N’Dicka più Llorente, la Roma sistema la difesa

88
4394

AS ROMA NEWS – Evan N’Dicka è il secondo colpo a parametro zero di questo giugno scoppiettante per quanto riguarda il mercato in entrata della Roma.

Tiago Pinto, consapevole delle difficoltà che il club ha sul mercato per via del settlement agreement stabilito con la Uefa ma anche della necessità di accontentare Mourinho, sta cercando di chiudere questa prima fase del mercato rinforzando la rosa senza spendere soldi per i cartellini dei giocatori.

C’è riuscito con Aouar, si è ripetuto con N’Dicka, e ci proverà anche con Llorente. Il giocatore spagnolo ha fatto ritorno al Leeds dopo sei mesi convincenti, in cui sembra aver fatto breccia nel cuore dello Special One, ma anche dei compagni di squadra che ne hanno apprezzato le qualità morali oltre che tecniche. 

Llorente si è calato benissimo nella realtà giallorossa, dimostrandosi utile alla causa. Per questo Mou vorrebbe riaverlo a disposizione anche per la prossima stagione, considerando che molto probabilmente non potrà contare più su Ibanez, prossimo al sacrificio sul mercato in nome delle plusvalenze.

Con l’arrivo di N’Dicka e il rientro di Llorente (Tiago Pinto lavora al prestito con un riscatto a cifre più ragionevoli per un calciatore di 30 anni), la Roma avrebbe dato una bella sistemata alla difesa.

Fonte: Corriere dello Sport 

Articolo precedenteCaso Chiffi, Mourinho non si scusa: respinto il patteggiamento
Articolo successivo“ON AIR!” – LO MONACO: “N’Dicka buon affare, ma non è il nuovo Aldair”, ROSSI: “Scamacca inferiore a Abraham? Ci andrei cauto”, DI GIOVAMBATTISTA: “La Roma ha chiesto Verratti al PSG”

88 Commenti

  1. Bisogna prendere pure due terzini altrimenti non siamo sistemati per niente, non ci possiamo ripresentare con celik karsdrop e spinazzola sulle fasce

    • Spinazzola potrebbe anche rimanere alla Roma a patto che gli dai un terzino di ruolo (da difesa a 3) di riserva che possa alternarsi insieme a lui, prenderei in prestito Tavares che dall’Arsenal in prestito con diritto che ha fatto una discreta stagione al Marsiglia. A destra farei una rivoluzione totale prendendo possibilmente Singo e lanciando Missori che male non ha fatto nelle ultime uscite

    • Tenterei ( visto le incertezze che aleggiano a monza ) per carlos augusto , magari inserendo uno o piu’ esuberi che abbiamo , ha riconfermato la buonissima stagione prima in a e poi in b…

    • Mauro, abbiamo in casa un terzino che potenzialmente e in prospettiva immediata potrà diventare anche più forte di BOVE ed è…..MISSORI.

    • A me questo Missori è piaciuto, ma occhio a non bruciarlo come avvenne per Pellegrini.
      Ovviamente il nostro Allenatore saprà come valutare la situazione, ma la mia impressione è che si tratti di un giocatore da non perdere a titolo definitivo.

    • in difesa nDicka Smalling Llorente Mancini Kumbulla Keramitsis (sale in prima squadra ) siamo più che coperti da vedere se ci pagheranno il giusto per Ibanez

      sono curioso di capire chi saranno i laterali difesa a 4 o a 3? ne servirebbero due capacai sia di difendere che attaccare..

      sperando di riuscire a vendere Spinazzola e Karsdorp e capire cosa fare con Zalenski ( ancora in difesa ? )

      ci rimangono Vina (SX) Celik e Missori (DX) tutti riserve

      quindi oggi mancano ancora
      2 laterali Titolari
      la punta Titolare
      Il portiere ( Falcone sarebbe alla NS portata)

  2. a prescindere da lorente un altro difensore centrale serve per forza, kumbulla non dava garanzie quando stava bene, figuramose ora che rientra da un lungo infortunio

    • Lancerei dalla primavera Keramitsis come quinto/sesto difensore

    • Nicuto Di Marzio ormai le notizie non le becca più da quando dava per fatto Sarri alla Roma e Dybala all’Inter, Keramitsis probabilmente rinnoverà sotto traccia. Tralasciando questo la difesa così con questa gente è già completa

  3. Sarebbe TOP, inpenetrabile…SMALLING, MANCINI, N’ DICKA, LLORENTE, KUMBULLA…mejo de così…su tre fronti…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Con Ndicka e LLorente ma senza Ibanez,diventa una difesa di plantigradi.
      Altro che impenetrabile…

    • Ma basta con Mancini e Ibáñez, 2 pippe ar sugo.. Uno colma con la grinta e l altro con la velocità, ma difendere bene /impostare non sanno farlo e guarda caso, sono pagati per fare ciò.
      Ben vengano i nuovi

    • C’è Keramitsis dalla primavera che si può lanciare

  4. Sarebbe un’ottima batteria di difensori.
    Spero sia l’anno buono che sistemano anche le fasce perché lì siamo da lotta salvezza.

  5. il periodo d’ambientamento per llorente è durato il tempo d’un riscaldamento.

    ha giocato da subito come se fosse stato sempre qui.

    va tenuto a tutti i costi, e con mancini/smalling, ndicka/llorente la cosa si fa interessante…

    ❤️🧡💛

  6. la difesa è apposto , con auar anche il centrocampo potrebbe essere OK.
    adesso manca un attaccante, e un esterno che possa giocare sia a destra che sinistra.
    e poi un portiere , sarebbe la ciliegina sulla torta di questo mercato

    • A voler essere precisi, manca un centralone “pensante”, con doti di palleggio, capace di difendere la palla e rilanciare come fa Matic. E per farlo rifiatare, poiché non può giocare 50 partite; e, però, quando non c’è lui, si spegne la luce.

    • KAWA , se prendi un altro a centrocampo, allora devi vendere volpato e uno tra bove e thairovic

    • Mantenendo il solito assetto tattico ,Aouar giocherebbe sulla trequarti, il centrocampo non è a posto, i mediani? Matic con un anno in più e meno partite e il solito Cristante? E’ proprio davanti ala difesa che bisogna fare il salto di qualità. Li servirebbe proprio un top che si giochi a 2 o possa fare il perno di un centrocampo a 3! Matic va centellinato per le partite più importanti e ,senza di lui, troppi pochi contrasti vinti, troppe poche palle recuperate ,troppa fatica ad impostare e far ripartire l’azione!

    • Gundogaan Gundogaan🎶🎶
      Giallorosso il sole la forza mi
      da 🎶🎶
      Gundogaan 🎶Gundogaan 🎶
      Però se viene un altro top player
      è uguale per me: questa è una canzone che ho sentito a lu mare😂
      Forza Roma

    • Pi greco questo è l’anno delle sorprese 😉centrocampo a rombo e difesa a 4, comprano anche chi segna😌ma soprattutto i Friedkin parleranno 😱🧐questo è esagerato evvabbe’.
      Forza Roma

  7. Fosse così la società avrebbe veramente gestito bene le necessità tecniche con quelle economiche. Llorente è un giocatore pronto e già rodato dai primi sei mesi di giallorosso

  8. Mancini, Smalling, N’Dicka e Llorente sarebbe un bel pacchetto difensivo, ma considerando la fragilità di Smalling, la difesa a 3 ed eventuali squalifiche è necessario avere un quinto centrale di buon livello…no primavera ve prego!

    • La difesa a 3? Siamo sicuri. Stiamo comprando tanti centrocampisti per 2 posti. Vediamo FORZA ROMA SEMPRE

    • Io invece un “quinto” dalla primavera lo aggregherei alla squadra. Si allena con Mou e entra un po’ alla volta per fare esperienza.
      Non ha senso, per me, buttarli dal primo minuto, in una squadra con tante rotazioni, come è successo qualche volta in Europa.
      La maturazione deve essere progressiva

  9. Bravo Pinto, questa volta gli dobbiamo dare merito, pur non avendo un euro a disposizione è riuscito a portare a Trigoria due ottimi calciatori, Aouar e N’dicka, bravo continua cosi 👏👏👏👏

  10. Non c entra nulla con l articolo, ma su dverse testate giornalistiche straniere danno prácticamente fatto il passaggio di Xaka alla roma.
    Sará vero?

  11. Mercato intelligente DEI parametri zero, due colpi di primo ordine….grazie a Mourinho bravo Pinto…. sarà contento Zenone? eh eh

    • Zenone pur di sfogare il suo odio verso Pinto ha definito i due acquisti pippe

    • MarcoLL…quando parli degli altri ,devi stare attento alle parole che usi….odio,è un parolone.
      Capisco che il tuo armamentario letterario è quello che è,ma in certi casi è meglio glissare e starsene zitti…

    • vero .. e ho dubbi pure sul portiere .. ma non credo sara’ possibile completare quest’ anno la squadra in tutti i reparti ..

  12. urge un regista ,un portiere ,3 terzini,un ala,e due punte nomi: Conan, Mazzocchi,posh ,tellez ,bamba, Verratti o hujmand o frattesi ,retagui e diabby .

  13. Come scrive qualcuno che serve il quinto di difesa (@Gigi 79) ma anche un centrocampista pensante in grado di difendere palla, palleggio e capace di rilanciare l’azione (@Il Grande Inganno…), e fare il salto di qualità davanti alla difesa, un top che giochi a 2 o faccia da perno in una a 3 (@Monika)… in pratica il calciatore che rispecchia queste caratteristiche alla perfezione e ha numeri da TOP è sempre il calciatore che cito incessantemente… ENDO

    • Se devi fare davvero il salto di qualità lo dovresti fare con un Gundogan a zero, non con Endo

    • Gundogan è insostenibile come operazione di calciomercato per via dell’ingaggio e le commissioni che devi pagare. Solo per il Barca ha detto sarebbe disposto ad una diminuizione del suo ingaggio pure a €6M netti più premi per salire a €8M, per altre interessate, e considererebbe solo club in Champions League, agli altri chiede €8M netti e non è poco per un calciatore che ad Ottobre compie 33 anni. È per un calciatore di questo calibro a zero, dovrai pagare una commissione molto alta (e parlo di €4M come minimo di cui una parte dichiarata, ed una parte sottobanco) oltre anche ad un bonus alla firma ovviamente (forse minimo €2M).
      Endo il contratto scade nell’estate 2024, è il calciatore in base al rendimento più sottopagato (€660.000 netti l’anno) e di sicuro con commissioni basse.
      Noi abbiamo risorse ancora più limitate e se potevamo vedere Abraham, che ha anche un ingaggio pesante, un pensierino pure pure ma Gundogan pare voglia soltanto il Barca poi e per convincerlo dobbiamo promettere a lui altri TOP giocatori di sicuro (quindi aumentare di brutto il monte stipendi pure e se sforiamo di brutto, a noi ci tolgono la licenza UEFA per le coppe visto il peso che abbiamo lol) e come detto le seguenti condizioni economiche scritte sopra.
      È fuori dalla nostra portata.

    • E guarda che sono stato persino ottimista nelle commissioni perché l’agente vista la folta concorrenza, mica interessa solo al Barca, potrebbe chiedere anche tra gli €8-10M in commissioni ed un bonus alla firma anche più alto di €2M, ed è allora più conveniente al momento negoziare con un club pagando un cartellino a €8M ad esempio perché magari la prima rata la puoi posticipare il pagamento al prossimo anno ed in più rateizzazioni, mentre invece un agente ed intermediario ti fanno saltare la firma se non li versi l’intera commissione su un conto offshore o perlomeno metà della commissione intera e li firmi alcuni mandati futuri (abbassi la commissione ma garantisci 1-2 futuri affari a loro che possono quindi entro le prossime sessioni di mercato, portarti in rosa un calciatore di loro scelta e non so quanto Mou gradirebbe questo), oltre che il bonus alla firma lo devi pagare subito.

    • Anche Dybala era insostenibile per il mercato, eppure a Roma è venuto ugualmente.. Gundogan sarà sicuramente il colpo alla Dybala di questa estate e sai come rinforzi il centrocampo? Parecchio, poi con lui sfrutti benissimo anche il decreto crescita

    • Si però Gundogan ha fatto capire o rinnova con il Manchester City o vuole il Barca. È una situazione completamente diversa da Dybala, dove Dybala comunque conosce l’italiano e ci ha giocato per anni, quindi per lui optare per un club italiano era possibile, quindi sono due situazioni non paragonabili. Gundogan non penso abbia voglia di venire qui da noi perché non siamo nemmeno in Champions League e ci sono troppi club BIG che lo cercano. Perché dovrebbe accettare di ridursi l’ingaggio di brutto per venire da noi??? Eppoi anche se facessimo questa follia di prenderlo, come paghiamo subito delle pesantissime commissioni per un calciatore come lui. Immagina se il suo agente pretende per convincerlo a venire a Roma, visto che dovrebbe fare uno sforzo enorme per fare cambiare idea a Gundogan di pagarli una mega commissione (tipo dai €10M in su tutti da subito) pur di non rinnovare con il City (il City pare sia disposto a darli anche £5.5M di mancetta come bonus per firmare un rinnovo a £7.5M l’anno) o andare al Barca dove lui ha dichiarato vorrebbe giocare. Conviene di più a questo punto trattare con club e pagare cartellini visto che lì non conta sborsare subito e si può pagare dall’anno successivo la prima rata ma semplicemente presentare delle garanzie bancarie. Io non credo che i Friedkin pagherebbero una commissione così pesante in persino in due tranche (ma di solito le commissioni le vogliono gli agenti pagate tutte subito) anche se si tratta di Gundogan.

    • Ti dico solo che se Pinto riuscisse a convincere Gundogan a venire alla Roma a condizioni anche buone, allora Pinto è il migliore dirigente che la Roma abbia mai avuto nella storia, e li surclassa tutti di brutto perché questa è una Mission Impossible, soprattutto per i presupposti ed i troppi club che lo vogliono, i costi preventivati e le commissioni, oltre al fatto che il calciatore abbia già fatto intendere che la sua volontà è rinnovare con il City o andare al Barca. Se ci riesce, Pinto diventa il migliore direttore che la Roma abbia mai avuto in assoluto e meriterebbe solo per questo colpo un 11 su 10!

    • Non è detto, sono solo indiscrezioni, conoscendo i Friedkin questi colpi a sorpresa fatti a fari spenti me li aspetto, ti assicuro che i giornalai non ci beccano più da quando i Frieds stanno qua alla Roma, tutti davano per fatto Sarri alla Roma e che dicevano che Mourinho era un’ipotesi campata per aria insostenibile per le casse, uguale dicevano per Dybala che lo davano vicino all’Inter o al Napoli per lo stesso motivo..

    • Beh se leggi le dichiarazioni del calciatore stesso in questione, lui ha detto o City o Barca.
      Le altre squadre, tutte in Champions League lo interessano molto meno. Puoi allora solo fare leva su un contratto più alto degli altri, che possono pure essere disposti a €8M netti l’anno e già per noi rinnovare Paulo a €6M ci vogliono dei magheggi di bilancio, almeno che noi allora non rinnoviamo Chris, va via Paulo, vanno via il Faraone e qualcun’altro, e prendiamo altri calciatori sui €1M al massimo €1.5M e facciamo all-in su Gundogan sperando che poi lo stesso Gundogan non si domandi perché non arrivano altri calciatori del suo calibro alla Roma. Questo è un ingaggio in base alle nostre entrate inverosimile al momento. Perché il capitano fresco vincitore della Champions League con il Manchester City, la squadra più forte al mondo, deve voler venire alla Roma a giocare l’Europa League ed in più visto che compie 33 anni quest’anno, questo sarà per lui l’ultimo contratto importante in carriera?
      Siamo realisti e con i piedi per terra, va bene sognare e forse il colpo a sorpresa potrebbe essere anche un Kamada perché copre le spese Toyota e qualche sponsor giapponese. Il massimo del miracolo che posso pensare è Son del Tottenham perché entra Adidas con peso e perché perlomeno Son ha dichiarato che la Serie A li poteva interessare giocarci, anche l’interesse era dei Gobbi (sempre quasi un Mission Impossible ma perlomeno il sudcoreano ha manifestato interesse per la Serie A mentre Gundogan in una intervista passata in Germania affermava che la Serie A era un campionato brutto senza gioco e non adatto alla sua filosofia di gioco pure), e Son pare possa essere interessato a lasciare il Tottenham mentre Gundogan sta trattando il rinnovo con il City. Se mi dicevi Son, è sempre Mission Impossible, ma è già più possibile se decide di portarcelo e pagare tutto Adidas (tipo Son accetta anche €6M a stagione abbassandosi ingaggio ma Adidas li da altri €6-8M se viene alla Roma), di cui Son è il calciatore di punta di Adidas in Asia, e se Adidas pensa che Son con la maglia della Roma, fa guadagnare tanto a loro più che al Tottenham).
      Per farti capire, è bello sognare ma non troppo perché se poi al risveglio arriva infine il nuovo Mady Camara all’ultimo minuto, cosa dobbiamo fare… diventare tutti depressi ed isterici? XD

  14. se si riuscisse a vendere Karsdorp, Spinazzola, Kluivert, C.Perez, Villar .. non ricordo chi altro .. magari le casse potrebbero respirare un po’ ..

    • Ricordiamoci che a centrocampo c’è anche un certo Bove, con un anno in più e l’esperienza di un europeo under 21, che va considerato un titolare fisso o giù di lì….

  15. se vogliamo essere sicuri della compattezza del reparto bisogna fin da questa finestra estiva prendere un portiere di valore, sempre a fine contratto,
    sulle fasce ci sono problemi, le altre squadre contano su campioni affermati, noi no spinazzola non ci può garantire, sono sicuro che a fari spenti punto sta trattando quadrato, potrebbe fare la stessa

  16. la vendita di Ibanez non sarebbe un sacrificio, ma una benedizione. Finalmente si inizia a pensare ad una squadra e non ad un teatrino. Al portiere ed un attaccante decente ci penseranno? un terzino destro?

  17. La Roma deve comprare vicariò per la porta e anche due terzini uno destro e l’altro sinistro, possiamo prenderli e non spendere tanto. Holm possiamo scambiarlo con shomurodov e a sinistra mi piacciono Doig e Parisi, ma ovviamente bisogna vendere karsdrop e spinazzola e ci teniamo vina che è un terzino di ruolo così stiamo apposto per tornare alla difesa a 4 a centrocampo mi piace molto ceballos a 0 gran giocatore con ottimi piedi e in attacco se prendiamo scamacca (come panchinaro ovviamente) in prestito senza spendere soldi, come titolare mi piacerebbe molto Thuram a 0.

  18. Il discorso è semplice.. La Roma giocherà con la difesa a 3 oppure si tornerà a 4?

    Con la difesa a 3.. Smalling, Mancini, Ndicka, Llorente.. No.. Non bastano per giocare 3 competizioni..

    Specialmente se iniziamo a considerare che Smalling è Llorente sono due calciatori soggetti ad infortuni.. Ergo.. Hanno bisogno di riposare durante l’anno..

    Non ho inserito Kumbulla.. Perché specialmente all’inizio non ci sarà.. E ci metterà tempo per recuperare.. Ed inoltre.. Non può essere lui il rimpiazzo per Smalling..

    Ricordo che la Roma quando era forte.. Ed ancora giocavamo a 4.. Avevamo 5 centrali.. Si prendeva sempre un centrale in più per sicurezza..

    Ora giochiamo con la difesa a 3.. Ci presentiamo con 4 /5 centrali (se è vero che Ibanez partirà).. E ci raccontiamo che siamo apposto..

    E poi quando si fanno male Smalling oppure Llorente diamo la colpa alla sfortuna..

    Capiamoci.. Sto commentando un semplice articolo.. Magari la società già si sta muovendo anche in questo senso.. Ed allora si che sarebbe una rosa finalmente completa almeno in difesa..

    Inoltre.. Ad oggi non c’è ancora il rinnovo di Smalling.. Oppure mi sono perso io l’ufficialità.. Quindi aspetterei anche in questo caso..

    Ma se Chris rimarrà.. Serve assolutamente un suo vice.. Un calciatore capace di farlo riposare durante l’anno.. Smalling non può fare 60 partite l’anno..

    Se invece si dovesse tornare a 4.. La difesa sarebbe probabilmente già completa così.. Ma ormai ci credo poco..

    Per finire.. Vado fuori tema.. Ho visto qualche partita dell’Italia Under 20 al mondiale.. Sono rimasto sorpreso dal portiere..

    Sebastiano Desplanches.. Esce tanto leggendo le azioni avversarie in anticipo.. E tra i pali e praticamente un felino..

    Se l’Italia è arrivata in finale lui è stato tra i protagonisti.. E lo è stato anche in finale..

    Qualcuno lo conosce?

    Forza Roma..

    • Dimentichi però che abbiamo Keramitsis che può benissimo fare il quinto/sesto difensore benissimo e non mi sembra così poco pronto per far rifiatare Smalling

    • Marco tu mi stai dicendo che un ragazzino con 0 presenze in serie A è prontissimo per prendere più volte il posto di Smalling?

      E uno scherzo vero?..

      Tra i due allora è di gran lunga più pronto Kumbulla.. Almeno ha un po’ di esperienza..

      Io seriamente non vi capisco.. Il nostro allenatore è Mourinho.. Ed ha messo in chiaro più volte una cosa.. Vuole una rosa pronta..

      I vari primavera dovrebbero essere giocatori in più.. Che gli dai minutaggio, in alcune situazioni ed in alcune partite..

      In oltre se non sbaglio il ragazzo potrebbe partire, perché è in scadenza..

      Keramitsis?.. Non lo considero minimamente.. Non può essere mai e poi mai ad oggi il sostituto di Smalling.. Non è minimamente pronto.. Perché ad oggi ha solamente giocato con la primavera.. E non può essere un quinto..

      E se lo fosse anche quest’anno Mou lo avrebbe schierato.. Invece di mettere Cristante..

      Le scelte le fa sempre Mou.. E Mou ha fatto capire cosa vuole veramente..

      Forza Roma

    • Ma se non lo fai giocare mica lo sai se è pronto o no… come quinto/sesto va benissimo e come dice Kap più copra (senza menzionare Keramitsis) basta schierarlo gradualmente una partita per volta, non ho detto di metterlo subito alla mischia come accaduto in alcune occasioni quest’anno con alcuni nostri giovanissimi.

      E poi Mourinho da quando sta con noi ha schierato tanti giovani tra cui Zalewski, Bove, Felix (poi venduto), Volpato, Tahirovic e Missori. Quindi Mourinho non mi pare un tecnico “allergico” ai giovani come lo è ad esempio Inzaghi che non li schiera neanche sotto tortura.

      Come quinto/sesto Keramitsis va benissimo e bisogna schierarlo una partita per volta in modo graduale così da fargli fare esperienza in quelle magari scarse (tipo contro il Frosinone ad esempio) quindi non vedo perché dobbiamo fare gli schizzinosi con quest’ultimo.. e poi siamo sicuri che abbia deciso di non rinnovare il contratto? Sapendo come lavorano i Friedkin gli rinnoveranno il contratto a fari spenti senza che nessuno sapesse nulla ma non è manco quello il problema per non schierarlo, Di Marzio (che aveva fatto quella notizia del non rinnovo del grechetto) non ci becca nulla da un bel po’ oramai con Sarri-Roma quasi fatta e con Dybala-Inter quindi mi sento di avere la certezza di un possibile rinnovo e che venga integrato in prima squadra.

    • Marco.. Non fraintendere.. Non ho mai detto che Mourinho è allergico ad inserire giovani.. Anzi..

      Però te lo ha detto chiaramente tante volte.. “mentre gli altri allenatori possono far entrare giocatori esperti, io sto con i bambini”.. Queste sono parole di Mou.. Ripetute fino alla nausea..

      Bove.. Bove e cresciuto.. Ma in due anni.. Non al primo anno.. Missori è in ottica prima squadra da due anni.. Ed ha giocato solo quando non avevi ne Karsdorp ne Celik..

      Discorso ancora diverso su Zalewski.. In lui ha creduto forte sin da subito..

      Ed invece.. Quanto ha creduto fino ad ora su Keramitsis?.. Io direi meno di zero..

      Llorente e Smalling infortunati.. Ha preferito mettere Cristante a fare il centrale.. Ed ha anche fatto bene.. Perché un centrale di difesa, che viene dalla primavera rischi di bruciarlo..

      O lo consideri un fenomeno.. E quindi lo metti.. Oppure no.. E non lo rischi..

      La Roma ha tre calciatori su 5 che tendono ad infortunarsi.. Kumbulla, Smalling, Llorente.. (sempre se Llorente rimane)… E se hai 3 giocatori che hanno problemi fisici.. Devi avere calciatori pronti a sostituirli..

      Va benissimo far giocare Keramitsis qualche partita.. (sempre se resta)… Ma non puoi averlo come sostituto naturale..

      Ma queste sono cose che non dico io.. Le dice Mou.. Ma perché dobbiamo fare finta che le cose già adesso vanno benissimo.. Che non serve altro..

      Poi durante l’anno ti si rompono Smalling e Llorente e giochi con Cristante difensore.. Ma no che non va bene..

      Smalling dovrebbe giocare 30 /35 partite in totale.. Le altre 15.. Magari in Europa ci mettiamo Keramitsis?.. Allora dillo a Mou.. Perché fino ad oggi non lo ha fatto..

      Perché non sono io che decido.. Non sei tu.. Non sono i tifosi (grazie al cielo).. E Mou come ha anche spiegato in un post partita.. E più facile far giocare dei bambini lontano dalla porta.. Dalla nostra porta..

      Quindi un errore di Felix.. Di Volpato.. Ma anche di Zalewski difficilmente mi fa subire.. Per dare un minutaggio più alto a Bove c’è voluto un anno e mezzo.. Ma se l’errore lo fa Smalling.. Prendi goal al 99%..

      La difesa della Roma ad oggi non può considerarsi completa.. Questo se vuoi una difesa forte.. Se invece vuoi rischiare.. Allora va benissimo così..

  19. Scusate l’off topic, sono foggiano ma tifoso romanista da sempre, eppure ieri sera si è consumato uno scandalo arbitrale di quelli mai visti, ad arbitrare l’andata della finale foggia lecco ci hanno messo un arbitro di bergamo e al var uno di bari, è come se in roma lazio ci mettessero un aribitro della lazio e un varista pure della lazio. In pratica, andate a vedere gli highligts, il primo calcio d’angolo, quello che propizia il pareggio del lecco non è calcio d’angolo ma fallo nettissimo su un giocatore del foggia, poi ci annullano un gol regolarissimo e non ci danno un rigore nettissimo, roba da non credere con i propri occhi, eppure ripeto, c’era anche il var. Con questo voglio dire che noi possiamo tifare quanto vogliamo, possiamo pagare le pay tv per guardare le partite, possiamo fare gli abbonamenti allo stadio, ma come la finale rima siviglia insegna, se hanno deciso chi deve vincere e chi deve perdere diventa tutto relativo, il calcio è mafia, e adesso siamo peggio che ai tempi di Moggi, perchè nonostante la tecnologia, quindi il var, le partite cmq vengono pilotate in maniera spudorata. Grazie e scusate per lo sfogo.

    • @Giancarlo,l’ho scritto quando è stato introdotto il VAR.
      E’ un alibi fornito a tutti gli arbitri per combinare più porcate di prima.
      Non bisogna però arrendersi al sistema ma combatterlo,ovviamente in maniere lecite e non violente.
      Comprendo il tuo stato d’animo.
      Coraggio!

  20. I giallorossi si sono comportati molto bene sul mercato perché a tutti gli effetti hanno preso giocatori più forti di quelli che c’erano: Ndicka è meglio di Ibanez, Aouar è meglio di Camara ed eventualmente Scamacca sarebbe meglio di Belotti. Grande Roma

  21. con il VAR l” arbitro o chi per lui ha l’ opportunità di trovare ” quel che cerca “.

    Quando ” serve “l’ arbitro può dire ”
    ” ho visto io ” e non guardare il video.
    Nuova Regola da introdurre :
    il capitano della squadra puo chiedere e OBBLIGARE l’ arbitro a controllare il video.

  22. Ovvio che andrebbe riscattato Llorente perché se si vende Ibanez stiamo ancora di più con la coperta corta in difesa e forse oltre a N’Dicka ed il riscatto di Llorente ci vorrebbe ancora un altro difensore, poi come priorità bisogna anche pensare ai terzini sia a dx che a sx.
    In questo caso parlando solo della difesa per attenersi all’articolo sui difensori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome