Per Smalling lo United resiste

22
3923

ULTIME CALCIOMERCATO ROMA – Nessun allarme, si tratta di una normale trattativa di mercato tra due club. E’ questo il riassunto del pensiero del direttore sportivo Petrachi e del suo braccio destro De Sanctis nell’apprendere il rifiuto del Manchester United ad accettare l’offerta per completare subito l’acquisto a titolo definitivo di Smalling.

La scorsa settimana la Roma ha infatti inviato ai Red Devils una prima proposta ufficiale per assicurarsi anche per il futuro il difensore centrale, arrivato negli ultimi giorni di mercato in prestito secco in cambio di tre milioni di euro. La società inglese ha rispedito al mittente la prima avance, non reputando congrua l’offerta da circa dieci milioni messa sul piatto da Trigoria.

Niente di imprevisto per Petrachi, consapevole che il Manchester valuta Smalling sui 18-20 milioni. Il ds, anche in considerazione dell’età del calciatore (compirà 30 anni il 22 novembre), è partito da una prima proposta pari alla metà della richiesta per cercare di scalfire le resistenze della controparte, comunque disponibile a cedere il classe 1989.

La Roma può inoltre far leva sulla volontà del calciatore, che ai suoi agenti ha detto chiaramente di voler rimanere in giallorosso: si è già parlato di un contratto fino al 2024. Non devono preoccupare neanche le parole dello stesso Smalling, intervistato sull’argomento dopo la partita con il Parma: «Volevo impormi alla Roma e le cose stanno andando anche meglio del previsto. Mi sono ambientato molto bene e lo ha fatto anche la mia famiglia. Se loro sono felici lo sono anche io e poi lo si vede in campo.

La mia preoccupazione è di fare una bella stagione alla Roma, poi a bocce ferme parleremo del futuro. E’ evidente che mi manca il Manchester United, ma sono molto contento di questo mio nuovo capitolo, sono concentrato a far bene in Italia. Per il momento – la chiosa del difensore già entrato nel cuore dei tifosi romanisti – sono soddisfattissimo della mia esperienza qui».

Nel frattempo Francesco Calvo, Chief Operating Officer della società giallorossa, ha presenziato a Casa Milan al workshop organizzato dai rossoneri con l’obiettivo di trovare una risposta concreta al problema del razzismo negli stadi. una battaglia su cui il club di Pallotta è sempre in prima linea. Da segnalare poi che con la quarta ammonizione, Zaniolo è a rischio squalifica. Il classe ’99 è ancora il calciatore più falloso del campionato, con 27 falli commessi, un dato curioso ed inaspettato.

(Il Tempo, F. Biafora)

22 Commenti

    • Certo, dovevamo offrirne subito 40.
      Gli altri 30 potevi metterli tu….
      Quanto ve piace fà gli sboroni co’ i sordi dell’artri….

  1. Dai su non la fare troppo lunga,a giugno sara’ addio……..che ci stai a fare qui?il Manchester e’ il Manchester…..dai fa il bravo

    • c’è sempre il sole, la città è piena di monumenti e opere d’arte, e poi è vicina a Liverpool e Leeds, città Patrimonio Unesco…

    • Si xche i giocatori hanno prblemi per spostarsi…….dai su fate i bravi scendete dalle nuvole…..

  2. 30 anni nel calcio moderno, non è tanto (altrimenti non rinnivaci Dzeko a 34!!)’…
    18-20 mil nel calcio attuale sono la normalità……
    Ora se veramente vuoi sto profilo non puoi andare dagli inglesi a contrattare con un ribasso cosi grosso, come fai sulla spuaggia ad ostia coi marrukken quando compri il braccialetto….non è nella loro cultura….e in piu riski che piu ti passa tempo e piu il giocatore diventa appetibile per altri club…magari meno “furbi” e piu rovusti ecpbomicamente.

  3. Zaniolo è il calciatore più falloso della Serie A… Ci stanno provando senza ritegno con tutti i mezzi a disposizione ‘sti gobbi!

  4. Smalling rimane a Roma voi denigratori e gufi mettetevi l’anima in pace,non è il prezzo che decide in questi casi ma il giocatore,ad oggi 13 novembre il giocatore vuole rimanere a Roma,x quanto riguarda zaniolo lui deve stare più calmo perché tra tifosi arbitri e giocatori lo stanno provocando di continuo,poi secondo me la madre non dovrebbe rispondere nemmeno via social a questi dementi perché gli dà troppa importanza non x altro.forza Roma

    • Noi non ci moviami dai 10 milioni di euri…eppoi siamo forti con Fazio JJ e Bianda,la Roma merita di stare in alto… ……pallotto purciaro!

    • …a vincebons…”pure le purci c’hanno la tosse”…sicuro sono meglio di patrick vavro e joni…torna in campagna a fa lumache….

  5. Senza Champions ed un grande allenatore come Spalletti, Smalling tornerà sicuramente a Manchester.
    Co Fonseca po vince solo la coppa dei fotoromanzi portoghesi.

  6. Il discorso è semplice.
    Se Smalling vuole restare, Roma e MU troveranno facilmente un’intesa, altrimenti se ne tornerà in Premier.
    La sensazione che ho è che il giocatore voglia tornare in Inghilterra.

  7. Se c’era Totti con Petrachi già era nostro prima di domani…manca l’assenza di una figura di livello mondiale che faccia mollare la presa solo con la presenza.
    Tuttavia sono positivo per questa trattativa, Petrachi ci sa fare!

  8. mai creduto. mai pensato a oltre un anno. addio. d altronde la as azienda de sparlotta er quaquaraqqua de boston, chi po fa rimane. nessuno. chi troverebbe gioa. chi ce vorrebbe rimane. forse solo io.

  9. Zaniolo non è il.più falloso….è quello nel mirino degli altri..
    Con una maglia a strisce sarebbe quello al quale danno più punizioni a favore..
    Questo stanno facendo gli arbitri

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome