“ON AIR!” – CORSI: “Solo la Roma ha da rimetterci in questo derby”, ROSSI: “Punto forte su Pellegrini”, PETRUCCI: “Guida? C’è qualcosa di strano”, MORONI: “Con Klopp o Guardiola avresti gli stessi risultati di De Rossi”

10
554

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “Io domani punto molto su Pellegrini… Per me l’ombra del partito della Roma deve essere Lorenzo Pellegrini, per tanti motivi… Viene facile dire Dybala, ma non sappiamo come sta, lui per giocare a certi livelli deve sentire le gambe a posto. Pellegrini invece viene da una squalifica, si è riposato, ha giocato e segnato in nazionale, è diventato papà per la terza volta….insomma, è in uno stato psicologico molto positivo. Mi aspetto tanto da lui domani sera…”

Vincent Candela (Rete Sport): “La Lazio è più forte davanti che dietro, e secondo me devi andare a prenderli alti. Magari non subito vai 200%, tra l’emozione, il tifo, lo stadio, la coreografia…I primi dieci minuti di solito non prendi rischi. Pellegrini decisivo domani? Io mi aspetto che faccia la sua partita. Da chi mi aspetto tanto è Lukaku, penso che domani possa fare la differenza. Sarebbe bello per tutti, per lui, per la Roma…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “Questa società non ha sbagliato una mossa, ha fatto una politica di prezzi, di rispetto dei tifosi, delle magliette e della serietà, encomiabile. Ha un po’ esagerato i prezzi di quella col Milan, ma è stata l’unica, e poi risponde alla logica della legge domanda-offerta. Che programmi hanno per il futuro? Anche con Guardiola o Klopp, per fare un’esagerazione, avremmo comunque gli stessi risultati di De Rossi: non è che hanno la bacchetta magica per far diventare i nostri terzini dei fenomeni da un giorno all’altro. La Roma è questa e deve fare una politica seria di programmazione negli anni, con De Rossi che è un allenatore giovane e serio. E avere fiducia…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “A De Rossi oggi chiederei due cose: se posto di Friedkin avrebbe già rinnovato il contratto a De Rossi, e se questo ruolo di factotum rende più pesante il suo lavoro a Trigoria…Non mi aspetto fuchi d’artificio dalla conferenza di oggi, da quando non ha mai regalato titoloni…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “A pareggiare o perdere questo derby ci rimette solo la Roma, perchè la Lazio sta giù, non ha nessun tipo di possibilità per arrivare in Champions. Io fino a qualche domenica fa dicevo “ancora con questo Bologna“, ero sicuro che non durasse, ma ormai non lo dico più…Siamo arrivati al redde rationem: se la giocassero loro e la vincessero sta partita… Nella notte sono usciti degli striscioni contro delle persone che sono state allontanate da Trigoria e che hanno cercato di infangare la Roma tirando fuori delle cose che se le denunciavi subito era un conto, ma se le tiri fuori a distanza di tempo solo per vendicarti allora sei una carogna…”

Daniele Lo Monaco (Radio Romanista): “Questo è stato già bollato come il derby della vergogna…Se c’è qualche ignorante, idiota, farabutto, che possa pensare di poter attaccare qualcuno per il colore della pelle diversa, è giusto che venga additato come ignorante, idiota o farabutto…ma arrivare a fare dei titoloni sui giornali per qualche idiota…bah…”

Stefano Petrucci (Radio Manà Manà Sport): “La scaramanzia non ci ha mai portato a vincere derby o trofei, e dovremmo secondo me lasciarla da parte… L’arbitro Guida è di Torre Annunziata, proprio come Ciro Immobile, ma da quello che so non sono amici. Sarà un caso, ma nelle ultime 7 partite con Guida la Roma ha ottenuto 5 sconfitte e due pareggi…quindi, o porti sfiga, che può essere pure…io non sono scaramantico, ma credo molto agli iettatori…oppure c’è qualcosa che non funziona. La Roma non è la Salernitana, 7 partite senza vincere sono tante, è abbastanza strano…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “L Lazio ha delle problematiche, e la Roma cerca di risolverle… Roma e Lazio devono fare più punti possibili, ma domani se non perdi resti in vita, altrimenti rischi… La Roma potrebbe avere qualcosa in più visto che recupera giocatori che nella singola partita possono fare la giocata vincente. La Lazio sotto questo aspetto sembra averne meno, ma non si possono escludere sorprese. Le squadre inizialmente giocheranno in maniera aggressiva, cercando di capire se l’avversario sarà più debole del previsto. Altrimenti si potrebbero accontentare del pareggio…”

Nando Orsi (Radio Radio): “I derby ce li aspettiamo sempre brutti, partite sempre bloccate, con squadre impaurite. C’è una paura incredibile di perdere, di sentire poi cosa ti dicono i tifosi… Le due squadre non occupano posizioni meravigliose, anche in questo caso se uno lo perde poi cominciano le polemiche…In generale dico che non sarà un grandissimo derby, salvo l’episodio che può far diventare il derby che non ci aspettiamo…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteDE ROSSI: “I ragazzi hanno voglia di rivalsa, ma dobbiamo restare lucidi. Futuro? Con la società abbiamo parlato dei prossimi due mesi” (VIDEO)
Articolo successivoSmalling fa causa ai suoi consulenti finanziari: il motivo

10 Commenti

  1. derby che nasce gia’ segnato dalle designazioni arbitrali che fanno capire le intenzioni del panzone e del palazzo…mai ti faranno vincere anche perchè la squadra vale quello che vale …

  2. Sí Moroni sí, con l’ unica differenza che i 2 allenatori citati da te, che sono tra i più vincenti della storia del calcio, nella piazza palazzinara di Roma passerebbero come 2 ebeti al primo trofeo COPPA RACCORDO non portato in bacheca.

  3. resta un sogno perchè mai ti faranno vincere . E così da sabato discorso champions finito…al 5° posto DDR ha preso la Roma e così finirà il campionato…fuori dai giochi milionari della Champions…

    • “…al 5° posto DDR ha preso la Roma e così finirà il campionato…”

      Classifica dopo la 20° giornata:

      Inter 51
      Juventus 49
      Milan 42
      Fiorentina 34
      Atalanta 33
      Lazio 33
      Bologna 32
      Napoli 31
      Roma 29
      Torino 28
      Monza 25
      Genoa 22
      Lecce 21
      Sassuolo 19
      Frosinone 19
      Udinese 18
      Cagliari 18
      Verona 17
      Empoli 13
      Salernitana 12

  4. Corsi ma che vuol dire
    .ci rimette solo la Roma
    ..chi perde il derby subisce sempre effetti deleteri..perché la Lazio la prenderebbe bene? ..il nuovo allenatore…tensione emotiva.. europa league ..non capisco questo caricare ansia solo sulla Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome