“Oh santo Dio, perché ha ripreso il gioco? No, no!”. Svelato l’audio VAR del gol in fuorigioco di Acerbi

87
1827

ALTRE NOTIZIE – E’ stato svelato oggi quell’audio campo-Var di Spezia-Lazio finita nella tempesta delle polemiche per il gol di Acerbi in netto fuorigioco convalidato dall’arbitro e per il quale furono fermati Pairetto (il direttore di gara), Nasca (al Var) ma anche gli assistenti (Perrotti e Affatato) e l’Avar (Valeriani) più il tecnico.

Questo il dialogo dei sei protagonisti riportato da Gazzetta.it accaduto dopo la rete della vittoria biancoceleste e quell’ok che Pairetto prende come via-libera: “Guarda Nikolaou e Acerbi eh, occhio occhio occhio“, è l’inizio dell’audio. “Lì è buono”. “Occhio eh, non vedo”.

“Guarda Acerbi”. “Torna tutto indietro: questo è buono, ma là dobbiamo mettere la linea, aspetta. Dammi il recupero”. Pausa. “Ok” si sente in sottofondo, ed è uno nella Sala Var a Lissone, ma non c’è ancora la definizione geografica del fuorigioco: è un ok fra componenti di Var e Avar e non diretto a Pairetto.

“La linea del 43, guarda quella”. Fischio in campo: il gioco riprende. “Oh, santo Dio, perché ha ripreso? No, no!”. Questo l’audio incriminato fra Lissone e Pairetto al “Picco”.

“Ho fermato tutti perché è inaccettabile, un black-out comunicazionale che non va bene – commenta oggi Gianluca Rocchi, designatore della Can A e B, nell’aula Magna di Coverciano – “Pairetto è bravo in assoluto ma in quel caso dà per scontate troppe cose, pensa solo al recupero, aveva l’ansia di comunicare quello”.

Poi, interviene Alfredo Trentalange, presidente dell’AIA: “Avete sentito un ok che è fra i componenti del Var, ma l’arbitro (Pairetto, ndr) l’ha preso come un lasciapassare per riprendere il gioco. Ci arriveremo prima o poi a diffondere gli audio“.

Fonte: Gazzetta.it

Articolo precedenteULTIME DA TRIGORIA – Mkhitaryan in gruppo, l’armeno sarà titolare domani sera. Sul campo anche i Friedkin
Articolo successivoTrigoria, cori e fumogeni: i tifosi caricano la squadra prima della partenza per Tirana (VIDEO)

87 Commenti

  1. A pagliacciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    • Ma perche ancora avete dubbi sul campionato falsato? Meglio vedere altri campionati oppure le coppe, il campionato italiano e deriso da tutto il mondo come la politica!

    • E’tutto regolare ….
      L’arbitro non centra.
      Il var non e’pilotato.
      Siamo arrivati sotto a lazzie perche ‘siamo scarsi.
      Bisogna scrivere cosi:
      Mourinho e’bollito
      Cristante e’ na pippa
      Felix e’ na pippa
      Zaniolo e’bollito
      Vina e’ na pippa
      Ect ect.
      E’tutto questo non e’ piangere. No, e’sinonimo di saggezza…

    • Comunemente, in ogni partita, il VAR ferma il gioco per un fuorigioco/fallo/rigore/espulsione/ecc. avvenuto diversi secondi prima, a volte anche oltre 1 minuto prima, di fatto annullando tutto quanto nel frattempo è accaduto in campo tra il fuorigioco/fallo/ecc. e l’intervento del var.
      Ormai è la normalità, ed è giusto che sia così.
      Ma allora, in spezia-lazio, se anche ci fosse stato questo errore di comunicazione riguardo all’OK, una volta che il VAR si è reso conto, perché non ha fermato il gioco che nel frattempo era ripreso ?
      Giustificazioni ridicole

    • Sì, proprio. Poi leggo sul sito dell’ANSA che Rocchi ha detto: “L’utilizzo del Var ha ridotto gli errori in Serie A dell’86%”.
      Ma vai a catturare le pantegane, però a mani nude.

  2. Errore tecnico tra var e arbitro, la partita andrebbe ripetuta. E la fiorentina potrebbe andare il EL in caso di vittoria dello Spezia.

    • Per quanto l’errore sia agghiacciante, il protocollo VAR internazionale nega esplicitamente la possibilità che una gara venga ripetuta per errori di applicazione del protocollo stesso.

    • È discutibile. Un discorso è se il VAR sbaglia, magari valutando un fuorigioco che non lo è e sono d’accordo che la partita non va ripetuta.
      Ma in questo caso c’è un chiaro errore tecnico di comunicazione, il VAR voleva comunicare il fuorigioco, l’arbitro ha sentito un “OK” e l’ha considerato buono, secondo me ci sono tutti i crismi dell’errore tecnico.

    • Ragazzi amici tifosi se vogliamo bene alla Roma
      “DAMOSE NA BELLA SVEJATA”non dobbiamo permettere tutto questo.

    • Per quanto mi piacerebbe da morire vedere i pennuti in Conference League (tanto con Sarri uscirebbero ai gironi), temo che il regolamento parli chiaro.

    • A mio avviso Sop sottolinea un aspetto non trascurabile: l’errore di percezione può non essere automaticamente assimilato con l’errore tecnico di valutazione; non c’è giurisprudenza in merito ma potrebbe benissimo essere un caso apripista, volendo provare a giocarsi un ricorso, tortuoso ma non impossibile. Tra l’altro opererebbe come “scriminante” dell’arbitro, che ha considerato un dato di fatto la sua errata percezione, quindi questo lunghissimo silenzio ha solo alimentato inutilmente sospetti ed illazioni.

      Detto questo, è certificato che sono degli incompetenti, non che hanno favorito volontariamente quegli altri.

    • A me , non mi interessa del protocollo.
      E”tutto pilotato. E’ tutto acchittato.
      Una partita, ripeto, una partita, che ci hanno fatto vincere, con un gol in fuorigioco , e/o rigore inesistente .
      Certo che il protocollo ( che e’stato cambiato e ricambiato, per poterlo manipolare a piacimento verso le solite note che sono le tre strisciate, il napule e la Lazio) non prevede una cosa simile, cioè la repitizione della gara x errore tecnico, mica so scemi.
      Ci hanno sempre massacrati, ma sono 12 anni che ci massacrano e ci prendono per il kulo. Come le dichiarazioni di Rocchi, le sospensioni di arbitri e VAR, ogni volta che ci hanno penalizzato, hanno ampiamente dimostrato.
      Dovevamo essere in Champions, almeno quinti sicuri, ed invece stiamo qua a dare ragione ad esseri inutili come Di Canio, nel dargli ragione sul voto finale della stagione calcistica…facendo gli struzzi con la testa sotto terra.
      Secoli fa , il povero GIROLAMO SAVONAROLA, veniva fatto passare per pazzo eretico…ecco io spesso , indegnamente , mi sono sentito come lui
      Un senso di ingiustizia palese, ai nostri danni, ai nostri sogni.
      Per questo domani sera, dobbiamo vincere sta COPPA, per fare capire , ai soliti , che in Italia non vinciamo , non solo per demeriti nostri , ma per una serie impressionante di porcherie e prese per il kulo.
      Negli ultimi quattro anni sono scoppiati casi vergognosi di illeciti sportivi e amministrativi, solo noi abbiamo pagato, facendoci passare pure x dei fessi, per il caso Diawara.

    • il protocollo VAR … mm

      evidentemente Ludovic Van Protocol non ha previsto gli illeciti e tutta una serie di eccezioni piuttosto gravi le cui limitazioni sarebbero come minimo rivedibili se affidate ad un buon studio legale

      che poi magari non si arriva a ripetere la gara ma si iniziano a prendere in considerazioni le sanzioni/radiazioni a titolo definitivo su chi crea il danno e si risarcisce il danneggiato

      Visti tutti i soldi che girano è un pò troppo semplicistico dire che il Protocollo Var non prevede un tubo e nel frattempo la viola non va il EL e la Roma non va in CL… non sarebbero proprio spicci

    • @Ago pardon ma come asserito già da @Tigerman, “11 casi di sospensione” solo per quanto concerne la Roma (se confermati) mi sembrano troppi. Per me simile Campionato andrebbe “INVALIDATO”. Possibile che tali “giacchette nere” (dotate di tanta luminare esperienza) improvvisamente diventano cosi’ imbranati da non riuscire ad interpretare le basi del “Regolamento?!” Mi spiace ma non ci credo assolutamente La realtà è che Se si volesse ridare un pò di Credibilità a questo mondo, di materiale per aprire una bell’ “inchiesta” ve ne sarebbe in abbondanza. Ma la Procura Sportiva ammanicata com’è, con svariate Società di calcio se ne guarda bene Quindi, non lo faranno …

    • La Fiorentina in effetti potrebbe fare ricorso. In caso di sconfitta della Lazio andrebbe in EL.
      Se non ci fosse stato l’errore e la partita fosse finita in pareggio a parità di punti la Lazio sarebbe comunque sopra per gli scontri diretti.

      Gli unici sempre danneggiati siamo noi

  3. Poi Rocchi dice pure che quello di Karsdorp su Gonzales non può mai essere rigore. Insomma, tutti gli arbitri sbagliano esclusivamente a sfavore della Roma e a favore della Mafiese di Formello, ma che sarà mai? Io sono il primo a criticare la Roma e Mourinho, ma poi ci sono cose che non possono sfuggire a chi ha un minimo di onestà intellettuale. Rubentini, mafiesi e perditempo astenersi dai comenti.

  4. CI SONO STATI GIÀ PRECEDENTI (in A quest’anno, e in Europa) di goal annullati (o rigori dati, non ricordo con esattezza, ma basta una semplice ricerca che farò volentieri…) pure tornando indietro, dopo la ripresa del gioco.
    Quindi questa “ricostruzione” della Gazzetta ammesso sia fondata su elementi diversi dai “sussurri nell’orecchio” al tizio che scrive, appare come una, non richiesta e ulteriore, presa per il cxxx…

    • Si AGO…
      Appena posso trovo quando e dove…
      Comunque piacere di rileggerti… colgo l’occasione per dirti che é vero, non prevede il protocollo che il VAR possa, in nessun caso, dar adito all’errore tecnico.
      Esistono però diversi interventi nella storia del calcio di partite, pure femminili, e di scontri tra Nazionali (Egitto mi pare…) dove la gara fu ripetuta o giocata, in parte, dal minuto X alla fine.
      Addirittura in un caso (IL FEMMINILE?) soli 11 secondi più recupero.
      In un altro l’arbitro (che scommetteva sul goal/over) e diede un rigore inesistente, fu radiato.
      Gli interventi furono presi in tempi successivi, con buona pace dei suddetti protocolli, da poteri politici superiori tipo FIFA e UEFA.
      Nessuno può impedire quindi che, volendo, non venga omologato il 3 a 4 di ACERBI.
      (Io non davo buono manco il pari di Savic al 71esimo… ma quello resta nel cono grigio discrezionale)..
      Ovviamente essendo una scelta politica non verrà presa da nessuno.

    • Ovviamente rigiocando no tutta, ma solo quei pochi minuti da ACERBI allo stop dato, di corsa caso mai…, dal trafelato PAIRETTO.
      Mi auguro che anche tu ti sia accorto che difender l’arbitro, importante, essenziale, non é uguale a difender certi arbitri.
      Che fanno solo male alla passione del gioco, e alla categoria degli arbitri onesti.

    • Daccordo con SardegnaGiallorossa. Aggiungo che, se la ripresa del gioco è frutto di un incomprensione con il VAR, penso che nessun protocollo o regola possa impedire al VAR di comunicare all’arbitro che il gioco è stato ripreso per errore, non essendo ancora stata completata la verifica e farlo fermare di nuovo. Pensare altro significa ingessare arbitro e VAR mettendoli nella condizione di non poter coreggere un minimo errore veniale, che può ben capitare. FRS

    • Infatti bloccavano il gioco e annullavano il gol. Anche un minuto dopo non cambiava nulla.
      Se anche l’anno prossimo pensano di fare questo schifo finirà male

  5. Se a questo punto la FIGC non apre un inchiesta come si deve accertando i fatti e (nel caso) CONDANNANDO i responsabili per me significa solo che il “marcio” ha raggiunto livelli al di fuori di ogni “benevolenza” Di fronte a silimi “prove” non si può piu’ sotterrare l’evidenza Se a questo poi ci aggiungiamo l’episodio riguardante Ibanez, (quel tocco non può essere mai rigore – Parole di Rocchi, non mie), il Rigore non Rigore, Fuorigioco inesistenti (derby) Dulcis in fundo il non “ho sentito bene”… Altro che “black-out comunicazionale che non va bene” Questa per me, diventa malafede conclamata!

  6. Ecco la prova….delle rapine…. ma si sapeva…

    Ora pairetto come il padre deve essere radiato e deve iniziare calciopoli….sul pregiudicato immondo….

    È soltanto questione di tempo….

    Forza grande Roma ale’

  7. Io non so come sia regolamentata e strutturata la comunicazione tra Var e arbitro ed, eventualmente, se ci sia comunicazione tra guardalinee e quarto uomo.

    Se e ripeto SE, il regolamento e le norme lo consentono, e, se come sembra, l’arbitro aveva sentito ed interpretato “l’ok” come un invito a proseguire da parte della Var, perchè, chiedo, non è stato NUOVAMENTE richiamato ed invitato a verificare l’azione? Non si può chiamare l’arbitro più di una volta? Altrimenti non c’è spiegazione.

    Come dice Mou: “si vabbè, li avete sospesi…ma a me/noi i punti chi ce li ridà?”

    FORZA ROMA.

    • Ma lo hai ascoltato l’audio? Ti sembra un colloquio tra persone competenti?
      Personalmente mi ha fatto pensare che, in quel modo, sarei capace di farlo anche io l’arbitro al video, senza corsi e formazione.
      Per me se la sono fatta sotto e, perso il momento propizio, non hanno avuto la forza di prendere una decisione che sarebbe stata eclatante (e quindi potenzialmente rischiosa per le carriere cui tengono tanto).

    • Ciao @Lupino. No l’audio non l’ho ascoltato e non sapevo neanche fosse possibile ascoltarlo come, invece, mi fai capire tu. Lo cercherò in rete, per ora mi sono limitato a leggerlo.
      Io mi auguro solo una cosa: che durante il prossimo Campionato non si debba più assistere a quanto accaduto quest’anno.
      FORZA ROMA.

  8. ho letto da qualche parte che ci sono stati 11 casi di sospensione degli arbitri contro la Roma, se è vero è clamoroso, più ci sono le decisioni a favorire le avversarie tipo il goal di Acerbi in fuorigioco

    UNDICI casi

    Siamo arrivati a -7 dal quarto posto, unite i puntini e poi vediamo…

    ps
    il tutto senza il miglior giocatore dell’anno precedente, Spinazzola
    e con 15 partite sul gruppone della Coppa di giovedì mentre le altre da Gennaio giocavano 1 volta a settimana

  9. A me sinceramente se radiano Parietto …me ne frega poco ma credo che la partita deve essere ripetuta oppure ripresa dal 90 sul 3 a 3 più recupero

  10. *Ho scritto: ed, eventualmente, se ci sia comunicazione tra guardalinee e quarto uomo.

    Intendevo scrivere: se la comunicazione della Var ci sia, eventualmente, anche nei confronti sia dei guardalinee che del quarto uomo.

    Sorry.

  11. Vorrei sentire cosa si son detti in quei 5 MINUTI in cui Abhrahm aspettava sul dischetto prima di toglierci il rigore!!!!!!!!!
    Buffoni
    FORZA ROMA

  12. Questo è solo l’ultimo episodio di una lunga serie iniziata con l’assurdo pretesa di essere quelli che hanno portato il calcio a Roma, quando basta fare un giro su internet per sapere che la Ginnastica Roma, fondata nel 1890, iniziò a giocare a calcio nel 1895 quando la podistica non aveva ancora iniziato a correre.
    Mi auguro che presto possano tornare ai fasti di “lazio cavese derby de paese”.

  13. Ok le scuse ma i 3 punti restano… e se fossimo finiti settimo? e la fiorentina? e se lo Spezia con quella sconfitta fosse retrocesso? Io me ne frego che sospendono a destra e a manca, e sono consapevole che sbagliare è umano, ma sempre contro di noi e sempre a favore dell’ UPUORK che intrallazza è magari se la ride pure….

  14. Seri A: Campionato de cartone . I milanisti che festeggiano na patacca de scudetto, come tutti quelli passato der resto…

    • Per non dire della patacca di medaglia che subito hanno rubato a Pioli.
      Ispetto’, e lei dov’era? Non è pagato impedire questi incresciosi episodi? 😝

    • a mio avviso, il milan è quello che più si meritava lo scudetto tra le prime 4.
      gli hanno pure rubato 3 punti clamorosi contro la spezia, annullando il gol valido

  15. ma che è sta pagliacciata aveva ripreso il gioco lo fermavi per UN IMPORTANTE ERRORE TECNICO quindi gli dicevi” somaro è da annullare” solo che non lo potevi fare perchè è la squadra del pinguino bolso con la roma invece se po tutto anche rigore su goal o inventarsi chiamate del var che non dovrebbe intervenire PAGLIACCI E LADRI adesso avete dato la conferma al 100%

  16. E due… (L’uno è sulla dichiarazione rocchigiana sul rigore dato per il non-fallo di Karsdorp).

    Mi sembra di capire:
    – il VAR ha segnalato qualcosa di strano ed era in procinto di verificare la posizione dei calciatori, che avrebbe evidenziato un clamoroso fuorigioco di Acerbi;
    – l’arbitro è padrone di riprendere il gioco, convalidando il goal, ad onta della valutazione del VAR, nel senso che prevale la sua, di valutazione… MA IN QUESTO CASO NESSUNA VALUTAZIONE ERA STATA ANCORA FATTA. L’arbitro ha creduto che l'”ok” scambiato fra presenti in sala VAR si riferisse a lui. Pazzesco;
    – e malgrado ciò, MALGRADO IL CLAMOROSO ERRORE, il risultato della partita va omologato??? Complimenti. Le regole impediscono di rimediare al CLAMOROSO ERRORE malgrado il rimedio fosse in tempo reale.

  17. Qualcuno crede che questa sia la reale trasposizione dell’audio del VAR?
    O c’è le fanno sentire in diretta, oppure non vale la pena neanche perdere un minuto a commentarle.

  18. Se è così devono essere cacciati cioè licenziamento ma visto che non sarà così vuol dire che è tutto previsto e preparato tutti corrotti

  19. Tutti e 6 i protagonisti licenziati immediatamente, se così non sarà vuol dire tutto preparato e tutti corrotti siete scandalosi è come il governo italiano

  20. Bisogna poi ricordare che la Mafiese doveva essere retrocessa in Serie B per Calciopoli, non è stata sanzionata nonostante Mauri in galera e intercettazioni schiaccianti e lo scandalo dell’anno scorso per i tamponi. Noi parliamo della Rubentus, a ragione, che però al confronto della Mafiese è una squadra ultradanneggiata dal sistema arbitrale.

  21. Laziale pexxo di merxa
    Tutta la curva ti insulta
    Questa canzone é per te
    Con tutto l’odio che ce
    Sempre piu grande

  22. La premessa è da ridere , pairetto è bravo in assoluto ahahaha , fallo pure asino ! se non fosse per l’onesto papà starebbe in terza categoria , invece lì ci lasciano la plebe , poi si lamentano che 4000 arbitri hanno lasciato , fateci arrivare in a chi merita e vedrete che i giovani s’iscriveranno .

  23. Ma i guardalinee che ci stanno a fare? Era così palese la situazione di gioco che non ci sarebbe stato neanche bisogno del VAR.
    Oltretutto Pairetto avrebbe potuto chiedere conferma dell’OK sentito o come letto sopra essere fermato dai VARISTI per il palese errore tecnico.
    Invece hanno fatto la figura degli incapaci, fermare il gioco per fare un check di un fuorigioco, accertare che in effetti il fuorigioco sussisteva salvo poi convalidare un goal palesemente irregolare.
    Altro che errore di comunicazione e fermarli per 3 turni, andavano fermati 1 anno.

  24. Certo che se i termini sono “occhio” “eh” “ok” in un contesto ufficiale ,i “protagonisti” dovrebbero iniziare di nuovo la prima elementare

  25. …nemmeno francis ford coppola nei tre film de IL PADRINO avrebbe pensato una azione CRIMINOSA del genere per la sceneggiatura . e magari questi incapaci vengono anche promossi internazionali. ripetero’ sempre: grazie Macedonia, fgci …alla facciaccia vostra.

  26. Con Fonseca, l’anno scorso, le “sviste” arbitrali avevano un non so che di… signorilità, di savoir fair , di una raffinatezza, che igino massari, scansate proprio…

    Ad un certo punto della stagione , ci fai anche il callo a certe “storture” .

    Ma una cosa mi è rimasta impressa in questa stagione …

    L’accanimento sistematico, cadenzato,puntuale fino allo sfinimento, (da parte della classe arbitrale tutta)nei confronti di Zaniolo!
    Certi atteggiamenti,mirati, chirurgici ne hanno minato la psicologia del ragazzo .

    Non è un caso se il mister in conferenza stampa, ( si era alle battute finali delle qualificaz. ai mondiali da parte dell’Italia), invita lo stesso ad andar via da questo campionato.

    Questa degli arbitri ,è una casta ben studiata a tavolino.
    Dove ogni attore o meglio “killer” ne esce praticamente indenne .
    Qua si determina il fallimento o la rinascita di una società con le loro pseudo decisioni,e francamente delle loro Scuse/Sospensioni non so che farmene!

    • Molto di quanto tu dici ha un fumus di vero. Tuttavia va detto che Zaniolo (e tutti gli altri 21+2) non aiutano certo i direttori di gara con continue scene di dolore, proteste plateali anche sull’assegnazione delle rimesse laterali e via così. Mancini, ad esempio, protesta continuamente.
      Nessun essere umano, pur animato dalle migliori intenzioni (ed abbiamo visto e sperimentato che per molte giacchette così non è) riuscirebbe a gestire una situazione del genere senza commettere errori.

    • Caro Lupino, con le “scene di dolore” e gli accerchiamenti a mo di intimidazione , taluni soggetti,ci hanno vinto i campionati .

      Se queste giacchette non sanno dirigere con personalità è meglio che si dedichino ad altro …

      Queste giacchette, sono arbitri internazionali .

      Arbitri che “dovrebbero ” avere sempre la situazione sotto controllo senza artifizi vari .

    • @Lupino quello che dici mi troverà sempre in disaccordo. Fa parte del compito dell’arbitro controllare i 22 in campo e non mi pare una cosa impossibile, ricordo arbitri integerrimi e di personalità come Agnolin non avere mai problemi. Insomma ci sonoaetre che se la vedono tutti i giorni con classi di 20 bambini… Cosa sarà mai gestire 20 professionisti da parte di un professionista? Strillano o si lamentano, mi pare che quando gli pare non sia un problema, poi invece lo è quando prendono cantonate, guarda caso a senso unico. Scusate ma io alla stupidità e ignoranza credo poco, pere è una finta copertura a una situazione ben più grave e corrotta, da sempre in un paese dove sono andati in galera politici di alto livello, mai dirigenti sportivi, che rimangono sempre la stessa cricca da sempre!

  27. Classe arbitrale serva del potente.
    Classe arbitrale serva del corruttore.
    Classe arbitrale serva e vassalla dei poteri occulti del calcio italiano.
    Classe arbitrale nemica della AS ROMA.
    Classe arbitrale connivente.
    Classe arbitrale braccio armato della cupola.

  28. Avete tutti ragione ma noi siamo il paese di diversi scandali calcistici e non e ci hanno sempre perculato oltre che a farci distorcere la realtà. Ma se lo spezia fosse andato in b oggi sarebbe uscito questo?? Tutti hanno visto il campionato eppure tutto bene anzi ti dicono che hai un allenatore bollito no che ti mancano una decina di punti questo è il giornalismo e la politica italiana

  29. Questa sequenza di notizie è agghiacciante, può solo farci rovinare il fegato. Dopo queste ammissioni di ROCCHI e compagnia, rimane una sola soluzione sensata, ovvero di svincolare l’ AIA dal controllo della Lega. Conosco arbitri dilettanti che vivono il loro ruolo con passione sportiva, onestà e disinteresse, assisto spesso a partite di giovanili / Elite e Nazionali A-B, in cui arbitri onesti, umani e – naturalmente – con livelli di esperienza spesso molto buoni ma non infallibili, devono subire insulti vergognosi da genitori esacerbati e trasudanti odio che non fanno altro che far vergognare i loro figli in campo….

    Ma la classe arbitrale delle categorie prof NON PUÒ ridursi a questo livello, a fare errori così grossolani, a perdere sistematicamente il controllo dei nervi dei giocatori, ed essere derisa dal mondo intero!!! Come si può a campionato chiuso doversi trovare a constatare tutti questi errori, malgrado tutte le tecnologie di supporto disponibili… “errore di comunicazione”…?
    “errore non errore”? “non esiste il vantaggio in caso di rigore”? “tocco fuori area ma era in caduta/ no non lo era”? “Ha preso palla ma toccato la coscia con la gamba”? “ha fatto il movimento con il braccio, non so se la ha toccata ma conta la volontà”? RECORD DI SOSPENSIONI, praticamente metà classe arbitrale non dovrebbe più incontrare la Roma…
    Quest’anno il meno indecente è stato Irrati (arbitro tra l’altro di Torino-Roma) che pure negli anni scorsi ce ne aveva combinate parecchie.

    Siamo arrivati al punto, che il regolamento lo conoscono meglio i telecronisti degli arbitri, e sono lì in campo in 5 +2 in studio VAR, tutti collegati con le loro antennine!….
    Questi vanno AZZERATI

  30. Buffoni voi e chi vi comanda, la storia è vecchia, nulla di nuovo, tranquilli che il prossimo anno ne combinerete ancora a nostro danno.
    Sempre e solo forza Roma.

  31. Ps.:
    La Lazio sempre bene gli va , qualcuno si acchita per bene…
    Non ci siamo mica dimenticati dei rigori e aiutini a favore quando con Inzaghi pensavano di vincere lo scudetto.
    Schifo assoluto.

  32. Vermi schifosi !!!
    Scusate se mi sono lasciato andare un pò troppo ma era un’esclamazione dovuta dopo che noi romanisti abbiamo subito un campionato d’ingiustizie finendo per la terza volta consecutiva sotto quelli lì beneficiari di tale obbrobrio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome