“ON AIR!” – CATALANI: “Bravo Pinto, ma avrei speso i soldi di Shomurodov per un regista”, FOCOLARI: “Roma regina del mercato”, CORSI: “Gli esuberi? Solo una scusa”

64
1100

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le  frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Roma Radio): “La Roma ha fatto un mercato di reazione dopo aver perso Dzeko e Spinazzola. Solo prendendo reparto per reparto, si può vedere davvero se ti sei rinforzato o no. In difesa c’è un meno perchè hai perso per infortunio Spinazzola, e Reynolds probabilmente non è pronto a fare l’alternativa di Karsdorp. A centrocampo siamo rimasti uguali, ma con Diawara e Villar che hanno un anno in più. In attacco hai perso Dzeko e Pedro, ma hai preso Abraham, l’acquisto più costoso di tutta la sessione di mercato, e Shomurodov, e in più hai ritrovato Zaniolo: sfido chiunque a dire che in attacco non siamo migliorati. Io mi sento di dire che, anche considerando la panchina, la Roma complessivamente è stata migliorata. Quanto, ce lo dirà lo svolgimento delle partite…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “I nostri giornalisti erano convinti che arrivasse qualcuno, e devo dire che ero convinto pure io. Ma perchè lo dice la logica: se il primo giocatore puntato dalla Roma è stato Xhaka, e se Villar va in tribuna nell’ultima partita, tutti eravamo convinti che il centrocampista sarebbe arrivato. La Roma ha preso Abraham, che ha fatto un gol alla Batistuta, ha spaccato la porta, ha preso Vina che sembra un buon giocatore, ha preso Shomurodov che ha sempre segnato…però siamo un po’ carenti a centrocampo e difesa… Colpa degli esuberi? A me non frega niente di quelli, non me la prendo con loro, quella è una scusa. Se io ho i soldi, compro…”

Jacopo Palizzi (Tele Radio Stereo): “Ci sono squadre più attrezzate della Roma, ma sono comunque incomplete. Ce n’è qualcuna che mi sembra più quadrata, più completa: ci metto l’Atalanta, ci metto l’Inter, e forse anche il Milan. Alla Roma manca qualcosa, ma come a tante altre, e nell’undici è migliorata. Dire che perdi Spinazzola nel cambio con Vina è sbagliato, perchè Spinazzola non è che ha smesso di giocare, ringraziando il cielo è ancora un giocatore della Roma e può tornare presto, anche prima della fine del 2021… Mi sembra che nell’undici la Roma è più competitiva e attrezzata dell’ultima stagione. Il fatto che non ci sia una squadra ammazza-campionato è già la più grande premessa con cui ricominciare il campionato…”

Chiara Zucchelli (Rete Sport): “Svincolati? Può essere una domanda da fare oggi a Pinto, se considera la rosa completa o se c’è la possibilità di guardare ancora al mercato. Gli esuberi? Alla fine Pastore è stato l’unico che ha lasciato dei soldi sul tavolo… Le peggiori sul mercato? Juve e Napoli. Bene Roma e Lazio, benino Inter e Milan…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Alla fine sono stati quasi 30 i giocatori che la Roma, tra rescissioni e cessioni, è riuscita a piazzare altrove. Sono rimaste le tre grane più grandi, considerati i loro ingaggi. Oggi Pinto ci dirà se ci sarà qualche esubero che può essere reintegrato, ma la sensazione è che non ci sarà spazio per questa ipotesi… Svincolati? Ci segnalano che Aurier ieri ha rescisso, e con Mourinho ha giocato nel Tottenham. E’ un terzino destro ancora giovane, 28 anni, che può giocare anche centrale. Staremo a vedere…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “A noi serviva uno Xhaka, un Pizarro. Cristante è più in incontrista, Veretout lo stesso. Alla Roma manca un playmaker, non sei riuscito a prenderlo. La Roma ha speso più di tutte sul mercato, ma forse io avrei speso i soldi di Shomurodov per un bel regista. Perchè spendere 20 milioni per un attaccante quando avevi già Mayoral e poi Abraham? Come primo anno di Pinto però non mi sembra un anno brutto, anzi… Le altre? Mi preoccupa il Napoli, mi sembra molto quadrata. L’Inter senza Lukaku ha perso il 70% dell’anno scorso. La Roma è una squadra che si posiziona tra le prime sette-otto. Chi farà molto bene secondo me sarà la Fiorentina. Io Torreira me lo sarei preso volentieri…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Juve si è indebolita, perchè quando perdi Ronaldo… La novità sono le romane, le uniche che si sono veramente rinforzate. C’ha provato anche il Milan, ma ha perso giocatori importanti. Le romane no, e per questo sono la grande novità di questo campionato. Quanto ha inciso Mourinho sul mercato? Moltissimo. Pinto è stato il braccio armato di Mou. Si è mosso bene, anche in uscita, è riuscito a liberarsi di tante cose, da Pastore a Olsen. Gli è rimasto qualcosa, ma non era possibile smaltire tutto. Per i soldi che ha speso, la Roma è la regina del mercato. Ma bisogna vedere se le cifre corrispondono, perchè per me Rui Patricio e Shomurodov sono stati pagati troppo. Il colpo è Abraham, va verificato, ma le premesse ci sono tutte: mi sembra un giocatore importante. Ma anche la Lazio stavolta ha messo dentro dei titolari. Sono due squadre che si sono molto rinforzate, al punto che vanno entrambe inserite tra le prime quattro…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Abraham è il giocatore che non ti aspetti: 40 e passa milioni, è stato un bel colpo. Ma anche la Lazio ha cambiato nei punti strategici, è interessante quello che hanno fatto le romane. E poi come sono partite in campionato, non è roba da poco. Partire con queste prospettive non è mica male…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “La Roma secondo me si è rinforzata molto, è quella che si è rinforzata più di tutte, è quella che ha fatto meglio sul mercato, ha investito più di tutti. Certe cifre non le capisco molto, come quelle di Rui Patricio e Shomurodov, cifre un po’ esagerate, ma è indubbio lo sforzo fatto dalla società, è il club che si è mosso meglio di tutti. Si vede che c’è l’idea di crescere…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteLa Roma rassicura Mou: a gennaio i rinforzi
Articolo successivoAurier rescinde col Tottenham: è un’occasione anche per la Roma

64 Commenti

  1. Condivido il pensiero di Catalani, nonostante sia un buon giocatore in attacco stiamo bene, quindi i soldi di Shomurodov li avrei spesi per un bel centrocampista. Allora si che eravamo completi. Forza Roma

    • Guarda che Shomurodov lo hai pagato 1,5 quest’anno, e il resto (16) nei due esercizi successivi.
      Chi prendevi e dove con questa formula?
      Per Xhaka servivano 23ML € (20ML £) sll’unghia.

    • Guarda che Shomurodov lo hai pagato 1,5 quest’anno, e il resto (16) nei due esercizi successivi.
      Chi prendevi e dove con questa formula?
      Per Xhaka servivano 23ML € (20ML £) sull’unghia.

    • Mo ricominciano con i camion di letame… Aspettano la prima sconfitta con… “NOI AVEVAMO RAGIONE…” portate proprio male, invece di elogiare, siete capaci solo di screditare… 💩💩💩

    • L’uzbeko è stato acquistato prima della repentina fuga di Dzeko, che non era in quel momento preventivabile.
      Sotto sotto Mourinho ha forti dubbi su Mayoral e do per scontato che a giugno tornerà a Madrid.
      C’erano i soldi per acquistare il centrocampista, ma poi Pinto è stato costretto ad acquistare Abraham per sostituire il bosniaco.

    • Comunque, vi sfugge il fatto principale, Eldor è stato preso, prima, di Tammy e insieme possono coesistere, credo che, alla ripresa, più di qualche partita, giocano in coppia e ne fanno una valanga, anche pee le vedove delle radio romane e pennivendoli….

    • 3 competizioni da giocare. Possiamo avere 3 attaccanti o è proibito da qualche regolamento? Anche perché a differenza degli ultimi fenomeni che hanno allenato la Roma, mi sembra che Mourinho abbia in testa più di un modulo da usare…

  2. Su shomurodov.sono d accordo .si un bel giocatore .ma abbiamo.abra.mayoral.zaniolo.all occorrenza anche centravanti.elsha.perez. quindi forse quei soldi li avrei investiti x il regista

  3. Alleluia agresti. Finalmente qualcosa di gentile. Cmq non calcolate un zaniolo in più e un mourinho in più. Basta difesa alta e 100 passaggi orizzontali. Fra fonseca e special one un abisso che porteranno molti punti

  4. Io davvero non capisco il disfattismo sul mercato, soprattutto se consideriamo
    la situazione debitoria e il momento in generale.
    Ci sono squadre che sono andate in Champions e hanno dovuto vendere i migliori,
    che non hanno rinnovato contratti importanti per non gravare sui conti,
    noi abbiamo perso solo Dzeko A 35 ANNI, peraltro sostituito da 2 giocatori,
    preso buoni giocatori, tenuto tutti i validi, ma vedo gente delusa.

    E perchè? Perchè non è arrivato un regista.
    Ma pensiamo davvero che un regista avrebbe cambiato la stagione?
    Se fosse stato un campione assoluto forse, ma chi?
    Xhaka è un buon giocatore, ma fino a Giugno chi lo considerava?
    Anguissa e tutti gli altri… davvero avrebbero cambiato il volto della squadra?

    Poi, Villar 6 mesi fa andava blindato dagli appetiti di mezza Liga,
    ora ne parliamo come se fosse Andrade.
    Su Darboe penso fossimo tutti d’accordo che meritasse un’occasione,
    ora non lo si considera neanche più, come non esistesse.

    Per me non è sbagliato aspettare Gennaio e valutare bene chi hai.

    Sono più preoccupato per la fascia destra, questo sì, ma di nuovo,
    se devi prendere un carneade qualsiasi tanto vale dare 3 mesi di prova a Reynolds.

    Non do i voti al mercato prima di Dicembre, mai,
    ma sono abbastanza soddisfatto, soprattutto visto le premesse.

    • ottimo commento , tutto da condividere

      io non sono tenero con Pinto che giudico acerbo ( ma maturera’ ) ma giudico positivo il mercato della Roma – E credo che con Mourinho niente sia precluso anche traguardi ambiziosi. In definitiva lo scambio Dzeko -Abraham e’ stato deciso dal destino

    • @Anto alcuni saranno anche “disfattisti” Altri son semplici infiltrati Appaiono e scompaiono al momento opportuno e si supportano a vicenda Per quanto concerne il mercato Sarà il Campo a stabilire chi avrà torto o ragione. Visti quei risultati “positivi” ottenuti sino ad ora (come già detto) pianti e lamenti preferisco lasciarli ad altri

  5. Shomurodov me lo tengo, e poi co’ sta storia del regista ce li stanno a fa’ a peperini.
    Basta per favore, quando si riuscirà a prendere un mediano si farà, ma stare ancora a parlare del regista significa non guardare le partite, e a guardarle, non capirle proprio.
    Andiamo avanti così, a ripetere i sentito dire tanto per…

  6. Cifre esagerate per i giocatori presi????????
    Ma lo hanno capito che se si pagano i claciatori in piu’ esercizi e’ come pagare a rate e quindi ci devei contare anche degli interessi???? questo significa che se paghi subito costa 10 se paghi a rate costa 12
    Sempre i soliti discorsi parlano tanto per parlare e poi ci sono i soliti che sfondano a prescindere .ma la copa e’ di chi li ascolta e alimenta il loro sparlare

  7. Gli esuberi solo una scusa per cosa se quelli sono attaccati al denaro e non a giocare a calcio non è di certo colpa della Roma. Corsi ma torna a tifare la lazie. Ma poi non era proprio Corsi che aveva detto che aveva un amico di Ryan Friedkin e che il presidente ha detto a questo amico che avremo fatto il centrocampista?

    • mariuccio non può tifare lazie perché non ce se magna, ah no lui è un vero tifoso perché ha fatto un sacco de trasferte, però da quando deve fare i biglietti allo stadio non ce va più. È finita la pacchia a Trigoria non te le danno più le dritte.
      Ancora c’è gente che gli crede.

    • come aggettivo per i due sogetti, io non avrei scritto “bambinoni”, ma fa rima con quello che ho pensato…

    • Catalani è un orologio fermo che due volte al giorno dà l’ora giusta.
      Su Pallotta ha avuto ragione lui, se però non gli va bene niente mai…

  8. Io davvero non capisco..

    Come può gente come Mario Corsi fare ”informazione”.. Ma anche solamente dare opinioni..
    Le opinioni le danno le persone informate, se non hai un briciolo di informazione, non puoi avere un opinione.

    Detto questo il Buon Mario Corsi ci vuole fare credere che ad oggi, nel nostro calcio, Bilancio e società non hanno nessuna importanza, ci vuole fare credere che sono cose completamente slegate l’una dall’altra..

    Poi guardi cosa accade a Barcellona.. Oppure a Milano, oppure anche in realtà più piccole..
    Tutti i problemi che riuscivano a mascherare prima della pandemia, non riescono più a mascherarli..

    Insomma, secondo Corsi, che nemmeno si e mai preoccupato di capire come funziona.. Non dico tanto, ma almeno un minimo.. Puoi avere un monte ingaggi anche di 200 mln magari fatturando 100.. E non ha importanza avere 60 giocatori in rosa.. Tanto se in banca io ho il conto.. Vado e compro..

    Questo e ciò che non si dovrebbe mai fare, mettere a fare informazione gente tanto ignorante, che non si preoccupa minimamente di dare informazioni sbagliate, che in molti seguiranno, certo, persone che hanno bisogno di una voce da seguire, ma non sono poi così poche alla fine..

    E la colpa non e nemmeno sua, perchè.. E ciò che è.. La colpa e di chi lo fa parlare!

    Poi certo anche io preferisco parlare di campo, di giocatori da vedere, di nuovi acquisti, di come gioca la squadra, di ciò che servirebbe.. Etc etc etc..

    Ma se non conosci minimamente l’argomento, in questo caso legato agli esuberi ed anche al fatturato, alle spese gestionali, non puoi fare un discoro tipo.. ” Io non lo so, non mi piace, quindi e una scusa”..

    Non si può fare Informazione così..
    E non si possono dare pareri in questo modo..

    Ragazzini al bar fanno discorsi più intelligenti..

    Questo e ciò che gira nelle nostre ”Radio Romane”

    Forza Roma.

  9. Peccato che Catalani ha la cronologia un po’ sfalsata… abbiamo preso Eldor quando si considerava Dzeko prima punta, Edin è andato all’Inter(era ora che finisse sta telenovela) ed abbiamo migliorato con Abraham

    • Mi aspetterei più serietà professionale da Catalani.
      Shomurodov è arrivato quando sembrava che Dzeko dovesse restare; poi Lukaku è sceso per tempo dal Titanic, il Cigno Attempato di Sarajevo ha colto la palla al balzo (una volta tanto… 😝) e Pinto a questo Punto (!) ha chiuso in fretta per Abrahimovic.
      Oppure è semplicemente malafede.

      Focolanzie persiste nell’accomunare le “Romane”… Ora io non so il Trastevere Calcio che calciomercato abbia fatto…
      A me accomunare la Roma all’Oligrammese fa venire le bolle. Niente, ma proprio niente in comune.

  10. A me non frega niente di quelli, non me la prendo con loro, quella è una scusa. Se io ho i soldi, compro…”

    L’idilio è finito ancora prima di iniziare.
    Friedkin come Pallotta

    Datece la cordata viperetta Totti Malago’

  11. Corsi: quindi se adesso Pinto appena arrivato si è ritrovato una marea di giocatori non comprati da lui che qualcuno fortunatamente è riuscito a piazzare per sua bravura ma altri no perché pensano solo ai soldi e non a giocare cosa che dovrebbero fare visto che li pagano per questo è colpa della proprietà nuova perché secondo lui non comprano, dice di essere pure della Roma e ancora ci sta qualcuno che gli da pure retta. Forza Roma

  12. Chi dice che Shomurodov è stato pagato troppo, dimentica che:
    1) quest’anno costa 1,5 milioni mentre il resto lo si paga il prossimo anno;
    2) che alla fine della stagione la Roma non spenderà 20 milioni per Mayoral, a meno che non sfondi definitivamente e quindi l’uzbeko ne prenderà il posto.

  13. Allo stato attuale delle cose vedo superiore alla Roma solo l’Inter, le altre sono tutte grossomodo sullo stesso piano,a esclusione della Juventus e l’Atalanta che vedo una spanna dietro.E ciò si evince anche dal labiale letto a Chiellini,che rivolto a Allegri dice durante la partita con l’Empoli”non e’ una squadra” e questo la dice tutta sulle difficoltà che può trovare la Juve quest’anno.inoltre la partenza di CR7 e’ stata una mazzata tremenda,e Kean non vale una gamba di Ronaldo.Poco più avanti della Juve vedo l’Atalanta, che comunque dopo averla vista giocare non mi sembra ai livelli dello scorso anno,e fa molta più fatica a segnare.Quindi per il titolo e quarto posto vedo Inter,Napoli,Roma,Milan e Lazio , escluderei al momento Atalanta e Juventus.Consideriamo che se la Juve dovesse perdere al San Paolo e le altre dovessero vincere,dopo tre giornate i bianconeri avrebbero già 8 punti di distacco dalla vetta e non e’ poco…Per quello che riguarda la Roma, attenderei gli scontri a alto livello per dare un giudizio definitivo, alla sesta c’e il derby,ma credo che già con il Sassuolo alla ripresa del campionato si può dare un parere,nelle ultime due stagioni i neroverdi sono diventati una squadra abbastanza ostica per tutti,e sarà già un bel banco di prova…

    • Ste davvero fai??
      Solo l’inter è superiore alla Roma ?
      Allora bisogna dirlo a Mourinho che i Friedkin gli hanno fatto una squadra per lo scudetto.
      E’ bastato prendere un buon portiere (no dollarumma), la riserva di Destro, Vina ed Abraham e siamo da scudetto!!
      Ma diciamolo all’Inter come si può lottare per uno scudetto senza spendere tanto o anche la Juve che pagava decine di milioni per i suoi attaccanti..
      La Roma per ora è superiore alla Lazio, e se la può giocare con Milan e Napoli
      Non ti far ingannare i gobbi risorgono sempre ricordi la prima stagione di Garcia ?

    • Per la DEA occorre aspettare qualche settimana di tempo (almeno un mese) per dare un giudizio.
      Per la JUVE vedo molte difficoltà anche io.
      Avrebbero dovuto prendere almeno un centroavanti d’area di rigore secondo me.
      Tante ali, da Chiesa a Kulu, Bernardeschi, Cuadrado, ora Kean che gioca esterno, Morata che gioca spesso lontano dalla porta, Dybala… chissà se ALLEGRI ha idea di chi dovrebbe raccogliere i cross.
      A centrocampo hanno un problema (per essere una squadra che vorrebbe vincere in Europa), ma lo hanno anche davanti, serio. E in difesa se si rompe qualcuno, ceduto Demiral, sono al limite…

    • Asterix:
      La resurrezione dei gobbi non è così scontata (salvo acquisti di terne arbitrali e VAR varie… ). Abbiamo speso più di tutti pur con la situazione economica attuale e anche nonostante i rifiuti di trasferimento dei “soliti noti”. Abbiamo comprato giocatori funzionali al gioco di Mourinho. Abbiamo coperto, ANZI, migliorato l’attacco di un botto secondo me. Abbiamo sopperito all’imprevisto Spinazzola e con l’addio del bosniaco ci abbiamo guadagnato alla grande. Abbiamo FINALMENTE un portiere caxxo!! E cosa non da poco abbiamo “ri-acquistato” Zaniolo.
      Ma non ti ha mai per caso sfiorato il pensiero che (forse) la squadra aveva già della qualità e che però mancava il “manico”?? A parte un pò Garcia, ma DiFrancesco e Fonseca non hanno capito una mazza del potenziale a disposizione e dei ruoli. Loro hanno il proprio gioco e forzano l’adattamento disponendo i giocatori fuori ruolo.
      Adesso però il manico è un signor manico, tra i migliori al mondo.
      Mourinho ha sposato un progetto (ripetuto fino alla nausea dai diretti interessati) triennale in totale accordo con la proprietà e con Thiago Pinto. E’ da tempo immemore che non vedo collaborazione TOTALE tra la proprietà (Friedkin) la dirigenza (Pinto) e il campo (Mou), e questo ha portato già i primi frutti. Tutti ci siamo accorti che la Roma quest’anno è migliorata tecnicamente nei passaggi, nei tiri, è cazzuta, grintosa, si aiutano tra loro, fanno gruppo…
      Vogliamo avere un pò di pazienza? … Non è stato possibile prendere il centrocampista? PAZIENZA!! sarà per gennaio. Meglio (di questi tempi di vacche magre) comprare con oculatezza come fatto fino ad ora.
      Io non voglio esprimermi su chi è superiore e inferiore alla Roma, perché “lo scopriremo solo vivendo” (Cit.). Ma sono stra-soddisfatto perché NON DIMENTICO come eravamo e come stavamo fino a due, tre mesi fa.
      Chiudo dicendo così… Penso che i Friedkin abbiano comprato un grandissimo pilota per una buona macchina (già rivista tra l’altro con i nuovi acquisti). Maggior potenza al motore si aggiungerà con il TEMPO (parola usata non a caso da Mou in tutte le sue interviste). Credo che sarebbe stato molto peggio avere una machina super potente sin da subito ed avere però alla guida uno scarsone qualsiasi (… e ne abbiamo avuti… tra altro pure un pò presuntuoselli…).
      Quindi, TEMPO al TEMPO e … FORZA ROMA SEMPRE !!!

  14. Non sono d’accordo sul fatto che la lazie venga messa al pari nostro… Ma non per partito preso (perché sono Romanista) ma perché è una grandissima [email protected]@@@@a. Partiamo dal presupposto che la Roma ha speso di più di tutte sul mercato in Italia e anche in Europa è tra le prime 5, la lazie dov’è!?, poi, la Roma come rosa non era già inferiore di suo rispetto la lazie della passata stagione (la Roma si è semplicemente suicidata, volendo calare le braghe e volutamente scendere dal terzo al settimo posto). Per il resto le quaglie hanno perso un buon allenatore che ci metteva anima e corpo accettando certi comportamenti ambigui del loro presidente, hanno perso acerbi che dopo l’infortunio non è più un giocatore, caicedo e correa (tre dei pochi bravini che avevano), è tornato un giocatore e ne hanno preso 2 normalissimi, insomma sono una squadra normale. La Roma ha uno dei migliori allenatori in assoluto, l’ossatura dell’anno scorso più i rientri di Zaniolo e Smalling, un portiere vero e uno dei migliori attaccanti europei e shoumurodov che è tanta roba… Mi dite per favore come si può paragonare la scansie alla Roma!?

    • Per come la vedo io, la lanxie ha preso Sarri, che potrebbe fare un exploit quanto potrebbe sbroccare. E ci mancherebbe, facciamo voti x la 2^.

    • Amico mio, la Lazio é pericolosa invece. Parlando solo di calcio, Immobile mi sembra che ha già 4 reti in 2 gare. E il rigore alla prima c’era, secondo me. Hanno perso CORREA e CAICEDO che ne hanno risolto tante, ma PEDRO é forte e ha tanta personalità, e in particolare non si rompe mai. A centrocampo hanno uno che da noi sarebbe titolare indiscusso. Zaccagni é un ottimo giocatore (tra lui e Pessina siamo lì). Non c’è più l’ottimo Inzaghi, ma SARRI é bravo e non più solo bello, ha ora tanta esperienza (ha vinto qualcosa, a Torino e in Inghilterra). In difesa non mi piace Reina, ma è meglio di chi c’era prima. Acerbi e al livello dei migliori in ITALIA. I laterali sono buoni. La rosa resta corta, ma LOTITO e la FIGC, visto tante volte, sono dietro l’angolo se serve…

    • silvio1967, ma cosa dici !?… acerbi veniva da un infortunio e non ha mai più brillato, ha una squadra abbastanza vecchiotta, ha preso solo ritorni e due nuovi (normali) sarri a torino e in inghilterra aveva due signore squadre di altissimo livello, e sarri ha un limite enorme gia dimostrato a napoli e a torino dopo .. che quando i presidenti lo beccano per qualcosa (immaginati con lotito …) si siede non fa più niente e si scaccola … ma dai sù. Io non dico che la lazio andrà sottovalutata ma ora la Roma è molto più forte ma tanto. Qualcuno ci ignora ma le nostre prime due giornate sono state parecchio ma parecchio più dure. I viola sono un ottima squadra, quasi da europa o conference league, e la salernitana giocava con la pressione di lotito … ma vogliamo scherzare!? loro hanno giocato con una neo promossa che ha vinto a torino sì, ma con una juve piena di problemi e con uno spezia senza l’ allenatore (alla faccia di chi dice che non va in campo l’ allenatore) e senza la squadra dell’ anno scorso …. vogliamo già confrontare le prime due giornate tra noi e loro?? Per me è una forzatura dire che la lazio è forte al pari della Roma, per me non è così! … Stiamo tornando alla normalità, ovvero, che la lazio è nettamente più gramma e ci starà dietro, la normalità, sono sicuro di ciò che dico e che il campo darà ragione e chiuderà molte bocche di giornalisti rosiconi … vedremo…

    • “PEDRO é forte e ha tanta personalità, e in particolare non si rompe mai”

      ma parliamo del Pedro che stava alla Roma l’anno scorso, che ha saltato mezzo campionato per infortunelli e mal de panza vari e l’altra meta’ per amnesia su come si gioca a calcio tra stop “a inseguire”, passaggi agli avversari, gol magnati, e dribbling su se stesso…?
      Con la Roma ha fatto 4-5 partite decenti, mo alla lazie ridiventa quello del Barcellona…? E che je danno a magna’?

  15. Aprono bocca e je danno fiato
    Quando la Roma ha preso Shomurodov, Dzeko doveva restare e con i soldi di Abraham, Tiago Pinto ci prendeva Douglas Luiz e un terzino….senza l infortunio di Spinazzola pure un difensore centale
    Catalani lascia perde nn è per te
    Forza Roma💛❤️

  16. Catalani , ricordati che quegli attaccanti li ha voluti fortemente Mou e lo disse in conferenza stampa che per tre competizioni servono come il pane se vuoi provare ad alzare un trofeo e serve chi segna no chi gioca in attacco . E a mariolone vorrei ricordare che gli esuberi sono fior di milioni bloccati non sono bruscolini che neanche lì conti !!! Poi non si compra tanto per comprare e gennaio porterà anche giocatori che si svincolano e si può comprare a meno rispetto ad oggi .

  17. Giallorosso da Genova, mi puoi dire reparto per reparto dove siamo superiori alla Lazio, ma in maniera obiettiva altrimenti risparmiati di scrivere…

    • In attacco siamo decisamente inferiori. Loro possono schierare quel giocatore sempre diverso, e spesso determinante… Che strano, indossa una divisa diversa dalla loro (però lo si identifica facilmente perché è l’unico con il fischietto 🙂).

    • 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂… Stefano 55… Infatti, evito di scrivere, non spreco nemmeno tempo, ti rigiro la tua domanda:
      Vatti a vedere (tu) reparto per reparto chi ha la Roma e chi hanno quegl’ altri… E poi pensala un po come vuoi… Per me siamo tante spanne sopra ma tante, poi fai tu. Dai, su su, vatti a vedere… Io l’ho già fatto e sono sempre super obiettivo, tanto che a me pinto non piaceva, e qui, pubblicamente mi sono scusato perché ha lavorato alla grande, fai te…. Per me Habraham da solo vale come tutti gli attaccanti delle quaglie, da loro devono sperare sempre in immobile, perché se si ferma lui, ciao…
      Comunque, dai, su su, vatti a vedere tu reparto per reparto, poi fammi sapere… 😂😂😂😂😂😂😂😂😂

    • Lo siamo sia in difesa che in attacco, a mio avviso, STEFANO55. A centrocampo perdiamo più di qualcosa invece.
      E lo siamo anche come allenatore, per fortuna. SARRI é molto bravo ma MOURINHO é speciale.
      Sarà davvero un bel derby.

    • Siete sicuri che a centrocampo siamo inferiori visto il gioco che fa ora la Roma? E considerando che Zaniolo molte volte parte da centrocampista inserendosi (false nueve)? E che abbiamo tenuto un certo Villar e mettiamoci pure un diawara che quando non dorme è anche un buon giocatore?… Siamo proprio sicuri?, anche considerando che questi 2 (diawara e Villar) sono panchinaro?… E mettendo il centrocampo titolare, siamo sicuri che le quaglie sono più forti di noi?… Io dico proprio di no!

  18. Lo sforzo per il centrocampista andava fatto e basta. In mezzo al campo siamo incompleti e considerando che le squadre sono tutte livellate e che giocheremo una coppa ridicola, forse ci sarà da mangiarci le mani…. e poi Nessuno sta comprando cash, di potenziali affari con la formula prestito+ d/riscatto c’erano tante belle occasioni….. quindiii, quale è il problema? Gli ingaggi degli esuberi? Mhaaaaa…… anche lì i conti non tornano se si pensa che sono usciti : Dzeko (7,5) – Pedro (3) – Bianda (1,5) – Coric (1,5) – Klyvert (2) – Under (2,5) – P.Lopez (2,5) – Pastore (4) – Florenzi (4) – Olsen (2) – B.Perez (1,5) – Jesus (2) e sono entrati Shomurodov (2) – Abraham (4) – Vinã (2) – Patricio (2)…… quindi non date la colpa a Villar e Diawara…..

    • LEO 74, non doveva, TIAGO PINTO, abbattere il monte ingaggi (terzo in A a fronte di una classifica molto peggiore negli ultimi 2 anni) per sostituirlo con un monte ingaggi altrettanto alto, però.
      Credo che i giocatori presi (escluso il portiere, che non é nato ieri ma é un investimento che ci sta e ha davanti secondo me comunque 3/4
      stagioni buone) siano dell’ingaggio “umano” e dal futuro molto lungo.
      Il che ha escluso XHAKA o gente come PJANIC (che peraltro sia oggi, a parte il passato, meglio in prospettiva di VILLAR io non ci metto la mano sul fuoco).

  19. La Roma secondo me ha fatto il migliore mercato. Poi viene il Milan, che però ha perso a zero donnarumma e chalanoglu.
    La Roma si è rinforzata e ha tagliato molte spese.
    Mi meraviglio che nessun giornale abbia ancora fatto lo specchietto di quanto andrà a risparmiare con i tagli che ci sono stati.

    Questo è importante.
    Ma ancora più importante è che in relazione alle concorrenti per la champions, la Roma può permettersi di attendere fino a gennaio, perché si gioca in 11 e forse siamo un p’ corti in certi ruoli come panchina, ma negli 11 ce la possiamo giocare con tutti.

    Se considerate la differenza fra impegno richiesto nei giorni champions e quello di conference, è abbastanza chiaro che quelle partite possiamo permetterci di fare ampie rotazioni.

    Se non ci si mette la sfortuna (e le nazionali) non dovremmo accusare molto i mancati rinforzi.
    Anche se temo per il ruolo di terzino destro.
    Ma magari può giocarci Ibanez o Mancini.

    • Per me MOURINHO ha dimostrato ad oggi (credo giustamente) di puntare a fare una squadra, i suoi titolari, sempre i 4 in difesa e 2 a centrocampo.
      Davanti un solo centroavanti e 3 dietro. Raramente, nel corso della gara, hanno giocato 2 centroavanti (comunque mai paralleli, ma con SHOMU arretrato, al posto di un trequartista, o esterno.
      Praticamente mai centrocampo a 3.
      La difesa a 3 potremmo farla in caso di necessità senza problemi secondo me. Ma credo MOURINHO voglia dare un’identità forte alla ROMA, a prescindere da chi abbiamo davanti, e non ami molto cambiare modo di giocare.
      Finora abbiamo sempre aspettato di prendere le misure a chi incontriamo, per colpire a ragion veduta.
      Comunque ANCELOTTI a Napoli giocò diverse partite, anche in Europa, con la difesa a quattro, ma con quarto a destra MAKSIMOVIC (un difensore centrale).

  20. Asterix io ho scritto che la Roma può lottare per il titolo e per il quarto posto,non ho scritto che vincerà lo scudetto,lottare e vincere sono due cose diverse.Poi l’ l’Inter mi sembra superiore a tutte le altre,almeno per ora,e mi pare la maggiore indiziata a fare il bis.La Juve ha troppi problemi,e ci vorrà tempo per risolverli,mentre nel frattempo le altre prendono il largo…..Comunque alla griglia di partenza,almeno inizialmente vedo L’Inter capofila, mentre Milan,Napoli,Roma,e Lazio partono alla pari,poi si vedrà…

  21. Un Pizarro,secondo me,invece,è quanto di più distante da ciò che cerca Mourinho. Cristante incontrista? Si fa facilmente aggirare e lascia girare gli attaccanti in area,insomma,è una riserva,in quel ruolo serve un titolare e serve un’alternativa a Veretout

  22. Giallorosso da Genova, il mio parere e’ che tra Lazio e Roma considero gli attacchi all’incirca sullo stesso livello,le difese anche,ma e’ opinione comune che la Lazio abbia uno dei centrocampi più forti d’Italia, e li loro sono migliori sicuramente, quindi vedo da parte loro una superiorita proprio dove noi abbiamo delle carenze,in un reparto nevralgico del campo,dove Mourinho aveva chiesto rinforzi invano,evidentemente con delle motivazioni ben valide…

    • La Roma non ha ceduto nessuno, ha in più Rui Patricio, Abraham, Shomudorov e Vina, non avrà Spinazzola per buona parte dell’anno, ma ha recuperato Zaniolo, anche se occorre vedere sino a che punto. Ha in più un allenatore e una preparazione fisica adeguata, avrà in più rispetto all’anno scorso giocatori che sono mancati per buona parte della stagione come Veretout e Mkhitaryan. E a gennaio potrebbe arrivare ‘sto rinforzo in mezzo al campo. Le altre non sto manco a guardarle, ma noi ci siamo rinforzati molto.

  23. Catalani, uno che si è fatto una carriera radiofonica spacciandosi per “romanista” e che da sempre, a prescindere dalla proprietà, dagli acquisti e dagli allenatori, ha buttato e butta palate di letame su tutto ciò che è giallorosso. Dire che questa squadra è da ottavo posto è essere in malafede, come è in malafede dire che si potevano spendere in altro modo i soldi di Eldor quando questo è stato acquistato ben prima di Abraham che è stata un occasione di mercato che si è creata nel giro Lukaku-Dzeko.
    Ma tanto chi ascolta quella radio ste cose non le capisce, li da sempre c’è un aria antiromanista che domina incontrastata.

  24. Ciao GIALLOROSSO DA GENOVA, mai detto che la Lazio é più forte. Ma neanche negli ultimi anni, e neanche quando sognavano addirittura lo scudetto.
    Però credo che sarà una squadra temibile, quello si.
    SARRI in genere ha sempre avuto bisogno di tempo per far capire il suo modo di giocare. Se parte così…
    Alla JUVE ha vinto l’ultimo scudetto della serie (e i giocatori erano forti, ma non adatti a lui, che é stato bravo a limitare i danni).
    Vincere in un altro campionato non é facile per nessuno, e il CHELSEA non era comunque ancora quello dell’anno scorso, e di sicura la concorrenza era all’altezza.
    Acerbi? Vorrei averlo io, altro che cotto. Del resto comunque alle spalle di Bonucci e Chiellini in Nazionale c’è ancora lui.
    Hanno una squadra buona, soprattutto si conoscono da anni.
    Soprattutto Savic, ma pure Luis Alberto, non sono da buttare.
    A parte il calcio in campo poi, spesso la classifica la fa (altro che Var) la percentuale di rigori regalati quando serve, e sono gli unici ad aver avuto una vita di recupero dopo il 90esimo, che dopo 2 giorni qualcuno scherzando si chiedeva se fossero ancora in campo.
    Sono stati capaci di scegliere quando giocare un recupero (col Torino), e hanno battuto il Torino stesso con giocatori che, nelle stesse ore, in Europa erano positivi.
    Hanno un presidente inibito in Lega, che partecipa alle riunioni di Lega.
    Queste cose le sanno anche i muri. Quindi, amico mio, mai detto che la Lazio é più forte della ROMA, neanche con FONSECA.
    Probabilmente oggi é pure, sulla carta, abbastanza dietro noi.
    Ma resta un avversario pericoloso, con buoni valori in campo, e tanta protezione (che a noi manca del tutto, ancora) fuori, dove si decidono tanti punti.

    • Ciao Silvio1967, posso essere d’accordo sul fatto della “forza” di potere di lotito in lega e che hanno favoritismi… È evidente ed è vero… Però quando la Roma non si è suicidata (come la passata stagione) non hanno retto nemmeno con i mastruzzi, quindi, se tanto mi da tanto, quest’anno c’è tanta e troppa differenza tra noi e loro. Comunque sarri dove ha vinto aveva signor giocatori, sia a torino che a londra… Erano squadre molto attrezzate per vincere. Comunque, il rispetto ci vuole sempre perché un derby è sempre una partita a sé, ma solo per questo motivo posso “temerli” come valori sinceramente, no!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome