“ON AIR!” – FOCOLARI: “Zaniolo marca visita, ormai è un ritornello”, CORSI: “Gli stanno riservando lo stesso trattamento di Totti”, PALIZZI: “Matic in regia sarebbe l’optimum per Mou”, PIACENTINI: “La Roma può chiudere il mercato prima dell’inizio del campionato”

65
2155

ÀULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Alessandro Spartà (Roma Radio): “Partita complicata per la Roma Primavera stasera, l’Inter è più forte del Cagliari, ha giocatori di qualità e ha tanti cambi, ma penso che i giallorossi stra-meritano di vincere lo scudetto per quello che ha fatto nella regular season. Sarà una gran bella partita, e speriamo di portare a casa lo scudetto, sarebbe una stagione trionfale… La Roma come movimento generale, trascinata dalla vittoria della Conference League, può essere davvero soddisfatta di quanto fatto quest’anno…”

Luca Fallica (Radio Radio): “Zaniolo nell’ultimo mese e mezzo ha giocato pochissimo, è stato centellinato, a Torino non ha giocato e questo significa che aveva un po’ di problemi fisici. E’ stato salvaguardato dal nostro staff giusto giusto per essere presente in quella partita favolosa che ha fatto, con il super gol che ha deciso la finale, ed era di una difficoltà… Ma la cosa bella è che prima di tirare guarda prima in mezzo. Il gol è una cosa di squadra che ha permesso a Zaniolo di diventare la nostra ciliegina sulla torta, e io sono felicissimo per lui…”

Jacopo Palizzi (Tele Radio Stereo): “Se la Roma sta cercando l’Abraham del centrocampo è una notizia. Se però la Roma per quel ruolo cerca uno Xhaka, un giocatore esperto che sia l’ideale per il calcio di Mourinho, io penso che Matic sarebbe davvero l’optimum…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “A Zaniolo stanno facendo la stessa cosa che fecero con Totti in Nazionale. Mancini che si infuria con lui per quello che è successo, cercano in tutti i modi di fare quello che hanno fatto con Totti. E’ sempre così. E non è manco romano. Ma siccome è un giocatore della Roma, va massacrato in ogni modo in Nazionale. Il suo infortunio alla caviglia mi ricorda tanto i risentimenti muscolari di Francesco Totti, che stava una favola ma se ne andava perchè non sopportava quell’ambiente…Perciò io dico: difendiamo Zaniolo. E’ veramente una cosa stucchevole. Succede sempre quando noi abbiamo un giocatore che può diventare un crack. E ricordiamo sempre che con il suo gol abbiamo vinto la Conference…”

Paolo Cosenza (Centro Suono Sport): “Dino Viola lo aveva detto: finché sei una squadretta che non conta niente ti danno le pacche sulle spalle. Invece ora che abbiamo alzato la testa, che abbiamo Mourinho, che abbiamo giocatori che possono diventare importanti, di nuovo ricomincia il fuoco sulla Roma. Niente di nuovo…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Le date spartiacque di questo mercato che ci aspetta sono la fine delle partite della nazionale, dopo le quali molti giocatori andranno in vacanza, il 30 giugno che è la data di scadenza dei contratti, il primo luglio che è una data simbolica, e tutte le date di luglio in cui le squadre si raduneranno. Poi l’inizio del campionato, che comincerà il 13-14 agosto. E poi la chiusura del mercato…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “La Roma si radunerà il 4 o 5 luglio, e farà il ritiro in Portogallo, questo possiamo dirlo. Questo mercato sarà caratterizzato dal campionato che inizierà molto presto, e quindi a trattative aperte. Sono sicuro che Mourinho non sarà affatto contento di questo. La Roma ha la forza di fare le operazione che le servono prima dell’inizio del campionato, in modo che si possa partire con un’idea di rosa definitiva, almeno in entrata. In uscita all’ultimo magari può arrivarti l’offerta per Perez o Veretout, ma al 25 agosto io non cederei mai un big tipo Abraham o Pellegrini…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “I top e i flop della stagione della Roma? Il primo top è sicuramente Smalling, su tutti, anche più di Abraham. Lui è il Cannavaro del 2006, quando c’è lui è tutta un’altra squadra. I flop? Chi mi ha lasciato l’amaro in bocca è Veretout. E’ un dispiacere enorme averlo visto giocare così male. E poi secondo me un flop è Mancini, ha dimostrato di essere un giocatore mediocre e supponente, ed è un pericolo averlo in squadra. Shomurodov? Non lo considero un flop, perchè per me non è mai stato Pruzzo o Montella, però secondo me è stato un po’ sottovalutato da Mourinho…”

Tony Damascelli (Radio Radio): “La Roma in campionato ha salito un gradino, passando dal settimo al sesto posto, eppure è come se avesse fatto un salto enorme nell’Olimpo del calcio…Forse per la Coppa, dimenticando però il percorso della Conference e alcuni risultati vergognosi che non fanno parte della storia della Roma… Zaniolo? Per un ragazzo di 23 anni andare a Wembley con la nazionale contro l’Argentina dovrebbe essere motivo di orgoglio, e invece cosa farà Zaniolo in questi due giorni? Come passerà le prossime 48 ore? Sui social?…Io non metto in dubbio le condizioni fisiche di Zaniolo, ma non penso che non si regga sulle gambe o che abbia un infortunio che non gli impedisca di viaggiare. Qualcuno dovrebbe insegnare loro che sarebbe bello anche solo partecipare dalla tribuna, non solo in campo…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Messa così sembra che Zaniolo non abbia voluto partecipare alla trasferta dell’Italia: non è in condizioni fisiche buone, nell’ultimo periodo ha giocato in condizioni approssimative…Lui non sta bene, e da quello che so è Mancini che non ha voluto portarlo…Ma quanti giocatori sono infortunati e non vanno a Wembley…anche Immobile non parte…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Zaniolo? Quante volte succede che lui va via dalla Nazionale, ormai è un ritornello. E’ vero che era infortunato, ma io avrei comunque chiesto a Mancini di portarmi. Ci vuole anche il sacrificio, avete visto Sinner? Ci ha provato in tutti i modi. Mi sembra che nel calcio questo spirito di sacrificio non ci sia…Io penso che se Zaniolo lo avesse chiesto, Mancini lo avrebbe portato. E invece ancora una volta Zaniolo marca visita…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteSmalling rinnova in automatico. E l’arrivo di un difensore non è più una priorità
Articolo successivoLa Roma al Porto: “Niente riscatto di Oliveira”, ma si tratta. E Felix finisce sul mercato

65 Commenti

  1. Damascelli servo giornalaio a contrabbando perché parla della Roma e di calcio??? ma soprattutto.. perché c’è ancora gente che glielo permette??? GRAN BEL MONDO MARCIO ATTORNO A LUI.
    FORZA ROMA!!!!!!!!!

    • Andate a vedere “Calciopoli Anatomia di un processo” on demand su sky, andate a sentire il “guitto” Damascelli nelle intercettazioni con Moggi. Proprio lui parla di correttezza. Da radiare dall’ordine dei giornalisti!!!!

    • Giusto luigi ricordare quanto accaduto, tuttavia non può sorprendere l’ennesimo fuoco incrociato della comunicazione su zaniolo, con l’accurata partecipazione di mister mancini che deve prostrarsi alle richieste del sistema per dare un senso alla sua presenza alla guida della nazionale dopo aver perso lo spareggio mondiale con la macedonia del nord. Da questi pagliacci arriva continuo il messaggio a zaniolo per cui se non passa alla strisciata più sporca avrà sempre il fuoco contro. Così ogni volta che si riavvicina alla ROMA anche solo con dei video in cui canta mai sola, ecco il risultato. È ridicolo che in un mondo del calcio completamente allo sbando con giocatori totalmente fuori controllo, pensare a bonucci che prende per il collo un soggetto di un’altra società a bordo campo durante una partita, il problema sia solo zaniolo che ha addirittura sorriso per un coro dei suoi tifosi.

    • Focolazio, Damascelli di carità, Zaniolo è il bad boy da redarguire (finchè gioca nella Roma) ma poi soffiano continuamente che lo vuole la Juve, ora il Milan, che stando ai quotidiani avrebbe fatto la sontuosa offerta di 25 milioni + Seelemaekers, come dire che dobbiamo darglielo per un cartoccio di noccioline salate. Ma perchè non parlano di Lotito, la Lazio ha problemi di iscrizione al campionato, potrebbe essere che risolve il conflitto d’interessi e resta solo con la Salernitana.

  2. È ovviamente il mio punto di vista personale, ma la Nazionale serve solo per alzare la quotazione dei calciatori. Per il resto, esiste solo la Roma. Perché devo tifare per una nazionale che è l’estensione della FIGC che è, ad essere teneri, incapace, a voler guardare tutti i fatti traffichina e che non perde occasione per darci addosso? Devo tifare per Mancini che ha schifato Pellegrini e Zaniolo e ha perso con la Macedonia del Nord? La Nazionale che ha triturato Spinazzola e arrivederci e grazie? La nazionale dove traffica Lotito (ve lo ricordate col giaccone FIGC?)? Ma forza Macedonia.

    • Infatti mai tifata la nazionale, sempre e solo i giocatori della magica che vi giocavano (quindi pure altre nazionali).

  3. Io fossi Zaniolo rinuncerei alla nazionale e andrei a giocare all’estero.

    Dopodiché è anche vero che lui sul piano privato qualche casino lo ha combinato. Non sto a sindacare sul come e perché, ma resta il fatto che ci sono giocatori della cui vita privata non si sa mai nulla e ci sono quelli che sono sempre in mezzo ai casini. Un motivo ci sarà.

    Sul piano calcistico però deve ancora dimostrare di essere un giocatore di alto livello. Nella Roma quest’anno sul piano dell’impegno non gli si può dire niente, ma certo il suo rendimento non è stato da top.

    E infatti in questo momento non è che abbia tutte queste richieste tipo dalla premier.

    Diciamo che era in preventivo che quest’anno non avremmo visto lo Zaniolo di prima. Sarà un giocatore diverso. Ma all’altezza delle aspettative oppure cosa?

    Il giocatore che ho visto quest’anno non mi piace. E nemmeno capisco come potrebbe rendere di più. Ha potenza fisica, indubbiamente, ma è un fatto che non salta l’uomo e si fa accerchiare fino a perdere la palla. Forse una volta o due l’ho visto passare il pallone con un tocco. Il più delle volte controlla cerca di girarsi, intanto lo raddoppiano, si appoggia, a volte gli fanno fallo a volte lo fa lui, o perde palla. Comunque rallenta il gioco.

    Lo vedo a un bivio della sua carriera, o fa il salto di qualità o diventa comprimario.

    • Sono stato facile profeta. Ecco il primo fine intenditore che dice la sua. Ma almeno non la butta sul privato, come fanno certi moralisti d’ accatto pronti a credere – o a far finta di credere – ad ogni flatulenza dei media.

    • Allora, partiamo dal fatto che di calcio ne capisco come gli altri, quindi non porto la Verità. Però… Zaniolo viene da 2 crociati rotti, e dobbiamo ringraziare il cielo che non abbia smesso di giocare. Che fosse un anno di prova lo ammetti tu stesso, e non era onesto pretendere molto di più di quello che ha fatto. Alle volte si intestardisce, probabilmente perché le gambe non fanno quello che il cervello suggerisce, e che sa di poter fare. Sono tantissime le valutazioni da fare, io però vorrei soffermarmi solo su una cosa. La finale di Conference l’abbiamo vinta per merito di un suo goal, costruito dalla sua forza (la capacità di rimanere in piedi dopo quel controllo) e dalla sua tecnica (fare quel colpo morbido quando era sbilanciato, col portiere in uscita e un difensore a meno di un passo). Voglio dire che, nei momenti importanti, quando l’avversario è tosto, Zaniolo ha mostrato di avere gli attributi per essere determinante, e li ha dimostrati a 23 anni. Qualunque altra valutazione è lecita, ovviamente, ma non starei a sottovalutare questo aspetto, che di bei giocatorini che sanno fare le piroette e i grandi goal con le squadrette, ma che poi al dunque scompaiono, ne abbiamo visti.

    • Non prendendo le difese di nessuno per me sono e rimangono solo chiacchere Come già detto, se pur le parole lasciano il tempo che trovano, Zaniolo ha sempre dichiarato di voler rimanere alla Roma. Pinto e Mourinho (a meno che non vi siano grosse offerte) lo considerano incedibile Per quanto concerne il resto: Si sa che la gratidudine è assai ballerina Tuttavia ricordo che se abbiamo vinto una Conference League lo dobbiamo anche ai gol e alle prodezze di Zaniolo Senza i suoi tre sigilli al Bodo … Rimango dell’idea che Chi lo giudica scarso o lo vuole veder lontano da Roma è solo perchè spera di vederlo indossare altra maglia…

    • Ho sempre avuto chiaro, fin dall’inizio dell’anno, che Zaniolo avrebbe avuto difficoltà dopo i due interventi. Fisiche e psicologiche.
      Ma mi aspettavo di vedere nell’ultima parte della stagione un progressivo miglioramento.

      Complessivamente non c’è stato. Tecnicamente penso perché il lavoro muscolare di recupero gli ha tolto agilità.
      Mi ricorda la differenza fra Vialli-samp e Vialli-juve. Chi ha qualche anno sa di cosa parlo.
      Ovviamente i motivi della muscolazione sono stati diversi…

      Il mio punto di vista non è relativo a un giocatore “normale”.
      In quel contesto si inserisce il giocatore, lo so bene, che ha segnato al bodo o al fayenoord.

      Il mio punto di vista è su un top-player che attualmente non è. E infatti nessuno azzarda offerte da top, non a caso.

      La promessa Zaniolo era/è di un giocatore top. Uno da 80/100 milioni. Da top 5 in premier. Da Real.

      Al momento non lo è. Ha fatto il suo, ma facendoci spesso rimanere perplessi, nella Roma che non è un top team.

      Se la Roma vuole salire di livello, anche le prestazioni di Zaniolo devono salire.
      Quello di quest’anno per me è insufficiente.

    • Ao io penserei seriamente ad un oculista!!! A Bergamo contro l’atalanta l’hai vista? Bodo? Leicester? Feyenord? Napoli? Lazio? Se vuoi continuo. È un giocatore di un’altra categoria!!!!!! Perché non dicono nulla che sul pullman cantavano anche mancini kumbulla ibanez veretout zale ecc? ZANIOLO NON SI TOCCA!!!! Dan rinnova sto contratto e famo rosica’ tutta Italia poi 2 giocatori veri e se divertimo…..
      P.s. Nicolò è coatto come a noi è romanista dentro e romano di adozione

    • Ognuno ha le sue idee e ritengo sia giusto rispettarle. Mi auguro solo che nella tua “insufficenza” siano compresi anche i vari riconoscimenti ricevuti grazie alla Conference Mi ripeto: “Senza i suoi Gol eravamo Fuori. E questo è e rimane un dato di fatto!”. Quindi, Senza offesa, forse sbaglio ma non vorrei che mentre La UEFA su Twitter lo ha celebrato riconoscendo i suoi meriti, voi lo giudicaste semplicemente per antipatie Personali. Perchè omettendo talune informazioni, mi sembra manchiate d’obiettività!
      Sempre Forza Roma💛💖

    • Io non ho nessuna antipatia personale. Cosa faccia in privato non mi riguarda. Lo critico solo ed esclusivamente per quello che vedo in campo.
      Le partite della Roma le ho viste tutte e ne potrei citare diverse in cui veniva solo voglia di mandarlo a quel paese. Onestamente. Poi sono il primo a essere felice per una prestazione come quella contro il Bodo. Salvo poi rivedere lo Zaniolo involuto e, nonostante l’impegno, inconcludente e quasi nocivo nello sviluppo delle azioni, delle partite successive. Poi è tornato con quella zampata in finale. Nessuno gliela toglie. Grazie.

      Ma ripeto: stiamo parlando di un giocatore, per quello che si è visto, di livello superiore?
      Secondo me no.

      Ci sta per chiunque avere alti e bassi, ma se dico che da uno Zaniolo, con il suo minutaggio, mi aspetto doppia cifra di gol e di assist dico male?

      Non ho alcuna antipatia verso di lui e l’ho sostenuto fin dall’esordio con il real, dove mi impressionò per la naturalezza. Sono sicuramente un tifoso di Zaniolo.
      Spero di poterlo essere con Zaniolo nella Roma. Ma spero di poterlo essere per uno Zaniolo più forte in una Roma più forte.

      Me lo auguro.
      Al momento, ripeto, deve fare il salto di qualità. Così è poco.

  4. A chiacchieroni sete boni solo a mette pecche inpiccateve a cazzari daje zaniolo pensa solo alla Roma e falli schiatta stinvidiosi

    • A me della Nazionale mi freca eccome…e non solo a me, se penso che meno di 1 anno fa dopo la vittoria nel campionato Europeo ,c’ è stato nel centro di Roma un corteo trionfale con migliaia di persone in barba all’emergenza del Covid.

      😱👈

  5. Ma poi, porco mondo, dire con sto tono a un ragazzo che s’è fatto due crociati e che ha passato l’inferno, rialzandosi sempre, che non ha “spirito di sacrificio” e che dovrebbe giocare pure infortunato (?)… Per carità, siete della Lazio, vi stiamo sulle scatole, Zaniolo non lo potete vedere, ma c’è un limite a tutto!

    • Zaniolo è un “ritornello” che j’è entrato nel cervello: col suo gol nella finale non dorme più il poro laziale!

  6. focolazzio…chiedilo a immobile durante il campionato nun ce mai stato…sti cavoli della nazionale, se facesse trovare pronto per il campionato, caviglia gonfia che ce vado a fare in argentina…ha fatto bene a augurare buone vacanze a tutti…

  7. Cioè, un giocatore che ormai da anni fa qualche partita per miracolo, Matic, sarebbe l’ideale per una squadra ambiziosa? Ma che si fumano, questi?

  8. Cara amici della redazione di Giallorossi.net.
    So che voi riportate solo le parole che dicono gli altri, in questa rubrica, ma vi chiedo gentilmente di non riportare le frasi di certa gentaglia.
    Perché poi e’difficile rispettare il regolamento.
    Altrimenti dovete pubblicare tutti i messaggi , anche quelli pieni di insulti . E lasciare, in questi caso parlo per me, la responsabilità di ciò che scrivo.
    Questi personaggi squallidi ( e’un complimento) hanno veramente scassato il ca**..
    Mi fanno talmente schifo, che preferirei abbracciare un sacchetto dell’umido, abbandonato in una discarica abusiva, sarà sempre più pulito di loro.
    A chi mi riferisco ?
    E ci sta bisogno di dirlo?
    Due , due sono i sacchetti.
    Sono solo due
    Damascelli e Fokolazzio.
    Mentre sto scrivendo questo, non avere idea di quello che sto pensando nei loro confronti, le peggio schifezze, ma prima o poi i peccati si pagano, il SIGNORE IDDIO ci presenterà l’estratto conto dei nostri peccati, io pagherò per i miei…

    • Ottimo e abbondante caro Gaetano, mi associo e concordo totalmente e sempre Forza Zaniolo, Forza Roma. Un saluto.

  9. Furietto, Furietto, ormai sei depositario della verità. Sarà stato visitato Zaniolo dallo staff medico della nazionale o no???
    Ormai c’è un accanimento contro Zaniolo. Sono certo che se vestisse bianconero pure Furietto lo esalterebbe. Capisco che Focolazio è alto come un barattolo di birra, ma ormai è a livello dello zerbino. O è uno zerbino?

  10. Nazionale? no grazie…dopo che abbiamo donato un legamento di Zaniolo e il tendine di Spinazzola, dobbiamo anche sentire ste stronxate? ci andassero Ciruzzo e Zaccagni a far contento Mancini…loro si che sono dei bravi ragazzi

  11. Damascelli è da denuncia penale, Focolari potrebbe fargli compagnia in un luogo ristretto con le sbarre alle finestre. Però mi aspetto che a questi commenti infamanti si aggreghino pure i trinariciuti esponenti delle truppe cammellate – sezione Odiatori Seriali di Zaniolo. Devono avere una ragione per alzarsi la mattina, no?

  12. Non ricordo mancini stigmatizzare comportamenti di giocatori che non indossano la maglia giallorossa e non solo mancini, ma tutti si permettono di aprire bocca sulla Roma.
    Dove sono i moralisti quando il Milan dedica uno striscione ai cugini?
    Dove erano quando a Totti gli consigliavano di metterselo da un’altra parte il dito?
    Dove sono quando quelle bestie di m…a naziste fanno cori razzisti ad un ragazzo che lavora?
    Ancora non lo avete recepito il messaggio?
    DA VOI NESSUNA MORALE!

    • Ancora se l’uscita della nasti l’avesse fatta un qualsiasi essere umano di sesso maschile sarebbe già stato fucilato per body shaming.
      Ma come ho detto se indossi la maglia della Roma allora tutto è lecito.

  13. Ah català se Shomuroto non è un flop come vuoi identificarlo, un acquisto azzeccato?
    Boh na mezza saraca pagata fior d milioni da na squadra che se n’è andata dritta in B senza passare dal via, come se se piassimo cheso Aramu del Venezia e lopagamo na ventina…
    Possibile a quelprezzo nun ce stava de meio sul mercato?
    Struscia le sòle come Cikkete quandociaccava i piedi a Dzeko…
    Non ce l’ho con Shomu, ma so obiettivo e dico la verità
    Lui e Vina so stati 2 flop,e il mercato di riparazione Invernale anche abbiamo toppato,infatti manco Olivera a 13 si sa se viene riscattato , il classico giocatore che se fa ilgiretto in Europa e torna alla base.
    Sti erroracci nun se devono ripete st’anno!

    • Intanto spolliciate pure, Oliveira torna a casa perchè a 13 è na ladroneria…
      Cosi come Shomuroto a 18 c hanno fregato bene bene…

  14. Anni fa ero tifoso della nazionale, seguivo tutte le partite, pezzo a pezzo mi hanno fatto perdere ogni passione per l’azzurro e pure la vittoria dell’europeo l’ho vissuta senza gran trasporto. È rimasta solo la Roma.

  15. Gli antichi Romani, quando volevano sottolineare l’insostenibilità di certe posizioni perché contrarie all’evidenza, dicevano che chi le propugnava “facit de albo nigrum”. Fa del bianco il nero.
    Zaniolo alla Nazionale ha già sacrificato un legamento, restando infortunato per un anno intero. Ma per il piccolo laziale non ha spirito di sacrificio, per il fatto che sarebbe obbligato a fare non si sa che, se tentare fino all’ultimo di scendere in campo (ma come altri hanno già notato, la Nazionale è provvista di uno staff medico che l’avrà visitato, concludendo che non è arruolabile), o se rimanere a Londra per assistere dalle tribune alla partita che giocheranno altri. Insomma il piccolo laziale pontifica su ciò che deve o non deve fare un giocatore adulto e vaccinato (va bé, un po’ esuberante con l’altro sesso, ma questi direi che sono affari suoi, no?).
    Il tutto per parlarne male. Il tutto perché “se ne deve” parlare male. E se non fosse lui, sarebbe qualcun altro, purché indossi sempre la maglia giallorossa. Per dire, lo scugnizzo biondo sono anni che sembra far sfracelli in classifica cannonieri, però a livello di Nazionale è la mediocrità fatta persona. E qui le ipotesi sono solamente due, valide in alternativa oppure insieme: i) Mancini è un allenatore non all’altezza, a dispetto delle vittorie passate; ii) Ignobile è un giocatore non all’altezza, a dispetto dai goal segnati in campionato.
    Poi magari con l’Argentina lo scugnizzo biondo sarà il migliore in campo, però detto fra noi non ci scommetterei su neanche un centesimo.
    Ribadisco il concetto: ai lanzieli la nostra vittoria è andata giù molto ma molto pesante. Ed essendo gente invidiosa e rancorosa, da allora ce la devono far scontare. Per quel che ci interessa…

  16. Io non faccio il giornalista ma un’altra professione e leggere i commenti di Damascelli e Focolari (laziale) pensando che invece di professione fanno i giornalisti mi vengono i brividi e penso che gli insuccessi di questo paese partono anche da gente che “lavora” come loro.
    Zaniolo se ha lasciato lui la nazionale ha fatto bene visto la considerazione di Mancini (che se ne doveva andare visto che ha fallito l’obiettivo primario della qualificazione mondiale) su di lui e le prediche che deve sopportare da uno che in carriera non è stato di certo un signore in gioventù.
    Se Zaniolo va al milan o juve diventerà subito un fenomeno e gliele perdoneranno tutte. Purtroppo per lui, ma bene per noi, è della ASRoma e paga questo.
    Avanti cosi Popolo Giallorosso… avanti cosi Friedkin… avanti cosi Mou… avanti cosi complessati e antiromanisti, magnateve er fegato!

  17. Qualcuno dimentica che Zaniolo ha già sacrificato un crociato alla nazionale, e se non sbaglio proprio in un amichevole. Il resto sono chiacchiere.

  18. Paga naturalmente Zaniolo i cori contro la Lazio. Allora Totti gli dovevano dare mesi di squalifica per tutte le volte che gliela cantate ai cugini rosiconi…..La nazionale di Mancini domani che dire spero che possa vederla non lo so ancora ma credo che solo un terzo dei romani la vedra’. Se dovesse perdere cominciassero a trovare soluzioni che sto signore di Jesi non va bene….posso dirlo a lui bollito non glielo dicono…..

  19. Dai non gli diamo troppa importanza a quei due….. Stiamo parlando del nulla, hanno solo tanto odio verso la Roma. Sono due poracci che vivono di odio. Che goduria se stanno a magna’er fegato

  20. Ma che nazionale educata, ma che mister educato, ma che ambiente educato, giusto che un brutto ceffo come Zaniolo non inquini la Shangri La del calcio italiano. Ricordo come fosse ieri, io sul mio educato divano, ad esultare educatamente quando Educazione ha fatto tripletta alla Macedonia del Nord, sostenuto dalla furia agonistica di Ciro Nazario e dell’intelligenza sublime di Lorenzo Insinho. Ma come fa Zaniolo a rifiutare l’onore di sedere in tribuna a sostenere tutti gli educati che lo hanno tartassato in TV, che hanno donato le loro educate chiappe a un sistema educatamente pulito come l’aria di Malagrotta, che ti hanno permesso di giocare la partita della vergogna contro la Turchia, perché l’educato Mancini ha detto che gli artefici della goleada alla Macedonia dovevano tornare nei loro educati pigiamini azzurri/a strisce per non creare problemi alle nostre educate cosc… ehm, pardon, squadre, che tante soddisfazioni ci danno in Europa? Come può rifiutare di essere iniziato a un tale processo educativo, per poi schiacciare i sogni di migliaia di bambini italiani e dare pacche sulle spalle a buffi ed educati vecchietti grassocci, che tanto in alto hanno portato il nostro movimento. Senti Nico, io non sono certo una persona tanto educata, ma vorrei comunque darti un consiglio: perché non provi a cercare se hai qualche parente, che ne so, in Polonia, o in Sud America? Sai, giusto per curiosità…

  21. i nostri giocatori dalla nazionale di mancini hanno ricevuto :
    1) solo infortuni gravi : Zaniolo e Spinazzola e ci hanno causati grandi problemi
    2) sono stati preferiti a giocatori più scarsi : Pellegrini in panca spesso

    Prima di fare la morale a noi : focolazzio e l’altro indegno damascemo
    Sciacquatevi la bocca!!!!
    Maalox per tutti i rosiconi sbiaditi e strisciati ..
    Forza Roma e buona estate a tutti gli amici giallorossi

  22. Marione deve aver preso una botta in testa,improvvisamente dice cose sacrosante…è evidente stanno bullizzando Zaniolo per costringerlo a cercare un ambiente più protettivo e magari con qualche riga sulla maglia.

  23. Focolaz.o m..da, te voio di na cosa stasera,
    Te c’hanno mai mannato a quel paese sapessi quanta gente che ce sta’ il primo cittadino e’ amico mio tu die che te ciò mannato io, e va e va…….o.

  24. Mi fa specie a dirlo, ma oggi sono d’accordo con Corsi al 100%.
    Veramente stucchevole e ridicola questa storia dei CT della nazionale, da Prandelli in poi, che da ex viziati/privilegiati del pallone che fu, oggi fanno le paternale stile pretini degli oratori di paese ai ragazzetti delle nuove leve, tutti adulti e maggiorenni e professionisti, per come vivono la loro vita privata.
    Una tipica sceneggiata che evoca e piace tanto all’Italia piu’ provinciale che possa esistere, con tutto il suo retaggio di ipocrisia, stupidita’ e moralismo bieco e pecoreccio.
    Mancini, che da giocatore ho sempre considerato odioso, non ha il diritto di mettere bocca sulla vita privata di nessuno. Oltrettutto, gronda faziosita’, due pesi e due misure, quando se la prende con Zaniolo ma non con i milanisti che suggerivano strane pratiche protctologiche a quelli dell’Inter durante i loro festeggiamenti…
    Fa il CT (ancora non so bene come, dopo Italia-Macedonia…), si occupi di mettere la squadra in campo e BASTA.
    Io SOGNO di non vedere piu’ Zaniolo e nessuno altro giocatore della Roma in nazionale. Tanto sono CERTO che con questi “chiari di luna” rivedremo (per chi ci arriva) una vittoria tra una ventina d’anni minimo.
    Che facessero giocare le “finalissime”, la nations league, e altre stronxxate di questo stampo a Gnonto (???) e a quelli delle strisciate.

  25. confermo, sta Conference League alzata al cielo a Tirana ha fatto rodere parecchi quli…
    ci sono travasi di bile ripetuti nelle dichiarazioni dei vari opinionisti (??), da focoladro (licenziato dalla RAI perchè si faceva lo sponsor personale durante i servizi sullo sci alpino) a damascelli, il c|ucciap|selli di (moggi e di) tutta quanta la famiglia agnelli…
    Più sputate veleno, e più io godo.
    Annatece piano, che il fegato lo buttate, di questo passo, a poveracci…

    • Sul fatto del Rosicamento (o della malafede) son propenso a pensarla allo stesso modo “Non diretto a nessuno in particolare” ma girovagando per internet notavo una cosa alquanto stranina. Coloro che criticano “Società, Mister e Giocatori” (Zaniolo e Abraham in particolare) “Non esaltano mai la Conference” Anzi, addirittura la sminuiscono senza problemi A sto punto schiettezza e onestà di taluni commenti, vanno a farsi benedire

  26. Visto che gli “altri” sbiaditi falliti pensano sempre a noi, anche quando non dovrebbero, oggi faccio delle riflessioni di mercato della “controparte”…
    Della formellese ci sono tante voci di trattative che si stanno rivelando però fantomatiche nella sostanza. Di presidenti fintamente compiacenti per creare aste e sbeffeggiare così lotirchio… (casale del verona per esempio, che la Roma ha già in mano). Ma nessuno ricorda, dei giornalisti o pubblicisti esperti di calciomercato, che la formellese deve fare prima i conti con l’indice di liquidità, che in realtà non gli permetterebbe nessuna operazione se non vende i pezzi migliori della rosa. Quelli “pregiati” (per esempio lo pseudocraque m.savic, che nessuno ha offerto finora i cento milioni richiesti dal panzone…) e forse potrebbe fare un mercato sufficiente, poichè prima deve ripianare le perdite subite, non facendo nessun aumento di capitale (come hanno già fatto i Friedkin, oltre a ripianare mensilmente le perdite di esercizio, cosa impensabile per lotirchio….).
    La cosa che mi suscita molta ilarità nelle ultime ore è come i formellesi trattino lulic e i suoi “memorabilia” come reliquie… come santini… sono devastati, non sanno più a cosa attaccarsi e lulic rilascia un’intervista che descrive la loro società come gretta, irriconoscente, squallida! Lo sapevamo già e vi auguro che VOI facciate mercato l’ultimo giorno e che sarri non rinnovi se gli è rimasto un barlume di intelligenza….
    Per il resto GODO SEMPRE DI PIU’, ALLA FACCIACCIA VOSTRA!!!!!!!!

  27. Mi meraviglio di te che ancora gli dai credito.
    Maalox a catinelle , a litri. La ROMA TIENE due trofei internazionali
    E due record
    La prima squadra che ha portato una Coppa internazionale in Italia
    E la prima squadra ad aver portato la prima COPPA della nuova Conference.
    E un’altro record
    L’unica squadra ad aver fatto
    Semifinale Champions
    Semifinale Europa League
    + Vittoria finale
    In 4 anni .

  28. Col cavolo però che sti rosigoni radiolari dicono che a Mancini gli rode il fegato perché ai cori dei romanisti su Zaccagni, Zaniolo rideva e perché ha intonato i cori contro i laziesi e quindi il ct l’ha rimproverato dicendo che non vuole vedere quelle cose nei confronti di un compagno di nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome