“ON AIR!” – PRUZZO: “Se il Brighton è quello dell’andata, nessun problema per la Roma”, FERRAZZA: “Il video a luci rosse? Storia gravissima, ma aspetto la nota del club”, CASANO: “Un anno per il rientro di Abraham è inconcepibile”

8
404

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Rete Sport): “Ho una sensazione di fastidio sulla partita di stasera…Lukaku non è partito, Dybala ha avuto un affaticamento, El Shaarawy non le può giocare tutte…si dice che oggi possa giocare il tridente di scorta…A me sto Bove, Zalewski, Baldanzi, Azmoun tutti insieme… A me a livello epidermico sta partita mi dà fastidio, è una di quelle gare dove hai tutto da perdere: se passo hai fatto il tuo, ma se ti fanno l’uno a zero presto…Gestiamo, perchè noi gli abbiamo fatto 4 gol, ma te li possono fare anche loro…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Sono un po’ preoccupato, ma non per la partita di stasera, ma per il ranking. Ci avevo creduto al quinto posto per la Champions… Il Brighton? Le partite non vanno mai sottovalutate, De Rossi l’ha detto subito che se la Roma la prende sottogamba ci ribaltano, però voi pensate che la Juve o l’Inter possano preoccuparsi dopo un 4 a 0 all’andata col Brighton? Anche se, per onestà, il 4 a 0 non rispettava quello che si era visto sul campo… I cambi? Se sono solo quattro cambi, pure pure, se fossero più di 3 o 4 invece…”

Roberto Bernabai (Rete Sport): “Il percorso europeo secondo me per De Rossi è molto importante, l’ho percepito dalle sue parole e dalle sue scelte…probabilmente lo spareggio col Feyenoord è stato un passaggio, ma ora accedere ai quarti rappresenta un obiettivo fondamentale… Baldanzi? Mi auspico un suo gol stasera, gli servirebbe per acquisire personalità e autostima. Sono molto curioso di vederlo in campo dal primo minuto in un terzetto d’attacco dove auspico la presenza di El Shaarawy, perchè cambiare troppo poi sarebbe rischioso…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “Mi concentro sul Sassuolo, ma anche sull’Empoli: se la Roma mantiene questo passo potrebbe approfittare di qualche inciampo che potrebbe avere il Bologna…Ormai tengo un’occhio sul Bologna, e un’occhiatina sull’Atalanta. La Lazio? Ormai non c’è manco più la voglia di sfotterli…”

Checco Oddo Casano (Rete Sport): “Smalling? Trovo improbabile che un calciatore possa restare fuori otto giorni per un trauma contusivo alla caviglia…Abraham per un crociato nove mesi…ma come si fa? Succedono delle cose nella Roma che non si capiscono, ci sono delle cose aberranti, di gente che ci dovrebbe restituire i soldi. Io continuo a non capire come si sta a fare fermi quasi un anno per un crociato…Abraham se continua così non gioca una partita quest’anno…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “E’ la serata di Brighton, in effetti ieri abbiamo parlato di questa partita con un po’ d’angoscia, ma davvero si può pensare che la Roma non passi dopo aver vinto 4 a 0, ma non scherziamo… Anche De Zerbi sa che rimontare è possibile, ma contro squadre forti come la Roma è molto difficile. La partita più determinante è quella di domenica col Sassuolo: visto l’andazzo delle italiane in Europa non so se sarà possibile arrivare in Champions col quinto posto, perciò andiamoci a prendere il quarto…La vicenda del video a luci rosse? La Roma non ne esce male, perchè il club per le donne ha fatto molto…semmai ne escono male le persone che hanno deciso l’allontanamento della ragazza, perchè non penso che i Friedkin fossero a conoscenza di questa storia….”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “La vicenda del video a luci rosse? Se fosse vero quello che viene scritto oggi, sarebbe una vicenda orribile e la Roma ne uscirebbe malissimo. Io aspetto la nota della società. La tempistica in cui vengono fatte uscire certe cose è legata a delle vendette interne, perchè questa è una cosa successa a ottobre…Il fatto, se accertato, sarebbe gravissimo… ma ripeto, aspettiamo la nota della società…”

Paolo Cosenza (Tele Radio Stereo): “Se fosse vero quello che viene riportato oggi da Il Fatto Quotidiano, la Roma ne uscirebbe malissimo perchè a essere licenziata è la ragazza, e perchè il calciatore della Primavera non è stato allontanato immediatamente…perchè se tu mi rubi un video privato dal telefonino e lo metti in giro, come minimo io ti caccio…Io nella squadra che tifo, nella mia società, un giocatore così non ce lo voglio…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Brighton-Roma? Il 4 a 0 dell’andata è un risultato rassicurante, anche se nel calcio non c’è mai certezza. Se il Brighton è quello dell’andata, non mi sembra che possa stravolgere o creare chissà quali difficoltà. Quattro gol di vantaggio sono veramente tanti…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Ci sta che De Rossi faccia riposare Dybala stasera, mi sembra corretto. Ci sta anche che riposi Lukaku. Se la partita dell’andata fosse finita 1 a 0, secondo me sarebbe partito con la squadra anche il belga. La squadra però stasera non sarà stravolta, perchè se prendi un gol e poi un altro, diventa una battaglia. Servirà una partita seria, e penso che la Roma la farà…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Secondo me Azmoun è un po’ sottovalutato, è un signor giocatore, nel suo paese è considerato un fenomeno, la stella nell’Iran è Azmoun e non Taremi. E in quei minuti che ha giocato in maglia giallorossa lo ha dimostrato, nella Roma ci sta assolutamente. Secondo me è di un’altra categoria rispetto a Castellanos. La partita di stasera? Dopo il 4 a 0 dell’andata, mi preoccuperei un po’ se dovessi andare a giocare sul campo del City, ma col Brighton non ci penso nemmeno…”

Tony Damascelli (Radio Radio): “La partita a rischio stasera secondo me è quella del Milan, non quella della Roma. La presunzione e l’arroganza di De Zerbi sono la chiave di lettura della prestazione del Brighton all’Olimpico. De Zerbi è un ottimo allenatore, ma il suo calcio è un po’ arioso e al di là delle teorie e delle idee, c’è poi il campo che parla…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteAbraham, lieve affaticamento muscolare: slitta leggermente il ritorno in campo
Articolo successivoCalciomercato, contatti tra la Lazio e Zaniolo per giugno. La Roma ha una percentuale sulla rivendita

8 Commenti

  1. Sono convinto che chiunque vada in campo stasera darà il massimo e anche di più per far passare il turno alla ROMA. Se abbiamo paura di non passare il turno con il vantaggio di quattro gol, possiamo anche andare al cinema. NOI SIAMO LA ROMA !!!!

  2. Attenzione facciamo molta attenzione!!! Altrimenti facciamo la fine come con il bodo!!! Quindi testa bassa e concentrazione!!!

  3. Ma che polemica è quella su Abraham?
    ma che si diverte a star fuori?
    o il furbone pensa che qualcuno nella Roma si diverta a sabotare il lavoro in fisioterapia?
    su che basi parla? è ortopedico? fiositerapista? ha visto lastre, risonanze, elettromiografie?

    niente di tutto questo. però blablabla bla bla…

    che corte dei miracoli campa con la Roma…

  4. non conosco la formazione, ma spero che giochi lo zoccolo duro .. vorrei quelli che comunque lottano sempre e non ci stanno mai a perdere ..
    i nomi ? : Svilar, Celik, Mancini, NDicka, Spinazzola, Cristante, Paredes, Pellegrini, Bove, Azmoun e ok a provare ancora Baldanzi ..

  5. Lina mi raccomando continua a licenziare le persone che lavorano e devono pagare le bollette e portare il pane a casa vedi poi che pentoloni di mer…..a ci rovesciano adosso e fanno bene

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome