“ON AIR!” – MAGNI: “Pinto già bruciato dall’affare Allegri”, CORSI: “Si delinea una piccola Roma”, BERSANI: “Farei carte false per Kessie”, FOCOLARI: “Ormai è impossibile riprendere Atalanta e Napoli”

41
6818

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Roma Radio): “Ora sono diventati tutti deficienti buoni a nulla dentro a Trigoria. Qua c’è il paradigma del “falli correre!“, ma guardate che se sei una pippa, sempre pippa resti pure se fai il ritiro punitivo o se fai i gradoni. I vari Dal Moro, Lucenti e Servidei con i gradoni sono diventati Beckenbauer? Questo per dire che sti luoghi comuni hanno stancato. Quando Fonseca vince, ecco che tutti vanno a caccia dei suoi segreti. Poi perde due partite e diventa una pippa che si deve levare dalle palle visto che non fa allenare i giocatori e gli ha dato tre giorni di riposo. E comunque gli infortunati si stanno allenando. E poi tra l’altro la gran parte della rosa sta in nazionale. Prima di scrivere ste stron*ate, magari informatevi…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Areola alla Roma? Spero sia una stupidaggine, prende pure un sacco di soldi. Una pippa non è, ma è una mezza pippa. Fa una marea di papere… Diciamo la verità, io credo che sia un’altra volta una piccola Roma quella che si va a delineare, una squadra tra quarto e sesto posto. E ora che non c’è più il Fair Play Finanziario e le maglie si sono allargate, Friedkin non può mettere finalmente 300 milioni di euro per fare una grande Roma senza dire niente a nessuno?…”

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Rinnovo di Veretout a 4 milioni l’anno? Sono tanti, ma un giocatore come lui sul mercato non lo troveresti a cifre contenute, e tu in rosa uno come lui non ce l’hai. E se perdi Veretout, poi devi prendere Barella o Kessie: ma quanto ti costerebbe prendere giocatori del genere? E quanto ti chiedono di contratto? Ecco perchè ti conviene tenerlo a quelle cifre…Veretout è un signor giocatore, in Italia giocherebbe titolare, non gioca con la Francia perchè lì hanno Pogba…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Il cambio di allenatore lo diamo tra l’80 e il 90%, sembra molto scontato. Spero che questa transizione da una Roma all’altra sia il più morbida possibile, perchè vedo dei segnali non proprio incoraggianti. Se si vede l’atteggiamento del Corriere dello Sport che dà addosso a Tiago Pinto, e che se non arriverà Allegri sarà colpa sua. Già Pinto lo vedo bruciato… La Gazzetta, partner commerciale della Roma, si dimentica della Roma in Europa League e pensa solo al Milan. Insomma, sono un po’ preoccupato. Vedo qualche difficoltà di troppo in questo primo anno, e spero che i Friedkin riescano ad aggiustare il tiro dal punto di vista della comunicazione. Hanno preso una linea molto taciturna, speriamo che questa scelta paghi…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Non si saprà il nome del prossimo centravanti fino a quando non saprai chi sarà il tuo prossimo allenatore… Fonseca ha dato tre giorni di riposo: la Roma su sette giorni lavorativi, ne lavora quattro… Gli hanno dato il premio produttività… Le polemiche di questi giorni? Per mettere tutto a tacere basta prendere i giocatori e un grande allenatore, per me Allegri è in cima a tutte le preferenze. Se fosse come ha raccontato Zazzaroini, ci sarebbe da farsi qualche domanda. Quella che poteva essere una grande opportunità rischia di diventare un boomerang come lo era stato con Conte un paio di anni fa…”

Dario Bersani (Rete Sport): “Locatelli per il centrocampo della Roma? Dipende che tipo di gioco vuoi fare. Con Allegri, il Jorginho può essere Villar, ma allora ti servirebbe un altro tipo di giocatore accanto a lui, ti servirebbe un Allan. Veretout è assolutamente una sicurezza, non ha piedi eccezionali, ma è molto bravo negli inserimenti, ha il tiro da fuori, e sa fare le due fasi benissimo. Ma non può essere la stella del centrocampo. Perchè le partite si vincono e si perdono sempre lì. Pensa alle due che hai perso, contro Parma e Napoli la Roma a centrocampo è stato inesistente. Kessie non sta rinnovando? Magari fosse. E’ il Seedorf dei poveri. Farei carte false per lui, mi piace da morire…”

Marco Juric (Rete Sport): “Io sul portiere andrei in Argentina più che in Italia. A centrocampo forse prenderei Locatelli. Aguero per l’attacco? Poi non lamentiamoci se diventiamo il cimitero degli elefanti e che le squadre italiane non tirano fuori mai i giovani. Se prendi un calciatore del genere, lo paghi tanto, e diventerebbe fondamentale per la squadra e non potresti farne a meno. E se poi non dovesse girare, la tua squadra crolla. E quindi andrei su altro. Se davvero vuoi provare la svolta in un momento economico di difficoltà, ripartirei da un altro profilo. E non da Aguero, assolutamente…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “La Roma? Sullo stadio ho escluso qualsiasi zona di quelle scritte sui giornali. Lo farà all’interno su un terreno pubblico, senza speculazione economica o edilizia. E’ una rivoluzione da questo punto di vista. La Roma sarebbe interessata anche a rivoluzionarie l’Olimpico, gestendo con la Lazio lo stadio, rimettendolo a posto… Per quanto riguarda il campo, Fonseca vuole provare a vincere l’Europa League. La Roma a pieno organico se la gioca. Con l’Ajax hai il 50% di possibilità di passare. E poi anche con il Manchester te la giochi. Il Milan meritava di battere lo United, quindi…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Processo alla Lazio? Se ha sbagliato, è giusto che paghi. Ma mi sembra si sia già arrivati all’ergastolo se è vera la cosa dei 12 punti di penalizzazione. Se io rubo una mela, non mi puoi dare l’ergastolo. A me sembra che la Lazio non abbia fatto niente, non ci sono stati contagiati… La Roma? Deve battere tre big in 5 partite di Europa League, e non mi sembra un compito facile visto la difficoltà che ha contro le grandi squadre. Ma secondo me è più facile vincere l’Europa League: ma come pensi di riprendere Napoli e Atalanta, che sono due corazzate e che stanno sei punti davanti a te!…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Processo alla Lazio? Non vedo complotti, il pm farà il suo lavoro e speriamo si arrivi nel più breve tempo possibile a una decisione giusta e corretta. Se Fonseca vincesse l’Europa League farebbe un grandissimo colpo…Questo è il momento giusto per tentare di ringiovanire una rosa che ne ha assolutamente bisogno, non puoi tenere in rosa calciatori che non giocano mai e costano un sacco di soldi. Poi bisogna vedere se Tiago Pinto sarà in grado di trovare delle soluzioni…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedenteFonseca “premia” la Roma: tre giorni di riposo alla squadra. E i Friedkin non gradiscono…
Articolo successivoDiritti TV, la Serie A finisce a Dazn per i prossimi tre anni: trasmetterà tutte le partite. Anche la Roma vota a favore

41 Commenti

  1. Focolazio”A me sembra che la Lazio non abbia fatto niente, non ci sono stati contagiati… ” quindi se io sparo ad altezza uomo ma non ammazzo nessuno mica me devono da 20 anni me danno un buffetto , ma questo ce sta de testa ?……

    • Eccolo è ritornato sono passati i fatidici 100 giorni e il dott. Mario corsi è tornato all’attacco sale e scende dal carro. Mi rimprovero però il fatto che ancora sto qui a commentare le sue starnazzanti parole. Si delinea una piccola Roma dice il grande profeta, bah..

    • Infarto perenne. È ritornato il tifoso che vuole che la Roma vinca. Lo stesso che obbligò Sensi a spendere facendoci vincere. A te vanno bene altri 20 anni zero scudetti. Non tutti sono come te.

    • @leo
      👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

      Piu ti leggo e più ho la speranza nell’umanita e soprattutto nella Romanità.

      Complimenti veri e sentiti.

    • Caro Horst, sei un tifoso di Marione ve’? Si vede da come lo difendi a spada tratta. Peccato che i Friedkin non sappiano nemmeno chi sia… può sparare tutte le cifre che vuole, anche 1 miliardo… andranno avanti per la loro strada senza subire queste fatidiche “pressioni esterne”…
      Poi se vi fa piacere farvi abbindolare dal signor Corsi siete liberi di farlo, ma le sue sono soltanto illazioni, mere provocazioni utili per accaparrarsi qualche consenso radiofonico in più creando malcontento tra i tifosi.
      Dovreste provare a dare fiducia alla nuova proprietà invece di ascoltare le supposizioni campate in aria di chi non ha alcuna informazione attendibile… i Friedkin non parlano con nessuno, non esiste un giornalista o una radio (manco quelli che lavorano a RomaTv) che conoscano davvero le intenzioni future della nuova proprietà.
      Dovremmo continuare a sostenere la squadra per quest’ultima parte di stagione a prescindere da quello che succederà in estate.
      Tempo al tempo e DajeRomaDaje ❤️🧡💛

  2. Era da un paio di giorni che aspettavo il primo che tirasse fuori l’argomento FPF. Se nell’era Pallotta il fair play finanziario era stata la pezza per giustificare una gestione della rosa volta per lo più a fare plusvalenze, ora che le maglie dell’Uefa sembrano essersi allargate, la domanda che tutti ci faremo sarà: ma come, ora che si può spendere e spandere senza incorrere in sanzioni, che fa il 187° uomo più ricco degli USA? se tiene la mani in saccoccia, o finalmente mette su una squadra fatta di campioni per vincere finalmente qualcosa? e ho come l’impressione che la risposta non ci piacerà, visto che noi tifosi amiamo fare gli spendaccioni con i soldi degli altri (semi cit.)

    • Ora i cattivi sono i tifosi che vorrebbero vincere qualcosa dopo decenni? I miliardari non sono obbligati a comprare club di calcio. Se non vuoi spendere non entri nel calcio a Roma visto che le città rivali di Roma hanno gente che spende e vince. Nessuno obbliga i miliardari a volere diventare famosi in tutto il mondo grazie al calcio.

    • E tu vuoi contrastare questa gente invece di fare pressione su Friedkin affinché spenda. Questi tifosi ci ritroviamo. Il problema sono i media, non che non vinciamo uno scudetto da 20 anni.

      Tu dovresti vedere cosa combinerebbero nelle altre grandi città europee, altro che dare alibi ai proprietari miliardari. Nel calcio tu miliardario entri in una capitale europea da 3 milioni di abitanti se vuoi dare soddisfazione alla gente come a Manchester, Liverpool, Parigi, Madrid, Londra, Barcellona, Torino, Milano. Altrimenti stai fuori. Nessuno è obbligato a farne parte.

  3. “Friedkin non può mettere finalmente 300 milioni di euro per fare una grande Roma senza dire niente a nessuno?” Non sono aggiornato e potrei anche sbagliare ma se non ricordo male (oltre ai milioni intascati da Pallotta) i Friedkin sino ad ora, hanno versato nelle casse della società all’incirca 132 milioni di euro Non mi sembrano mica bruscolini…

    • a cui aggiungere circa i circa 300 milioni di debiti (e chissà quanti saranno a fine stagione!).
      mi sembra una idea ragionevole e sensata. direi realistica.
      ovviamente tutti i campioni che arriveranno con i 300 milioni spesi, alzeranno a dismisura il monte ingaggi. quindi ogni anno i proprietari dovranno coprire di tasca loro i costi della stagione.
      ma a noi che ce frega?

    • La cosa assurda è che in internet circola tanto di Comunicato Ufficiale emesso dalla A.s Roma, dove vengono riportate tutte le spese fatte sino ad ora dai Friedkin “Cifra per Cifra”. A momenti hanno messo piu’ soldi loro in pochi mesi che Pallotta in anni. Io voglio solo sperare che chi mette i pollici verso non sia qualcuno che vadi dietro a talune “farneticazioni” ma di un povero infiltrato. Perchè altrimenti ci sarebbe veramente da preoccuparsi.

    • Anche fosse così (non lo è, avvertitemi quando un miliardario mette 300 milioni cash. Sono tutti prestiti garantiti con finanziamenti che a chi è miliardario vengono concessi) a noi cambia se i soldi li mette sul mercato. Non stiamo qui per prendere le parti di uno nel ranking Forbes che stai tranquillo non è una povera vittima ma agisce per i suoi interessi come è giusto. Anche i tifosi devono agire per i propri interessi che è chiedere una squadra competitiva. Poi viva Friedkin. La gloria la deve ottenere mettendo i soldi e vincendo.

    • Horst da talune farneticazioni di Corsi preferisco dissociarmi Poi tu sei libero anche di pensarla come ti pare ci mancherebbe altro… Continuate pure a spollicià evidentemente vi sentite appagati cosi’. Non problem.

    • il mio post era ironico. mi sa che in pochi l’hanno capito visto il numero elevato di “pollice verso”
      oppure lo hanno capito, ma pensano che sia assolutamente normale e giusto per una azienda incassare “100” e spendere “150” ogni anno.
      mah…

  4. Certo per condannare la Lazio bisognava che qualcuno morisse a Focolari sei proprio da Lazie .Comunque a me questo processo da come è iniziato non mi piace perché il Torino che voleva costruirsi parte civile non è stata ammessa già fa capire da che parte stanno spero non finirà come al solito tarallucci e vino

  5. A parte le chiacchiere di questi , e di uno un po’ robusto in particolare , ma fosse vero almeno il 10% di queste , mi vengono in mente le parole che disse Petrachi ‘ non aspettatevi Paperon de Paperoni’ , spero tanto di sbagliarmi.

    • Esempio sbagliato perchè Paperon de Paperoni essendo tirchio e avido i soldi mica li spendeva . Povero Petrachi quando hanno distribuito l’intelligenza lui era in bagno.

  6. Magni se la Roma é trattata male dai pennivendoli..beh…pure colpa tua.
    Mariolona vuole 300 milioni x il mercato….
    Stiamo x arrivare ai friedkin straccioni…
    Bella roba
    Sempre forza Roma

    • Tu non li vuoi i milioni per il mercato? Continuiamo ad essere l’unica grande città europea con proprietario che non spende e non vince nulla?

    • Ma perché non lo sapevi? Saranno 20 anni che è così 😂

      Qualcuno lo predisse anche prima che comprasse do la Roma 🤣🤣🤣

      Ma non è possibile aprire una radio di regime Romanista?
      Che ne so chiamatela AsRadio o affini

      @Redazione fatece un pensiero…
      E preparateve taaanti avvocati perché poi la cagnara sarà tanta.

      Come questi attaccano a spada tratta la Roma, dovrete difenderla a spada tratta 😎

  7. “Per mettere tutto a tacere basta prendere i giocatori e un grande allenatore, per me Allegri è in cima a tutte le preferenze.”

    Aaaa Piacentini… scommetto che pe fa felice tu moje Jhai comprato na villa in costa azzurra e na limo per fa la spola Co cinecitta do abiti… E scommetto anche che se sta a diverti in costa azzurra mentre te stai in radio a spara cassate 🤘

  8. Tra i tanti sbagli di Pallotta uno non glielo perdonerò mai… non essere riuscito a far chiudere le radio romane.

    • Ma quello non è stato uno sbaglio.
      È stata una delle tante sparate di un fruttarolo incapace minimamente in grado di realizzare alcunché.
      Infatti non ha combinato proprio niente, se n’è andato senza trofei, senza stadio, con una montagna di buffi.
      Capito perché i Romanisti si allarmano fiutando continuità con l’età ortofrutticola che tanto è piaciuta a voi cesaroni focenensi perdenti?
      Perché sarebbe un altro fallimento più che certo, sfido chiunque a dimostrare il contrario a fronte di fatti conclamati.
      I cesaroni sono ‘il nemico’ dell’AS Roma.

    • Il bello è c’è chi prende le difese di simile erudizione “radiofonica” e spollicia a piu’ non posso chi la pensa diversamente da lui. Traendone chissà quale soddisfazione Come se non si fosse capito chi sia. Basta leggere i commenti e notare chi ha i pollici verso l’alto e chi verso il basso All’occorrenza, aumentano e diminuiscono in maniera vertiginosa. Pochezze infantili🙃

    • ilario
      non l’ho mai visto e non mi ci sento, ma essere chiamato cesarone da te e dai tuoi amici antiromanisti tifosi delle radio è un onore

  9. Sono tornati i fanboy di Forbes. Fate una cosa, andatevi a leggere il patrimonio di Commisso. Perché non ha preso Messi?

  10. Ancora esistono persone che pensano che i presidenti siano dei babbi natale che mettono 300 milioni sul calcio mercato per far divertire la gente.
    Le grandi squadre si costruiscono gettando le basi, dal basso non dall’alto.
    Che delusione per i radicali radiolona l’aver scoperto all’improvviso che i Friedkin sono solo la continuazione naturale del pensiero di James Pallotta

    • Si certo……s’è visto che grande squadra ha costruito ballotta partendo dal basso.
      È partito dal basso per portarci sottoterra.
      Nve basta mai.

    • Esistono lucaRoma. Sono alla guida di tutti i top team. Da un giorno all’altro City e PSG hanno quadruplicato il fatturato immettendo denaro e costruito squadroni ogni anno tra i favoriti per la vittoria della champions. La Roma al contrario con Pallotta è passata da 12esima a 22esima in Europa per fatturato e si è caricata con 400 milioni di debiti.

    • Luca, City e PSG hanno alle spalle degli Stati sovrani. Al massimo mi puoi fare l’esempio di Abramovich, ma è arrivato ben prima che i controlli sui movimenti delle squadre si intensificassero. Al giorno d’oggi se non hai dietro gli sceicchi (o la Red Bull) è impensabile avere quel potere economico. Squadre come il Liverpool si sono effettivamente costruite dal basso, è quella l’unica strada

  11. che spettacolo… cè chi legge i numeri però non riesce ea leggere che i Friedkin in 6 mesi hanno già messo il doppio di quello messo da Pallotta e soci in 10 anni e poi da del farneticante a chi chiede di metterne un’altro par de cento… perchè i fatti sono questi, avoja a fà le vedovelle, per aver una squadra competitiva oltre a quello già messo in un par d’anni devi rinnovare una squadra e spendere almeno 200/300ml… che poi… neanche li mettessimo noi sti soldi!!!
    forse in questo i detendori del patentino del vero tifoso romanista hanno ragione sulla colpa dell’ambiente… se i Friedkin leggessero certi ragionamenti che li invita a non spendere e che si accontentano del quarto posto come obbiettivo perchè dovrebbero ambire a di più, tanto la piazza non fà pressione (anzi li giustifica) e il “palazzo” (che non neghiamo un’avversità verso di noi) creano un’alibi perfetto per altri 10 anni di nulla…

  12. Un giorno si ritornerà allo stadio……

    E per tre ore….. L’unico inno dovrà essere….

    Legaitalianafiglidi……..
    Legaitalianafiglidi….
    Legaitalianafiglidi…..

  13. Mi domando siete sito di Roma.o di Lazie..parlano qui giornalisti laziesi.tifosi laziesi che fanno finta di essere romansti.mancano solo Stefano Pantano.Guido de Angelis.e siamo a posto..roba da matti.boh..forza roma

  14. Complimenti a Marione che ha ripreso Ugo Trani come opionista,dopo avergliene dette di cotte e di crude per anni. Segue il filo Balzani. Credibilià pari allo zero. Solo interessi personali nelle radio romane.

  15. Corsi: bene ci sei arrivato allora a dare degli straccioni alla nuova proprieta, in finale stanno qui da sette mesi ce ne hai messo di tempo adesso andate tutti appresso mi raccomando che questo è un romanista vero.
    focolari: se uno manda in giro la gente col virus e fa i tamponi farlocchi per passarla liscia io lo chiamo reato penale perché rischi di ammazzare la gente poi se in FIGC fanno come dice lui allora e’ normale che e’ innocente. Forza Roma

  16. ON AIR vedo che è la rubrica sempre super frequentata da quaglie spolliciatrici, siete tantissimi wow,… inferiori! Solo grazie al pinguino mafioso riuscite a rimediare qualche punticino in più! Poveretti, DAJE ROMA!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome