“ON AIR!” – MAGNI: “Roma senz’anima, è il limite di Fonseca”, CORSI: “Tenere fuori Dzeko è stata una follia assoluta”, DI GIOVAMBATTISTA: “Quella di Fonseca sta diventando una cosa personale”

60
3550

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Paglia (Roma Radio): “C’è gente che parla di Feratovic, che sarebbe stato meglio far giocare lui di Fazio, ma sapete chi sono i giocatori così giovani che esordiscono in prima squadra da titolari in partite di campionato? Totti, De Rossi, Buffon…gente così. A meno che non pensiamo che Feratovic è Sergio Ramos… Il Benevento quest’anno ha pareggiato anche contro Juventus e Lazio, non è vero che ha fatto la partita della vita solo contro la Roma…”

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Tolta l’Inter, che ormai è padrona del campionato, ci sono sei squadre in nove punti. Lo stesso Milan può rischiare di essere risucchiato. La partita di ieri mi ha provocato fastidio, la Roma è nettamente più forte del Benevento, ma non è riuscita a giocare. Ieri non ha giocato bene nessuno, forse giusto Spinazzola, ma niente di che… Purtroppo la legge dei grandi numeri esiste, e prima o poi una partita contro le piccole la dovevi sbagliare…”

Jacopo Palizzi (Tele Radio Stereo): “Un passaggio a vuoto con le medie-piccole ci può stare nell’ottica di una stagione. La Roma si sta attirando troppe critiche, è una squadra che è stata molto spesso terza e quarta. Il passaggio a vuoto di ieri è stato doloroso, ma non si può sprofondare di nuovo nella crisi…la Roma male che vada è quarta e sta facendo un campionato superiore a quello che ci aspettavamo…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Partita shock della Roma. Abbiamo avuto 41 minuti in 11 contro 10 ma non è cambiato niente, si vedeva che la partita sarebbe finita 0 a 0 se non si inventava qualcosa l’allenatore. Non ho capito perchè tenere Spinazzola così basso. Bisogna rivedere quello che abbiamo detto su Karsdorp, non azzecca un passaggio, non ha i piedi per giocare a calcio. L’allenatore ha fatto un’altra cosa che non si capisce: scegliere Borja Mayoral al posto di Dzeko è una follia assoluta. Contro un Benevento tutto chiuso, serve Dzeko, lui una spizzata te la trova, un gol te lo fa. E avresti vinto la partita. Mayoral ieri non ti serviva a niente, è inutile contro una difesa schierata…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “I tre punti di ieri erano sacri. Li puoi non prendere, capita, ma non così. Perchè è vero che Pau Lopez ieri è da senza voto, ma anche Montipò… A me questa cosa mi ha intristito. Ma gli vuoi saltare addosso quando loro restano in dieci?… Se queste partite non le vinci, vuol dire che qualcosa non l’hai fatta bene. Ma la cosa che mi preoccupa di più è l’animo, perchè quello è difficile infonderlo alla squadra. C’è stata una mancanza di spirito, di anima, e non ci posso non vedere l’allenatore in questo…Ho la sensazione che sia un limite di questo bravo allenatore, ma manca questo ingrediente che è molto importante…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Ieri Fonseca ha regalato il primo tempo al Benevento, prendendo una decisione autolesionistica, rinunciando a Spinazzola terzino, la soluzione offensiva che spesso incide all’interno delle partite. Era un’arma per scardinare una difesa come quella, e che vedremo tante altre volte da qui alla fine del campionato. Non è stata una partita preparata benissimo, non siamo riusciti a fare un tiro in porta. Sapevamo che un passo falso con una piccola sarebbe capitata prima o poi, ma ieri c’è la sensazione di un’occasione gigante persa…”

Dario Bersani (Rete Sport): “Non eravamo abituati a vedere queste piccole mettere così in difficoltà la Roma, però non è che possono finire tutte tutte 4 a 0…Eri stato bravo tu a rendere queste partite semplici, e per una volta non ci sei riuscito. Speriamo che resti un episodio isolato, ma la verità è che queste partite qua capitano nell’arco di un campionato. Quanto alle loro esultanze, sono cose che urtano, ma ora devi andarti subito a riprendere sti punti qui. E quale migliore occasione per accorciare sulla seconda e dare un segnale a quelle che ti precedono se non quella di domenica?… La partita contro il Milan sarà la numero 24, ci si avvia a giocare l’ultimo terzo di campionato, dove ogni partita diventerà decisiva…”

Marco Juric (Rete Sport): “E’ giusto lanciare un segnale a quelle lassù, che la Roma può andare a vincere anche gli scontri diretti. Io ho già archiviato la partita col Benevento, è stata una partita sfortunata, col Milan abbiamo la possibilità di prenderci tre punti che valgono di più. Sono più propositivo che scoraggiato da quello visto ieri sera…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Fazio ieri era in grande difficoltà, era fuori dal progetto tecnico e ieri l’ho visto in grave affanno. Dzeko ormai è la riserva della Roma, lo sappiamo tutti, quella di Fonseca sta diventando una cosa personale…Dire che non ci sono titolari è una clamorosa bugia, perchè Pau Lopez, la difesa, Veretout, Villar, Pellegrini, Mkhitaryan, sono tutti titolari della Roma… ”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma è stata graziata perchè anche Fazio poteva essere espulso. Ieri, salvo Spinazzola, i vai Villar, Pellegrini, Veretout non hanno dato quello che di solito danno. A me la Roma ieri non è piaciuta… Fonseca? Ma avete mai sentito Conte dire che Lukaku non è un titolare…ma dai… C’è un problema Dzeko nella Roma. Dzeko, che è stato per anni titolare inamovibile, e ora non lo è più, punto! Ma comunque a prescindere da Dzeko, ma perchè Fonseca non ha messo subito con la difesa a 4? Ma il Benevento aveva solo Lapadula davanti, ma perchè devi mettere tre centrali?…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Voto alla Roma? Insufficiente. Non ha capito che la partita si stava incanalando verso una direzione e non sei riuscito a venirne a capo. Partita nata male e finita male… Fonseca non vede l’ora di vincere le partite senza Dzeko, ma non deve guardare troppo al personale. Ora deve essere intelligente nel passare sopra a una situazione. Devi sfruttare Dzeko fino a quando è un giocatore della Roma, deve essere titolare al più presto. Contro il Milan devi far giocare lui, ti serve un giocatore di quella struttura…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Io l’avevo detto che bisognava uscire in fretta dall’Europa League. Per me il Milan è al livello delle altre squadre in lotta per la Champions, la partita contro la Roma può essere decisiva. Se la perde, si trova tutte addosso. Secondo me rischia di perdere la Champions… La Roma ha sbagliato cose elementari, non l’ha vinta per troppi errori tecnici individuali, ho visto troppi passaggi e controlli da parte dei giocatori…Fonseca dice che non ci sono titolari? Ma gli allenatori devono dirlo, lo fanno tutti. Io non ho mai sentito un allenatore che dice che quello è un titolare e quella è una riserva. Ma Fonseca cosa deve dire… Secondo me Dzeko giocherà titolare col Milan…”

Nando Orsi (Radio Radio): “Voto alla Roma? 5. Idee confuse, ha avuto la superiorità numerica per oltre mezz’ora e non è riuscita a fare un tiro in porta… Questo campionato, come i precedenti, è già tutto deciso sia per lo scudetto che per la retrocessione. L’unica squadra che può riaprire il discorso è la Juventus…”

Redazione Giallorossi.net

60 Commenti

    • Sei peggio di una mosca tse tse…la Roma toppa e la colpa è dei giornalisti…?
      Loro sono pagati a cottimo, ad articolo e a partita IVA,tranne qualche mummia incartapecorita che spara panzane in TV, mentre i giocatori quando sono comprimari c’hanno le Lamborghini e,poverini, se non riescono a battere il Benevento,vanno capiti….giustificati…assolti…
      Mo va là…

    • Stavolta non hanno tutti i torti, in queste partite serve gente di esperienza, la difesa andava impostata con Fazio centrale, Mancini a dx e a sx J. J e Spinazzola solito stantuffo, si è mangiato due punti, lui…. Il caro Fonseca…. ❤️🧡💛 Vedere poi giocare con quattro punte in stato confusionale, senza gioco, tutti all’ arrembaggio, un vero schifo, una vera tristezza… ❤️🧡💛

  1. Il Milan ha fatto ampissimo turnover in EL….
    2-2 0-3….
    Grandi calcoli del maestro pioli 👏
    Avercelo noi eh 🤦‍♂️

    #FronteUnicoRoma
    #HastaLaVictoria

    • Non solo… Abbiamo provato Edin Mayoral e appurato che non funzionano ancora, abbiamo dato minuti a Edin Pedro Elsha JJ e Fazio per il proseguio nelle 2 competizioni.

      Vedremo come va a fini…

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

  2. Quanto mi piacerebbe vincere l Europa legue ..
    Andare in champion diretto e vedere questi che si affogano nella loro bile (in senso metaforico)

    • Te piacerebbe eh?
      Ma l’hai visto er tabellone?
      C’è chi gioca con Pogba.
      Direi ampiamente fuori portata, la prima squadra decente ci sbatte fuori.

    • Caro Nick, ma ti rendi conto di quanti pollici versi hai preso??? Per aver detto che vorresti che la Roma vincesse l’Europa League… io veramente non capisco… cioé, sarebbe normale se questo sito fosse come “calciomercato.com” dove ci sono tifosi di ogni squadra che commentano qualsiasi notizia.
      Ma questo dovrebbe essere un sito di tifosi giallorossi… mi domando quindi come si possa non avere la stessa tua aspirazione… per me resta un mistero…

    • Valentino, ma appunto, se diciamo “chi di noi non ha un amico laziale?” ecco che alla fine te li ritrovi pure… qua!

    • Syd,
      ora non so quanta gente ha effettivamente giocato a calcio, di sicuro non questi opinionisti che scrivono scarabocchi.
      affrontare una squadra che gioca in undici ”sotto la linea della palla” è difficile.
      la Roma ha fatto gioco ed io mi sono divertito a vedere il possesso palla dei nostri che purtroppo non ha portato reti ma l unico modo per segnare ieri era tirando da fuori e cercare la seconda palla in area in caso di respinta. Purtroppo nessuno ha provato a calciare e la squadra si è intestardita ad entrare centralmente, linea intasatissima.
      non si può sperare di vedere il duetto Edin-Borja già in armonia, ma è positivo sapere che è una risorsa. bene il minutaggio dei ”nuovi” e il rientro di ”molti”
      ora teata a mercoledì!!

  3. Leggendo i vari commenti tra ieri e oggi, ho imparato una cosa nuova: fino all’anno scorso c’erano i pallottiani, ora invece ci sono i fonsechiani e gli dzekiani. Bisogna sempre per forza etichettare qualcuno per essere divisi, per dire che la propria visione è quella giusta, e gli altri non capiscono un caxxo. In questo campionato abbiamo visto tutte le squadre del primo gruppo perdere punti con le piccole (Benvento, Spezia, Udinese…), mentre noi per il primo pareggio contro una piccola che ha messo l’autobus davanti alla porta, siamo di nuovo “inguardabili” (solo 4 giorni fa eravamo magnifici in Portogallo). Solita isteria collettiva, solita mancanza di obiettività, soliti giudizi affrettati, quando poi magari vinciamo col Milan e torniamo a essere “da scudetto”. Essere contenti per ieri? mai…ma quando mille volte analizzando i pregi e i difetti della rosa abbiamo detto che mancano uno o due giocatori in grado di farti vincere una partita con una giocata, era a questo che ci si riferiva. Col senno di poi può valere qualsiasi considerazione, dalla difesa a 4, alla seconda punta, a Dzeko titolare e Mayoral in tribuna, ma io sono convinto che nel girone di ritorno sarà più difficile battere squadre che lotteranno per non retrocedere, quindi niente di strano se non le batteremo tutte, perchè ce ne saranno altre a difendere in 10 e noi queste partite le soffriamo. La corsa al quarto posto però è ancora aperta, e l’isteria non è certo cosa utile, quanto piuttosto serve essere vicini alla squadra e evitare di rompere il caxxo per ogni cosa, compreso un post di auguri a un giocatore amico

    • Criptico ce na piccola differenza… Io sto con Fonseca perché Fonseca sta con la ROMA.
      Scarso, capoccione, fenomeno che sia.. Sta su quella panchina e ci sta provando.
      Da Romanista non vedo altra opzione se non quella di sostenerlo.
      Poi se fallirà, ci abbiamo provato e grazie de tutto.. Ma preparare il terreno per il fallimento con insulti e prese di posizione… Mi pare da tifosi di se stessi…
      E da qui…

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

    • Concordo Criptico.. Ieri Fonseca non ha colpe, loro hanno fatto un catenaccio inguardabile e noi eravamo senza difensori.
      Fonseca ha fatto i cambi con i tempi giusti stavolta (tipo fazio che era già ammonito). Semplicemente ci servirebbe un naingolan che tiri da fuori in certe occasioni ma veratout e villar erano stanchi dalla coppa. E ci sta un pareggio.
      Poi sky ci ha tirato una gufata pre milan prima della partita da paura. Su immobile e Pellegrini non commento ricordo soli nesta e totti. Senza comunicazione non ci sarebbero sfotto’.

    • Perfettamente d’accordo con te Criptico, in questo sito non si tifa la Roma, si pensa solo a come rompere il [email protected]@o. Si dice tutto e il contrario di tutti ma mai o quasi una analisi obiettiva e senza preconcetti.
      “Fonseca” deve andare via…e se mai arriverà Allegri ne vedremo delle belle, alla prima partita persa “Allegri vattene”…la verità è che parecchia gente qua dentro non tifa per la Roma ma contro la Roma.
      SSFR

    • Caro criptico, perché è così difficile per molti, fare un ragionamento lucido e sensato come il tuo??!! Sempre Forza Roma

  4. Rimango dell’opinione che di sbagliato c’è’ il manico! Non cambia mai, e’ permaloso e’ monotono! Con un allenatore normake, ieri si vinceva facile! Snatura i ruoli, fai delle assenze, anche se non ti piacciono, fino a giugno li fai, falli giocare , oet esempio Hesus non e’ peggio di Brunetto, oltretutto in Europa non lo puoi avere, altra cretinata! Io già lo avrei accompagnato alla porta! A luglio un allenatore nuovo, basta profeti!

    • A parte il fatto che il tuo commento è sconcertante per pochezza di contenuti… ma quando parli di “allenatore normale” cosa vorresti intendere??
      Altra cosa, quando mai Fonseca ha snaturato il ruolo di qualcuno se non per emergenza??? Accendi il cervello prima di parlare… fatti e facci questo favore…

    • A Molisà…fatte di na cosa in amicizia…col Benevento nun c’ha pareggiato solo la Roma e soprattutto ieri nun vinceva manco Allegri…hanno messo un pullman davanti alla porta e tutti nella loro tre quarti. Manco CR7 c’ha vinto…fidate…fa pace cor cervello. Qua dentro bisogna che se finisce de rompe sempre er [email protected]@o a Fonseca…si se va a da n’occhiata nei giardini dell’artri se vedrà che l’erba nun è più verde.
      SSFR

  5. Eccoli!
    Quanto fate schifo!
    Questa è la settimana del sesto posto.
    RADIO ROMANE TUTTE P…..E

  6. Ci saranno altre partite cosi,le piccole si chiuderanno per punti salvezza e allora neanche piu con le piccole faremo punti…..il fatto e’ che abbiamo una squadra di sopravvalutati con un allenatore incapace di leggere le partite e tifosi che si esaltano con 2 partite vinte….ma non vedete che tra tutte quelle che stanno li in zona Champion noi siamo inferiori a tutti?Non vedete che il gioco della Roma e’ sempre quello,corrono corrono corrono senza mai tirare,contro una squadra chiusa non se capisce piu niente….sabato ho visto la Lazio(una delle poche partite)….una partita da sonno,da painto….un tiro in porta della Lazio e basta…..ma hanno portato a casa i 3 punti e basta…..vanno piano molto piano rispetto a noi,aspettano e ripartono…..Io sono 10 anni che dico che le partite con certe squadre le devi cambiare,non pui andare sempre tutti in avanti e poi spompare i giocatori,e infatti vedi i vari infortuni ns con quelli della Lazio……Xo si continua cosi e si continua con figuracce e prese x il c..o….xche ieri i Laziali stanno ancora godendo……

    • Stanno godendo insieme a Pippo Inzaghi e quelli del Benevento…
      Forse non hai capito che siamo SOLI e contro tutti… Eppure ci sono “Romanisti” che ci attaccano pure da dentro..

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

  7. Mai pensato di poterlo dire…ma la penso come Agresti (sui titolari e riserve). In realtà questa cosa la sanno tutti i giornalisti, ma ammetterla significherebbe rinunciare a tanta materia di discussione (sterile) oggi…

  8. Ormai lo hanno capito tutti che per fonseca è una cosa personale e che con quel sarcofago di mayoral ci rimette solo la Roma ed i suoi tifosi.
    Il bello è che per darsi credito da solo invece di fare uscire il fantasma spagnolo, il figurante portoghese ha tolto una delle poche anime di questa squadra ovvero miky.
    Pur di vedere fonseca fuori dalla Roma sarei pronto a fare il prossimo anno con dzeko titolare di nuovo ed ho detto tutto… ovviamente mayoral non contemplato.

    • Dzeko immalinconito da un allenatore che è più permaloso di Spalletti può solo peggiorare se è per questo, senza contare che la sua mole non è da uno che subentra a partita in corso.
      Vabbè ma che lo sto a spiegare a fare ad uno che venerava zeman.
      Comunque ti meriti mayoral che , non è veloce, non è forte di testa, non manovra, non attacca la profondità, non sa giocare di sponda, tocca tre palloni a partita sbagliandoli ed ha la leadership di un termosifone.
      Tra l’ altro il suo score di carriera parla chiaro ed in Spagna lo sapevano bene.

    • Dzeko immalinconito , ma piantala 7 milioni all anno ed è immalinconito non avete vergogna , chi sta in cassa integrazione che deve fare spararsi???e se fosse vero sarebbe da cacciare istant

    • Mayoral ha segnato più di Dzeko, giocando meno di Dzeko. E attacca la profondità più di Dzeko. Io sono stato innamorato di Edin, l’ho sempre difeso a spada tratta, ma adesso tira il fiato e si vede. Passeggia per il campo e nessuno gliene fa un cruccio alla sua età, ma non può pretendere di fare il titolare fisso. Non può nemmeno pretendere di mandare a quel paese il mister davanti alla squadra. Questione di gerarchie, che nelle società serie si rispettano. Ma forse tu vorresti in campo ancora Totti e De Rossi…

    • Alex smettila ti prego…. ti rendi ridicolo perché non hai proprio una base di partenza per la tua critica senza senso… ti stai aggrappando sugli specchi.
      Mayoral sarcofago per un paio di partite giocate non benissimo? Mayoral che non attacca la profondità? Ahahahaha… se c’è una cosa che sa fare proprio bene è andare in profondità (è la caratteristica che lo differenzia da Dzeko). Pensa quanto ce capisci!!
      Mkhitaryan sarà pure l’anima della squadra ma ieri era in debito d’ossigeno… il cambio ci stava tutto!!! Pensa quanto ce capisci!!
      Dzeko immalinconito?? Mi sembra che quando è entrato ha provato a lottare come il resto della squadra. Pensa quanto ce capisci!!
      Cioé, hai un vero argomento di discussione o parli a vanvera soltanto perché se prevenuto?
      Chiamare il nostro allenatore “figurante portoghese” fa capire di che bassezza intellettuale sei. Fonseca è il miglior allenatore (se la gioca con Spalletti) che ci sia capitato negli ultimi 10 anni… per idee tattiche e per gestione del gruppo… spero rimanga per molti anni…

    • Leo59 per te ogni risposta sarebbe superflua, per discutere con te di calcio bisognerebbe non guardare le partite.
      Sul fatto che tu a calcio non abbia mai giocato poi la certezza è una sentenza.

      A chico ma fammi il favore, mayoral segna contro le seghe e ci ha mandato fuori dalla coppa Italia.
      Dzeko sarebbe meglio di quel sarcofago pure a 80 anni.
      Quelli come te sono quelli che si esaltano per le mezze calzette tipo i mayoral ed i cristnante… si di quest’ ultimo sarebbe meglio de rossi.

      P.s. Se mayoral attacca la profondità malgioglio vincerà per 2 volte Miss Italia.

    • Rodolfo dopo che hai trollato sull’ attacco alla profondità di mayoral offendendo gente tipo lukaku … ogni risposta sarebbe superflua.

  9. inutile negarlo, partita orrenda ieri sera. nell’arco di una stagione questi passaggi a vuoto ce li hanno tutte le squadra, incluse tutte le top in europa. sono cali fisiologici e nervosi che vanno messi in preventivo.

    detto questo il mister, che io difendo sempre a spada tratta, deve ancora migliorare in alcune cose anche s epoi in campo ci vanno i giocatori.

    ma senza la difesa – fazio e jesus non hannoo mai giocato – con un filo di stanchezza post EL, ed il calo nervoso-fisioologico di alcuni interpreti fondamentali (karsdorp, veretout, mikitaryan e pellegrini su tutti), diventa poi difficilissimo fare risultato contro squadre arroccatissime.

    passaggio a vuoto doloroso ma che va accettato e soprattutto serve ripartire subito con un paio di belle vittorie per riprendere subito entusiasmo.

    non c’e’ nulla di peggio nel calcio dei giocatori che camminano con la testa bassa e giocano senza adrenalina e convinzione. serve assolutamente mantenere la tensione alta e gli obiettivi aperti sui deu fronti.

    testa al braga.

    • Condivido il tuo modo di pensare… anche se la partita di ieri non la definirei orrenda… casomai scorbutica… sicuramente giocata con poca brillantezza…

  10. e abbiamo pareggiato figuratevi se perdevi che succedeva in questa pagina, come di sarebbero divertiti tutti questi pseudo giornalai e radiolai, il giorno dopo sono tutti bravi ha fare l’allenatore specialmente orsi che già sa chi vince lo scudetto e chi retrocede che fenomeno giusto della Lazio poteva essere e solo in quella radio poteva parlare. Forza Roma

  11. Quando ho visto che tipo di andamento tattico aveva preso la gara mi sono chiesto se non sarebbe stato meglio far scendere in campo Dzeko dal principio.
    Visto che li stavamo pressando molto avrei raccomandato a Edin di giostrare nell’area avversaria per aprire spazi o buttarsi su ogni ultimo passaggio e ogni palla vagante.
    Da Fonseca mi sarei aspettato la previsione con buon anticipo dello spartito di gioco possibile.
    Forse posso rimproverargli solo questo, magari a ragione, magari a torto.
    Le defezioni in difesa hanno ridotto le alternative e condizionato la prestazione di tutto il gruppo molto più di quanto mi sarei aspettato, poi complice anche un poco di stanchezza la brillantezza degli attaccanti è mancata praticamente da subito.
    Sono stati diversi finora a impattare la gara a Benevento, e capiterà ancora ad altri; non ne faccio un dramma, ma noto che squadra e tecnico ancora devono progredire un bel po’ prima di poter sperare di vincere in qualsiasi condizione.
    Ancora non è giusto pretendere di vincere tutti gli scontri, neanche tutti quelli come questo (e neanche una squadra molto più forte della nostra potrebbe sempre e comunque), il percorso di questo gruppo è ancora all’inizio, e anche il tecnico deve ancora lavorare e migliorarsi.
    Non vuol dire che sia un incapace, altrimenti non ci ritroveremmo a 9 punti dalla vetta, ma molto più sotto, con questa squadra incompleta e piena di soluzioni rimediate alla buona.

    • Mi trovi d’accordo su tutto. La tua analisi è pacata e razionale. Purtroppo i tanti pollici versi fanno capire che in questo forum la gente non ragiona col cervello ma con altre parti del corpo…

  12. C’è pure chi il Feratovic, ha il coraggio di farlo esordire d’altronde se questi ragazzi li consideri sempre e solo mascotte, non potrai mai capire niente su di loro

  13. Questi opinionisti non sono tra i migliori ma capiscono di calcio dalle 86 alle 87 volte quelli che in questo thread li criticano e li accusano di non capire. Io ho letto delle follie da parte di questa gente (l’ultima è che Fonseca è meglio di Conte) che questi non direbbero mai e se lo facessero sarebbero immediatamente presi in giro e ripresi dai colleghi. Quindi dite pure le vostre assurdità ma più umiltà che qui c’è gente che non può circolare in un dibattito calcistico

    • Quelli hanno una faccia da metterci, ergo magari devono pesarle le parole, qui chiunque può usare il nickname che vuole e da dietro una tastiera e dire le vaccate che vuole, anche solo per movimentare l’ambaradam, perchè Fonseca meglio di Conte è solo una provocazione non è reale, capisci da solo che è un pò diversa la situation.

    • Troppo facile mettersi in mezzo al gregge belante, belando a tua volta come fanno sti qua…
      Chi cià le palle dice quello che pensa.
      Se mi prendi in giro bella pe te…. Di certo non sono un adolescente che si offende…ne cambio opinione di partita in partita come un buffone o come una col mestruo come fanno sti quattro chiacchieroni co un microfono pe alza la pagnotta e incattivire una tifoseria che le ha piene fino ai capelli…
      Stanno sempre a puntare il dito sul bicchiere mezzo vuoto e mai su quello mezzo pieno e le pecore dietro… Beeeeee beeeeee
      In inglese si dice “set yourself up for failure” Èd è il lavoro quotidiano de sti agitatori de paese…
      Qui c’è gente che pur di aver ragione spera che la Roma fallisca per puntare il dito… Invece di sperare nel presente sperano nel futuro, come fanno i folli… Ehhh halaand allegri contee… L’erba der vicino se la so fumata…

      Ecco se dovessi fare una metafora.. Da un po di anni a sta parte essere un tifoso romanista equivale ad essere il Benevento ieri sera…
      Chiusi in difesa, con un uomo in meno e senza tifoseria a combattere per la salvezza con metà campionato da giocare… Che tristezza.

      #FronteUnicoRoma
      #HastaLaVictoria

  14. Intanto bisogna dire che il Benevento doveva giocare in 10 da molto prima in quanto il fallo di Schiattarella su Miki è da rosso diretto, ma sky a differenza di altre volte non cambia inquadratura. Poi parlano di errori di formazione: Dzeko la spizzava per chi se avevano la difesa schierata con 5 uomini. Ma le partite le vedono? Giocavano con il 5 4 1,raddoppiavano in continuazione, spezzettavano il gioco buttandosi in ogni momento e protestando per ogni cosa. Vincevi con la giocata del singolo, il tiro da fuori o con palle buttate tese forti in mezzo e un pochino di fortuna. Tu non hai singoli che la vincono da soli (forse Miki), non hai chi tira e non hai chi ha piedi buonissimi per crossare forte teso alle spalle della linea difensiva. Ergo non vinci. Ma non si piò accusare nessuno l’impegno c’è stato. con Lukaku la vincevi? Chi può dirlo

    • Lascia perdere Fabio… hai detto cose giustissime… l’atteggiamento dei giocatori del Benevento è stato vergognoso… l’arbitro glielo ha permesso in più occasioni… Schiattarella che si infortuna a bordo campo e che si trascina dentro l’area per svenire a terra… contatti pulitissimi (o perlomeno molto onesti) sui quali i campani si lasciavano cadere come fossero stati colpiti da un pugno… avevamo costruito una occasione importante recuperando il possesso sulla loro trequarti con un pressing a tre su Schiattarella o Hetemaj (non ricordo con precisione) che senza il minimo contatto si è lasciato svenire a terra… erano scoperti, saremmo andati in contropiede verso la loro porta ma Pairetto ha fischiato senza motivo… in Europa cose del genere non vengono nemmeno prese in considerazione… gli arbitri lasciano giocare (giustamente)… poi sento Inzaghi che addirittura si permette di dire che senza l’espulsione probabilmente avrebbero vinto… e allora alzo le mani… se il mondo va al contrario io scendo…

  15. Noto che qualcuno afferma che siamo la squadra più debole fra quelle che lottano per la CL…

    È vero.

    Senza il lavoro di Fonseca non staremmo a lottare con quelle squadre più forti della nostra.

    • Ma che scherzi??? Se in panchina ci fosse stato un pinco pallino qualsiasi probabilmente saremmo stati già in finale di Champions con lo scudetto cucito da un bel pezzo.
      Vaglielo a far capire a tutti sti grandi critici che Fonseca è costretto a giocare senza Smalling (praticamente da inizio stagione) e Zaniolo. Dzeko è in una fase d’involuzione dovuta all’età. Bruno Peres è quello che è, per qualche buona giocata non diventerà il nuovo Cafù. Karsdorp (che si sta dimostrando un discreto giocatore) e Spinazzola sono spremuti costantemente perché i due giovani vice non sono ancora disponibili (Calafiori è finito in un circolo vizioso di continue ricadute e non ha mai dato la possibilità agli altri di riposarsi, Reynolds non è ancora pronto per giocare)… la difesa è giovane, commette ancora molti errori (Ibanez e Kumbulla diventeranno dei punti fermi ma al momento, purtroppo, ci hanno impiccato svariate gare). Pedro tra infortuni e condizione fisica approssimativa non riesce a dare lo stesso contributo d’inizio stagione. Veretout è in riserva d’ossigeno costante (anche perché è l’unico insostituibile)… e ce ne sarebbero altri da dire… non so, un accenno al fatto che giochiamo senza portiere?
      Ma no eh, Fonseca è un incapace che non capisce nulla di tattica e che fa cose a caso per il proprio tornaconto personale… mica lo hanno capito che se c’è uno che vuole che la Roma faccia bene è proprio Fonseca visto che dai risultati ottenuti si determinerà la sua conferma… se non si riesce a capire un concetto così semplice ma si continua a dargli del presuntuoso, permaloso e arrogante credo sia inutile continuare a cercare un confronto con questa gente che non vede al di là del proprio naso…

  16. Metti la legge dei grandi numeri..poi la stanchezza per giovedì (apro e chiudo: se fosse così,usciamo subito da st’europa league,tanto mi pare dimostrato che non è cosa per la preparazione fisica delle squadre italiane)..e poi soprattutto,in una partita brutta continuamente interrotta dalle simulazioni dei giocatori di inzaghi senior, Pellegrini che non la passa a Borja nel primo tempo e Karsdorp che sbaglia il facile appoggio a Dzeko tutto solo a un metro dalla porta nel secondo..due occasioni clamorose altroché

  17. Nick…a tutti piacerebbe …ma è pura utopia…se vedi come.gioca la Roma e le squadre che ci sono in e.l. arsenal Manchester u. Tottenham Leicester Ajax oltre a napoli e Milan…la prima squadra seria che troveremo ci tratterà come il Siviglia l anno scorso

  18. Vi prego qualcuno in società mi ascolti: regalate qualche biglietto omaggio , un intervista in esclusiva, un buono spesa, qualcosa a Marione non si può più sentire.

  19. Io non voglio giustificare nessuno, per carità! Ma, a parte il fatto che siamo tra le squadre con più tiratori da lontano e questi c’hanno provato una sola volta con Pellegrini (volevano a tutti i costi entrare in porta col pallone che manco il Barcellona di Guardiola) ho avuto l’impressione che Villar e Veretout soprattutto abbiano giocato col freno a mano tirato…

  20. Ma veramente credete che Fonseca sia uno sprovveduto ? Ieri i giocatori NON SI MUOVEVANO ! Il gioco del calcio va fatto con movimento senza palla, meglio ancora se rapido. Ieri questi erano lenti, impacciati, aspettavano la palla, lo stesso Mjki non ha fatto un solo movimento che fa sempre. Certamente Fonseca avrebbe dovuto far giocare Dzeko e non Majoral in una partita così e certamente e logicamente non si imbottisce l’area con 4 punte ma io l’ho letta come il tentativo di cercare un gol come veniva veniva. Anche lui è si accorto…ma dopo…che i suoi erano immobili. Credo che la partita di coppa stanchi e Fonseca per permalosità o meno, verso alcuni, fà giocare sempre gli stessi ed ecco la frittata. Per fortuna che col Milan sarano stanchi anche loro ! A mio modestissimo parere l’ho vista così, non so Voi.

  21. Focolari vergognoso Roma graziata perché Fazio poteva essere espulso punto primo vorrei capire in quale episodio perché se paragoni i falli di glick e schiattarella a Fazio diciamo che per essere educato di calcio capisci poco punto secondo forse chi è stata graziata è stata la tua squadra che con tre episodi dubbi ma molto dubbi io il var non dava segni di vita perciò prima di parlare respira e pensa anche se è molto difficile per te punto terzo cara redazione bisogna iniziare una guerra mediatica contro sti cialtroni perché dicono una marea di inesattezze e soprattutto falsità. ah ma i tamponi?

  22. Marione si lamenta che Majoral è stato preferito a Dzeko e che abbiamo avuto 41 minuti in superiorità numerica senza segnare, ma sorvola sul piccolissimo particolare che in tutti quei 41 minuti Dzeko era in campo.

  23. Rega’ ce poco da dire, navighiamo a vista, come tutti, io non so piu’ a quale santo affidarmi, e’ certo come alcuni di noi che scrivono sul blog che Fonseca sta cercando di fare del suo meglio, altrettanto mi auguro pero’ che qualcuno in societa’ che segue l’area tecnica e mi auguro che non sia solo lui, che abbia gia’ avuto un confronto tecnicotattico anche perche’ il ripetersi di alcune dinamiche e gli imbarazzi creatisi all’interno dello spogliatoio non hanno fatto e non stanno facendo il bene della Roma e non mi venite a dire adesso che io mi sto inventando tutto, cosa aggiungre, nulla giovedi c’e’ il Braga, pensiamo a qualificarci e basta, tanto se la rigiochiamo altre 10 volte con il benevento la vinciamo 10 volte, se vede che domenica sera era la volta no.

    DAJE SEMPRE FORZA ROMA.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome