“ON AIR” – ROSSI: “Strootman carico a pallettoni, che acquisto per gennaio”, MELLI: “Con Benatia sarebbe scudetto”, CORSI: “Ma il Bayern rivuole i soldi spesi”, RENGA: “Io aspetto ancora Castan…”

23
215

onair2SPECIALE GIALLOROSSI.NET – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore.

Buon divertimento!

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Oggi, dato che c’è la pausa per le nazionali, si torna a parlare di calciomercato. Benatia? Se la Roma lo vuole, il Bayern chiede gli stessi soldi che hanno pagato loro, non una lira di più né una di meno…ed è un problema questo.”

Jonathan Calò (Centro Suono Sport): “Heurtaux? Non è Benatia, ma è un buon giocatore. E’ un centrale che può giocare anche terzino destro. E’ un calciatore di qualità, di rendimento, ma anche di temperamento… mi piace discretamente…”

Luca Valdiserri (Rete Sport): “Il Gervinho che vediamo oggi è anche migliore di quello visto nel primo anno di Garcia. Oggi è il giocatore più importante nella Roma e Garcia è stato bravo a recuperarlo. Il francese è stato bravo anche nel normalizzare il derby, il più bravo vince. Punto. Tutti dicono che l’Inter fa schifo, arriverà settima, è solo fortunata…sarà così, ma io per ora la vedo prima in classifica, sta davanti alla Roma, e se a gennaio prende anche Pirlo…”

David Rossi (Roma Radio): “La Roma sta mandando un messaggio al campionato che secondo me non è ancora stato percepito fino in fondo. Questa è una squadra che ancora non ha a disposizione il miglior Castan, che fa a meno di Strootman, che ha dovuto fare a meno di Dzeko per un mese, che ha avuto problemi con Iago Falque e De Rossi, che solo adesso è tornata a contare su Maicon. È una squadra che si è dovuta confrontare con un martellamento perenne… già da ieri mattina si parlava solo della risposta di Pallotta. Gran parte della tifoseria già ha dimenticato che la Roma ha vinto il derby, che ha annichilito la Lazio. Vi state facendo togliere la gioia di essere tifosi della Roma…io non ve lo dico più…vi vedo in balia di falsità, di cattiverie, di rancori, di malvagità, di personaggi subdoli che non hanno alcun interesse per la verità ma che hanno come unico obiettivo il vantaggio personale. In molti sottovalutano il rientro a gennaio di Strootman: l’olandese è carico a pallettoni, è come un buco nero, si risucchia tutto quello che gli sta intorno quando passa lui…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Per la Roma tutto bene, a parte l’infortunio di Salah che però è meno grave del previsto…le scorie pesanti sono tutte per la Lazio…Con Benatia certo che la Roma migliorerebbe, ma io aspetto ancora Castan…non lo do mica per disperso…. Garcia? Sul piano delle dichiarazioni è cambiato sicuramente in meglio, il gioco però è sempre quello. La Roma giocava così anche tre anni fa, con Dzeko che fa il Totti. Perché prima veniva criticato ed adesso no? Per i risultati. Nel calcio tutto è sempre legato ai risultati…”.

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma sta andando a tutta, sta giocando bene e sta recuperando i suoi giocatori. Benatia? Io non ho ancora capito la storia di Castan, speriamo che possa recuperare… E’ chiaro che se aggiungi un giocatore di quel livello lì alla difesa migliori di tanto. Comunque  ci sono dei segnali positivi perchè Rudiger è riuscita a sfangarla, e questo è un vantaggio enorme”.

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma non ha problemi, ma l’assenza di Salah è brutta,è un giocatore che aveva fatto spesso la differenza…Benatia? Io non ci credo che riescano a prenderlo. Comunque con lui o con un altro difensore forte, la Roma farebbe un passo avanti notevolissimo…perchè la carenza della squadra è lì, lo sappiamo…Dzeko? La Roma senza di lui ha vinto, diciamolo. Non è certamente uno che fa i gol, siamo alla 12esima di campionato ed ha fatto solo 3 reti”.”

Franco Melli (Radio Radio): “La Roma è la squadra che tira di più in porta, ed ha buone possibilità in un campionato molto divertente, conteso da quattro che diventeranno cinque squadre. L’infortunio di Salah è pesante, ma io penso che a Natale la Roma sarà in testa alla classifica insieme al Napoli, e lo scontro diretto del 13 dicembre deciderà non tutto ma qualcosa. Arrivasse Benatia, lo scudetto verrebbe qua… Dzeko ora fa il Totti? Sì, ma senza il talento di Totti.”

Nando Orsi (Radio Radio): “Quello che mi meraviglia è che Tagliavento in occasione dell’episodio del rigore non ha avuto neanche un dubbio, è quello che fa rabbia. Vedo Napoli e Roma e più pronte della Fiorentina per la vittoria finale dello scudetto. Nel derby la Roma ha fatto una buona partita, gli mancavano tanti giocatori, il rigore iniziale secondo me non ha cambiato l’assetto tattico. Credo abbia scavallato e abbia iniziato ad avere qualche sicurezza in più d’organico”.

Dario Bersani (Tele Radio Sport): “Squadre come Chelsea o Real Madrid non hanno un difensore come Manolas. La sua velocità, abbinata al senso della posizione e al colpo di testa, lo rendono uno dei centrali più forti d’Europa. Verranno a bussare per lui? E’ ovvio, già l’hanno fatto l’estate scorsa…”

CONTINUA…

23 Commenti

  1. quando leggo questa rubrica, tranne qualche eccezione, mi viene sempre da pensare “raglio d’asino al ciel non sale”… ma va in onda.

    • A destra abbiamo florenzi, maicon e torosidis: se non vogliamo fare la collezione direi che basta così. A sinistra effettivamente manca un valido vice-Dignè

  2. Ragazzi un centrocampo con Naingolan, Strootman, De Rossi e Pianjc…..ma chi ce l’ha !!?? Benatia secondo me è na notizia da giornalai, ma perchè Rudiger come lo vedete ? E’ un nazionale tedesco, no pizze e fichi, viene da un infortunio, fatelo ambientà un altro pochino…..il problema della Roma sono stati gli infortuni, e questo vale per gli ultimi tre anni, non abbiamo mai avuto tutti i titolari, intendo quelli più bboni insieme. Certo se poi vincemo er derby 2-0 co’ le riserve…beh è proprio na grande Roma cor manico bono !!!
    Forza Roma

  3. Io personalmente riprenderei Doumbià.
    A centrocampo con Vainquer e il ritorno di Kevin siamo a posto.
    Difesa serve qualcosina.

    Perché Doumbia?
    Perché ci sono partite dove il 4-3-3 con due ali si puo accantonare e giocare con Salah dietro le punte, Dzeko a fa il pirellone e Doumbia pronto a giocare con le sponde del bosniaco.
    Fossi garcia, inizierei a fa gioca Ponce. Ma visto che nn lo farà, riprendiamo Doumbià.

  4. per Valdiserri l’Inter che non ha gioco,è prima e quindi Mancini è in gambissima..per Renga,che scopre l’acqua calda,nel calcio contano i risultati,però anche il gioco,che secondo lui,Garcia non fà..quindi non va bene..mi sembra dolcetto o scherzetto..se questi sono i cronisti-opinionisti..

  5. Valdiserri ammira l’inter prima..Renga ,scopre l’acqua calda,dicendo che contano solo i risultati,e non si guarda al giuoco..e poi perchè allora criticano Garzia?..dove starebbe la logica?..ma criticare la ROMA Fà AUDIENCE ..

  6. So più opinionisti e telecronisti mi nonno e mi zio.
    Il bello che la gente continua ancora ad ascoltarli.
    Non fanno uno che un discorso costruttivo.
    Solo buoni a mettere zizzania nell’ambiente.
    La cosa che più che non capisco è che gente che li segue pure.

  7. Alla Roma per essere completa manca un terzino destro, anche se secondo me ce l’abbiamo gia’ in casa ed e’ Nura, e un valido sostituto di Digne. Io penso che Saba a gennaio torni alla carica per Adriano cosi prende due piccioni con una fava visto che puo giocare su entrambe le fasce. A Strootman auguro di rientrare a gennaio gia’ forte come un toro ma realisticamente non possiamo aspettarci chissa’ cosa, gli occorrera’ diverso tempo per rivederlo ai suoi livelli.

    • Di terzini destri abbiamo la collezione! Florenzi, Maicon, Torosidis. E poi quel FENOMENO di Nura.
      Perché comprare un altro terzino destro?
      Casomai uno sinistro.

  8. leggo che david rossi dice:
    “vi vedo in balia di falsità, di cattiverie, di rancori, di malvagità, di personaggi subdoli che non hanno alcun interesse per la verità ma che hanno come unico obiettivo il vantaggio personale..”
    e mi viene da piangere..
    forse è proprio vero che nella vita si va avanti a forza di bugie e autoreferenzialità…
    praticamente ha descritto tutto quello che è stato il suo atteggiamento con la vecchia proprietà cambiato magicamente, a dispetto anche di alcuni risultati sicuramente non brillanti, dall’anno dopo..
    critivava chi era vicino alla vecchia società (seciondo me anche giustamente) per poi ricalcarne le gesta al punto da diventarne la voce ufficiale..
    ma tutto questo, l’ha fato in buona fede, in trasparenza e solo per il bene della nostro e della roma eh

    • Straquoto.
      Subdolo com pochi, viscido come un rettile.
      Lui e il suo amico di microfono.

      E protetto politicamente da una parte ben definita.

      Da voltastomaco.

  9. Finalmente si inizia a parlare di Manolas come uno dei più forti centrali d’Europa!
    Ma Sabatini non era bravo solo a prendere giocatori offensivi?

  10. ecco che i soliti noti dell’emittenza radiotelevisiva capitolina appaiono sempre piu’ in difficolta’ a giustificare i loro vaticini negativi e gli anatemi che avevano gettato su as roma ad inizio stagione ma mi auguro che con il passare delle settimane a questi prezzolati individui continuino ad affondare sempre piu’ nelle sabbie mobili del loro livore e della loro invidia…

  11. Ma avete sentito questo pomeriggio quelli di rosico rosico? Sembravano dei bambini, doveva passare il concetto che Dzeko non è forte, che la Roma segna anche senza di lui, anzi che senza è pure meglio. C’era Orsi che faceva tenerezza, non voleva sentire ragioni, con Melli che gli dava conforto! La vita calcistica del laziale, ripeto il concetto, è brutta brutta: ma che colpa abbiamo noi ed ha Dzeko, se i tre centravanti che hanno insieme non valgono una gamba di Edin?

  12. Ora si accorgono che MANOLAS é una bestia. ..meglio se stanno zitti che poi magari convincono con le chiacchiere gli sceicchi ad investirci…deve restare a Roma a vita!!!!il vierchowod evoluto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome