“ON AIR!” – FERRAZZA: “Passo in avanti di De Rossi con tre scelte forti”, DAMASCELLI: “Si è portato avanti col lavoro facendo fuori Dybala e Lukaku”, FOCOLARI: “Ma allora si può giocare a calcio anche senza loro…”

25
1001

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “La Roma sta tenendo un passo importantissimo. Da ieri porto a casa un sacco di segnali positivi, anche nel primo tempo, e cioè Svilar che ti tira fuori una parata che è tanta roba… Male il primo tempo, De Rossi prova a far turn-over e fa quel 4-2-3-1, ma Azmoun non può fare il sotto punta, perchè lì ci vuole Pellegrini, o Baldanzi quando imparerà a farlo. Cristante ha sofferto tanto questa formazione, ieri ha sbagliato tutto, ha fatto un disastro. Poi però molte cose positive… De Rossi? Dopo l’uno a zero fa vedere la famosa vena. Pellegrini? Entra lui e cambia la Roma, altro che anello debole…”

Vincent Candela (Rete Sport): “L’impatto di De Rossi è importante ma non sorprendente per me: mi aspettavo potesse diventare un grande allenatore. Sta dimostrando di poter guidare la Roma, nelle scelte, nei cambi, nei moduli, nella comunicazione. Gli farei un contratto triennale…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Del dito di Acerbi non si è parlato così tanto come del dito di Huijsen…da ieri non si parla d’altro che di un ragazzino di 18 anni che ha fatto una leggerezza… E’ della Juve? Fino a che sta qua, lo difenderò fino alla morte… ”

Claudio Moroni (Rete Sport): “Svilar ha fatto una bella partita, e mi domando se non sia lui il portiere del futuro. Quando ho visto la formazione con 4 attaccanti ero preoccupatissimo, mi chiedevo chi avrebbe corso in mezzo al campo. Con quell’erroreDe Rossi però ha permesso a Svilar di mettersi in mostra. Adesso è lui il titolare, il dado è tratto. De Rossi ha avuto gli attributi di togliere Lukaku, e questo è un segnale per la squadra, e cioè che la legge è uguale per tutti… Champions? Ieri tifavo Lazio, il mio primo risultato era la vittoria dei biancocelesti, perchè la Lazio non mi fa paura come Atalanta e Bologna…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “Il campionato? Senza filotto di risultati non ci arrivi ai tuoi obiettivi, e l’Atalanta lo fa. Ed è per questo che ultimamente ci arriva sempre davanti… Lukaku? E’ un giocatore forte, ma si può dire che deve darsi una svegliata? Perchè basta, alla Roma non copriamo più nessuno, vale per Dybala, vale per Pellegrini… Pellegrini appena tocca mezza palla vengono giù i social…a me sembra che ora stia giocando un buon calcio, ma questo non si può dire perchè è odiato da molti. E allora cominciamo a usare lo stesso metro con tutti, Lukaku prende 10 milioni l’anno…Huijsen? Per me non andava nemmeno ammonito, non è un gesto antisportivo quello…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “Lukaku ti ha fatto 15 gol tra campionato e coppa, ma che deve fare…Per me come prestazioni e gol non si può criticare. Può fare molto di più, ma alla fine è uno che timbra sempre. Statisticamente può ancora fare 18-19 gol in campionato…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Prima di criticare la Roma per un tempo sbagliato io ci penserei. La Roma ha vinto no giustamente, di più. Di Francesco le fa sempre queste partite, attacca sempre, manda la squadra allo sbaraglio, non segna, e alla fine non ce la fa più. E poi a parità di lentezza vince il più forte. Il Frosinone poteva anche fare due gol nel primo tempo, ma nella ripresa ne prendeva tre perchè se hai il Liverpool magari reggono, ma il Frosinone no. Se la Roma arriverà quarto sarà un capolavoro di De Rossi e della squadra, il club prenderà sti 100 milioni e spero farà un’ottima campagna acquisti perchè certi giocatori non ci possono stare in una squadra che deve vincere. Ma ieri hanno dato tutti il fritto… Huijsen? Un giocatore con quel temperamento mi fa morire…”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Ieri De Rossi ha fatto un passo in avanti nella sua carriera di allenatore e lo fa con tre scelte: la mossa di Svilar titolare, perchè non è semplice andare in uno spogliatoio e andare da Rui Patricio e dirgli che ora diventa la riserva. La seconda è la sostituzione di Lukaku, e dire che è stata scelta tecnica. E poi ci sono giocatori del Frosinone che ci hanno raccontato che negli spogliatoi Daniele urlava come un pazzo. Sono tutte scelte da allenatore, e non di uno che è entrato in punta di piedi… ”

Daniele Lo Monaco (Radio Romanista): “Rui Patricio sembrava in forte difficoltà, De Rossi ha fatto una scelta precisa assumendosi le sue responsabilità. Se ieri Svilar avesse sbagliato partita, De Rossi sarebbe andato in grossa difficoltà, e invece Svilar ha risposto come non potevamo immaginarci. Segno che le informazioni raccolte da De Rossi su di lui sono state sufficienti, oltre quello che ha visto in allenamento ci sono tante altre variabili a essere decisive. Magari per Rui Patricio è stato uno shock l’addio di Mourinho e Nuno Santos… Paredes? Ha fatto un’ottima prova, ma a me è piaciuto tanto Pellegrini, che è stato un po’ il papà che arriva quando hai paura…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “La formazione è stata nettamente sbagliata, la Roma non si sa come ha finito 1 a 0 il primo tempo, fra l’altro con un gol del ragazzino, che era stato il peggiore in campo. Svilar ha fatto grandi parate e non escludo che possa essere il titolare del futuro. Baldanzi deve essere tutelato, ed è stato messo lì a cercarsi un ruolo. Il Frosinone ha avuto tante opportunità per fare gol, poi nella ripresa De Rossi ha sistemato le cose…però ti può capitare di andare sotto, e poi diventa difficile recuperare… Lukaku? Se Abraham torna a essere il giocatore che era, non c’è un problema centravanti, io ci punterei molto su questo ragazzo che può essere il futuro prossimo della Roma..”

Tony Damascelli (Radio Radio): “De Rossi ieri è stato fortunato e bravo, perchè si è portato avanti col lavoro: fuori Dybala e fuori Lukaku. Buonissimi giocatori, ma il futuro della Roma è senza Dybala e senza Lukaku… Ecco perchè un allenatore deve essere anche un manager, e De Rossi si sta rivelando una persona coerente…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “De Rossi ha sbagliato completamente formazione iniziale, il Frosinone ha dominato il primo tempo e ha chiuso incredibilmente sotto, non credevamo ai nostri occhi. Ha segnato un grandissimo gol il peggiore in campo, Huijsen, che ha avuto un comportamento sbagliato, però è giovane e gli servirà da lezione. I fischi sono consentiti e comprensibili. Poi De Rossi è stato umile e intelligente nel capire che doveva cambiare formazione, la Roma ha giocato in maniera seria e solida e ha vinto la partita…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma ora gioca a calcio. Nel primo tempo è stato preso a pallate, è vero…ma alla fine vince 3 a 0. De Rossi ha sbagliato, ma poi ha aggiustato le cose. Si diceva che la Roma non poteva giocare senza Dybala e Lukaku, e invece non è così. E stiamo a fare le pulci a De Rossi, che ha vinto 3 a 0?…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteFrosinone-Roma 0-3: i voti dei quotidiani
Articolo successivoRighetti: “Allegri lascerà la Juventus, vuole provare nuove esperienze. La Roma? Gli piace…”

25 Commenti

  1. Ribadisco.
    Comunicazione livello condominiale, adatta ai vincitori della Raccordo Cup…

    non sanno cosa sia un turn over e affrontare una partita da dentro fuori in coppa…

  2. Una cosa che non c’entra niente:
    leggendo i commenti sui social (X, fb, yt eccetera) mi colpisce quanto De Rossi sia stimato a rispettato da tutte le tifoserie.
    Gli Juventini stravedono per lui. Ma anche Interisti e Milanisti.

    • finché la Roma è settima siamo simpatici a tutti.
      cit Dino Viola

    • ci sono quelle leggende nel calcio italiano a cui non si può mancare di rispetto. de rossi è tra queste, come Totti e mi fa molto piacere. così come nessun tifoso della Roma si sognerebbe di mancare di rispetto a leggende come del Piero, Maldini e zanetti

    • “finché la Roma è settima siamo simpatici a tutti”

      Pensa come ce volevano bene finché eravamo noni…

    • @Dan beh Totti gode di considerazione calcistica, ma sotto il profilo umano niente a che vedere con quello che invece riservano a De Rossi.

      @sette de coppe non è la Roma che è simpatica, è De Rossi che è straordinariamente considerato.

      alcuni commenti sotto le interviste su yt:
      – da tifoso del milan grandissimo de rossi!
      – da interista signor allenatore e persona eccezzionale
      – Sono juventino ma sono contento per De Rossi,grande uomo.
      – Da juventino questa Roma mi sta piacendo e sono contento per De Rossi.
      – Sono interista ma sono contento per la Roma e De Rossi

  3. Ma damascelli ora che mourinho è andato via se la prende con dybala e lukaku… Non ce la fa lui e altri rosiconi invidiosi, bisogna puntare il più bello famoso ricco e bravo e cominciare a sfondarlo solo per il fatto di voler essere come lui e invece…. Invidiate meno e siate contenti per chi è meglio di voi, così campate meglio

  4. Svilar mi e’ piaciuto molto .. voto 7 anche 7,5
    Kristensen no .. 5
    Mancini ok ..6
    Huijsen molto ok considerando anche l’eta’ e il gran gol .. 7
    Angelino no .. 5,5
    Cristante no .. ma era evidentemente troppo solo li’ in mezzo .. 5,5
    Paredes no .. idem come Cristante .. 5,5
    El Shaarawy cosi’ cosi’ quasi no .. 5,5
    Baldanzi come ElShaarawy .. 5,5
    Azmoun .. di lui ricordo praticamente solo il gol .. ma importante .. 6
    Lukaku .. della serie .. chi l’ha visto ? .. 5
    Celic ? .. sv
    Smalling ? (bentornato ..)
    Aouar ?.. (bentornato anche a te .. vorrei recuperato pure Sanches ..)
    Pellegrini ? ..ha dato quantita’ e qualita’ al centrocampo .. 6,5
    beh .. io la Roma l’ho vista cosi’ .. primo tempo orribile da Mr. Hide e buon secondo tempo da dottor Jeckhill ..
    DDR e’ uno dei nostri e ci prova a giocare un buon calcio .. spesso, sembra a me, ci riesce pure ..
    Daje Roma e daje Danie’ ..!

    • ….ma non solo tra i giornalisti, qua dentro ce sta “gente” che se beve la bile sua col ghiaccio, l’olivetta e l’ombrellino……

  5. Avrei piacere di chiedere a quattrocchi al signor agesti cosa ne pensa della reazione di acerbi di sabato scorso…tanto per capire la differenza tra la reazione di un ragazzino di 18 anni fischiato da prima che iniziasse la partita che usa il dito INDICE per zittire i contestatori dopo un gol fantastico e REGOLARE e quella di un giocatore esperto che prega nostro signore e tutti i santi possibili prima della partita e che dopo i fischi a seguito di un gol IRREGOLARE usa il dito MEDIO per “esternare”il suo “malcontento “…così, solo per capire …

  6. Bisogna avere un passo scudetto in questo girone di ritorno, purtroppo non rimane altra scelta per arrivare quarti. Corsa su Atalanta e Bologna, forse più la prima, le altre sono comprimarie.

  7. DDR non ha niente da perdere, fa il suo mestiere con la mente leggera e chiara, ed è per quello che non guarda nessuno in faccia: fa quel che gli pare giusto e non quello che gli altri si aspettano faccia. Ha sbagliato il primo tempo facendo una prova contro la 14ª in campionato?ci sta, soprattutto se si tiene conto che non ha avuto la possibilità di fare amichevoli pre campionato, la cosa più importante è che abbia indovinato i cambi da fare nel secondo.
    Poi, senza togliergli niente perché si vede che è bravo, non serve essere il più grande per vedere che certi giocatori pur avendo il nome non hanno i numeri, e quando è così li metti in panchina..tranne per il portiere dove lì sì che avrà dovuto usare un pò di psicologia, per gli altri bastava un semplice “oggi riposeranno tizio caio…perché hanno giocato con il feyenooo e fra 3 gg ci giocheranno di nuovo; gli altri pur non essendo titolari siete giocatori della Roma, serie A italiana, e siete qui è perché c’è gente che ha creduto in voi, allora prendetevi le vs repsonsabilità e dimostrate che siete degni di giocare per questa maglia”.
    Bravo DDR, continua così, senza calcoli, tanto sai benissimo che pur facendo un gran lavoro esiste la possibilità che i Friedkin ne abbiano prescelto uno per l’anno prossimo, ora tocca a te dimostrare che anche tu puoi essere il Mister e fargli dubitare!

  8. glie piacerebbe a Damascelli che Dybala se ne andasse….ma a me sembra tutto tranne uno che vuole andare via da Roma….e con le gestione De Rossi, con cambi programmati al 70esimo, con turni di riposo, e soprattutto con la palese richiesta di non rincorrere avversari per il campo ma far fare il lavoro sporco ai compagni va a finire che le sue 40 a stagione te le farà, e non da mezzo zoppo e spremuto come lo aveva ridotto Mou, ma da giocatore sano!!!

  9. poi ci sono giocatori del Frosinone che ci hanno raccontato che negli spogliatoi Daniele urlava come un pazzo. certo che se a Daniele je se gonfia la vena te cachi sotto…entri in campo e je la scartabelli sotto la traversa se no t’aspetta de’ fori!!!

  10. Pensierino sul portiere.
    Servivano davvero un campionato e mezzo di prestazioni mediocri di Rui prima di dare una chance a Svilar?
    Ma Svilar è sempre quello che era una pippa scamuffa, che solo Pinto poteva prendere?
    E quello forte era il 33enne pagato 13M – pure a nice price, visto che Mendes è notoriamente n’amicone – e preso su richiesta di Mourinho?

    • Beh, per onestà a quasi nessuno di noi l’anno scorso Svilar sembrava un portiere affidabile, a molti nemmeno un portiere. Questo occorre ammetterlo.
      E io aspetterei ancora un po’ prima di cantare vittoria.

  11. hujsen ha fatto un gol della Madonna dopo 20 minuti in cui stava giocando per il Frosinone.
    il voto è per il gol o per la prestazione?
    perché se è per il gol, gli do 10.
    se valutiamo la prestazione come difensore, oltre il 5 non si va. ma l’ambiente è stato ostile e lui è pur sempre un ragazzino. ci sta.
    comunque lo juventino promette bene.

  12. De Rossi x me gia merita la conferma,cioè anche lui ha delle pippe nella rosa solo che ha ampiamente dimostrato che la Roma puo giocare un buon calcio,ha vinto le partite che doveva anche nettamente e no a tribbolare ….ed ha perso malamente contro l’Inter.
    se consideriamo che sta giocando con i peggiori dybala e lukako di inizio anno….
    ha ridato fiducia, ha azzerato quello schifo di proteste…. che a me personalmente ha dato sempre fastidio….la normalità…..certo l’Atalanta e ripartita a bomba……speriamo che scoppi….

  13. non sono sopreso DDR ha fatto si qualche colpo di testa ma èsempre stato un giocatore leale,molto preciso nelle dichiarazioni mai spocchioso ….è natirale che abbia la simpatia delle tifoserie….è un Hombre Vertical

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome