“ON AIR!” – CORSI: “Prenderei subito Belotti, impressionante il fritto che dà”, GALOPEIRA: “Fa solo gol di confusione, ma che è un giocatore di calcio?”, BERSANI: “Ora la Roma è una squadra seria”, PRUZZO: “Ma come ha fatto l’Arsenal a liberarsi così di Mkhitaryan?”

38
10240

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Roma Radio): “Ieri la Roma vince tre a uno, ma è stato uno di quei pochissimi casi in cui, nonostante la vittoria, sono uscito dallo stadio non contento della prestazione della squadra. Mi è successo poche volte. C’era questa sensazione agrodoloce, da una parte la vittoria e il terzo posto, e dall’altra una prestazione che non mi aveva convinto. Ho visto cose che non mi sono piaciute. Poi però comincio a sentire i commenti, e sento che la Roma ha rubato questa partita, e allora ringrazio queste persone: in una serata dove avevo uno slancio di onestà intellettuale, riescono a caricarmi per la Roma in positivo…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Belotti sa fare solo gol di confusione, fa più chilometri per terra che per aria. Ma che è un giocatore di calcio quello? Ma hai preso tre gol, e mi fai il gallo…ma famme la paperella… A fine partita arriva il dirigente del Torino che c’ha sei punti, sta con un piede nella fossa, e parla dei punti tolti dalla Roma…ma la Juve per anni vi ha bullizzato! E a chi venite a rompere i co**ni? Alla Roma! Io vi do la mia parola d’onore, ieri sera ho chiamato alcuni amici per chiedere: ma sono io che ho visto altro, o quello che sto ascoltando è assurdo? Secondo me non c’è un disegno di Sky, ma c’è proprio qualche incompetente… De Grandis è notoriamente un laziale, Marchegiani ex torinista ed ex laziale fa il commento alla partita della Roma contro il Torino…. Loro non sono onesti. Davanti a Fonseca non hanno detto niente, hanno parlato di calcio…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Le cose sono andate come dovevano andare, al di là di qualche minuto di deconcentrazione, ma è perché domenica c’è l’Atalanta, ecco perché la Roma ha mollato. Era inutile rischiare un infortunio, o la stanchezza, trovo assolutamente normale questo piccolo calo nel finale. L’unica cosa che non mi convince è la difesa della Roma: Belotti ha fatto soffrire troppo lì dietro. Devo fare un mea culpa su Belotti, a me piacerebbe avere un giocatore che si ammazza così per la squadra. La Roma per ora non ha i soldi per comprare i campioni, non lo può fare, ma allora perchè non prendere Belotti? A me piacerebbe tanto averlo…Se gioca in una bella squadra come la Roma, non so quanto gol potrebbe fare qui. Io ci punterei su sto ragazzo, dà un fritto impressionante… Da solo ha messo in crisi tutta la difesa della Roma…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “A me annoia sempre parlare di arbitraggi, sia quando vanno a favore della Roma che quando vanno contro… Se andiamo sull’episodio, quello di Singo è fallo ma non è mai giallo, tanto più se si usava il buon senso. La Roma l’avrebbe vinta lo stesso? Penso di sì, ma non c’è la controprova. Per noi è più interessante vedere cosa c’è stato di buono e cosa no. In settimana ho visto lacune in tutte le squadre, e la Roma purtroppo ieri non ha fatto eccezione. La Roma nel secondo tempo si è completamente spenta, e questo non deve assolutamente accadere…Se il tiro di Bonazzoli entra, la partita ti si complica. La partita ieri mi è piaciuta così e così…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Il Torino è una squadra da ottavo-decimo posto, non da ultimo. Abisso è un arbitro scarso che continua a sommare errori su errori. Il fallo di Singo c’è, forse l’espulsione era severa. Ma non è che al 13′ minuto non si può espellere un giocatore. Se pensi che un fallo merita il giallo non è che non lo dai perchè sei al 13’… Villar? Ormai dobbiamo avere sempre il dubbio se giocherà titolare. Mkhitaryan? Meno male che ha giocato titolare ieri, ormai fa delle cose con una naturalezza che sembra stia giocando in allenamento. Pedro invece un po’ sottotono, ma non era possibile mantenere quel livello di inizio campionato per tutta la stagione…”

Dario Bersani (Rete Sport): “La Roma merita la sua posizione, anzi dovrebbe avere un punto in più di Verona. La Roma dopo il ko col Napoli ha reagito col Sassuolo, quando meritava di vincere nonostante l’inferiorità numerica. Poi a Bologna potevi segnare dieci gol, e ieri hai fatto il tuo. Mi sembra ormai una squadra seria, non so se dire affidabile, ma è diventata squadra. Fonseca ha ripreso saldamente il timone, ora deve fare delle scelte. Nelle rotazioni hanno avuto chance tutti, ma alcuni di questi non possono darti niente. Altri invece da Kardorp a Villar, hanno dimostrato di poterti dare una grossa mano…”

Marco Juric (Rete Sport): “Per la Roma sarà importante vincere a Bergamo. Quest’anno sarà fondamentale vincere gli scontri diretti. Col Napoli hai sbagliato tutto, però poi la squadra è tornata. Ora c’è un’abbondanza che permetterà a Fonseca di fare delle scelte, e speriamo che non sbagli contro l’Atalanta. Vedremo chi giocherà titolare domenica…”

Daniele Lo Monaco (Il Romanista – podcast): “Ieri fino al 3 a 0 non c’è stata partita in campo. Poi il Torino dopo il gol ha avuto un sussulto di orgoglio, ma ditemi tra di voi chi ha avuto paura ieri di non vincerla ieri sera. Per me tutto bene, solo note positive dalla gara di ieri. La Roma ha una rosa molto profonda, è nei fatti. E’ ovvio che se togli dieci giocatori e ne metti altri, il risultato è diverso. Ma se inserisci 3-4 giocatori, non si sente mai la differenza e questo è un aspetto di fondamentale importanza. L’Atalanta? Mi aspetto che la Roma vada lì a giocare e dia una prova di forza…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La Roma deve avere la verifica di Bergamo. La prestazione di ieri è stata condizionata da un’espulsione che probabilmente era esagerata. L’Arsenal ha liberato un calciatore come Mkhitaryan, pur non avendo in rosa un calciatore di quella qualità, è una cosa incredibile…A me quei tre difensori messi così non mi convincono, Smalling non ha i piedi per fare il centrale. Secondo me lui è l’ideale per marcare Zapata domenica e non fargliela prendere. La Roma però deve ritrovare Dzeko, è fondamentale, ma la condizione tarda a tornare…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Roma da scudetto? Mi sembra troppo, così come il Milan, ci sono squadre più attrezzate. Ha meno rispetto a Juve, Inter e Napoli. La partita di ieri è stata falsata da un’espulsione eccessiva. Gli arbitri devono avere buon senso: se quello fosse stato il primo giallo ci poteva stare, ma come secondo no. La Roma è stata favorita, poi magari avrebbe vinto lo stesso perchè era superiore al Torino, ma la partita è stata falsata. Nel calcio non si sa mai, il Torino avrebbe dovuto avere il diritto di giocarsela… Pellegrini lo stiamo sottovalutando, mi sembra determinante ovunque lo metti…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma avrebbe vinto lo stesso ieri, ragazzi… La Roma ne avrebbe fatto volentieri a meno, il secondo cartellino giallo è assurdo. Ma la Roma non ha colpa, non ha rubato niente, e la differenza era tale che i giallorossi avrebbero vinto lo stesso. Se la Roma dovesse vincere anche a  Bergamo, allora sarebbe giusto fare altri discorsi, ora è prematuro… La Roma ieri non ha fatto una grande partita, non è stato un match giudicabile. Ibanez continua a fare un errore a partita, c’è poco da fare. E un errore a partita un difensore non se lo può permettere… La Roma può diventare la sorpresa del campionato, è una squadra che sta facendo risultati. Il gioco non sempre incanta, ma i risultati li fa e quello è fondamentale. Se la Roma esce con un pari da Bergamo sarebbe un buon risultato…Roma esclusa dalla lotta scudetto? No, non la escludo…”

Franco Melli (Radio Radio): “Non è giusto dire: “La Roma avrebbe vinto lo stesso…“. La Roma se avesse subito un torto del genere, ne parleremmo per un mese… La Roma ha preso sto Mkhitaryan che si sta rivelando quello che pensavamo fosse, sta rendendo anzi di più rispetto alle aspettative, è un’ira di Dio… Atalanta-Roma sarà rivelatrice, è uno snodo per l’ultimo salto di qualità, quello sbagliato a Napoli. Alla Roma dobbiamo chiedere una vittoria…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteRoma, c’è l’offerta per Reynolds: 7,5 milioni per bruciare Juve e Milan
Articolo successivoStadio della Roma, Friedkin non aspetta più: o arriva il via libera entro Natale oppure si cambia zona con un progetto “rapidissimo”

38 Commenti

  1. marione quanto te rode er…ormai te rimane solo di dire str…belotti sta bene dove sta e un intruppone e te lo vuoi alla roma e quelli che abbiamo non te ne va bene uno…ricordo i giudizi su ibanez e villar se vede che ce capisci de calcio..ma vaff..

    • Te invece ce capisci parecchio de calcio, l’intruppone ha segnato 88 reti in 186 gare con una squadra di pippe come il Torino. Ma datte all’ippica, che è meglio, magari lo avessimo noi, uno così.

  2. Ieri Sky è stato un qualcosa che definire imbarazzante, non rende l’idea, sia durante la partita che nel post gara. Marchegiani, tralasciando le sue valutazioni (faziose) sugli episodi, non ha fatto altro che rosicare e gufare, per tutti i 90 minuti. A parte che poi, trovo a dir poco ridicolo il fatto che le partite del Milan vengono commentate da Ambrosini, quelle dell’Inter da Adani, e quelle della Roma dal portiere dell’ultima lazie scudettata, e da Fernando Orsi. Mai capito come mai, tra Roma, Napoli, Lazio, Milan, Inter e Juventus, la Roma sia la squadra meno rispettata in quell’ambito… sarà forse una questione di vecchi rancori?

    • Sky è un manipolo di lombardi e sbiaditi, le telecronache non ascoltatele mettete la musica sopra che è meglio per la salute.

    • Possiamo giocare contro chiunque, pure col Pordenone, state certi che trovano un vecchio alpino che ha fatto i giovanissimi lì.

  3. melli..radio radio, oggi manco ve “ARISPONNO”,leccateve le ferite e metteteve er cappotto che -6 fa freddo (anzi -7)!! la verità è che il torino doveva stare in 10 dal primo intervento..falciato le gambe dopo essere stato saltato ROSSO e a casa…l’imbecille dell’allenatore lo ha tenuto dentro ( ma sbrigate a levallo) e purgato al fallo successivo…per fortuna Michi si è rialzato…intenditori di calcio, quest’uomo per rimanere a ROMA se pagato i debiti da solo è un uomo fuori dal comune…e che giocatore che è, nun ce faccio a cambio con nessuno come moralità e come giocatore, non vedo l’ora de rivedello insieme a zaniolo, perchè non ve lo scordate ancora manca zaniolo..sembra che è caro solo a mancini che ogni volta che parla lo incita..l’atri sperano che non torni quello de prima!!…noi ce credemo..

  4. Fegati che si accartocciano e si necrotizzano ad ogni vittoria della ROMA. Se continuiamo cosi a fine campionato ci saranno molto posti di lavoro libero nelle radio romane, alcuni ci lasceranno. FORZA ROMA continua cosi!!!!!

  5. Caro Sig.Melli mi sembra che da Roma Sassuolo non sia passato un mese eppure dell’espulsione del giocatore e il rigore del Sassuolo non ne parlate come mai voi tutti finiti giornalisti ogni volta che gioca la Roma vi mettete sul TRESPOLO per GUFARE e aspettare che succede qualcosa per poter sparlare della NOSTRA MAGICA ROMA

  6. Anche a me la gestione della palla e la superficialità dopo il 3-0 non è piaciuto (secondo me segno che manca ancora qualcosa per diventare una grande squadra e lottare per i vertici) ma sono cose l che possono succedere ad una squadra che sta studiando per diventare GRANDE

  7. Pruzzo come Edin gioca poco poco meno bene (che poi è uguale a quando lui giocava bene…) subito a sottolinearlo. Intanto si prende un rigore, su assist di… Belotti, quello che oggi vorrebbero tutti a ROMA… Belotti è un intruppone, uno da squadra medio – bassa, il Ciro della situazione, quello che sembra un fenomeno dove non viene messo in discussione mai. Lo vorrei vedere a ROMA, con un decimo delle critiche che si prende quotidianamente Edin, 111 gol con la ROMA, con soli tre rigori… Ciro a papà, fenomeno per tutti, senza i rigori sarebbe ciabatta de latta… Comunque dico a Pruzzo… – 27….

  8. Non so ancora se la Roma potrà dire la sua per qualcosa di più del quarto posto ma al momento poteva essere seconda a un punto dalla vetta. Dipenderà anche da domenica e da cosa farà Pinto a gennaio. Forza Roma!

    • C’ha pure la gobba, sembra Chinaglia, ma almeno è forte per quanto è brutto, invece ce ne sono certi, come quello della Formellese, Murikke, che è scarso per quanto è brutto.

  9. Se qualcuno aveva ancora dei dubbi, ecco l’ennesima conferma Melli ha sbroccato e di brutto.
    Questa non è piu’ obbiettività ma pura masticazine gengivaria. I -6 (7) gli son andati proprio di traverso. Mi sembra palese che in parecchi stiano aspettando un passo falso con l’Atalanta per seppellirci Mai come stavolta vorrei che accadesse il contrario. L’apoteosi della vittoria per noi.
    Una valle di lacrime per costoro! Quanto godrei!!!

  10. A tutti i rosiconi di radio pecora Formello gli dedico sta canzone:
    Pigluat na pasticca sient a me..
    Pigliat o MAALOX sient a me
    Pigliat o GAVISCON sient a me.
    T’a piglia accussi
    T’a piglia accusi
    Semp semp e chiu’
    Voi state semp miezz e farmacisti. ..
    E vi pigliate tutte le supposte
    Tachipirina
    BUSCOPAN
    o MAALOX
    o GAVISCON
    mo ve sale pura a pressione.
    Mentre o fegato ve scoppia
    Pigliatev sta pasticca ne bebe’….
    La la la la….
    ( Un saluto al mitico RENATO CAROSONE ovunque agli sia)

  11. Belotti non spiacerebbe anche a me… Aridanga che mi trovo d’accordo con certuni (no Silvio1967, non tu, mi riferisco ai radiolari).

    Dzeko comunque con l’Atalanta si farà valere.

    Pedro, vorrei la certezza che non mette il muso perché gioca meno. Ha iniziato benissimo, deve solo ritrovarsi ma nessuno dubita delle qualità.

    Ancora sull’espulsione del torinista. E basta, parliamo della somma di due gialli, Abyss si vede che ha valutato la condotta complessiva di Singo, se uno fa il fabbro sul campo da gioco ha sbagliato posto, vada a picchiare in bottega. O Abyss certi falli doveva permetterli solo per consentire al Toro di rimanere in 11? Ma che discorsi sarebbero?

  12. Focolari, Ibanez un errore a partita. A parte che l’errore è di Pau che gli si butta sui piedi: discutiamo Ibanez? La fine del mondo

  13. L’errore sul gol del Torino è di Pau Lopez, non di Ibanez. Che doveva fare, prenderlo a calci in faccia? é Pau Lopez che per due volte non trattiene il pallone.

    Belotti all’inizio mette in difficoltà la difesa perché Peres perde la solita palla in ripartenza. Con Peres siamo peggio che in dieci.

  14. a dario sentite marione che io me tengo li miav de attaccanti e certo se ne devo pia uno non mi prendo belotti a 50 milioni..poi avra pure fatto parecchi gol ma con una squadra che giocs solo per lui …non e capace ne ad impostare un azione e ne ha zompare l uomo e un intruppone ripeto che in quanto a qualita se ne vede poca..vedi er cigno de sarajevo…a dario diventa der torino cosi te godi quella p ippa ar sugo

    • Guarda che è Belotti che gioca per la squadra, non il contrario, visto che gli altri sono un branco di pippe. Poi le barzellette sull’incapacità di impostare un azione valle a raccontare su Scherzi a parte, mi sa che tu ne vedi molte di gare del Torino, come no. Datte ar golf, me sa che è lo sport tuo, nun c’è da capicce niente, se non la distanza der tiro.

  15. Caro Melli, quei torti come dici te, la Roma non ne può parlare per un mese , semplicemente per il fatto , che li subisce ogni settimana . e ogni settimana ci dimentichiamo quelli della settimana prima , per fare posto quelli della settimana dopo

  16. Azz… tutti espertoni di bla… bla… bla…

    Redazione perche dal 2021 non cambiate nome a questa rubrica, il suo vero nome e’

    BLA…BLA…BLA…

    La Roma si sta ricostruendo questa e’ l’unica cosa certa da 12 anni a questa parte, di certo non ne sentiremo la mancanza di certi commenti anche se la rubrica venisse cancellata.

    Anzi propongo una votazione

    vi piace il nome della nuova rubrica:
    Bla…Bla…Bla… ?

  17. guancialeira, ha lanciato la sua ennesima perla, dimostrando che il calcio (come la ristorazione) non è assolutamente competenza sua.
    se belotti è una pippa, vongoleira è un giornalista….

    • Il bello è che ha trovato adepti qui, tutti pronti per Tor di Valle, non lo stadio, proprio l’ippodromo.

  18. Per un volta concordo con marione … Belotti fa reparto da solo, forte fisicamente, potente e con una tecnica importante per un centravanti … messo in un contesto come la Roma è un giocatore da 30/40 gol a stagione …

  19. PRUZZO: “Ma come ha fatto l’Arsenal a liberarsi così di Mkhitaryan?”

    Per lo stesso motivo per cui il Man utd ha dato via Smalling ed ora l’Inter darà via Eriksen a Gennaio. Il calcio ha mille variabili, vedo che ancora non le capiscono tutti, anche se personaggi stranavigati in questo mondo.
    FENOMENI

  20. Ma a quelli di radio radio, ma chi gliel’ha chiesto di parlare della Roma? Seriamente, non ve preoccupate che a noi se nemmeno ce nominate ce fate solo che un favore!

  21. Mi piacerebbe vincere tutte le partite,darebbe ancora più soddisfazione vincere nettamente contro una considerata più forte,ma,detto tra noi,dove cavolo sta scritto che la Roma debba ora vincere gli scontri diretti? Se no,che? Quanti scontri diretti ha vinto la Roma per vincere lo scudetto? La Roma,finora,ha perso solo a Napoli,se continuasse questo trend e pareggiasse contro le big,a quanto punti arriveremmo? Fatevi 2 conti…soprattutto si facessero 2 conti tutti quelli che continuano con questo tormentone sull’incapacità di vincere contro le big,se vinco tutte le partite contro quelle sotto di noi in classifica e pareggio o perdo con le 2 sopra di noi e quelle considerate big,ci metto la firma!

    • Soprattutto considerato che li stiamo giocando tutti fuori, andrebbe benissimo pareggiarli, in modo da non dare agli altri la possibilità di allontanarsi. Come se poi negli altri scontri diretti non si verificassero pareggi…

  22. Ieri vittoria fondamentale per avvicinarci all’obiettivo finale.
    Però per Bergamo serve una prestazione migliore soprattutto in difesa (fermo restando che abbiamo 2 portieri che non sono in grande forma).
    Ieri non sembravano molto affiatati ed avevano solo Belotti (grandissimo) da affrontare.. Comunque Villar – Veretout tutta la vita!!

    Dajeee che vogliamo una vittoria con una delle prime 4 dello scorso anno.

  23. Ma tranne i 15/20 minuti finali hai gestito benissimo e stavi anche 3 a 0….. perciò i radiovendoli provassero a cambiare mestiere. Io, magari sbaglio, ma vorrei come attaccante Lautaro …….anche se Belotti come riserva di Dzeko non sarebbe male.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome