“ON AIR!” – PIACENTINI: “Dybala in campo con l’Argentina ma non contro l’Inter? Surreale”, ROSSI: “La Roma vista contro l’Atalanta ha buone possibilità di fare punti a San Siro”, FOCOLARI: “Temo che Inzaghi abbia paura e faccia scelte sbagliate”

12
1134

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Ci sono state le elezioni e Lotito ha vinto…non ci si crede, certo che la gente è stupida. E non parlo della parte politica, ma proprio della persona… L’Inter? Bisogna vedere come sta lo spogliatoio, c’è una contestazione forte, e poi Simone Inzaghi è una sega, come allenatore poteva giusto stare in una squadra piccola e ci sono giocatori che non lo sopportano più perchè pensano che non sia in grado. Speriamo che per la Roma sia la partita della svolta, perchè se riperdiamo un’altra volta poi diranno: “Eh ma che volevi vincere con l’Inter!“…no, che siete matti, volevamo giusto vedere Milano…ma dai su…  ”

David Rossi (Rete Sport): “Dybala in campo con la sua nazionale e non con la Roma sabato? Ma allora i soldi dello stipendio di settembre glieli dà l’Argentina…Se la Roma ripete la prestazione fatta contro l’Atalanta, ha molte chance di uscire da San Siro con dei punti. L’Inter però è stata troppo brutta per essere vera, con una fase difensiva disastrosa, e delle scelte di mercato non proprio indovinate. Se Acerbi avrà la stessa riuscita di Correa, all’Inter non stanno tranquillissimi. A loro poi mancherà Brozovic, il vero e unico costruttore di gioco: secondo me la possibilità di fare la prestazione c’è, poi è ovvio, parliamo sempre dell’Inter, e poi sembra che recupereranno Lukaku…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Inter-Roma? Se Dybala è in grado di giocare, penso che giocherà. Se gioca con la sua nazionale mercoledì, giocherà pure con la Roma sabato. Io ricordo che Mou a Vina, che era molto meno importante di Dybala, l’anno scorso lo ha fatto giocare il giorno dopo il suo rientro dalla nazionale. Ma scusate, secondo voi Dybala non gioca con l’Atalanta perchè avverte un fastidio, poi gioca con l’Argentina, torna a Roma e non gioca contro l’Inter? Allora chiudiamo tutto e andiamocene. Se fosse così, sarebbe una cosa surreale…”

Jacopo Aliprandi (Rete Sport): “Io spero che Mancini non si riferisca a Zaniolo quando parla di scarso attaccamento alla Nazionale, perchè sarebbe una vigliaccheria. Nicolò dovrebbe essere l’ultimo visto che ci sono tanti giocatori che appena sentono un dolorino si tirano indietro, e lui che ha avuto due infortuni gravi al ginocchio… Dybala? Io lo metto in campo sabato, con l’Inter è talmente importante e deve giocare dal primo minuto…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Dybala? Io non so se lo schiererei titolare contro l’Inter, ci penserei bene. Dipende da come torna dall’Argentina, ma anche da come sta Pellegrini. Ho l’impressione che se Pellegrini sta bene ma non benissimo è più facile che Mou lo schieri piuttosto che se Dybala sta bene ma non benissimo…”

Furio Focolari (Radio Radio): “L’Inter è attesa da due partite difficili contro Roma e Barcellona, ma sono quelle partite che possono darti la svolta, perchè un conto è se batti lo Spezia e un conto è se batti la Roma. Se L’Inter sabato batte la Roma la supera in classifica. Io temo che Inzaghi abbia paura e faccia scelte sbagliate. La differenza in classifica tra le due squadre è di un solo punto, chi vincerà questa sfida si rilancia, perché per ora entrambe non stanno facendo bene…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “La grande incognita della Roma è Dybala, contro l’Atalanta i giallorossi hanno giocato la loro miglior partita e sono certo che con l’argentino in campo non l’avrebbe persa. Lui è uno che sposta gli equilibri. Molto conterà da quanto tornerà stanco, e il risultato di Inter-Roma secondo me sarà influenzato anche da questo aspetto. Zaniolo? Deve imparare a gestire le emozioni, la troppa voglia spesso non si trasforma in energia positiva. Ma lui è l’altro giocatore della Roma che può spaccare la partita, deve gestire le emozioni altrimenti rischia di avere l’effetto opposto…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Se la Roma giocherà come contro l’Atalanta sarà già una cosa positiva. E’ chiaro che siamo all’ottava, mancano 30 partite. La classifica però la guardi, se perdi cominci a essere a 7 punti dalla prima e sarebbe pesante. Per me è sempre meglio due feriti che un morto. Staremo a vedere, ma se la Roma riesce ad avere quell’intensità vista contro l’Atalanta, è quella la strada giusta da avere…

Tony Damascelli (Radio Radio): “Viste le premesse la Roma deve cercare di fare risultato. E’ una partita bivio per tutte e due, se sbagli stradi finisci nella marana… Il risultato è più importante della prestazione, soprattutto per l’Inter che dopo ha il Barcellona. C’è poi una partita allucinante dell’Argentina contro la Giamaica, con i calciatori che torneranno a poche ore dalla partita. Un calendario incredibile, queste amichevoli sudamericane sono partite che lasciano il tempo che trovano con grandi rischi…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteArgentina, Dybala tona in gruppo: contro la Giamaica sarà in campo
Articolo successivoCarnevali: “La Roma voleva Frattesi, ma dopo aver venduto Raspadori e Scamacca non volevamo cederlo”

12 Commenti

  1. Vogliamo dare un po’ di spazio alle ragazze, che Sabato hanno vinto in rimonta una partita difficile, giocando bene? Che il discorso scudetto è aperto, con una Juve che non sembra più irraggiungibile, anzi, che aumentano i rimpianti per la partita di Torino?

    Giovedì riempiamo il 3 Fontane, c’è il ritorno di Champions e partiamo dal 2 a 1 dell’andata.
    Se lo meritano. Per costanza. Per mentalità. Per impegno. Per risultati che conseguono.
    Forza ragazze!

    • Ma perché non lo sapevi che li sbiaditi tengono più all’Inter? E poi comunque, sono in primis tifosi di tutte le squadre che giocano contro la Roma.

  2. Naturalmente, Mario Corsi. Certo che ho vinto. Io sono una persona verace, so come si sta tra la gente. Io ho fatto campagna elettorale nei bar, ballando con la gente, nei negozi, portando le buste della spesa alla vecchietta calabrese, io non mi trincero dietro un microfono credendomi il Papa, io mi metto in discussione. Che secondo me te il coraggio de toglierti il riparo della radio mica ce l’hai. Sei abituato a scappare, ce sta scritto pure su Uichipedia.
    E quindi prendi, ncarta e porta a casa.

    Ora tornerò, più forte che pria, ad occuparmi del campionato (e ho detto del campionato, no dellAlassio).

  3. questa è la classica partita che vorrei vincere con 11 portieri e gol in rovesciata dell’arbitro al 97esimo, perchè conta solo e soltanto il risultato e non come arriva…in questo Mou dovrebbe essere un maestro…speriamo che tenga fede alla sua fama e prepari la partita nel migliore dei modi

  4. si stanno facendo discorsi surreali su Dybala! Vediamo di non farlo fuggire da Roma.Premesso che,con un certo messi,la joya non gioca mai tutti i novanta minuti;ma se gioca e,meglio ancora,se per una mezz’ora, è meglio, perché ritrova il ritmo partita dopo quindici giorni che non gioca.

    • Dybala è una persona intelligente e non è uno che scappa da Roma solo x il fatto che quattro amici al bar sparlano dopo aver tracannato 16 Spritz .
      quindi non c’è niente da preoccuparsi.allegri lo ha preso a pesci in faccia (facendoci un favore) e lui piangeva sapendo di dover lasciare.qui è moralmente rinato xchè lo trattiamo come un Re.e lui è orgoglioso di stare nella Roma.

  5. Uno che dice io temo vuol dire che tu vuoi a tutti i costi che l’Inter vince perché odi la Roma.. e ci può stare.. ma nn ci può stare che tutti i giorni parli della Roma gufando e cercando di tutto e di più per farci affondare li nn ci sto .. caro focolari di merd@

  6. Ho letto che i giocatori nazionali argentini chiederanno ai club di appartenenza di non giocare l’ultima prima del Mondiale…. sono perplesso…..

  7. Zaniolo e Forte sfondiamolo Dybala fuori classe alla Roma no ma che scherziamo facciamo e scriviamo di tutto per farlo andare via.. avete rotto Er ca@@o mo Basta.. giù le mani dalla Roma.. .. nn basta riempire lo stadio .. difendiamo la Roma da sti barboni venduti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome