“ON AIR!” – GALOPEIRA: “Ibra? La Roma di tre anni fa non l’avrebbe preso in considerazione”, AUSTINI: “Baldissoni potrebbe lasciare il club a breve”, LO MONACO: “Mertens in giallorosso? Ma magari…”

42
5877

RADIO ROMANE, IL VIAGGIO NELL’ETERE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “E’ fatta per Ibrahimovic? E’ arrivato? (Ride, ndr). Raiola è uno straordinario venditore… Ibra vuole tornare in Italia. Raiola ha portato alla Roma già Mkhitaryan. La Roma di Sabatini e Baldissoni non l’avrebbe mai fatta questa operazione, ma ora non è più quella Roma lì. Ora Baldissoni si occupa di altro, e magari presto non sarà più nella Roma…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Anche la Roma su Ibrahimovic? La notizia è di Ilario Di Giovambattista, è giusto dire la fonte…Ilario sei un grande, hai ridato speranze a una città! (E’ ironico, ndr..). Ve lo ricordate che abbiamo fatto quel giochino del “per chi vai all’aeroporto”? Vogliamo fare la puntata su come giocherebbe la Roma con Dzeko e Ibrahimovic? E’ un po’ zozzona come cosa… La Roma di tre anni fa sicuramente questa cosa non l’avrebbe presa in considerazione. Questa Roma la prenderebbe in considerazione…?…”

Ugo Trani (Rete Sport): “C’è tutta questa attesa per Mkhitaryan, ma per me lui non è un titolare nella Roma. Non può fare nemmeno il falso nove. E poi c’è questo tipo di infortunio che è molto simile a quello di Cristante, ha avuto il rischio del distacco del tendine all’altezza dell’inguine…ora devi andarci coi piedi di piombo. Alcune gestioni degli infortuni hanno suscitato un dibattito interno, e questa è una di quelle. Su Spinazzola è sbagliato dire che è solo un affaticamento, perchè c’è anche una lieve lesione che tu valuti giorno per giorno, quindi non sai se c’è col Brescia. Io lo dico oggi che sono quasi sicuro al 100% che Spinazzola col Brescia non ci sarà.

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “L’intervista di oggi di Dzeko? Lui dice che Zaniolo è un talento, e che magari andrà altrove. Questa è la Roma, ma non è colpa di Dzeko, attenzione…è la società che fa sentire i giocatori che un giorno ci stai e quello dopo non ci stai più. Lui dice che ora che è contento rende di più, ma con tutta la stima che ho nei suoi confronti non mi sembra che stia rendendo di più…”

Daniele Lo Monaco (Tele Radio Stereo): “Manolas? Si è sbagliato nel credere che a Napoli poteva vincere qualcosa e rilanciare così la sua carriera, almeno penso che si sia sbagliato. Se prenderei Mertens? Avoglia… so che non è molto simpatico a Roma, ma chissene frega. La simpatia e l’antipatia sono sentimenti sopravvalutati. Io dico magari. Dzeko con Mertens non sarebbe affatto male… So che esus ha espresso il suo desiderio di rimanere alla Roma fino a scadenza di contratto, quindi non so se partirà. Per Florenzi è un discorso diverso: andrà chiarito cosa vuole fare Fonseca di Florenzi, non è un giocatore che da un giorno all’altro non gioca più, e che gioca solo se si fa male la riserva del titolare. Oggi si parla di uno scambio con Politano: può essere utile? Boh. Se pensi che Florenzi sia un’alternativa in attacco, potrebbe anche andare bene, ma hai già Zaniolo e Under a destra…”

Alessandro Paglia (Roma Radio): “E’ ovvio che se hai un centravanti che ti fa 30 gol, alla fine della stagione probabilmente anche la tua squadra è andata bene. Dobbiamo interrogarci quanto sia meglio avere un Dzeko al centro della manovra ma meno efficace in fase realizzativa, o quanto è meglio avere Dzeko più spostato in avanti. E poi bisogna anche considerare che è un conto se Edin ha dietro Pastore o Pellegrini, e un conto è se ha Under o Zaniolo, Kluivert o Mkhitaryan ai lati…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Per Ibrahimovic entra in campo anche la Roma. Ibra può giocare anche insieme a Dzeko. Il bosniaco fa il regista offensivo. Raiola è in buoni rapporti con la dirigenza della Roma. Petrachi se ci senti prendilo! Gasperini fu l’unico a incontrare Pallotta per due volte. Florenzi è stato chiamato da Fonseca, gli ha detto che il terzino non lo può fare e che si gioca il posto con quelli davanti. Florenzi ha assorbito bene il colpo inizialmente, ma dopo ha avuto un incontro abbastanza vivace con l’allenatore, rispondendogli male. Fonseca adesso gli sta facendo capire chi comanda…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Se l’alternativa a Dzeko deve essere Kalinic, ben venga Ibrahimovic alla Roma. Io credo che possa darti qualcosa di importante, non puoi sperare che ti faccia 20 partite di fila, va gestito. Penso che non vorrà fare brutte figure tornando in Serie A…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La partita di Parma per la Roma non rappresenta un problema vero, è una piccola battuta di arresto dove era evidente la stanchezza. La sosta sarà fondamentale per recuperare energie. La Roma è una squadra importante che lotta per la Champions non può permettersi di prendere Ibra a 38 anni, non gioca a pallone da 3 anni…”

Roberto Renga (Radio Radio): “La Roma con il rientro degli infortunati, potrà anche non intervenire nel mercato di gennaio. Se devo prendere Ibra preferisco richiamare Totti…”

Franco Melli (Radio Radio): “Alla Roma anni fa venne un centravanti in decadenza, Nordahl e fece molto bene… Ibra potrebbe fare lo stesso…”

Redazione GR.net

42 Commenti

  1. A Melli…io Nordahl l’ho visto giocare nella Roma (penso di essere l’unico superstite ). Era chiamato il “Pompierone”,perchè in Svezia faceva anche il pompiere ed era grosso come un armadio.
    Venne a Roma a fine carriera proveniente dal Milan; giocò un anno e l’inizio di quello dopo e poi passò in panchina.Quando giocò con la Roma pesava più di 100 Kg. Meglio non ripetere esperienze simili con altri giocatori sul viale del tramonto.

    • grande zenone…aricordajelo!!!..SI GIOCAVA DA FERMI E PALLA ALTA AL CENTRAVANTI,fallo corre oggi con fonseca , si se mette a corre ma per scappare in svezia!! povera radio radio

    • Eh sì, scommetto che hai visto pure Volk, a bombolo. Peccato che Ibra ha lo stesso fisico di 10 anni fa, non come Nordhal che comunque almeno quando prendeva la palla ancora sparava cannonate che Kalinic manco sa cosa siano.

    • A Diario..er Nordahl che hai visto te…faceva l’artigliere alla Cecchignola…ciao Bambolo…

  2. Speriamo che stavolta mr. 5% non dica ca****e come suo solito e che veramente l’inutile Baldissoni, che di calcio capisce la metà di uno che non capisce nulla, stia lì lì x levare le tende, visto che sarebbe anche ora visto che sono 9 anni che sta qui a non far nulla e a papparsi 2 mln lordi l’anno.

    • più facile che i lazialotti siano dipendenti del palazzinaro, perché in fondo dicono le stesse cose delle quaglie, non vogliono lo stadio, e vogliono la roma in rovina per mandare via chi a differenza dei suoi predecessori lo stadio sta quasi per farlo e non è solo nei suoi desideri.

    • …dall’accento sguaiato si capisce che non sei di Roma e da come chiami i formellesi caciottari (lazialotto!) neanche Romanista….lascia perdere dai…segui i consigli di Fabrizio, dai retta…..

    • “Sta quasi per farlo”
      Parola di Zummol0 con un ritornello che ormai da anni si è consolidato come evergreen.
      Una volta si era addirittura inventato la prima pietra seguita dal danno erariale.
      Se lo dice lui ci possiamo credere… una sana sviolinata zona cavallo dei pantaloni però è sempre utile visto che il suddetto è noto solo perché ha come parametro L’ errore costante.
      P.s. Il suo frasario È talmente limitato che produce effetto ninna nanna.

    • una cosa è se i dati personali li da l’intero interessato, per ragioni che non ti riguardano, una cosa è se lo fai tu caro Fabianone.

      è un reato, capito mister erario?

      visto che di cosa sia un danno erariale non ci hai mai capito nulla visto pensando di prendere in giro me continui a prendere in giro la tua pressoché nulla esperienza in materia (eh si, perché chi sa che cos’è quando legge la tua ironia non fa altro che ridere), se vuoi ti faccio un corso, ci mettiamo d’accordo sul prezzo se non hai grossi mezzi.

      sorvolo sul fatto che da anni con nick multipli mostri una vera ossessione per il sottoscritto, facendo veri e propri flame nell’inutile tentativo di insultare, cosa che riesce solo quando si conta qualcosa (piccolo particolare che ti sfugge).

      l’errore costante tuo è quello di pensare di avere ragione caro mio, forse invece di inventarti gli errori degli altri per sentirti meglio dovresti riflettere su questo.

    • @Adelmo te sei quello c’ha abita in colorado,ve? E lavori per la nasa.
      parole tue; poi sei noioso e stai sempre a attaccare,fabianone fa ridere ed è della Roma.

      @Frank te pozza morì la pecura. #bestoftheday.

      Daje regà resistemo.

    • Veramente Adelmo la questione dei nick multipli ti riguarda in prima persona e non so se anonimo e non tifoso ti possono venire in soccorso in materia.
      Reato? Zummol0 è un reato!? E da quando in qua? Non trovo nulla in merito e di tali soprannomi Ne è pieno il mondo,quindi anche da questo punto di vista sei altamente impreparato.
      Quanto al danno erariale la realtà dei fatti dice che non è esistito e da parte tua era stato di nuovo erroneamente citato più volte.
      Quanto alle ossessioni, credo tu abbia marcato visita per un lungo periodo tanto è vero che ti avevo prontamente rimosso; salvo poi dopo un mio commento entusiasta dopo Roma Napoli magicamente è avvenuta L’ ennesima rigenerazione con tanto di accusa e divieto di salire sul carro dei vincitori… che non esiste se non nella fantasia audace di qualcuno.
      Gli insulti sono una tua specialità che ogni volta che riappari sciorini senza freni, tra l’ altro ripetendo sempre le stesse cose.
      In ultima analisi per ciò che concerne il corso sono disponibile ad approdare sull’ isola che non c’è , ma dubito che a parte le parole profuse in maniera farfugliata da parte tua ci possa mai essere qualcosa di tangibile.
      Su una cosa siamo d’accordo… gli ologrammi da web contano zero, ma non sono o quello che ci si esalta.
      P.s. Non penso mai di avere ragione esprimo solo delle opinioni che possono essere condivise o meno, sarei disposto anche ad un confronto più che civile su queste pagine ma dubito che tu riesca in tale intento se non ti si da per forza ragione.

    • Il danno erariale esiste solo se la Roma fa causa al comune. Lo sanno pure i sassi ma non le persone ignoranti evidentemente.

      E la Roma non ha fatto causa perché il progetto non è stato fermato come dicevano i grillini all’inizio, ma ha atteso pazientemente che rovinassero il progetto iniziale pur di andare avanti, perché sono andati avanti, smentendo se stessi.

      Se sapessi cos’è il danno erariale e quando si verifica probabilmente eviteresti di renderti oggetto di scherno.

      Sui nick, beh anonimo c’è ne saranno 10 mila, non tifoso non lo conosco ma lo vedo, su questo hai preso l’ennesima toppa, poi sul fatto che mi avessi rimosso e poi hai avuto una ricaduta sulla tua patologia, beh dovresti parlarne con chi ti tiene in cura più che con me.

      Infine sul reato deciderà la polizia postale.

      Ed infine, mettitelo un altro pollice eh? 😂

    • Il danno erariale al quale tu facevi riferimento è inesistente proprio perché non c’è stata nessuna causa,te lo sei inventato di sana pianta, questo lo sanno pure i sassi ma evidentemente non gli ignoranti.
      Passiamo alle questioni legali, qualsiasi cosa tu scriva in rete in un sito pubblico o su un social può essere benissimo letto da tutti e di conseguenza non esiste reato nel ripetere qualcosa che tu hai messo in “piazza” volontariamente,questo lo sanno persino i neonati… non tu.
      Zummol0 equivale a Fabianone… sono 2 soprannomi quindi secondo i tuoi erronei parametri saresti passibile di reato… peccato che in 2 nomi non c’è nulla di personale e soprattutto nessun dato personale;la polizia postale ti ride in faccia peggio di ciò che fanno quelli che leggono i tuoi post.
      L’ ossessione la hai tu verso chi critica i risultati di questa società, la tua patologia pallottiana ti porta ad inanellare figuracce a raffica delle quali purtroppo per te nemmeno ti rendi conto.
      Anonimo e non tifoso sono due nick tuoi che compaiono sempre al tuo cospetto… con gli stessi argomenti e con gli stessi insulti.
      Almeno la patologia dei pollici levatela… vivi tranquillo e goditi Denver da Google earth.
      La storia della polizia postale batte il danno erariale… tanta carne al fuoco in quel di neverland.

  3. Il caso di Florenzi è molto strano. Ottimo giocatore di sostanza, veloce e combattivo si vede addirittura superato da uno come Santon che non riesce a fare mai un cross decente in area, senza contare le innumerevoli amnesie in fase difensiva, retaggio delle disatrose partite giocate nell’Inter.
    Credo che tra Florenzi e Dzeko sia successo qualcosa ancora una volta nelle ultime settimane, i due non si sopportano dallo scorso anno, quando Dzeko decise di andare comunque alla sfilata di moda milanese dopo la sconfitta di Bologna e con la squadra in ritiro punitivo, Florenzi a Dzeko non le mandò a dire ed il centravanti cominciò a mandarlo a quel paese ed a non passargli più il pallone. Oggi Dzeko nello spogliatoio è un leader con il “fratellone” Kolarov, cosa che ha fatto decadere Florenzi e la sua non leadership.
    Credo che con un Dzeko in meno ed Ibra in più da inizio campionato forse le cose sarebbero andate diversamente.
    Oggi Fonseca è piuttosto sottomesso dal duo Dzeko – Kolarov e le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti.
    Forza Roma

    • Anch’io mi sono chiesto: i cross di Florenzi sono meglio di quelli di Santon? Come terzino, (non per colpa sua ma per la sua altezza e struttura fisica) Florenzi è meglio di Santon?
      Sinceramente, non ho le tue certezze.
      Invece sono sicuro che con un Dzeko in meno e un Ibra in più (ma ancora giocava?) le cose sarebbero andate molto peggio (senza considerare la spocchia e le spaccature che avrebbe creato nello spogliatoio).
      Se Fonseca “…è sottomesso dal duo Dzeko – Kolarov” e la conseguenza – se mi ridai i due punti rubati dall’arbitraggio con il Cagliari e senza la follia di Collum – è il terzo posto e la qualificazione EL in tasca, ben venga la “sottomissione”.

    • Posso dire che sei di parte in modo spaventoso?… Parli dei cross di Santon.. E si, non sa crossare, ma i cross di Florenzi?.. E una vita che non ne indovina uno.. Parli della fase difensiva di Santon (che non è stata neanche tanto male).. Ma la fase difensiva di Florenzi che è letteralmente ridicola??.. Florenzi mondo e mai stato un terzino e questo lo sappiamo tutti, in più per far rimanere Edin e stato proprio Florenzi ad promettere al bosniaco la fascia da capitano.. Ma per te Florenzi non vuole edin.. A me sembra solo che stai mischiando le cose, diciamo che invece con molte probabilità Florenzi ha alzato troppo la testa con un mister che non si fa mettere sotto da nessuno.. E Fonseca ha rimesso le cose al suo posto posto.. Ossia, Florenzi non è un terzino, quindi non può essere paragonato né a Santon né a Spinazzola, al massimo lo puòi paragonare ad Under, Zaniolo, Kluivert, Perotti, la differenza con Florenzi e che questi giocatori sanno tutti saltare l’uomo.. Florenzi no..

  4. Pare che il Napoli sia in guai molto seri, con i Calciatori che hanno delegittimato la Proprietà

    Se la memoria non mi tradisce, questi delle radio non ci hanno sempre detto che “DeLaurentiis è mejo de Balotto perché è un presidente presente”?

    • peggio di pallotto non c’è nessuno.
      per arrotondare trovati un lavoro più dignitoso, dammi retta

    • …anche ferrero è meglio vero Andrea? è sempre presente e ha il posto fisso in tribuna….provo sincera tenerezza per chi, alle soglie del 2020, crede ancora a favole tipo “er presidente deve da sta a trigoria” o “deve da sta co la squadra”…dai su… direi che è ora di crescere un po’….

    • Caro magico, sicuramente è meglio che sia presente, a parte questo se pensi che il nostro olopresidente
      sia il massimo a cui aspirare sei tu che devi crescere, non io.
      Siamo la squadra con il nome più altisonante dell’intero pianeta e abbiamo un presidente la cui unica aspirazione e arricchirsi con la costruzione dello stadio, o pensi che gli stiano a cuore i risultati sportivi?
      se cosi fosse spigami perchè nell’anno in cui abbiamo conseguito il miglior risultato sportivo, ed i maggiori introiti, lui ha venduto tutto il vendibile e ridimensionato la squadra?
      più chiaro di così….

    • Andrea parla dati alla mano, le supposizioni e i nomi che fai sono farina del tuo sacco.
      Il presidente può stare dove gli pare, per i risultati ottenuti invece basta un conto elementare,zero trofei; questo è il curriculum impietoso del lavoro fatto in questi 8 anni mascherati.
      Perché Invece è maturo L’ azzeccagarbugli non richiesto della situazione!?

    • I dipendenti del fruttarolo sono uno spasso senza fine. Se queste notizie avessero riguardato la Roma sarebbero state invenzioni, complotti e quant’altro, ma dato che riguardano il Napoli ora sono il Vangelo, muahahahahaha. Siete uno spasso, pallottesi!

    • Andrea sono d’accordo, Pallotta non è il meglio al quale aspirare, ma io credo che su questo tutti sono d’accordo, non credi?.. Ma dico anche che c’è molto di peggio di pallotta, l’anno che la Roma è arrivata in semifinale Champions, ha speso 130 mln di euro, tu parli di ridimensionamento, io dico invece che Monchi ci ha rovinato, perché ha speso malissimo una fortuna, ma i soldi sono stati spesi, contro i numeri non si può andare, come quando dici zero trofei, e una verità assoluta senza se e senza ma, di conseguenza spendere 130 mln e non dirlo e una bugia assoluta, ma anche qui attenzione, quei soldi non sono di Pallotta, sono soldi della AS. Roma.. E quando fai plusvalenze le fai perché i costi della Roma sono più alti del fatturato, quindi o non compri.. Oppure vendi, questo discorso sarebbe valido per ogni presidente (tranne qualche sceicco che ti porta sponsorizzazioni milionarie).. Pallotta ha sbagliato tante cose, ed anche io vorrei uno sceicco.. Ma tra lui ed un ferrero scelgo sempre lui.. Ah per lo stadio,, fammi il nome di una grandissima società che non ha lo stadio.. Anche il borussia ci ha mostrato come dovrebbe essere uno stadio di calcio.. Ma a noi non serve eh?.. Facciamo i seri.. Dino Viola lo diceva già negli anni 80…per andare avanti servirà uno stadio di proprietà.. Dino Viola raramente ha sbagliato.

  5. Marione sparisci tu e le testoline telecomandate dalle frequenze radiofoniche nemiche della Roma.
    P.S.
    Seguite Marione su wikipedia, capirete tutto…!!!!!!

  6. Di giovambattista: questa ca@@ata di oggi di ibra e’ cone quella che sparavi in estate con higuain oppure come quella di conte io ancora li sto aspettando visto che li davi sicuro alla Roma.
    Melli: quando fai certi paragoni falli da lucido che altrimenti si capisce che stai col tavernello in mano.
    Trani: infatti prima dell’infortunio miky era titolare nella Roma cosa che risuccedera’ quando rientra ma tu ricordi solo quello che ti fa comodo o fai finta di non ricordare per sparare la solita ca@@ata. Forza Roma

  7. Ugo Trani oltre che giornalista è pure medico o è diventato medico, visto che conosce così bene la situazione dei calciatori infortunati, gli avranno fatto vedere le lastre boh chissà

  8. …ogni volta che mi giro a leggere questa pagina mi meraviglio…gli ultimi cinque della lista….è impressionante la marea di stronz@te che sparano… e senza alcun ritegno…impressionante davvero

  9. A Francè…ma quanti anni hai?
    Leggilo te chi è su Wikipedia e già che ci sei correggi la pagina del desaparecido.
    Ma secondo voi quanta gente sente Marione? Ma che pensi davvero che tutti siano dei manipolati?
    Ma secondo te la contestazione per derossi l’hanno fatta tutti quelli che ascoltano Marione?
    manco li farà quei numeri.
    Ma smettila.
    The fruitpresident fa proprio ridere,ma sei cieco?
    lascia sta ste scuse delle radio dai.
    Me pari baldissoni…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome