“ON AIR!” – CORSI: “Cristante rinnova fino al 2027? Mou se ne andrà”, FERRETTI: “Hjulmand? Magari ci casca…”, MAGNI: “Umiliante la differenza tra Dybala e gli altri”

28
1002

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Se è vero che Cristante dà tutto in campo, lo stesso si può dire di Mancini. A parte Karsdorp, che è stato epurato, gli altri hanno tutti voglia. Poi uno più essere più o meno scarso, ma tutti ce la la mettono tutta, ed è questo il problema grosso. Cristante rinnova fino al 2027? Io più leggo queste cose, e più penso che Mourinho se ne vada. Se Mou ti dice quelle cose e tu continui a rinnovare i contratti a questi giocatori, non so come finisce…a meno che non pensi di dare tre milioni all’anno a una riserva, e allora vogliono fare una grande Roma…”

David Rossi (Rete Sport): “L’arrivo di Mourinho aveva contagiato tutti di grande entusiasmo, anche la squadra, che l’anno scorso a inizio campionato le vinceva tutte…Dopo quel periodo là, la Roma si è incagliata ed è precipitata in una involuzione tecnica, tattica e fisica dove ci chiedevamo che fine avesse fatto la squadra di inizio stagione. Dopo di che la Roma si dà una sistemata, e prende di nuovo un abbrivio positivo che culmina con la vittoria della Conference. E di nuovo entusiasmo alle stelle. Quest’anno c’erano grandi aspettative, poi si rompe Wijnaldum, si fa male Zaniolo e poi Dybala, e cominciamo ad avere una flessione. E da allora comincia un continuo saliscendi. Ora bisogna trovare la chiave come successo lo scorso anno per ripartire con fiducia…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Mourinho due giorni fa ti ha detto che la Roma di oggi, senza Dybala, è inferiore a quella dell’anno scorso. Perchè lui a precisa domanda ti ha detto che rispetto alla Roma dell’anno scorso gli manca qualcosa di importante. A cosa si riferisse, possiamo solo immaginarlo: forse a giocatori che non stanno rendendo quanto la passata stagione, o magari a calciatori che sono partiti…”

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Io credo che in questi mesi stia cambiando la considerazione dell’allenatore nei confronti dello zoccolo duro della squadra, o almeno parte di esso. Mi chiedo se alcuni di questo sono vendibili, considerati gli stipendi che percepiscono. La Roma forse li ha tenuti perchè voleva testarli dopo la vittoria di Tirana…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Ho letto di Hjulmand del Lecce per il centrocampo della Roma, ma magari ci casca… Il mercato è fatto si sogni e speranze, ma per favore, non mi parlate più di Cristiano Ronaldo… La Roma? Si sveglia sempre in ritardo, e non è una cosa bella: forse c’è un atteggiamento mentale diverso rispetto alla stagione precedente. Bisogna capire se è un aspetto psicologico, tattico o di avversari…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “A me di Karsdorp, di come l’ha trattato Mourinho e della fine che farà, non me ne importa niente. E’ vero che la Roma diverse volte ha ripreso le partite nell’ultimo quarto d’ora, c’è una componente della disperazione in questo dato, ma l’ingresso di Dybala ha cambiato completamente la squadra. Ma i giocatori non si sentono umiliati da questo aspetto? Dybala è un grande giocatore, ma non è Maradona. Ma non si sentono in imbarazzo gli altri dieci a non essere riusciti a fare niente in 70 minuti? E’ un dato di fatto che Dybala sia più forte, ma non ci può essere la differenza che c’è tra Van Basten e il dopolavorista, perchè questa è stata la differenza umiliante che si è vista, e spero che adesso abbiano una reazione di dignità, di orgoglio…”

Tiziano Moroni (Rete Sport): “Bastoni? Operazione impossibile per la Roma. Mi sembra molto difficile anche Frattesi a gennaio, il club non può spendere tutti quei soldi…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Da quando è mancato Dybala, la squadra è venuta meno. È un grande campione, vedremo cosa farà al Mondiale, credo avrà il suo spazio, magari non da subito visto l’infortunio. Questo è un periodo anomalo, sono curioso di capire la Roma come si muoverà a gennaio: non credo ci siano buone notizie su Wijnaldum…”

Sandro Sabatini(Radio Radio): “Dybala? Si sapeva da quest’estate della clausola sul contratto. Dall’argentino non sono sorpreso, si sa che tipo di giocatore è. A Mourinho rimprovero solo di aver messo Dybala a venti minuti dalla fine. Doveva fare il suo ingresso in campo dal secondo tempo e sarebbe stata una partita diversa. Poteva giocare di più, ha fatto il furbetto…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Luis Alberto alla Roma e Karsdorp alla Lazio? Ma dai ragazzi…lasciamo perdere… Una squadra adatta come gioco a Luis Alberto è la Fiorentina…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedentePaulo Dybala compie 29 anni. Gli auguri di Roma e Juventus, i tifosi bianconeri lo rimpiangono: “Ci manchi” (FOTO-VIDEO)
Articolo successivoDi Francesco: “Forzai l’addio alla Roma dopo il Porto, non lo rifarei. Zaniolo è rimasto quello di prima, deve usare di più il fioretto”

28 Commenti

  1. Io lo scambio con Luis Alberto lo farei! D’altronde gli abbiamo regalato Pedro(che secondo me potevano tenere senza prendere Shomurodov)!

    • Non è male, Luis Alberto, “Cirio il mobile”, “Scavic” è l’ unica cosa che hanno i sbiaditi…Non mi dispiacerebbe lo spagnolo, ha pure tanti problemi con società e “er caccola” può farci un gran comodo…

  2. Ho letto di Hjulmand del Lecce per il centrocampo della Roma, ma magari ci casca

    Si ma io letto pure che hanno sparato subito venti milioni dopi due partite in serie A.

    Gli Hjulmand bisogna essere capaci di andarli a scovare noi così come ha fatto il Lecce e non prenderli a venti milioni dopo tre partite in serie A.Dai Lecce di turno.
    Capisco però anche che per fare ciò ci vorrebbero Ds come Sabatini o Pantaleo Corvino

    • Tutto giusto ma vai a proporre alla piazza di Roma un prospetto da un paio di milioni per potenziali futuri 20. Vedi che ti risponde.
      Senza contare, nella fattispecie, che il Lecce non è la Roma in termini di pressione e aspettative.

    • Con Camara, quanti di voi hanno storto il naso? Eppure sta dimostrando grande qualità, Thairovic ha dimostrato grande qualità e quantità, quei 20 mnt insieme a Matic mi hanno detto è visto tanto, grande senso della posizione, non è poco, ha dato più spazio a Matic per pareggiare, l’ uscita di Cristante e stata fondamentale per vedere il futuro. Se poi arriva Hjulmand si chiude un cerchio non da poco…

    • …e invece ha ragione Luca ? Chi era Marquinhos quando lo prese la Roma? E chi era Alisson? Andate a vedere quanto li abbiamo pagati all’epoca…
      Oggi alla Roma manca proprio il talent scouting!
      L’unica lista di Pinto è quella dei parametri zero. Se non sono famosi ci pensa lui, altrimenti si fa aiutare dall’intercessione di Mourinho (vedi Dybala, Wijnaldum, Matic…).
      Ed inoltre si continua con i rinnovi folli ad elementi mediocri. Ma è del mestiere questo?

    • A Pinto gli si possono imputare senza dubbio gli acquisti sbagliati di Vina e Shomurodov, pagati uno sproposito per il loro effettivo valore. Ma quest’anno ha fatto un’ottima campagna acquisti considerando il budget che aveva, prossimo allo zero. Chi avreste comprato voi con quel budget? Ha fatto le nozze coi fichi secchi, mo se vogliamo dire che pure Matic, Wijnaldum, Dybala e Belotti è un brutto mercato, fate pure. Ma siete quantomeno ingenerosi.

  3. Il rinnovo a quelle cifre di Cristante è un insulto al calcio… O Mourinho si fa sentire oppure è complice pure lui di Tiago Finto… In ogni caso non si lamentasse più a fine partita… Sono incaxxato nero con questi buffoni

    • Ma non credo…Se rinnova è per scroccare qualcosa in più al nuovo acquirente, anche il bilan è interessato…

    • pinto fara piu danni dello spagnolo che lo ha preceduto.. rinnova a giocatori mediocri contratti da big , vedi mancini , pellegrini, ora cristante , poi non saranno piu cedibili, doveva darli a mikitarian che le ultime partite ha tenuto su l inter..poteva tenere pedro che era gia in rosa cosi come juan invece di pagarlo e poi regalarlo tra l altro l unico mancino.e non mi si venga a dire che ha preso matic dibala etcetc questi sono venuti x mou..lui ha presi vina e shomurodov bravo …..ma mi chiedo ? perche non prendono un consulente come sabatini , che in 24 ha rifatto la salernitana , facendola salvare???lui si che fa le nozze con i fichi ma e’ bravo a farle

  4. Se la politica dell’attuale reggenza della Roma prevede rinnovi di contratto a mò di vitalizi per gregari come Mancini, Cristante e Karsdorp,allora era meglio ai tempi di Sabatini,quando certi accolli non c’erano MAI.
    Se questi onesti pedatori sono i pilastri della Roma del futuro,c’è da mettersi le mani nei capelli (per chi ce l’ha).
    Di certo Mourinho saluta e se ne va,sia ben chiaro.

    • Se ne andra’ via di certo. A Formello sono già cominciate le preghiere di Suor Paola, Lotito e Tare. Immagina che festa se Mourinho va via!!!!! Sperate pure popolo di sbiaditi!!!!!

  5. Poi dice sciacalli… lo special dovrebbe andare via perché la società rinnova il giocatore che lui stesso schiera maggiormente in campo. Cioè l’allenatore fa giocare sempre cristante, la ROMA rinnova cristante, ed allora l’allenatore se ne và. Capisco prosciuttella fuggitivo che per mestiere fa il maiale microfonato, però il tifoso di sé stesso che si accoda per dire che pinto o la società non va bene è veramente deprimente.

    • Tuchel, quando gli va bene, gioca come MOURINHO, quando la sua squadra gira.
      L’ultima UCL vinta, col PSG prima, col Real in finale, è l’esempio chiaro e visibile.
      Poi il Chelsea aveva, ha, su certe zone di campo Mason Mount, noi Leo al 50% o Rick.

  6. l’altro giorno mariottide disse che mou sta trattando il rinnovo,adesso se ne va.fino a quando ci sarà gente che li ascolta questi continueranno a non lavorare.

  7. La societa’ i Fredkin, Tiago Pinto, e Mourinho hanno dato appuntamento entro i 3 anni a una Roma competitiva e stabile questo e’ quanto, poi se vogliamo sintetizzare ci sono regole del fair play che non consentono se non vendi nuovi acquisti se non rientrano in quel canone ok, fino al 2026 devi lavorare con i giovani e sperare che ti esca uno o due buoni per pianta stabile…. vendendo un paio puoi prendere qualche svincolato o prendere uno buono con prezzo che non sfori il Baget richiesto e se vuoi uno che viene alla Roma ci deve stare Mou se no non ci vengono parlo di quelli bravi se hai De Zerbi o chi per esso e questa la situazione molta piu’ mediocrita’ insomma da centro classifica e quelli bravi se vengono vogliono tanti soldini molti di piu’. Se il norvegese viene, per il pubblico e Mou e qualche intelligentone dice che abbiamo uno stadio di cretini che tifano Roma e si professano tifosi in questa rubrica e che addirittura creano disagio ai giocatori ma fatevi vedere da uno bravo….

  8. cristante rinnovo fino al 2027????!!!!!
    agagahagagahaha non so se ridere o piangere….e co cristante vuoi provare a vincere…?!!!!! che brutta storia..povera ROMA mia…

  9. certo dare gratis L ‘olandese a una concorrente come hai fatto con Dzeko e Pedro sarebbe il modus operandi del nostro d.s.o g.m. visto che non ne abbiamo uno.Però tranquilli che ha preso Solbaken uno che segna meno di un terzo di Dzeko e Pedro nel campionato più scarso dell’Europa dopo San Marino.Con il nostro Pinto il nostro presidente mette 100-150 milioni annui per arrivare al massimo quinto.Ergo che per arrivare quarti c’è ne vogliono 200.Ho l’impressione che uno come Pinto non se lo può permettere nemmeno un Emiro o uno sceicco.Se continiamo con Pinto il nostro presidente da cinquantesimo uomo più ricco americano lo troviamo alla Caritas.

  10. lupo66 io mi sono sfinito a scriverlo ma appena muovi una critica ti danno subito addosso! Pinto non è un vero ds. semplice! nel Benfica infatti il mercato lo faceva rui costa. può fare il ds in una società piena di soldi dove tra poco anche io e te potremmo farlo! ma in un club che deve stare attento ai bilanci ci vuole ben altro! ci vuole uno scouter e tutta una fitta rete di validi collaboratori che la Roma non ha! Mourinho da solo non basta! lui ti può far venire i giocatori già blasonati a patto però che si riducono l ingaggio e arrivino gratis(vedrai se Dybala e Wjnaldum dovevamo pagarli in Totò col cavolo stavano a Roma adesso).senza un vero ds sarà dura uscire da questo pantano. ma qui la responsabilità è anche dei Friedkin.. non solo x una scelta sbagliata in ambito dirigenziale.. ma anche perché avallano rinnovi assurdi a cifre ancora più assurde a gente come cristante o Mancini.. eppure le partite della Roma le vedono pure loro….

    • Condivido tutto .Speriamo di scippare Giuntoli Massara Marotta .Come seconda scelta andrebbe bene Sabatini ma bisognerebbe fargli una multa ogni volta che parla per farlo stare zitto.Ci sarebbe anche Sartori .Comunque chi scegli è sempre meglio del nulla.Quindi o Pinto con uno di questi o solo un d.s. fra questo elencati.Ma lo sapevate che dopo i casini degli anni passati Giuntoli sta sempre seduto in panchina quando gioca il Napoli .Questo mi sembra che sia più amico dei giocatori e dei suoi procuratori che del nostro allenatore e del presidente.

  11. Se si legge bene il labiale “traditore” Mourinho lo ha detto a Karsdorp (che poi lo ha solo fatto capire) ma lo in realtà voleva dire di Pinto !!!

  12. è umiliante anche la differenza di gioco tra Salernitana,Monza ,Udinese Sassuolo e il.Torino che cha incartato er pallone per 70 minuti ora chiedo ste squadre sono superiori alla.Roma.come.parco giocatori?…tipo.er.Bodo del.6-1?
    So stanco de sentire parlate.delle pippe. he cha la.Roma una squadra di nazionali ma nessuno parla di una squadra che ha una identità di gioco pari al.nulla.assoluto!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome