“ON AIR!” – FERRAZZA: “Strand Larsen nome confermato da Trigoria, obiettivo più che verosimile”, ROSSI: “Per quella cifra non è meglio Jonathan David?”, CORSI: “De Rossi sceglierà con attenzione giocatori pronti a dare tutto”

19
728

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “Essere tifosi della Roma oggi non è come 20 o 30 anni fa. E non lo dico sulla base del semplice scorrere del tempo ma come percezione: mi rendo conto che c’è stato uno sviluppo della figura del tifoso e del suo ruolo. Anni fa nessuno si sarebbe sognato di dire che De Rossi si è fatto mettere il bavaglio dal nuovo contratto. E’ vero che anche prima c’erano posizioni antitetiche, ma erano numericamente trascurabili, ti ci facevi una risata. Ora invece siamo al 50 e 50, o 60-40 perchè è De Rossi… Strand Larsen? Non è un ragazzino, ha 24 anni…leggo addirittura che è in cima alla lista…ma di chi? Di Ghisolfi, immagino. Ma poteva esserlo al Nizza. Con tutto il rispetto, se pronti via la Roma si presenta con Strand Larsen titolare non penso che ci sarà l’impennata degli abbonamenti… Ma se devo spendere 20-25 milioni per Strand Larsen, non sarebbe meglio spenderli per Jonathan David, che pare stia andando al West Ham per quella cifra?…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “De Rossi? La narrazione è importante: qua sono stati fatti passare per benefattori allenatori che per venire qui ad allenare per 15 partite hanno preso un milione e mezzo (si riferisce a Claudio Ranieri, ndr)… Bellanova? Un mese fa avrei detto che era molto complicata, ora invece si stanno cercando le chiavi giuste. Se è il terzino della vita non lo so, a me piace ma ho sentito giudizi diversi. Non vale assolutamente 25 milioni, alla fine penso sarà 10-12 più Zalewski. Se terrei Azmoun in prestito? No… Strand Larsen? Se siamo stati a dire “Hai visto il Bologna che prende sconosciuti e poi vengono valorizzati? Così fa un ds…“, allora il profilo è più Strand Larsen di Icardi…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “De Rossi silenziato dal contratto? Parliamo di  uno che ha una storia in questo club, e secondo voi dovrebbe calpestare questa storia e la sua intelligenza, che è sopra la media, per farsi comprare da un contratto da due milioni di euro? Che ha bisogno di due milioni e mezzo per campare? Se poi vi aspettate che De Rossi, nel caso in cui non gli completassero il mercato, vada in conferenza stampa a dire: “Amici, retrocediamo sicuro“, non sarete soddisfatti…nessuno lo fa. Vorrei ricordarvi che Mourinho lo scorso anno disse testuale: “Quest’anno abbiamo una rosa forte, sperando che alcuni dei big non abbiano troppi problemi fisici”. Quindi la considerazione che aveva della rosa della Roma era superiore a quella di tanti tifosi della Roma…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “De Rossi ha firmato un triennale, quindi c’è grande fiducia perchè tre anni sono tanti… Leggo che la Roma stringe per Strand Larsen, e abbiamo saputo che è un nome vero… Io sono sicuro che De Rossi, siccome ha firmato per tre anni, ora starà scandagliando tutti i giocatori, parlandoci, cercando di capire che ragazzi sono. E sono convinto che De Rossi, su tutti i giocatori che arriveranno, ci penserà molto bene. E quando decide, decide per una squadra che male che va gli darà il fritto in campo. Sono convinto che sceglierà giocatori che daranno tutto per la Roma. Poi dove ci porteranno questi calciatori che daranno il fritto, questo non lo so. Da quello che leggo, con questi nomi non si va molto lontano. Ma l’Olimpico non sarà deluso dalla grinta che ci metteranno…”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Strand Larsen è un nome confermato dalle parti di Trigoria. Questo nome non è verosimile, di più, è uno degli obiettivi della Roma e lo prendiamo come indicazione del tipo di giocatori che si cercano quest’anno… De Rossi con Totti erano due rompiscatole con i direttori sportivi per fare una Roma forte. E’ sempre stato un sinonimo di garanzia. Sa di avere un debito di riconoscenza con la tifoseria, che lo ha accolto in maniera incredibile, e questo debito, questo suo essere ambizioso, rompiscatole, sicuramente avrà un peso…”

Lorenzo Pes (Tele Radio Stereo): “La cessione di Belotti a 5 milioni bonus compresi è una cifra importante per un giocatore di quell’età. E’ tutta plusvalenza per la Roma, ottima operazione di Ghisolfi. Karsdorp potrebbe essere uno dei prossimi: è in programma un incontro con l’agente volto ad accelerare la sua cessione. Il club vuole tagliare lo stipendio del giocatore, non penso le interessi sapere quanto può ricavare dal cartellino… Offerte per Aouar? Non ho conferme, mi sembra alta la cifra che leggo, 10 milioni per lui mi sembrano troppi, penso che 6-7 sia un prezzo più congruo…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “Con Belotti non è andata come si sperava, in bocca al lupo a lui per le altre 36 partite col Como. Oggi tanti criticano il suo acquisto, ma ricordo che a fine agosto tutti si lamentavano del fatto che la Roma non lo avesse ancora preso… Oggi rispetto a ieri sono confortato: la Roma ha fatto due annunci ufficiali, la cessione di Belotti e il rinnovo di De Rossi…eppur si muove… Aouar? Anche Bove è sul mercato, anche se tanti non se ne sono accorti. A quel punto poi non dovresti prendere un centrocampista, ma due. La Roma in questo momento quello che mi trasmette è confusione…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Io non ho capito bene questa cosa dell’Everton, aspetto di capire quale sarà la succursale delle due, sempre che ce ne sarà una… La Roma deve partire da tre titolari sul mercato: un terzino destro, un centrocampista di livello mondiale, di altro superiore dei tre titolari che ha già, e un attaccante. Più altri tre giocatori che possano migliorare la rosa. E poi capire se questo attaccante di cui si fa il nome (Strand Larsen, ndr) sia in grado di tenere botta, altrimenti ne devi prendere un altro…”

Nando Orsi (Radio Radio): “Strand Larsen? Bisogna capire se è un più o se è l’attaccante centrale del progetto. Io mi aspettavo un centravanti con più pedigree, ma magari hanno intravisto in lui qualcosa di importante. Se la Roma non ha più fiducia in Abraham deve fare un investimento importante sul numero nove… Il rinnovo di De Rossi? Si sapeva già. Ora speriamo che possa incidere sul mercato, che i giocatori che prendono siano quelli che vuole o che almeno abbiano certe caratteristiche…”

Mario Mattioli (Radio Radio): “Il prolungamento di contratto di De Rossi è tempestivo e anche coerente. Se partono però da Strand Larsen, non è la strada che ti porta in paradiso. Ma siamo solo all’inizio della campagna acquisti. Ora con l’acquisto dell’Everton occorre vedere dove i Friedkin porranno la Roma, come riusciranno a rinforzarla. Servono due top a centrocampo e in attacco, e Strand Larsen non è un giocatore di prima fascia. E’ un momento di impasse nella Roma. Se passi da Abraham a Larsen non vedo un miglioramento, io proverei a recuperare Abraham. A meno che Larsen non sia solo un completamento dell’attacco e non il primo centravanti…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedentePer l’attacco la Roma ha scelto Strand Larsen
Articolo successivoZALEWSKI: “Futuro? Le cose si fanno in due. Se non c’è volontà da una delle due parti si prenderanno strade diverse”

19 Commenti

  1. De Rossi non chiede per forza solo campionissimi come il suo predecessore (da 7 pippi l’anno) per vincere, così troppo facile…. e che spostava sempre la colpa sugli altri quando si perdeva, e poi oggi in Italia chi te li da solo campionissimi???
    DDR credo sappia cosa cercare come giocatori funzionali per far girare bene la squadra, io ho molta fiducia in lui, e poi è romanista vero.., non si batte il pugno sul petto con la sciarpa sotto ogni curva come le put…e.
    FORZA ROMA.

  2. “giornalisti” e commentatori radio che commentano voci di mercato messe in giro da altri “giornalisti” (xchè sappiamo benissimo che da trigoria NON ESCE NESSUNA INDISCREZIONE….). tutto ciò è meraviglioso…

    • tutto ciò è Roma. so quattordici anni che seguo le radio, bellissimo poter parlare della roma h24, se sentono delle cose meravigliose, poi quando litigano fra loro da trasmissione a trasmissione so meravigliosi.

    • hai perfettamente ragione….giornalai tubisti e radicolari..si lanciano notizie da commentare e mantenere vivi giornali e trasmissioni radio, così da avere i soldi della pubblicità….. L’IMPORTANTE NON È COSA DICI, MA QUANTE PERSONE LEGGONO E ASCOLTANO…….

  3. A mio parere l’acquisto di Strand Larsen ci stà! Magari si rivela un bomber.. un Rasmus Højlund (seppur quest ultimo più giovane) ovvio ci vorrebbe un secondo nome che magari garantisca i gol, io valuterei Icardi.. per andar sul sicuro.. o un qualsiasi bomber certificato 😀
    e cmq se Larsen fosse stato un panchinaro del Chelsea lo avreste apprezzato di più?!

    • Certo che si.
      Perchè se ti prende il chelsea, il city o il real a 18 anni c’è un motivo. Poi magari non sbocci ma è chiaro che qualcosa c’hanno visto e magari viene fuori dopo perchè gli squadroni non possono avere troppa pazienza.
      Se stai al celta vigo a 25 ce n’è un altro.

  4. se avessi i soldi:
    svilar
    angelinho mancini calafiori ratiu
    sabitzer enzo Fernandes Frattesi
    soulè julio Alvarez gakpo

    (che poi almeno un paio di questi sono abbordabili)

    • Gakpo all’ala è stupenda, poi mettiamo Haaland in porta ed è fatta.

      PS: Ratiu, con quei capelli, giusto al circo Orfei, può giocare.

    • Calafiori e Frattesi … a sto punti meglio hummels e mi tengo Paredes. Angelinho e sinistro, serve un buon destro quindi..
      sull’attacco a sto punto metti Sesko al posto di Gakpo

    • anche io me terrei paredes ma non volevo sta a sentì i soliti detrattori.
      ma julio alvarez…quanto mi piacerebbe vederlo in giallorosso.

    • Roby, ho voluto scrivere che Mourinho pretende solo campioni da Playstation, altrimenti non sa fare calcio, in realtà neanche con i campioni, lui sa solo mettere in campo dall’1 all’11, anzi ha fallito anche con campionissimi vedi in Inghilterra. Senza campioni perde pure con il Bodo e da la colpa a Calafiori, purtroppo….
      Poi dirai anche tu ..si ma ha vinto la conference… ecc ecc.. andiamo a vedere come l’ha vinta, se la rigioca la perde.
      Un caro saluto
      FORZA ROMA!

  5. Non credo che i friedkin possono o vogliono spendere 50 millioni per un giocatori, non l’hanno mai fatto in questi 4 anni del loro gestioni, era piu logico spendere 30 millioni per chiesa che per questo sconciuto, credo che valga una decina di millioni.

  6. Voglio solo scrivere un commento sulle vergognose parole di Piacentini su un gran signore, oltre che un grande romano e romanista come Claudio Ranieri.
    Si sciacqui la bocca, Piacentini, prima di pronunciare il suo nome.
    Cosa intendeva?!? Che Ranieri ha lucrato sulla Roma e sui suoi tifosi?!?
    Ha scelto l’esempio sbagliato, i mercenari sono altri.
    E purtroppo ne abbiamo visti qui a Roma.
    Si vergogni, dovrebbero esserci anche alti a difendere l’onore di mister Ranieri, mi dispiace tanto non aver letto un solo rigo da parte di nessuno.
    Forse era più importante farsi le mille pippe mentali sul mercato, tra l’altro, un fantamercato, al momento…

    • Ma voi camminate sempre con la testa girata all’indietro. Commemorazioni, leggende, totem…
      ma quando si vince?31.000 fatui abbonati che pensano d’essere nel passato. Questa la forza di Friedkin che vi ha sgamato bene.

  7. ancora a menzionare le presunte colpe di Mourinho?
    Belotti hanno fatto male a venderlo per una plusvalenza di 5ml. Adesso se vendi Abraham (ammesso che ti danno 30ml) devi prenderne cmq 2 davanti e spenderai meno di 35ml?
    tanto valeva prenderne 1 solo al posto di Abr. e Belotti in panca all’occorrenza.. ci saranno sempre tre competizioni di portare avanti.
    staremo a vedere ad inizio campionato come siamo messi. Larsen se fosse buono sarebbe un acquisto come Mancini o Cristante.. mah speriamo bene.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome