“ON AIR!” – ROSSI: “Quella di Mourinho è tutta una pantomima, qualcuno si sarà risvegliato dal torpore”, CORSI: “In questa città c’è la sindrome del perdente”, PRUZZO: “Chiesa? Cercherei un profilo meno conosciuto”

40
1353

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “Abbiamo risentito da Mourinho la stessa pappardella di quello che aveva detto a Roma dopo 5 minuti che stava qua, illudendo qualcuno, ma il suo è solo un protocollo…Ragazzi, il personaggio è quello che è. E mi dispiace che qualcuno abbia creduto che le cose che diceva fossero reali, genuine. Ora forse gli sarà venuto il dubbio che quelle dichiarazioni facevano parte di un protocollo usato per creare fidelizzazione che a lui serve fino a quando sta in quel posto, e poi via… Da quando è andato via avesse detto una parola sulla Roma, sul fatto che gli dispiacesse che avesse perso una partita, ma solo che con lui aveva raggiunto due finali…Mi dispiace se qualcuno si è svegliato dal torpore, e si è accorto che la sua è tutta una pantomima…Io mi sono preso dell’infame, dell’infedele per aver detto che era solo una tarantella…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Mourinho per me resta uno dei 5-6 allenatori che mi ha fatto vincere nella Roma, e per questo gli voglio bene come a Capello, Spalletti e a Liedholm…Detto questo, in bocca al lupo al Fenerbahce. Le sue dichiarazioni? Nel momento in cui a Roma ha detto certe cose, per me era sincero. Quando si è scagliato contro il potere, quando ha detto certe cose a Taylor, lo ha fatto perchè ci credeva… De Rossi? Ultimamente sento e leggo cose che non avrei mai immaginato, e non penso sia tutta opera dei mourinhani. C’è chi non vede l’ora di mettersi mettersi lì come se fossero di un’altra squadra…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “Mourinho è un uomo latino, ed è portato a fare certe dichiarazioni in piazze calde come Roma e Fenerbahce perchè lì hanno più presa. Ora siede su una panchina dove sa di essere più importante della piazza, come è successo qui a Roma. Quando dice “da oggi i vostri sogni saranno i miei” cavalca il sentimento della gente. Mourinho umanamente è molto apprezzato perchè è uno vero…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “Roma fatta fuori dalla Champions apposta da Atalanta e Bologna? La Roma ha avuto il suo match point contro il Bologna e lo ha sbagliato, se non è in Champions è per colpa sua… Daniel Maldini? A me è un giocatore che piace tantissimo, ma mi chiedo: perchè non parte mai titolare? Potenzialmente è molto bravo, ha gamba, salta l’uomo. Però mi chiedo: perchè fa sempre molto bene quando entra dalla panchina ma poi la partita dopo non gioca titolare?…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Io non capisco perchè i romanisti hanno da ridire per la vittoria della Champions del Real Madrid dicendo che aveva giocato meglio il Borussia Dortmund…ma che caz*o ve ne frega a voi…ma lo volete capire che vincono le squadre che hanno i campioni? Questa è la sindrome di chi perde, purtroppo è questa la verità…è la sindrome di una squadra che arriva sempre sesta e che ha vinto poco o niente nell’arco della sua vita. So che è fastidioso e che i tifosi non ci stanno…quelli vincono 15 Champions League, e noi andiamo a guardare che gli altri hanno giocato meglio… Ancelotti ha rifiutato la Roma? Non mi risulta che la Roma lo abbia mai cercato…lui è andato al Napoli, è andato all’Everton, magari se la Roma lo chiamava e lo pagava…”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Mourinho è stato mandato via, non è stato lui a voler andare via…E comunque non è che ci sposiamo la carriera di Mourinho, non dobbiamo stare qui a difenderlo o giustificarlo. Lui è venuto alla Roma perchè ormai era fuori da un certo giro delle big europee, ma lo diceva anche lui. Non mi sembra che Mourinho se ne sia andato sbattendo la porta: è stato cacciato senza consentirgli nemmeno la possibilità di salutare i tifosi. E io spero che non ne abbia la possibilità, perchè non mi farebbe piacere incontrarlo se scendesse in Europa League con i playoff… Dybala? Sono preoccupata, se ti devi mettere a pensare all’alternativa a un giocatore così importante oltre a quella di Lukaku diventa complicato. Spero che quel punto fermo almeno ci sia, adesso hai troppe cose a cui pensare…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “In bocca al lupo a Mourinho…chissà cosa ne penserà Dzeko del suo arrivo al Fenerbahce… Ancelotti fortunato? Una cosa è certa: se uno è sfortunato, non vince…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio):Chiesa alla Roma? Cercherei un profilo diverso. Sarebbe meglio prendere un giocatore meno conosciuto, abbassare il monte ingaggi e costruire così la squadra. La Roma non ha calciatori da cedere per migliorare la rosa…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteVendesi Chiesa: l’attaccante non rinnova, costa 25 milioni. La Roma ci prova
Articolo successivoCalciomercato Roma, dalla Francia: Ghisolfi fa sul serio per Kalimuendo, fissato l’incontro con gli agenti dell’attaccante

40 Commenti

  1. “Io non capisco perché i romanisti hanno da ridire per la vittoria della Champions del Real Madrid dicendo che aveva giocato meglio il Borussia Dortmund…ma che caz*o ve ne frega a voi… (Corsi)

    In base a questo ragionamento gli si potrebbe rimbrottare la stessa cosa, alla presenza di tifosi di calcio che facciano notare che il Dortmund abbia giocato meglio.

    è un po’ una via mezzana tra una Simona Ventura per competenza e una Mara Maionchi per finezza del tifo nostrano.

    • imbarazzante criticare mou non perché la squadra che ha creato avesse grossi limiti ma criticare per empatia che riesce a creare PS è logico che dove va prova a ricostruirla,ma è anche sicuro che a Roma ha lasciato un pezzo di cuore e i tifosi romanisti gli saranno affezzionati!

    • …magari se la Roma lo chiamava e lo pagava…”
      Questa è la parte su cui bisognerebbe riflettere.
      Stiamo qui a discutere di allenatori e giocatori pià o meno bravi, e ci sfugge il problema essenziale.
      Che la Proprietà dei Sordomuti NON HA nessuna intenzione di tirare fuori soldi per fare una squadra per VINCERE.
      Vivacchiano in attesa dello Stadio e hanno in testa SOLTANTO il loro Businnes.
      E noi, broccoloni, nonostante questo sia evidente gli riempiamo lo stadio.
      Quello che abbiamo, ovverosia quasi niente, ce lo meritiamo…

  2. David rossi sei sempre stato un imbarazzante raccomandato servo del potere quando parli di mourinho sciacquati la bocca… Lui ha un protocollo come dici tu che funziona è un professionista esemplare e se in semifinale c’era lui al posto di de rossi non avresti mai visto karsdorp sulla fascia e forse stavamo qui a parlare di una Roma in Champions con Europa league in tasca. Ma questo non è potuto succedere secondo me perché i giocatori pipponi lo hanno boicottato non giocando varie partite tra cui il derby per farlo cacciare. E i media zozzoni hanno cominciato mesi e mesi prima a farlo nero creando opinione negativa su di lui e plagiando la marea di tifosi e pseudo tifosi romanisti che spesso sono come le pecore soprattutto se c’è da attaccare un fuoriclasse uno che da invidia. Grazie mou di averci onorato della tua presenza!

    • Mou in una finale di Europa league ha schierato Wijnaldum… di che stiamo parlando!!!

    • Credevo di averle viste tutte:
      Ma leggere lezioni di moralità e trasparenza di pensiero da David Rossi è veramente il massimo…

      Stigmatizza che Mourinho ha i “protocolli” con le cose da dichiarare….
      Ma si scorda dei suoi percorsi mentali per cui fino al 2010 arrivare secondi era essere i primi dei perdenti, l’autofinanziamento una vergogna e vendere i giocatori dimostrazione di debolezza…
      Per poi scopirere, magicamente e casualmebte dopo aver trovato posto nella AS Roma a 300 k annui, che arrivare secodni era un grande risultato, l’autofinanziamento un modello gestionale apprezzabile e vendere giocatori inevitabile e virtuoso…

      A casa specchi di legno eh….

    • Vai a tifà il Fenerbahce. E non venire più qui ad ammorbarci. Veramente, non vi si sopporta più. Il pifferaio magico vi aspetta.

      Ps: il Vate di Setubal chi avrebbe fatto giocare invece di Karsdorp, dato che Celik era squalificato e Kristensen non poteva giocare in europa?

      Pps: Mourinho non arrivava a giocare col Bayer dato che avrebbe perso al 100% con il Milan come ha fatto sempre in due anni e mezzo.

    • Se c’era Il Bollito One Karsdorp non giocava, muahahahaha, ma come ti vengono certe barzellette? Sveglia, ha giocato tutto l’anno, anche con il santone, ma che sostanze assumete voi murignoti, prima delle gare? E quanno ve passa, ma perché nun annate a seguì le gare turche e lasciate noi a tifare per la Maggggica senza dover sentire i vostri deliri?

    • “Grazie mou di averci onorato della tua presenza!”

      E questi sarebbero tifosi della Roma….

    • “….se in semifinale c’era lui al posto di de rossi non avresti mai visto karsdorp sulla fascia…”

      In campionato:
      Con Mourinho 627′ in 20 partite (31,35’/partita)
      Con DDR 569′ in 18 partite (31,66’/partita)

      In Europa League:
      Con Mourinho 270′ in 6 partite (45’/partita)
      Con DDRA 210′ in 8 partite (26,25’/partita).

      Numeri.

    • In tre anni di Mou, palla al portiere, a Mancini, a Smalling, palla lunga.
      Tre anni senza vedere uno schema per partire dal basso o un contropiede (transizione veloce per quelli bravi). Anche basta con Mou. Grazie e tanti auguri per il futuro.

  3. Sono d’accordo con quello che dice Pruzzo “Sarebbe meglio prendere un giocatore meno conosciuto, abbassare il monte ingaggi e costruire così la squadra” i grandi campioni fanno la differenza nelle squadre che hanno già una sua identità di gioco, nelle squadre ancora da formare sono solo stipendi alti e qualche giocata fine a se stessa. FORZA ROMA.

  4. David Rossi che si lagna del comportamento di Mourinho dopo che è stato licenziato in tronco, si dovrebbe ricordare che questa società non gli ha rivolto nemmeno due righe di saluto e di ringraziamento per avergli fatto vincere un trofeo europeo che mancava da sempre.

    • Volo Turkish Airline 1862 per Istabul, i passeggeri Zenone Prohaska e Mericoni sono invitati a recarsi al gate 1 per Imbarco immediato , Ultima Chiamata !

    • Sei giorni di applausi per Centurione1927. Come se qualcuno li costringesse a seguire la Roma, quando possono godersi il gioco frizzantino del Bollito One nella complicatissima Super Lig turca.

    • Una curiosità, ma alcuni di voi Zenone lo “spolliciano a prescindere? È vero che è sempre bastian contrario e spesso e volentieri le sue affermazioni non sono condivisibili (da me per primo) ma in questo caso cosa avrebbe detto di sbagliato? Ha detto solo la verità. E poi lui , a differenza di David Rossi, esprime le sue opinioni (non sempre condivisibili dai piu’) in assoluta buonafede e senza guadagnarci un euro.

    • probabilmente avevano motivi per non farlo. Siamo onesti Mou nell’ultimo anno e’ stato divorato da un delirio di onnipotenza che nessun proprietario avrebbe mai potuto accettare…..

  5. A Marietto pe compra i campioni ce vanno i soldi e come disse Conte se hai 10 euro non vai a magna al ristorante da 100, i presidenti non stanno qui a regala i soldi pe fa felice la piazza, spendono e investono in base alle possibilità della società. Se damo retta a te portano i libri in tribunale

  6. Corsi è la sindrome di chi pure se non vince dice:”che me frega tanto so andnato a o stadio a canta l’inno co mi fijo””, ” daje capita facce na tripletta”, ” anvedi a maglia nova, rossa come er core e gialla come er sole”, ‘ noi tifavo pa a magica , e avemo vinto m’partenza, l’artri non c’è lo sanno che se perdono, no o ponno capi se prova”, ecc, ecc. Criticano il real, qui si fanno i sold out, per arrivare 6°, a Madrid ti possono abbonare un anno, ma già il secondo, senza 1 trofeo parte la panorama e te la fanno per 90 min, la differenza è tutta qui e le bacheche confermano.

    • A Tony, ma guarda che nun te obbliga nessuno a tifà per chi nun vince. Vai a vince in Turchia cor Bollito One, no?

    • E tu saresti un romanista? Ma fammi il piacere Appari solo quando c’è da deridere la A.s Roma Calcio!

    • Mi scusi, signor Brocker, cosa intende, precisamente, per AS Roma “calcio”?
      Qui si tifa la ASRoma, la Roma… questa cosa che nomina lei non la conosciamo…
      Non è che la confonde con qualche polisportiva regionale?
      A brockole’ manco le basi…

  7. Ma quelli che hanno a cuore Mou, non possono andare a tifare Fenerbache? avete rotto il CAZOO con Mou. Tra qualche mese quel personaggio sarà un tifoso del Fenerbache perchè è il suo lavoro che lo porta a tifare la squadra che allena, ma voi sarete ancora qui a scartavetrarci la sacca dei COLIONI con Mou. La vita va avanti ed anche la Roma, ma basta sempre con la stessa minestra.

  8. Eh già uno che vuole vincere non è romanista, tifo per la squadra della più grande e bella città del mondo e abbiamo vinto meno scudetti del pro fercelli e se ti lamenti non sei romanista, ma fatevi vedere da un luminare….

  9. Broker a proposito di farmi vivo solo per deridere, fui sommerso di politici versi quando alla vigilia della finale col Siviglia dissi:” forza mister faccia sto miracolo”, dovreste essere voi a cambiare squadra………….

  10. Ferra’ esistono i social e i media per salutare i tifosi …
    non mi sembra che abbia sfruttato questa cosa !
    Mourinho non è più l’allenatore della Roma da Gennaio e contrattualmente da ieri.
    Annamo avanti sennò famo la fine dei laziali col 26 maggio …

  11. Ferra’ esistono i social e i media se vuoi salutare una tifoseria che t’ha sostenuto dal primo all’ultimo giorno.
    Mourinho non è più l’allenatore della Roma da gennaio e contrattualmente da ieri , annamo avanti sennò famo la fine dei pigiamati col 26 maggio che continuamo a pensa alla conference.

  12. Rossi di quale risveglio parla? Leggendo certi commenti a me pare che si continui a riscrivere la realtà e a vivere nel passato… liberissimi di farlo, ma non vi permettete di dare patenti da tifoso a chi non la pensa come voi.

  13. …un simpatico mucchio di fannulloni microfonati che nemmeno in centomila vite faranno, in qualunque campo vi pare, un solo passo rispetto al milione di passi che ha fatto nella storia d calcio Jose’ Mourinho.

  14. Io non capisco perché tutti gli allenatori passati da Roma TUTI, compreso Spalletti, appena vanno via diventano deficienti. Mourinho ha fatto cose eccelse in Europa con la Roma e solo un arbitraggio acchittato dalla UEFA per salvare quella fogna di Siviglia non gli ha permesso di scrivere la storia con due coppe europee in due anni. Detto questo: andava tenuto? Secondo me no, perché quest’anno stava facendo male e sono strafelice di avere De Rossi, che sono sicuro crescerà con noi. Basta con questi giudizi tagliati con l’accetta

  15. Mamma mia, qualcuno. è proprio annato n’ fissa co sta storia de Mourinho, ok la coppa l’avemo vinta insieme, ma mo basta, forse me ripeto….la Roma e’ na cosa seria… è na cosa grande..il resto è de passaggio ( eccezioni a parte) , detto questo, io credo che Mourinho è stato Romanista per la durata del contratto…così funziona.
    Forza Roma Sempre

  16. Scusate ma non ho capito niente io o la ferrazza sta fuori? Quali playoff? Dalla champions non scende nessuno l’anno prossimo o sbaglio?

    • Le 36 squadre che disputeranno la nuova champions saranno l’insieme di quelle già ai gironi più quelle che dovranno disputare degli incontri preliminari per accedervi, tra cui il Fenerbahce. Chi viene eliminato nell’ultimo scontro diretto retrocede nell’Europa League.

  17. David Rossi è pessimo dopo aver smesso di essere ufficialmente a “libro paga della Roma” prova ad esserlo in modo non ufficiale. Inascoltabile, non ha credibilità, nessun tipo di informazione. Gli va solo risposto che da oggi in poi si può godere il bel gioco (se ci sarà) … ma purtroppo la Roma tornerà a “ZERU tituli” come lo è stata prima di Mou

  18. Anche a me non sono stati pubblicati alcuni articoli ma immagino per qualche parola che non e’ piaciuta ci puo’ stare ! L’allenatore vuole che i giocatori facciano un bel gioco poi sono i giocatori scelti da lui farlo o non farlo e sempre lui si assume la responsabilita’ sia nel bene che nel male. Io sono convinto che con i nuovi che verranno sta squadra assimilera’ il credo di DDR per vincere non solo giocare bene. Noi tifosi vogliamo la nostra squadra che vinca e che vinca pulito senza aiuti , solo e soltanto con la propria forza. Quindi Daje Roma Sempre !!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome