“ON AIR!” – PETRUCCI: “Smalling a 12 milioni sarebbe un’affare da applausi”, NISII: “Fredkin? Senza prosciutti a Natale anche lui diventerà uno straccione”, CORSI: “Se mette Paratici come ds dà un segnale importante”

34
4326

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “La notizia più interessante è quella di Smalling: se la Roma riuscisse a portare a casa un giocatore come Smalling a quella cifra, allora le vanno fatte gli applausi. Si parla addirittura di una cifra intorno ai 12 milioni, sarebbe davvero un affarone…A 12 milioni prendi un ragazzino, è poco più di quello che hai pagato Ibanez… C’è la smania di vedere Friedkin, secondo me per sentire quello che deve dire e rinfacciarglielo…”

Federico Nisii (Tele Radio Stereo): “Pallotta? A me della presenza o meno non so che farmene. Io di Pallotta mi sono iniziato a preoccupare quando la gente è impazzita perchè si era buttato nella piscina in inverno, a me sti gesti da circense non piacciono, ci vedo sempre dell’ambiguo quando si sostituisce la linearità delle intenzioni a questi gesti poco seri. Quello che i Friedkin vogliono fare è chiarissimo, ma bisogna vedere se ci riusciranno. Lo slittamento dello stadio è molto grave, mi fa chiedere se ci riuscirà mai a costruire lo stadio. Su Friedkin la curiosità nostra c’è, ma state tranquilli che dopo una eventuale conferenza stampa dove sarà spiegato ciò che è già chiaro per chi vuole capire, se non arrivano i prosciutti a Natale o le telefonatine serali di complimenti, anche Friedkin diventerà uno straccione. Perchè quando c’è malafede preventiva, non c’è presenza o chiarezza che possa cambiare il pregiudizio…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Se Friedkin mette un grande ds, allora dà un segnale importante. Perchè se metti Paratici come direttore sportivo, lui di certo non ti porta Juan Jesus. Con tutta la stima per il ragazzo, che è un bravo ragazzo, però purtroppo non è fortissimo. Kolarov che se ne sta andando? Nessun rimpianto, assolutamente, però ora ci serve un terzino… Ryan Friedkin in Italia? Non capisco perchè se stanno qui non vengono a Roma, è una cosa che mi manda al manicomio…”

David Rossi (Roma Radio): “Già dicono che Fonseca andrà via, e che arriva o Spalletti o Sarri. Perchè dopo la terza giornata di campionato la Roma avrebbe già zero punti e ci sarebbe ancora qualche giorno per fare mercato… Questo è quello che già vi raccontano… Pirlo non ha mai allenato in vista sua, e i giornali parlano di “metodo Pirlo”…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “La Roma aspetta la fine di questo mercato e poi tenterà di portare a Trigoria Paratici, il quale alla Juve non si trova più a suo agio. Ora è tempo di dismissioni, poi arriveranno gli acquisti…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Smalling alla Roma? Non è fatta, ma se non lo fanno è incredibile. I soldi di Schick devono servire per quello. E poi se Dzeko viene confermato, con Pedro, allora la Roma diventa forte. Cambia la Roma così, ragazzi… Come regista puoi provare Diawara, ma devi prendere un terzino e un portiere. Ma se arriva Smalling e resta Dzeko è già qualcosa…è una base di partenza. La Roma ora sta vivendo un momento difficile, con Fienga che deve fare mercato senza averlo mai fatto. E non c’è un dirigente che sta accanto all’allenatore…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Smalling non te lo regalano mica. Piatek alla Roma? Io ci penserei diecimila volte. Io alla Fiorentina l’ho sconsigliato. E’ uno che in Germania ha fatto poco e niente… La Roma cambia con Smalling e Dzeko? Si, per arrivare quinta come l’anno scorso…è la stessa squadra…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Pedro è un buon giocatore, ma Smalling e Dzeko c’erano anche l’anno scorso…Certo, con loro due ti rimetti a posto le cose, perchè ora la Roma è disastrata…”

Redazione Giallorossi.net

34 Commenti

  1. Per me Smalling è imprescindibile. Alla Roma serve un centrale forte come lui. Non può permettersi di far fare le ossa ai giovani. Se dopo 5 partite non hai almeno 12 punti è già crisi.
    Piuttosto, che resti o meno Dzeko, la Roma deve diventare meno Dzeko dipendente.
    Abbiamo una marea di esterni e/o di trequartisti ma non abbiamo il centravanti d’area.
    Del centravanti-regista francamente non so che farmene. Chi segna?
    Pedro, Mikytaryan, Zaniolo, Pellegrini… per non parlare di Perotti, Pastore…
    Under, Kluivert, Perez…
    e sono tutti nomi per qui 2 posti dietro a Dzeko?
    ma quando la costruisci una squadra così?

    E poi:
    se la Roma non prende un laterale a destra, visto che abbiamo dato via Karsdorp, dobbiamo tenerci Florenzi, perché con tutta la buona volontà, Peres non è niente di più che un rincalzo. Ma proprio niente di più.
    Lo dico ora e non lo dico più perché non mi piace buttare addosso la croce ai giocatori: Peres non ha cervello. Non ci arriva proprio.
    Se si impegna proprio tanto può fare la riserva. E se no può anche smettere di giocare a pallone.

    A sinistra Calafiori è inesperto e Spinazzola non solo gioca una partita su tre, ma anche va messo in condizioni di andare “in automatico” perché se gli chiedi di guardare il gioco e pensare cosa fare, NON SA FARLO.
    Perde regolarmente l’occasione che si era guadagnato saltando l’uomo e non concludiamo niente.
    O Fonseca costruisce degli schemi offensivi ion cui Spinazzola serve “al buio”… oppure è un mezzo giocatore.
    E sempre ricordando che ne gioca una su tre. Due le vivacchia.

    Quindi … Fonse’… o ci metti del tuo, contando sul materiale che hai a disposizione.
    Oppure non concluderemo una cippa. Nemmeno quest’anno.

    • Posso essere d’accordo, ma diventi Dzeko dipendente quando chi lo sostituisce fallisce miseramente… Mettigli dietro un Cavani o anche Milik e vedi che la competizione lo fa anche rendere meglio e non sei più Dzeko dipendente…

    • “…non abbiamo il centravanti d’area…”
      Hai ragione, abbiamo uno che è stato solo capocannoniere in Germania e in Italia, unico insieme a Ronaldo ad aver segnato più di 50 goal in 3 campionati diversi, uno che ha una media goal di un goal ogni due partite (nella Roma eh, non nel Barcellona).

    • Se volete fare i tecnici, prendete il patentino a Coverciano. Questo modo qualunquista di spiegare le cose. Cosa significa costruire degli schemi offensivi con cui spinazzola puo’ servire al buio??? A me piace tantissimo il cinema, non vuol dire pero’ che possa fare il regista

  2. PETRUCCI IL MAESTRO ha ragione, come sempre 😉 . Friedkin sarà circondato da gufi, avvoltoi, quaglie e altre bestiacce del genere. Dovrebbe farla in streaming per maggior sicurezza.
    NISIIIIIIIII: Jimbo s’è tuffato nella fontana? Io ricordo che ce l’hanno buttato. Col senno di poi, forse volevano ammazzarlo facendogli prendere una polmonite.
    CORSIERICORSI dimentica che, da quel che s’è letto, Ryan Friedkin ha preferito Milano a Roma per bypassare i media. Ma guarda un po’…
    DAVID ‘ISTITUTO LUCE’ ROSSI si preoccupa della Pirlentus. Ma chissenefrega. Oddio, se Pirlo fallisce non è che do le testate al muro, però preferisco guardare in casa mia.
    ILARIOILARIO può averla azzeccata (d’altro canto, per la legge dei grandi numeri…). Ma solo a me sembra paradossale che Paratici gestirebbe il calciomercato per la Pirlentus, e poi verrebbe qui alla Roma?
    RENGADELMENGA, e un attimo!… Altrove s’è detto che Schick dovrà aspettare qualche giorno per le visite mediche… Facci incassare i soldi, e poi si chiuderà con Smalling.
    PRUZZAO il solito musone, deve trarre le conclusioni al 3 settembre.
    FOCOLANZIE stranamente non ha colto l’occasione per rimarcare la superiorità sulla Maggica della sua squadra del cuore. Sta invecchiando.

    • Nisii faceva riferimento non ai festeggiamenti post Barcellona, ma al primo giorno che Pallotta mise piede a Trigoria quando, si tuffò tutto vestito in piscina davanti a calciatori e dirigenti.

    • Ma per chi lavora adesso rossi, sempre per pallotta?

      L’istituto luce ora a quale duce da la luce?

      Finiamola ci sta storia della radio di regime, già era ridicola prima, ma ora qual è il regime, quello di friedkin?
      Sono una radio ufficiale e parlano solo di cose certe, non di certo parlano delle migliaia di bufale di cui si occupa il resto dell’etere, ne di gettare melma.

      Quoto nisii al 1000%

  3. Pure questo e venuto solo per guadagno, si spolliciare in giu ma è così punto,siamo a 2 settimane dall’inizio del campionato e non ha preso nessuno ,ne ds,ne terzini,ne centrali,ne portieri ,ne centrocampisti e ne punte ,,la vedo brutta….

    • Lupo,
      il guadagno come lo farebbe?
      Ha appena tirato fuori 200ML cash, ne deve tirar fuori 50-100 entro Dicembre (a seconda dell’OPA),
      s’è accollato 200ML di debiti, ha oltre 100ML dii stipendi da pagare ogni anno,
      lo stadio se va bene lo vedrà tra 4 anni…
      Sono davvero curioso di quali sarebbero le prospettive di guadagno.

      Se invece tu pensavi venisse a dilapidare il patrimonio di famiglia, fermo restando che non potrebbe neanche, ma temo che dovrai aspettare il 24 Dicembre verso sera che arriva un signore grasso vestito di rosso con le renne….

    • Non vi è chiaro che chiunque prenda la Roma, a meno che non è un miliardario Romanista che vive la Roma da piccolo, lo fa per businesses. E visto che l’unico business redditizio Della as Roma da qui in futuro è lo stadio, chiunque la prende SOLO ED UNICAMENTE per lo stadio in arrivo.
      Poi c’è chi è più caparbio e minuzioso e fa una gestione oculata e chi invece come Pallotta è sanguigno.
      Pallotta ha avuto un sacco di sfortuna, ovviamente, mista ad incompetenza che è però derivata dal suo menefreghismo.
      Detto questo, io penso che con Friedkin qualcosa vinceremo, ma gran parte degli anni con lui navigheremo fra quarto e settimo posto.
      Infine io penso che una volta fatto lo stadio Friedkin venderà perché il suo ruolo, è quello di Pallotta.

    • Quindi siccome la Roma ha i debiti è giusto che non venga rinforzata secondo voi. Ahahahah. Tifosi o commercialisti? Le altre si rinforzano. Noi, arrivati quinti per il rotto della cuffia, no.

  4. Al momento:
    Lopez / Mirante

    Smalling (voglio crederci dai) Mancini Ibanez
    Mancano almeno 2 riserve (Fazio e JJ li do partenti, ma anche dovesse restare Fazio 2 alternative servono).

    Diawara/Veretout/Villar/Cristante.
    Se non partono Cristante o Diawara non vedo grani prospettive di acquisti nel ruolo.

    Quinti:
    Sx:: Spinazzola/Calafiori
    Dx; Florenzi/Peres
    Anche qui, a sinistra se vogliamo far giocare Calafiori (io vorrei) inutile andare a cercare il grande nome,
    rischi e vedi come va.
    A destra ovviamente il punto è Florenzi: se riesci a piazzarlo, lo sostituisci,
    altrimenti lo provi in un ruolo sicuramente più congeniale che quello di terzino.

    In attacco:
    Pedro, Mkhytaria, Zaniolo, Pellegrini, Perez.
    Siamo copertissimi, dovesse rimanere Kluivert anche troppo.
    Speriamo di piazzare Perotti, vendere bene Under, e trovare una soluzione per Pastore (ci spero poco…).
    Dzeko per me rimane, ma serve un vice che possa sostituirlo degnamente.

    Per cui a oggi per me la priorità sono i centrali di difesa per la panchina e il vice Dzeko.
    Quinto di Destra e Mediano eventualmente in base alle partenze.

  5. Qualcuno spieghi a David Rossi che Zorro a Natale era incensato come il più grande allenatore del mondo e già si diceva che ci fossero squadroni di mezzo mondo su di lui…

  6. Lupo, certamente Friedkin è venuto per guadagno, mica per fare beneficenza, però, a differenza del precedente che andava cercando soci perché non aveva le possibilità economiche, questo ha soldi veri, credimi. Ciò non significa che, ereditando una sciagura e dovendo sistemare la situazione, debba spendere in modo spropositato per allestire una squadra pronta per lotte di vertice. Stiamo calmi, diamogli un po’ di tempo e, a mio modestissimo parere, potremo toglierci delle belle soddisfazioni. Per me dichiarando incedibili alcuni giovani ritenuti di valore e, contrariamente a quel che faceva Pallotta che poi comunque vendeva, rifiutando offerte consistenti come per Zaniolo, beh è un bel biglietto da visita.

  7. Quello di Tele-Radio-Pallotto che parla di “prosciutti” e’ veramente uno schifo indecente.

    10 anni a difendere l’ indefendible mentre pallotto ci rovinava.

    Lo facevi gratis ?

    Verme.

  8. Se a Natale non partono i panettoni e le bocce di Chivas la vedo dura.
    Sti falchi stanno tutti lì… sulla balaustra ad aspettare come i becchini.
    Friedkin, Fai qualcosa!!!! altrimenti dalla terza di campionato parte il linciaggio.

  9. A me preoccupa pau lopez… da un po’ di giorni non si parla di trattative per estremi difensori in entrata… vuol dire che deve rimanere LUI? 🙈 Per favore… anche no.

    • Se non sbaglio in rosa abbiamo ancora Mirante che per me è uno dei più forti in circolazione… poi Olsen e Pau Lopez.
      Quindi per ora Pau Lopez farebbe il terzo oppure si potrebbe cercare di prestarlo nella speranza che venga riscattato

  10. Parlace del metodo rossi David invece…che nel 2013 ulravi che eravamo morti e dopo casualmente ti è andato tutto bene, umiliazioni su umiliazioni…raccontace il metodo

  11. Sciabbolone su Dzeco ti do pienamente ragione, ma dobbiamo rendere pensare alla sua età. Farà ancora i supi gol ma penso che abbiamo bisogno di qualcuno che la faccia riposare in panchina. Qualcuno più forte di Kalinic, ovviamente….

  12. @sciabbolone … nessuno discute la classe di Dzeko. Però vatti a guardare le statistiche fra occasioni e gol fatti.
    In confronto a lui, Ciccio Caputo è un mostro.

  13. Un affare da applausi ė non dare la possibilitá a parlare certi “opinionisti”. Ma lo so che ė una missioni impossibile. Lego con piú attenzione e piacere i comenti dei tifosi.

    FORZA ROMA SEMPRE

  14. Focolari è veramente il classico laziale complessato ed in malafede , Pedro un buon giocatore,ha vinto tutto ed ha accettato la Roma, nn cm David Silva che li ha scartati e per il quale il sig focolari era pronto cn la fanfara a tessere le lodi del grande giocatore su Radio radio lotito, ora dice che Pedro è un buon giocatore e la Roma è disastrata 😂 che uomo viscido, la Roma quinta quest’anno con 100000 infortuni, ma a focolari fa comodo nn ricordarlo, una società la Roma acquistata per 600 milioni che vale il triplo della sua Lazio e del suo presidente mafioso che riceve 20 rigori a campionato. Focolari pagliaccio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome