“ON AIR!” – AGRESTI: “Conte può finire alla Roma, sarebbe una grande soluzione”, CENTO: “El Shaarawy tema delicato, meriterebbe di essere titolare”, ROSSI: “Serra chieda scusa se vuole continuare a fare l’arbitro”

56
3187

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Rete Sport): “C’era bisogno del servizio de Le Iene per capire che Serra è un cazzaro? Ma non lo diremo noi, lo dirà la procura federale venerdì prossimo quando si pronuncerà sulla squalifica di Mourinho. Spero che Serra si prenda prima o poi le sue responsabilità e abbia il bon gusto di chiedere scusa. Sempre se vuole continuare a fare l’arbitro… La sconfitta di Cremona fa sì che tu debba per forza vincere la partita di domenica contro il Sassuolo se vuoi tenere il passo della zona Champions. Con una vittoria a Cremona ti saresti potuto permettere un po’ di turnazione più a cuor leggero. Se domani la formazione fosse quella titolare, vorrebbe dire che col Sassuolo poi non giocherebbero Matic, Spinazzola, Pellegrini e Dybala… Per me Mourinho a Wijnaldum lo fa giocare sempre, e me lo aspetto in campo domani…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Non penso che la Roma farà domani una partita diversa da quella che sono le sue caratteristiche. Chissà se Mou ci darà oggi delle indicazioni di formazione. Se domani giocasse El Shaarawy al posto di Pellegrini per me sarebbe una sorpresa. Domani mi aspetto la formazione titolare, con Llorente al posto di Ibanez, e Karsdorp a destra…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Questo Serra va esonerato, ha preso in giro Mourinho a freddo… Se c’era Juric gli menava, e prendeva una squalifica a vita. Mourinho si è tenuto, ma era ugualmente sconvolto. Speriamo che possano mandare via questo piccolo personaggio che prova a fare l’arbitro, che ha già dei precedenti terrificanti con la Roma… Mi sto fondendo tra la Roma e Mourinho, in questo momento sono molto tifoso di Mou perchè lo attaccano, e quando vinciamo ho una soddisfazione doppia, per la squadra e per lui. Vorrei vincere sempre 1 a 0 con gol di Mancini, pensate un po’… Pedro? Se ne deve andare…pare che vada al Betis…senza lui Mkhitaryan e Dzeko, Lazio e Inter non so cosa fanno…”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “Se Mourinho non volesse restare, non si preoccuperebbe del rinnovo di Smalling, del futuro di Abraham, del budget per fare mercato che avrai a disposizione in estate. E’ vero che ancora non gli sono arrivate offerte da squadre importanti che lo hanno fatto vacillare: è arrivato il West Ham, il Newcastle, la nazionale portoghese…tutti club che non lo attraggono più della Roma. L’offerta del West Ham gli è sicuramente arrivata, e chissà che oggi non avrà voglia di parlarne in conferenza stampa…”

Andrea Pugliese (Rete Sport): “Smalling, nonostante l’età, è ancora un giocatore fondamentale per la Roma. Io penso che si arriverà a una fumata bianca nei prossimi giorni, massimo a inizio aprile, perchè il club dovrebbe sennò andare a cercare un altro difensore centrale dominante. Credo però che ci siano buone possibilità di continuare insieme, al momento la percentuale di un rinnovo di Smalling la darei almeno al 70-75%. Formazione? Penso che l’unico cambio sarà quello di Karsdorp al posto di Zalewski. L’unico dubbio è in difesa, con Llorente favorito su Kumbulla. Fra l’altro, complimenti a Ibanez che con uno squarcio sul piede ha giocato tutta la partita contro la Juve e anche bene…”

Paolo Cento (Rete Sport): “Smalling l’anno prossimo avrà un altro anno in più sulle spalle e pensare di affidarsi solo a lui potrebbe essere un errore. Bene la sua conferma, ma bisogna cominciare a pensare a un cambio per il futuro e non farsi trovare impreparati per la sua sostituzione. Turn-over? Siamo in un punto cruciale della stagione, non si possono fare molti calcoli, ogni partita è decisiva. L’unico nodo è quello di El Shaarawy, che meriterebbe di essere un titolare. E’ un tema molto delicato, spesso ti fa la differenza. E’ una riserva di lusso…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “La Real Sociedad è una squadra che ha un suo perchè, quarta in classifica in Spagna ma a 18 punti dalla vetta. Quindi fortarella, ma abbastanza lontana dalle prime. Bisogna però affrontarla con la massima concentrazione, perchè la Roma quando non è concentrata al massimo va incontro a figure abbastanza brutte… Mi aspetto una squadra che sa giocare al calcio, molto tecnica, con dei valori importanti. L’allenatore è uno molto furbo, smaliziato, e anche per questo mi aspetto una partita molto complicata. Il ritorno sarà particolarmente duro, i baschi sono molto caldi. Ma dipenderà tutto dalla Roma, come ha detto Mou non sai mai che squadra sarà. Se sarà una Roma cazzuta come contro la Juve, il risultato sarà diverso…L’importante sarà vincere domani, con qualsiasi punteggio dato che ora non contano i gol fuori casa..”

Stefano Carina (Radio Radio): “Conte sarebbe una soluzione ideale, è un allenatore che fa la differenza. Il problema è che se Mou va via dalla Roma è perchè il club non riesce a soddisfare il piano di rafforzamento che avrebbe dovuto portare la Roma a lottare per il titolo, e viene Conte?… Se va via Mou, faccio fatica a pensare che venga Conte, che è uno che se viene, soprattutto il primo anno, pretende un piano di rafforzamento importante. La Roma con i paletti del FPFP non penso possa accontentarlo…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Conte ha deciso di lasciare il Tottenham, vorrebbe tornare in Italia, e potrebbe essere anche la Roma la sua prossima squadra. Lui è molto esigente, ma ti dà grandi garanzie di serietà e di risultati. Per la società è un grande allenatore, anche se un rompiscatole in stile Mourinho, ma sarebbe una grande soluzione… Se Mourinho va via dalla Roma è perchè ha un’altra squadra. Mou parla e noi ci convinciamo di cose che non sono vere: due anni fa la Roma è stata il quinto club d’Europa per soldi investiti sul mercato, quest’anno la Roma ha preso Dybala, Wijnaldum e Matic, ditemi voi quale altra squadra in Europa ha fatto un mercato del genere. Poi noi ascoltiamo Mourinho e ci convinciamo che la Roma è una squadra da ottavo posto. Per me la Roma in questi due anni ha fatto mercati importanti… La squalifica di Mou? Decisione politica, prenderà una giornata, salterà solo il Sassuolo e ne uscirà coi guanti bianchi…”

Gianni Visnadi (Radio Radio): “Conte? L’Inter non può permetterselo, la Juve ha la grana del contratto di Allegri, il Milan ha Pioli… La Roma voleva Conte già anni fa quando poi andò all’Inter, ma se non riesce ad accontentare Mourinho come può accontentare Conte? Mi sembra senza logica… Mourinho in panchina nel derby? Io penso che la squalifica sarà confermata, e dunque non ci sarà…

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Conte alla Roma? Ma lui si lamenta del mercato del Tottenham…poi tutto è possibile. Mourinho? Secondo me finirà pari e patta, gli daranno un turno di squalifica e salterà solo il Sassuolo…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteLLORENTE: “Domani cercheremo di far valere il fattore campo. Il tifo è una delle cose che mi ha sorpreso della Roma”
Articolo successivoROMA-SASSUOLO: arbitra Fabbri, al VAR c’è Pairetto

56 Commenti

  1. Se Conte (Dio ce ne guardi e liberi!) dovesse arrivare alla Roma,come dice il predicatore anti-Roma Agresti ( non so chi sia e che lavoro faccia,ma penso sparakazzate) ,a quel punto preferirei che venisse Itagliano,e quando dico Itagliano penso al nulla cosmico,ma Andonio Conde è pure peggio,perchè ha già skifato la Roma e a uno che ti sputa in faccia,tu non lo riempi di milioni.

    • Vabbè tu all’ inizio eri anche contro mou, magari poi ti convinci anche di conte.

    • @Giuggiolone…1 commento come il tuo x 10.000 uguali= vuol dire che dico sempre cose sensate.
      Buon pranzo, Giù

    • a Zeno ma niente niente hai fatto la scala Santa a marcia indietro sono d’accordissimo con te

    • @Giannis…non sapevo che tu fossi il mio biografo o raccoglitore di motti e lazzi.
      Sappi però che non ti posso pagare…

    • Guarda che non ti ho commentato per aver la tua approvazione…..

      E che Conde lo vedo al tuo pari….

    • Io in panca voglio Foti, dopo MOU lascerei lavorare Foti, fino adesso non ha mai perso, quel poco trend gli andrà riconosciuto, poi ha un vantaggio grande, sta lavorando da secondo con uno dei 3 allenatori pi del mondo, quindi, per me, ha la giusta esperienza….💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Conte pretende uni stipendio da fuoriclasse, ma è un allenatore come tanti è che in Europa non ha mai vinto nulla

  2. Conte?..ahahah…vade retro avido uomo di nulla..sanguisuga..noi abbiamo mou ..lo soecal One dal cuore doro .va in campagna agresti una bella vanga…suda..ti farà bene. ..forza Roma.

  3. Agresti capisco che fa’ freddo non so che te bevi quando parli o se ancora scrivi, ma ste cazzate su Mou te e gli amici tua ve le potreste tenere per voi, capisco pure che lo vedreste bene nell’ Inter ma per il momento scordatevelo, decidera’ lui quando e il come non lo decidete voi tanto per. Se serve per destabilizzare la Roma ci provate tutti gli anni ma non ci riuscite voi, mi direte che spesso si destabilizza da sola si lo penso pure io ma siccome sono tifoso e adoro Mou da sempre almeno fino alla fine stagione del 2024 sta a Roma tra i suoi alti e bassi che vi piacccia o no…..

    • Lo scandalo ideologico è che tanti che non capiscono unkazzo di pallone ,possano liberamente esprimere la loro kazzata.

    • Secondo me qualcuno sta iniziando a soffrire di qualche disturbo, occhio agli psicofarmaci 🙂

    • @Francesco; concordo con te, su entrambi i post.
      Lascia perde, qualcuno ha questo sito per realizzare qualcosa che nella vita reale non gli è permesso, vivono sul divano in pigiama tutto il giorno ahahahahahahah ahahahahahahahah
      FORZA ROMA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • questa volta sono in sintonia al 100% con zenone.
      in italia tutti parlano e sparlano di calcio, ma chi ne capisce qualcosa sono forse il 10%

  4. Punti a favore ed a sfavore per quanto ha fatto in carriera Conte:

    Favore -> spesso vincente in campionato; ottimo europeo con un’Italia ai tempi molto limitata tecnicamente; modulo simile a quello attuale; stile di gioco rognoso e poco di fioretto abbastanza simile a quello attuale.

    Sfavore -> spesso non benissimo nelle coppe europee; se il problema sono i soldi, questo ne chiede forse più di Mou; idem per il mercato, non chiede mai poco; non mi pare esattamente il più romanista del mondo, ma pensavo la stessa cosa di Mou quindi quello è da vedere.

    Conclusioni -> boh, come al solito finché Mou è qua io me lo tengo. Poi si vedrà.

    • Beh, la partita di stasera conferma che Conte nelle coppe non è granché.
      Vabbé che il Tottenham non ha una tradizione europea pazzesca e non sono i più forti della Premier, ma sto Milan l’abbiamo visto tutti che limiti ha.

  5. Se andasse via Mou, vorrei un allenatore propositivo quindi spero mai Conte. Se dovessi ricoprire d’oro un mister, lo farei solo per Spalletti o klopp

    • klopp non si stà affatto rivelando un grande tecnico , le difficoltà del liverpool e l’incapacità di difendere sono l’esempio.
      tatticamente in italia uno tra i più bravi è Sarri (anche se mi spiace ammetterlo) poi viene Allegri, terzo spalletti.ma spalle

  6. Ieri tuchel…
    Oggi conde…..
    Domani pochettino…
    Tra una settimana…..
    Scambio alla pari con…..
    Italiano, allegri, de Zerbi,….

    Cmq aggressiv…. Cia’ er poster de mou 💛♥️. Pure sul soffitto….. E un incubo….. Roba per psichiatri Seri…..

    Bla Bla Bla Bla Bla Bla Bla Bla

  7. Quindi dopo quelle vergognose dichiarazioni di Serra, nonostante labbiale e prove video ad Agresti andrebbe bene la “soluzione politica”. Senza parole…

    • Certo , perché la squalifica( o radiazione ) di Serra e l’assoluzione piena di Mourinho andrebbe contro le teorie che il complotto non esiste. E Agresti e chi per lui, dovrebbero dare ragione al Gaetaniello del paesello.
      Per il resto , gusti che sopra non vi sono tracce di Orsi, Ilario, Fuffio , e altri lazziesi vari. Vorrei dedicare loro un pensiero , lo so che state soffrendo , lo so, ma per risolvere il prbkena del rosicamento dei denti , consiglio il dentifricio AZ carie e gengiviti.
      Così prima di ridire che la CONFERENCE LEAGUE e’una coppetta..
      VI DOVETE SCIACQUARE LA BOCCA…
      AHH il secondo gol lo avete preso in contropiede…EHH MA IL GIOCO.. Erkeze…ahhhh

  8. adesso di Conte si dice peste e corna, ma pure Mourinho prima di arrivare a Roma lo odiavano in tanti, era quello dell’irridente “zeru tituli”, fu massacrato per aver detto in fondo una verità che ci faceva male, ma comunque la verità
    Poi sbarcò a Roma e fu accolto come un messia, come se tutte le offese degli anni precedenti non valessero più nulla. E intendiamoci, per me è giusto così, sono quelle cose che da avversario si dicono da sempre e ci possono stare.
    Oggi quanti sono quelli che farebbero a meno di Josè? E siamo proprio così sicuri che Conte farebbe meglio di lui? Io no
    Ma tanto non arriva quindi sono tranquillo

  9. Il fatto è uno: senza mercato occorre un allenatore disposto (come Mou) ad allenare una squadra che può essere rinforzata solo da parametri zero, giovani scommesse e primavera. Il tutto in un ambiente tossico. Ma chi te ce viene? già abbiamo ricevuto parecchi rifiuti in passato, figuriamoci ora… Conte? ma per favore… Se Mou ha il coraggio di restare io lo blinderei a vita altro che, e gli darei il ruolo alla Ferguson senza pensarci. Poi, una volta fatto lo stadio e tolto il FPF si vola. Ma ci vuole tempo e bisogna sostenere squadra e mister.

  10. Penso che tra Real Sociedad e Sassuolo almeno una Elsha debba giocarla da titolare o almeno fare complessivamente un minutaggio significativo oltre i 60 minuti.

  11. ferrazza: pronto sono Mourinho volevo dirti che l’offerta del West Ham mi è arrivata sicuramente lo puoi dire tranquillamente, povera illusa parla di gossip che fai meglio.
    corsi: ecco bravo occupati del mercato della Lazio cosi può darsi che qualche cosa la prendi per loro, basta che non pronostichi più il loro risultato che venerdì parli di loro che prendono la sveja e guarda caso vincono ieri non parli di loro e guarda caso perdono, quindi se devi parla di loro fagli il mercato che è meglio. Forza Roma

  12. Non capisco perchè tutto questo astio contro Conte, quando qui invece c’è una adulazione totale ai limiti del servilismo lecchino, verso uno che ci ha preso per il cuxo per anni, umiliandoci con il famoso “zero tituli” e che da allenatore della Roma l’anno scorso è entrato a San Siro battendo la mano sul cuore verso i tifosi dell’ Inter.

  13. se va via mou io prenderei, ammesso che accettino

    1) tuchel;
    2) emery;
    3) conte

    Se giovane attenzione ai risultati di thiago motta con il bologna.

  14. Però se tanti illustri opinionisti parlano di Conte / Roma secondo me qualcosa nella aria gira.
    Poi secondo me può essere pure che ora Conte si sia ammorbidito nelle richieste di campioni o magari è stufo di stare in Inghilterra e vuol tornare in Italia.
    E che ne sai che in Italia, non sia affascinato dalla Roma, che oltretutto poi non mi sembra proprio una società così scalcinata, come l’informazione radiolara vorrebbe far credere.
    Magari i Friedkin gli mettono su una squadra niente male.
    E poi il discorso da fare è questo.
    Con la rosa attuale Conte avrebbe fatto meglio o peggio Mourinho??

    Per me meglio, perchè Conte è un allenatore contemporaneo in continuo aggiornamento, Mou una vecchia gloria di allenatore, che purtroppo però si è fermato ad un calcio di 15 /20 anni fa.

    Con un telefonino in tasca che non si aggiorna più che ci fate cari signori?

    È come portare un peso inutile

    • Nonostante Conte ne abbia spalato di letame sulla Roma, voi lo sosterreste a spada tratta. Definire Mourinho un peso inutile (l’unico che ci ha portato un trofeo europeo, dopo anni di digiuno) ce ne vuole di astio. Poi non vi offendete se vi danno dei laziali.

  15. Su Conte ho la stessa opinione che mi ero fatto su Mourinho quando lo ingaggiammo.
    Pur considerandoli dei vincenti li avevo sempre collocati tra gli avversari della Roma e pertanto non graditi.
    Conte per via del suo DNA gobbo sia da giocatore che da allenatore della juve, Mou per quei due anni all’Inter dove rivaleggiammo per lo scudetto e per quella frase “zero tituli” che tutti i romanisti ricordano bene.
    L’unico allenatore che ho sentito più vicino in questi anni è stato Spalletti ed infatti mi auguravo un suo ritorno.
    Ma so bene che gli allenatori come i giocatori, vanno e vengono e non bisogna affezionarsi troppo a loro perché sono professionisti e spesso nelle scelte fanno i loro interessi, inseguono il soldo o l’opportunità più stuzzicante.
    Per la stessa ragione non bisogna demonizzarli ma essere accoglienti e sperare che possano regalarci qualche gioia.
    Per questo alla fine, dopo un’attimo di stupore, ho accolto con piacere lo Special perché con lui forse saremmo riusciti a vincere qualcosa e sarebbero arrivati i campioni: così è stato (a parte i campioni).
    Quindi se arrivasse Antonio Conte accoglierò anche lui con piacere perché il tecnico degli Spurs ha dimostrato in passato di sapere come si fa a vincere scudetti in serie A: scusate se è poco.

    • ma hai visto la rosa del tothenam ? conte alla roma sarebbe sempre a piangere e a lamentarsi.
      poi dopo che ci ha perculato , non lo vorrei nemmeno se fosse l’unico allenatore libero

  16. Conte rifiutò la Roma quando c era una società in smobilitazione che di lì a poco avrebbe passato la mano.. e ha preferito l inda, direi giustamente, perché al tempo sunig era una potenza economica! adesso le cose sono diverse.. la Roma ha una proprietà dietro molto ricca e amibiziosa! in caso di addio di Mourinho potrebbe anche scegliere Roma se proprio vuol tornare in Italia.. anche perché non è che gli altri club italiani stanno messi tanto bene pure loro a disponibilità economiche!l inda è praticamente fallita. il Milan è in mano ad un fondo. la Juve non si sa che fine farà e ha più debiti di noi. Lazio e Napoli hanno presidenti squattrinati! detto questo.. se Mourinho dovesse lasciare anch io preferirei un allenatore che propone gioco quindi se proprio devo fare una follia la farei x Guardiola o Klopp! ma siamo sempre li.. che sia Mourinho Conte Klopp De Zerbi o chi volete… alla fine sono sempre i giocatori che fanno la differenza! se hai la squadra vinci!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome