“ON AIR!” – PETRUCCI: “Troppo severi con Fonseca, ha lavorato nella fase più delicata della Roma”, BERSANI: “Se Karsdorp regge, sul mercato priorità all’attacco”, LO MONACO: “C’è grande ottimismo sul recupero di Zaniolo”

10
5453

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Roma Radio): “Roma-Cluj? Ci aspettiamo parecchi cambiamenti di formazione rispetto alla partita contro la Fiorentina e a quella che giocheremo contro il Genoa…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Fonseca? Forse certi giornalisti in buona fede hanno creduto troppo alla fonte che gli diceva: “E’ sotto esame, è sotto esame, è sotto esame…”. Diventa purtroppo una cosa negativa credere a una cosa senza verificare…ma è pure vero che verificare con Friedkin non è facile. Una parte del club aveva messo Fonseca in discussione? Ma quale parte del club? Chi ce le ha raccontate queste cose?…”

Stefano Petrucci (Tele Radio Stereo): “Fonseca fa il suo lavoro che legittimamente i giornalisti valutano di volta in volta. Il nostro errore è emettere sentenze di cassazione. Purtroppo parlando tutti i giorni, è inevitabile sbagliare un giudizio, l’errore è l’aver costruito nei mesi una serie di dubbi su luoghi comuni. Si sono cementificate sul lavoro di Fonseca alcune non-verità: che sbaglia sempre i cambi, che cambia sempre dopo, che non incide, che non alza l’asticella… E’ evidente che Fonseca si è trovato nella fase più delicata della Roma, a gestire una situazione delicatissima, e questo va valutato. E se avesse una squadra più forte, probabilmente da mo che avrebbe alzato l’asticella. Ora ci si chiede se abbia ragione lui, ma lui ha sempre ragione. Ricordiamoci in quale situazione ha lavorato. Forse prima si è stati leggermente severi con lui…”

Jacopo Palizzi (Tele Radio Stereo): “Fazio è un giocatore dignitoso da mandare in campo, può essere uno di quei giocatori utili a far riscoprire la Roma più profonda di quanto si pensasse…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Il Liverpool ha distrutto l’Atalanta, che sembra una squadra finita. Ieri è stata spazzata via. E l’Inter vabbè…a ottobre ha vinto una sola partita. E’ stata Conte a devastarla. Oggi sui giornali c’è la rivalutazione di Fonseca, con dei numeri che effettivamente sono dalla sua parte perchè sono 22 partite che non perde. La Roma con il punto di Verona sarebbe terza, e in Europa League sta andando bene…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “La questione tamponi di casa Lazio? Se ci fosse del dolo, sarebbe uno scandalo incredibile, una cosa di una gravità estrema…”

Dario Bersani (Rete Sport): “Col ritorno di Smalling, la Roma mi sembra la squadra più quadrata in difesa insieme al Milan. La priorità sul mercato secondo me sarà trovare delle alternative a quei tre lì davanti, per non farli scoppiare. Se Karsdorp tiene, perchè è appena tornato, penso che la priorità sia in attacco. Io per l’Europa League non andrei a toccare delle certezze, io non rimetterei Pellegrini sulla trequarti. Tra qualche giorno ci sarà la pausa per le nazionali, mancano due partite, e io penso che sia giusto non fare troppi cambi. Poi ci saranno due settimane per riposarsi. Chiudiamo il discorso qualificazione in Europa League e vinciamo a Genoa, si possono chiedere gli straordinari, e poi ricordiamoci che ci sono comunque i cinque cambi…”

Marco Juric (Rete Sport): “C’è una struttura societaria che ancora non è stata organizzata, manca ancora un ds, non ci sono diverse figure chiave. La proprietà è presente, ma ancora non ha preso decisioni in tal senso. In tutto questo, cercavamo un appiglio, e Fonseca ce lo sta dando con la squadra. Non esaltiamoci, la Roma è ancora ottava in classifica, ma bisogna essere convinti di quello che si sta facendo…”

Daniele Lo Monaco (Il Romanista – podcast): “Domani in palio c’è la possibilità di fare il vuoto nel girone, visto che Roma e Cluj sono in testa al girone. E’ una partita fondamentale per poterlo ipotecare. Dopo la bella partita contro la Fiorentina, serve una conferma immediata. Poi dipenderà molto dalle rotazioni, se gioca uno e non l’altro la differenza rischia di vedersi. La scelta di Fonseca però va capita, lui non sottovaluta l’Europa League, ma con questa mossa migliora la condizione all’interno del gruppo facendo rifiatare i titolari, e poi riesce comunque ad ottenere risultati. Probabilmente il tecnico è convinto che la Roma 2 sia sufficiente a passare il girone con squadre che non sono di certo al top d’Europa… Zaniolo? Sta continuando nel suo lavoro, è sempre più ottimista sul suo recupero, lui e chi sta lavorando con lui. C’è bisogno di lui in questa squadra, ma lui deve recuperare con calma…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Interessante vedere in campionato l’evoluzione della classifica… La Roma come tante altre squadre è lì a un punto o due e può arrivare davanti. La Roma ora è cresciuta molto. La Juve contro i giallorossi ha rischiato di perdere la partita…”

Redazione Giallorossi.net

10 Commenti

  1. Il punto è che la stampa non ha fatto valutazioni su Fonseca per il suo lavoro sul campo, ma ha solo cercato fino screditarlo inscenando presunti duelli all’ultimo sangue.
    Nell’ordine :
    – Fonseca vs Dzeko (post Siviglia, come se fosse l’unico allenatore al mondo ad avere una discussione con un calciatore)
    – Fonseca vs Florenzi (quando i problemi di Florenzi sono iniziati molto prima dell’arrivo del mister)
    – Fonseca vs Friedkin e ManU (per aver caldeggiato il ritorno di Smalling….)
    – Fonseca vs Friedkin (per una normalissima intervista in Portogallo)
    – Fonseca vs Fienga (non si e capito bene il motivo, ma hanno scritto che sono uno contro l’altro)
    Bravo il mister a non scomparsi minimamente davanti a certe illazioni e a continuare il suo lavoro da grande professionista.

  2. Ma la doppia radio oggi causa tamponi lazio, si è trincerata nel mutismo? Vedo solo il commento dell’ex bomber Pruzzo… e gli altri laziosi che “dicheno”?

  3. Ma i vassalli di radio radio dove stanno?
    Al capezzale del padrone?
    Avrei voluto leggere il loro pensiero sui tamponi farlocchi della lazzie.
    Chissà quante volte hanno messo tutto a tacere. Appena hanno messo piede fuori dall’Italia sono stati sgamati. Ma nonostante tutto, hanno dovuto rubare la partita col Torino.
    Oggi il corriere di zazzarogno titolava : Pasticciaccio lazio.
    Pasticciaccio? ?
    Truffa, illecito, ect ect
    E Melli? Fuffio?Renga? Col cacchjo che ne parlano. .mica so scemi,vassalli e rosiconi ,ma scemi no…
    Atalanta e Inter sono peggio del formaggio svizzero. Tengono buchi ovunque ovunque in difesa .
    Ieri per quanto riguarda l’Atalanta ho dovuto sentir dire che i giocatori non corrono piu/ “NON CORRONO PIÙ “.
    MA dai, ma veramente?
    E tutte le panzane che si allenavano, bla bla bla?
    Hanno vinto in campionato contro tre squadre ridicole Torino-CAGLIARI e Crotone (anzi quest ‘ultima fra le tre e’la più forte)
    E l’inter di MISTER 12 MLN?
    L’INTER DEL AHHH SE LO TENESSIMO NOI A CONTE??
    ETC ETC?
    19 GOL FATTI
    15 subiti
    No dico 15 subiti
    Di cui 2 con il Milan e 3 col Real
    Il resto da cani e suini.
    Pero’la Roma x dimostrare che e’forte deve vincere contro le grandi…
    Ah,si si
    Pero’CONTE e’number one
    invece Fonseca e’no scemo si si

  4. i vassalli de Lazzio Lazzio aspettano il furgone della Celere, che tanto sapevano tutto….Lotirchio le porchette gliele da

  5. Visto che non ne parlano loro, ne parlo io.
    La gestione tamponi sbiaditi puzza e non poco. Qualche giorno fa commentai sul forum che presto sarebbe venuto fuori lo sporco dietro alla società del losco Lotito. Se ci avessi buttato due euro sopra chissà…

    • ricordo che qualcuno ne aveva parlato con grande anticipo, preveggente!

      comunque se ci fosse del dolo, è uno scandalo che manco il calcioscommesse. Metti in pericolo la salute delle persone… rischi pure sul penale oltre che radiazione e esclusione dal campionato.

  6. Cari giornalisti ed opinionisti…. avete sfonnato Fonseca per due mesi. Ogni settimana arrivava un nuovo tecnico. Adesso che fate ? Tentate de ripiavve, ma ormai, cari miei, la vostra figura l’avete fatta !

  7. …ma la radio dei laziesi dove sta??…oggi nun c’è nessuno! Haa già in fila a Corso Vittorio Emanuele II, 190, 83100 Avellino…a fasse i tamponi!! una società quasi di roma i tamponi se li sceglie da fare ad AVELLINO…complimenti per fa risultare quello che te pare a roma o provincia non lo trovavi!!…ma stavolta forse hai esagerato vecchio panzone hai fatto inca…cchiare tutt’italia e non solo, hai perso la faccia.

  8. A domanda se il signor Fonseca aveva la fiducia della società Roma, la risposta netta e decisa precisa che il signor Fonseca non è argomento di discussione e preoccupazione della proprietà Roma. Eppure..forse non c’è più sordo di non vuol sentire.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome