“ON AIR!” – TORRI: “La Roma abbia coraggio e corra i suoi rischi”, CORSI: “Se ti butti all’attacco, il Milan ti sfonda”, ROSSI: “Avrei preferito l’andata in casa”, SABATINI: “Vincerà chi farà meglio i contropiedi”

17
566

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “Pulisic come numeri è la migliore seconda punta che c’è in Italia, come numeri è superiore anche a Dybala…si parla tanto di Leao, ma il segreto di questo Milan è più l’americano. Il Milan è forte, ma anche noi qualcosina abbiamo… Bove al posto di Paredes? Non ha la qualità per fare un quarto di finale di Europa League…non puoi pensare ai diffidati stasera. Loro giocano senza la difesa titolare, e tu devi andargli dentro a fargli male… Io avrei preferito giocare l’andata in casa, specie ora che i gol fuoricasa non valgono più. Guardate Roma-Brighton, sull’entusiasmo gli hai fatto 4 gol e al ritorno hai fatto una passeggiata…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Io penso che De Rossi giocherà con la difesa a quattro, ma non con Smalling come sostengono in tanti. Io dico più Llorente che Smalling… Se la Roma giocasse con la difesa a tre sarei abbastanza stupito, specie dopo aver sentito parlare ieri il mister…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “Il Milan è una squadra che attacca con tanti giocatori, io temo molto Loftus-Cheek e Pulisic, che sono giocatori sottovalutati e non pensavo potessero andare così forte. Però il Milan ti lascia spazio dietro, ti lascia spesso all’uno contro uno. E se Lukaku e Dybala stanno bene…”

Roberto Bernabai (Rete Sport): “Stasera giochi contro una squadra di prestigio, il Milan in Europa è una squadra di grande livello e di richiamo. Ma secondo me non c’è tutta questa differenza tra le due squadre: se facciamo il gioco delle figurine, non mi sembra che la Roma parta così indietro rispetto ai rossoneri… Dybala? Sbrighiamoci a blindarlo, credo che le pretendenti non siano poche, rimbalzano diverse voci…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “Io non ho sentito ancora un giocatore della Roma che ha fatto capire di volersene andare…qualche tempo fa non era così. Adesso un signore che si sta facendo i giretti sopra Roma con l’aeroplano (Dan Friedkin, ndr), che sente tutto, che parla con i suoi amici a Hollywood, che sente la Toyota International per sapere che ne pensano del mercato internazionale…questi pezzenti miserabili stracciaroli (è ironico, ndr) stanno già pensando a tutto. Sanno benissimo che ci serve un ds e un allenatore. Tu hai la fortuna di avere un traghettatore che ti sta facendo giocare bene quelli che già hai, e che l’anno prossimo con pochi importanti rafforzamenti può fare un altro campionato importante sia in Italia che in Europa. Se prendi subito Klopp invece non sei pronto, perchè non gli puoi comprare nessuno, non sei ancora a quei livelli…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Mi ricordo un coro che diceva “un solo grido, un solo allarme…“. Ci siamo eh…De Rossi non sbaglia nulla quando parla, è veramente da dieci. La partita di stasera? Io non sono un grande conoscitore di tattica, ma se la Roma affronta il Milan in modo così propositivo, ti sfondano eh…ti entrano da tutte le parti…E’ il momento migliore del Milan, ma anche la Roma è in un buon momento: abbiamo praticamente tutti a disposizione. Sarà una bella partita, tosta. Dybala dice una cosa importante ieri in conferenza: gli chiedono se rimane o no, e lui risponde: “Pensiamo alla coppa…poi sapete, a noi ci piace la Champions…“. E se non c’è la Champions?…”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Mi aspetto una partita con tanti gol stasera, seguendo la tendenza che c’è stata nelle ultime partite in Europa. Il Milan terrà un certo atteggiamento, e la Roma si dovrà adeguare, e secondo me ci saranno tanti gol…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “Stasera ci sarà bisogno di coraggio, se vai in campo senza coraggio, rischi di andare incontro a una delusione. Stasera devi correrei dei rischi contro una squadra importante e forte come il Milan. Se vai in campo per non perdere, l’unico risultato è di essere sconfitti. A De Rossi quello che non è mancato è stato il coraggio, nel promuovere Svilar o nel mandare in campo una squadra mai conservativa. Se stasera ti presenti a San Siro per non prendere gol, la partita la perdi…”

Daniele Lo Monaco (Rete Sport): “La Roma di Mourinho tra derby e Milano sembrava una squadra esaurita. Ora tra derby e Milano stiamo vedendo un’altra cosa. Il derby è passato, Milano ancora no e quindi è inutile parlarne prima. Ma ho la sensazione che De Rossi abbia una marcia in più, non dico rispetto a Mourinho, ma rispetto a quello che potevamo pensare di De Rossi prima. Questo mi fa molto piacere…”

Stefano Petrucci (Radio Manà Manà Sport): “Ogni giorno sono sempre più impressionato da Daniele De Rossi. Ero sicuro che avesse voglia di fare l’allenatore, ma per me il suo ruolo ideale era dirigente, per il suo modo di esprimersi e di comunicare. Mi sembrava nato per fare il direttore generale. Mi ha lasciato a bocca aperta: ho trovato un De Rossi addirittura migliore da allenatore…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Io sono più vicino al calcio studiato per limitare l’avversario e prendere un gol in meno dell’avversario… Stasera per come vanno in campo le squadre penso invece più a un 2 a 2. Vedremo se le potenzialità offensiva della Roma riemergeranno. Il Milan è una squadra che concede tanto, e devi saperle sfruttare. Ma ha tanti giocatori in forma, e può farti 2-3 gol…Vedremo che piega prenderà la partita… Come può finire? Non zero a zero, sono due squadre propositive, che badano alla fase offensiva e molto meno a quella difensiva. La Roma deve stare molto attenta alle fasce, una in particolare. E sperare di avere dai propri big qualcosa di più, anzi, tanto di più, altrimenti a Milano è dura… Giocatori decisivi stasera? Dybala da una parte e Leao dall’altra…”

Sandro Sabatini (Radio Radio): “La Roma quando riparte in velocità con Dybala, Lukaku ed El Shaarawy può fare male alla difesa del Milan. A me quel centrocampo Bennacer-Reijnders non convince, è troppo leggerino. La Roma può fare bene, se avrà campo per correre. Stasera chi fa più contropiedi e li fa meglio, vince…”

Stefano Carina (Radio Radio): “Sono molto perplesso sulla scelta di Smalling. De Rossi lo vede in allenamento, ma da quello che ho visto in partita non mi sembra un giocatore pronto. La partita si decide sulla fascia sinistra, la Roma lì deve contenere, perchè lì hai Dybala e non è un giocatore che copre tantissimo. Io mi auguro che sia la Roma a impensierire Theo e Leao, e non il contrario. Se gli lasci palla e spazio, la partita si complica. Celik sta giocando bene, ma Leao nelle ultime due partite contro la Roma ha fatto due assist e due gol… Chance di tenere Lukaku? Zero, non solo per la Roma ma per ogni club italiano non essendoci più il Decreto Crescita. Penso che Dybala possa restare, ieri è stato chiaro. Ieri però, dopo la conferenza, ci siamo avvicinati e gli abbiamo detto: “Allora scriviamo che rimani”, e lui ci ha risposto “Vedremo…“….”

Furio Focolari (Radio Radio): “Io penso che stasera la Roma ci proverà, non starà lì ad aspettare, non lo ha mai fatto e non lo farà nemmeno stasera…Uomini partita? Dybala-Lukaku da una parte, e Pulisic-Leao dall’altra…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Mi aspetto una grande partita stasera, i due allenatori ci hanno fatto vedere che cercano sempre di giocare. A meno che stasera non la penseranno all’opposto tutti e due, assisteremo a una grande partita. Uomini partita? Theo Hernandez per il Milan e Dybala per la Roma…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteLe scelte di De Rossi per il Milan: confermato il 4-3-3, Smalling favorito su Llorente
Articolo successivoNainggolan, che bordata a Guendouzi: “Sa solo correre, è una pip*a”

17 Commenti

  1. Ma su quale base rossi parla così di bove? Si è scordato forse la semifinale Dell anno scorso chi fece il gol decisivo contro il leverkusen che ti ha portato in finale?

    • Quando parlava alla radio ufficiale andava tutto bene a prescindere e non si poteva criticare nulla manco fossimo in Corea del Nord, ora che Pallotta non c’è più sfonda tutto e tutti. Criticare Bove mi sembra veramente una cattiveria gratuita. Onestà intellettuale praticamente assente

  2. personalmente non so se bove possa fare un quarto di finale di europa League abbiamo un allenatore bravo che decide. domando ma david rossi come può affermare che bove non è in grado di fare un quarto di finale visto che l’anno scorso ha deciso una semifinale della stessa coppa europea con un suo goal

  3. vada come vada, se mai dovessimo uscire, io mi auguro solo di poterlo fare a testa alta, avendo visto gol, spettacolo e maglie sudate…non voglio mai più vedere la Roma entrare in campo cacandosi sotto, nè contro il Real Madrid, nè contro una neopromossa…Noi siamo la ROMA, non catenacciari qualunque

  4. Che poi il gol non fu neanche casuale fermo’ un azione del Bayer e diede un pallone d oro a tammy che il portiere fece un miracolo e bove segui l azione e segno’ uno dei gol più importanti della nostra storia recente… Ora che ultimamente bove sia un po’ in calo e vero però da qui a dire che non può giocare un quarto di finale c’è ne passa.. Caro rossi datte Al lancio dei coriandoli che de calcio è mejo che lasci sta’… Cmq stasera forza grande roma!!!!

  5. questa partita la giocherei col 4 4 2 .. dove i 2 davanti dovrebbero essere Lukaku e Abraham .. che pero’ non reggono tutto il match .. specie Abraham .. che alternerei con Pisilli o con El Shaarawy ..

    a centrocampo, diano il massimo Pellegrini, Cristante, Paredes e Dybala ..
    con Aouar, Bove, Zalewski e El Shaarawy, come ricambi al secondo tempo ..

    la difesa con Celik, Mancini, Smalling. N’Dicka, Spinazzola, Angelino, dovra’ fare il suo ..

    stasera non invidio Daniele De Rossi ..

    ma lo tifero’ forte come tifero’ la mia ROMA !

  6. Bove che ha deciso una semifinale e siamo andati in finale, non ha la qualità per fare un quarto di finale di Europa League? è giovane e sta avendo un periodo no ma dire certe cose è follia.
    Comunque la maggior parte di questi sono imbarazzanti, cambiano idea quando gli conviene e se leggete le dichiarazioni pre e post partita spesso vanno dove tira il vento.

  7. Che c’e’ su Bove ! Quando per attaccare Mou si diceva che giocavano solo quelli che riteneva i titolari eh , e invece giocava spesso piu’ di adesso e in panchina ci va pure Zalesky altra scoperta di Mou e dicevano che i giovani non li voleva.

  8. Tirapiedi e gufi sti giornalai oltre a quelli che spariscono dal sito quando la Roma da sberle in faccia.
    Forza Roma
    Daje Mr. DDR!

  9. speriamo di non prenderne troppi stasera e rimanere aperta la qualificazione al ritorno..il Milan almeno in questo momento è più forte,ma non abbiamo nulla da perdere anche se usciamo ,usciamo con una squadra più completa di noi..poi speriamo mi smentiscano

  10. da quello che leggo di calcio ne capiscono piu’ i tifosi che commentano su questo blog che i giornalisti sportivi. non ce ne è uno che abbia fatto una previsione azzeccata su come sarebbe andata la partita

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome