“ON AIR!” – ROSSI: “Morata a caccia del pollo e di un posto dove svernare”, PIACENTINI: “Con lui, Dybala e Chiesa andiamo a vincere”, MATTIOLI: “Lo spagnolo è più adatto alla Juve, i romanisti si aspettano altro”

37
1102

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “Morata? Non me lo dimentico quello che ha detto l’anno scorso…se dovesse venire, la prima domanda che gli farei in conferenza stampa sarebbe questa: “L’estate scorsa hai detto che non hai mai pensato alla Roma e che la tua prima scelta era l’Inter, mo come mai stai qua?“… Morata è uno che vuole svernare da qualche parte e levare soldi al pollo che ci casca, e io vorrei evitare. Mettici pure che non è un centravanti, e allora… Certo, se l’alternativa è Abraham o Morata, allora scelgo Morata. Ma pronti via, prendere un centravanti che non è un centravanti, che fa la riserva dell’Atletico Madrid, non direi “wow, chi abbiamo preso…”…fra l’altro prende 6,5 milioni più 2 di bonus di stipendio, ma di che stiamo parlando…L’annuncio del rinnovo di De Rossi? Ho la sensazione che lo vogliano fare insieme a quello di un acquisto…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “L’annuncio di De Rossi insieme a quello di un acquisto? Beh, se così fosse non lo faranno con il vice di Angelino, ma immagino stiano aspettando l’acquisto più rappresentativo…penso a Chiesa…col tridente Chiesa-Dybala-Morata andiamo a vincere…perchè ora voi mi vorreste dire che se la Roma si presentasse ai nastri di partenza con questo tridente non sarebbe tanta roba…”

Checco Oddo Casano (Rete Sport): “Secondo voi una Roma così composta: Svilar, Bellanova, Mancini, Ndicka, Angelino, Paredes, Fofana, Dybala, Pellegrini, Chiesa, Morata…sarebbe una Roma che può competere per il titolo? Alla fine aggiungeresti Bellanova, Fofana, e mi riferisco a quello ex Lens che ora gioca in Arabia, Chiesa e Morata. Avresti Paredes e Fofana corpo centrale, Pellegrini con libertà sul centro sinistra, Dybala che viene dentro e Bellanova che va a destra…tanto calcio ci sarebbe eh…Non è una Roma impossibile. Certo, poi bisognerebbe vedere i sostituti, ma come titolari alzeresti di molto il livello degli undici…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “Voti a Morata? Colpo di testa 7,5, velocità 9, tiro 8, senso del gol 8, partecipazione alla manovra 10…A me è un attaccante che piace, non è l’ultimo arrivato, sta da tanto tempo ad livelli alti. Cosa dovrebbe migliorare? La cattiveria dentro l’area di rigore. Si può migliorare, ricordiamoci cosa diceva Spalletti di Dzeko…Scamacca o Morata? Eh…è dura…Morata è una certezza, poi si conosce con Dybala. Scamacca però può ancora migliorare…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Ieri c’è stato il G4 a Trigoria…c’erano i due geni, Friedkin e il figlio, la signora Souloukou e il povero Ghisolfi, oltre a De Rossi, che sente quello che dicono loro…Il Corriere scrive che si prenderanno solo giovani, basta stipendi alti, basta giocatori in prestito e over 30, perchè non diventano asset della società. Perciò cosa significa? Che la storia di Morata è una ca*zata… Si vogliono spendere soldi per i cartellini, ma senza dare tanto di stipendio, si prenderanno 6-7 giovani nella speranza che qualcuno sfondi per poi rivenderlo…non so, non la vedo bene… Ghisolfi non può sbagliare una mossa dopo tutti gli errori fatti da Pinto. Ora avete capito che Tiago Pinto è stato una pippa, prima, durante e dopo il mandato…ha preso certi giocatori…siamo stati a combattere con gente che diceva che Solbakken era un fenomeno, che Camara correva tanto, che Maitland-Niles era buono…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “Come dice la dottoressa Souloukou, c’è molto lavoro da fare. E facciamolo. Io auspico che alcune cose vengano fatte in anticipo prima della fine del mercato, è peccato? Po se la Roma l’ultimo giorno prende tre fenomeni, chi è più felice di me…tanto sul mercato qualsiasi cosa si dice è sbagliata, perchè è pure vero il suo contrario…”

Simone Valdarchi (Radio Romanista): “Il rinnovo di Dybala non è un’urgenza per la Roma, ma nemmeno al calciatore conviene…lui sa benissimo che o va via con la clausola, e prende un sacco di soldi, oppure, se proprio vuole andare via, l’anno prossimo si libera a zero. E per un calciatore del genere liberarsi a zero significa firmare per un sacco di soldi…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Morata e Bellanova? Bah, non mi pare che siano nomi che scaldino più di tanto. Morata era una suggestione dell’anno scorso, e gli anni passano anche per lui. Non storco la bocca per un nazionale spagnolo, non ho controindicazioni, ha esperienza, conosce bene il campionato italiano ed è integro. Se vai sull’usato sicuro, è in grado di coprirti il ruolo. Bellanova non mi fa particolari sensazioni, ma è giovane e ha forza, ed è un ragazzo che ti può dare una mano…”

Nando Orsi (Radio Radio): “Morata come suggestione ci può stare, come finalizzatore un po’ meno. Può essere un ripiego a livello tecnico ed economico, perchè se prendi un centravanti di adesso ti costa un botto. Secondo me non è un grande goleador, e forse vicino a lui ce ne vorrebbe un altro… Bellanova? Gioca molto bene a fare il quinto, e meno a fare il quarto. E’ un giocatore cresciuto tanto, è il classico quinto che ha forza e va…”

Mario Mattioli (Radio Radio): “Morata? E’ un giocatore che mi piaceva. Non è mai stato un goleador da 20 reti, ma non ha mai giocato da titolare dove è andato, si è sempre adeguato alle necessità della squadra in cui giocava. Nella Juve di gol ne ha fatti tanti. Se avessi Lukaku, lo prenderei volentieri in tandem con lui, ma prenderlo per fargli fare il sostituto del belga lo trovo azzardato. Per la Juve sarebbe diverso: se dovesse venire per sostituire Milik lo prenderei volentieri, perchè sa stare al suo posto e quando entra non è mai banale. Lo vedrei molto più nella Juve che non nella Roma… Il tifoso si aspetta qualcosa di diverso, si aspetta un attaccante che fa gol una domenica sì e una no, e lui non so se possa sodisfare queste attese…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteDybala-Morata-Chiesa: Friedkin a Trigoria studia il tridente delle meraviglie
Articolo successivoCalciomercato Roma, Belotti può restare alla Fiorentina: incontro con l’agente. Sondaggio dei giallorossi per Ikonè

37 Commenti

  1. il punto,aldilà dei 7500 nomi già usciti e che usciranno in seguito..veri o presunti tali, è che se si pensa di ripartire il prox anno con i soliti terzini.il solito trio medusa a ccp.el Shaarawy alto a sx ed un Belotti od Abraham punta centrale… TITOLARI…allora veramente non si è imparato dagli errori passati!serve gente nuova.piu forte.piu affamata e più integra.che sia un upgrade rispetto a chi stai sostituendo!perché se mi togli Cristante x dire e mi metti un Camara od un Maitland Niles x un Celik…non cambierà assolutamente niente! è tutto nelle mani e nelle capacità (speriamo)di Ghisolfi e DDR.

    • In sintesi: se si commettono gli errori degli anni passati la prossima stagione sarà come quelle passate.
      Grazie, illuminante, non ci avrei mai pensato.

    • tocca vede se ce pensano i muti e il loro staff di non pervenuti perché, per sinallagma al ruolo pensiero Andy, se siamo così oggi (6 posto in campionato ma peggio ancora senza programmazione, senza un percorso e di nuovo all’anno zero di una rifondazione mai avvenuta), come lo eravamo un anno fa, due anni, tre anni fa, vuol dire la sintesi l’hai capita persino tu e non l’attuale Società è i loro servitori.

  2. Rossi pensa di mettere in difficoltà un professionista come morata con la domanda da sfigatello di turno… le cose cambiano di giorno in giorno e lui si presenterebbe con una domanda inerente ad un anno fa; insomma andrebbe a mettersi in ridicolo da solo.
    Giustissima la valutazione di Petruzzi, morata è un grandissimo giocatore ed infatti ha militato solo in top club.
    Quanto al bomber… i nomi non devono scaldare ma i giocatori devono rendere , ora è partita la crociata contro Bellanova tra l’ altro dopo che la Roma in quel ruolo ha il nulla da tempo immemorabile, qua funziona sempre poi quando i vari frattesi, Scamacca , tonali (esclusivamente come giocatore) vanno a fare le fortuna delle altre squadre noi restiamo sempre a masticare amaro.

    • Morata ha fatto gli stessi gol di Lukaku nella stagione appena finita (21), di cui 5 in champions e non in EL. Se fosse a parametro zero, sarebbe un’ottima scelta a cui affiancare un giovane forte e di prospettiva. Il problema che dovresti pure pagare il cartellino e per un giocatore di quasi 32 anni non so se sarebbe un affare.

    • si, ma qual’è il problema di Rossi?
      io me lo ricordo un po’ rincojonito, filosocietario con Baldissoni, ma quello che dice è veramente al limite del ridicolo?
      ha sbattuto la capoccia? ci ha avuto un incidente? perchè sennò nun se spiega…

    • Andy il calcio è cambiato, ora gli atleti sono più longevi, l’ importante è come si mantengono fisicamente e se fanno la vita degli atleti. Ovviamente non spetta a me valutare il giocatore da questo punto di vista ma 12 per la clausola ed un biennale secondo me potrebbe valerne la pena. Se guardi i migliori scorer in Italia ti accorgi che a parte lautaro, vlahovic ed osimhen non ce ne è nessuno che ne faccia più di 15 ed uno come morata è oro colato. Poi si sa che qua si criticano tutti a priori, come se fossimo abituati ad avere campioni in tutti i ruoli; ovviamente non mi riferisco a te.

    • lone wolf… si vede che baldissoni qualcosa faceva arrivare forse. In ogni caso uno che pensa ad andare in una ipotetica conferenza di morata a fare tale domanda sicuramente non sta per niente bene.

  3. Anto l’originale@ Assolutamente d’accordo con te. Tutti noi sappiamo a chi appartiene Tele Radio Stereo. Quel programma radio è sempre stato qualcosa di aberrante e anti-Romanista.
    Con estremo piacere, ricordo ancora l’epiteto con il quale il nostro attuale allenatore ed ex capitano apostrofò il conduttore di quello “show radio”.

  4. Effettivamente se leggiamo tutti stanno in confunsione, normale che si riuniscano per pianificare l’ intera stagione… Vendere (niente di nuovo…) per comprare più con qualche aggiunta. Purtroppo la società ormai si è delineata così… Se veramente prendiamo Chiesa e Morata è un bel mercato, 2 pezzi da 90 e con Dybala riformeranno il “trio gobbo”… forse DDR prima di chiudere da calciatore e vedendolo all’ opera se ne innamorò… vediamo quello che succede, noi siamo spettatori.

  5. Perché Angeliño adesso è titolare caro Gianluca Piacentini? Siamo arrivati a questo? Zitto zitto Angeliño è il nuovo titolare della fascia sx a 5 milioni? Non era una riserva? Attenzione alle prese per i fondelli allora. Abbiamo ragione a criticare di brutto ed incazzarci.

  6. Sì ma se avessero vinto anche il nobel a me interessa il giusto, sono qui per una squadra di calcio e non mi pare che in questi anni abbiamo avuto La Rosa per competere per obiettivi importanti

  7. Le persone che capiscono un minimo di calcio avranno visto che per il gioco di de rossi serve una punta che sia in grado di far salire i giocatori che si inseriscono da dietro, cosa chiesta anche a Lukaku seppur non pienamente nelle sue caratteristiche… questa qualità appartiene a Morata che seppur non un goleador é molto bravo nel fraseggio coi compagni…. e comunque é in grado anche lui di garantire almeno i 13 goal del belga………. il modulo del prossimo anno sarà il 4-2-3-1 alternato al 3-4-2-1

  8. La verità è che Lukaku segna più di Morata, ho i miei dubbi che potrà fare 20 gol tra campionato ed Europa. Questa è stata la sua migliore stagione

    • Nella stagione appena finita Morata ha fatto gli stessi gol di Lukaku (21), di cui 5 in champions e non in EL. Il numero di gol dipende anche dalla posizione in campo (1° o 2° punta o attaccante esterno). In prestito o a parametro zero sarebbe un’ottima scelta se, contemporaneamente, acquisti un attaccante giovane, forte e di prospettiva da affiancargli. In altri casi è un’operazione che non farei.

  9. Chi sta attaccando la dirigenza lo fa perché sa che se si è troppo morbidi questi si presentano a fine luglio con Abraham Dybala ed el Sharawi, con panchina Shomurodov Solbakken e Baldanzi…

  10. Anto, ovvio che io non sono assolutamente un fan del personaggio, anzi, ovvio che i friedkin e ghisolfi ie cag… in testa, però ad oggi, tendi all’essere ottimista per come si stanno sviluppando le cose oppure il contrario??? Si passa da Dybala Lukaku Mourinho ad un modus operandi totalmente opposto, DE Rossi da ex calciatore chiede la preparazione in montagna e invece ancora trigoria a 50 gradi, abbiamo una rosa dove di giocatori realmente vendibili, forse ne abbiamo 3, e sono i cosiddetti titolari, però ci dicono che bisogna prima vendere e poi comprare, e potrei continuare con altre anomalie, che a me non mi fanno stare tranquillo, boh, speriamo bene.

  11. Morata Chiesa Dybala più Baldanzi( del quale abbiamo finora detto solo che è basso) più il bistrattato capitano,minacciano di essere un bel punto di partenza ,vediamo chi arriva dopo prima di criticare

  12. teleradiostereo e’ un covo di anticomunisti…quelli veri hanno cambiato in blocco radio…Morata a mio parere e’ buono perni brodo ora come ora..forza Roma

  13. Allora , uno è vecchio,buono è rotto, uno è scarso, uno gioca poche partite, uno chi lo conosce……….continuo? I giocatori da 100 milioni non li possiamo prendere, ma nemmeno 5 da 50. Ma chi cavolo volete?

  14. Soltanto in Italia un essere spregevole come Corsi con il suo passato può fare dell’ironia e sbeffeggiare così i proprietari e dirigenti della Roma. Siamo fortunati che qui c’è tanta libertà, altrimenti Corsi sarebbe già in Siberia a raccoglie saponette.

  15. @Anto l’originale

    Premesso che non sono un fan di Mario Corsi e non ascolto la sua trasmissione (ogni tanto mi capita di sintonizzarmi su Radio Romanista quando c’è Righetti e niente altro) non capisco perché non possa esprimere la sua opinione.

    In primo luogo i suoi trascorsi politici di oltre 40 anni fa non mi interessano, non credo abbia debiti con la giustizia e è un cittadino come tutti gli altri. Probabilmente in 40 anni avrà anche cambiato il suo punto di vista, oltre al fatto che è il mondo a essere cambiato.

    Se non ti piace non lo ascoltare e non leggere i suoi commenti. Se li leggi e non li condividi entra nel merito degli stessi, e non metterli all’indice solo ed esclusivamente perché la fonte per te è squalificata.

    Se continua a fare questo mestiere da anni, probabilmente è perché ci sono svariate migliaia di persone che non la pensano come te, e nel momento in cui fai un commento del genere insulti anche loro, non solo lui.

    Nessuno ha la patente di superiorità morale nei confronti di nessuno.

  16. Ma come si può dire quello che ha detto Rossi?!? Dirlo pubblicamente tra l’altro…
    Morata (“la riserva”) ha fatto più di 20 gol e 5 li ha fatti in CHAMPIONS!!!
    E se in rosa ci sono Azmoun e Belotti, io tanto lo schizzinoso non lo farei su Morata…
    La domanda in conferenza stampa, sempre se lo fanno entrare, è meglio che non la fa, perché la dichiarazione di Morata era riferita al fatto che l’inter giocava in Champions, la Roma no, per questo preferiva i nerazzurri.
    Ma non serve mica un genio per capirlo…
    E tra l’altro, questo ragionamento morata credo che lo faccia anche per questa stagione : se si presenta la juve, a parte il discorso di ex juventino, secondo me lui guarda molto al fatto che la Juve farà la Champions, a parità di offerta economica, di ingaggio, valuterà la competizione che andrà a disputare per fare la propria scelta!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome