Ndicka, superata la visita di idoneità sportiva: può tornare ad allenarsi con la squadra

13
263

AS ROMA NEWS – Il ritorno in campo di Evan Ndicka si avvicina dopo le nuove visite di idoneità sportiva a cui si è sottoposto il difensore in mattinata a Villa Stuart.

Ndicka ha svolto esami cardiologici di primo e secondo livello che hanno nuovamente dimostrato come il calciatore non abbia avuto alcun problema al cuore.

Ora il difensore ivoriano potrà tornare ad allenarsi insieme ai compagni e rimettersi a disposizione di De Rossi, non è escluso che possa essere convocato già per Napoli-Roma.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteUdinese-Roma, il retroscena: intervento di Lotito in Lega per il no al rinvio del match. I giallorossi avevano chiesto di giocare il 16 maggio
Articolo successivoGiudice Sportivo: un turno di stop a Llorente e Paredes. Quattro giocatori ancora in diffida

13 Commenti

  1. Gran bella notizia Rimane un dato di fatto, pensate un pò che razza di gomitata gli deve aver rifilato Lucca, però da parte sua non ho letto alcun commento di scuse. Se gl’arbitri continuano ad ignorare certi fallacci, prima o poi qualcuno ci resta secco. Dopo aivoglia a piagne…

    • quel fallo non l’ha ignorato… l’ha fischiato a favore dell’Udinese.

      roba da matti.

      ❤️🧡💛

  2. Forza Rega’!! Forza!! Ieri è stata dura da digerire (e lo è ancora), ma da oggi si guarda avanti sempre a testa alta co “petti d’acciaio, astuzia e core” (cit.) Forza Roma !

  3. non centra nulla ma la lega ha spostato la partita dell inter col torino , perche ce ene era un urgente bisogno non potevano festeggiare , l anima del li m…. vostra, se gli arrivano la metà di quello che gli ho inviato telepaticamente , non arrivano a domani, tabula rasa

    • Stavo leggendo ora l’articolo e ci sono rimasto di sasso. Per i vertici del Calcio Italiano, una vita umana vale meno dei festaggiamenti di uno scudetto. Ma che potessero fini’ tutti in ospedale in codice rosso, almeno capiscono che vol di!

  4. grande Evan, ci servi come il pame e ci sei mancato…peraltro, come scritto sopra, non una parola di scuse dal buffone di turno, Lucca che gli ha rifilato non una ma due gomitate micidiali..e’ ora di iniziare a farsi rispettare i campo, senza isterismi, ma una bella stessa al momento giusto e’ necessaria..

  5. Ciao Ndi’, te proporrei de presentatte sotto casa de lolito al buio, aprire solo gli occhi e fare un passo avanti, giusto lo spazio di palesarti…
    Dopodiché, non dire nulla, aspetta che je pija un coccolone e aspetta….
    Continua a non fare nulla.
    Quando il codice da verde passerà a giallo, tu continua a non fare nulla …
    Tuttalpiù puoi dire: “e che sarà mai, e solo un codice giallo…”
    E aspetta, aspetta, aspetta…………
    FORZA ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome