“ON AIR!” – FOCOLARI: “Zaniolo si opera in Austria? Così tornerà in campo più tardi”, CORSI: “Il prof. Mariani è infuriato”, PETRUCCI: “Roma squadra dall’enorme cifra tecnica”, PIACENTINI: “Sul mercato non c’è spazio per i sogni”

45
4637

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “La Roma è una squadra con una enorme cifra tecnica, si è visto anche ieri per chi lo ha voluto vedere. Per chi invece vuole dire minchiate, si può benissimo dire che la Roma è una squadra da undicesimo posto…”

Federico Nisii (Tele Radio Stereo): “Sulla partita di ieri, ho smesso di dare significati rilevanti a questo genere di test. Ho smesso di illudermi. Ma non bisogna nemmeno andare nella direzione opposta e fasciarci già la testa. Aspettiamo un attimo. Certo, ci sono urgenze di mercato da coprire. Dzeko? Cederlo ora sarebbe una follia, soprattutto adesso che l’affare Milik si è impantanato. Ma soprattutto la Roma ha l’urgenza di prendere un altro centravanti. Vi rendete conto che il Napoli ha 5 attaccanti, Osimhen, Mertens, Petagna, Milik e Llorente, e la Roma se non ha Dzeko deve giocare con Mkhitaryan attaccante…ma non scherziamo…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Prendere un attaccante giovane che puoi tenerti quest’anno e che possa sostituire Dzeko l’anno prossimo non è per niente semplice, soprattutto in questa condizione qua, dove non hai una direzione sportiva. Io prenderei Vlahovic, per farlo crescere qui, ma ti costa come Milik…30-35 milioni la Fiorentina te li chiede. A meno che non riesci a inserire Florenzi nell’affare…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Spazio per sogni di mercato a nove giorni dall’inizio del campionato non ce ne sono…il mercato sta prendendo la piega del mantenimento dei calciatori della rosa attuale, più Smalling che sta diventando una realtà. E poco altro…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Zaniolo ha deciso di operarsi in Austria. Da quello che so Mariani è infuriato, ho proprio gli sms. Ma non tanto perchè il ragazzo si opera da un’altra parte, ma perchè così si è gettato discredito sul suo operato… Bustos? Sono mesi che lo propongono a tutti, Roma, Lazio, Milan, Napoli, però non lo vuole nessuno…Siamo sicuri che sia così forte se non se lo prende nessuno a otto milioni?… Kokorin? E’ il figlio di Capello che sta provando a portarlo alla Roma…”

Jacopo Savelli (Roma Radio): “Zaniolo tornerà, così come i giocatori positivi al Covid, non è che se uno si infortuna lo hai perso…Si parla tanto dei campi di Trigoria, ma se Zaniolo si rompe il crociato in Nazionale, se Rudiger mentre si fa male con la Germania, se lo rompe Strootman a Napoli, ma che c’entrano i campi di Trigoria? Sono momenti in cui ti capita la sfortuna…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Zaniolo non è sostituibile, per farlo dovresti spendere 60 milioni. Per la Roma è una perdita enorme. E attenzione con questa operazione in Austria i tempi di recupero si allungano tanto. Non parliamo più di 5 mesi, ma di 8 mesi. Lui non ti fa ricominciare dopo sei mesi, assolutamente. Ti fa tornare a correre ma non a giocare. Ed è per questo che si è scelto di andare lì, serve un sistema rieducativo molto lento e capillare. Va benissimo per il ragazzo, ma la Roma perde un elemento troppo importante. Under per sostituirlo? Ma non scherziamo, una cosa è la cioccolata e una cosa sono i surrogati… Dzeko e Smalling? La Roma dovrebbe migliorarsi, non restare uguale a prima…”

Franco Melli (Radio Radio): “La Roma? Io dico che va sostituito Zaniolo, hai perso parecchio come caratura tecnica e ora ti serve un giocatore importante che ti faccia i gol di Zaniolo, uno che fa 10 gol l’anno… Io farei di tutto per riportare Nainggolan alla Roma…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Riportare Nainggolan? Magari, io lo dico da sempre. Io continuo a dire che bisogna riprendere subito Smalling, e se torna Nainggolan parliamo di un altro uomo simbolo sia per i tifosi che per l’immagine…”

Roberto Pruzzo (Roma Radio): “La Roma deve tirare fuori dal cilindro un nome che non facciamo…io andrei sull’esubero di una grande squadra che può fare fatica a trovare spazio lì. Te le devi andare a cercare, di sicuro può uscire qualcosa verso la fine del mercato…”

Redazione Giallorossi.net

45 Commenti

  1. Trovare un sostituto di Zaniolo in senso generale e’ difficile,ma lo e’ molto meno in quella posizione visto che non e’ la sua,e un esterno alto nel suo ruolo,farebbe forse qualcosa di meglio di lui che in fondo gioca adattato in quella posizione..In ogni caso 6 o 8 mesi per il recupero non fanno molta differenza, l’ importante sara’ la sua presenza all’ europeo. Avere due infortuni e saltare due volte l’ europeo di calcio,nonostante il rinvio sarebbe stato veramente un brutto scherzo del destino.

  2. Quello che mi interessa è che Zaniolo ritorni integro…Anche non al più presto, ma al meglio, al TOP. Se si opera da una parte e si rompe anche l’altra… Qualcosa non quadra.MARIANI E MARIONE E L’IMMAGINE, si possono unfuriare, come e quanto c…. gli pare, Calafiori aveva il ginocchio spappolato e adesso corre…. quindi…. Guarisci Niccolò, ascolta il tuo cuore e i consigli dei tuoi genitori… Torna più forte che mai!

  3. Gufaggine alla Focolazzie a parte… Ma chi glie lo ha detto a Corsi che Mariani è infuriato Ma quali Sms… Sopratutto vista la Tutela sulla Privacy, come ha fatto ad entrarne in possesso Li mostrasse, o a timore di essere querelato Ieri leggevo che trà Mariani e Zaniolo non vi è alcun attrito Oggi se ne esce fuori con l’ennesima sparata Mamma mia che @@

  4. Mariani infuriato…? Discredito sul suo operato…?
    Ma questa è pura follia, uno avrà pure il diritto di scegliere da chi farsi curare, o no??
    Non mi sembra che il ragazzo abbia scelto di affidarsi a stregoni e fattucchiere, questi hanno all’attivo tanti altri casi di atleti che hanno recuperato pienamente.
    L’antico vizio di fare sensazionalismo e sciacallaggio su ogni maledetta cosa che avviene a Trigoria non sarà mai abbandonato a quanto pare.
    E sono anche sicuro che Mariani non sia affatto persona da sentirsi sminuita dalla legittima decisione di chicchessia di rivolgersi altrove.
    Tanto in questa città le cose vanno sempre così, tanto rumore per nulla, pescare nel torbido, sempre e comunque, io ci ho fatto il callo…

  5. “ma lo e’ molto meno in quella posizione visto che non e’ la sua”… Questo postulando che quella non sia la sua posizione… quando alla fine lo fanno tutti giocare la e per una ragione: può sfruttare la forza fisica e il “campo” per andare, mentre al centro avrebbe meno spazio e a centrocampo dovrebbe ancora imparare tante cose dal punto di vista tattico, sopratutto sui movimenti di copertura in cui ha tante lacune.
    Tra parentesi ora la Roma non gioca con un “esterno alto” ma con 2 trequartisti, uno più vicino alla punta e uno più defilato o più in linea col centrocampo. Miki, Pedro, Pellegrini, Perez, Under, Cristante, Perotti, Pastore e Villar possono tutti, con diverse caratteristiche, ricoprire quei due ruoli e alcuni di questi hanno il potenziale SE STANNO BENE TUTTO L’ANNO di fare i gol di Zaniolo.

    • Zaniolo stesso e suo padre (ex calciatore) hanno dichiarato che quella di esterno è la posizione a lui congeniale…
      L’allenatore della Nazionale lo impiega anche lui in quel ruolo, ma niente tutti a ripetere che non deve giocare lì…

    • Non è lui il problema, Mariani è un luminare con decenni di brillante carriera alle spalle, che non ha nulla da dimostrare o da temere: il vero problema è chi vuole cavare credito e ascolti radiofonici da queste squallide frescacce.

  6. Il 4 settembre 2019,Under si infortuno’ e ne ebbe per una sessantina di giorni.Fonseca sposto Zaniolo in quella posizione, dove dimostro’ di districarsi forse meglio del turco, che infatti al suo ritorno non riusci a riprendersi il posto.Diciamo quindi che Zaniolo con le sue capacita e forza,dove lo metti puo fare bene in tutto il fronte d’ attacco,contro la Bosnia Mancini lo ha spostato al centro inserendo Kean esterno alto, e secondo me quella e’ la sua posizione,anche perche’ sulla fascia c’ e il rischio di sfiancarsi,e Zaniolo con i suoi generosi strappi in profondita, spesso rimane senza fiato mentre al centro puo concedersi delle pause,e dosare meglio gli inserimenti in area.

  7. io quando leggo Mariones,faccio fatica a credere che costui possa avere un seguito..di romanisti dietro..o la gente s’è fritta i neuroni coi calamari o è vero che chiunque venga messo su un media a fare il coatto abbia un seguito di abbocconi per dirla alla Zanone..

  8. Apro e chiudo una piccola parentesi:
    “Aurelio De Laurentiis positivo al Covid, anche la moglie. Ieri era all’assemblea di Lega: via ai test sugli altri presidenti”
    Occhio a stà notizia, che per tutta una serie di motivi la reputo assai clamorosa. Guardate se qualcuno di costoro ne parla …

  9. Io sono d’accordo con Petrucci, la Roma è una squadra molto tecnica. Il problema è che è incompleta, poco allenata e con Zorro che vuole mandare via i giocatori con maggiore personalità e avere pippe al posto loro su cui riversare le colpe del suo sicuro fallimento.

  10. Romulus, Il calcio e’ pieno di giocatori che giocano fuori ruolo,ma che accettano pur di stare in campo,magari esponendosi a brutte figure.lo stesso Florenzi non e’ un terzino,e Cristante non e’ un centrale di difesa.Quindi Zaniolo e il Padre che vuoi che vadano da Fonseca, a dirgli che sbaglia a farlo giocare la? Contro il Verona Zaniolo e’ stato ripreso da Mancini,Veretout,e in seguito Fonseca perche non ha inseguito il suo avversario sulla fascia,ma quando sei in debito d’ ossigeno dopo svariati scatti non e’ facile farlo,specie per chi ha la sua struttura fisica.

    • Anche se giochi centralmente non ti puoi permettere di non seguire l’uomo, poi che i giocatori “strutturati” fisicamente siano penalizzati nel rientrare è fuori dal mondo…
      Ma al di là di questo fa sorridere che in tanti siete convinti di saperne di più rispetto ad allenatori professionisti di serie A e Nazionale

    • Ma a quali brutte figure si sarebbe esposto Zaniolo giocando da esterno???
      Le migliori cose le ha fatte tagliando da dx verso il centro o andando in progressione sempre dalla fascia, tutte cose che non riuscirebbe a fare partendo da 3/4ista in quanto non ci sarebbero quegli spazi e dove invece ci vorrebbe qualcuno abile nello stretto,inoltre da posizione centrale se va sul destro non sarebbe l’ideale visto che non è il suo piede e se va sul sinistro dovrebbe allargarsi, ma a quanto pare ne sai più di Fonseca e Mancini

    • Zaniolo con il Verona era entrato da 10 minuti, non credo che fosse già in debito di ossigeno.

    • Zaniolo a me da l’impressione che sia perfetto per il ruolo di mezz’ala. Centrocampista coast to coast.

  11. a me Marianio su whats app ha scritto che lo ha consigliato li di andare in Austria così i radiolari non sanno che pesci prendere e non gli rompono le scatole.

  12. Mi sembra che i titolari di microfoni (con la consueta eccezione di TRS) difetti di nervi saldi.
    Sei mesi od otto mesi, tutto ciò che serva a restituirci Zaniolo perfettamente integro, fisicamente e psicologicamente.
    Ci mancherebbe che non si possa scegliere la struttura ritenuta migliore per un intervento così delicato. Anche per l’aspetto psicologico.
    E non è che le capacità del Prof. Mariani possano dirsene scalfite.

  13. @realista
    conosco la sua storia..e sò che fuggi sui tetti del quartiere F.inseguito da “buonissima”gente..
    comunque,in amicizia,se ti ricordi quella caciotta che mi avevi promesso..,magari poi fà la muffa..eh eh

    • beh, ammuffita come certe pseudoidee… eh eh. La sua storia la conosco un po’ meglio di te, per tante ragioni, e ti auguro che tu non ne faccia parte neanche per un secondo.

  14. Dario se non ti importa dell’ europeo datti al pascolo ovino,a Formello c’ e richiesta e stanno facendo le selezioni per un profilo con esperienza.

  15. corsi: certo mariani è messo proprio male per mandare messaggi a te ma credo sia una solita tua [email protected]@ata come sempre.
    focolari: adesso sei diventato pure medico, visto che di pallone ci capisci poco provi col recupero dei calciatori lascia perde dammi retta prova con altro. Forza Roma

  16. La Roma è una squadra con una enorme cifra tecnica, eredità del tanto vituperato Pallotta.
    Altro che il peggior presidente della storica della Roma, peggio anche di Ciarrapico come dicono i radio geni e i loro fedelissimi seguaci

  17. @realista
    dai nun me di che sei un..collega..c’avevo degli amichetti che non l’avevavo in simpatia..sai i Fedayn..acqua passata..comunque una caciotta sur-realista fa sempre comodo..eheh no muffit però..

  18. Con l’arrivo di Smalling la Roma è quasi allo stesso livello dello scorso anno (meno Kolarov+Pedro); Adesso si dovranno aggiungere quei due o tre tasselli per migliorare. C’è il tempo per farlo. Forza Roma!

  19. TT, se consideriamo l’ assenza di Zaniolo,e’ una formazione in questo momento da 6/7 posto….
    Comunque poi bisognera vedere quanto incidera’ Pedro, altrimenti la formazione dello scorso anno sembra il Real Madrid in confronto a quella attuale…

  20. ma intanto bisogna anche vendere. Se si definiscono Fazio, Perotti, JJ, Florenzi, Shick, Santon, Under, Kluyvert, si puo fare qualche acquisto decente.

  21. Causa improrogabili impegni lavorativi…visita cantiere di nuova apertura (contento UBambolo?)…solo adesso ho potuto leggere la gufata di Focokazzi,alla quale -come da prassi consolidata per i lazziali- devo istituzionalmente contrapporre una serie di scongiuri giallorossi:
    Focolà…tièè 🤘🤘🤘🦾🦾🦾

  22. TT,e allora vuol dire che non e’ indispensabile!
    Tra l’ altro il fatto che disputi solo spezzoni di partite, mi fa pensare che la sua tenuta fisica sia limitata,specie se continua a giocare sulla fascia dove ci vogliono polmoni d’ acciaio.

  23. FOCOLARI: “Zaniolo si opera in Austria? Così tornerà in campo più tardi”…Ma dice così perché pensa che torna dall’Austria a piedi?

  24. Il mio augurio a Nicolò è che possa pensare a rimettersi in piedi con calma e ritrovare la sua condizione e convinzione senza sentire o subire pressioni.
    Meglio due mesi in più che due settimane di meno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome