“ON AIR!” – CASANO: “I Friedkin si sono rotti le pa*le, hanno capito che bisogna sporcarsi le mani”, FOCOLARI: “Le parole di Mourinho? Non faccio il critico cinematografico”, MORONI: “Gag da avanspettacolo”

58
1550

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Rete Sport): “Il Sassuolo è l’unica squadra che quest’anno è stata in grado di battere Inter e Juventus, quelle che stanno facendo un campionato a parte. Partita vinta con grande merito dalla Roma ieri, pareggiarla sarebbe stata un affronto al calcio, il Sassuolo avrà passato la metà campo quattro volte in tutta la partita… Kristensen? Quando è entrato al posto di Karsdorp tutti ci siamo chiesti “ma perchè?“. E invece ha avuto ragione Mourinho…Sei vittorie nelle ultime sei partite è un passo da Champions. Oggi ci prendiamo questo quarto posto, anche se io rimango abbastanza dubbioso sul fatto che la Roma possa tenere questo passo qui…spero con tutto il cuore di essere smentito…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Nei confronti della Roma c’è un doppiopesismo… Se vogliamo parlare dell’arbitraggio di ieri, e vogliamo dire che siamo stati favoriti dall’arbitro perchè Mourinho ha parlato in quel modo di Marcenaro…beh, la Roma non è stata favorita, perchè l’arbitro non l’aveva nemmeno espulso Boloca! E’ dovuto andarlo a rivedere al VAR! Quindi quali sono sti favori che ha ricevuto ieri?…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “La Roma ieri ha costruito tante occasioni da gol, c’era la sensazione che ieri avrebbe vinto la partita. Azmoun è un attaccante che aggredisce la profondità, mentre Dybala e Lukaku sono due che vogliono la palla sul piede, ecco perchè ho sempre detto che questa è una coppia anomala. Mourinho tre anni fa, quando poi arrivò Shomurodov, aveva chiesto l’acquisto di Azmoun per farlo giocare in coppia con Dzeko, ed era una scelta corretta, perchè l’iraniano è una prima punta atipica alla Vucinic, che ti gioca, ti fa da raccordo, ti pressa, ti recupera palloni… La vera notizia è che anche i Friedkin si sono rotti le palle, perchè non avrebbero autorizzati Pinto a dire certe cose. Questa è la notizia più importante, hanno capito che bisogna sporcarsi le mani…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “Io con Mourinho mi sono arrabbiato 4 volte in 2 anni e mezzo: dopo il Bodo, dopo il traditore a Karsdorp, dopo il Servette, e dopo ieri, quando ha attaccato arbitri e avversario. Lu fa tutto per fare del bene alla Roma, e me lo tengo così. Però mi dà fastidio. Lui ieri parla in portoghese per dire che forse in italiano si esprime male, ma le cose che ha detto erano chiare. Lui ha offeso due arbitri e un avversario, e mo si inventa il portoghese, una gag da avanspettacolo per dire che si è espresso male, e non è giusto….Le parole di Mourinho generano violenza? Sono d’accordissimo con Pacifici, quello che ha detto è giustissimo. Perchè se uno poi prende un sampietrino e lo tira addosso al pullman che porta Berardi…Ma poi Berardi che ha fatto nella sua vita? Manco fosse Montero…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “La Roma con Azmoun in campo mi dà sempre la sensazione di poter fare gol. La squadra del secondo tempo mi dava la sensazione che qualcosa avrebbe cambiato, avevi tante soluzioni, Dybala che si allarga a destra e viene dentro, hai Azmoun che ti attacca la profondità e ti riempie l’aria avversaria… Io ho questa sensazione quando hai in campo questi tre attaccante. E mi dispiace per Belotti, di cui non si hanno più notizie…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Mourinho si è proprio sposato la Roma, la causa giallorossa. Da quello che ci dicono, ma anche da quello che si vede, si è innamorato di questi tifosi. Lui ha studiato, sa quello che succede in Italia, e ora prende le parti del nostro popolo. Ieri poi c’è il colpo di scena, Pinto ha detto basta. Ieri tra l’altro la Roma ha giocato bene, con uno stupefacente Kristensen. Ora siamo quarti: come la mettiamo co sto Mourinho? Come fa la Roma a essere quarta con uno scemo bollito? Lui la partita col Sassuolo l’ha vinta due volte, vorrei sei punti, l’ha vinta sia ieri che prima in conferenza stampa. Lui conosce il marcio, conosce il sistema che c’è in Italia. Sa il putrido che c’è dietro. E lui ti dice quello che deve dire. E’ un condottiero assoluto, era quello che ci voleva qui. Lo dicevo anche prima: questo è un figlio di buona donna, ma magari ce l’avessi io…”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “Mourinho ha buttato la rete e ha pescato tanti pesci…anche se spesso questi pesci ci cadono volutamente. Kristensen? Alla fine si è messo a piangere dentro la maglietta, povero ciccio… Ieri è entrato bene in partita, forse i giocatori avversari non se lo aspettavano. Il Sassuolo e Berardi sono una squadra alla Mourinho, menano come fabbri…”

Valentina Catoni (Tele Radio Stereo): “Pinto fino all’altro ieri è stato sempre uno zeroazerista, è sempre stato uno molto, anche troppo misurato. Ieri per la prima volta si è rotto le scatole ed è sbottato, cosa che ci ha fatto anche piacere, perchè un po’ di forza da parte della società ci sta bene quando serve…”

Emanuele Zotti (Tele Radio Stereo): “Pinto è stato accusato di essere zeroazerista ed è vero sulle cose di mercato, spesso davanti all’evidenza continuava a negare, ma per il resto un po’ meno. Ieri però è andato giù duro, bello dritto, e chi pensa che lui e Mourinho non siano sulla stessa lunghezza d’onda dovrebbe ricredersi. Non me l’aspettavo, Pinto ieri si è presentato bello incazzato…meno male…”

Daniele Lo Monaco (Radio Romanista): “Spinazzola secondo me non è un giocatore scarso, in passato gli ho visto fare tante cose belle, tanti cross azzeccati sia di destro che di sinistro, andare a saltare l’uomo. Se però la testa non sta bene anche le gambe ne risentono. Cristante ancora una volta si dimostra un gigante, anche quando nel finale di partita ha respinto tutti i palloni in area, quasi fosse lo Smalling dei tempi migliori. E che gli vuoi dire a uno così…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma ha giocato una partita diversa dalle ultime, ha vinto come merito anche se la partita è stata condizionata dall’espulsione di Boloca e la Roma ne ha approfittato. Ma già prima non meritava di stare sotto. Alla Roma incredibilmente sta succedendo il contrario di quello che succede alla Lazio: ora gioca male in coppa e bene in campionato. Il fatto che la Roma abbia giocatori scarsi non è vero: i cambi ieri hanno vinto la partita. Mourinho? E’ un discorso che non mi interessa: io sono un giornalista sportivo, non faccio il critico cinematografico…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La miglior partita della Roma in trasferta della stagione. Non esaltante, avrebbe dovuto rischiare meno, c’è voluta la solita invenzione di Mourinho che ha messo dentro due giocatori che hanno cambiato la partita. L’arbitro non è stato condizionato. La Roma ha vinto con merito, ma se avessi fatto 1 a 1 le critiche sarebbero state all’ordine del giorno. Kristensen mi è sembrato Cafu per un paio di minuti, ieri ha cambiato la storia della partita. Azmoun ha fatto delle buone cose. In mezzo al campo però hai Renato e Aouar che ti danno poche possibilità. La Roma esce bene da una partita non facile…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Non vorrei che Cafu querelasse Pruzzo per l’accostamento a Kristensen… La Roma ha meritato di vincere, dopo l’espulsione il Sassuolo era in balia della Roma ma già prima il vantaggio non era meritato. La Roma ha giocato abbastanza bene contro un avversario che spesso quando va in vantaggio si esalta, e invece la Roma è riuscita a non dare spazio e ha dato dimostrazione di quello che può essere. Ora è nel posto dove deve stare una squadra con Dybala, Lukaku, Mourinho… La squalifica a Mou? Ha detto cose che non si possono dire, e il ribadire la cosa su Berardi quasi fosse il male del calcio italiano mi è sembrato esagerato. A me Berardi così antisportivo non mi è sembrato, mi sembra un accanimento eccessivo. Forse gli ha rigato la macchina, non so…”

Gianni Visnadi (Radio Radio): “La Roma ieri ha vinto, applausi, non a Mourinho. Il Sassuolo non stava meritando, ma fino a che sono stati 11 contro 11 erano in vantaggio. La Roma ha goduto di un’espulsione assurda, l’intervento è stato demenziale, senza senso, forse figlio dell’inesperienza. La Roma ha vinto su rigore e autorete: quando la Juve contro il Milan, non il Sassuolo… La Roma si goda questa vittoria, e questa posizione, si goda Dybala e Lukaku. Però a me tutte le perplessità sul fatto che possa reggere restano tutte. Su Mourinho, beh ha stregato tutti. Il popolo dell’Inter è ancora innamorato di lui, ma non è mai stato obnubilato come quello giallorosso. Qualsiasi cosa fa, gli si si darà sempre ragione, passerà come vittima del sistema. Ma vittima di che…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteGazzetta dello Sport di nuovo all’attacco di Mourinho: “Se n’è inventata un’altra. Come si dice in portoghese ‘ho sbagliato’?”
Articolo successivoMourinho, la procura ha notificato alla Roma il procedimento aperto per le parole su Marcenaro: la situazione

58 Commenti

    • infatti Focolazio (mi chiedo ancora perché viene chiamato a parlare di Roma) fa il giornalista di parte, sempre pronto a mettersi primo davanti ai suoi padroni.

    • Moroni che c@@@o voi da noi ?
      forse te sei perso l’orologio ( he ti hanno regalato?)e stai a cerca la Sveja? pappone pdm

    • e non ce vonno sta! Criticano Mou per le parole su Berardi. Mi fa molto ma molto piacere che Mou non abbia dimenticato, come me, quando questo signore con una simulazione assurda fece espellere Kumbulla e assegnare un rigore al sassuolo, lo scorso anno all’olimpico. Un gesto antisportivo e ignobile da ogni punto di vista, anche ieri nel primo tempo ha provato una simulazione per una presunta gomitata di Nkita, per fortuna l’arbitro non ha abboccato. Bisogna riconoscerlo, la Roma ieri ha avuto il miglior arbitraggio di questa stagione, fusse che non fusse per le parole di Mou??? fusse che non fusse che ieri i giocatori sono scesi in campo con uno spirito diverso che non si vedeva da …… tempo! La Roma ha dominato la partita dal primo all’ultimo minuto. Ancora stiamo a criticare uno come ………Mou.
      Sempre, dovunque e comunque, forza ROMA

    • grande personalità, grande personalità che trasmette ai giocatori, fuori casa, paura di niente , critico con allenatore e giocatore avversario prima della partita, critico con prestazione arbitrale….un grande MOU PAURA NIENTE

  1. La cosa più bella di oggi: IO SONO UN GIORNALISTA SPORTIVO!!!! Questa si che è una barzelletta!!!! ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah!!!!!

  2. La Roma non deve reggere ma deve continuare a crescere (ha ancora margini importanti). Nelle ultime partite sono stati molti di più i gol sbagliati che quelli realizzati; poi magari batti e ribatti fai un gol al 90° e molti a dire: hai fatto un gol solo al 90° (ma prima ne hai mangiati sei o sette). Il Sassuolo occhi iniettati e bava alla bocca un tiro un gol, per dire.

  3. Ringraziate l’itaglia cari miei pennivendoli e i soldi e mazzete che ve piovono n testa da stato (volutamente minuscolo) e redattori al soldo di loschi figuri di parte.
    In altre parti de sto monno ormai alla canna der gas vivreste molto ma molto peggio.

  4. Una considerazione di carattere generale:
    a mio parere è piuttosto fuori luogo fare i complimenti a un allenatore perché “azzecca” i cambi.
    Mi sembra il minimo e c’è da sottolineare quando avviene l’esatto contrario (cambi sbagliati) o quando le sostituzioni sono delle vere e proprie prodezze (es. Ranieri che sostituisce Totti e De Rossi nell’intervallo del derby).

  5. Al sig. Moroni vorrei ricordare che Berardi è quello che ha dato il calcio alle palle a Kumbulla lo scorso anno, per il quale ci hanno dato un rigore che non esisteva.

  6. Corsi “loavevodettoancheprima” è da Oscar, se lo portate a Hollywood vince a mani basse. Dignità, dove sta.

    Su Moroni invece vorrei fare un discorso a parte. Il soggetto pericoloso è lui. Molto pericoloso. Il moralista piccolo borghese è già insopportabile di suo, il problema è che ha una capacità di fare danni superiore a quella di Napoleone. Moroni voli basso, sia umile e si scordi di piazzarsi sopra lo scranno del giudicante. Perché quello che ha detto è profondamente antidemocratico. Antisociale, anzi, trascende un sistema di governo democratico.
    Mourinho è liberissimo di dire che Marcenaro non sa arbitrare e che Berardi si tuffa. Ci mancherebbe. Ma di cosa stiamo parlando? Moroni, in un Paese ben nato, sarebbe stato rimesso sùbito al suo posto con un articolo di giornale in cui lo si smascherava.

    La conclusione della storia, comunque, è che per avere un arbitraggio serio devi minacciare prima. Che tristo campionato…

    • Corsi si sta allineando al mourinesimo del sindaco di Trani, che sta allestendo una nuova emittente radiofonica romanista pro Mou e si vocifera di Corsi appunto come una delle voci da inserire nel palinsesto…pupazzo com’è cambierà attitudine nelle prossime settimane anche se dovessimo perderne due di fila.
      Gli altri di radioradio quanto stanno a rosicare? E nun ce vojon sta’ e nun ce vojon sta’!
      Nessuno si ricorda del calcio nelle palle a Kumbulla con rigore regalato allo Scansuolo e neppure che Thiago Motta ha insultato l’arbitro al cat in modo esplicito ma nessuno lo sta indagando o deferendo… Pupazzi!

  7. Focolazio: ” io sono un giornalista sportivo”…!!! ….ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ah.

    • Ahahahahahahahahah! Focolazio giornalista sportivo? Ahahahahahah ahahahahahahahahah! Siamo alle comiche …

  8. se Pruzzo si ricordasse di quello che ha fatto Berardi a Kumbulla, con calci e calcioni, poi ricambiati da kumbulla ed espulsione del nostro dopo teatro stile tragedia greca, come se la stupida reazione di Kumbulla, gli avesse procurato ferite innominabili dai test …. alla faccia ….
    Mou non ha dimenticato , caro Pruzzo ..

  9. aridaje co sto gianni visnadi odi mou e la roma magnate er fegato il risultato di ieri sassuolo1 roma2 salutame radio radio e pensate alle vostre squadre pjene de scandali e retrocessioni FORZA MAGICA ROMA AVANTI CURVA SUD

  10. Ma sto Moroni co sto dente avvelenato ma chi è? Ma se le ricorda le sceneggiate der provocatore Berardi? Ieri sfiorato pe sbajo da Ndicka, fa na sceneggiata che manco er Merola dei tempi che furono. Quello che ha fatto co Kumbulla grida vendetta…ha pure reclamato per l’espulsione…eh, però er giornalista” romanista” che parla della Roma , che magna co la Roma, nomina solo er fantomatico, immancabile, San pietrino contro il pullman der Sassuolo…capito come funziona a Roma?

    • mio nonno avrebbe risposto a certi giornalisti d’accatto : beati voi che nun ce capite un caxxo !

  11. Mario Corsi con la sua dialettica stradaiola, ha illustrato perfettamente il feeling che si è creato tra Mourinho e i tifosi della Roma, cosa che non si era mai verificata in passato. Ma il bello è che anche in società si stanno convincendo delle sue idee. Meglio così.

    • Mario Corsi redentore. E’ già da qualche giorno che sembra aver intrapreso la retta via dicendo il vero. Forza Roma e (spero) avanti con Mourinho!

  12. gentilissimi Agresti e Visnadi….ma cos’è tutto sto acredine nei confronti di Mourinho?
    Ma vi ha per caso davvero rigato la macchina o magari qualcosa di più grave?
    E voi per riprendere quello che dice il sig. focolari sareste giornalisti?
    secondo me avete sbagliato mestiere.
    Ehhhhh…..l’invidia e la gelosia…..brutte bestie

  13. Quindi per Agresti quello contro Berardi è un accanimento eccessivo. Datosi che lui non ne parla mai, sarei curioso di sapere: tutte quelle squalifiche, penalizzazioni etc etc… inflitte alla As Roma Calcio (alcune veramente ridicole e discutibili) cosa sono? Le assoluzioni concesse alla rubens in nome del “brand”, come le vogliamo interpretare. Marotta, allegri, gasperini, sarri… che parlano a sproposito senza subire alcuna sanzione, in base a quali ragionamenti vengono continuamente condonati? Chiedo per curiosità! Focolari… Tu sei un giornalista sportivo come Zazza è un ballerino a danzando nelle stalle. Incassa e stai zitto, che fai piu’ bella figura!

  14. Quelli da doppia radio so tutti anti romanisti che se professano giornalisti mo ve dico un segreto a caciottari andate a munge le vacche che è più onorevole de quello che dite de esse ciao a invidiosi daje Roma Daje famoli schiatta

  15. Chi ambisce alla notorietà va contro Mou, ma insieme alla notorietà spesso arriva la stupidità. Questi che si reputano giornalisti, per un pò di notorietà, sanno che fa più fico andare addosso a Mou. Oggi il peggiore di tutti è quel Moroni che non so neanche chi sia, ma se ha un medico il medico dovrebbe rivedere le prescrizioni delle medicine. Le parole di Mou non incitano alla violenza, bisogna essere ignoranti o in malafede per dire una cosa del genere.

  16. Per sapere, eccitano più gli animi le parole di Mou sull’antisportività (acclarata) di Berardi o le sceneggiate in campo di quest’ultimo?
    Poi sto Visnadi… non lo conosco ma sono seriamente preoccupato per la sua salute e per il suo fagato in particolare… in realtà lui e gli altri compagnucci di quella radio sono il perfetto esempio che la “stabilità emotiva” alterata è un elemento da considerare per difenderci adeguatamente.

  17. focolari non commenta il cinema.
    Lui non può commentare niente, al massimo può vendere la cicoria con un ape biancazzurro.
    Menomato mentale.

  18. Oggi spettacolo puro : un maciullamento di fegati e budella

    che manco nei miei film horror preferiti, conditi da un fiume di bile !

    A me il rosicamento di chi ci vuole male fa sempre piacere, eh

    mi rammarico solo che tutto sto macello e’ perché siamo…. quarti.

    Cioé mica perché abbiamo vinto un Trofeo o vinto un Derby 3-0…

    No, qua gli umori cambiano per un risultato insignificante e TEMPORANEO :

    significa che come al solito lagggggggente ignorante non capisce un caxxo

    e pensa sempre e solo alle STRONXATE DI PALLOTTO come il quarto posto.

    Vabbé oh, finché i laziali soffrono e i Romanisti so contenti a me va bene.

    Vorrei giusto che si odiasse di piu’ PALLOTTO per il MALE che ci ha fatto

    e che non si dimenticasse MAI che lui e’ stato

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO

    e che il quarto posto lo festeggiassero squadrette demmerxa come la lazzie

    per poi usare i 30MIONI per coprare Taty e stare decimi in classifica in attesa

    dei sorteggi degli ottavi che sanciranno la fine della loro triste e inutile stagione.

  19. Non sará mai troppo quello che stanno
    facendo e faranno in futuro a difesa di questa squadra,
    Tra l’altro sono i proprietari di maggioranza di questa società e tutta questa situazione di politica calcistica influisce non solamente sul gruppo squadra allenatore ma potrebbe intaccare i loro interessi a livello di introiti.

    Daje presidente, ciak!! azione!!!

  20. però sull’espulsione una cosa va detta:
    c’era Azmoun davanti all’arbitro durante il contrasto Boloca Paredes.
    in un paio di replay si vede proprio che l’arbitro cerca di spostarsi per vedere l’azione mentre l’iraniano gli passa davanti.
    non è così scandaloso che non abbia subito estratto il rosso lì per lì

    • Vero, non e’ scandaloso, anzi il VAR sta li per questo. Va bene cosi.

      Lo scandalo fu non espellere Palomino per quel fallaccio osceno su Dybala, l’anno scorso, tra l’altro molto piu’ premeditato di questo e piu’ grave (grave abbastanza da rovinarci il finale di stagione mettendo fuori uso il nostro giocatore migliore).
      Li l’arbitro e il VAR “dormivano” …

  21. Che brutta nottata devono aver passato i vari ” estimatori ” della Roma.

    Stiamo al 4 posto in solitaria,e non appaiati col napoli,perché abbiamo dalla nostra, la maggior differenza reti rispetto ai partenopei eppure,sul sito della lega serie a, ci danno in quinta posizione.

    Posso pure concludere con una battuta del mitico Banfi ( allenatore nel pallone) :

    “io ho scoperto che tu non sei né figlio d’emigrante,né figlio di freddapura… no no, tu sei proprio figlio di putten@, nato !

    Me raccomando,continuate così,e magari il panettone,compratelo con le nocciole (col guscio) 😀

  22. Mi ricordo, quando ero poco più che un bambino, morone vestito di un improbabile smoking preso in affitto condurre una improbabile trasmissione a notte fonda su qualche improbabile canale locale in cui casualmente mi imbattevo mentre facevo zapping aspettando colpo grosso.
    Già allora sembrava avesse 90 anni. Oggi ne saranno passati almeno altri 30.
    Quanto ancora dura?

  23. Non condivido i commenti del Sig. Visnadi che non so chi sia. L’intelligenza comunicativa e strategica di Mou e’ prerogativa di pochi. Che Mou sia vittima del sistema calcio e’ verità’ assoluta ed incontrovertibile e le sue parole ,ancorché’ esporlo in prima persona ed in piena consapevolezza ,lo classificano come unico Condottiero della compagine giallorossa.

  24. Un osservatore alieno che si fosse trovato qui nel weekend, avrebbe notato due fatti:

    (1) Mourinho all’improvviso spara a zero su giocatori scorretti e arbitraggi horror che ha visto in recenti partite contro il Sassuolo e altre squadre
    (2) Il giorno dopo la Roma vince in trasferta contro il Sassuolo come non faceva non mi ricordo da quanti anni e il direttore di gara arbitra perfettamente, tra l’altro espellendo un giocatore per un fallo da espulsione, finalmente, e non abboccando a simulazioni in serie di Berardi & c.

    Non credo che l’alieno avrebbe visto questa come una coincidenza. Molto piu’ probabile che avrebbe visto causa e effetto e pensato che Mourinho abbia usato la tattica perfetta.
    Al contrario di radiolari e media che non se ne accorgono e invece ricamano sopra le proprie opinioni prevenute

  25. … chi focolari?
    io conosco focolare de camino, conosco focolari como movimento de religião… ma non conosco esto focolari jornalista esportivu.

  26. pori giornalai, ma guardateve allo specchio e sputateve in faccia. Siete pieni di rancore verso Roma e la Roma. siete dei poracci, e nun siete manco degni di nominare Mou, che vi schiaccia uno per uno, come formiche. Lui è Massimo Decimo Mourinho, E VOI NUN SIETE UN CAXXO!!!

  27. Anche se alcuni amici qui mi “tacciano” di barbaro della pianura padana, vorrei dire a Visnadi che vivendoci conosco bene la nebbia e cosa vuol dire essere offuscati..
    Ricordo che mentre “Simonetta” li guidava in filiale di Champions, loro gli “strisciati tristi” dedicavano cori d’amore al ns allenatore…🤷
    Ripeto: al NS ALLENATORE…!!!!

  28. Berardi è sempre stato antisportivo . Ricordando la partita dell’anno scorso , La cosa che mi sembra strana è che nessuno parla di Berardi e del fatto che , per fare reagire a Kumbulla , gli da un calcio nei testicoli . Trucchetti di livello basso fatti specialmente da persone che non sono molto sportive. Kumbulla fece male a reagire pero questo non toglie il fatto che la cosa è sbagliata

  29. Damascelli è….. Svenuto… Grazie a Dio!!!
    Era ora…
    E poi, tanto per ricordare, Berardi non solo l’anno scorso è stato molto sporco contro la Roma ma anche in diverse altre occasioni e in diversi campionati degli anni passati. Qualche campionato fa, pareggiarono dopo un suo fallo, su un nostro giocatore, in area di rigore della Roma, che stava vincendo. Fu un risultato che ci danneggio’ molto in classifica.
    Poi, le sue solite” scemeggiate”, mai punite.
    Noi Romanisti, ce ne dovremmo ricordare.
    E i difensori d’ufficio, starsene zitti…
    Berardi, giocatore mediocre che quando, purtroppo va in Nazionale, di solito sparisce….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome