“ON AIR!” – PIACENTINI: “Temo un contraccolpo psicologico”, FOCOLARI: “Partita fondamentale, l’imperativo è vincere”, ROSSI: “Villar? Addirittura peggio di Coric”, CORSI: “Cristante non può giocare nella Roma”

45
1245

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Se Zaniolo avesse la condizione per giocare dall’inizio, io penso che Mourinho preferirebbe arretrare Pellegrini al fianco di uno tra Cristante e Matic piuttosto che far giocare Camara. Bisogna però vedere se Zaniolo può giocare…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “La Roma è stata molto brava l’anno scorso ad arrivare in finale di Conference e a vincerla, ma in campionato non è stata di certo una grande Roma. Mourinho vuole giocatori forti fisicamente oltre che tecnici, e i giocatori dell’Udinese sono calciatori che fisicamente ti asfaltano. La Roma non può avere problemi contro Udinese, Salernitana, Cremonese…manca fisicità in mezzo al campo, serve mobilità. Cristante sarà pure fisico, ma non può giocare a pallone. Per me proprio non è capace a giocare a calcio, almeno non nella Roma…”

David Rossi (Rete Sport): “I giocatori della Salernitana in occasione del rigore di Bonucci stanno lì a guardare, lui ha tutto il tempo di arrivare su quel pallone correndo in diagonale e coordinarsi col sinistro…ci fosse andato un giocatore dei campani a prendere quella palla, ma tu devi andare in Serie B per queste cose qua. A me queste cose mi fanno impazzire… Villar? Non può giocare a pallone. Lui e Coric sono i miei due buchi neri. Per me era un giocatore fantastico, su Paredes non mi ero sbagliato, ma su Coric e Villar…vi arrivo a dire che forse Villar è addirittura peggio di Coric…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Cristante e Matic non sono una coppia, e se hai la possibilità di cambiare devi farlo. Io lo proverei Camara, con uno tra Cristante e Matic dall’inizio. E poi ora che tornerà Zaniolo puoi rispostare dietro Pellegrini. Ma per stasera, viste le assenze, le scelte sono obbligate. Vina oggi è l’unica alternativa a Spinazzola ma anche a uno dei tre centrali di difesa. La cosa che mi preoccupa di più stasera? Temo un contraccolpo psicologico dopo le sconfitte contro Udinese e Ludogorets. Se segni subito, magari puoi pure vincere 3 o 4 a zero, ma se la gara si complica e ti capita l’episodio sfavorevole… Io spero in una reazione, e che l’Empoli giochi a viso aperto, questo potrebbe favorire la Roma…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Oggi dovrebbero giocare Matic e Camara, almeno così scrivono tutti i giornali…La Roma ha 10 punti, che in un campionato così equilibrato non sono pochissimi, e in caso di vittoria di troveresti in una posizione simpatica… Stasera mi aspetto una Roma cicciotta. Empoli è un campo particolare, dove o va tutto bene o va tutto male. Stasera non sarà una partita facile, e il più in difficoltà sarà il signor Marinelli di Tivoli. Dopo quello che è successo ieri, l’arbitro sarà sotto i riflettori…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Camara al posto di Cristante è una delle poche possibilità che hai, altrimenti devi abbassare Pellegrini. Io ho sempre pensato che questa è una squadra da 4-3-3 o da 4-2-3-1, ma il mister ha idee diverse. Mou quando le cose vanno male, allora cambia. Io spero che Dybala e Abraham siano in grado di tirare qulcosa fuori dal cilindro, perchè la partita di stasera sarà complicata. L’Empoli è una buona squadra con giovani importanti. Bisogna alzare l’asticella, se diventa complicata anche questa partita allora è un segnale…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma? Dipende dalla formazione di stasera…Camara? Boh, non lo so, a me sto centrocampo non convince. Camara non lo conosco, non ho idea, ma la Roma è la Roma. Però Cristante e Matic non possono giocare insieme, e noi lo abbiamo capito prima di Mourinho. A me però sinceramente questo centrocampo non piace. La Roma però deve vincere ad Empoli, neanche un pareggio andrebbe bene stasera, l’imperativo è vincere… Mancini rischia il posto? In questo momento, se Mou passa a quattro, giocherebbero Smalling e Ibanez. Quest’anno Mancini viene ammonito molto meno, ma forse era meglio quando lo ammonivano…lui è in crisi. Mou deve secondo me tentare in tutti i modi di provare una difesa a quattro. Il problema della Roma, in attesa del rientro di Wijnaldum, è quello: non ha un centrocampo all’altezza della situazione…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Per la Roma quella di stasera è una partita chiave, perchè la squadra viene da due gare molto negative e deve dimostrare di poter dare una scossa. E’ vero che ci sono assenze importanti che stanno incidendo, ma penso che Mourinho deve cambiare qualcosa. Sono curioso di vedere quale centrocampo farà giocare stasera. Deve inventarsi qualcosa, arretrare Pellegrini, ma deve cambiare il trend che rischia di diventare preoccupante. Mourinho deve inventarsi qualcosa, la Roma ha un organico forte, ha giocatori come Belotti, Shomurodov…lui deve sfruttare tutte le armi che ha a disposizione…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteOnda giallorossa al Castellani: oltre tremila romanisti a Empoli
Articolo successivoL’Aia sul gol annullato alla Juventus: “Il Var non aveva le immagini con la posizione di Candreva”

45 Commenti

  1. Spero di non vedere gli errori compiuti col Ludogorets, anche a livello di formazione.
    Stasera bisogna solo vincere, punto. Bisogna che la Roma faccia vedere il carattere, l’ossessione di prendere i 3 punti. Sennò non vai da nessuna parte.

    • Tutto vero, ma se parti con Matic e Cristante l’uno accanto all’altro allora te le cerchi.

      o Bove o Camara, uno dei 2 deve giocare, meglio col 4312, pellegrini deve fare la cosa che a questo punto sembra riuscirgli meglio, cioè dietro le punte.

      E cmq l’empoli va rispettato ecc, ma la Roma ci deve vincere, non ci sono caxxi.

      Sennò 4′ non ci arrivi mai.

      ❤️🧡💛👊

  2. Villar, da molti acclamato qua dentro per “i bei movimenti” manco fossimo in discoteca.
    Da sempre ho detto rilasciava piu interviste che minuti giocati.
    Poi quando Mourinho lo ha sbolognato, leggevo anche ” Eh ma sta a demoralizza quelli che anno fatto bene co Fonzecca ”
    No rega, quando uno è na saraca sarà na saraca dappertutto, vedi questo, vedi Cikkete, e 10/11 di quelli che c hanno portato prima.
    Cristante? Deve ritrovare la forma fisica, però contro la Salernitana alla prima di campionato stavate tutti a esultare per il gol vittoria e i 3 punti, eh già ma quelli so da serie B…infatti s’è visto ieri so da serie B!

    • Ma Cikkete non è quello che è stato proprio qui da noi per anni???
      Scherzi a parte, a Roma quel ragazzo non si è ambientato, non è stato mai uno dei nostri, mettiamoci che è bravo ma non è un fenomeno, non di quelli che giocano bene pure se non si sentono integrati in un ambiente.
      Non poteva fare bene da noi, ma è andato piuttosto bene altrove.

      Villar invece è di quelli che dove lo metti lo metti, lui si sentirà sempre a suo agio nel credersi un gran giocatore e in campo infatti fa sempre le stesse cose; tocca qualche pallone, indovina qualche passaggio facile, spiega a tutti dove si devono piazzare e dove passare la palla, la chiede sui piedi, agitando le braccia di qua e di là e alla fine della fiera lascia il tempo che trova.
      Nuovo appuntamento con l’ineffabile regista fenomeno di nuovo a Trigoria a giugno.

  3. Fateme gratta ‘…

    Per la cronaca…. pensavo di aver visto tutto… ma ieri la curva dei pregiudicati… evasori… ha messo uno striscione contro il sistema e ha emesso un comunicato durissimo contro i soliti noti….
    Praticamente hanno fatto un comunicato contro il pregiudicato Claudio Lotito….questi sono 10 anni che rubano le partite e commettono reati di ogni genere…e ora fanno le vergini… anche ieri rigore solare su kallon nn dato da irrati

    Forza grande Roma ale’

  4. (aggiungo anche che GODO per Bonucci. È in posizione ATTIVA, come successe al suo compagno nel famoso goal della tripletta di Rocchi, per cui gli sta bene.
    Poi sul fatto che era in posizione regolare, è un altro discorso. Ma gli sta bene. Gli finisse sempre così, sarebbe solo la metà di quello che gli spetta.

  5. io sono senza parole…una cosa ci aveva portato Mou, ed era la convinzione di potercela giocare contro tutto e tutti, di pensare solo alla vittoria, e ora, dopo 2 partite perse, siamo tornati a cagarci sotto dell’Empoli? giocavamo di merxa anche l’anno scorso, ma abbiamo comunque vinto una coppa europea, con gran parte dei giocatori che saranno in campo stasera, più Matic e Dybala (scusate se è poco), e dobbiamo stare qui a parlare di partita ostica? di invenzioni necessarie a battere una squadra che ha una rosa che vale un quarto della nostra? è bastato davvero poco a dissolvere la mentalità vincente portata dal portoghese, se questi sono i discorsi…

    • Spesso sono in disaccordo con te, ma stavolta firmo col sangue. Se vuoi essere una squadra di vertice, ok il rispetto per l’Empoli, ma si va lì per vincere e punto.

  6. Cristante sarà pure fisico, ma non può giocare a pallone. Per me proprio non è capace a giocare a calcio, almeno non nella Roma…”

    Non è capace a giocare a pallone almeno nella Roma, dice il signor.

    E perché allora nella Atalanta una stagione deve addirittura 14 gol in campionato.

    La domanda da farsi è perché da qualche anno a questa parte chiunque viene alla Roma Peggiora?

    Una volta succedeva il contrario, chiunque veniva qui migliorava.
    Che non sia da rivedere un po’ tutto iniziando dallo staff tecnico finendo con l’allenatore, perché se un allenatore non mi migliora chi allena, crescita non ci sarà mai.
    Non domandiamoci poi il perché dei quinti e i sesti posti addirittura settimi

    • Ma pensi davvero che ai livelli della serie A l’allenatore si mette ad insegnarti i fondamentali? Al massimo può migliorarti i movimenti in mezzo al campo, il senso della posizione se sei giovane( e infatti Ibanez è migliorato molto). A questo livelli il mister è più un coach, uno che sa ala Zare i livelli di concentrazione, spronarti e via discorrendo.
      Cristante e’ mediocre, punto!! Può pure allenarsi 18 ore al giorno, ma resterà mediocre.

    • Cristante 25 milioni veniva da 14 gol in campionato Mancini altri 25 milioni Pellegrini molti di voi gli darebbero il pallone d’oro.
      Gli investimenti ci sono stati e questo non si può negare, però poi si arriva qui e si peggiora e perché questo?

      Quindi la colpa di chi è?

    • Luca Roma, il nar non capisce nulla di calcio, ma niente niente. Se avesse detto che Cristante, quando non sta in forma, fa danni perché è macchinoso, avrei alzato le mani, ma dire che è una sega non è commentabile. Al tizio, si je porti soldi sei er numero uno, altrimenti puoi anche morire. feccia.
      Lascialo perdere

    • Finalmente stanno tutti a scendere dal carro del Mou!
      Come già detto fa qualcuno, ci piace stare larghi🤘🤘🤘
      Ed oggi come sempre Forza Roma💪💪💪

  7. Non è che Cristante non puo’ giocare a pallone, è che Cristante in questo centrocampo non ci puo’ stare. Matic secondo me deve giocare perchè è molto meglio di Cristante ma vicino a lui non ci puo’ essere uno lento come Cristante ci vuole ben altro giocatore ben più dinamico. In questa Roma l’unico posto giusto per Cristante secondo me è la panca.

  8. Dajemo

    Ma con il senso della posizione giusta Cristante veniva da 14 gol in campionato.

    poi io lo so che voi pensate li faceva perché l’atalanta se dopa la Juventus ruba la Lazio è super protetta e ce l’hanno tutti contro la Roma

    Allora se è vero che è così tanto vale non vederle più le partite se non c’è regolarità.

    io se vedo una competizione oltretutto poi ora con l’ausilio del var voglio credere che sia pulita altrimenti è inutile

    • vabbe pure nocerino ha fatto 12 gol..cristante ha fallito ovunque (milan,benfica etc) una stagione buona capita a tutti.

    • il fatto è che noi buttiamo giù sempre quello che abbiamo intanto Cristante è un giocatore della nazionale ha vinto un europeo non si può paragonare a Nocerino

  9. Io Cristante l’ho sempre considerato un “male necessario”
    Ora che c’è Matic non è neanche più “necessario” è un male e basta.
    Serve solo a far rifiatare Matic ogni tanto 🙂

  10. Credo che questi presunti esperti stiano recitando dei copioni ben assegnati….. Mi sembra che Udinese, Salernitana e Cremonese ieri abbiamo fatto delle ottime prestazioni, i sbaglio?….. Però la Roma doveva asfaltarle senza neanche sudare…..

    • In realtà le partite di ieri dimostrano soltanto, ancora una volta, quanto si è livellato verso il basso il nostro campionato…abbiamo “superpotenze” con rose che, dalla Roma che vale 400 milioni, passando per Napoli, Milan e Juve, arrivano agli oltre 600 milioni dell’Inter…Cremonese e Salernitana valgono un decimo dell’Inter, eppure…questo è ancora più evidente quando si va in Europa. Per quello che costano queste squadre, è obbligatorio dover asfaltare una neopromossa…altrimenti si può parlare tranquillamente di fallimento, perchè vista la sproporzione di risorse, che Davide batta Golia non può diventare la regola, nè si possono sovvertire i valori in campo facendo solo leva sui favori arbitrali. Mancano le capacità dirigenziali a tutti i livelli, e l’unica preoccupazione è mandare le 3 strisciate in Champions…tutto il resto può benissimo andare allo sfacelo e, come in tanti altri campi, la povertà di idee, tecnica, tattica, la fa da padrone anche nel calcio, con risultati desolanti tipo aver saltato due Mondiali di fila

    • Criptico, che il campionato sia livellato al ribasso lo desumi dal fatto che i campionissimi vogliano esprimersi in altre leghe, non certo dal fatto che le grandi fatichino con le piccole. in Italia è così da quando c’è il calcio e difatti abbiamo sempre avuto il campionato più tattico.

  11. Oggi passo da On Air e mi limito, per ora, alle giornaliere idiozie del…Bip! Mario CORSI che vedo inquinare l’etere romano:
    dunque ” …ha vinto la Col (una fesseria, vediamo se i Viola, auguri!, superano il girone, certo un trofeo europeo ora una ora l’altra di A lo portano sempre a casa… noi tutti gli anni, che vuoi che sia) ma in campionato non é stata grande…” arrivata quinta, dietro le 4 messe dal Palazzo, in EL qualificata 2 volte, a pochi punti, no 25, dall’UCL… persi abbiam visto come. Continuo: “..la Roma non PUÒ avere problemi vs Udinese, Salernitana e Cremonese…” oh bischero! l’Udinese i punti che ha li ha fatti TUTTI con noi, che gli altri no problemi?… Salerno e Cremona poi, asfaltate da tutti gli altri, eh?…
    infine:”… CRISTANTE non può giocare a pallone, per me non sa proprio giocare, almeno non nella Roma…” bipponee…!
    Titolare FISSO per 4 gare senza un cambio, autore del goal vittoria a SALERNO, in campo ad Udine nel 1T ( 0 a 1 per loro), fuori nel 2 T (0 a 4 per loro…), titolarissimo l’anno scorso…imbeci… bip!
    Ma hai seguito la politica o la Roma? Noi siamo quelli giallorossi… in casa all’Olimpico.
    Ti sei accorto (tralasciando tutti gli altri in passato che hanno bevuto roba pesante e lo hanno sempre messo dentro) che MOU é un matto furioso che non capisce nulla e fa giocare uno che non sa giocare proorio…
    vaglielo a dire, bippone!….😊

  12. La stranezza per un tifoso consiste nel ricordarsi quinti sesti e settimi posti e non il trofeo della Coppa Conference, vedere il peggioramento di Cristante e non la crescita di Ibanez ahaha, ma sono talmente tante le condizioni di inconsapevolezza umana rispetto a chi si è e che cosa si vuole, che non mi meraviglio davvero.
    Forza Roma

  13. Dajemo l’ultimo allenatore che curava i fondamentali si chiamava Niels Liedholm. Prima di ogni allenamento,chiamava giocatori che si chiamavano Conti,Pruzzo e Falcao ( per non dire gli altri….) e faceva far loro almeno una decina di minuti i battimuro. Chi ha giocato a pallone sa cosa vuol dire.

    • bravo ma difatti li migliorava il barone,così come li migliorava pure Zeman, magari non con il battimuro, ma con una preparazione fisica e atletica perfetta,se hai letto,in una delle sue ultime interviste ha detto, la mia più grande vittoria aver portato Tomasi e Di Francesco in nazionale .
      Per me questo genere di allenatori valgono tanto quanto quelli che vincono le champions

  14. Mai una parola buona, mai un incoraggiamento. Abbiamo giocato male ma con una vittoria oggi siamo secondi. Senza voler fare scuse sono fuori in 5, incluso 2 titolari come Gini e Nicolò. Siamo solo all’inizio. Forza Roma

  15. A Piacentini suggerisco di star attento ai contraccolpi sui paraurti della sua macchina.

    A Focolari, e non per la prima volta, di scendere da quel piedistallo su cui si sono appollaiati, lui e il suo “albatros”.

    A Renga (RIP), che la terra gli sia lieve, pur se per quel che ha detto e fatto in vita non ne avrebbe pieno merito.

  16. Si deve sempre per forza da’ della pippa a qualcuno, eh? La squadra è questa, l’allenatore è questo, e secondo me nel totale c’è moooolto di peggio. Ma a cosa serve lanciare campagne contro un giocatore? Nel migliore dei casi, commenti del genere in giro per internet non lo toccano, e quindi non servono a una mazza. Nel peggiore, arrivano all’orecchio del giocatore e lo rendono meno tranquillo, e quindi peggiorano la situazione.
    Non si può semplicemente dire che un giocatore sta giocando bene ora e meno bene un’altra volta? Cristante è un ottimo giocatore che a volte, e in particolari situazioni, va in difficoltà (come tutti). Può migliorare? Forse sì, ma le pippe diobono sono altre

    • Ma tu invece di stare sempre a fare le pulci a quello scrivo io cercando di deridermi discuti tu di calcio con questi signori.
      Io di te non ho mai capito niente, non da mai nessuna opinione, sei abile solo a fare il contro canto e a vantarti che a senta anni e passa sei ancora un ultrà da casa e trasferta.
      Non hai capito che in un forum le tue
      Medaglie da grande tifoso che ti appiccichi da solo, non interessano a nessuno e non contano niente, in un forum è interessante chi riesce a creare discussioni e non si allinea al pensiero dominate

  17. Che abbiamo in rosa dei giocatori sopravvalutati è un dato di fatto ed è proprio in questo che sta l’abilità di Mourinho. È riuscito a vincere un trofeo con Cristante e Mancini che avrebbero difficoltà a giocare anche in una squadra di serie B. Se non ci fosse stato l’infortunio di Wijnaldum quest’anno Cristante avrebbe fatto tanta panchina così come è giusto che sia. E a chi dice che è un nazionale ed ha vinto un Europeo chiedo: quante partite ha giocato dall’inizio? Nessuna…solo piccoli spezzoni. Inoltre per chi non se lo ricorda anche Nzonzi ha vinto un mondiale con la Francia facendo la riserva di Kante’ senza giocare neanche una partita…arrivando qui si è visto che pippa che era. Purtroppo Cristante non è un giocatore da squadra di vertice ma un giocatore che farebbe la sua figura in squadre tipo Torino, Sassuolo ecc. Se vuoi fare un salto di qualità ti devi necessariamente liberare di giocatori modesti quali Mancini e Cristante

    • Cristante all’europeo le ha giocate tutte, Mancini l’ha messo dentro anche quando la partita era in bilico o da recuperare. E poi: Mancini lo vuole, Mou lo vuole, con Fonseca giocava, con Ranieri giocava, con Gasperini giocava; allora o sono tutti incompetenti che si vogliono male o forse così scarso non è.

  18. Ricordo che Mancini e Cristante sono scarti dell’Atalanta, e noi li abbiamo presi come fossero campioni. L’Atalanta da quando ce li ha sbolognati è sempre finita sopra la Roma, tranne l’anno scorso (ma molto vicina) e ce le ha quasi sempre suonate in campionato. In cambio Gasperini si prese a quattro soldi Toloi, scartato dalla Roma, che attualmente è molto piu forte dei suddetti due ed è arrivato anche in Nazionale. Qui esce fuori anche la capacità di Gasp di valorizzare e far crescere i giocatori, mentre a Roma siamo il contrario di re Mida …… Mancini prima di passare alla Roma era stato di fatto già tolto dalla difesa da Gasp e provato a centrocampo, così faceva meno disastri. Cristante veleggiava dietro alle punte pronto a raccattare palle vaganti e scagliarle verso la porta (tirare è forse l’unica cosa che sa fare). I gol li fece tutti così e di testa. Ma non si sognavano minimamente di fargli fare il regista davanti alla difesa, come vorrebbe Mourinho. Non ha nè il passo, nè la posizione, nè la tecnica. Due giocatori mediocri che andavano venduti prima. E comprato un centrale forte di piede sinistro per fare coppia con Smalling in una buona difesa a quattro, per giocare 4-3-3, come giocano tutte le squadre più forti d’europa. Un bel centrocampo a 3, con un vertice basso anche a protezione della difesa, e due mezze ali che corrono, sarebbe quello che ci occorre, ma con quali giocatori ??? ………………

  19. Rega grattateve da tutti sti gufi che sperano che la Roma perde.. daje Roma e daje fratelli romanisti.. tutti uniti come sempre,,

    • Sapete spiegarmi il motivo delle spolliciate in basso? Cosa vi ha infastidito?
      Daje Nico, hai fatto tana a qualche sbiadito!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome