“ON AIR!” – GALOPEIRA: “C’è qualcuno di molto importante interessato alla Roma”, CORSI: “Fonseca vale zero in confronto a Gasperini”, CENTO: “Se uscisse pure col Siviglia non avrebbe più scuse”

32
6334

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Complimenti a Il Romanista che parla del fondo sovrano del Kuwait, perchè al netto che non si sa se il fondo stia parlando con Pallotta, è vero che due mesi fa chi lavorava su queste storie sapeva che politicamente c’era la possibilità, che una parte della politica italiana si fosse messa in mezzo per fare questa presentazione. Ora sono sincero, qualcosina so pure ma non mi piace illudere i nostri ascoltatori. Chi ha ascoltato la radio in questi giorni ha capito che c’era un messaggio, ma cercare di capire chi sarà l’acquirente rischia di creare confusione, perchè non lo sa nemmeno la Roma che sta parlando davvero con tante persone. Il Romanista non ha inventato nulla. Due mesi fa era uscita questa voce, e magari è rimasta tale. Io faccio il tifo per un’altra situazione, che non posso dire perchè ho dato la parola, e perchè dicendola rischierei di creare confusione. Fino a quando non so se la Roma sta trattando in maniera sera con qualcuno rimango in attesa…Nella lista dei nomi c’è qualcosa di molto importante che io non posso dire, e che non so dire… Sono giorni che parlo dell’uomo più ricco del mondo, ora se si chiama Soros o Bezos io questo non lo so…il nome purtroppo non lo conosco…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “C’è un quotidiano che continua a dire che la Roma rischia di non iscriversi al campionato. Vogliamo dire una parola chiara su questa storia, perchè continuano a dire che la Roma deve fare mercato in uscita per potersi iscrivere al campionato… Viene scritta continuamente da questo quotidiano, ed è un danno di immagine importante…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Leggo che Pellegrini oggi dovrebbe riposare… Ma di cosa deve riposare, ha 24 anni, non capisco Fonseca. Nell’Atalanta corrono tutti come matti, e qua Pellegrini non può giocare due partite di seguito. Ma come funziona? Allora il problema è il manico. Fonseca vale zero in confronto a Gasperini. Perchè vedo tutte le squadre schiantate dall’Atalanta di Gasperini, e siccome noi non abbiamo una lira, dovremmo fare una cosa simile. Certo Percassi, ha più soldi di Pallotta, ma praticamente quasi tutti i presidenti hanno più soldi di Pallotta…

Paolo Cento (Rete Sport): “Io penso che la Roma abbia fatto una stagione fallimentare. Le componenti sono tante, comprese la scarsità di valore della gran parte dei giocatori, ma questa è una mia idea che ho dall’inizio della stagione. Innanzitutto c’è la società, e poi l’allenatore. Poi si è messo di mezzo il caos sulla cessione del club. Se la Roma esce anche male col Siviglia, allora Fonseca non avrebbe più nulla a cui aggrapparsi. Sei uscito male dalla coppa Italia, sei uscito male dal campionato, se uscissi pure dall’Europa League al primo avversario incontrato del tuo stesso livello, allora cosa vuoi salvare di questa stagione…”

David Rossi (Roma Radio): “Ricapitolando: Pellegrini va al Paris Saint Germain, Under al Napoli senza contropartite tecniche, solo soldi e pochi. Oppure con una pippa come Diawara in cambio, tipo Hysaj e soldi. Poi Dzeko all’Inter, Kluivert via all’Arsenal o Manchester United. Pau Lopez via. E poi chi altro? Solo questi ci vendiamo? (E’ ironico, ndr) … Stasera contro il Verona giocheremo praticamente con mezza squadra venduta…”

Iacopo Savelli (Roma Radio): “La Roma si vende tutti, l’hanno prossimo quindi giocherà con un Mirante e Zaniolo. Fine…(Ride, ndr). Perchè per non vendere Zaniolo a quanto pare dobbiamo vendere tutti. Perchè c’è il debito in tripla cifra… Il Verona? Occhio al trappolone di Juric che dice che sono stanchi e non ce la fanno più..”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Il confronto tra Atalanta e Brescia di ieri sera è stato impietoso. Pasalic e Malinovky sono calciatori che prenderei subito, ma già so che messi in un altro contesto non renderebbe come con quel meccanismo che li ha resi così completi. Stasera affrontiamo il Verona che al 60% sta ripetendo la strada dell’Atalanta, che ha tutti giocatori sconosciuti ma quando li affronti in mezzo al campo sono dolori grossi. Gasperini non ha i Messi o i Salah, e quindi sotto questo aspetto vale molto più di Klopp o Guardiola, ma c’è anche il rovescio della medaglia: lui sarebbe in grado di gestire squadre come Liverpool o City?…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Il Verona gioca bene, l’ha fatto vedere pure contro la Lazio. È una bella squadra e la Roma stasera dovrà fare una grande partita…”

Roberto Renga (Radio Radio): “La Roma è favorita, ma con la difesa a tre può avere difficoltà contro un Verona che presenta un attaccante e due trequartisti. Attenzione anche a Zappacosta e Spinazzola contro Faraoni e Lazovic…”

Franco Melli (Radio Radio): “Credo che per la Roma sia una partita più complicata di quello che si possa immaginare. I giallorossi devono continuare a vincere ma il Verona gioca bene…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Difficile vendere Pau Lopez che è costato 30 milioni, ormai non ce li fai più quei soldi lì. Ho visto la Roma abbastanza bene nelle ultime due partite, mentre il Verona mi sembra stanco. I giallorossi dovranno stare attenti soprattutto nel primo tempo. Con tutte le ali in panchina bisogna trovare un partner per Dzeko, e Perez non mi sembra questo fenomeno…”

Redazione Giallorossi.net

32 Commenti

  1. Io il Galopeira lo trovo insopportabile da ascoltare, però una cosa gli riconosco: ogni tanto rimedia delle indescrizioni abbastanza importanti e raramente si rivelano bufale.
    A differenza di Marione che ormai fa solo 4 ore di odio (Orwell si limitava a due minuti) sparato a buffo.

    • “(…) Nella lista dei nomi c’è qualcosa di molto importante che io non posso dire, e che non so dire (…), il nome purtroppo non lo conosco…”. Anche io trovo insopportabile la radio fatta così.. quando iniziano a parlare fra di loro di cose che sanno e che non vogliono e possono dire apertamente a tutti..e galopeira è maestro in questo

    • Diciamo che in tempi non sospetti di il primo, anche contestato, a tirar fuori il nome di Fonseca come nuovo allenatore alla Roma.

  2. Corsi: “Nell’Atalanta corrono tutti come matti, e qua Pellegrini non può giocare due partite di seguito”.
    Ieri l’Atlanta ha tenuto a riposo 7 (SETTE) titolari: bisogna aggiungere altro?

  3. Gasperini allena dal 2003 e prima di approdare all’Atalanta ha fatto un anno all’Inter come massimo successo personale, collezionando 5 esoneri e zero trofei. Fonseca allena dal 2005 e ha vinto 1 supercoppa di Portogallo, 1 coppa di Portogallo (col Braga), 3 campionati d’Ucraina, 3 supercoppe d’Ucraina e 1 supercoppa d’Ucraina. Detto che l’Atalanta gioca a meraviglia, ad oggi non ha comunque vinto nulla (si diceva anche del Napoli che giocava benissimo e poi non ha mai vinto una ceppa, se non la coppa italia quest’anno e certo non per il bel gioco). A me Fonseca non fa impazzire come allenatore, Portogallo e Ucraina non saranno al livello dell’Italia, ma se un allenatore devi giudicarlo, io lo farei in base ai trofei vinti, non solo al bel gioco (sennò Zeman è 10 volte più forte di Allegri). Però anche Luis Enrique era una pippa secondo certi intenditori, quindi questo è quantomeno ben augurante per mister Fonseca

    • se lo Shaktar non l’ha mai chiamato, un motivo ci sarà…fino all’anno scorso era uno tacciato di fallimento su tutta la linea, ora sembra un fenomeno, ma vedremo se si confronterà con una grande piazza (e senza Bagnsbo che je pompa i giocatori) se non torna nel suo storico anonimato…

    • Allo stato attuale ha fatto di più il Vicenza di Guidolin, che con Maini una coppa Italia l’ha vinta e in Europa è arrivato in semifinale di coppa Delle coppe perdendo solo col Chelsea.
      Poi magari l’Atalanta vincerà la Champions…

    • lo shacktar non vinceva da due anni appenna e arrivato fonseca tre scudetti di fila e tre coppe ucraine e pure senza tifosi visto che donec’k c’è una guerra in atto

    • Fonseca se arriva quinto fa quello che può fare questa squadra le altre so pra sono più forti. Vediamo cosa fa in europa League

  4. A Galopè .. ma magari fosse .. un pò de speranza in questa cupa giornata romana de lujo.
    comunque l’atalanta come se fà oh ahahahahahaha pasalic gosens castagne de roon palomino gollini hateboer ecc co sti scarpari stanno a fa il barcellona , manco il leicester era cosi!!!! ahahahahahahahahahahahahaah deje co ste bombe !!! fateje du esami a questi svejateve!!!!!!!!!!!!!!
    Gasperino 70 anni ha scoperto come si allena ??? questi so allenamenti anni 70!!! caffè corretti e taaaanta ma taaaanta birra! eheheheheh

  5. Dice Renga: “Attenzione anche a Zappacosta e Spinazzola contro Faraoni e Lazovic”.
    Azz… che duelli scintillanti!
    Roba tipo Marcelo – Jordi Alba vs Salah – Neymar.

  6. Ammetto di non conoscere le radio romane ma, leggendo i commenti qui riportati, mi sembrano tutti laziali. Sembra quasi che sperino che vada peggio per poterci sparlare per giorni, sembra che sperino una sconfitta con il Siviglia per poter cacciare Fonseca. Ma questi sono tifosi? Per me no.

    • Il problema non è Corsi che parla, ma la gente che lo ascolta (e, in parte, anche noi che lo commentiamo).

  7. Cara Maja, hai la fortuna di non conoscere la moltitudine di programmi radiofonici che ogni giorno SPARLANO della MAGICA ROMA eppure sei riuscita a giungere subito alla conclusione più evidente…sono quasi all’unanimità ANTIROMANISTI e per questo vengono pagati da editori senza scrupoli x denigrare tutto quello che riguarda la nostra Squadra del Cuore. La Palma dei migliori però spetta al covo di serpi laziali che risponde al nome di Radio Radio che, in conseguenza dei fantastici risultati ottenuti nelle ultime settimane dalla prima squadra, e finora unica, della Capitale che si è sempre venduta le partite adesso sono ancora più VERGOGNOSI!!!

  8. Solo il fatto che professionista si permette dire certe cose lo classifica neklllla melma in cui squazza …se Fonseca è uno zero, per lei sig Corsi dovranno inevtare una scala che riuesca a indicare i valori al di sotto, e di mollti, dello zero, nemmeno lo zero assoluto è sufficnte per guaduare l’intelligenza che le appartiene, ele ricxordo che lo zero assoluto é : ( in lettere = MENO 235 ° ) ecco questo parametro o insufficinte classificare dove il suo cervelleto vegeta.

  9. Solo il fatto che un professionista, forse è meglio indicarla come uno pasudo professionista, si permetta di dire certe cose, automaticamente lo classifica nella melma in cui squazza …se Fonseca è uno zero, per lei sig Corsi dovranno inventare una scala che riesca a indicare i valori ai quali il suo intelletto emerge. E da quanto si puo dedurre da quello e da come lo scrive, si puo facilmente dedurre che l’oramai conosciuto Zero Assoluto, equivalente in lettere a = MENO 235 ° molto probabilmente è un parametro insufficiente per classificare dove il suo cervelleto vegeta.

  10. Sono d’accordo con te “Realista”, dovremmo in primis essere molto più selettivi nell’ascoltare certi personaggi.

  11. Radio ballotta.. .andate a leggere cosa ha detto…….muoioooo ahahahaha🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣tra poco ve ne annate tutti ar mare,
    Dignita’? Zero
    Forza romaaaaaa

  12. Ricordo bene che molti lo scorso anno dissero ma no Gasperini il carbonaro, non lo vogliamo a Roma, non è capace, ha preferito Restare a Bergamo.
    Chi te vole..sostanza noi stiamo distanti parecchio dalla Dea con o senza Covid sempre la stiamo.
    Meditate prima di bollare gli allenatori per il loro passato, conta solo se ci sai fa o meno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome