“ON AIR!” – ROSSI: “Mi sorprende che nessuno pensi a Bernabè del Parma, è fortissimo”, SABATINI: “Chiesa e Dybala sarebbero tanta roba”, BERNABAI: “Omorodion? Perchè finanziare l’Atletico, allora punta tu su Dovbyk”

30
867

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “Quando un club fa un investimento su un calciatore giovane e forte la speranza è che possa mettere in difficoltà quanto prima il titolare. Se prendi l’Omorodion di turno e resti con Abraham titolare, se dopo 5 o 6 partite dovesse giocare titolare Omorodion non mi sorprenderei. O se prendi Adrian Bernabè che ruba il posto di Cristante, non direi “oddio, che è successo“… Mi sorprende che nessuno parli di Bernabè, e non parlo solo della Roma. Per me è stato il miglior giocatore della Serie B, se guardi una partita del Parma vedi solo lui, è un giocatore incredibile. E’ un centrocampista moderno, può interpretare tutti i ruoli, è un giocatore fortissimo…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “DAZN ha tutto il campionato, e Sky si è presa tutte le coppe…ti obbligano…Se non fossi obbligato ad abbonarmi per lavoro, da tifoso farei come facevo una volta, tornerei a vedermela al pub… DAZN negli ultimi 24 mesi ha fatto una cosa veramente brutta. Se poi hai una famiglia, tua moglie magari preferisce l’abbonamento a Netflix, tuo figlio a Disney plus…diventa una cosa impegnativa. Oggi, dovendo fare un abbonamento per passione, io ci penserei. Perchè i costi sono diventati inaccessibili…”

Roberto Bernabai (Rete Sport): “Chiesa o Soulè? Chiesa è una garanzia, Soulè è un prospetto. Ha fatto un campionato ottimo ma in una squadra retrocessa. Ha fatto 11 gol? Sì, ma 6 su rigore… E’ chiaro che Soulè comporta una spesa minore rispetto a Chiesa, ma la Roma ha bisogno anche delle certezze, di garanzie. Se vuole impostare la squadra sulle prospettive, anche qualche certezza deve avere. E io punterei dritto su Chiesa. Omorodion? Che facciamo, finanziamo l’Atletico Madrid che vuole prendere Dovbyk del Girona? Boh, mi farei una domanda…allora prendo direttamente l’ucraino, le valutazioni sono quelle…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Chi ha inventato lo slogan “Nun se po spiegà” è un genio, perchè la gente non pensa che non si può spiegare come mai non vincete niente o che sono anni che arrivate sesti…la gente si fomenta per una frase che non vuol dire un cavolo, ma è molto affascinante…e loro sono geni assoluti… Friedkin non parla, e impone il coprifuoco a tutti. Ghisolfi tra l’altro aveva già questa attitudine al silenzio. Se questo silenzio fosse il prodromo di vittorie, ci starebbe, ma il problema è che non è proprio quello… ”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Chiesa è a un anno dalla scadenza e non si capisce perchè la Juve chiede 40 milioni. Secondo me se arrivi a luglio inoltrato il prezzo poi lo devi abbassare. In mezzo però c’è questo Europeo, che può essere un arma a doppio taglio: se fa grandi cose il prezzo può salire, ma può succedere anche il contrario. Sicuramente Chiesa è una richiesta di De Rossi. Se dovesse fare un brutto Europeo, e la Juventus non lo volesse più tenere, si farà, ma non sarà una cosa immediata. Omorodion? 40 milioni mi sembrano una follia. Per la politica che vuole fare la Roma se prendi un giocatore di quel tipo a quella cifra, poi lo devi rivendere a 80 milioni per giustificare un investimenti del genere. E’ un profilo che puoi prendere a 20 o 25 milioni, nel caso…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “Si dice che il budget di mercato della Roma sia intorno ai 30 milioni di euro, che mi sembrano un po’ pochi per quello che devi fare… Il resto arriverà dalla cessione dei giocatori che abbiamo in rosa, che noi per primi abbiamo deprezzato. Per esempio ho sentito dire “se vendi Aouar a 4 milioni fai un affare“…ma stiamo scherzando? Celik lo hai pagato 7 milioni, e Aouar lo vendi a 4 sullo stesso mercato francese? Qua i giocatori passano tutti per pippe, per me non è così. Se non mi dai i soldi che ti chiedo, il giocatore non te lo do…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Chiesa? Bisogna attrezzarsi anche all’eventualità nel caso in cui non dovesse arrivare. L’idea è di migliorare il settore avanzato, o almeno rimanere allo stesso livello, perchè Lukaku comunque ti ha garantito dei gol e lì devi avere un grande attaccante. L’ideale sarebbe prendere un grande centravanti e una grande seconda punta, ma credo che sia improbabile. Chiesa che è così affascinato dal calcio inglese sia disponibile per un trasferimento a Roma…bene…l’importante è che sia convinto il giocatore. Ma la Roma deve essere pronta a un piano B…”

Sandro Sabatini (Radio Radio): “Chiesa colpo a sensazione dei Friedkin? Non saprei. Io come operazione l’approverei, con tutte le controindicazioni manifestate nella sua carriera. Sia alla Fiorentina che alla Juve.  Chiesa è una via di mezzo tra la Roma giovane e quella del colpo alla Friedkin. Perchè ha 27 anni Chiesa. Unendo gol e assist non è mai andato oltre 20 a stagione. Gioca una partita straordinaria ogni tre, e noi ce la ricordiamo per quella e non per le altre due…Magari con l’Albania fa gol sotto l’incrocio, e la partita dopo non tocca palla. E’ fatto così. Sarebbe un ottimo acquisto: se pensi a Dybala, Chiesa e un centravanti, in teoria è tanta roba, avresti un attacco strepitoso…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRoma, pronto l’assalto a Omorodion
Articolo successivoCalciomercato Roma, Ghisolfi al lavoro per Bellanova: si punta a un affare con dei Primavera

30 Commenti

  1. Agonia.
    Abbiamo sfondato quota 50 nomi accostati alla Roma, dei quali arrivati alla corte di DDr 0. Quest’anno ci sono pure gli Europei, quindi qualsiasi giocatore che prenderà dal 6,5 in su in pagella sarà un acquisto praticamente fatto.
    Le notizie, se verificate, al momento sono solo due: l’interesse dei Friedkin per l’Everton e il budget della Roma. La prima è difficile che sia buttata lì a caso. Secondo me Silents Two non ce la faranno ma la faccenda mi preoccupa; non tanto per il budget a disposizione (vedi notizia 2), dato che i soldi per il calciomercato dipendono in larga parte dal fatturato della squadra (ricordiamo che la presidenza non può metterci soldi di tasca propria a fondo perduto, come ancora crede Mario Corsi), ma è una questione di attenzione: finché è il Cannes in serie C francese ok, ma gestire l’Everton significa che devi fare bene due cose contemporaneamente, cosa alla quale non ho mai creduto. Sarebbe anche possibile un domani trovarsi in coppa nello stesso girone, allora che si fa? A meno che sotto sotto la trattativa per la vendita della Roma non sia ad uno stadio avanzato e i Friedkin cambino squadra, monetizzando l’investimento Roma e ricominciandone un altro (tipico american).
    Quanto al famigerato budget, i 30-35 milioni usciti fuori sono un numero che non può essere confermato, ma magari dedotto, appunto, dal bilancio della Roma. Se veritiero, confermerebbe la toppata clamorosa nella strategia societaria di cercare di stare dentro a campionato ed Europa League fatta ad Aprile: ragazzi, se vai in EL, i soldi che puoi pensare di spendere sono quelli. E con quei soldi non ci compri Chiesa e Frattesi, rassegnamoci. Il mercato della Roma dipenderà, as usual, dalle cessioni (difficili, hai gente come Karsdorp e Solbakken) più quei 30 milioni, che sarebbero pure passabili in condizioni normali, ma la Roma ogni anno deve rifondare la squadra. Gli obiettivi saranno ragazzi giovani e poco noti; tocca sperare che si rivelino forti, siamo sempre al mercato di Sabatini.

    • È normale che prima del calciomercato si fanno tanti nomi, perché i “giornalai”nulla sanno meno di noi… l’ unica cosa concreta che abbiamo visto fino ad oggi sono state 2 finali europee 1 vinta e 1 rubata, 1 semifinale europea e per finire, in campionato 3 volte siamo arrivati al 6°. UNA CERTEZZA, SIAMO MEDIOCRI…

    • Ciao Idi… Non capisco in base a cosa la notizia sul budget tu la ritenga una notizia. Ma secondo te, una squadra fa trapelare quale sia il budget a disposizione per fare mercato.. e comunque.. anche nel caso fosse proprio la società a farla trapelare, è chiaro ed evidente che lo farebbe al ribasso. Ti ricorderei che la notizia è stata lanciata niente popo di meno che da Lengua sul messaggero. Insomma, mi sembra inutile anche solo commentare. Per quanto riguarda l’interesse dei Friedkin sull’Everton.. non capisco veramente perché la vediate in modo così negativo. Innanzitutto si parlerebbe di in ingresso con quota non di controllo .. è già questa sarebbe una grande differenza rispetto alla Roma. Poi questo dovrebbe far capire la forza economica e l’ambizione nel mondo del calcio del nostro patron! Io non capisco perché qui a Roma ci sia questa sindrome da complesso.. veramente inspiegabile. Sembra a volte che abbiamo la presenza del …. corto. Bah.. Forza Roma

    • @Troppagrazia, io non direi che siamo mediocri, ma anche i risultati che citi tu ci dicono che la roma non ha le forze per correre su due fronti. Quest’anno ci siamo trovati con un pugno di mosche in mano. Per fare bene le coppe (le abbiamo fatte bene, i numeri parlano chiaro) in campionato cammini. Adesso i soldi a disposizione quelli sono, e sei arrivato a Giugno con metà squadra in prestito o a scadenza, con altri giocatori che hanno stipendi troppo alti per quello che rendono o per il mercato che possono avere.
      Insomma, è dura, però a differenza di Mangiafuoco io il “Nun se po’ spiegà” l’ho capìto, è un motto che ho dentro da sempre, quindi forza Roma e stiamo a vedere che accade.

    • Caro Idi, se dobbiamo dire il vero, un cambio di marcia non solo io ma in 60 mila noi ce lo siamo figurato, per non essere come ho letto in qualche miserevole commento rassegnati ad una realtà perdente.
      Alle tue due premesse poco rassicuranti ma realistiche ne vorrei aggiungere una mia 😂😂😂 a cui non crede più nessuno ma che da queste tue premesse potrebbe riprendere vigore: smammano?
      Forza Roma

    • Vuoi sapere il dato che fa cadere le braccia e non sono i nomi ,ma che e un quarto di secolo che non vinciamo uno scudetto e nel frattempo sono passati 3 papi ,questo e tragico perché il prox anno staremo qua a commentare le stesse cose su pellegrini cristante e sul nuovo terzino dx che come sbaglia due partite si dira ” era.meglio celik o kardsrop ” per non parlare del centravanti dopo il primo goal sbagliato, avevo dimenticato che si rimpiangerà Mourinho ,per chi e scettico ne riparliamo a.meta campionato 😂😂

    • Nando, io spero che per quelle sbornie da europeo scattino proposte irrifiutabili 😆per cui pure chi ci crede ancora si rassegna.😂
      La numero 10, 😂 credevo scegliesse la numero 30. Comunque un conto è che non ti danno nessuno e te li tieni ma se diventa una scelta del mister, lo capisco poco. Ciao
      Forza Roma

    • @Diego, hai senz’altro ragione sulla fonte, che il Messaggero manco come paratavolo quando spruzzo la vernice, ma i conti, in realtà, si fanno presto: la partecipazione all’EL ti dà tot, nessuno ti assicura di arrivarci in fondo e quindi, cautelarmente (per evitare di piangere a Giugno 2025) si fa una projezione prudente su eventuali introiti extra. Questione bilancio, abbiamo superato i vincoli del SA, quelli del FPF restano, con un passivo e un debito con cui fare i conti. Insomma, capisco che il tifoso commercialista sia un po’ indigesto, ma a+b+c fa sempre quella cifra lì. Poi magari riesci a vendere tutti gli esuberi e ti entrano x milioni in più, ma la situazione la conosciamo, e in più abbiamo già perso Lukaku.
      @Prohaska io sarei prudente nel far smammare i Friedkin, sono proprietari molto diversi da un Oak Tree o un Red Bird: i soldi per tappare il debito ce li stanno mettendo, e sono tanti. Però credo che abbiano sbagliato (incredibile, per degli Americani) nella gestione del management e sono errori che si pagano su un periodo lungo.

    • Idi, è vero che la proprietà non può mettere soldi di tasca propria, ma come fanno in altre squadre europee possono usare degli escamotage.

    • Mourinho non lo rimpiangerà nessuno, solo i perdenti lo fanno, non si può rimpiangere chi aveva portato la squadra al nono posto.

    • Idi di Marzo, capisco perfettamente il tuo ragionamento, ma , se mi consenti, credo sia esattamente lo stesso ragionamento fatto da Lengua e altri, i quali, notoriamente, non ne azzeccano mezza manco per sbaglio. Forse , invece di ragionare, dovrebbero limitarsi a riportare. Il problema sta proprio nel fatto che non abbiano nulla da riportare. Comunque, a mio avviso, non è questo il modo corretto per calcolare eventuali budget. Non sappiamo , infatti , quali siano i paletti del settlement ancora in essere relativi al bilancio. I Friedkin , qualora gli fosse possibile, non avrebbero problemi a finanziare un rafforzamento, anche perché sono convinto che per loro sia fondamentale tornare in CL il prima possibile… e non solo per mere questioni economiche, ma anche d’immagine. Per capire il budget che si avrà a disposizione bisognerà vedere lo spazio che verrà liberato a bilancio ( ingaggi lordi/ammortamenti). Di quello, una grandissima parte sarà reinvestito nel mercato… e noi di spazio ne liberiamo tantissimo. Mourinho,Lukaku,Spinazzola,Rui P.,Sanchez,Azmoun,Kristensen.. più eventuali uscite ( Abraham per esempio se andasse via , o altri)libereranno molto spazio. Vedi, non ha senso parlare di budget per i cartellini, perché il costo dei calciatori va inteso come costo a bilancio tra cartellino ed ingaggio lordo. Lukaku , per esempio, sul bilancio di questa ha pesato come un calciatore pagato 40 di cartellino con ingaggio da 6 netti per cinque anni. Lascia stare, se vuoi un consiglio, tutte le fregnacce del 90% della comunicazione romana o, più in generale , sulla Roma… Da sempre ci raccontano in modo pessimista e catastrofico. L’importante è che non vengano fatti errori come in passato. Questa è l’unica cosa che conta. Cari saluti e Forza Roma!

    • C’è disponibile pure Usain Bolt, se serve uno per correre, tanto il pallone in entrambi i casi è un semplice dettaglio.

  2. Il Chelsea se prende Osimhen sicuramente cederà Jackson che ha 21 22 anni. L’anno prossimo o fra due anni lo vendi a 60. A centrocampo due italiani come Prati e Pessina, Soule mi piacerebbe. Sicuramente la Roma vedrà molto Olimpiadi Coppa America e Europei

    • Ciao Adriano.. insomma.. ci sembra vagamente di capire che tu abbia un certo apprezzamento Jakson del Chelsea.. 😂😂. Vabbè.. non ti si può certo dà torto. Prospetto molto molto importante . Forza Roma

    • Pessina si prendeva a 2 spicci quando la Roma spendeva l’ equivalente del suo cartellino per il prestito di wjinaldum. Bisogna ringraziare mourinho che non conosceva i giocatori italiano e pinto che lavorava solo tramite procuratori ed intermediari perché non era un da e no. Aveva osservatori.

  3. Chiesa è un top player, se arrivasse alla Roma nel suo prime a 27 anni sarebbe un colpo non clamoroso ma di più. Inutile aggiungere altro se non la difficoltà dell’ operazione che non si capisce se sia in piedi o solo il solito tormentone estivo alla mahrez per dirne uno.

  4. tutti parlano di Chiesa e Omorodion .. ma del fulcro del gioco? due centrocampisti coi contro🌵 non li stai a cercare? ti vanno bene quelle lumache senza fiato ed energie , e pure pochi giocatori, che hanno ballato il tip tap, cantato stranger in the night e portato la croce per campionato e Uefa League ? e ti bastano loro ? Cristante ha appena dichiarato che e’ soddisfatto della stagione appena trascorsa .. Pellegrini nemmeno parla .. Paredes pure, se avesse un alter ego, potrebbe anche tirare il fiato .. Bove l’hanno trascurato e ha giocato pure troppo poco .. Aouar non si sa se rimane o se lo vendono .. ma e’ stato deludente nonostante abbia pure segnato 4 gol .. Sanches .. della serie .. chi l’ha visto ? aspetto non la fine del mercato, ma l’inizio della preparazione atletica ..
    e poi aspetto anche che, almeno un paio dei Primavera piu’ forti e maturi, vengano convocati da DDR in prima squadra ..
    chiedo troppo ?

  5. Parlando invece della prossima stagione ho in un altro commento accennato che un indizio sulle prospettive sportive sarà dove intendono svolgere la preparazione, in quanto una ennesima preparazione-torneo estero darà la preminenza all’aspetto affaristico rispetto a quello atletico agonistico.
    In questo vedremo come si porrà DDR. Sembra un dettaglio ma non lo è, sarebbe invece l’anticipazione di successivi compromessi immaginabili.
    Forza Roma

    • Oramai una turneè estiva la fanno tutte le grandi squadre, e forse per chi ha bisogni di racimalare qualche spiccio passando con il piattino delle offerte in mano, come la Roma, è quasi inevitabile, tant’è vero che probabilmente quest’anno si farà un raduno vecchio stampo in montagna, probabilmente con pochissimi calciatori/titolari e una turneè estera, probabilmente quando la squadra sarà maggiormente formata e quando si avrebbe bisogno di stare in montagna a lavorare!.

  6. Il controsenso dei tifosi del Bollito One: vogliono vincere, ma vogliono farlo con uno che perdeva una partita ogni due e ci aveva condotti quasi nella parte destra della classifica. La logica, questa sconosciuta…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome