio di stagione non ci aiutano.

    Tre punti a Sassuolo sarebbero stati una manna, tre punti col Torino sarebbero un sollievo…

    Ciao a tutti 😊.

    • Dici che Mourinho spenda parte del suo preziosissimo tempo a scorrere le nostre futili parole?
      Può essere, mica lo escludo, da uno così attento al consenso popolare, quasi più che a studiare schemi in grado di innalzare le prestazioni della sua truppa.
      Allo stadio, il luogo deputato per eccellenza, il consenso non gli manca. E’ persino un plebiscito di matrice bulgara. Direi che si può accontentare.

    • Plebiscito è buono… Plebiscito Bulgaro è (come direbbe Lui)… top! (😂😂😂😂😂)…

      Scherzi a parte penso che davvero stia attento a tutto, come dici tu. Noi del resto siamo una mandria difficilissima da governare… ma quello che ha detto sul punto fatto a Sassuolo mi fa pensare che sia realista (rassegnato…) sulle nostre possibilità attuali e che pensi già alla squadra per il 2023.

      Quanto agli schemi, lui ce li ha secondo me:

      1) non perdere mai la palla né rischiare di farlo
      2) perciò se sei dietro lancia lungo: al centro se Abraham (o chi per esso) sembra in grado di difendere / appoggiare la palla, sulle fasce se al centro c’è troppa densità
      3) se sei davanti falla girare cercando un varco, un cross, un corner, un fallo… fai prima se la dai a Dybala (o a Pellegrini…)
      4) la palla migliore è quella recuperata nella loro metà campo per cui pressa, pressa e raddoppia…
      5) hanno la palla loro? Dimentica quello che stavi facendo e copri, copri, copri…

      Noi giochiamo così e non credo che sia casuale. Avremmo la qualità e la precisione per fare qualcosa di diverso? Credo che lui pensi di no… però non penso che non sappia come far giocare una squadra… ma se così fosse la sua carriera dimostrerebbe che allora non è una capacità rilevante 🤷. Al fine di vincere campionati Nazionali e tornei Europei, intendo …

      Ciao Usq 😊. Prepariamoci a 45 noiosissimi giorni senza Roma…

    • Ahimé, quanto vorrei darti ragione sui 45 noiosissimi giorni senza Roma.
      Purtroppo temo che mi divertirò di più guardando il mondiale.
      Ciao Henry.

    • lupo hai ragione per arrivare nelle prime 4 basterebbe solo un accenno uno straccio di gioco ad ora inesistente

  4. i 43 minuti giocati da Kumbulla in campionato cui si sommano i ben 6 in EL, si chiamano sperpero di risorse societarie. e poi i 3 cipressi stanno lessi, e sbaglia pure Smalling…

    • Ma lessi de che? che nessuno corre o fa 50 scatti a partita. Stiamo soffrendo enormemente la mancanza dei giocatori più qualitativi. Mou ha messo le cose in chiaro, l’errore ci sta, la poca professionalità no, quindi si facessero un bell’esamino di coscienza i vari giocatori: quanto dormono, a quanti vizi rinunciano etc…

  5. scusate ma i romanisti veri che mi diedero del laziale, quanfo dissi che Kumbulla era una pippa in risposta al loro :” con kumbulla difesa decisamente piu’ forte” dove sono finiti?

    • Eccomi e non mi nascondo a ripeterlo , ma se non gioca come si può giudicare? Lo darei in prestito e vediamo come va, secondo me farebbe un bel campionato

  6. Vorrei far presente che tutti i giocatori scaricati da Mou l’altr’anno stanno facendo
    ridere anche quest’anno, per cui dubito fosse un problema di modulo.
    In compenso, su Ibanez e Mancini vedo la stessa miopia di molti tifosi avuta su Mario Rui, Kjaer, Toloi, che poi tanto scarsi non erano no?

    Io resto un po’ perplesso su Bove e Kumbulla, che di fatto non hanno neanche occasioni
    per far capire quello che valgono, ma sugli esuberi attuali no: hanno avuto le loro chances,
    e le hanno sfruttate malissimo.

    Su Karsdorp: temo sia il giocatore che appena fa 4 partite decenti si sente arrivato
    e molla la concentrazione. Dopo esser stato scartato aveva reagito e l’anno scorso
    aveva fatto una stagione più che dignitosa. Pare sia bastato per riportarlo agli
    atteggiamenti sbagliati di anni fa… Il gol dell’Udinese, che mi vidi allegramente da 20
    metri, mi fece venire voglia di andarlo a schiaffeggiare in campo….

    • tutto giusto, quindi a gennaio ci servono: un terzino destro migliore dell’olandese, due centrali forti perchè ne serviva già uno, e ora serve anche il sostituto di Kumbulla, serve un centrocampista più forte di Bove, e dobbiamo sperare che Solbakken sia meglio di Shomu…Champions aspettaci, stiamo arrivando!!

    • @ Anto
      Non penso che dopo aver ingaggiato Mourinho, Pinto faccia qualcosa di nascosto
      Puo’ essere acerbo nelle trattative ma non compra davvero nessuno senza approvazione apostolica

      l’argomento sui giocatori scaricati e da prendere con le molle ( ci sono tante cose da dire ):
      Intanto osserviamo che non e’ che i giocatori acquistati da Mourinho stiano facendo meglio
      Abraham , Rui Patricio , Vina , Shomurodov , Niles , Oliveira

      A me Abraham continua a piacere molto ed anche Shomurodov e Vina e sono convinto debbano essere schierati nella giusta posizione ( e fatti giocare con continuita’ ) prima di poter essere giudicati

      I Friedkin sono stati scottati dall’esperienza cosi come raccontata (sottolineo come raccontata) da Pallotta, e stanno cercando di costruirsi un’esperienza senza scottarsi troppo
      Non parlano ma sicuramente pensano al da farsi
      Io spero solo in loro e nei tifosi della Roma : i sold out pesano sulla bilancia

      Io credevo ad un futuro dirigenziale per Mourinho , ora ho dei dubbi

    • Criptico,
      un terzino destro sicuramente, uno qualunque, basta sappia crossare.
      Un centrale mancino si aspetta da Agosto… Per l’altro, se parte Kumbulla sì,
      altrimenti chiaramente no.

      Centrocampo, per me la formazione che aveva in mente Mou a inizio stagione
      era Pellegrini e Wjina dietro Dybala Zaniolo E Abraham, almeno di base.
      E vedo l’acquisto di Solbakken (se è vero…) sensato solo in questo senso.
      Sempre che Volpato non sparigli le cose eh….
      Se è così, una panchina con Matic, Cristante e Camara è dignitosa.
      Su Bove non so… questa estate aveva offerte, o ha sbagliato qualcosa,
      o non saprei capire perchè non è partito.

      In avanti non penso che, se davvero arriva il norvegese,
      con Volpato e Elshaa, si possa fare molto altro.
      Il mio timore è che Belotti non sia un’alternativa spendibile,
      ma non resta che sperare che la preparazione invernale lo rimetta un po’ su.
      Shomu, come Vina, spero vadano a giocare da qualche parte.

    • Pierluigi oltre ai soliti noti da te citati ne manca uno, il top player di Riace 🕺 anche questo calciatore è stato voluto dal mister.

  7. ok famo undici cipressi eh vuol di che stamo in pratica in un campo si santo eh pensa che andavo allo stadio vabbè nun vabbe ma me adegurò.

  8. Epurazione 2.0, alla quale seguirà una 3.0 e chissà cos’altro. Epurazione significa svendere, perché cosa ci vuoi fare con calciatori che hanno minutaggio da numeri decimali e altri che il tuo stesso allenatore bolla come scarsamente professionali?
    E’ un circolo vizioso pericoloso per una società alle prese coi vincoli del fair play.
    Se non incassi non compri, e i parametri zero, soprattutto giocatori che vengono da una carriera intensa sono un bel rischio: per uno che ti riesce, due o tre fanno flop.
    E quello che ti riesce magari ti si rompe appena gioca tre o quattro partite consecutive.

  9. La Roma non va bene per Mourinho, Mourinho non va bene per la Roma
    Ci stiamo riempiendo di gente pensionata
    Dopo Mourinho avremo solo macerie
    Ha un modulo in testa e lo vuol fare con dei giocatori come li ricorda , ma che nel frattempo sono invecchiati ( Matic ad esempio : quanto era meglio Michi allora ! )
    Sul sito pero’ se ne sono accorti tutti anche quelli che difendono ad oltranza Mou
    Non siamo divisi in furbi e fessi .Siamo gente che spera o gente che dispera
    Ci sono motivi per sperare : il curriculum e la Conference
    Ci sono motivi per disperare : i risultati in campionato , un gioco sempre uguale e palese a qualunque avversario , l’ostinazione e le antipatie e simpatie verso i giocatori
    ……….Di Francesco Fonseca Mourinho
    Il fatto e’ che Mou sembra essere la nostra unica ultima speranza l’ultima spiaggia Chi puo’ far vincere la Roma se nemmeno Mou ci riesce
    Ma la Roma non va bene per Mourinho e Mourinho non va bene per la Roma
    Adesso comincia ad uscire il primo dell’era Mourinho : Shomurodov con non so che manciata di minuti giocati
    Io per me quello che ho notato sempre (che il gioco fosse brutto ed utilitaristico si sapeva) e’ una difesa che ha sempre movimenti sbagliati , e mal coordinata coi laterali e coi centrali di centrocampo
    Kumbulla l’ho visto sempre attento nei pochi minuti giocati piu’ attento di Ibanez ad esempio
    El Sharawi terzino contro il Sassuolo invece scelta problematica
    E non ci capisco piu’ niente

    • ma che stai a di??? rivuoi fonseca?enrique?difrancesco?montella?andreazzoli?
      ma per favore su!!!!

  10. Il problema è sempre lo stesso non vendi mai quelli che hai oltretutto poi dopo la pubblicità che gli è stata fatta.
    Uno è un traditore non professionale, l’altro dà li devi spaccare la porta, si ma la dovrebbero spaccare pure Abraham e Belotti la porta da lì il solito doppio pesismo, ora manca solo l’offesa a Belotti e poi siamo apposto, adesso voglio vedere come lì vendi questi indesiderati.
    Francamente non ricordo a memoria di uomo una gestione così scellerata della Roma

  11. Ma se le “epurazioni” le facessimo in estate non sarebbe meglio?
    Eviteremmo delle svalutazioni clamorose di giocatori già difficili da piazzare.

    Karsdorp Kumbulla e Shomurodov purtroppo valgono ora un piatto di lenticchie, ma stiamo parlando di quasi 50 milioni spesi per acquistarli.
    Shomu è stato strapagato ma Kumbulla (che è un nazionale) con Juric era uno dei migliori centrali della serie A.

    Diamo Kumbulla a Sarri che è secondo e vediamo se non lo fa giocare di corsa.
    Anche Spalletti lo farebbe giocare nel Napoli delle meraviglie, visto che fà giocare Jesus.
    Ma nella Roma no non c’è posto.

    Noi diamo credito illimitato a Mancini e Ibanez di fare quante cazzate vogliono ma Kumbulla non può giocare neanche 10 minuti.

    Noi strapaghiamo e poi scartiamo, gli altri raccolgono e ci finiscono sopra.

    Se dovesse arrivare un titolare in difesa, colui che viene sostituito nel giro di due stagioni diventa il nuovo Kumbulla. Mou fa All in sui giocatori e quelli che non gli interessano
    quasi neanche li allena, vedi la giornata di riposo data ieri.

    • Vabbe’ cromagnon, mo te faccio un disegnino (rupestre, of course) pe fatte capi’ la situazione. OK?

  12. per me non sono da salto de qualità questi giocatori…siamo alle solite nomi su nomi e poi? nulla!!!
    lo ripeto ancora, facciamo come con anguissa per cui la roma aveva offerto 8 milioni, è arrivato il napoli con 10 indovina do sta?
    così come xhaka, cosi come Koopmeiners che poi è andato all’atalanta.
    cioè questa società non spende un centesimo per acquistare i giocatori, per una volta vi PREGO di ragionare e non fare solo i tifosi.
    quest’estate hanno speso 7 milioni per il solo acquisto di celik (lasciate perdere i contratti tipo dybala, matc), ma quanto hanno incassato con le vendite di kluivert, afena, lopez, Veretout etc. etc.? solo afena 7 milioni….capite cosa voglio dire!
    vedete è questo quello che fanno gli americani, business man da pallotta a questi non è cambiato nullaaaa, l’unica cosa buona che hanno fatto è stato portare alla roma un condottiero al comando quale è mou.
    senza di lui staremmo a parlare di ennesime stagioni fallimentari ed invece regge la barba a galla, squadra mediocre per non dire scarsa, pinto ds inesistente (i migliori vengono per mou che li deve anche chiamare e convincere), i friedkin (o come si chiamano loro) non sono altro che un pallotto 2.0 (se il fruttivendolo avesse preso mou anni fa avremmo vinto la champion – altro che di francesco, questo a mou non gli può allacciare manco le scarpe).
    non credete alla stampa quando scrivono che ci stanno mettendo loro soldi NON è vero, non è vero, non è vero, questi prendono solo non mettono un centesimo loro…se volete ve lo dimostro!
    la differenza tra pallotta e questi sta in 1 sola cosa, i giocatori di oggi valgono talmente poco che non possono venderli a cifre esagerate per spendere quel 30/40% dell’incasso, zaniolo ed altri rimangono perchè è mou che li chiede, siccome i friedkin sanno bene (si sono messi tra incudine e martello) che l’80% tifoseria è con il nostro grande mister non possono fare passi falsi, altrimenti perdono quei 3/4 buoni che abbiamo, lo stadio sempre pieno, il merchandising e forse anche il nuovo stadio….ECCO perchè stanno sempre zitti…fidateve!

  13. una curiosità perchè non guardo il campionato norvegese ma solbakken è così più forte di shomurodov? Non vorrei essere pessimista ma mi sa che il norvegese forte gioca a manchester

  14. Io Kumpulla non lo cederei, Nove al massimo lo darei in prestito! Per il terzino, non difenderei ora, a parte Missiri in qualche partita o pezzo di partita, di può’ adattare il polacchino, se a gennaio rientrano i due infortunati, più’ arriva il norvegese , al limite darei almeno in prestito Eldor! Poi a giugno farei un ripulisti! Intanto cedere subito l’olandese, una volta lo voleva Gasoerini! A giugno un terzino valido, un centrocampista top e anche per far cassa venderei Cristante, se poi arrivasse una buona offerta, anche Ibanez!

  15. La realta’ a novembre e’ squallida
    Considerato che non abbiamo da scialare col FP , considerato che non abbiamo ricavi da fare con le vendite Non mi aspetto nessuno
    Mi sa che Mourinho dovra’ fare con quelli che ha a disposizione
    Speriamo in Solbakken e in Dybala
    difficilmente prima di marzo rivediamo wijnaldum giocatore al 100% 11 novembre 1990 (età 32 anni),
    Davanti a noi in campionato : Napoli Milan Juventus Inter : fuori da Champion
    UEFA : difficile andare molto avanti in Europa sulle due partite
    Coppa Italia e’ effettivamente l’obiettivo su cui concentrare gli sforzi
    Se a termine del campionato non avremmo portato a casa qualcosa difficilmente Mourinho sara’ l’allenatore della Roma per il prossimo anno . E puo’ anche essere che la rottura avvenga prima voluta da Mourinho dopo il mercato invernale

  16. Ma visto che Pinto non è mai stato un d.s. evisto che De Santis non c’è più potremmo prendere Sabatini atturandoci il naso in attesa di scippare uno come Giuntoli Massara Marotta alla concorrenza?

  17. …e vai con LEGGO… BALZANI é ripartito!…😂😂😂😂😉…
    …azz se si va con le prime raffiche di news ora, da metà novembre, tutto dicembre (col mondiale senza Italia, e gennaio) prossimo mercato, no?…avranno tempo di “investigare”, metter le mani sui tabulati tel. di Pinto e Mou, rivelare attraverso cimici imboscate nei cessi di trigoria, raccogliere “sussurri nelle orecchie paraboliche”… e quando vi passa..?
    ma davvero io non capirò mai come si possa leggere BALZANI (gli altri poi, ma… Balzani!??) e LEGGO (Sommo PINOCCHIO, principe delle bufale rivelatesi per mesi, anni, più fantasiose…)…
    ma siete proprio malati di Roma eh?
    Vi capisco…, io mi chiamo fuori, l’ho inquadrato in un mese scarso, il tizio… buon divertimento.
    Poi… BALZANIII…?.. tanto Agnelli non ti assume, hai voglia di “lavorar per lui…”…😁

  18. E’ vero mi fanno tenerezza come spiegano la Roma che c’e’ e quella che verra’,che poi non la decidono loro. Poi ormai il mercato non esiste piu’ ci sono gli svincolati vale per tutti anche per la Roma i cartellini non hanno piu’ valore, tratti con i procuratori poi se il giocatore vuole venire oppure lo propongono loro questo e’ in generale il calciomercato adesso…. non si dice piu’ vendere, ma dare via, oppure accordarsi. Si parla di progetti no di vincere ma anche progetto per restare o andare a certi livelli vincere mai, e’ sicuro abbiamo avuto la fortuna o sfortuna di vincere un trofeo dopo 11 anni in Italia a Roma da 64 e Mou paga fin da subito sia la Stampa, la Federazione con sede a Roma ma nordista dentro , L’ AIA coorporazione politica calcistica…. in piu’ Lotito senatore….capo gabinetto del senato ai “Bilanci” hanno messo un pregiudicato alla commissione bilanci povera italia… in piu’ De laurentis. Questo il e’ calcio. Immaginiamo a gennaio la Roma vincesse 4 partite di seguito e fosse 4 tutto questo finirebbe poi una partita giocata male ricomincia l’attacco a Mou adesso si riempiono i giornali…ha contattato il Real perche’ vuole andare via da Roma dove prende 7 milioni all’anno per andare a prendere 15 netti io lo farei che ci stai a fare a Roma se non sei apprezzato oppure tutto il calcio Italiano e’ in mano ai giornali e corpoorazioni ? Roma non sara’ mai una grande squadra societa’ e il suo popolo che in alcuni frangenti sembra tante commari che criticano a prescindere se non si cambia mentalita’ rimaniamo provinciali.

  19. a regà, qui ci stiamo scannando tra noi mentre io credo che esista la realtà dei fatti: la Roma è vincolata dal fairplay finanziario ed averlo sforato la Società è stata costretta a pagare 5 milioni di multa, oltre la minaccia di esclusione dalle coppe. Allora, da quel poco che ho capito, per l’UEFA tu Società puoi spendere sul mercato quanto incassi, altrimenti devi fare un aumento di capitale che immetta soldi freschi da parte del proprietario (non sono un esperto ma credo che è quello che è avvenuto col passaggio dal magnate russo al magnate americano Bohely e che ha permesso al Chelsea di fare una campagna acquisti milionaria (Sterling, Kulibaly ed altri….Cucurella a 70 milioni aaaahhhhhhh!). Da quello che ho capito le risorse ingenti immesse dai Friedkin nella Roma sono usate a ripianare i grossi debiti societari. Questo significa che i soldi per il mercato possono venire solo dai diritti TV, incassi biglietti, sponsor vari, merchandasing e trading di giocatori. Se noi guardiamo al Napoli vediamo che er Dela ha incassato negli anni dalla vendita dei vari Higuain, Jorginho, Lavezzi, Cavani, Kulibaly, Hamsik, Allan, Inglese, Pavoletti, ecc. un botto di soldi, che hanno permesso alla squadra, unitamente ad acquisti di giocatori a poco prezzo (tranne Lozano ed Osimenh) poi rivelatisi di ottimo livello (ad es. Di Lorenzo dall’Empoli che considero il miglior terzino destro Italiano) di mantenersi ai vertici del campionato, grazie anche al fondamentale contributo del DS Giuntoli, secondo me il migliore in Italia. Purtroppo la Roma ha toppato negli ultimi anni il DS: le scelte di mercato di Monchi (le cessioni di Rudiger, Allisson e Salah erano un eredità di Sabatini), poi Petrachi (30 milioni per Pau Lopez sono state pura follia!) ed adesso di Tiago Pinto (Veretout venduto a 14 milioni che andrà ai mondiali…per non parlare dei tanti prestiti a 2 soldi che ci ritorneranno a fine campionato sul groppone) hanno progressivamente ridotto la possibilità di incassare tanti soldi dalla vendita di giocatori, soldi che, come Giuntoli ha dimostrato, avrebbero permesso di rinforzare la rosa e creare ulteriori introiti (Osimenh comprato ad 80, che poi cash erano 40, credo sarà rivenduto a 120, e pensate ora a vendere Kvara pagato a 12 quanti soldi si potranno incassare!). Quello che voglio dire è che oggi un bravo DS che non sia di un Top Team ricco, non si può limitare a vendere a poco prezzo giocatori solo al fine di alleggerire il monte ingaggi ed evitare minusvalenze, ma deve avere la capacità, assieme ad un reparto scouting di alto livello, di scegliere giocatori che nel breve o lungo termine possono garantire con la loro vendita alti incassi che garantire quelle risorse economiche che permettano alla squadra di rafforzarsi e crescere il tasso qualitativo della rosa. E qua me tocca dare ragione a Zenone: secondo me la Roma ha un mediocre DS, brava ed onesta persona, ma dalla personalità troppo allineata e aziendalista, concentrata sui parametri zero che impediscono poi di guadagnare su future rivendite, per navigare con successo nel mare infestato di pescecani del calciomercato, dove bisogna essere dotati di idee, coraggio e fantasia (in questo Sabatini era un grande) oltre che da una limitata capacità di scovare grandi giocatori sul nascere. Quindi, al di là del dibattito Mou sì Mou nò, io credo che per migliorare veramente la situazione Roma la Società dovrebbe interrogarsi circa la scelta di un bravo DS italiano, capace nello scegliere bravi giocatori sconosciuti, scaltro, d’esperienza, che conosce i segreti del calciomercato di casa, con un immagine molto accattivante e dai modi gentili e comunicativi, con solide relazioni con le Big…va bè dai mi riferisco a Carnevali del Sassuolo. A Zenò, te piacerebbe?

  20. chiaramente volevo dire “dalla grande capacità di scovare….”, ero distratto dalle limitate capacità di Tiago Pinto in questo ambito. A proposito, ma negli ultimi anni il Benfica ha scovato tanti grandi giocatori, incassato tanti soldi dalla loro vendita, vinto titoli e sempre arrivato nelle fasi finali di CL….ma è mai possibile che qua alla Roma arrivano sempre i fratelli degli originali??? (Monchi docet, anche se quest’anno al Siviglia è arrivato il fratello di Roma!)

  21. Caro il mio Daje + Roma. Kumbulla non gioca? Lo vediamo tutti. Ma non giocava con Fonseca, non gioca con Mourinho, non c’era la fila quando lo prendemmo (ma daltronde 26,5 mln per mezza stagione nel Verona chi li avrebbe spesi?), e non ‘c’era la fila in estate per trovargli una sistemazione, come mai? E’ una pippa, ma siete liberi di continuare col vs fortismo e difendismo estremo, e non ammettere (ma tanto non ce n’è bisogno i numeri parlano da soli) che questa squadra è scarsa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome