Ndicka il miglior difensore della Coppa d’Africa: torna a Roma e si riprende il posto da titolare

66
2010

NOTIZIE AS ROMA – Evan Ndicka torna a Roma da campione d’Africa con la sua Costa d’Avorio e un carico di fiducia extra nei propri mezzi. Dopo un inizio di stagione un po’ stentato, l’ex Eintracht, complice anche l’infortunio di Smalling, è diventato uno dei punti fermi della difesa a tre di Mourinho.

Con la maglia degli ivoriani Ndicka ha confermato la sua crescita esponenziale, vincendo non solo il torneo ma anche il titolo di miglior difensore della competizione. Forza fisica ma anche piede educato: i dati raccontano di ben 367 passaggi, con il 90% di precisione, miglior dato per un calciatore addirittura dal 2010 in un singolo torneo mondiale. Peraltro giocando nel modulo a quattro, che poi è quello preferito da De Rossi.

Il tecnico lo attende a braccia aperte in queste ore, perché Ndicka (al contrario di ciò che fece Gervinho) tornerà il prima possibile nella capitale e potrebbe essere a disposizione già giovedì col Feyenoord. Il difensore mancino vuole riprendersi subito una maglia da titolare, e a restare fuori sarà Llorente in attesa del recupero completo di Smalling.

Oltre a De Rossi sorridono anche i Friedkin, visto che il valore di mercato dell’ex Eintracht si è alzato a 20-25 milioni, tanto considerato che è stato preso a parametro zero ed è ancora un classe 1999.

Fonte: Leggo

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteDe Rossi cambia la Roma per il Feyenoord
Articolo successivoCalciomercato, la Roma chiama gli agenti di Meret: si studia l’affare per giugno

66 Commenti

    • Mah, oggi è “solo” martedì mattina e lui dovrebbe essere ben allenato, la finale c’è stata domenica; difficile ma non impossibile per giovedì.

    • Spero soltanto che a luglio non finisca
      sul mercato, con tutte le voci che circolano
      sul FairPlay finanziario.
      Personalmente lo reputo un gran difensore
      piedi educati, duttile, grande fisico,
      e soprattutto veloce, forte di testa,
      fondamentali da gran calciatore.

      Grande Evans
      Forza Roma

  1. Anche prima di partire per la coppa d’Africa stava giocando bene, con il napoli e con la juve tra i migliori.. speriamo che continui così, c’è bisogno come il pane di difensori forti..Mancini è migliorato ma un grande difensore non si fa bruciare in quel modo da thuram..idem Llorente all’andata..con l’inter tutti gol in fotocopia

  2. Credo che, al di là della quotazione data da Leggo di 20-25 milioni di € troppo bassa rispetto al reale valore, N’Dicka possa essere il giocatore che verrà sacrificato nel prossimo mercato per ottenere i famigerati 50-60 milioni di plusvalenza necessari per ripianare il bilancio…spero di sbagliarmi!
    Sempre Forza Roma ❤️💛

    • E certo……se ce ne ritroviamo uno buono vendiamocelo subito subito.
      I danni irreparabili del pallottismo.
      Spianiamogli la strada per le plusvalenze, ci mancherebbe.

    • Ricky la valutazione che ti fanno per Ndicka è più meno quella perché il giocatore può essere pure buono ma alla fine guadagna 4 milioni netti a stagione che non è proprio un ingaggio da poco e se una società lo vuole deve fare i conti con questo fattore, quindi a meno ché non è un fenomeno la valutazione è sui 20-25 milioni

    • Smalling alla frutta, Llorente in prestito, Huijsen in prestito, Kumbulla prestato, vedremo se giocherà, Mancini e N’Dika di proprietà. bene per avere almeno 4 centrali vendiamo N’Dika, così dovremo comprarne 3 (se punteremo si Kumbulla, almeno 2). Geniale!

    • O’Rey appunto per questo che non vale la pena vendersi un Ndicka a 20-25 milioni perché è quello che ti offriranno realmente, perché così facendo a prescindere di Smalling e kumbulla sarai costretto a comprarne due difensori centrali mica solo uno se prosegui con la difesa a quattro.
      Per me dove bisogna intervenire nel prossimo mercato e pesantemente è sugli esterni su entrambe le fasce (vanno presi due titolari) il portiere titolare e un centrocampista titolare.
      Il difensore e l’ attaccante sono dipesi dai vari kumbulla smalling e Llorente se si deciderà di prenderlo, mentre per l’ attacco toccherà vedere come andranno i vari Abraham Belotti oltre azmoun anche lui se riscattarlo o meno.

    • Mamma mia onestà 0. Comunque un giocatore dal curriculum di Smalling si poteva anche pensare di non rinnovare, soprattutto perché anche con lui sempre sesto sei arrivato, le risorse vanno spese per i giocatori giovani, che possono darti anni di continuità, nell’ ottica di creare un gruppo titolare di 7-8 giocatori abituati a giocare insieme a cui aggiungere le varie occasioni come è stati per Dybala e Lukaku. Io spero che si possa fare un sacrificio e comprare anche il ragazzino della juve che mi pare davvero forte. Purtroppo la società pare che navighi a vista, non abbiamo ancora il DS e ci sono voci sulla possibilità che la Roma passi di mano. Quanto sarebbe bello un azionariato popolare.

    • scusate però mi sembra che richy70 non abbia espresso la sua opinione come un auspicio ma anzi come un timore proprio in considerazione del valore dei giocatori di proprietà della Roma.

    • Le plusvalenze non sono reato se fatte con buon senso. Le fanno tutti, pure Juve, Inter e Milan, o sbaglio?
      Il succo del discorso è semplice: se ti offrono 25 lo tieni, perché poi dovresti andare a trovarne un altro e in tasca non ti resterebbe molto.
      Se arriva uno United (con lo stipendio che ha solo in Premier può andare) con 50 milioni in bocca glielo dai perché se sei bravo a fare il tuo lavoro di Ndicka ne prendi due, uno nel suo ruolo e uno da un’altra parte.
      De Ligt, Onana, Hakimi, lo stesso Lukaku, Tonali sono “pallottismo” o mosse intelligenti?

    • eh si…il rinnovo a peso d’oro a smalling lungodegente , sapendo che ndicka avrebbe fatto la coppa d’africa, sei andato ad implorare i gobbi per prendere il ragazzino…i grandi terzini …un grande portiere…eh gia’ che grande intuito

      la vedovanza sai/ e’ come il vento

    • Il problema non è Ndicka anche se gli hai dovuto dare 4,2 milioni a stagione per convincerlo a venire da noi, ma gli acquisti che ha fatto dopo e quelli precedenti dove alcuni di loro sono molto discutibili oltre la mal gestione di determinati giocatori che erano tuoi e dove potevi realizzarci serie plusvalenze.

    • Se viene data la colpa a Pino anche per il rinnovo a Smalling allora alzo le mani.. Inutile continuare a parlare e discutere..

      Lo scorso anno quando Smalling è tornato dall’infortunio.. Tutti e dico tutti criticavano Pinto perché ancora non aveva rinnovato a Smalling.. E tutti lo criticavano perché si poteva ripetere l’errore commesso con Miky..

      Lo ha rinnovato.. Tutti felici e ripeto.. TUTTI.. E adesso gli si da la colpa per questo?

      Pinto ha fatto altri errori ed ha altre colpe..

      Ma aver rinnovato Smalling che poi si farà male non è di certo una di queste..

      Forza Roma

    • Marco79 Miky è stato davvero un errore perderlo da brocchi visto che Pinto è stato tutto l’ anno a fare giochetti a ribasso di rinnovo sul giocatore, finché si è presentato all’ ultimo mese a pareggiare l’ offerta dell’ Inter dove era già troppo tardi e di certo la voglia del calciatore di giocare in una squadra in lotta per lo scudetto e in Champions League di certo non ha aiutato la cosa, ma il punto è questo se il giocatore te lo volevi tenere allora il rinnovo a cifre come quelle presentate nell’ ultimo mese di contratto andava fatto prima e non a ridosso dell’ ultimo mese della scadenza contrattuale, quando ci si fiondano altre squadre.
      Per quanto riguarda smalling si poteva perdere a zero per una serie di motivi età costi ecc. ma il problema anche lì la Roma visto i vincoli UEFA che aveva firmato sul settlement agreement era disposta ad investire concretamente sul difensore oltre Ndicka.

    • @Alessandro, Micky da noi non ce voleva sta…c’è poco da fare.
      Spesso, anzi sempre, su sto sito ci si dimentica che le cose non si fanno per volontà unilaterale.

    • Alessandro il mio discorso con Miky non c’entrava nulla..

      Era solo un esempio… Lo scorso anno si diceva questo su Smalling prima che venisse perso a zero Miky.. Il discorso era tutto su Smalling..

      Su Miky sono stati fatti errori.. Ma c’è anche una colpa societaria che non ha dato l’ok alle Ds.. Queste sono le cose importanti..

      Tuttavia quando abbiamo perso Miky ci sono tante colpe..

      Quando è stato rinnovato Smalling era uno dei migliori difensori di tutta la serie A.. Che negli ultimi due anni aveva avuto un pochissimi problemi fisici.. Quindi per incolpare un dirigente.. Sul discorso Smalling.. Significa che non si è obiettivi e si vuole dare la colpa a lui per qualsiasi cosa..

      Pinto ha fatto degli errori.. Su questo siamo tutti d’accordo.. Ma se gli viene data la colpa per un rinnovo a Smalling che lo scorso anno chiunque avrebbe fatto.. Allora è si parla in malafede..

      Io ho parlato solamente di Smalling.. Miky era un esempio su ciò che che si diceva lo scorso anni prima che Smalling rinnovasse..

      Forza Roma..

    • h.p.l a Miky se gli offrivi il contratto che voleva già a tre mesi del campionato rinnovava punto, la scelta di fare giochetti al ribasso di rinnovo tutto l’ anno e presentarti all’ultimo mese della scadenza contrattuale a presentare la stessa offerta dell’ Inter con una squadra superiore a te, ti fa capire la totale incompetenza societaria.
      Perciò h.p.l la storia che Miky se ne voleva andare è una boiata pazzesca, se ti leggi le interviste fatte tra cui quelle ultime di recente ti fa capire a chi mani stiamo.

    • Marco79 guarda io su smalling non do la colpa a Pinto per il fatto che abbia fatto il rinnovo sul giocatore anzi tutt’ altro se hai letto bene.
      Io la colpa la do semmai alla proprietà sulla questione di non investire sui giocatori nuovi e che vanno a firmare accordi assurdi con l’ UEFA pur di non investire sulla rosa oltre che rinnovi assurdi a gente di bassa metà classifica.
      Il punto era che se perdevi smalling a zero poi la proprietà sarebbe andata a comprare un altro difensore oltre Ndicka preso a zero di ottimo livello tecnico oppure no, ecco perché alla fine hanno rinnovato il contratto a smalling, mica per la questione di Miky della scorsa stagione e sai quanto gliene importa alla proprietà dell’ armeno.

    • @Alessandro
      Se tu lo sai direttamente ok. Io non sono un insider ma so che la Roma ha fatto la proposta che poteva fare ed il calciatore ha scelto altro. Non è che ci siano colpe in questo, non è che l’hai rapito il giocatore. Se vole annà se va….

    • Veramente grazie a pinto, mou lo aveva bannato quando Smalling stava bene ed anche appena dopo l’infortunio dell’ inglese spostando Cristante al centro con llorente a sinistra. Poi la penuria di centrocampisti lo ha obbligato a mettere ndika che tra l’ altro a 3 rende molto meno che a 4 visto che la velocità non è il suo forte.

  3. La coppa d’Africa la vinse pure un certo Doumbia,tanto per rimanere nel nostro orticello .
    Averla vinta vuol dire mettersi una patacca sul petto e nulla più. Prima di poter affermare che Ndicka è un difensore di alto livello,occorrono molteplici riscontri nelle partite che contano a livello nazionale ed europeo.
    Tecnicamente la Coppa d’Africa equivale alla nostra serie C,niente di più niente di meno.

    • A Zeno’, la Coppa d’Africa valeva la nostra serie C forse 20 anni fa… Ne è passata d’acqua sotto i ponti.
      Ma tanto si sa che ‘ste cose le dici per mantenere il personaggio (che magari è creato da qualche moderatore del sito), mica perché ci credi

    • che Zenone sia un bot che attinge su statistiche in internet l’hanno capito pure i sanpietrini. quello che dispiace è che a sto sor Pasquino pubblicano cose che ad altri censurano. e già.

    • ormai manco a leggere i post, passioltre e via.
      è diventato il suo personaggio e si diverte così.

    • Io alcune partite le ho viste, e un po’ di ragione ce l’hai: alcune squadre erano messe talmente male in campo che pure la Salernitana le avrebbe schiantate. Ma andando avanti nella competizione, è stato sempre meno vero.

    • circolano voci di una offerta del potenza squadra di mezza classifica in serie C per Victor Osimhen. I tifosi in subbuglio, capitanati da Zenone il basentano lo giudicano non da serie C ma da C2 al massimo!

    • Sappiamo la tua sagacia tecnica, tanto che stravedevi per Pippanez………ma almeno li stai vedendo i disastri che sta combinando in arabia?

  4. Posso dire lo avevo detto ? Ha anche i piedi buoni. Grande acquisto. Pinto alla fine è stato un grande DS, purtroppo si è trovato un pessimo allenatore che ha vanificato il suo lavoro. Ha cavato il sangue dalle rape come si dice in gergo e ha creato una grande squadra rispettando i paletti del FPF.

    • alla fine ha fatto acquisti migliori quando non aveva soldi che quando li aveva, del primo anno non se ne salva uno (forse solo abraham ma bisogna attendere che ritorni dall’infortunio)

    • Grande DS ma dove se è un DG? se non riusciamo a piazzare nemmeno le sole che ha portato a Roma strapagandole e ci ritroviamo a vendere i primavera per i bilanci.
      Incredibilmente e su questo sono d’ accordo con la Lasfiga Pinto è riuscito a fare meglio i mercati senza soldi oltre a quello di riparazione ci aggiungerei rispetto a quelli che aveva in mano il primo anno che è stato fatto senza senso e completamente di reazione.

    • Alex kumbulla è venuto prima di Mourinho e lo prese fienga con De Santis nell’ ultimo anno di Fonseca strapagandolo, Vina e shomurodov confermati da Pinto pubblicamente sue idee con legami tra procuratori strapagandoli ancora roba da ufficio inchiesta per le valutazioni esagerate e Abraham preso per forza di cose visto che la società ha pensato bene di darsi via Dzeko nonostante volesse andarsene a ridosso dell’ inizio del campionato e a meno 20 giorni della fine del mercato e a parte lui gli unici disponibili che potevi andare a prendere erano Belotti e azmoun che avresti dovuto ugualmente pagare a prezzi spropositati.
      Perciò abbiamo una grande gestione societaria e soprattutto una proprietà che fa una bella programmazione.

    • Io invece ho ancora gli incubi delle sue partite senza mezzo tiro in porta e di 3 derby pensi con la Lazie sempre senza mai tirare in porta. L’ incubo che se per caso si andava sotto la partita era finita … Lecce a parte. L’ incubo di aver perso ogni scontro diretto in 2 anni e mezzo senza mai provarne a vincerne uno. L’ incubo della palla continuamente passata indietro e quando si arrivava casualmente nell’ area avversaria era riempita da nessuno dei nostri. Potrei continuare fino a domani…

  5. Vorrei fare un sondaggio di fantamercato:
    a giugno si prospetta la possibilità di vendere N’Dicka a 40 mln e acquistare Huijsen a 20.
    Voi fareste le 2 operazioni?

    • Andy67 ma chi te li dà 40 milioni per Ndicka che guadagna già 4,2 milioni netti a stagione, non parliamo di Kim che aveva un ingaggio minore e che ha fatto una grande stagione; ed soprattutto le interessate al giocatore sapendo che la Roma deve far cassa entro fine giugno ti pare che ti vengono a dare quella cifra.

  6. Andy solo ora leggo il tuo commento…40 però mi sembrano pochi, se pensi che Kiwior dello Spezia è stato pagato 25, idem quella pippa di Igor.

    • e poi chi glielo spiega al MASTER OF ABBOCCONS che hai venduto a 40 mln uno preso a zero da Pinto? 😅😅

      ❤️🧡💛

    • Ales e Rudy quei giocatori quando sono stati venduti avevano un ingaggio basso quindi era anche più semplice realizzarci delle plusvalenze.
      I problemi della Roma invece sono due: la prima che Ndicka guadagna già 4,2 milioni a stagione, non proprio una cosa da poco; la seconda è che la Roma ha delle scadenze ed entro fine giugno deve presentare dei bilanci ben precisi, quindi l’ interessato a Ndicka al prossimo mercato sapendo di questa situazione perché dovrebbe spendere quei 40 milioni e accontentare noi.

  7. Grande Ndicka Campione !!!
    Miglior difensore della Coppa d’Africa e di fronte ha avuto attaccanti come Oshimen, Lookman e Sadio Mané perché la Costa d’Avorio aveva eliminato il Senegal ai rigori.
    Soprattutto non ha fatto strusciare palla a quello che l’anno scorso è stato il capocannoniere della serie A.

  8. Non sorrido per niente e non può essere 20/25 mln così poco per un giocatore forte e completo , e cmq per ME vale TRIPLO altrimenti non lo vendo così IMPARA.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome