“ON AIR!” – PIACENTINI: “Mondiale perfetto di Dybala per noi romanisti”, MAGNI: “Il 4 gennaio me lo aspetto in campo”, FERRETTI: “Svilar un citofono, imbarazzante il peso che ha messo su”

15
1283

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Mourinho da allenatore non è mai stato per più di tre anni consecutivi in un club. Se restasse nella Roma anche l’anno prossimo, avrebbe raggiunto il massimo dei suoi anni consecutivi su una panchina, cosa che gli era successo in 20 anni di carriera ad altissimi livelli solo due volte: con Chelsea e Real Madrid…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Dybala? Quando è entrato in campo mi sono immaginato subito lo scenario peggiore: che entrava per tirare il rigore e lo sbagliava, l’Argentina perdeva il Mondiale e lui era costretto ad andare dallo psicologo per dimenticare il trauma… Fortunatamente lo ha segnato, anche se non ha tirato un gran rigore. Per noi romanisti quello di Dybala è stato il mondiale perfetto. Teniamocelo stretto. Diciamo che per il 27 ce lo aspettiamo a Roma…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “La Roma? Secondo me meno diciamo e meglio è. Su Zaniolo c’è l’intenzione di temporeggiare. Vedremo. Di pensieri ne abbiamo parecchi: Mourinho, Smalling, Wijnaldum, Zaniolo… Karsdorp? No, lui sinceramente non rientra tra i miei pensieri. Per come la vedo io, se va via lui non c’è bisogno di comprare un altro esterno. Il fatto che il destino di Karsdorp tenga banco da un mese a questa parte mi sembra esagerato… Ieri l’Argentina meritava di vincere, ma i rigori di Dybala e Messi e sono quasi rigori sbagliati. Ho provato un po’ di amarezza per Dybala, per me è un giocatore fantastico, e anche ieri in quei 20 secondi ha toccato due palloni facendo vedere di essere un giocatore straordinario. Io Dybala il 4 gennaio me lo aspetto in campo. La Roma? Il Cadice aveva più minuti nelle gambe, ma da una squadra allenata da Mourinho mi aspetto un minimo di dignità. Io 3 a 0 dal Cadice non me lo faccio dare…Svilar? Andrei a prendere un portiere esperto, perchè se Rui Patricio si fa male…”

Andrea Pugliese (Rete Sport): “Contento che abbia vinto l’Argentina. La parata di Martinez al 119esimo è stata decisiva, regala il titolo quanto i due gol di Messi. E poi c’è Mbappè, che è stato strepitoso. Scaloni è bravo, c’è poco da dire. Presi singolarmente, i giocatori della Francia sono più forti, ma l’Argentina alla fine si è meritata questo mondiale e la vittoria di Messi ha chiuso un cerchio. Leo è uno dei tre giocatori più forti della storia del calcio insieme a Maradona e Pelè. Dybala avrebbe meritato maggior spazio. La Roma? Tra Giappone e Portogallo i segnali sono negativi. Col Cadice è stata una tragedia, una squadra sconclusionata, è come se avessi preso 3 a 0 dalla Cremonese. E’ normale che ci sia preoccupazione, anche della proprietà… C’è un clima un po’ teso, e questo lo si è percepito in campo, il termometro lo vedo al ribasso. Di solito quando c’è questo nervosismo è frutto della frustrazione di sapere di poter dare qualcosa e non ci si riesce…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “La Roma deve comprare un centrale di difesa alla Smalling, un centrocampista alla Frattesi e un portiere che faccia diventare Rui Patricio il secondo…”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “Totti ha l’età di Zaniolo ha vinto uno scudetto. Qua non si parla di errori di gioventù, ma di testa per fare il salto di qualità. Totti ha parlato di categorie di calciatori, e che per fare il salto di qualità serve la testa. Che non vuol dire fare una sera le tre di notte, non è quello il punto. Significa mettersi in discussione, fare dei sacrifici in campo, avere un ruolo definito…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “La vestizione di Messi prima di alzare la coppa non mi è piaciuta per niente, l’ho trovata raccapricciante. Stanno preparando dei festeggiamenti importanti in Argentina, e io spero che Dybala ce la faccia a rientrare prima della fine dell’anno. Io non ho questa certezza, e facciamo affidamento alla voglia di Paulo che ieri ha ringraziato lo staff medico della Roma… Il Casa Pia? Sembra il nome di una squadra dell’RSA, ma è una squadra forte, è al quinto posto del campionato portoghese. Il 3 a 0 col Cadice è stata una vergognosa esibizione, una roba pessima. E’ solo un’amichevole? Ok non conta nulla, ma ci siamo rotti le scatole di prendere imbarcate…ma la Roma c’ha un citofono in porta! C’ha due lombi che non so quanti chili ha preso durante le vacanze, una roba imbarazzante…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, sprint Sassuolo su Bove. E Frattesi si riavvicina…
Articolo successivoA Bola: “Da Mou nessun no al Portogallo. La Roma nasconde il tecnico, momento delicato”

15 Commenti

  1. Dybala farà festa almeno per 3-4 giorni nella capitale Argentina, poi va in vacanza.
    Non so se rientra prima del 4 Gennaio.

    • Dybala ha tirato male il rigore
      messi pure
      ma la palla è entrata in porta?
      boh..forse ha vinto la Francia e nn me ne sono accorto.
      secondo me sono stati 2 rigori perfetti.

    • Questa stampa romana e gran parte della tifoseria vorrebbe così…. VIA IL MIGLIOR ALLENATORE DEL MONDO, PER INCAPACITÀ, DOPO CHE HA VINTO E PORTATO A ROMA UN TROFEO, DOPO TANTI ANNI….VIA ZANIOLO, PERCHÉ HA FATTO 4 GOL, 3 GOL IN SEMIFINALE, 1 GOL IN FINALE, REGALANDOCI IL TROFEO UEFA…. Perché dicono, non ha la giusta mentalità per prendersi la Roma…. Praticamente, giornalisti e addetti al calcio della realtà ROMANA, vogliono ostacolare e mandare via, chi, può ancora scrivere un po di storia in più, ME FATE SOLO CHE SCHIFO….

  2. Claudio Moroni (Rete Sport): “La Roma deve comprare un centrale di difesa alla Smalling, un centrocampista alla Frattesi e un portiere che faccia diventare Rui Patricio il secondo…”.

    All’improvviso il genio.

    Io ci aggiungerei anche Hakimi, Haaland e Martinez dai!

  3. Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “Totti ha l’età di Zaniolo ha vinto uno scudetto.

    Casomai è “Totti all’età di Zaniolo….” ma chi è il redattore?? 🤣🤣🤣

  4. Io tifo a prescindere.
    Ero gasato anche quando Bonacina faceva l’unica sgroppata della sua carriera, figuriamoci.
    Certo, mi sento un po’ bipolare. Il campionato femminile mi sta davvero esaltando, quello maschile mi mette in difficoltà. Al momento, lo confesso, il morale è sotto i tacchi e ho la sensazione di vivere la condanna all’ennesima stagione anonima.
    Purtroppo in squadra abbiamo due soli calciatori forti e gli altri non sono abbastanza corazzati, arrabbiati e affamati per colmare con la forza del gruppo le mancanze, evidenti, di qualità.
    Non voglio discutere le colpe, adesso, forse dopo così tante stagioni ormai manco mi interessa più, però che cavolo, facessero qualcosa, addosso hanno la maglia della Roma.

  5. Ragazzi per me è triste che siamo felici che Dybala abbia giocato poco, così è in forma per il campionato…ragazzi io vorrei giocatori che giocano tutte le partite perchè vuol dire che sono forti e indispensabili. Con questo penso che Dybala per la Roma sia super fondamentale, e spero torni presto….ma se devo fare un augurio alla Roma è quello un giorno di avere una rosa piena di giocatori che ai mondiali giocano tante partite, perchè vuol dire che quel giorno avremo una rosa forte. Purtroppo ad oggi abbiamo avuto solo 4 giocatori ai mondiali, e nessuno dei 4 titolare…questo fa molto riflettere, e infatti i risultati si vedono in campo…FORZA ROMA!

  6. interessanti i giornali della famigghia Agnelli di oggi: “Dybala, ora devi vincere con la Roma”, “dubbi e misteri sulla firma di Zaniolo” sottotilo “se non è una telenovela, è uno stucchevole gioco delle parti”. ma a Torino tutto bene

  7. ferrazza: certi paragoni solo da te me li aspetto, dai a Zaniolo in squadra un Batistuta un Montella un Cafu un Candela un Aldair un Samuel un Zago un Emerson un Tommasi vedi che può vincerlo pure lui lo scudetto, poi che Zaniolo non stia rendendo come dovrebbe quello è un altro discorso ma se gli metti vicino certi giocatori credo che aumenterebbe anche il suo rendimento, dai su ferrazza anche tu ci puoi arrivare se ti sforzi un pochino. Forza Roma

    • Totti ha l’età di Zaniolo ha vinto uno scudetto.
      e li sè fermato

      ferrazza, guarda che tocca fa pe parlà da mariuccio
      DIGNITÀ 0

  8. @ferrazza, Totti ha vinto uno scudetto a 3 mesi dal compiere 26 anni, Zaniolo ne ha 23 e 2 anni non ha giocato ma va bene così. Poi vogliamo confrontare le squadre magari? Pensi che con Zaniolo al posto di Totti in quella Roma non avremmo vinto?
    Zaniolo che vince una competizione internazionale a 22 anni mai nemmeno sfiorata da Totti in 25 anni di carriera dove lo mettiamo?
    Fuori discussione il valore di Totti ma fino ai 25 anni è stato di uno dei talenti più sprecati ed autolesionisti in assoluto, lui le 3 di mattina “usciva” invece di rientrare e nemmeno una vita sola a settimana, non proprio il giusto esempio/paragone per Zaniolo quindi.
    Detto questo per me Zaniolo rimane un buon giocatore se impiegato come centrocampista offensivo alla milinkovic/veron/lampard/muller e magari diventasse la metà di quelli descritti.

  9. Mettiamoci pure un altro errore, che Totti lo Scudetto lo ha vinto a quasi 26 anni e Zaniolo ne ha qualcuno in meno di 26 quindi l’età non è la stessa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome