“ON AIR!” – PIACENTINI: “Zaniolo ha fatto solo danni, l’ultimo ieri”, CORSI: “Ha deciso di buttare via altri sei mesi, è pazzo”, FERRETTI, PUGLIESE: “Roma e giocatore cercheranno un punto d’incontro”

56
2825

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Speriamo che Llorente sia buono, che ne sai, magari è meglio di quelli che abbiamo. Non possiamo bocciarlo subito, ci può stare un rinforzo così. Zaniolo? Ora si complica, ma per lui. E’ stato fermo due anni per gli interventi al ginocchio, e dopo questo ora butti via altri sei mesi…questo è pazzo. Ma veramente cosa ti dice il cervello? Non è spiegabile…”

David Rossi (Rete Sport): “Coppa Italia o quarto posto? Per incrementare il potenziale tecnico della squadra, che poi è quello che interessa ai tifosi, non c’è niente come il costante piazzamento nei primi quattro posti. Non c’è Coppa Italia o Conference che tenga. Mentre l’Europa League è un caso a parte, se la vinci arrivi in Champions e in prima fascia, quindi è meglio del quarto posto…Dopo stasera, mancheranno tre partite, e con la finale secca a Roma. Eliminando il discorso aziendale, la nostra priorità stagionale è diventata la coppa Italia…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Zaniolo? Non so se ci sono margini per una riappacificazione. La Roma mi sembra sia dentro i regolamenti. Oggi il giocatore dovrebbe essere a Trigoria. Siccome fino a ieri arrivavano dei segnali molto duri dalla società, mi sorprenderei molto se il giocatore si allenasse in gruppo. Zaniolo ha fatto solo danni, l’ultimo è stato ieri, quando ha riaperto al Bournemouth che giustamente gli ha risposto: “Vatti a fare una passeggiata…”. Lui ha messo praticamente 30 milioni nelle tasche del Sassuolo, tanto che Carnevali due minuti dopo la fine del mercato ha detto che per Frattesi a giugno non basteranno 30 milioni. Già solo questo è un danno fatto alla Roma…”

Andrea Pugliese (Rete Sport): “Se la Roma può perdere soldi per una questione di etica? Per me no. Però per i Friedkin non lo so, non li conosce quasi nessuno, non saprei dire. Mi sembrano persone molto serie anche dal punto di vista etico, quindi potrei anche dire di sì. Loro non hanno di certo bisogno di soldi, ma il bilancio della Roma non può permettersi di perdere un capitale. Io sono quasi convinto che Zaniolo non resterà ai margini della squadra per cinque mesi, io credo che alla fine la Roma farà dei passi verso il giocatore, e il giocatore verso la Roma. Se poi invece i Friedkin non dovessero sentire ragioni, tanto di cappello, vorrebbe dire che sono inflessibili sotto questo aspetto e sarebbe un pregio dal punto di vista etico la loro presa di posizione…”

Tiziano Moroni (Rete Sport): “Quarto posto o Coppa Italia? Io trovo che la Coppa Italia sia importantissima, specie per questa Roma qua. Fra l’altro questa coppa ora è stata rivalutata, c’è grande seguito intorno, non è più la coppa di 10 anni fa, ora arrivano in finale sempre grandi squadre. Mou è un animale di trofei, ma se poi a fine anno non raggiungi la Champions, poi non hai i soldi per rinnovare a Smalling, a Dybala… Quindi non so, me lo chiedo, forse con un trofeo sarei più contento…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “La Roma non ha interesse a mettere Zaniolo fuori rosa, deve tutelare il proprio asset. Ora ho letto che si è promesso al Milan a giugno, ma il giocatore non è libero, il club che lo vuole deve soddisfare le richieste della Roma. Mobbing? Ma su quali basi? Lui non si è presentato all’allenamento, non vuole più giocare, perchè la Roma dovrebbe essere responsabile di questo comportamento? La Roma ha interesse a vendere il giocatore, e si tenterà di trovare una soluzione per arrivare fino a giugno, questo penso sia in atto. Vedrete che la Roma e Zaniolo si troveranno per cercare un punto di incontro che vada bene a entrambi…”

Stefano Carina (Radio Radio): “E’ chiaro che siano volati stracci tra Zaniolo e la Roma, e si continua come conseguenza di quello che è successo in questi giorni. L’entourage di Zaniolo ci ha raccontato che ha già preso contatti con l’associazione calciatori e con un pool di legali. E’ quindi chiaro che stai cercando di capire se ci sono i margini per ottenere qualcosa. Ora vedremo cosa succederà. Pinto in questa vicenda ha sbagliato tutto il possibile, come dichiarazioni e come strategie. Domani la Roma consegnerà le liste Uefa, è una giornata importante, se Zaniolo venisse tolto sarebbe un ulteriore input per la causa legale. E’ una questione da vivere giorno dopo giorno, il ragazzo è molto scosso così come le persone che gli sono vicine, e questo ti può portare a cambiare idea facilmente… Va benissimo che i Friedkin sono miliardari e potrebbero tenerlo nel giardino di casa a fare il giardiniere, ma sappiamo anche quali sono i conti della Roma e gli obblighi con la Uefa. Io non me la sento di dire che è finita così, penso che nelle prossime settimane cambierà qualcosa…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Non bisognava essere dei fenomeni per capire che la battaglia sarebbe andata avanti con i legali. Il giocatore ha sbagliato tutto, siamo d’accordo, tutto è cominciato dalla sua superficialità e da chi lo ha consigliato male. Ma se poi i pompieri mettono l’alcool per spegnere il fuoco… E’ è su questo che baseranno la causa, sul fatto che poi sono andati a prenderlo sotto casa, che Zaniolo è stato costretto a scappare, e ora probabilmente chiederà la scorta per vivere a Roma… Nessuno sta dicendo che è colpa della Roma, ma le conseguenze sono queste. Ed è su su questo che si baserà l’avvocato di Zaniolo: ma che vogliamo fare gli ingenui? L’unico che può rasserenare gli animi è Mourinho. In questa città nella parte giallorossa quello che dice Mou è legge. E lui è quello che ha più sbagliato di tutti, più di Pinto. Ma ora il testimone passa a Mourinho. Ripeto, Zaniolo ha sbagliato, la sua è la causa, ma l’effetto è sbagliato: se io rubo la mela, non mi puoi dare l’ergastolo… ”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Non si può andare avanti in questa maniera, serve diplomazia, e Mourinho può essere il collante. E’ interesse comune. Alla fine credo che debbano sedersi a un tavolo il più velocemente possibile…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “E’ Zaniolo ad avere le responsabilità iniziali, ora si passa alle battaglie legali che di solito non finiscono bene. La Roma è stata attenta alle norme, non è un club sprovveduto. Tutto parte da Zaniolo che si rifiuta di giocare, non possiamo ignorarlo. Ma come lo gestisci uno che non si presenta alle partite? Che dice che vuole cambiare la squadra, e non porta nessuno con un’offerta adeguata? La Roma ha fatto di tutto per cederlo, ma non può regalarlo. Poi è arrivata l’offerta del Bournemouth che ha cambiato le carte in tavola: il giocatore a quel punto poteva andarsene soddisfacendo la sua ambizione di lasciare la Roma e anche la necessità del club di monetizzare la sua partenza. Arriva l’offerta, e se tu te ne vuoi andare l’accetti. Se tu la rifiuti, va bene, ma non puoi pretendere che Mourinho abbia lo stesso atteggiamento di prima. Che la vicenda non sia stata gestita lucidamente lo dimostra il fatto che il giocatore ieri aveva deciso di andare al Bournemouth…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteZiyech al PSG, salta tutto: il Chelsea sbaglia moduli per tre volte, il marocchino firma fuori tempo massimo
Articolo successivoDietrofront Zaniolo: nessuna causa alla Roma. Ora la priorità è tornare a essere un calciatore

56 Commenti

    • Forse a molti sfugge una semplicissima questione: è Zanolo che ha deciso e ribadito di non voler indossare piu la maglia della Roma. Qualcuno puo contraddire??? No ! e allora di cosa vogliamo parlare, pare, dico pare, che la storia di essere stato inseguito abbia delle …… lacune!? Perche quando è arrivata la polizia non ha potuto constatare nulla se non il “dire” di Zagnolo. Chi gli sta vicino è ora che iniziasse a consigliarlo di abbassare la cresta, di dimostrare di essere un uomo prima che un atleta, se pensa che il Milan lo possa accogliere a braccia aperte dopo tutto il casino che ha inscenato, beh…. Io se fossi in lui qualche dubbio lo comincerei ad avere!
      Sempre, comunque e dovunque forza ROMA

    • E il danno economico che Zaniolo ha fatto alla Roma da un mese fa a quando si risolverà la questione? La società non può contare su un giocatore che si è rifiutato di scendere in campo , si è svalutato enormemente perché ora un cervellino così non lo vuole nessuno se non a prezzo irrisorio anche per giugno, infine ci ha bloccato il mercato!

  1. Siamo stati spesso in CL negli anni passati ma alla fine si diceva solo che erano 20 anni che non si vinceva niente. Terzo posto + 10 ^ Coppa Italia: è meglio!

    • Infatti non bisognerebbe scegliere, c è la POSSIBILITÀ di cogliere enteambi, coppa italia e piazzamento cempionz 😁, bisogna CONCRETIZZARE… per quanto riguarda er frescone de la spezia, stasera conosceremo il pensiero del cuore pulsante della tifoseria…. il pubblico SOVRANO deciderà da che parte stare, armistizio temporale o esilio definitivo…

    • decima Coppa Italia (che fa qualificare all’Europa League) anche se si arriva ottavi sarebbe un successo!

  2. Davvero c’è qualcuno che pensa che la coppa Italia “ora è stata rivalutata, c’è grande seguito intorno, non è più la coppa di 10 anni fa, ora arrivano in finale sempre grandi squadre.”?

    • Se ci arriva Mourinho in finale senz’altro sì, se invece arrivano in semifinale Fonseca o Di Francesco senz’altro no, non contano niente quelle coppe europee, puoi starne certo.

    • Pensa che c’è qualcuno che conta le supercoppe….
      Vuoi che non conti la Coppa Italia????
      Conta, conta….

    • Che poi non capisco perchè si facciano problemi tra la coppa italia e il campionato….cioè se vinci stasera sono solo due partite in più da giocare (eventualmente la finale la giochi quando il campionato è finito). Non credo che siano due partite in più a condizionare la possibilità di arrivare tra i primi quattro. Discorso diverso l’Europa League in cui invece andare avanti comporta un dispendio notevole di energie…certo che vincere quella sarebbe ENORMEMENTE più importante di qualsiasi altro obiettivo (tranne vincere il campionato, che però direi che è abbastanza fantascientifico 😀 ). Se vinci l’EL 1) hai vinto un trofeo europeo (e già solo quello hai detto nulla) 2) Vai in CL diretto e in prima fascia ai sorteggi dei gironi 3) Ti giochi la Super Coppa Europea.

  3. Che bello il mondo di Stefano Carina,
    ma cosa prende per vivere lì? E’ legale? Si vende? 🙂

    “Pinto in questa vicenda ha sbagliato tutto il possibile, come dichiarazioni e come strategie.”

    Cioè cosa?
    Doveva regalarlo ai tuoi amici di Milano?
    Finiti quei tempi, randellate sui denti a voi e ai bamboccioni viziati.

    • le situazioni vanno gestite, non si va al muro contro muro, quando puoi far perdere alla tua società 30 milioni di plusvalenza, sapendo che non hai soldi per fare mercato. Nelle squadre gestite da dirigenti veri, chi arriva a scadenza lo fa giocando sino all’ultimo, perchè evidentemente ci si accorda su tempi e modi di uscita. Ad oggi hai perso un giocatore titolare, del cui rendimento si dovrebbe chiedere al mister per quale motivo è così scarso, e un capitale di almeno 30 milioni da investire sul prossimo mercato. Dire che la dirigenza romanista è stata ineccepibile, al netto della follia di zaniolo, vuo, dire fare finta di non capire come si conduce una azienda privata

    • 30ML intanto te li ha offerti solo una società inglese di terza fascia,
      che chiaramente non soddisfaceva l’EGO del bamboccione che si sente Haaland,
      e non capisco cosa c’entra la società con i suoi capricci ridicoli.

      Il rendimento di Zaniolo è puramente ipotetico, perchè ci ricordiamo quello prima
      degli infortuni, ma quello dopo è sempre stato abbastanza zoppicante.
      Di giocatori che brillano un anno e poi spariscono sono pieni gli annali.

      La dirigenza romanista è stata ASSOLUTAMENTE ineccepibile,
      e qualsiasi, qualsiasi, QUALSIASI azienda privata gestita da persone serie
      si sarebbe comportata esattamente allo stesso modo.
      Sul fatto che invece potesse esser utile far giocare Zaniolo fino all’ultimo,
      per carità, anche il Barone scherzava dicendo che in 10 si gioca meglio,
      ma io starei sicuro sugli 11 sai….

    • in incognito, se per dirigenti veri ti riferisci all’ex Cda della rubens oppure ai vari lotirchio, tare, massara, carnevali, sabatini, vigorelli… Ne faccio volentieri a meno😂😂😂

    • Guarda Anto che la frase più comica e demenziale è quella che viene dopo:

      “Domani la Roma consegnerà le liste Uefa, è una giornata importante, se Zaniolo venisse tolto sarebbe un ulteriore input per la causa legale(!!!!)”.

      Cioè, non so se hai capito…per questo signore, evidentemente in stato di alterazione mentale, un club diventa passibile di azione legale se non inserisce un giocatore nella lista Uefa!
      Dai, questo è un capolavoro assoluto, ma che gli vuoi dire…spero che la Zaniolo’s Family si accaparri la sua preziosa consulenza.

    • eccerto caro in incognito, glielo devi spiegare tu come si conduce un’ azienda privata al Friedkin Group, che ne sanno sti scappati da casa che fatturano oltre 10 miliardi di dollari l’anno…
      ma quando scrivete rileggete prima di cliccare sul tastino nero ”pubblica commento”?

    • No , semplicemente non dovevano mettere su piazza che doveva essere ceduto per forza. Traorè era sul mercato ma anche quando è stato ceduto carnevali diceva che non era in programma.
      Le mosse di pinto, quindi della società, si fanno se ci sono piani A e B, non solo una squadra e all in su quella.
      Ciò ovviamente non giustifica nulla e dico nulla delle pazzie fatte da un giovane irriconoscente viziato milionario.
      Sono d’accordo con Ferretti, devono trovare una situazione perché così ci rimettono tutti anzi rimettiamo.

    • In incognito, t’informo che non vi è alcuna “causa legale in corso” Se fate un Refresh ritornando alle pagine principali di Gr.net leggerete tale titolo: “Dietrofront Zaniolo: nessuna causa alla Roma” – Ennesima Fake divulgata in pura “malafede”. Daltronde ci voleva poco a capirlo. Triste chi da retta ancora alla divulgazione di certe scemenze solo per dare contro alla Società e ai nostri colori. Sempre Forza Roma💛💖

    • Carina e Focolazzie sembra che siano pagati dal famoso entourage del calciatore, a leggerne le dichiarazioni. A me fanno tenerezza, boh, la loro è una vita davvero grama.

      Piuttosto, non capisco il dilemma di oggi. COppa Italia o Quarto Posto? Tutti e due, ovvio. Ma de che stamo a parlà? Che giocamo co’ a carcolatrice? Me sembra come quanno Falcao sbarcò a Roma e vide che si faceva il listone dei punti, qua un pareggio, qua ce po’ sta una sconfitta…

    • “In Incognito”: in un’azienda privata un dipendente che non si presenta a lavoro viene licenziato per giusta causa.
      Purtroppo, il mondo del calcio si trova in un universo parallelo: i calciatori hanno lo status di dipendenti ma, allo stesso tempo, il loro cartellino è un asset soggetto ad ammortamento.
      Risultato: non puoi licenziarli, non puoi costringerli al trasferimento, non puoi costringerli a mettere la gamba sui contrasti perché rischiano di rompersi a fine contratto. L’unica cosa che puoi fare è metterli fuori rosa. Esattamente quello che sta facendo la Roma.

    • no Giannis,
      non dovevano metterlo in piazza,
      dovevano dire che non giocava perchè c’aveva Judo e non poteva presentarsi….

      Ma ci rendiamo conto di come si è comportato?
      Pure Skriniar voleva essere ceduto (e a differenza di Zaniolo aveva anche l’offerta)
      ma non è che s’è messo a fare i capricci per forzare la mano.
      L’inter lo perderà a zero a Giugno e tutti a fare i complimenti per la fermezza.
      Con Zaniolo no, siamo scemi noi….
      ma su!

  4. E no carissimi giornaltristi da quattro soldi , schiavi del Nord. La AS Roma ha il coltello dalla parte del manico, non venite qui a scrivere e mettere zizzania dicendo che la colpa è anche della AS Roma. Qui il pirla è solo uno e si chiama zaniolo. Tutto il resto è inchiostro velenoso per questi pennivendoli, servì del potere mafioso, (vedi Juve)
    Mi indigno di avere certi scribacchini. Povera Italia mia
    FORZA ROMA/FORZA FRIEDKIN/FORZA PINTO/FORZA MOURINHO

  5. Andrea Pugliese (Rete Sport): “Se la Roma può perdere soldi per una questione di etica? Per me no. Però per i Friedkin non lo so, non li conosce quasi nessuno, non saprei dire.

    Ma difatti è proprio lì il nocciolo della questione, i Friedkin sono misteriosi, nessuno conosce neanche la voce, sembrano quasi due marziani, mica lo sai e nemmeno lo immagini come possono ragionare su certe cose.

    Io sono rimasto stupefatto però dalla retromarcia che ha fatto Mourinho su Zaniolo, una settimana prima aspettava Nicolò a trigoria a braccia aperte, una settimana dopo deve andare via.

    Ciò mi fa suppoore che stavolta anche il grande Mourinho è stato costretto a piegarsi ad un pensiero non suo.
    Obtorto collo

    • O semplicemente gli aveva teso una mano e Zaniolo non ne ha approfittato, e anzi l’ha morsa. Se ho capito un po’ Mou, questo non lo accetta proprio.

  6. Di Zaniolo se ne è parlato anche troppo. Torniamo alle cose importanti, la partita di questa sera la si deve vincere è impensabile uscire dalla coppa Italia per colpa di distrazioni giornalistiche. FORZA ROMA.

  7. Società e calciatore si vengono incontro? Ok, rinnovo immediato alle stesse cifre e dare l’anima in campo. Focolari, il tuo discorso mi sembra di un altro pianeta.

  8. La Roma per costoro dovrebbe venire a miti consigli con Zaniolo? Mai! Casomai il contrario! E cmq sia solo per essere monetizzato, si sbrighi a sparire

  9. Sembrava quasi stesse dicendo cose sensate, ma poi…
    A foccolà, Mou l’ha difeso per mesi fino a quando quello là non ha deciso di disertare malamente e rifiutare tutte le offerte decenti essendosi già promesso al Diavolo squattrinato.
    Lui ha tirato e tirato la corda e questa si è spezzata. José poteva tenersi per se quei commenti? Forse. Ma sono veramente felice che non l’abbia fatto. Qualcuno doveva dire ai tifosi come stanno le cose, e concludere abbuonandogli tutti sti comportamenti sarebbe stato criminale per la gestione del gruppo, che ne avrebbe tratto un messaggio molto negativo: che a Roma possono fare quello che vogliono. Ecco, ora lo sanno, coi Friedkin e con Mou E’ FINITA LA PACCHIA. E io, col cuore sanguinante per la delusione, mi prendo comunque sta soddisfazione di sapere che abbiamo una proprietà seria.

    • proprietà seria che il prossimo anno ti fa mercato con cosa? loro i soldi li hanno, ma non li possono spendere, e se non vendiamo (cosa che non sappiamo fare, se non rimettendoci), non compriamo nessuno. La pacchia è finita per noi tifosi, e Mou a queste condizioni saluta tutti e se ne va in Inghilterra, perchè i patti erano altri.

    • Incognito,
      tu lo vedi che NON SONO ARRIVATE,
      rileggiamo, NON SONO ARRIVATE offerte tranne quella sdegnosamente rifiutata perchè
      lui in squadre che non abbiamo vinto almeno 3 Coppe Campioni non va?

      Quindi a chi vendevi?
      Al Milan che ti offriva il prestito gratuito ora e 17-18ML max a Giugno?
      Salvo poi magari come per Florenzi, non riscattare alla cifra pattuita e chiedere lo
      sconto visto che mancava solo 1 anno di contratto?
      O alla Juve che questa estate offriva Arthur valutato 50ML più una mancia di
      conguaglio? Così magari adesso entravamo anche noi nel radar delle procure??

      AVETE ASSOLUTAMENTE ROTTO L’ANIMA CON IL VOSTRO DISFATTISMO DA 4 SOLDI.
      Bastano i 4 soldi che ci offrono per quel bamboccione.

    • Intanto scrivi in minuscolo, che si legge benissimo lo stesso. Coi limiti imposti dal FPF, che tanto spesso sei salito in cattedra a spiegarci, mi dici senza la plusvalenza di Zaniolo come lo fai il mercato? tra 30 e zero, c’è una piccola differenza, e se il giocatore si mette di traverso, gli paghi un anno e mezzo di stipendio mentre lui è in tribuna, e poi ci ricavi zero, ovvero spendi ancora 6 milioni lordi e poi ti attacchi al manico della panza. Questo è realismo, non disfattismo, e forse dovrebbero averlo anche quelli che curano gli interessi della società, il cui patrimonio è fatto anche dei cartellini dei calciatori che in nessun caso dovrebbero fruttarti zero

  10. i commenti di Radio Radio sono antiromanisti
    perché non li cancellate da questo sito?
    i laziali parlassero della lazie

    • è possibile che i siti ricevano un obolo come fosse una pubblicità per mettere i commenti delle radio. TRS e RadioRomanista non pagano o non sempre e mancano, Radio Radio caccia i soldi per vedere riportati i commenti. Mario Corsi caccia i soldi

  11. Non e’ farina del sacco di Zaniolo c’e’ di mezzo il Procuratore e la famiglia del ragazzo che sa benissimo di non essere una vittima, la vittima in caso e’ la Roma, in un momento cruciale come questo fai le prove di forza con chi ti paga ? E’ assurda sta cosa adesso chi ricuce…. Vigorelli ? Zaniolo mesi e mesi si lamentava voleva andare via gia’ a luglio…dicesse la verita’ visto che ha detto che parla vedremo se si fa’ impietosire Mou Tiago e Dan( troppi cognomi) forse rigioca ma ho molti dubbi.

  12. Ma perchè OGNI VOLTA dobbiamo sorbirci le frustrazioni dello sbiadito di nome Focolazie? Pregherei la redazione di Giallorossi di escluderlo dai commenti. E’ un insulto vivente alla Roma e alla verità. Basta!

    • No, quella storia secondo LUI è regolare… anzi, nun je tocca’ quel tasto che tte dice che se il gambionado non fosse stato fermato, avrebbe vinto co la pipa n bocca… TAMPONE D ITALIA!

  13. corsi: ma come ieri Pinto non capisce nulla ed è da cacciare e oggi ti sfoghi con Zaniolo? fate pace col cervello se ancora ci sta qualcosa.
    carina: quindi secondo il tuo ragionare la Roma dovrebbe mettere in lista Uefa un calciatore che si rifiuta di giocare e da ieri di allenarsi con la squadra perché gli potrebbe fare causa? quanto mi fate ridere, pur di gettare letame sulla Roma vi inventate le peggio ca@@ate.
    focolari: forse non ci arrivi, qui non si tratta di rubare una mela come la spieghi tu ma si tratta di rifiutarsi di giocare con la squadra che ti paga e anche tanto e oltretutto gli blocchi il mercato facendo i capricci perché la persona in questione si sente Ronaldo e deve capire che sono 2 anni che non gioca più a pallone e fra un po’ se continua cosi manco in serie B lo chiamano altro che Milan. Forza Roma

  14. Speriamo che ci fsccianonleggrrectuttj i giorni focolari, perlomeno prima di pranzo due risate mi metto appetito, domandategli perché non va a zalig

  15. A Focolari prima di tutto bisogna dimostrare che i tifosi sono andati sotto casa, e se anche fosse la Roma che cosa c’entra scusa. È lui che non si è presentato e non ha risposto alla convocazione e non vuole più giocare con la Roma. Allora io se litigo con uno sotto casa dico che non vado più a lavorare perché ho paura e denuncio il mio datore di lavoro per mobbing

  16. Secondo voi allora i calciatori possono fare quello che vogliono a questo punto. Se uno fa 10 gol va subito a chiedere un contratto più alto ma se non segna e fa pietà la società giustamente deve pagare per intero il suo stipendio ti voglio cedere non accetti la destinazione vuoi andare dove ti piace giustamente, ma almeno io società posso non farti giocare se ritengo non dai prestazioni soddisfacenti posso tenerti a scadenza in panchina/tribuna oppure questi calciatori VIZIATI vincono SEMPRE

  17. Lotito ha messo fuori rosa i calciatori per motivi molto meno gravi …ed era uno tosto di polso, lo fa la Roma e forse diventa Mobbing…..a cazzariiiii

  18. Se la parenza di Zaniolo serviva ANCHE per prendere Frattesi ad una cifra SPROPOSITATA, sono contento che non si è CEDUTI a Carnevali e spero che la Roma in questo abbia finalmente gli attributi giusti!

  19. Qui c’e’ gente che piace distorgere la realta’, Mourinho che ci dice… che si raccontano tante bugie che vogliono far passare per verita’, ecco le menzogne quando trattasi di persone non sono accettate….chiaro se Mou difende Zaniolo e perche’ e’ stipendiato come lui ed e’ parte integrante della Rosa poi se la societa’ dice a Mou basta… basta deve essere ,e trattato fuori rosachiaro!!! lo deve fare per il bene della Roma squadra non sembra difficile capire. Mi ricordo qualche anno fa quando Lotito con Tare misero fuori squadra un certo Zarate quello per intenderci paragonato a Totti ecco riflettete prima di parlare della societa’ Roma che e’ l’unica vittima di questa situazione. E’ colpa solo dell’ entourage del giocatore e dello spavaldo di 24 anni che crede di essere Mappe’, adesso ritorna a Trigoria mettendo sulla testa la cenere chiedendo scusa a tutti per aver toccato il fondo dell’ egocentrismo e della superiorita’, e vediamo se la squadra accetta, poi rinnovasse il contratto e cambiasse il suo procuratore con l’aggiunta al padre e alla madre e sorella di non entrare nelle diatribe con i social insomma che si difenda da solo e diventasse piu’ uomo.

  20. Zaniolo ha sbagliato tutto il possibile.
    la sua carriera, per me tecnicamente già poco promettente, ha ricevuto un colpo che potrebbe essere micidiale.
    chi se ne frega, fine del discorso.

    ma gestire un’azienda significa anche fare in modo che il dipendente stupido non ti crei danno.

    e la Roma ha messo Zaniolo in condizione di creargli danno. grave.

    quindi a qualcuno nella Roma se fossi Friedkin gli andrei a chiedere conto.

    • meno male che c’è anche chi vive nel mondo reale e capisce qualcosa di gestione aziendale…che poi i Friedkin possano permettersi di perdere tutti i soldi che vogliono, sono affari loro, ma che alcuni dei loro sottoposti siano da prendere a calci, oltre al ragazzino viziato, è poco ma sicuro

    • Cioè la Roma ha messo in condizione Zaniolo di RIFIUTARSI di giocare perché voleva andare in un’altra società e lo ha messo in condizione di rifiutare 5 (dico 5) milioni di euro di stipendio?
      Ma vi sentite quando parlate?

    • secondo me la verità è che non sa nulla nessuno. poi ormai sui social tutti parlano da grandi esperti forse imitando gli opinionisti delle radioline, anche essi tuttologi del nulla. Un esempio? chi aveva fatto il nome di Llorente come possibile acquisto ? Nessuno. Io quando non so preferisco tacere, oggi 8nvece tutti si sentono in dovere di sparlare su cose che non conoxcono

    • @in incognito
      è così.
      Io ti pago anche per fare in modo che il dipendente stupido, o in mala fede, non mi crei danno.

      Se non riesci a prevenirlo, e ne abbiamo un danno, come azienda ce la prendiamo con lui, per quanto legalmente possibile, ma io, inter nos, me la prendo con te.
      Quanto meno mi devi dare delle spiegazioni molto convincenti.

  21. i radiolari ancora non hanno capito che il tifoso Romanista ha chiuso con Zaniolo cosi come la dirigenza, l’allenatore e la proprieta’. i Friedkin sono gente seria, non come i radiolari. quando prendano una decisione e’ fatta, non come in Italia dove si scende a compromessi. Zaniolo e’ finito. fatevene una ragione.
    FORZA ROMA 💛❤

  22. vorrei dire a Stefano carina che parla da una radio notoriamente laziale di non fare passare la as Roma come la parte che ha torto in questa vicenda anzi da sempre la società si è comportata bene con questo montato e niente più,pensasse a lo Tito il suo presidente forse che lui si qualche causa per mobbing c’è l ha avuta.in altre parole,carina fatte i caz.. tuoi

  23. I commenti di Focolari sono pura follia….o non ha capito niente di quello che è successo oppure lo fa appositamente e rosica da laziale considerata la differenza tra Lotito e i Friedkin….
    in ogni caso questo sito non dovrebbe pubblicare neanche una parola di questo buffone!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome