“ON AIR!” – PUGLIESE: “Punterei su Bereszynski, è un ottimo terzino”, PIACENTINI: “10 milioni per Karsdorp è una valutazione congrua”, CORSI: “Squadra che prova a convincere Smalling? Manco il Vallelunga…”

15
1140

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Leggo sui giornali che Mourinho e i giocatori della Roma sarebbero in pressing su Smalling per convincerlo a rinnovare…ma manco il Vallelunga fa una cosa del genere. Ma dategli i soldi a questo… Io spero che non sia vero. Io penso che sia tutta fuffa, e che poi uscirà fuori il colpo. Come è stato per Mourinho, per Dybala, per Wijnaldum. Spero che sia tutta una storia, e che alla fine ci sia la sorpresa… La Roma del prossimo anno: Modric, Wijnaldum e Cristante a centrocampo, e davanti Zaniolo, Dybala e Depay…”

Paolo Cosenza (Centro Suono Sport): “Dopo la vittoria della Conference, tutti ci aspettavamo una squadra migliorata, e invece sono tutti peggiorati. Alla Roma basterebbe che tre dei giocatori che non stanno rendendo come ci aspettavamo tornassero a rendere come speravamo, e allora questa secondo me diventerebbe una squadra che quarta ci arriva a spasso…”

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Difesa a quattro? Mou ha rimpianto la formazione che scese in campo in amichevole contro il Tottenham: c’era la difesa a tre con Matic e Pellegrini a centrocampo e Dybala e Abraham davanti. Mi chiedo perchè dovrebbe passare a quattro ora che ritroverà Dybala, e a breve anche Wijnaldum. Per me la difesa a quattro per questa stagione resta un’alternativa a partita in corso, Mou non ha questa ossessione…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Karsdorp? Deve tornare per forza, è stipendiato, non è che può fare come gli pare. Lui si presenterà a Trigoria, purtroppo per lui e per la Roma però ha un contratto fino al 2025. Io spero che la Roma trovi una soluzione intermedia, un prestito con obbligo di riscatto. Per me Karsdorp comunque li vale quei soldi, 10 milioni è una valutazione congrua. Se Celik vale 7 milioni, che Karsdorp ne valga 8-9 milioni ci sta… Se tu a giugno, per assurdo, vendessi Belotti e Dybala faresti comunque plusvalenza secca…nessuno se lo augura, ma se qualcuno pagasse la clausola per Dybala, avresti fatto una plusvalenza di 20 milioni…”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “Smalling alterna stagioni speciali ad altre con tanti problemi fisici, e c’è la paura di legarsi a un giocatore che non può garantirti integrità fisica per tutta la durata del contratto…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “L’allenatore più sopravvalutato della Roma? Carlos Bianchi, venne qui con la presunzione di voler insegnare il calcio a tutti. Il più sottovalutato? Chi non è stato mai capito, e a cui gli sono state messe etichette non corrette addosso, è Carlo Mazzone: veniva indicato come un catenacciaro, ma io ricordo che giocava con Moriero, Giannini, Balbo, Fonseca…tutto mi sembra tranne una squadra difensiva. Lui non è stato mai fortunato, gli ha detto sempre abbastanza male. Di Francesco? Non era né sopravvalutato né sottovalutato: non era pronto ad allenare un grande club come la Roma. E’ stata un’intuizione esagerata da parte di chi lo ha portato a Roma. La semifinale di Champions? Può sembrare molto cattivo nei suoi confronti, ma in quella competizione i calciatori giocarono un ruolo abbastanza importante…”

Andrea Pugliese (Rete Sport): “La Roma sta cercando di piazzare Karsdorp ma vuole monetizzare. Si punta molto sul mercato francese. Penso che lunedì l’olandese sarà presente, ma sarà comunque un rapporto destinato a un lungo e complicato addio. Lui non ha mai avuto una valutazione altissima, ora però rasenta lo zero. L’alternativa? Quella che mi piace di più è Bereszynski, è un buonissimo calciatore che conosce il nostro campionato. Punterei su di lui. La più praticabile invece è Odriozola, che potrebbe arrivare in prestito…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Karsdorp? È giusto da parte della società ricorrere alla convocazione e provarle tutte per trovare una soluzione. Non credo abbia molti estimatori in giro per il mondo, la via migliore sarebbe quella del reintegro e andare va avanti come se nulla fosse successo…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteMou ridisegna la Roma in Portogallo
Articolo successivoPastore: “La Roma il mio rimpianto più grande. Deluso da quello che ho fatto, non sono stato all’altezza”

15 Commenti

  1. Se la formazione suggerita da Mario Corsi veramente si realizzasse ,sarebbe fortissima e competitiva almeno per un paio d’anni . Quindi per me sarebbe okay.
    Questo per dire che io personalmente non nutro alcun pregiudizio nè verso Marione,nè verso Pinto ,nè tanto meno Dan Friedkin.Io mi attengo solo ai fatti e non ai pregiudizi,come fanno gli Abbocconi.
    😱

    • Marione ha fatto una formazione da sballo… La condizione fisica di alcuni elementi se è piena fa paura, schierarla solo per i match di cartello, allora si….

  2. Nessuno PUÒ spiegarcelo AMICo giallorosso, i commenti che scrive corsi sono ignoti a lui per primo.. Invece temo che bomber Pruzzo abbia ragione.. L olandese chi se lo accolla!? .. Con tutto il rispetto per buon pedalatore ma il calcio è un altra cosa.. Se offrono 10 milioni lo porto io gratis a destinazione.. Forza Roma

  3. ma se qualcuno pagasse la clausola per Dybala, avresti fatto una plusvalenza di 20 milioni…

    Agurarsi di fare 20 milioni di plusvalenza con Dybala?
    Ma che dice.
    Una volta che hai un giocatore così uno c’è da augurarsi solo che faccia tanti anni e tanti gol con la Roma

  4. corsi: adesso spari nomi a [email protected]@o per il mercato poi se non arrivano parti con pinto non capisce nulla i Friedkin sono dei purciari e spari sui giocatori che arrivano al posto loro dandogli il benvenuto, ecco come fai vedere che sei un vero romanista. Forza Roma

  5. @ Pugliese…c’è un termine romanesco che definisce alla perfezione quello che è Bereszynski (fatto copia/incolla al suo nome,non è che sono bravo).
    Dicevo,c’è un termine romanesco che calza su misura per questo polacco ed è …Ciocco, con cui un Romano definisce uno alto,legnoso,rallentato nei riflessi e nelle movenze e con i piedi squadrati a mò di banana.
    Se questo sarebbe l’alternativa per Karsdorp…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome