“ON AIR!” – LO MONACO: “L’interesse per Chiesa è concreto”, ROSSI: “Roma squadra di seconda fascia, non so se ha le risorse per colmare il gap”, PRUZZO: “Meglio puntare su 20enni poco conosciuti”

28
627

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “Continuo a sentir parlare di Chiesa come se fosse un affare scontato, è pericolosa sta cosa. Non voglio fare il pessimista cosmico, ma l’Inter ti parte sopra, il Milan pure, l’Atalanta anche, la Juve idem, con il Napoli di Conte quantomeno parti alla pari, sul Bologna va messo un asterisco perchè ha cambiato allenatore… la Roma è arrivata sesta, non è in Champions, è una squadra di seconda fascia. Ma secondo voi la Roma ha le risorse per colmare questa differenza? Un conto è ambire, e un conto è provarci. Perchè per provarci devi avere delle risorse…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Per me le risorse che deve avere la Roma sono le idee, del tuo allenatore e del tuo ds. Devi andare sul mercato con delle idee forti per sopperire a delle risorse economiche che non hai… Poi se parliamo di soldi, se levi Smalling, Spinazzola e un altro, ti ripaghi lo stipendio di Chiesa. Lo stipendio? Gli devi dare 6 milioni, quelli che dai già a Pellegrini…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “Non capisco tutto questo pessimismo, questa convinzione che la Roma sarà ridimensionata, che l’anno prossimo arriveremo decimi… A settembre se non sbaglio si ripartirà tutti da zero punti…”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Politano era a un passo dalla Roma nel 2020, addirittura venne a fare le visite mediche a Villa Stuart, ma poi ci rispedirono indietro Spinazzola… Chissà se questa sarà la volta buona. E’ davvero complicato capire cosa farà la Roma, oggi ad esempio la Gazzetta dello Sport esclude l’acquisto di Chiesa, e questo mi fa pensare che possa essere un reale obiettivo…”

Lorenzo Pes (Tele Radio Stereo): “Siamo all’inizio di giugno, il mercato è ancora tanto lungo. Non penso che la Roma possa fare un mercato da 100 milioni, ma con qualche cessione mi aspetto dei rinforzi e una rosa che sarà migliorata. I nomi fatti da De Rossi? Lui è andato per caratteristiche, ma qualche nome lo ha fatto: i tre in copertina sono Bellanova, Frattesi e Chiesa. Sono i profili che rappresentano l’ideale per De Rossi. Ieri da Trigoria ci hanno tenuto a smorzare gli entusiasmi per Chiesa, secondo me è una trattativa che deve ancora iniziare ma che esiste e può svilupparsi. Su Bellanova e Frattesi invece andrei più cauto, sono calciatori che costano tanto…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “Chiesa? Ho dei dubbi, penso che sia tutta una mossa degli agenti per stanare la Juve. Io sarei contento se venisse alla Roma, fuori dall’infermeria è il più forte giocatore italiano. Era prevedibile che quest’anno avesse qualche stop fisico, era la stagione del suo rientro dopo l’infortunio al crociato… Cosa mi aspetto da questo giugno sul mercato? Mi aspetto parecchio, sono tantissime le cose da fare: Ghisolfi sarà oberato di lavoro nel suo studio a Trigoria…”

Daniele Lo Monaco (Radio Romanista): “Se Ghisolfi e la Souloukou venissero a raccontare a noi gli obiettivi di mercato della Roma, allora farebbero male il loro lavoro. Ma quando veniamo a conoscenza di qualcosa lo scriviamo, e da quello che ci risulta l’interesse della Roma per Chiesa è reale, c’è ed è concreto. E per questo cerchiamo di raccontarlo come è successo oggi…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Io spero che la Roma vada su giocatori non tanto conosciuti, altrimenti avrebbero costi troppo alti, stile Atalanta o Bologna. Altrimenti tra due o tre anni ti ritrovi a dover ricostruire. Io punterei su 4-5 giocatori forti, ma non troppo altrimenti i costi sarebbero esagerati, di 22-23 anni… Politano? Non so che differenza ci sia con El Shaarawy… Io cercherei di portare un Lookaman semi sconosciuto, questa è la mia idea…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “L’indicazione di De Rossi è chiara, vuole calciatori di gamba, che cambino passo, che saltino l’uomo. Mi sembra evidente dai nomi che si fanno che le indicazioni sono queste. Il progetto è di rafforzare molto la Roma sugli esterni. Qualcuno si è sorpreso del riscatto di Angelino, ma è uno che piace a De Rossi per il passo  e il piede che ha. Poi quali giocatori riuscirà a prendere la Roma da qui a fine mercato lo vedremo. Non penso che Conte voglia tenere Politano, non è uno che fa tutta la fascia nel 3-5-2 e può essere un’opportunità…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Politano è quasi di impossibile collocazione col calcio di Conte. Lui gioca senza ali, fa un 3-5-2 abbastanza rigido e Politano non rientra proprio… Politano a me piace, ma ha 31 anni, spendere molti soldi per un giocatore di 31 anni…è vicino a quella che sarà una parabola discendente… Chiesa e Politano sono giocatori giusti per il gioco di De Rossi, sono due giocatori che non rientrano nei piani di Juve e Napoli. Ma Chiesa all’Europeo può diventare protagonista, e in quel caso vediamo che succede…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteBellanova, Frattesi e Chiesa: ecco i “piani A” di De Rossi per la Roma
Articolo successivoRosella Sensi si candida a sindaco di Visso. Il sostegno di Totti: “Saremo tutti con te”

28 Commenti

  1. 40 mln per Chiesa sto momento no… la mia lista è fattibile e giovane per gli acquisti e per i parametri 0 no…
    BELLANOVA
    PRATI
    COLPANI
    SALESMAKER (Il Bologna non lo riscatta)
    ZERGHOVA
    GYURASSI

    i parametri zero
    HUMMELS
    CROSS

    • Ho capito che i terzini non sanno crossare, ma non so se prendere cross risolverà il nostro problema

    • Se “Cross” è Toni Kroos, appende gli scarpini al chiodo dopo gli europei.
      Non l’avesse fatto, credo sarebbe rimasto dove è ora.

    • Però se volevi fare bingo dovevi sbagliare pure i nomi di Hummels, Bellanova, Prati e Colpani. bene, ma non benissimo…

      PS: ‘ma stu Cross chi è, di grazia?

    • chiesa no?! giustamente i giocatori forti no e poi secondo te bellanova e colpani li regalano?

  2. La Roma può farlo eccome un mercato da 100 milioni, anche di più se vanno in porto alcune cessioni, Abraham, Zalewski, Karsdorp e tutti i cavalli di ritorno.
    Basta fare qualche calcolo della serva sui ricavi e gli ammortamenti dell’anno scorso, sommare quanto già risparmiato su scadenze e fine prestiti ed eventualmente ciò che arriverà dalle cessioni in termini di cartellino e ingaggi risparmiati.
    Potrebbero essere anche 150, persino di più: ovviamente è una cifra che deve includere tutto, costo dei cartellini, ingaggi e commissioni, e soprattutto considerare il numero elevato di giocatori da prendere, si potrebbe facilmente arrivare ad una decina se ne partono altri nella rosa dei titolari.
    Occorre ricordare che i costi, tranne le commissioni, si spalmano per gli anni della durata del contratto, quindi un giocatore sul quale investi 50 mln tra cartellino e ingaggio per 5 anni, nel prossimo bilancio peserà 10 (più commissioni).
    Quindi si può anche decidere di osare qualcosina, l’importante sarà sbagliare il meno possibile, devi creare valore, altrimenti ti impiccherai nuovamente le prossime sessioni di mercato.

    • si hai ragione potrebbero.. il più è se lo vogliono fare..
      ma voglio esser fiducioso
      ho un buon presentimento, secondo me a fine mercato avremo una bella ROMA

    • L’ingaggio (stipendio), non è soggetto ad ammortamento, solo il costo del cartellino lo e’. Se spendi 50 tra cartellino ed ingaggio per 5 anni, non puoi ammortizzare 10 l’anno, ma solo 1/5 del costo del cartellino. Per di più lo stipendio ti pesa a bilancio anche per la parte delle tasse che vengono pagate per intero dalla società, a maggior ragione non puoi ammortizzare l’ingaggio, perché “sconteresti” le tasse da pagare.

    • Beh, non dimentichiamo che a Pinto hanno concesso un budget da 100 mln di euro circa la prima stagione.
      Non si può addebitare alla proprietà la scarsa riuscita degli acquisti che poi ti hanno costretto al SA.
      Ti ricordo anche che l’Inter per esempio ancora campa di rendita con gli investimenti fatti nel primo anno di Conte: furono più ingenti, certo, anche grazie ad artifici di bilancio su alcuni crediti molto dubbi, però da lì in poi l’Inter si è finanziata i mercati attraverso le plusvalenze.
      Se Marotta avesse fatto ciò che ha fatto Pinto l’Inter sarebbe andata per stracci a quest’ora.

    • Hai ragione Alessandro, ma per il FFP vengono conteggiati anche gli stipendi per arrivare al limite dell’80% spendibile di ciò che hai ricavato (dal 2026 sarà il 70%).
      Si prendono in considerazione costo del cartellino, ingaggio e commissioni.
      A noi questo interessa per stimare a spanne la cifra che potrà essere investita.

  3. Rossi è diventato una specie di iattura! Da quando non sta più a Trigoria.. che poi, stranamente, fa ancora da seconda voce delle partite sui canali ufficiali. Ma lo hanno fatto fuori.. era il direttore di Romaradio.. mi pare evidente te che non sia molto lucido. Scorso anno, quando Romelu era già sull’aereo col presidente, ancora insisteva che era un’operazione che la Roma non poteva fare .

  4. B

    Svilar Bradley Pablo Mari Hummels Digne G. Sara Paredes e Prati Fabbian Tsgykankov Mateta o Jackson Dybala e Politano ( Mancini e Ndicka ci farebbero guadagnare 40 milioni più una ventina Zale Rui Smalling e Karsdorp oltre ai vari stipendi più 25 milioni Abraham

    • Esatto, quando era a Roma Radio, l’emittente ufficiale dell’ AS Roma, era il più aziendalista dei conduttori, poi l’hanno chiusa e lui non è rientrato tra i prescelti di Rado Romanista…ora fa il Savonarola 😂
      Forza Roma 💛❤️

  5. Pruzzo parla di Atalanta e Bologna e per chi un po’ di memoria , aggiungerei il Chievo dei ” miracoli ” , tutte queste realtà hanno un denominatore comune che si chiama Sartori . Quando ha lasciato l ‘ Atalanta per divergenze con Gasperini potevamo prenderlo noi ma , abbiamo preferito Pinto e i risultati da una parte e dall ‘ altra sono sotto gli occhi di tutti

  6. tutti sti ds che abbiamo su sto sito so disponibili da subito per Trigoria? ma davvero pensate che sti conti non l’abbiano fatti? è la fattibilità il problema

  7. Lasciatemelo dire….ha vinto il sistema, i tifosi oggi sono “clienti”, e da buoni clienti parlano di cifre, ingaggi, ammortamenti… è chiaro vorrei giocatori forti, ma aldilà delle possibilità che abbiamo, l’entusiasmo è sempre meno.Una cosa è certa, come sempre, aspetto la prima di campionato, m’ accendo na sigaretta al fischio d’inizio e…Forza Roma Sempre!

  8. Non per difendere David Rossi, che può piacere o anche no, a me interessa poco o niente, ma visto che ultimamente sto leggendo parecchie considerazioni sul fatto che sia stato licenziato dalla Roma o che non sia rientrato tra la nuova radio romanista, solo per correttezza di informazione dico che la società Roma ha deciso di tagliare i costi chiudendo, tra le altre cose, la sua emittente radiofonica ufficiale, non rinnovando alla scadenza i contratti dei lavoratori della radio. La nuova radio romanista è di un editore terzo non della Roma. Comunque, almeno fino a poco tempo fa, Rossi risultava ancora seconda voce nelle telecronache e sintesi delle partite sul canale youtube ufficiale della Roma. Dunque credo che la sua eventuale critica contro la società o la squadra o quello che sia, non ha nulla a che vedere con ripicche di alcunché.

  9. Sono anni che arriviamo tra il 5 e il 7 posto, con Lukaku, Dybala, Aouar, ecc, quindi andrei sui giovani ventenni da stanare, come fatto dalla Juve, Atalanta, Bologna, che tra tre anni possano essere i Lookman Zirkzee, ecc. senza spendere troppo.

    • zirkzee e lookman sono costati 9 mln ciascuno, tolto Lukaku, la Roma lo scorso mercato non ha speso quella cifra per nessuno. poi non voglio difendere aouar, ma è 2 anni più giovane di lookman eh..

  10. Intanto vero che il mercato e’ lungo ma fino a un certo punto perche come tutti gli allenatori vogliono la squadra gia’ pronta per luglio a Trigoria per inizio preparazione. Il gioco della Roma ? Avete presente la Nazionale Under 17, che ha vinto l’ europeo ecco quello… magari !! Ma io come vedova di qualcuno che non c’e’ piu’ voglio vincere anche il pragmatismo calcistico che mi fa’ stare tra le prime, per le coppe si vedra’. Vorrei vedere una squadra compiuta come la vuole DDR che i cambi siano all’altezza dei titolari pronti per vincere e tutte le partite delle finali che non valgono solo i tre punti.

  11. Chiesa 40 milioni ?
    mi piace la lista che ha scritto troppagrazia .. a parte Kross, tutti gli altri mi sembrano forti ..
    noi in seconda fascia? cosi’ e’ sembrato anche a me negli ultimi anni ..
    speriamo di salire di grado .. e al piu’ presto ..
    Friedkin, pero’, deve metterci i soldoni ..
    non bastano mica i parametri zero ..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome