“ON AIR!” – CORSI: “Roma più attrezzata per la vittoria dello scudetto”, PIACENTINI: “Belotti indispensabile se miri oltre il quarto posto”, PRUZZO: “Con la Cremonese mi aspetto Wijnaldum con Pellegrini”, FOCOLARI: “Scellerato”

43
1802

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Kluivert in prestito? C’è stato evidentemente un rinnovo automatico del calciatore olandese, altrimenti andrebbe in scadenza di contratto nel 2023 e non sarebbe possibile cederlo con questa formula…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Per come si è messa la situazione, Belotti è più indispensabile alla Roma che utile. Abraham andrà al Mondiale, e sono tante partite in più per lui, che l’anno scorso usciva spesso con la lingua di fuori. Per questo dico che è indispensabile l’arrivo di Belotti. Poi dipende dagli obiettivi: se miri semplicemente ad arrivare tra le prime quattro non lo è, ma se miri a qualcosa in più allora per me diventa un acquisto indispensabile…”

David Rossi (Rete Sport): “Per me Belotti è un acquisto utile, con una freccia verso l’indispensabile. Il tema è questo: non dobbiamo sottovalutare l’impatto del Mondiale, la stagione calcistica sarà compressa, si giocherà sempre ogni tre giorni. Da Juve-Roma inizia un tour de force che ti porterà a giocare sempre due partite a settimana. L’anno scorso non avevamo un sostituto di Abraham e Mourinho non lo levava mai, anche quando chiedeva il cambio. Ma l’anno scorso la potevi gestire, quest’anno no…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Belotti? Se arriva, diventa il mio attaccante preferito. Se viene dopo Dybala, Matic e Wijnaldum, mi va benissimo. Scudetto? Mourinho che deve dire, ma io spero che tra noi tifosi se ne parli… Cassano dice che la Lazio arriverà tra le prime quattro e la Roma no, ormai è diventato un altro Di Canio. Io credo che la Roma sia una delle squadre più forti, non so come si possa parlare della altre, la Roma è la più attrezzata. I nostri migliori devono ancora crescere, Dybala, Wijnaldum…Io aspetto Juventus-Roma, è la partita che farà capire tanto sul campionato, sullo scudetto, e su quello che succederà. Io ne sono convinto…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Zaniolo e l’incontro con Vigorelli? Mi pongo degli interrogativi, e spero che non abbiano parlato di Zaniolo. Sa come viene raccontata la storia, da una parte dicono che hanno cominciato a gettare le basi per il rinnovo, dall’altra ti dicono che la Roma non ha ancora abbandonato del tutto l’idea di poterlo cedere davanti a un’offerta. Ma chi me la sta raccontando la cosa giusta? Secondo me il fatto che Vigorelli e la Roma si rivedranno a settembre per fare il contratto, non è una notizia. E’ una cosa vecchia…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “Quando la Roma si legò alla Barilla si respirava un’aria bellissima, c’era tanta euforia, andammo a parlare con Pietro (Barilla, ndr), che poi ci fece parlare con i suoi figli. Quello era un marchio italiano, che superava i confini del nostro paese, la Toyota invece è un marchio mondiale, è una delle case costruttrici più famose del mondo, è una bella soddisfazione… La Cremonese? Ha fatto soffrire la Fiorentina anche in dieci, per questo dico “rispetto”…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Belotti? Credo che alla fine si troverà una soluzione per farlo arrivare. E’ complicato per tutti avere degli esuberi. Il Gallo non è indispensabile, però questo è un campionato anomalo, l’anno scorso ci sono state tante partite e Abraham non ha mai riposato… Io penso che domenica giocherà Pellegrini con Wijnaldum, penso che la Roma possa giocare questo tipo di calcio in certe partite, e con la Cremonese lo puoi fare con qualche rischio…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Belotti ti darebbe più certezze, ma Abraham nella Roma è come Immobile nella Lazio: giocherà sempre lui. E’ un giocatore che all’occorrenza può essere utile ai giallorossi, ma non è indispensabile… Wijnaldum titolare contro la Cremonese? E chi lo dice? Io faccio giocare Zaniolo e Dybala. Pellegrini? Mou non lo toglierebbe nemmeno dietro ordine del pretore. Pellegrini e Wijnaldum coppia di centrocampo? Secondo me non lo farà mai, la Cremonese va rispettata. Se Radu non avesse fatto quello che ha fatto, avrebbe pareggiato in dieci contro la Fiorentina. Secondo me una formazione con Pellegrini, Wijnaldum, Zalewski, Zaniolo, Dybala e Abraham sarebbe scellerata…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “La Roma è una squadra forte. Shomurodov è un giocatore normale che è stato preso per accontentare Mourinho, e adesso è un problema. Belotti? Sono d’accordo sul fatto che non è indispensabile… Wijnaldum e Pellegrini? Penso che sarebbe tanto, tantissimo, forse troppo. Io vedo uno tra Matic e Cristante sempre in campo, almeno all’inizio…”

Sandro Sabatini (Radio Radio): “C’è un motivo se Belotti al 20 agosto non ha ancora una squadra, non è più il giocatore di qualche anno fa. L’alternativa alla Roma è il Galatasaray, questa la dice lunga. L’utilizzo di Belotti nella Roma sarebbe molto limitato, considerando che Zaniolo lo scorso anno ha giocato anche da falso centravanti…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteFriedkin non si ferma: Toyota darà il nome al nuovo stadio della Roma
Articolo successivoSprint Napoli sul mercato: presi Ndombele, Raspadori e Simeone

43 Commenti

  1. Mamma mia, è ricominciato lo sciocchezzaio. Allo sprint iniziale è in vantaggio Mariolone Radioline, che parla di scudetto.
    Il Napoli ha preso Ndombelé e Raspadori, il campionato sarà aperto e i primi rigori alle strisciate fanno temere il peggio. La Roma deve centrare il quarto posto, ogni altro discorso significa volersi far male. Juve Roma già decisiva? Levateje er vino.

    • Pienamente d’accordo. Parlare di scudetto per me è da folli Mantenere la calma e una buona partenza già sarebbero un bel passo avanti. Gl’obiettivi restano un posto in Champion e far bene in Europa senza farsi troppe illusioni Il resto son solo chiacchere.

    • Lasciatemi sognare
      con questa Roma-turbo,
      nun me svegliate adesso
      che senno’ me vie’ ‘no sturbo.
      Lasciatemi sognare
      perche’ ne sono fiero,
      io sono un romanista
      un romanista vero!

    • Pure l’anno scorso non se poteva parla’ della Conference…. Eppure..🤷
      Se arriva il difensore (mancino) per me solo l’Inter c’è può togliere el “triplete”…
      💪🧡❤️

    • @sbinf ci stavo pensando sopra. Ndombelé lo avrebbe potuto prendere la Roma, se non lo ha preso è perché è stato preferito Gini. Onestamente non so quanto possa spostare ma:
      – non stiamo parlando di un Bradley qualsiasi, per quanto possa essere in calo.
      – è sempre uno abituato alla Premier.
      – la cura Spalletti può (purtroppo) solo che fargli bene, così come a Raspadori.
      Dopodiché, come al solito, parlerà il campo, ma per principio sarei cauto.

    • È ricicciato prosciuttella. S’era andato a nasconde dopo che pinto con un lavoro serio e professionale ha umiliato lui ed i suoi miserrimi leccapiedi. Adesso non può attaccare la società e parla di scudetto, adesso non può attaccare belotti, che ha insultato in ogni modo, e ne parla bene. Che marciume di essere.

    • Idi, certo, se torna quello di Lione, è un signor giocatore. ma sono 3 anni che fa la riserva, e nemmeno il primo cambio. se vedi il minutaggio, ed è calcio inglese, quindi più partite, ha giocato poco più di Felix. poi certo, le risposte le da il campo

    • @sbinf, grazie per l’informazione sulle presenze di Ndombelé al Tottenham, pensavo fossero di più. Quello che ho notato è che il S. Gennaro FC ha fatto tutte queste ultime operazioni con dei pagherò che gli ingolferanno la prossima sessione di mercato.
      Comunque, testa alla Cremonese, nessuno regala nulla.

    • Ndombele non è tutto sto fenomeno onestamente se Conte e anche Mourinho prima non lo volevano, altrimenti rimaneva al Tottenham e il Napoli stava senza altri centrocampisti

  2. Se la Roma dopo la terza giornata sarà in testa al campionato (o quasi) vuol dire che le prospettive sono veramente cambiate quest’anno. La Juve ha attualmente molte carenze di mercato e per infortuni vari. Bisogna approfittarne ma prima la Cremonese.

    • Da folli che poi vogliono farsi perculare è parlare di scudetto dopo aver vinto una sola partita. Vinciamo e altre 14 di seguito e, dopo un filotto di 15 vittorie, con cautela, potremmo cominciare a fare certi discorsi.

    • Siamo stati capaci di arrivare secondi dopo aver vinto le prime dieci (tuttora record), vediamo di non mettere il carro davanti ai buoi

    • Delle scaramanzie personalmente non so che farmene, le lascio a quelli che girano con i cornetti rossi in tasca. Se è stata messa in campo una squadra che reputo forte mi aspetto che dimostri di essere forte e magari esca imbattuta da Torino (viste le loro assenze). Poi il titolo può dipendere da tanti fattori, compresi i ciuffi d’erba.

  3. focolari….la lazzie se si infortuna immobile, manco se presenta, per evitare al minimo questa cosa snobberà tutte le coppe come tutti gli anni…e non si può dire che jella, non ha panchina..

  4. eccolo è tornato er prociuttaro, non vede l’ora de cantà le canzoncine, sei la vergogna dei tifosi della Roma.

    • Comunque le cronache riportano anche un interesse del Wolverhampton, che è pur sempre squadra di Premier League.

    • Solo a pagamento (12 sterline) e in streaming.
      Magari si trova su qualche sito “alternativo”, ma lo vedo un po’ improbabile.

    • le ho provate tutte. ho persino trovato un sito dove si vedono tutti i canali del mondo, divisi per nazione, e senza nemmeno vpn. niente.

  5. i finti romanisti se la stanno a fa sotto se prendiamo Belotti..mhò è quasi inutile..invece è indispensabile ecco la verità..eh eh

  6. Tutte balle , ci sono 4 squadre che sono superiori alla Roma come organico .l Inter ha una valore squadra di 250 milioni in più, il Napoli quasi si equivale. Juve è Milan sono sopra sia come valore che come monte ingaggi .
    Detto questo, il valore non è solo l’unico parametro, poi conta molto anche il gruppo ,e soprattutto il mister e qui noi siamo superiori.
    Però arrivare tra le prime 4 non è scontato e comunque arrivarci è già un successo.
    Non illudiamo oltre ,le nostre aspettative

    • Commento da quaglietta. Dai speramo che almeno il Monza del berlusca se lo mettemo dietro…

  7. Wow, la prosciuttara è tornata e ripete, parola parola, le dichiarazioni di Ranieri😱😱😱
    🤘🤘🤘 Tiè 🦉🦉🦉

  8. Ammazza oh, la terza di campionato sarà decisiva per la corsa scudetto (dice uno), Belotti è ‘no scarto, lo cercano solo la Roma e il Galatasaray… S’ erano rilassati un po’, d’altronde non potevano alzare troppo la voce a fronte della nostra campagna acquisti, hanno dovuto aspetta’ qualche giorno per tornare fuori con quest’acredine e le palate de melma

  9. O sminuiscono la Roma o creano aspettative esagerate per poi ammazzarla e questo riguarda soprattutto i rosiconi. Tra i “Romanisti”,tra virgolette,perchè fanno comunque parte della comunicazione malaticcia di questa città, c’è anche poca misura,un ‘aternativa ad Abraham non serve per aspirare alo scudetto,ma anche per cercare di arrivare quarti

  10. Campionato aperto è un modo di dire che vi hanno inculcato in testa come le mode: ogni anno vi fanno comprare vestiti che l anno prima erano impprtabili e non si sa come abbiate cambiato idea.
    Campionato aperto è un concetto astratto immaginario credulistico in Italia… e non sono opinioni ma la matematica a dimostrarlo. A differenza degli altri Grandi campionati dove vincono “molto spesso” le solite 2 3 squadre più ricche e poi anche a volte le altre, in Italia vincono “sempre” le 3 squadre più blasonate ed ogni remoto anno anche altre. Ora basta confrontare molto spesso con sempre e ogni tanto con remoto per percepire la sottile differenza del controllo mentale perpetrato sulle persone. Quante volte si è detto ad inizio campionato… ragionando sui numeri puri di rosa attrezzata allenatore società finanze ed altro, questo è l anno della Roma della Lazio del Napoli e poi per tanto piccoli incastri è finito con Milan Inter Juventus in testa alla classifica.? Andate a vedere negli ultimi 30 o 40 anni negli altri Grandi campionati quante volte hanno vinto i non Real o barca, i non M utd o city e così via. Vedrete che solo in Italia negli ultimi 30 anni hanno vinto 2 squadre diverse dai padroni. Roma e Lazio 2000 e 2001. Nessun altro. In Italia la matematica dice che il concetto di campionato aperto non esiste.

    • guarda che quello che hai scritto nun lo capisce manco l’intelligenza artificiale..eh eh eh eh..

    • Orange per comprimere ho saltato un po’ di passaggi. Vero.
      Guarda l albo d oro di Serie A bundesliga ligue 1 premier ligue ecc ecc degli ultimi 30 anni e vedrai che solo in Italia le altre non vincono praticamente mai. Neanche quando ai nastri di partenza si dice questo è l anno di…..

    • da quando c’è Gravina poi, io vorrei che comunicassero la classifica direttamente a inizio campionato, almeno poi mi guardo le partite sereno. tanto l’esito è scontato

    • Ma sei sicuro ? Ho visto dal 2000 gli scudetti in Germania Spagna e Inghilterra e mi sembra che vincono sempre gli stessi a parte rarissimi casi. E noi da sempre siamo uno di quei casi

  11. La nuova strategia degli sparlottatori è creare aspettative ,per poi bastonare se non vengono rispettate .cosa già vista in passato.
    A questo punto ,meglio silenzio stampa e stare sul pezzo ,niente dialogo coi sparlottatori ( termine coniato da chef Ruffi)

    • La stategia dei vedovi sbiaditi de sparlotta è quella di dire che con questa rosa e queli signore lì in panca si fa fatica ad arrivare tra le prime quattro piuttosto

  12. A parte Mimmo Ferretti che stimo, da sempre, ma hanno cambiato opinione sulla Roma ? Sbaglio perche’ stavo guardando alcuni pezzi di Radio Radio un odio cosi verso Mourinho e’ finito da 2 mesi a questa parte incredibile!!! Come si cambia con 4 acquisti…Questi sono i maghi della notizia tutto l’anno a dire la Conference una coppetta Zaniolo quasi una pippa e io a dire di aspettare dopo 2 infortuni di quella portata senza giocare 2 anni no e’ da vendere….Lo hanno venduto alla juve poi agli inglesi sempre loro. Forse sono andati sulla via di Damasco e hanno incontrato S. Paolo per quello che scrivono si sentono tutti Romanisti adesso e sposano il progetto Fredkin. Si e’ detto 3 anni questo e’ il 2 certo io non mi accontento della Conference ma c’e’ uno Stadio da fare che portera’ tante belle cose alla sponda Roma tanti nuovi finanziatori che hanno tanti ma tanti soldi questa e’ la verita’ si rilancia anche la citta’ piu’ bella del mondo i migliori tifosi il nuoto tutti gli sport perche’ cosi si fa’ no si deve parlare di gossip se Zaniolo esce con la ballerina sti c….Interessano le notizie vere i pensieri giusti di questo hanno bisogno i lettori e i tifosi. Poi ultima considerazione su Belotti che ha detto Pruzzo non serve? l’unico centroavanti in Italia che mi ricorda lui….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome