Napoli, Di Lorenzo shock: ha chiesto ufficialmente la cessione

49
1155

ALTRE NOTIZIE – Il capitano del Napoli, Giovanni Di Lorenzo, ha scioccato club e tifosi chiedendo la cessione in vista del prossimo mercato. Lo rivela l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

Stando a quanto scrive il quotidiano sportivo, qualcosa si è rotto negli ultimi mesi tra club e giocatore. Da qui la richiesta ufficiale a De Laurentiis di lasciarlo partire la prossima estate.

Di Lorenzo ritiene il suo ciclo concluso nonostante abbia un contratto fino al 2028 (con opzione fino al 2029), rinnovato appena la scorsa estate. Il terzino destro, 31 anni da compiere in agosto, è dunque sul mercato.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteFrattesi e Chiesa i colpi da Champions. Idea Soulé se Dybala va via
Articolo successivoMilan, ufficiale la separazione da Pioli: la nota del club

49 Commenti

    • Brutto segnale per i tifosi.
      È il capitano, scarso non è, segue il fuggi fuggi di Spalletti, Giuntoli… se gli va grassa l’anno prossimo sono in Conference… mmmh…

    • Io un pensierino ce lo farei. Almeno sappiamo che è un usato sicuro e buono.
      Il problema è che te lo farebbero pagare caro.
      Io però farei un sondaggio anche per Ruggeri dall’Atalanta e Bellanova dal Torino.
      Giocatori della SERIE A !!

    • Certo il nome di Bellanova piace di più a tutti..

      Ma siamo sicuri che sia veramente il giusto profilo?.. Io una storia simile la ricordo.. E mi fa paura..

      C’era una volta un giocatore del Torino che sulla fascia volava.. In quel Toro lui, sulla fascia saltava uomini su uomini, riuscendo a fare anche goal dopo aver superato 4/5 avversari..

      Il suo nome era Bruno Peres.. Che purtroppo non è proprio rimasto nella storia..

      Cosa voglio dire?.. Bellanova nell’ultimo anno, è dico nell’ultimo anno ha fatto cose importanti.. Ma l’anno prima, nell’inter, non è piaciuto granché, tanto che a soli 7 mln non è stato riscattato..

      Ma un anno sbagliato può capitare a tutti, ci sta.. Cosa mi preoccupa di più?..

      Il modo di giocare.. Sia al Cagliari, poi Inter, ora Torino.. Bellanova non è mai stato un terzino in una difesa a 4.. E questa è la stessa cosa che abbiamo fatto con Bruno Peres..

      Allora.. Se Bellanova fosse stato preso lo scorso anno al posto di Kristensen sarebbe stato perfetto.. Perché ti preparavi alla difesa a 3 di Mou..

      Ma il prossimo anno che vuoi costruire una squadra con la difesa a 4.. E davvero una mossa intelligente portare uno che non ha mai giocato a 4?

      Un ragazzo che ha fatto bene con Juric dove tutti i calciatori devono essere robot ed eseguire i suoi concetti.. Ma Daniele per ciò che chiede e molto diverso..

      Io andrei fuori dagli schemi, giovane si, veloce anche, fisico pure.. Ma cercherei chi ha dimostrato qualcosa da terzino.. Non da esterno..

      Occhio sono ruoli completamente diversi.. Lo stesso Celik.. Nella difesa a 3 era inguardabile.. Mentre è migliorato tanto nella difesa a 4.. Perché quello era il suo ruolo..

      Poi che Bellanova sia un calciatore che ha fatto vedere buone cose, nessuno lo ha mette in dubbio.. Ma dobbiamo costruire una difesa a 4.. Lui questo non lo ha mai fatto.. Occhio..

      Forza Roma

    • @Marco79
      Hai centrato il problema su Bellanova che in una difesa a 4, si ritroverebbe potenzialmente spaesato mentre Celik è molto più adatto ed infatti ha incominciato a rendere quando è stato posizionato in una posizione a lui più consona. Poi c’è anche un’altro aspetto per cui credo che Bellanova sia rischioso. Torino è una piccola città con meno distrazioni rispetto a Roma. Bellanova mi è stato detto è un noto frequentatore di locali e vita notturna. A Torino si ritrova Juric che è un sergente di ferro mentre DDR non ha la stessa severità e rischia di fare gli stessi errori e bagordi che hanno causato tanti problemi qui (come Zaniolo che aveva intrecciato brutte frequenze ed anche dietro il calo di Zalewski ci sta anche per una vita d’atleta poco esemplare con troppe uscite notturne). È successo in passato anche ad altri calciatori, in particolare modo ad Iturbe ed anche Bruno Peres, calciatori che facevano le ore piccole (Peres mi pare ebbe anche in incidente da ubriaco su una Lamborghini in tarda notte vicino al Circo Massimo). Serve anche seguire ed analizzare i calciatori che fanno vita d’atleta perché sono anche questa tipologia che tende ad aver meno problemi di infortuni e recuperi veloci.

    • Bellanova gioca esterno di centrocampo a 5 perché questo è il modulo del Torino. Ma lui giocava a 4 nella difesa del Cagliari dove si è messo in mostra e si è conquistato l’Inter. È un giocatore con fisico, progressione e un buon piede. In una difesa a 4 ci sta benissimo

    • me lo ricordo al cagliari, la difesa era a 3 anche li e poi ando all’inda e gioco quel poco che gioco da subentrato sempre in una difesa a 3, te ricordi o nun te ricordi ?

    • No.. Anche a Cagliari giocava a 3..
      Poi Inter a 3
      Ora Torino a 3

      Il giocatore piace lo capisco.. Ma occhio a non fare errori, Bellanova non sa minimamente cosa sia fare il terzino.. Ed è un rischio..

      Tra esterno con una difesa a 3.. E terzino, cambia tutto..

      Il giocatore è valido.. Ma è un rischio enorme..

    • ma vi convince così tanto Bellanova? a me non piace per niente. un anno a Milano dove, le poche volte che giocava, a San Siro tutta la tribuna si metteva a ridere… certo è giovane… tante doti fisiche, ma a me pare faccia sempre e solo lo stesso movimento… insomma un cavallo che arriva sulla linea di fondo e crossa, ma non una grande intelligenza calcistica, mi pare… lo reputo un giocatore da squadra da metà classifica con pochissimi margini di miglioramento.
      oh poi magari lo prendiamo e sarò felice di essere smentito, ma a me ricorda troppo Aleandro Rosi, come tipologia di giocatore… 😂

    • Ci sono sei milioni di terzini destri giovani, forti e a prezzi contenuti, anche in termini di stipendio. Non si tratta di rimpiangere Cicinho o Piris, ma di non ricadere nei soliti errori.

    • Anche Piris era giovane e promettente e niente…lo stesso Cicinho e Karsdorp (quest’ultimo considerato “una locomotiva con i piedi da trequartista”)
      Per non parlare di Reynolds…….
      Sinceramente sono per i giovani, ma a volte devono sedersi in panchina per avere un titolare con gli attributi e in questo caso Di Lorenzo lo é. Loro crescono per diventare intitolari e ricomincia il giochino

    • Alessio per me se è anche un pochino più esperto va bene.. Ma perché portare solamente esempi di giocatori che hanno fatto male?

      Il Milan si è perso Theo Hernandez che era stato bocciato dal Real Madrid..

      Il Bayern Monaco Alphonso Davies per appena 11 mln di euro..

      E di esempi simili c’è ne sono molti altri.. Anche in squadre minori..

      Poi se mi dici di Piris e Karsdorp.. Pure pure.. Ma Cicinho non era più un bambino, anzi a Madrid lo consideravano finito per la vita che faceva.. Arrivo a Roma a 28 anni..

      Non era un vecchietto.. Ma neanche una giovane promessa su..

      Per me un Di Lorenzo ci potrebbe anche stare.. Se a costi contenuti.. Un terzino più difensivo a destra uno più offensivo a sinistra..

      Ciò che continuo a ripetere è questo.. Di calciatori veramente bravi e pieno il mondo.. Molti sono così sconosciuti che non sappiamo della loro esistenza..

      Lo staff deve essere bravo a capire, quali tra questi possono imporsi anche in Italia sin da subito..

      Non è facile, ma neanche così impossibile.. Serve competenza..

      Tutte le squadre del mondo hanno i loro Piris, i loro Cicinho i loro Iturbe.. Ma ci sono anche i Marquinhos i Rudiger i Salah.. Vanno scoperti.. Perché già esistono..

      Forza Roma

  1. C’è puzza di bruciato.
    È un capitano, e la stagione del Napoli è stata da .. “venduti”…
    Io penso che il calcioscommesse centri non poco.
    Non lui intendo.
    Ma qualcosa mi puzza.
    FORZA ROMA

  2. ha sicuramente già un accordo con un altro club (dove c’è Giuntoli magari?) ovviamente trattandosi di squadra a strisce anche il vulcanico presidente si piegherà

    • guarda, De Laurentis ha mille difetti e uno così, capace di distruggere una squadra perfetta solo grazie al suo Ego spropositato, non lo vorrei mai come preside te della mia squadra.
      ma su una cosa non molla di un centimetro: quando deve vendere qualcuno, le condizioni le detta lui e non fa favori a nessuno…

  3. Ah beh, fare i paragoni così significa che ti piace vincere facile, Di LORENZO quest’anno ha fatto ca*are , il suo miglior campionato è stato l’ano scorso con Spalletti, e comunque se ha chiesto la cessione ci sarà una strisciata dietro…la Juve??

  4. L’anno scorso , anche se a questi punti si può dire che lo scudetto del napule è stato un colpo di ano….

  5. Credo sia solo una questione di soldi, a 31 anni puoi fare l’ultimo contratto vero, però mi chiedo, questi quando firmano un contratto non lo rispettano mai, tra richieste di aumento, prolungamenti e richieste di cessioni o rescissioni. Solo a Roma restano a spillarci fino all’ ultimo centesimo perché facciamo contratti troppo faraonici a mezzi giocatori.

  6. Geertruida dal FeYe(NO), 24 anni con parziale contropartita Karsdorp. Stiamo sui 25 M€.
    Con una fava 2 Piccioni.
    Teniamo Celik come panchinaro e a destra stiamo apposto.

    • Ecco, il giocatore che mi è piaciuto di più ogni volta che li abbiamo incrociati. Ed è anche un giocatore molto duttile e di carattere, oltre che giovane.
      L’anno scorso l’ho visto giocare a tutto campo sìa in fase d’interdizione che di costruzione, motorino inesauribile.
      Magari.

    • ecco, questo te lo appoggio. secondo me lo prendi anche con meno. grande fisico, gioca pure centrale difensivo, ottimo giocatore, l’olandese…

  7. GIOCATORE MOLTO SOPRAVVALUTATO… se devo prendere un terzino normale, ma che fa il suo, c’è Calabria del Milan in scadenza ed è anche più giovane.

    31 anni e ne compirà 32 quest’anno per un modesto terzino anche no.

  8. pigliate Vanderson e Caio enrique del Monaco e sistemiamo la questione terzini una volta per tutte.
    a centrocampo 2 tra y.fofana, rodrigo sara e k.thuram.

  9. Ma no, a parte che probabilmente saprà già dove andare, non è niente di che… sembrò forte quella volta che entrò all’ Europeo al posto di Florenzi, forse perché rispetto a lui sembrava oro, ma poi nel resto delle partite giocò da scarsone. E negli anni certo non è migliorato

  10. Fatemi capire.. Andiamo indietro nel tempo..

    Quando Benathia chiese la cessione.. Erano le altre squadre che ci rubavano i calciatori, e noi ci perdevamo..

    Ora che Di Lorenzo chiede la cessione.. E uno scarto di un altra squadra?..

    Ma qui ci sono Romanisti oppure laziali?.. Veramente si fa fatica a capire..

    Di Lorenzo e un terzino capace in fase difensiva, ha anche un buon dribbling sulla fascia.. E di esperienza ma è una certezza..

    Non è un fenomeno.. Ma un buon giocatore si..

    Tralasciando che chiedere la cessione al suo club non è significa venire a Roma.. Ma schifarlo come se fosse peggio dei nostri mi sembra un tantino eccessivo..

    Magari lo avessimo avuto noi Di Lorenzo in questi anni.. Sarebbe stato un titolare fisso..

    Forza Roma

  11. Questo è un profilo complicato, ha ancora un lungo contratto e de laurentis non te lo regala, e ha 31 anni , un po troppi, se era a parametro 0 era un affarone, a 10 milioni un buon affare, preferisco in quel ruolo un profilo più giovane a quel prezzo, per essere coperti per 4/5 anni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome