“ON AIR!” – ROSSI: “Città deturpata? Solito articolo del ragazzino laziale”, “PRUZZO: “La Roma dovrà scegliere uno tra Zaniolo e Pellegrini”, JURIC: “Il problema della rosa è che ci sono troppi calciatori multiruolo”

33
6001

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Questa schifezza di campionato in un’altra situazione si sarebbe riaperto. La Juve lo vincerà, ma in questo modo, con questa espressione di gioco, è veramente poca roba. E devono mangiarsi tutte le mani che stanno dietro, a cominciare dalla Roma. E’ una mestizia assoluta…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “La Roma ha buttato via un bene preziosissimo come Daniele De Rossi. Mi si dirà che il club gli aveva offerto un posto da dirigente, però non è la stessa. A questi personaggi non si offre di fare il vice di qualcuno, nemmeno di Fienga. Tu ce l’hai dentro lo spogliatoio, e gli stai dicendo che lì ti dà fastidio. E perchè mi vuoi dietro una scrivania? Per neutralizzarmi. E di Totti non ne parliamo nemmeno. Quando leggo la Gazzetta che oggi scrive: “Pioli incorona il suo Re“, per un giocatore che va per i quaranta. Se penso a come la Roma ha trattato il suo Re alla stessa età, mi viene da dire che si dovrebbero vergognare…”

David Rossi (Roma Radio): “Questa città è incredibile. Ieri è uscito un articolo su un giornale sulla città che sarebbe stata deturpata da quei ragazzi che hanno messo gli striscioni, poi vai sui social e vedi che scrive che è laziale… E’ sempre il ragazzino laziale che parla di eco-mostro per lo stadio della Roma, delle rane di Tor di Valle. Dopo anni e anni di monnezza e sorci, traffico, buche, e parlo di tutti i sindaci, parliamo di città deturpata perchè hanno steso dei teloni sulla scalinata di Trinità dei Monti… Al massimo hanno impedito che i piccioni ca*assero sugli scalini, pensa un po’. E’ stato creato un dibattito da un poverino, da uno che fa il servo del proprio padrone… Zaniolo? Ho sentito dire addirittura che si mette con le braccia aperte come per dire: “Ma dove sono i miei compagni?” che invece non lo festeggiano. Ma brutti deficienti…se volete dire cose storte, inventatevi qualcosa di meglio…”

Marco Juric (Rete Sport): “Se vuoi arrivare a vincere qualcosa devi costruire una Roma perfetta. Il grosso problema della Roma, oltre al fatto di vendere i giocatori, è di avere in rosa calciatori multiruolo, una cosa che non sopporto. Il giocatore deve essere uno specialista di un ruolo, poi può adattarsi da qualche altra parte. Il portiere? Devi capire cosa fare con Pau Lopez, io credo che queste sue prestazioni sono figlie anche delle tante voci di mercato. Davanti a un’offerta che non ti fa fare minusvalenza, io lo cederei…”

Dario Bersani (Rete Sport): “Se resta Zaniolo come tutti pensiamo e speriamo, resta da sciogliere il nodo Dzeko. Pau Lopez? Per non fare minusvalenza devi venderlo almeno a 20-22 milioni: ma chi te li dà… Trovi qualcuno? Sì, come per Pastore. Non si trovano… Se si trovassero, la Roma si sarebbe già liberata di diversi ingaggi pesanti… Certo che se vendi Pau Lopez, è difficile che Mirante possa farti la stagione da titolare a 37 anni… Ci sono tante posizioni in bilico, anche Diawara, secondo me è uno che in rosa ci può stare tranquillamente, ma titolare già molto meno…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “La Juve vuole Dzeko al posto di Higuain. La Roma vuole Zaniolo, e lui vuole restare. E’ l’unico giocatore della Roma di un’altra categoria. E con il suo rientro, Pellegrini rischia di restare fuori. Adesso la  Roma deve giocare una grande Europa League, altrimenti la stagione è fallimentare…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma ha livello tattico è migliorata, Fonseca c’ha messo otto mesi ma adesso le ha dato una quadratura. Poche squadre hanno la forza e la gamba che hanno Peres e Spinazzola. Davanti ancora si fatica a fare gol, occorrono altre alternative a Dzeko. C’è da capire anche che ruolo ha Pellegrini in questo nuovo modulo, mi sa che c’è da scegliere uno tra lui e Zaniolo. Spero che la Roma del futuro riparta da Nicolò. Con la Fiorentina pronostico un pareggio…”

Redazione Giallorossi.net

33 Commenti

  1. Ogni giorno, quando mi va un occhio su questa rubrica
    (che ha il pregio di ricordarmi, ogni giorno, di non ascoltare le radio che parlano di Roma neanche per sbaglio)
    mi viene in mente la canzone di Bennato: “Dotti medici e sapienti”

    • Ascoltavo una delle radio pallonare, poi è arrivata la quarantena e ho smesso. E non seguo più nemmeno il campionato, il carrozzone. Sto molto meglio, non ne sento assolutamente la mancanza. Forse un po’ mi riavvicinerò quando la Roma avrà 10 punti di vantaggio sulla seconda, a 3 giornate dalla fine del carrozzone. Oppure il giorno in cui l’Intrallazio retrocederà in B.

    • Un errore del genere per me è da cacciata. Scrivi per la stampa, non puoi proprio permettertelo.

  2. Magni, a DDR avevano offerto il ruolo di Vicepresidente.
    NOn so, dovevano regalargli direttamente la società?

    Per me Totti e DDR sono stati i più grandi giocatori mai avuti, insieme a Conti
    (ci sarebbe anche Falcao, ma è stato meno).
    Però giocatori.
    DDR voleva continuare a giocare, ma non poteva. Ha provato e non ha riuscito.
    Ci sia stato UNO che abbia fatto notare che la Roma aveva ragione (e purtroppo eh).

    Totti si è ritirato nel 2017. aveva 41 anni. Ibra ne ha 39.
    Rispetto ad oggi Totti ha giocato 2 anni in più.
    Quindi che minxia di paragone è?????
    La stessa età cosa????

    Pensavo che con l’articolo di ieri sull’esultanza di Zaniolo avessi raggiunto il punto eccelso di “FUFFA SENZA SENSO”. Ma mi stupisci ogni volta….

    • no aspe! ho letto bene? falcao è stato meno? giocatore dal punto di vista tecnico magnifico, per non parlare della personalità. Giocatore che ha cambiato il corso della Roma. Tra questi secondo solo a Totti.

  3. Non sono mai stato tenero con questa società però non riesco proprio a capire di cosa ci si lamenti questo anno. La juve è andara più piano ( peraltro 80 punti sinora)? E la cosa riguarderebbe la Roma(Posto che l’Atlanta si è largamente confermata e la Lazio non ha venduto nessuno dei suoi big)? Se la squadra riuscisse ad arrivare quinta, pur tenuto conto dell’anno crisi del Napoli ma considerando l’andamento finale da scudetto del Milan, avrebbe fatto il massimo se si vuole usare la ragione ( ammetto che non va più di moda in questo mondo di medici laureati su internet)

    • Di cosa ci si lamenta? A parte la Juve e l’Inter quali sono le squadre, tra quelle da te citate, che hanno risorse superiori alle nostre?L’Atalanta, la Lazio?…quindi ammetterai che, se stanno sopra, oltre ad essere un loro merito, è un nostro demerito…

    • Ah, ottimo. Quindi diamo per scontato che Atalanta e regionali ci sono superiori. Ne prendo atto.

    • Beh, certo, avere il secondo o terzo montepremi ingaggi della Serie A e arrivare quinti, o sesti, è un vero trionfo, scherzi?

  4. Quanti discorsi: Pellegrini e Zaniolo sono due giocatori diversi, non vedo il dualismo. premesso che Pastore
    purtroppo è fisicamente a capolinea, avere almeno 4 opzioni valide negli stessi ruoli è doveroso, e Mkitaryan, Zaniolo, Pellegrini, Cristante sono quelli. Avresti anche bisogno di un mediano, ma se si considerano Diawara e Veretout con Villar in crescita, per prenderlo dovresti cedere qualcuno, ed a quel punto andrebbe preso uno bravo, non una scommessa.Con la nuova disposizione tattica, le alette larghe e veloci servono molto meno e Kluyvert, Under, Perotti sono sacrificabili, come forse anche Perez. abbiamo una pletora di terzini destri e uno a sinistra. cosa farne? kolarov può giocare centrale, Cetin lo terrei è l’unico marcatore puro oltre a Smalling e in certe partite serve senza dubbio. Fazio e JJ da piazzare.
    abbiamo da piazzare i portieriolsen e Pau lopez non danno quella sicurezza necessaria, l’ultimo è stato DOni prima del ginocchio frantumato e poi Alisson (neanche il polacco dava senso di sicurezza alla difesa). e poi un centravanti. Ci vorrebbero almeno due DS uno che fa pochissimi acquisti significativi e uno bravissimo che vende almeno l’ottanta per cento degli esuberi. facile no?

    • Secondo me Carles perez è l unico, tra quelli da te citati, che può fare la seconda punta. È bravo nello stretto e sa dialogare con i compagni. Io lo considero la prima alternativa al duo Miki-Zaniolo alle spalle di Dzeko. Per il resto concordo. E aggiungo che, se il modulo resterà questo, i soldi vanno spesi su due centrocampisti esterni di qualità. Spinazzola e Peres vanno bene come alternative, ma i titolari devono essere altri. Astenersi quindi i vari Laxalt e simili, che non spostano niente.

  5. Magni: Se penso a come la Roma ha trattato il suo Re ergo stessa età, mi viene da dire che si dovrebbero vergognare…”

    Guarda per due consensi che devi fa dignità 0
    Vergognati

    • Ancora con la storia di Totti e De Rossi, ma perché solo qui si fail tifo sfrenato per i giocatori e solo alcuni di essi, quelli che diventano eletti soprattutto per i giornalisti, che poi con i loro santini e quadretti incorniciati, fanno andare dietro il popolo bue.
      A Totti e De Rossi era stato chiesto di rimanere, una volta finito di giocare nella Roma di Pallotta, hanno deciso in altro modo, uno ha detto subito no, l’altro è voluto andar via da bambino incompreso.
      Voi pensate che se adesso viene Friedkin dice, Totti io metto i soldi e tu fai il presidente al posto mio e decidi tutto in piena autonomia, De Rossi anche se non hai mai allenato, mi dicono che sei un grande romanista fuori e dentro di te, per cui caccio via Fonseca e ti ci metto a te.
      Se sperate una cosa del genere, mi sa che resterete freschi per parecchio tempo

    • Io non ci credo che ci siamo altri 46 romanisti che possono mettere like a ciò che ha scritto Luca Roma, come fai a dire una cosa del genere e definirti romanista?????

      Figli di Roma Capitan i e bandiere … questo è il mio vanto che non potrai mai avere!!!!!

  6. Il 4° posto è andato anche per la matematica; lo scorso anno abbiamo finito a 3 punti dal terzo, quest’anno andremo in doppia cifra dal podio. Resta l’Europa League, con Zaniolo possiamo cercare di andare avanti. Forza Roma!

  7. Se creassero un francobollo, ciascuno raffigurante il volto di Magni, Trani, Corsi, Rossi e i fenomeni di radioradio, sicuramente la gente sputerebbe dalla parte sbagliata.

    Forza Roma

  8. Ma poi non è che si critica (a sproposito) la Roma, per attaccare la società (come vado ribadendo io, da qualche tempo)… no è! Quanto è passato dall’addio di DDR, 8 mesi? e dall’addio di Totti 1 anno? E ancora sarebbe d’attualità parlare per fare critica?

  9. Sig Pruzzo, uno dei veri problemi della Roma è quello di dover sopportare gente come te, ex uomo e bomber, una volta addirittura idolatrato ma ora divenuto insopportabile e come figura d’uomo che invece si spronare e supportare una società che bene o male lo ha fatto ricco e famoso, non perde occasione per TENTARE ( non ci riesci non farti illusione, potevi far molto meglio, invece di ti sti sputtanando da solo, perché evidentemente a livollo umano sei ben poca cosa ) di infangarla e sputare sopra un piatto che ti è stato concesso per riconoscenza e signorilità …ma a questo punto percio che attualmente offri tutto ti è stato abbondantemente pagato e strapagato, sarebb e ora che ti mandassessero in quel di Formello che da come ti comporti è quella terra indole della tua …na quaglia invidiosa, puerile, irrispettosa, e acida …Bomber , hai rotto i palloni.

  10. otto mesi per capire?!?! io ricordo a fine anno tutti facevamo i complimenti a Fonseca con 6/7 infortunati a partita era quarto giocando discretamente,a inizio anno si e ritrovato tutti (i pochi che anno giocato sempre)bolliti e quelli tornati un po alla volta dagli infortuni ancora fuori forma ovviamente.
    Per me senza tutti sti infortuni sarebbe li a giocarsi il quarto posto

  11. Ci sono tante posizioni in bilico, anche Diawara, secondo me è uno che in rosa ci può stare tranquillamente, ma titolare già molto meno…”

    Petracchi cosa hai fatto ?
    Diawara ( luglio 97 ) che non puo’ fare il titolare ( Bersani dixit ) in cambio del titolarissimo Manolas e soldi
    Han fatto bene a cacciarti

  12. Cosa ho appena letto!!!!!! Cioe’ radio ballotta che dice testuali parole:

    E’ stato creato un dibattito da un poverino, da uno che fa il servo del proprio padrone…

    Da quale pulpito aggoungo io!!!!!
    Nun ce se crede!!!! Cioe’ radio ballotta che parla di servi e padroni!!!
    Forza romaaaaaa

    • Ma poi Rossi non è un giugnista? E com’è che ora fa il paladino di quelli che festeggiano il 22 luglio? Ah c’era da sfondare il nemico. Il nemico del mio nemico è mio amico…per un giorno. Che miseria.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome